fbpx

La migliore gelatiera autorefrigerante

Ultimo aggiornamento: 19.06.19

Gelatiere autorefrigeranti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Preparare il gelato in casa è un’operazione che può fare la felicità di grandi e piccini in famiglia. Se desiderate procurarvi una gelatiera autorefrigerante, siete capitati nel posto giusto! In questa guida troverete una classifica con alcuni dei modelli più venduti del momento. In questo modo potrete valutare i prezzi e le caratteristiche di ogni prodotto, per investire bene il vostro denaro e acquistare un modello efficiente e ben realizzato. Vi invitiamo anche a dare un’occhiata ai due marchi suggeriti qui di seguito, qualora non aveste abbastanza tempo per leggere tutte le nostre recensioni. G3Ferrari G20035 è una gelatiera di grande qualità e ben progettata; infatti grazie alla sua capacità di 1,5 litri, potrete preparare quasi 1 Kg in una sola lavorazione. Ideale per soddisfare i gusti di tutta la famiglia e per deliziare i palati dei vostri amici durante una cena. Se invece volete un modello a un prezzo più accessibile, allora Melchioni Family potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di una gelatiera che è stata molto apprezzata sia per la consistenza che riesce a dare al gelato, sia per la sua praticità d’uso.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere le migliori gelatiere autorefrigeranti del 2019?

 

Preparare il gelato in casa ti garantisce la freschezza delle materie prime utilizzate per quello che è il sostituto di un pasto. Poter usare un macchinario per creare tanti gusti è uno sfizio per te ma anche per i bambini più golosi che possono consumare una merenda buona e sana.

Abbiamo scelto i tre modelli di gelatiera autorefrigerante che ci hanno maggiormente colpito. Scopri quali sono e analizza le loro caratteristiche per trovare quella più valida e conveniente.

Se desideri procurarti una gelatiera che ti permetta di avere presto pronto il tuo dolce devi orientarti su un modello autorefrigerante. Sono infatti dotate di un compressore interno che tiene costante la temperatura di lavorazione degli ingredienti per cui nel giro di massimo un’ora il gelato sarà pronto.

Questo vantaggio comporta una spesa iniziale abbastanza elevata: modelli del genere solitamente superano i 100 euro. Inoltre il consumo di energia elettrica è sostanzioso proprio per l’azione continua del compressore che deve consentirti di realizzare il gelato in un tempo molto breve.

Un altro aspetto positivo è dovuto al fatto che il dispositivo autorefrigerante non ha alcuna necessità di preparazione e può essere usato anche più volte data la velocità d’azione.

Devi considerare la quantità di gelato che vuoi produrre per regolarti sulla capienza del prodotto. Se vuoi produrne poco, sufficiente per due persone non hai bisogno che abbia molto spazio mentre il discorso cambia se vuoi accontentare anche i tuoi figli e i loro amici.

Alcune gelatiere sono in grado infatti di realizzare fino a 2 kg di gelato in una sola sessione facendoti risparmiare molto tempo. In ogni caso la possibilità di riutilizzarla subito ti consente di creare anche nuovi gusti senza dover aspettare.

Un modello con display a cristalli liquidi può essere preferito nel caso in cui ami la tecnologia e vuoi programmare tutte le funzioni con un solo gesto. Se invece preferisci la tradizione uno che si regoli con una semplice manopola ti renderà meno difficoltoso avviarlo.

 

 

Prodotti raccomandati

 

G3Ferrari G20035

 

Probabilmente la migliore gelatiera autorefrigerante del 2019 della G3Ferrari, data la sua struttura in acciaio inossidabile. Il suo costo è alto ma va rapportato alla qualità del prodotto che ti permette di preparare il tuo gelato in meno di un’ora.

Il compressore ti consente di inserire gli ingredienti a mano a mano e senza interrompere la lavorazione. Puoi regolare le varie fasi attraverso il display digitale e osservare il processo tramite l’oblò trasparente.

