Il miglior elettrostimolatore TENS

Ultimo aggiornamento: 19.04.19

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori elettrostimolatori TENS del 2019?

 

Un elettrostimolatore TENS è in grado non solo di tonificare i muscoli grazie agli impulsi elettrici ma anche di ridurre il dolore localizzato. Per scegliere un prodotto che si adatti alle vostre esigenze abbiamo scritto questa guida all’acquisto sperando di aiutarvi a individuare il miglior elettrostimolatore TENS del 2019 per le vostre esigenze.

Gli elettrostimolatori sono spesso utilizzati da sportivi e in ambito fisioterapico come ausilio per la muscolatura. I primi ne fanno uso decontratturante per sciogliere i muscoli troppo affaticati dall’attività fisica mentre i fisioterapeuti per aiutare la ripresa e le normali funzioni muscolari dei propri pazienti.

Tra le tipologie di elettrostimolatori in vendita sul mercato troviamo anche prodotti TENS, una terapia senza farmaci e non invasiva appositamente studiata per il trattamento dei dolori. La stimolazione elettrica terapeutica dei principali sistemi di controllo del corpo umano consente l’attivazione della naturale regolazione biologica.

Stimolando quindi nervi periferici, recettori della pelle, muscoli e tendini, si generano reazioni neurali utili all’ambito terapeutico. Il beneficio che l’utente ha è principalmente nel trattamento di dolori cronici, post traumatici e post operatori.

Prima di procedere all’acquisto consigliamo di consultare anche un professionista che vi possa guidare nell’utilizzo del prodotto. Data la loro natura terapeutica è bene infatti saper posizionare in modo corretto gli elettrodi per poter godere degli effetti benefici della terapia TENS.

Tuttavia, questi elettrostimolatori possono essere usati anche dagli sportivi se dotati di doppia funzione TENS-EMS. La seconda sigla indica infatti la possibilità di utilizzo per aumentare capacità muscolari oltre che aumentare la circolazione sanguigna e rilassare spasmi muscolari.

I prodotti che abbiamo scelto per voi hanno tutti questa doppia funzionalità e differiscono non solo per prezzo ma anche per programmi. È bene quindi tenere sempre in considerazione quale tipo di utilizzo farete del prodotto. Se per esempio lo userete solo per terapia TENS, potreste scegliere un modello con una quantità di programmi per sportivi ridotta e di conseguenza risparmiare.

Passiamo ora all’analisi dei prodotti raccomandati per evidenziare il miglior elettrostimolatore TENS.

 

Prodotti raccomandati

 

Tesmed TE780

 

Il TE780 di Tesmed è l’elettrostimolatore più indicato per gli utenti che non vogliono semplicemente trattare dolori muscolari ma hanno intenzione di tonificare e potenziare precise parti del proprio corpo. Il prodotto mette infatti a disposizione 49 programmi diversi che spaziano dall’uso per fitness fino ai trattamenti TENS veri e propri. L’elevata capacità di applicazione lo rende quindi lo strumento perfetto per ogni necessità.

L’utenza risulta molto soddisfatta della resa del TE780 soprattutto per il trattamento di dolori, ma, considerata la semplicità d’utilizzo, affermano che può essere usato, senza troppi problemi, anche per trattamenti estetici.

Uno dei punti a favore risulta essere il manuale fornito insieme al prodotto. Questa categoria di articoli ha spesso manuali poco comprensibili per l’utente medio ma Tesmed mette a disposizione una facile e pratica guida ai programmi e all’applicazione degli elettrodi. Ideale per chi acquista un elettrostimolatore per la prima volta.

Acquista su Amazon.it (€99)

 

 

 

Sanitas 66130

 

SEM 43 è un elettrostimolatore a basso costo della ditta Sanitas. Come ci si aspetterebbe da un prodotto di fascia bassa presenta dei difetti che in questo caso sono relativi ad accessori facilmente sostituibili.

Gli utenti infatti sottolineano come la qualità degli elettrodi non sia propriamente elevata e dopo qualche utilizzo non facciano più presa sulla pelle. Consigliamo quindi di acquistare elettrodi aggiuntivi o sostitutivi nel caso aveste intenzione di optare per questo modello.

Passando invece al software troviamo 44 programmi pre-caricati e sei programmi personalizzabili con un timer da 5-100 minuti. Non è adatto a sessioni molto intense né al trattamento di vaste sezioni del corpo dal momento che gli elettrodi applicabili sono solo quattro. Consigliato solo per utenti che devono quindi fare terapia TENS e trattare zone specifiche. Gli sportivi dovrebbero optare per modelli più performanti e inevitabilmente più costosi.

Acquista su Amazon.it (€46,73)

 

 

 

Prorelax 39263

 

Come l’articolo precedente anche questo elettrostimolatore di Prorelax si configura come prodotto a basso costo, quindi, ritroviamo gli stessi difetti per quanto riguarda l’adesivo degli elettrodi. È necessario, secondo l’esperienza degli acquirenti, acquistare elettrodi sostitutivi almeno ogni due mesi.

Trattandosi di elettrostimolatori di fascia bassa hanno caratteristiche molto basilari e un numero di elettrodi esiguo. Il prodotto di Prorelax è quindi indicato solo per chi deve effettuare terapia TENS. Nonostante la dicitura EMS infatti ha solo otto programmi, decisamente troppo pochi per chi pratica attività fisica mirata.

Se state cercando però un elettrostimolatore poco costoso per alleviare dolori muscolari senza troppe pretese, questo modello potrebbe decisamente fare al caso vostro.

Gli utenti sono soddisfatti perché la quantità esigua di applicazioni non permette sbagli ed è inoltre semplicissimo da utilizzare.

Acquista su Amazon.it (€44,95)

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Elettrostimolatore Compex

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status