Le migliori pantofole da donna

Ultimo aggiornamento: 25.03.19

Pantofole da donna – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Se state cercando un paio di pantofole simpatiche e confortevoli, le Giesswein Neudau si fanno apprezzare per la forma avvolgente in grado di accogliere il piede tenendolo al caldo. Se invece desiderate pantofole comode ma economiche, potrebbero interessarvi quelle marchiate Andres Machado. Disponibili in tante colorazioni diverse, riescono a riscaldare subito i piedi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori pantofole da donna

 

Quando in casa c’è tanto da fare il tempo trascorso in piedi può renderli gonfi e doloranti. Ecco perché è molto importante scegliere un paio di pantofole comode che li affatichino il meno possibile.

Il comfort non deve sacrificare il gusto personale e per questo è bene dare un’occhiata ragionata ai vari modelli presenti sul mercato per trovare quello più conforme alle proprie inclinazioni. La nostra guida ti fornisce tutte le indicazioni necessarie per individuare il paio dal prezzo più abbordabile e dalle caratteristiche migliori per la salute dei tuoi piedi.

Guida all’acquisto

 

Tradizionali o tirolesi

Se quello che preferisci è stare comoda probabilmente farai difficilmente caso alla linea delle pantofole da scegliere. La tua attenzione sarà incentrata sulla morbidezza dei materiali e sulla buona calzata che ti permette di portarle ai piedi tutto il tempo che desideri.

In questo caso puoi orientarti sulla tradizionale pantofola che portavano le nonne, aperta dietro e con un po’ di tacco che aiuti il sangue a rifluire favorendo la corretta circolazione. Sulla tomaia possono esserci applicazioni di vario tipo per abbellire il modello e fornirti una scelta che appaghi anche il tuo lato estetico.

La suola da preferire è quella in gomma che prevale nei modelli artigianali e ne assicura una resistenza maggiore.

Una variante della pantofola tradizionale è la tirolese che ha il grande pregio di essere molto calda e di tenere il piede in un ambiente confortevole. La qualità che la contraddistingue la fa assomigliare più a una scarpa che a una ciabatta specialmente quando il materiale di cui si compone è il feltro, molto resistente.

 

Aperte o chiuse

Quando scegli le pantofole giuste per le tue esigenze devi valutare quanto sei in grado di sopportare il freddo nella stagione invernale. Se il gelo non ti fa paura puoi optare per un paio aperto che è quello più diffuso e sempre presente nella classifica delle ciabatte preferite dagli acquirenti.

Se invece non riesci a sostenere neppure un piccolo spiffero un modello chiuso è quello adatto a te di modo che non solo il piede ma anche le caviglie siano ben coperte come con un normale paio di scarpe per uscire.

Molto simpatiche sono le morbide ciabatte che raffigurano diversi soggetti e che puoi infilare come un calzino. Il lato negativo è l’assenza di un rialzo nella suola che ti fa camminare a contatto con il terreno e può farti subire il freddo del pavimento.

Un tocco di eleganza la danno invece le ballerine che possono essere in feltro o lana cotta e hanno un piccolo tacchetto che ti rende meno faticoso camminarvi a lungo. Se hai un giardino puoi facilmente uscirci senza cambiare scarpe. Dai un’occhiata alla recensione che ne fanno gli utenti e confronta prezzi e offerte sul mercato per scegliere quella più giusta per te.

Quali materiali preferire

I materiali utilizzati per creare le pantofole sono molto vari e la tua scelta dipende anche da quanto desideri spendere. Se hai piedi delicati puoi preferire l’Alcantara che garantisce una postura corretta ed è l’unico a essere completamente anallergico.

Per le più freddolose la migliore marca sarà quella che fabbrica ciabatte in camoscio e lana di pecora proteggendo le estremità dai fastidiosi crampi invernali. Il loro costo sarà abbastanza alto ma il comfort prodotto renderà assai valida la spesa.

Anche il feltro ha il vantaggio di riscaldare bene i piedi e in più è molto resistente tanto da essere usato spesso per le pantofole chiuse che si prestano anche all’uso esterno garantendo una lunga durata.

