La migliore sveglia parlante

Ultimo aggiornamento: 23.10.18

 

Sveglie parlanti –  Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Sebbene tutti ne farebbero a meno, non si può proprio pensare di vivere senza una sveglia. Ma come fare nel caso non si riesca a leggere bene il display? Le persone anziane o gli ipovedenti ad esempio potrebbero optare per una sveglia parlante che con la semplice pressione di un tasto comunica l’orario. Inoltre questi dispositivi potranno anche essere impostati per scandire il tempo, in modo da non dover controllare l’orologio. Leggendo la nostra guida si potranno trovare utili informazioni sulle sveglie parlanti e vedere quali sono i modelli più venduti. Nel caso non si abbia tempo, possiamo subito consigliare  Takestop KK9905 sveglia digitale molto pratica e facile da utilizzare. In alternativa, chi viaggia spesso potrà gradire il CursOnline XJ-792TICoL mini orogologio.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore sveglia parlante


Dalla sveglia mattutina non si può proprio fuggire, ma almeno si può cercare di renderla più piacevole con una sveglia parlante che comunica l’orario. Questi dispositivi sono molto utili per persone anziane o per chi ha problemi di vista, inoltre sono venduti a un prezzo abbastanza conveniente. Sul mercato ci sono davvero tanti modelli, per questo consigliamo ai nostri lettori di consultare la recensione dei prodotti in classifica e fare la scelta giusta. In questo modo si potranno anche confrontare i prezzi e comprare la sveglia parlante della migliore marca senza spendere troppo.

Guida all’acquisto

 

Voce

Le sveglie parlanti sono prodotti pensati principalmente per persone anziane o ipovedenti che potranno avere informazioni sull’orario con la semplice pressione di un tasto sul dispositivo. Attenzione però, perché non tutti i modelli hanno una voce chiara, anzi il più delle volte il sintetizzatore vocale risulta essere sin troppo robotico e difficile da capire.

Per questo consigliamo di comprare un articolo che disponga di un audio comprensibile, specialmente se lo si acquista per persone di una certa età. Inoltre si dovrà controllare molto bene la lingua della voce sulla scheda del prodotto, visto che si potranno trovare sveglie parlanti con voce in inglese o francese.

Queste possono andare bene per allenare la pronuncia o l’ascolto della lingua, ma per praticità consigliamo sempre di acquistare un modello in italiano a meno che non si voglia fare un regalo a un amico o parente straniero.

 

Dimensioni

Solitamente questi dispositivi hanno dimensioni e peso estremamente ridotti, cosa che li rende facilmente posizionabili su un comodino senza occupare troppo spazio. Si potranno trovare sveglie parlanti estremamente pratiche da portare ovunque si vada. Chi viaggia spesso per lavoro potrà trovare molto utile una sveglia parlante richiudibile che potrà essere messa in valigia, in modo da avere sempre il proprio orologio nella stanza d’albergo e non dover chiedere la sveglia alla reception.

Sebbene la maneggevolezza e il peso ridotto siano un vantaggio, il risvolto della medaglia è che le sveglie parlanti non sono molto resistenti a urti o cadute, quindi occorre fare attenzione quando si maneggiano al fine di farle durare nel tempo.

Funzioni

Una buona sveglia parlante può avere funzioni extra oltre a quella di base. Per cominciare si potrebbe cercare un modello che disponga di varie suonerie, in modo da poter scegliere quella più adatta ad un risveglio meno traumatico. Ci sono dei dispositivi in grado di mostrare la temperatura esterna, utile per potersi vestire adeguatamente prima di uscire.

Una funzione molto comoda presente in molte sveglie parlanti permette di impostarle per avvertire di ogni cambio ora attraverso il sintetizzatore vocale, così chi ha problemi alla vista potrà sempre tenere traccia del tempo. Le sveglie parlanti più comuni possono essere impostate per comunicare l’orario dalle prime ore della mattina fino alle nove di sera.

Non mancano i modelli in grado di proiettare l’orario sul soffitto, anche se questa opzione può essere superflua per chi non vede bene.

 

Le migliori sveglie parlanti del 2018

 

Come abbiamo visto nei nostri consigli d’acquisto su come scegliere una buona sveglia parlante, sono diverse le caratteristiche da considerare prima di comprare un prodotto, specialmente nel caso lo si voglia acquistare per una persona ipovedente. Vediamo adesso quali sono quelli più venduti e fare una comparazione tra le offerte in modo da trovare la migliore sveglia parlante senza spendere troppo.