La capacità di 1,5 litri è sufficiente per preparare quasi 1 kg di gelato ed è possibile perciò soddisfare più persone con una sola lavorazione.

Se non vuoi toglierlo dalla gelatiera puoi lasciare il prodotto ottenuto al suo interno usando la funzione di mantenimento temperatura per 60 minuti. La pulizia è abbastanza semplice dato che il cestello è estraibile e anche gli accessori in dotazione come la paletta e il misurino sono facilmente lavabili.

La nostra guida prosegue con una lista delle principali caratteristiche di questa gelatiera autorefrigerante. Per acquistare questo nuovo prodotto online, clicca sul link che segue la nostra descrizione.

Pro
Prestazioni:

Si tratta di un modello dotato di un compressore che permette di inserire gli alimenti senza interrompere il processo. L’oblò trasparente è ideale per controllare i progressi della lavorazione e il display digitale consente di regolare le varie fasi.

Facile da usare:

La dotazione di un cestello estraibile e la presenza di accessori facilmente lavabili, rende la manutenzione molto semplice da gestire.

Funzioni:

La sua capacità è di 1,5 litri, permette di preparare fino a un chilo di gelato, perfetto per soddisfare le esigenze di una famiglia intera. Inoltre, è possibile lasciare il preparato all’interno del cestello fino a un’ora massimo, senza che perda la sua consistenza.

Contro
Prezzo:

Non è una soluzione a basso costo, ma il prezzo in questo caso corrisponde alle elevate prestazioni della macchina.

Acquista su Amazon.it (€213,89)

 

 

 

Melchioni Family

 

Non è un elettrodomestico a basso costo ma è venduto a un prezzo più accessibile rispetto ad altre gelatiere autorefrigeranti in commercio. La Melchioni Family ha una semplice struttura in plastica resistente che ti permette di preparare anche deliziosi sorbetti.

Il cestello nel quale inserire gli ingredienti è in acciaio ed è removibile di modo da pulirlo con facilità. La capacità di 1 litro consente di realizzare una quantità discreta di gelato da offrire agli amici ma se ne desideri di più puoi subito rimetterla in moto per creare nuovi gusti.

Gli utenti che l’hanno preferita hanno potuto testare la velocità di preparazione e il buon risultato ottenuto che eccelle soprattutto per la compattezza.

L’unico neo sta nel ricettario accluso che pare non avere suggerimenti per preparazioni molto varie ma è possibile reperire anche in rete idee utili per nuovi gusti.

Questa gelatiera ha riscosso molto successo nelle vendite, e i pareri degli utenti che l’hanno scelta sono positivi. Per sapere dove acquistare il prodotto online, clicca sul link che trovi qui sotto.

Pro
Versatile:

Questa gelatiera è in grado di preparare anche deliziosi sorbetti. Nonostante abbia una capacità di un litro, è in grado di lavorare senza stop e quindi è possibile preparare diversi gusti uno dopo l’altro.

Veloce:

Tra gli altri vantaggi di questa macchina, in molti riportano la sua rapidità nella preparazione di gelati e sorbetti.

Facile da pulire:

Grazie alla presenza del cestello estraibile in acciaio inox, il prodotto è semplice da pulire e resiste all’usura.

Contro
Ricettario:

All’interno della confezione si trova un ricettario, che secondo quanto riportano gli utenti non è particolarmente creativo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ariete Gran Gelato

 

Questa della Ariete non è forse la migliore gelatiera autorefrigerante in commercio ma presenta vari vantaggi che la fanno preferire ad altre presenti sul mercato. Ha una linea molto elegante e risulta essere abbastanza compatta nonostante le sue dimensioni non piccole.

È dotata di un display LCD che permette di visualizzare la temperatura interna e i minuti che mancano alla fine del processo. Il cestello ha una capacità di 1 litro ed è estraibile per pulirlo in tutta comodità.