 

Le migliori pantofole da donna del 2019

 

La guida seguente può indicarti quali pantofole da donna comprare tra le cinque selezionate in base alla comodità e al prezzo. Dai un’occhiata alle nostre recensioni e leggi i nostri consigli d’acquisto per trovare il paio adatto a te.

 

Prodotti raccomandati

 

Giesswein Neudau

 

Le pantofole devono essere prima di tutto comode e pensate per offrire riposo e relax quando si sta in casa e dopo aver portato scarpe strette per tutto il giorno. Queste adempiono al meglio al proprio dovere e in più hanno una vestibilità gradevole sotto tanti punti di vista.

Sono esteticamente graziose, con il rivestimento in lana che ricorda quello dei maglioni della nonna. Difficile riuscire a immaginare qualcosa che dia una suggestione di comfort più efficace. In più sono imbottite all’interno e per questo il piede poggia su una base stabile ma morbida e calda.

Il particolare design con i bordi rialzati serve a tenere caldo il piede anche lateralmente e fin quasi sul tallone.

Una soluzione graziosa e che si fa apprezzare dalle donne come dagli uomini vista la grande gamma di colori e taglie effettivamente disponibili. La base in gomma è abbastanza aderente e non fa scivolare nemmeno sul pavimento lucido.

Pro
Avvolgente e calda:

Ha tutto quello che si chiede a una pantofola e cioè che sia confortevole e morbida. Infatti avvolge il piede come un guanto e lo tiene al caldo senza far sudare.

Design gradevole:

L’aspetto è classico ma non per questo démodé, anzi richiama lo stile scandinavo che tanto si è fatto apprezzare con i suoi accessori in maglia di lana spessa.

Unisex e in tanti colori:

La disponibilità di taglie è ampia così da poter essere scelti da uomini e donne che possono anche trovare il colore più adatto al proprio stile.

Contro
Vestibilità piccola:

Bisogna fare attenzione e scegliere una scarpa di taglia più grande rispetto al solito per essere certi che calzi perfettamente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Andres Machado

 

Il prezzo basso fa di queste pantofole invernali da donna Andres Machado uno tra i modelli più venduti sul web. Sono disponibili in una grande quantità di colori differenti perciò ti permettono di sbizzarrirti nella scelta di quelle più consone al tuo gusto personale.

Gli utenti che le hanno acquistate sottolineano l’importanza della loro capacità di riscaldamento del piede che si trova in un ambiente confortevole e non patisce gli sbalzi termici. Per alcuni la suola è un po’ troppo dura ma dopo qualche tempo pare ammorbidirsi e rendere più piacevole la calzata.

Il materiale esterno è il feltro che deve essere lavato perché a detta di molti emana un odore di petrolio poco gradito. Non possiamo ritenerle le migliori pantofole da donna del 2019 perché dopo qualche tempo i materiali cominciano a rovinarsi. Il prezzo molto competitivo però le rende un buon acquisto per chi desidera risparmiare.

Il basso prezzo a cui sono vendute ha guadagnato loro l’inserimento tra i prodotti più richiesti. La forma mantiene il calore mentra la disponibilità di vari colori ha soddisfatto palati e gusti diversi.

Pro
Riscaldamento del piede:

Da quanto confermato anche da altri, le pantofole riescono a conservare il calore del piede, mantenendo il piede al calduccio senza una eccessiva dispersione.

Varietà:

La disponibilità di un nutrito numero di scarpe dal colore diverso viene incontro ai desideri e ai gusti mutevoli di quante vogliono avere una scelta cromatica quanto più ampia possibile.

Materiali:

La scarpa è realizzata in feltro, con un plantare e una suola in gomma che isolano il piede dal pavimento.

Contro
Durezza suola:

Alcuni utenti hanno riscontrato una durezza eccessiva della suola, con difficoltà e una certa scomodità nel movimento.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Haflinger Grizzly Franzl

 

Un design classico ma reinterpretato in chiave moderna e piacevole alla vista. Ecco come si presentano queste ciabatte che promettono di avvolgere al meglio il piede e farlo sentire perfettamente protetto da freddo e umidità.

Infatti la forma è studiata per contenere il piede e non scivolare via, come succede con le sciatte ciabatte che popolano l’immaginario comune.

