fbpx

La migliore crema alla bava di lumaca

Ultimo aggiornamento: 18.10.19

 

Creme alla bava di lumaca – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Durante gli ultimi anni, avrete sicuramente notato un aumento dei prodotti cosmetici a base di bava di lumaca, specie se si tratta di creme per il viso. La sostanza presente nella bava dell’animale, infatti, vanta un eccezionale potere cicatrizzante contro acne, smagliature e rughe, esercitando allo stesso tempo un’azione idratante e lenitiva. Per migliorare il tono e l’elasticità della cute, le creme a base di bava di lumaca sono un’ottima alternativa a trattamenti antirughe più costosi e impegnativi: per iniziare a notare dei piccoli miglioramenti, non dovrete far altro che ricordarvi di applicarle con costanza e cura. Tra le migliori creme bava di lumaca del 2019 abbiamo selezionato Bioluma 50 ml, un prodotto 100% italiano realizzato sulle colline della Toscana, presso allevamenti responsabili di lumache e immersi nel verde, e Nuvò 60%, una formulazione che propone un mix di bava di lumaca, collagene marino e acido ialuronico, in grado di massimizzare i risultati. Continuate a leggere per scoprire i prodotti più venduti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore crema alla bava di lumaca

 

Ormai, in commercio ne troverete di ogni tipo: le soluzioni per il viso e le creme corpo alla bava di lumaca stanno spopolando tra gli scaffali dei negozi di cosmesi bio e non. Se volete scoprire quali sono i benefici di questo ingrediente naturale, continuate a leggere la guida in cui vi forniamo una comparazione dei prodotti che ci sono piaciuti di più, nonché dei pratici consigli di acquisto che siamo certi apprezzerete. Così non sarà difficile capire quale crema alla bava di lumaca comprare.

 

 

Guida all’acquisto

 

INCI

Come scegliere una buona crema alla bava di lumaca? Intanto scorrendo l’INCI, ovvero la lista degli ingredienti utilizzati per realizzare la crema in questione e sempre presente sul retro della confezione esterna o interna del prodotto. Qualora l’INCI non fosse stampato direttamente sull’articolo in vendita, potrete consultare il sito Web di riferimento. Saper leggere la lista è fondamentale al momento della scelta di una crema perché vi farà rendere conto della bontà della formulazione e dell’attendibilità delle informazioni fornite dal produttore.

Quando vi trovate a scegliere una delle creme offerte dal mercato, vi suggeriamo di verificare che l’ingrediente principale (appunto la bava di lumaca) occupi i primi posti tra gli ingredienti, a indicare un’elevata concentrazione del principio attivo. Se, invece, lo ritrovate a metà o peggio ancora tra gli ultimi, questo vuol dire che l’azione della bava di lumaca sarà molto blanda e non potrete sperare in risultati efficaci e reali. Prima di mettere nel carrello una crema o un’altra, l’operazione di lettura dell’INCI dovrebbe essere prioritaria e doviziosa.

 

Allevamento ed estrazione

La bava di lumaca è una sostanza che, finora, non è esattamente riproducibile in laboratorio; pertanto, i fornitori devono ricorrere ad allevamenti dedicati che si occupano dello sviluppo e dell’estrazione da questi piccoli e indifesi animaletti. Che abbiate o meno a cuore la salute dell’ambiente e degli esseri che lo popolano, rendendolo così variegato e unico, prestate attenzione ai dettagli relativi alla tipologia di allevamento: le lumache non devono essere sfruttate intensivamente, né alimentate con mangimi chimici che mirano a farle crescere fuori misura.

Scegliete solo creme che si affidano ad allevamenti responsabili, che si preoccupano di far vivere le lumache nel loro habitat naturale, immerse nel verde e lontano da smog e inquinamento. Allo stesso modo, l’estrazione della bava non deve avvenire attraverso tecniche violente e stressanti per gli animali indifesi, bensì con un procedimento manuale che non provochi sofferenze e addirittura la morte delle povere lumachine.

Non scenderemo nei dettagli, per rispetto della vostra sensibilità, ma vi basta solo sapere che determinate pratiche utilizzate negli allevamenti intensivi contemplano l’uso di scosse elettriche e di griglie vibranti. Risulta superfluo fare il paragone con gli allevamenti responsabili, in cui la stimolazione manuale dolce e delicata, effettuata rispettando i tempi di ripresa delle lumachine, produce bava della migliore qualità, rispettando ogni parte in causa. Cercate, quindi, il marchio cruelty-free e diffidate da produttori che non specificano le modalità di allevamento né quelle di estrazione.

