fbpx

Il miglior tablet Asus

Ultimo aggiornamento: 23.10.19

 

Tablet Asus – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

I tablet oggigiorno potrebbero essere sottovalutati data l’enorme evoluzione degli smartphone a cui stiamo assistendo. Mentre il prezzo di questi ultimi, però, sale sempre più, quello dei tablet è stazionario o addirittura scende divenendo estremamente conveniente per utenti che hanno un budget limitato. Abbiamo quindi deciso di stilare una classifica dei migliori tablet del brand Asus. Se non avete tempo di leggere le singole recensioni potete trovare una comoda tabella comparativa qui in basso dove spiccano l’Asus Fonepad 7, tablet di fascia entry-level con fotocamera basilare ma un prezzo estremamente competitivo, e Asus Zenpad 10, elegante e dal design minimal per tutti gli utenti che vogliono un prodotto performante e bello a vedersi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori tablet Asus del 2019?

 

La scelta di un tablet che possa fare al caso vostro, venendo incontro ai diversi bisogni, non è una questione da prendere sotto gamba, specialmente per chi è al suo primo acquisto. In questa guida abbiamo riunito i punti chiave su cui ruota la delicata questione di quali aspetti non trascurare, compreso quello di un prodotto che possa essere acquistato a basso costo.

Il primo punto da affrontare tocca la scelta tra un modello pensato per un utilizzo di tipo domestico, oppure un oggetto in grado di starvi dietro ovunque, sempre collegato alla rete. Nel secondo caso vi consigliamo di fare bene attenzione alla presenza di un modem integrato e di uno slot per scheda Sim, in caso contrario la navigazione in rete sarà giusto un miraggio o dovrete sperare nel Wi-Fi gratuito di qualche esercizio commerciale. Per chi punta a un dispositivo pratico e maneggevole, senza la dittatura di uno schermo eccessivamente grande, il nostro consiglio è quello di guardare a un modello da 7 o 8 pollici.

Chi invece non sa resistere alla visione di un film o ama portarsi a letto una puntata della sua serie preferita, meglio acquistare un tablet da 10 o 12 pollici. Nel secondo caso, la grandezza del display incide sul prezzo finale e sulla praticità generale ma non si può avere tutto senza scendere a qualche compromesso. Andiamo ad esaminare due elementi che possono e fanno la differenza, indirizzando la scelta su un modello piuttosto che un altro: la scelta del sistema operativo e la potenza del processore. Android è tra i primi posti: presente sulla maggior parte di smartphone e tablet in circolazione, è un sistema aperto, versatile e con un parco app in continuo aggiornamento, molte delle quali gratuite.

Per chi punta ai prodotti Apple, la scelta non può che ricadere sull’iPad e sul suo iOS, altro ambiente software e con un’interfaccia funzionale che si collega a un’architettura snella e dinamica, il cui prezzo però risulta mediamente più alto rispetto alla controparte “androidiana”.

A chiudere il terzetto trovano posto i sistemi Microsoft, il cui obiettivo è quello di evocare le note positive del recente Windows 10. Sul fronte del processore per il tablet che vorreste portarvi a casa, il nostro consiglio è di non scendere sotto il quad core accompagnato da almeno 2 GB di Ram, in modo da non soffrire rallentamenti nel caso di diverse finestre aperte in contemporanea e per una visione senza scatti di filmati in streaming o su scheda SD esterna.

 

Prodotti raccomandati

 

Asus Fonepad 7

 

Il primo tablet Asus della nostra lista è il Fonepad 7, che mutua il suo nome dal display IPS da 7 pollici. Si tratta di un tablet che non si avventura eccessivamente nel campo, restando comunque ancorato alla semplicità di utilizzo di uno smartphone. Il prodotto può essere sempre collegato a internet con una connessione 3G per una navigazione web ottimale e permettere uno streaming audio e video per chi ama vedere film e serie TV. 

Se apprezzate anche l’ambito fotografico, il prodotto è munito di doppia fotocamera, con quella posteriore da 5 megapixel. Non riuscirete a catturare dettagli in modo estremamente performante ma è comunque sufficiente per immortalare un paesaggio o per fare fotografie insieme ai propri amici.

Il processore, secondo i consumatori che hanno avuto modo di provare il tablet, non è dei più potenti in circolazione sul mercato, inutilizzabile quindi per giocare. Bisogna comunque considerare che il prezzo è estremamente basso, rivelandosi una scelta ideale per chi ha un budget limitato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Asus Zenpad 10

 

Con Zenpad 10 entriamo invece nell’ambito dei tablet di fascia medio-alta, con uno schermo LED retroilluminato da 10,1 pollici e risoluzione pari a 1.280 x 800 pixel. All’interno troviamo 2 GB di RAM, notevole per un prodotto che pesa appena 490 grammi, oltre a un modulo Wi-Fi per sfruttare la connessione internet casalinga senza dover necessariamente agganciarsi alla rete mobile 4G o LTE. 