Il feltro della tomaia fa da perfetto isolante per tenere caldo e asciutto il piede, quindi non suderà ma starà perfettamente alla giusta temperatura.

La suola è ben isolata e la presenza della gomma sagomata e con il disegno irregolare ancora bene il piede a terra impedendo di scivolare. Tra la gomma che poggia a terra e la tomaia, uno strato di finto sughero contribuisce a tenere ancora più caldo e comodo il piede. Ma a differenza dei famosi sandali a cui si ispira, qui la soletta non è sagomata per seguire la forma della pianta del piede.

Pro
Calde e confortevoli:

Il feltro della tomaia aiuta a tenere il piede al caldo ma senza farlo sudare, il design avvolgente ne lascia scoperta solo una minima parte.

Perfettamente aderenti:

Soprattutto a terra, dove lo strato di gomma è disegnato per non rischiare di scivolare in nessun caso.

Rilettura moderna di un grande classico:

Il design si ispira ai classici zoccoli olandesi, compreso il nastrino decorativo, ma lo fa in modo contemporaneo e gradevole.

Contro
Non hanno la soletta sagomata:

La suola in finto sughero fa pensare a quella dei famosi sandali dei globetrotter ma qui il piede poggia su una base liscia e non anatomica.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Minetom QL160708-IT24-BRO-38

 

Nella comparazione delle diverse offerte di modelli venduti online merita un posto di riguardo questo paio di pantofole della Minetom perfette per chi ha una grande ironia. Rappresentano infatti due simpatici escrementi sorridenti che si addicono a uno scherzo da fare alla propria compagna.

Se all’inizio non approverà la tua scelta la comodità della calzata le farà cambiare idea e anche la fattura molto buona non potrà che convincerla della validità del tuo acquisto.

Alcuni utenti sostengono che all’inizio siano piuttosto dure ma che dopo qualche giorno si ammorbidiscono e diventano facili da indossare. Il tessuto è molto caldo per cui sono ideali per chi soffre particolarmente il freddo e vuole che i suoi piedi siano ben riscaldati.

Sono disponibili in varie taglie e vendute a un prezzo irrisorio che le rende un regalo economico ma di buona qualità.

Decisamente particolari, sono, al di là della forma, piacevoli come calzano e comode e calde al punto giusto. Per quello che costano risultano un prodotto economico e da regalare a chi apprezza l’ironia.

Pro
Forma accattivante:

La particolarità della forma rielabora in tono scherzoso e ne fa un oggetto utile e adatto come regalo.

Morbidezza:

Quanti le hanno provate le reputano delle calzature comode, che avvolgono bene il piede, mantenendo una buona temperatura e il calore durante le stagioni più fredde.

Prezzo accattivante:

Il costo a cui vengono vendute, unito al profilo scherzoso che le caratterizza, ne fanno un oggetto che può incuriosire e attirare un buon pubblico.

Contro
Durezza iniziale:

Alcuni utenti confermano una certa durezza nella calzata, aspetto che nel tempo tende però a diminuire con l’uso.

Acquista su Amazon.it (€5,49)

 

 

Coolers 201

 

Se non sai ancora come scegliere un buon paio di pantofole da donna dai un’occhiata a questo modello molto particolare. Si tratta infatti di pantofole ortopediche da donna Coolers che presentano una comoda apertura e chiusura in velcro.

Hanno un prezzo un po’ più alto delle precedenti proprio perché hanno una suola adatta a chi vuole proteggere la propria schiena da cattive posture.

L’interno è foderato di pelo bianco che è risultato sgradito ad alcuni utenti ma ha lo scopo di tenere i piedi al caldo. L’esterno è invece scamosciato e conferisce al modello una particolare eleganza che lo rende perfetto anche a chi necessita di calzature da indossare per degenze in ospedale.

Non è possibile scegliere la taglia ma grazie alla fibbia si possono adattare alla propria misura. Se stai pensando a come trovare un buon paio di pantofole da donna non puoi proprio rinunciare a un po’ di tacco che dona comodità quando si cammina e aiuta anche chi vuole sembrare più alta di quanto sia veramente.