 

 

Meglio se made in Italy

Optare per un articolo realizzato in Italia è la scelta di gran lunga migliore. Da un lato tutela i consumatori perché potranno essere sicuri della validità della formulazione; dall’altro, testimonia che la bava di lumaca è stata prodotta ed estratta in Italia, rispettando rigorosi standard qualitativi che regolano ogni fase del processo di fabbricazione. Infine, fermatevi un attimo a pensare come acquistare un articolo italiano sia una scelta intelligente che sostiene i piccoli produttori che lavorano sul territorio nazionale, mettendoci ogni giorno amore e passione.

Se c’è un’alternativa made in Italy di qualità superiore, meglio tirar fuori un po’ di sano orgoglio patriottico e ridurre l’acquisto di prodotti provenienti da lontano e che sono sottoposti ad altre normative, spesso più blande rispetto alle nostre.

 

Le migliori creme alla bava di lumaca del 2019

 

Abbiamo riunito qui le recensioni dei cinque prodotti più venduti online e date loro un’occhiata per capire come scegliere la migliore creme alla bava di lumaca.

 

Prodotti raccomandati

 

Bioluma 50 ml

 

Questa crema è ricca di principi attivi funzionali: innanzitutto, al centro della formulazione troviamo la bava di lumaca, una sostanza dal forte potere cicatrizzante, anti-age e ricostituente. Poi, l’acido ialuronico e il collagene che rimpolpano i solchi generati dalle rughe più profonde e da quelle più leggere, di espressione; la vitamina E, antiossidante per eccellenza, e l’olio di argan, che insieme ripristinano il giusto livello di elasticità e il tono della cute; infine, l’estratto di camomilla, lenitivo ed emolliente per attenuare le infiammazioni e le irritazioni della pelle sensibile.

La crema può essere applicata da uomini e donne di qualsiasi età: tutti i membri del nucleo familiare, dall’adolescenza in poi potranno trarre beneficio dall’uso di una crema a base di bava di lumaca: mamma e papà contro le rughe e le macchie della pelle; figli adolescenti contro l’acne, i punti neri ed eventuali cicatrici. Questa crema è 100% made in Italy e la bava è prodotta presso allevamenti responsabili installati in Toscana, in mezzo a tanto verde e lontani delle città inquinate e caotiche. Le lumachine non vengono maltrattate durante l’estrazione (manuale!) e il produttore assicura che vengono allevate in modo etico.

Acquista su Amazon.it (€29,9)

 

 

 

Nuvò 60%

 

La formulazione della crema Nuvò vanta un insieme di principi attivi che si aggiungono alla bava di lumaca, la quale compone il 60% dell’intero INCI. A questa si affiancano infatti l’olio di argan, l’acido ialuronico, le cellule fresche di kiwi, il burro di mango, l’olio di Marula, l’aloe, le vitamine C ed E ed il collagene marino. La combinazione di ingredienti agisce su ogni tipo di pelle, quindi che abbiate una cute mista, secca o grassa, potrete apprezzare i benefici dopo l’applicazione.

Perfetta per ogni età, uomini e donne, ragazzi e ragazze possono spalmarla di giorno o di sera, sul viso pulito, contrastando i segni dell’età, le macchie ed eventuali segni lasciati dall’acne. Se cercate un prodotto mirato da stendere sul décolleté o sul contorno occhi, con questa crema non avrete alcun problema, grazie alla delicatezza e all’equilibrio della formulazione, che si adatta ai soggetti più delicati. La pelle apparirà più luminosa e idratata, elastica e setosa allo stesso tempo, e se la applicate con costanza, la crema vi farà addirittura sembrare più giovani.

Acquista su Amazon.it (€22,9)

 

 

 

Gwyneth Cosmetics – 50ml

 

La crema Gwyneth Cosmetics combina l’azione della bava di lumaca a quella dei semi di pompelmo, dando vita a un mix idratante, antiossidante, levigante, tonificante e stimolante: applicando con costanza questa soluzione per la notte, contrasterete l’insorgenza di macchie, cicatrici, punti neri e rughe. Inoltre, la combinazione attiva il microcircolo, depigmenta le macchie lasciate dal sole e dall’acne e vitaminizza la cute.