Lo spazio di archiviazione interno, pari a 32 GB, può essere ampliato fino a 128 GB con una scheda micro SD da inserire nell’apposito slot laterale. Come il precedente tablet, anche qui abbiamo una doppia fotocamera, frontale da 2 megapixel e posteriore da 5, niente di innovativo dunque da questo punto di vista, tuttavia la forza dello Zenpad 10 è nel suo design, con linee raffinate e minimal che garantiscono una piacevole visione dei contenuti. 

Unica pecca riscontrata è la durata della batteria, non propriamente entusiasmante che potrebbe portare a ricaricare il dispositivo più volte nell’arco della giornata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Asus Z301M-1H008A

 

In una fascia di prezzo superiore abbiamo poi il seguente tablet Asus dotato di processore MediaTek 8163 e 2 GB di RAM per garantire una discreta velocità di utilizzo e navigazione internet. Tra i pregi troviamo il supporto ad Android 7.0, porte di connessione USB 2.0 e USB 3.0 e un supporto di archiviazione SSD da 16 GB. 

Il display è da 10,1 pollici e sfrutta le migliori tecnologia Asus come VisualMaster per offrire contrasto, nitidezza, colore e luminosità anche con una risoluzione inferiore al Full HD, parliamo dello standard 1.280 x 800 pixel.

Gli utenti che hanno avuto modo di provare il dispositivo affermano che si rivela performante anche per la visione e l’ascolto di file video o musicali grazie alla tecnologia SonicMaster e DTS Headphone X integrato che offre un surround 7.1 virtuale direttamente sulle cuffie.

La pecca, però, è anche qui nelle due fotocamere, che non vanno oltre i 2 megapixel per quella frontale e i 5 megapixel per quella posteriore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Asus Z300M-6B050A

 

Dieci pollici per uno schermo che fa della nitidezza e della brillantezza delle immagini due punti di forza. A muovere il tutto si unisce poi un processore quad core da 1.3 GHz, motore in grado di gestire tutta una serie di applicazioni senza sforzo eccessivo, passando dallo streaming video, alla lettura di un ebook o a una chat su Skype.

La tecnologia Asus Visual Master si occupa di presentare tutto ciò che passa su schermo nel migliore formato a disposizione, unendo la versatilità del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow alla ricchezza dello store di Google. La casa produttrice non ha rinunciato all’estetica: linee minimali e un look che strizza l’occhio all’essenzialità del metallo, con uno schermo HD e un impianto audio apprezzato da un buon numero di utenti, sia dal vivo sia in cuffia.

Come rapporto qualità/prezzo è in lizza per la palma dei migliori tablet Asus del 2019.

 

 

Asus Zenpad 3S 10

 

Potenza che si nasconde sotto un rivestimento argentato, questo quanto promesso dal tablet di Asus. Un processore hexa core con 4 GB di Ram, in grado di offrire fluidità ad ogni applicazione, gestendo operazioni multiple senza sforzo. Lo schermo sfrutta la tecnologia Visual Master per una riproduzione di immagini fino a 2.048×1.536 pixel, consentendo una visione ottimale a distanza e con un’angolazione di 180 gradi.

La sicurezza poi non viene trascurata, potendo contare sul sistema di riconoscimento delle impronte digitali così da mettere al sicuro il dispositivo da occhi e mani indiscrete. Se a questo si aggiunge un audio performante grazie al software Sonic Master 3.0 per un ascolto in alta risoluzione, con un set doppio di altoparlanti a cinque magneti, allora è facile capire gli entusiasmi sollevati tra gli utenti per un prodotto del genere.

 

 

Asus ZenPad 8.0

 

Un processore quad core con cui lavorare al meglio e senza rallentamenti anche con 1 Giga di Ram, è il primo biglietto da visita di questo prodotto firmato Asus. Gli utenti che l’hanno provato confermano il buon utilizzo con diverse applicazioni e la bontà della connettività: il tablet non sfrutta soltanto il Wi-Fi e la tecnologia Bluetooth ma è progettato per una connessione che sfrutti anche la rete 4G LTE.

Questo vuol dire che, utilizzando l’ingresso per una scheda Micro Sim si può utilizzare anche come un telefono o sfruttare la connessione dati per navigare in rete fuori casa. La memoria interna dispone di 16 Giga, un buon compromesso per l’installazione su dispositivo di app per svago o lavoro. Lo schermo misura 8 pollici e ha un rapporto tra dimensioni del display e la cornice progettato per sfruttare al massimo la superficie destinata allo schermo.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status