Il paio di scarpe in questione ha convinto per una suola comoda e un disegno ortopedico che punta molto alla buona postura dell’utente. Vediamo insieme dove ha soddisfatto maggiormente e dove meno.

Pro
Suola tessuto:

La suola del prodotto è in tessuto sintetico, a garanzia di un buon isolamento e protezione per il piede.

Chiusura a strappo:

La taglia delle pantofole è unica ma grazie a una comoda apertura a strappo si riesce a trovare la giusta chiusura anche per chi possiede taglie differenti.

Resistenza:

La suola ha dimostrato una buona resistenza, con un supporto anche nel lungo periodo a quanti non vogliono avere sorprese e mantenere il giusto equilibrio.

Contro
Rivestimento interno:

Alcuni utenti non hanno gradito la presenza del materiale peloso al loro interno, sottolineando il fatto che tende a rovinarsi in tempi brevi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare le pantofole da donna

 

Calde, morbide, comode, dopo una giornata trascorsa in giro, magari su tacchi vertiginosi, cosa c’è di meglio di un paio di pantofole?

Queste calzature, progettate per donare il massimo del comfort, proteggono anche i piedi dal freddo. Inoltre, sul mercato sono presenti modelli dal design stravagante ma anche altri che consentono di fare le pulizie domestiche in modo più sicuro. In questa guida vedremo come utilizzarle in modo corretto.

La taglia giusta

Immaginate di tornare a casa dopo una giornata stressante, con il vostro pensiero che va già da qualche ora a loro: le morbide pantofole.

Per far sì che siano davvero comode è importante scegliere la taglia giusta e provarle in anticipo. Certo, le vendite online fanno gola, in questo caso potreste prendere come riferimento il numero delle pantofole che avete in casa, oppure misurare la lunghezza del piede dal tallone al dito più lungo e consultare le tabelle che si trovano facilmente online. In questo modo, avrete la certezza di scegliere la taglia giusta.

In caso di pantofole troppo piccole, rischiereste di veder svanire quel comfort che tanto sognavate, mentre una taglia più grande potrebbe essere scomoda durante lo svolgimento delle diverse faccende domestiche, con il rischio di vederle sfilare via dal piede. Meglio non sottovalutare questo aspetto.

 

La suola

La suola antiscivolo è importante per garantire la sicurezza. Purtroppo, gli scivoloni in casa sono all’ordine del giorno, molto spesso si tratta solo di un piccola caduta che genera risate, ma meglio non rischiare. Una suola che non garantisce buon attrito diventa difficile da gestire sui pavimenti molto lisci oppure lì dove potremmo trovare qualche schizzo d’acqua, come in cucina o in bagno. La flessibilità, invece, gioca a favore del comfort: ricordate che sono pantofole e non anfibi militari!

 

Contro il freddo

C’è a chi piace camminare a piedi nudi in casa, anche in inverno, ma questa soluzione è sconsigliata per motivi di sicurezza: immaginate di calpestare un mattoncino lasciato in giro per casa dal bambino, in piena notte!

Pantofole di qualità, realizzate con materiali traspiranti, doneranno tepore e, allo stesso tempo, eviteranno la formazione di umidità all’interno della calzatura.

A tal proposito, un altro suggerimento è quello di indossarle sempre con i piedi asciutti. Questa accortezza gioverà anche alla durata delle calzature, a meno che non siano state realizzate per entrare a contatto con l’acqua.

La pulizia

Avete scelto il modello di pantofole da donna più adatto alle vostre esigenze, sono comode, calde, antiscivolo e traspiranti. Bene, adesso bisogna avere un po’ di accortezze per garantire la salute dei piedi.

Controllate l’etichetta, saprà dirvi se è possibile infilarle in lavatrice o se dovrete lavarle a mano. Ad esempio, quelle in cotone potrebbe essere lavate tranquillamente a mano con un po’ di sapone di Marsiglia, strofinando con delicatezza per evitare di rovinarle. Lasciatele poi asciugare all’aria aperta, l’ideale sarebbe non posizionarle sotto ai raggi diretti del sole, per evitare di farle sbiadire.