L’azione anti-age affermata della bava di lumaca è enfatizzata dalla scelta del produttore di non inserire siliconi, parabeni, oli minerali e coloranti sintetici: tali ingredienti da laboratorio impediscono alle sostanze pregiate di penetrare in profondità e creano una patina superficiale che fa apparire la cute immediatamente più sana, sebbene in realtà non venga in alcun modo migliorata. L’azienda formula la crema secondo la tecnologia SWOP (Switch Oil Phase Technology) che trasforma l’emulsione da “olio in acqua” del flacone ad “acqua in olio” una volta che la spalmate sulla pelle, garantendo idratazione e nutrimento duraturi e delicati.

La soluzione perfetta in caso di dermatite seborroica e cicatrici acneiche.

Acquista su Amazon.it (€30)

 

 

 

Bioluma Bava di Lumaca Crema Corpo

 

La crema corpo alla bava di lumaca di Bioluma è ricca di sostanze funzionali e dai principi attivi certificati, tra questi spiccano: l’acido ialuronico, l’olio di argan, la vitamina E e l’acido pirrolidon-carbossilico.

In che modo agiscono insieme? La combinazione di ingredienti contrasta i segni dell’acne, i brufoli, le cicatrici e le irritazioni, impedendo l’insorgenza delle macchie della pelle dovute al sole o alla pubertà. L’elasticità cutanea e l’idratazione della pelle vengono ottimizzate grazie all’uso di questa crema ricca ma allo stesso tempo dal veloce assorbimento. Può essere utilizzata da uomini e donne di qualsiasi età, per attenuare i segni lasciati sul corpo da gravidanze, dimagrimenti improvvisi e consistenti.

Sempre secondo la linea sostenibile scelta dall’azienda, la bava viene prodotta in allevamenti toscani 100% responsabili, che si preoccupano di proteggere le lumache dallo smog, dall’inquinamento e dallo stress. Ecco perché l’estrazione della preziosa bava viene effettuata manualmente, senza adoperare tecniche invasive e violente.

Acquista su Amazon.it (€34,9)

 

 

 

La Chiocciola – 50ml

 

Questa crema con bava di lumaca è arricchita con acido ialuronico, principale responsabile nell’azione contro le rughe, l’acne e la secchezza cutanea.

La crema de La Chiocciola è adatta anche in caso di macchie causate dal sole, perché è in grado di lenire e stimolare la rigenerazione dei tessuti, fornendogli nuova elasticità e vigore. La formulazione è interamente biologica e gli allevamenti contemplano la condivisione del terreno con bietole e girasoli seminati e coltivati senza l’uso di pesticidi e concimi chimici.

L’estrazione della bava avviene attraverso il metodo della stimolazione manuale, il quale non sottopone le lumache a stress, danni o pericoli letali.  La bava prodotta da questo tipo di estrazione è la migliore in termini qualitativi, pertanto la crema potrà essere utilizzata da uomini e donne dalla pelle molto sensibile. Se cercate una soluzione cruelty-free, realizzata in Italia (Basilicata) e rispettosa dei valori della terra, questo è il prodotto che fa per voi.

Acquista su Amazon.it (€29,67)

 

 

8
Leave a Reply

avatar
5 Commentare le discussioni
3 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
6 Gli autori dei commenti
SaraFederica TrescaBuonoedEconomicomaria grazia pozziRosanna I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Carolina
Ospite
Carolina

Esiste una buona ed efficace crema alla bava di lumaca, made in Italy, senza profumo? Io sono allergica al profumo e le cinque creme da voi selezionate lo contengono tutte. Grazie

Rosanna
Ospite
Rosanna

Buongiorno, io vorrei sapere quale delle creme a base di bava di lumaca è più specifica per le macchie.Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Rosanna,

tutte le creme che trovi in questa pagina hanno un fattore schiarente che, naturalmente, funziona meglio con le macchie solari che su quelle causate dall’età. Per creme più specificamente depigmentanti dai un’occhiata qui: https://buonoedeconomico.it/opinioni/la-migliore-crema-depigmentante/

Saluti

maria grazia pozzi
Ospite
maria grazia pozzi

Per una 70 enne con pelle grassa quale consigliate ?

Federica Tresca
Ospite
Federica Tresca

Io sto testando siero e crema di LE CHIOCCIOLINE. Le trovo strepitose. Una crema con una texture tanto particolare non mi era mai capitata. Sembra ricca come un burro, ma al co tatto con la pelle diventa un gel suffle e si assorbe immediatamente. Il siero é miracoloso. Le co siglio a tutte. Le trovate su Amazon

Sara
Ospite
Sara
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (39 voti, media: 4.70 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status