Gli accessori come il bicchiere graduato aiutano a inserire gli ingredienti mentre il cucchiaio è utile a raccogliere il gelato direttamente dal contenitore.

La pecca riscontrata da qualche utente riguarda la consistenza del prodotto ottenuto che pare non essere molto compatto. È anche vero però che si tratta di gusti personali perché c’è chi predilige un gelato più cremoso e non ha bisogno di metterlo in freezer per farlo ulteriormente rassodare.

Il nostro articolo prosegue con un elenco dei pregi e dei difetti della gelatiera. Per saperne di più clicca sul link che trovi di seguito.

Pro
Dimensioni:

Rispetto alla maggioranza dei modelli in circolazione, questa gelatiera è caratterizzata da dimensioni compatte, che semplificano la sua collocazione su qualche ripiano della cucina.

Hi-Tech:

La dotazione di un display dona un tocco tecnologico e semplifica il suo utilizzo. Infatti, il piccolo schermo LCD serve per visualizzare i minuti che mancano alla fine della preparazione e la temperatura interna.

Accessoriata:

Nella confezione è incluso un bicchiere graduato e un cucchiaio, utili per la preparazione del gelato. Inoltre, il cestello è estraibile, per facilitare la pulizia.

Contro
Prezzo:

Non si tratta del modello più economico, ma le gelatiera di qualità si aggirano più o meno tutte su questa cifra.

Acquista su Amazon.it (€219,99)

 

 

 

Come utilizzare una gelatiera autorefrigerante

 

Non solo d’estate ma anche durante i periodi più freschi è sempre piacevole gustare un bel gelato. Chiaramente i migliori sono quelli artigianali, fatti da sapienti mani con ingredienti freschi e genuini. Andare in gelateria e chiedere un bel cono è certamente comodo ma perché non preparare il gelato in prima persona così da avere il controllo totale sulle materie prime necessarie alla ricetta? Basta avere una gelatiera autorefrigerante e, magari, un ricettario che spesso e volentieri è compreso nella confezione.

 

 

Raffreddare la gelatiera

Nel frattempo che preparate il vostro composto, lasciate che la gelatiera si raffreddi. Trattandosi di un modello autorefrigerante, non c’è bisogno di mettere il cestello nel congelatore per alcune ore. Questo, secondo noi, è un bel vantaggio perché spesso manca lo spazio necessario nel freezer. In genere, dovrebbero bastare una decina di minuti di attesa, ma informazioni più dettagliate le potete trovare sul libretto delle istruzioni perché i tempi possono variare da modello a modello.

 

Non esagerare con le dosi

Le gelatiere, refrigeranti e non, a uso casalingo possono produrre una quantità modesta di gelato. È importante non esagerare con le dosi per la preparazione del composto perché questo aumenterà di volume durante la lavorazione e c’è il concreto rischio che possa fuoriuscire dalla sua sede, senza contare poi che si richiederà alla macchina uno sforzo superiore alle sue capacità e questo potrebbe essere causa di danni.

 

Far raffreddare il composto

La maggior parte delle ricette per il gelato richiede che il composto sia cotto sul fuoco fino alla soglia dell’ebollizione. Tenete presente che uno degli ingredienti, quasi sempre presenti nel gelato a crema sono le uova che per quanto possano essere fresche, è sempre bene cuocere onde evitare di correre rischi per la salute. Chiaramente il composto va raffreddato e questo non può avvenire nel frigorifero e tantomeno nel congelatore. Dovrete attendere ma per accelerare i tempi consigliamo di travasarlo dalla pentola all’interno di un recipiente.

 

 

Scaglie e granelle

C’è chi adora il gelato con l’aggiunta di scaglie di cioccolato, granella di nocciola ecc. La domanda è: quando vanno aggiunte queste cose? Certamente non quando il composto è ancora liquido. Bisogna attendere che il composto inizi a solidificare; in caso contrario le vostre scagliette rischierebbero di essere disintegrate, alterando anche la consistenza del composto.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 voti, media: 4.75 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status