Per i modelli scamosciati o in pelle, invece, sarebbe meglio seguire le indicazioni riportate dal produttore.
Se invece la vostra esigenza è quella di pulire solo l’interno, provate a usare una salvietta umida per i neonati, oppure se il rivestimento è in pelle usate una spugnetta leggermente imbevuta con acqua e sapone o un batuffolo di ovatta con latte detergente. Fatele poi asciugare prima dell’uso.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

LATH.PIN Disegno Lumaca

 

Se stai cercando un paio di pantofole di peluche da regalare alla tua ragazza queste della LATH.PIN sono indicate per chi ama la natura. Rappresentano infatti due simpatiche lumachine che rallegrano i piedi di chi le indossa mentre li tengono al caldo.

Sono disponibili in diversi colori ma hanno tutte la stessa immagine ben riprodotta e arricchita da un papillon e da un guscio che richiama molto dal vivo quello delle chiocciole. Gli acquirenti apprezzano la loro imbottitura che riscalda bene i piedi e le mantiene allo stesso tempo leggere e comode da indossare.

La presenza del tacchetto che rialza la suola è utile in quanto evita il diretto contatto della pianta con il pavimento riducendo l’apporto di freddo. Non è però possibile scegliere la taglia in quanto è unica e va bene per misure comprese tra il 35 e il 39.

Il costo molto conveniente le rende perfette per un regalo da fare a se stesse o a un’amica tenera da coccolare.

Dai pareri raccolti in rete le pantofole si sono guadagnate un posto in casa grazie alla forma comoda e pratica. Di seguito alcuni aspetti fondamentali e più in basso il link su dove acquistare l’oggetto se interessati.

Pro
Calde:

Quanti hanno avuto modo di indossarle si sono piacevolmente stupiti del calore che riescono a trasmettere, mantenendo il piede ben riscaldato con un comfort che non pesa più di tanto su tutta la gamba.

Un solo modello:

Le pantofole hanno una taglia unica che copre le misure da 35 a 39. Alcuni utenti hanno però confermato una buona calzata anche per quanti possiedono uno o due numeri in più.

Soletta rialzata:

La presenza di una soletta in gomma, rialzata rispetto alla base della scarpa, la isola dal pavimento, evitando un contatto diretto del piede che a lungo andare può affaticare e trasmettere freddo.

Contro
Ingombro:

Alcuni utenti le hanno trovate eccessivamente grandi anche in virtù della forma particolare che possiedono.

 

 

L&L Pantofole

 

Le migliori pantofole da donna per l’inverno sono quelle che tengono veramente al caldo i piedi per offrire una protezione sicura dai malanni. Se sei particolarmente freddolosa puoi orientarti sul paio della L&L che arriva fino alla caviglia e non stringe troppo le tue estremità.

Le taglie comprendono infatti due o tre numeri di modo da garantire la comodità che desideri quando cammini in casa. Molti utenti ne apprezzano la morbidezza che consente di tenerle addosso anche per molte ore senza provare alcun fastidio.

Un po’ di disappunto causa la suola non antiscivolo e troppo bassa per alcuni acquirenti che preferiscono un leggero rialzo per non affaticare troppo la pianta del piede.

Il prezzo molto concorrenziale le rende accessibili a tutte le tasche in modo da non dover rinunciare a un buon paio di calzature quando non si vuole spendere troppo. Particolarmente gradita la possibilità di lavarle in lavatrice per ottenere una pulizia più approfondita senza rovinarle con temperature eccessive.

In una guida per scegliere le migliori pantofole da donna, il modello L&L scala le prime posizioni per una buona vestibilità e una protezione del piede che arriva fino alla caviglia. Ripassiamo insieme alcune specifiche.

Pro
Soffici:

Da quanti hanno avuto modo di provarle emerge con forza la morbidezza e il comfort che riescono a restituire.

Altezza:

Una nota positiva che caratterizza questo nuovo paio di pantofole è l’altezza che arriva alla caviglia. In questo modo si avvolge il piede e lo si stabilizza.

Lavabili:

Le pantofole si possono lavare senza problemi anche in lavatrice, per una pulizia approfondita non ad alte temperature.

Contro
Assenza suola rialzata:

Alcuni utenti hanno lamentato l’assenza di una suola rialzata che possa isolare il piede dal pavimento, proteggendolo dal freddo e offrendo una postura più comoda.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.