 

Prodotti raccomandati

 

Takestop KK9905TI

 

Tra i modelli più venduti online troviamo questa sveglia parlante di takestop, adatta per ipovedenti e persone anziane. Il suo ottimo rapporto qualità-prezzo la rende accessibile a tutte le tasche, a differenza di altri prodotti per ipovedenti solitamente molto costosi. Oltre alla funzione di sveglia, il dispositivo presenta indicazioni sulla data e sulla temperatura, quest’ultima molto utile per vestirsi adeguatamente prima di uscire.

La voce in italiano comunica tutte le informazioni in modo chiaro e preciso, così si potranno ricevere anche se non si riesce a visualizzare bene il display. Dispone di tre suonerie diverse, tra le quali il simpatico canto del gallo che può diventare una piacevole alternativa al solito segnale acustico. Le dimensioni della sveglia sono ridotte, quindi potrà essere poggiata sul comodino senza ingombrare troppo, anche se molti utenti avrebbero preferito fosse un tantino più grande e resistente.

Rivediamo adesso i punti principali che caratterizzano questa simpatica sveglia. Il design essenziale e la sua buona funzionalità potrebbero essere tra gli elementi che contribuiscono a far propendere per il suo acquisto.

Pro
Per ipovedenti e anziani:

Non solo la voce che legge tutte le informazioni rilevanti in italiano, anche i caratteri ampi e netti sullo sfondo aiutano chi vede poco o male, oppure gli anziani, a leggere l’ora senza troppo sforzo.

Più informazioni sulla schermata:

Visualizza l’ora ma anche la data e la temperatura rilevata nella stanza.

Costo contenuto:

Il prezzo è tra i più bassi per questo genere di articolo che fa sempre comodo avere sul comodino.

Contro
Un po’ piccola:

C’è chi apprezza che questo sia forse il modello più economico, altri sottolineano come le dimensioni avrebbero potuto essere più generose.

Acquista su Amazon.it (€6,99)

 

 

 

CursOnline XJ-792TICoL

 

Vista la sua incredibile praticità e comodità, abbiamo inserito questo modello di CursOnline tra le migliori sveglie parlanti del 2018. Il dispositivo può essere chiuso per essere portato in viaggio senza preoccuparsi di rovinarlo, inoltre occuperà pochissimo spazio in valigia.

La sveglia può essere impostata automaticamente per attivarsi dalle 7 alle 21, anche se alcuni utenti hanno avuto qualche difficoltà a configurare il tutto in modo ottimale. La colpa è anche delle istruzioni in italiano palesemente scritto usando un traduttore automatico.

Nonostante questo, il prodotto rimane di buona qualità con una voce ben scandita che potrà essere udita chiaramente anche da persone anziane e ipovedenti. Dispone di tre diversi allarmi selezionabili che comprendono il simpatico canto del gallo. Manca un indicatore della data e della temperatura che solitamente si trova in altri modelli.

Vediamo ora cosa distingue questo modello dagli altri presi in esame in questa rassegna. Si tratta di dare gli elementi chiave per la loro descrizione in modo da facilitarne la comparazione tra i modelli presentati in questa pagina.

Pro
Pieghevole:

Si può ripiegare per portarla con sé dove serve, in casa d’altri o in viaggio. L’ingombro minimo ne facilita il trasporto anche nelle valigie già piene zeppe di oggetti e vestiti.

Programmabile:

Si può impostare perché si attivi automaticamente dalle 7 alle 21, in questo modo coprendo una buona fetta dell’intero giorno.

Con diverse suonerie a scelta:

C’è il gallo o la tradizionale sveglia, che possono essere impostati per programmare il segnale di risveglio all’ora preferita.

Contro
Istruzioni poco chiare:

Se siete alla ricerca di un nuovo dispositivo per facilitarvi la consultazione dell’ora e la programmazione della sveglia giornaliera, prestate attenzione ai pareri degli utenti che lamentano istruzioni poco comprensibili.

