fbpx

Il miglior elettrostimolatore per pettorali

Ultimo aggiornamento: 17.06.19

 

Elettrostimolatore per pettorali – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per mantenersi in forma, andare in palestra e adottare una giusta alimentazione non sono più le uniche soluzioni. Grazie alle innovazioni tecnologiche, è possibile approfittare di strumentazioni pensate appositamente per modellare il fisico in ogni sua parte stando in casa. Nessuna apparecchiatura è in grado di fare miracoli, tuttavia, se all’uso costante dell’elettrostimolatore si associa una vita sana ed equilibrata, i risultati non tarderanno ad arrivare. In questa guida vi parleremo dei tre prodotti che ci sono piaciuti di più ma ecco le nostre prime due preferenze: TESMED Trio 6.5, elettrostimolatore con 36 programmi e 40 livelli di intensità, e Compex Fit 1.0 con 10 programmi pensati appositamente per lui e per lei.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori elettrostimolatori per pettorali del 2019?

 

Prima di vedere i tre migliori elettrostimolatori per pettorali, vogliamo parlarvi un po’ di questa tecnologia dallo scopo terapeutico. L’elettrostimolazione, conosciuta anche come “elettroterapia”, induce una contrazione muscolare in una o più zone del corpo, tramite un impulso elettrico: in altre parole, imita quello che il sistema muscolare umano fa naturalmente. Infatti, i muscoli si muovono perché suggerito da una trasmissione elettrica che gli arriva direttamente dal sistema nervoso centrale e che giunge alle fibre muscolari tramite le vie dedicate.

 

 

L’apparecchio pensato per riprodurre questo meccanismo è proprio l’elettrostimolatore che tramite gli elettrodi (da un minimo di 2 a un massimo di 8-10 per dispositivo) invia il segnale alle varie fasce muscolari, per scopi che non sono solo tonificanti ed estetici, ma anche per curare il dolore e come coadiuvante durante le lunghe riabilitazioni.

Vi suggeriamo di ricorrere a questo trattamento solo dopo aver consultato il medico, per valutare eventuali controindicazioni ed effetti collaterali. Sono due le grandi categorie di modalità: EMS e TENS. Partiamo dall’EMS: questo tipo di programma (EMS sta per Electro Muscle Stimulation) induce la contrazione dei muscoli e, lavorando a frequenze elevate, si affida ai nervi motori.

L’applicazione ideale consiste nel rieducare i muscoli al movimento, per esempio dopo una convalescenza a letto, e nel recuperare tonicità e forza, intervenendo prima che i muscoli si atrofizzino. Allo stesso tempo, aiuta a ridurre il grasso localizzato, laddove l’esercizio fisico non si è rivelato risolutivo. Il TENS (Transcutaneous Eletrical Nerve Stimulation), invece, lavorando a basse frequenze, svolge più un’azione analgesica, lenisce i dolori dopo traumi o incidenti e tratta condizioni dolorose croniche. In commercio esistono apparecchi dalle conformazioni più diverse, per adattarli meglio alla parte del corpo su cui desiderate applicarli.

Quindi, al momento dell’acquisto tenete in considerazione questo fattore, scegliendo l’elettrostimolatore che meglio si adatta alla zona.

Oltre alla possibilità di impostare i programmi, gli elettrostimolatori sono dotati di funzionalità aggiuntive che si rivelano molto utili quando usate l’apparecchio con costanza. Ci riferiamo al timer, per impostare la durata del trattamento che desiderate; alla regolazione dell’intensità, adattando la terapia al livello del tono muscolare; all’arresto di sicurezza, in caso di inattività per oltre un minuto e infine, alla pratica possibilità di memorizzare le impostazioni preferite così da avviare subito il solito programma.

 

Quali sono i migliori elettrostimolatori per pettorali?

 

Prodotti raccomandati

 

TESMED Trio 6.5

 

Questo apparecchio dispone di 36 programmi e 40 livelli di intensità preimpostabili. Le categorie sono tre e si suddividono tra: 12 programmi di allenamento muscolare per pettorali e altre fasce (braccia, fianchi, glutei, ecc.); 12 programmi di TENS antalgica per contratture della scapola e dell’omero, gomito del tennista, tunnel carpale, colpo di frusta, tendinite e altri dolori muscolari; 12 programmi di massaggio per aiutare il rilassamento e favorire il benessere.

All’interno della confezione troverete non solo l’elettrostimolatore ma anche il cavo USB, i quattro elettrodi (40*40 mm), i due cavi bipolari e il manuale d’uso, ideale per sfruttare a pieno tutte le funzionalità dell’apparecchio e per prendere conoscenza delle controindicazioni e delle avvertenze.

Visto che alcuni utenti lamentano una manifattura scadente dell’apparecchio, vi suggeriamo di maneggiarlo con cura, soprattutto nel caso degli elettrodi, così da aumentarne il ciclo di vita. Al momento dell’acquisto, richiedete sempre la garanzia, per ottenere assistenza specializzata.

Acquista su Amazon.it (€49)

 

 

 

Compex Fit 1.0

 

L’elettrostimolatore Compex dispone di dieci programmi, suddivisi in due categorie: per lui, per addominali scolpiti, bicipiti, pettorali e glutei, e per lei, per braccia, cosce, addome e glutei. L’apparecchio consta di un telecomando monocromatico con cui potrete impostare il trattamento e il canale (quattro in totale).

La dimensione degli elettrodi dipende dalla parte del corpo in cui volete applicarli e scegliete quella giusta per un trattamento confortevole e mirato. Non passate da un livello all’altro con estrema facilità, ma ricordatevi che a ognuno di essi corrisponde una tipologia di “allenamento”, quindi regolatevi un po’ come fareste se andaste in palestra: allenatevi con costanza aumentando gradualmente il livello di intensità, così da dare al muscolo il tempo di abituarsi alla supercompensazione.

Se le fibre muscolari sono già mediamente allenate, non impostate un’intensità troppo bassa, altrimenti il trattamento effettuato è da considerarsi vano. Alcuni clienti affermano di non aver potuto utilizzare a lungo l’apparecchio perché dotato di pochissime funzioni (è pur sempre la versione di base, la 1.0) e a causa dei materiali scadenti di fabbricazione.

Acquista su Amazon.it (€134)

 

 

 

Globus Elite S II

 

L’elettrostimolatore vanta ben cento programmi per sport, fitness e dolori: con un solo apparecchio potete tonificare i pettorali e le altre fibre muscolari, rassodare i glutei e gli adduttori e lenire i dolori delle spalle, della schiena e del collo. Inoltre, offre un insieme di programmi pensati per aiutarvi a prevenire infortuni e traumi, rinforzando le seguenti parti del corpo: caviglia, ginocchio, quadricipite, spalla e gomito.

All’interno della confezione troverete una borsa per trasportare l’apparecchio, l’elettrostimolatore, due cavi per il collegamento degli elettrodi, quattro elettrodi autoadesivi quadrati (50*50 mm), altrettanti elettrodi rettangolari (50*90 mm), un caricabatterie e un utilissimo manuale d’uso su cui consultare le avvertenze.

Come per tutti i dispositivi elettronici, verificate che all’interno del pacco sia inserita la garanzia, valida per 24 mesi. Il collegamento agli elettrodi è con filo e sono distribuiti a coppie per ogni canale, che in totale sono due. Purtroppo le prestazioni degli elettrodi non è eccellente, perché essendo autoadesivi tendono a perdere questo potere dopo qualche settimana di utilizzo: sono disponibili comunque i ricambi, ma ad un prezzo abbastanza caro.

Acquista su Amazon.it (€154)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status