Acquista su Amazon.it (€7,7)

 

 

 

CursOnline Proiezione 

 

Sebbene non sia proprio indicata per ipovedenti o persone anziane, il prodotto di CursOnline può essere l’ideale per chi non sa quale sveglia parlante comprare e ne stia cercando una con il proiettore a soffitto. Una vera e propria comodità per leggere subito l’orario senza doversi girare nel letto e prendere in mano la sveglia.

Il suo design particolare la rende adatta anche ad una stanza arredata con gusto, inoltre le dimensioni compatte le consentono di essere posizionata sul comodino senza ingombrare troppo. La voce in italiano attivabile tramite la pressione di un tasto è stata giudicata da alcuni un po’ troppo robotica e dal tono basso.

La sconsigliamo quindi a chi cerca un prodotto per ipovedenti, dato che sul mercato ce ne sono altri più adatti.

Rivediamo in breve le caratteristiche di questo modello. È pensato per fare una bella figura sul piano estetico e non solo su quello funzionale. Ricapitoliamo di seguito gli aspetti principali.

Pro
Con proiettore a soffitto:

Questa sveglia appartiene alla categoria di quelle in grado di proiettare l’ora sul soffitto se si desidera vedere con chiarezza l’ora anche al buio.

Cifre chiare e leggibili:

Quando l’ora è visualizzata sul display è facile da leggere perché le cifre sono grandi e spiccano contro il fondo.

Design gradevole:

Le forme tondeggianti e le misure compatte la rendono un oggetto gradevole alla vista che sta bene sul comodino senza creare ingombro inutile.

Contro
Voce metallica:

Alcuni utenti sottolineano come la voce che legge l’ora non sia proprio la più naturale. Se la faccenda vi diverte, ecco di seguito il link che vi porta al sito dove acquistare la sveglia.

Acquista su Amazon.it (€28,95)

 

 

 

Prodmaison EP546

 

La sveglia parlante di Prodmaison si distingue dagli altri prodotti per il suo design sottile e per il corpo fatto con un materiale ABS resistente agli urti, ideale per chi nel cercare la sveglia finisce per farla cadere. Sul display digitale retroilluminato sarà possibile controllare anche le informazioni sulla data e la temperatura.

Avvisiamo gli utenti italiani che la funzione vocale di questa sveglia è in francese, quindi la sconsigliamo a meno che non si mastichi la lingua o si voglia fare un regalo ad amici e parenti francofoni. Il dispositivo dispone della comoda funzione di segnalazione dell’ora che può essere impostata dalle 7 di mattina alle 9 di sera.

Il tipo di sveglia che accontenta gli amanti del gusto un po’ rétro e che non vogliono rinunciare a un prodotto tecnologicamente avanzato ed efficace. Qui in basso ecco tutti gli aspetti principali.

Pro
Design rétro:

L’aspetto che richiama le decorazioni tipiche della radica si sposa bene con i gusti un po’ datati di chi ha visto passare qualche luna.

Tante informazioni a schermo:

Ci sono diversi segnali ben visibili sul display retroilluminato azzurro. Come per esempio, la temperatura della stanza o la data.

Impostazione della sveglia:

Dalle 7 del mattino alle 9 di sera è possibile impostare la sveglia perché segnali il tempo che scorre.

Contro
Solo in francese:

Potrebbe stupire qualcuno che questa sveglia non abbia imparato a parlare in italiano. Peccato per i prezzi bassi con cui è offerta in commercio, se non si domina questa lingua.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lifemax 1233 

 

Avvisiamo subito gli utenti interessati che la voce di questa sveglia parlante è completamente in inglese, sebbene sulla scheda del prodotto questo non sia riportato. Può essere un acquisto carino per chi parla e comprende bene la lingua, ma non la consigliamo affatto per persone anziane.

Per il resto la sveglia si presenta molto bene, con un design elegante e moderno che non sfigura se messa in una stanza da letto arredata con classe. Il display largo e retroilluminato potrà essere letto facilmente, inoltre riporta sia la data del giorno sia la temperatura.

Le dimensioni del prodotto sono abbastanza grandi, quindi consigliamo di liberare un po’ di spazio sul comodino se questo non è molto ampio. Le funzioni potranno essere impostate grazie ai tasti posti sopra lo schermo, una buona alternativa alle solite sveglie con quelli piccoli sui lati.

Ed ecco il turno di questa bella sveglia parlante dall’aspetto discreto e il buon numero di informazioni che riesce a dare.

Pro
Design gradevole e particolare:

Le dimensioni sono generose ma permettono di mostrare in un solo display tante informazioni utili.

Cifre ben visibili:

Spiccano con chiarezza sullo sfondo blu del display retroilluminato. Una bella soluzione per conoscere l’ora anche quando la vista è bassa o si è al buio.

Tante info sul display:

L’ora, la data, la temperatura sono tra le informazioni principali che la sveglia si propone di fornire.

Contro
Manca la radio:

Forse la più grande tra le tante presentate in questa nostra guida per scegliere la migliore sveglia parlante, eppure non è presente il sintonizzatore per ascoltare la radio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una sveglia parlante

 

La maggior parte di noi saprebbe riconoscere il suono di una sveglia anche a occhi chiusi (cosa che capita piuttosto spesso tra l’altro) e, nella maggior parte dei casi il motivo è legato alprofondo sentimento di odio e amore verso questo dispositivo così irritante quando ci avvisa che ormai è arrivata l’ora di alzarsi dal letto, ma di cui non potremmo sicuramente fare a meno.

Grazie alle moderne tecnologie, questo oggetto è diventato sempre più all’avanguardia, arricchendosi di un’infinità di funzioni. Ma una delle innovazioni più utili è certamente la sveglia parlante, che è in grado di comunicarci l’orario premendo un semplice tasto, così da non dover guardare di continuo l’orologio e rendere più piacevole il risveglio.

 

 

A cosa serve una sveglia parlante

Le sveglie parlanti sono pensate principalmente per agevolare chi ha problemi di vista, come le persone anziane e i non vedenti, offrendo la possibilità di controllare l’orario in qualsiasi momento toccando il dispositivo oppure impostandolo in modo che scandisca l’ora esatta ad intervalli regolari. Si tratta di solito di apparecchi molto piccoli, proprio perché non necessitano di un display che mostri bene i numeri, con pulsanti semplici e talvolta anche in alfabeto braille per permettere al non vedente di riconoscerli con il tatto.

Ma le sveglie parlanti possono anche avere uno scopo diverso, consentendovi di registrare una frase o un suono particolare che potrete utilizzare al posto della normale suoneria o della radio.

Infine, esistono anche modelli ideati per insegnare l’ora ai bambini. Questi articoli in genere sono molto colorati e con forme divertenti, e spesso anche con i personaggi dei cartoni animati più amati dai piccoli, così che possano imparare a leggere l’orario associando quello che sentono ai numeri mostrati sul display.

 

La funzione vocale

Le sveglie parlanti sono prodotti concepiti principalmente per darvi informazioni sull’orario premendo un tasto.

Da qui è subito chiaro che la funzione più importante di questi dispositivi è proprio quella vocale, ma non tutti i modelli hanno un suono nitido e squillante. Proprio per questo, è importante scegliere un prodotto dotato di un buon sintetizzatore vocale, che sia chiaro e di facile comprensione, magari con una funzione che permetta di impostare il volume, di modo che possa essere udito anche se vi trovate distanti dall’apparecchio.

Inoltre, per non rischiare di ritrovarvi con una sveglia che non “parli” la vostra lingua, vi consigliamo di leggere con attenzione la scheda del prodotto, per accertarvi che il modello scelto abbia anche la voce in italiano.

 

 

Altre funzioni e optional

Come le sveglie tradizionali, anche quelle parlanti possono avere diverse funzioni. Infatti, oltre a scandire l’ora, possono indicare data, temperatura, umidità e così via. Ma ci sono anche opzioni più avanzate, come la possibilità di sincronizzare il dispositivo al proprio smartphone o trovare modelli che fungono da veri e propri lettori MP3 dove caricare la musica preferita.

Un’altra funzione molto utile potrebbe essere quella che permette di impostare l’audio in modo che comunichi l’ora in determinati momenti della giornata, come alle prime luci del mattino o quando lo si ritenga necessario, e poterlo disattivare all’occorrenza, ad esempio di notte o magari per non disturbare qualcuno che sta dormendo con voi.

Infine, a seconda delle esigenze, è possibile optare per un modello a batterie o alimentato a corrente elettrica, in virtù soprattutto della presenza o meno di prese di corrente in prossimità del comodino o del punto in cui avete intenzione di posizionarlo.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.