Il miglior monopattino elettrico

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

Monopattini elettrici. Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2018

 

Negli ultimi anni è tornato in voga il monopattino o meglio la sua versione elettrica. Questo ecologico ed economico mezzo di trasporto si vede sempre di più per le strade delle città con una buona viabilità e piste ciclabili. Se vivi in una di queste e stai pensando di acquistarne uno, ti consigliamo di seguire la nostra pratica guida e leggere le recensioni dei migliori modelli venduti online. Nel caso tu sia un po’ di fretta, allora possiamo consigliarti il monopattino elettrico E-Star YF-V6, che può arrivare fino a una velocità di 16 km/h e può essere piegato per trasportarlo facilmente, infilandolo nello zaino o in una borsa. Se invece stai cercando un regalo per tuo figlio, potresti dare un’occhiata al Razor 13111260. Questo modello, pensato per bambini di 8 anni, è dotato di grandi ruote che limitano i rischi e le cadute, aumentando la tua tranquillità e la sicurezza dei tuoi piccoli.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori monopattini elettrici del 2018?

 

Guida all’acquisto

Un mezzo che si è molto diffuso negli ultimi tempi soprattutto tra i giovani è il monopattino elettrico. I tuoi figli possono usarlo per andare a scuola o può servire a te se vuoi raggiungere rapidamente un luogo senza restare imbottigliato nel traffico.

Abbiamo selezionato quelli che sono per noi i tre modelli più performanti sul mercato: analizza le loro caratteristiche perché potresti trovare quello giusto per te.

Se vuoi fare un utile regalo a tuo figlio puoi optare per un oggetto come questo: ma come scegliere il miglior monopattino elettrico sul mercato? Innanzitutto devi pensare alla sicurezza quindi non orientarti su un modello molto avanzato se il bambino è troppo piccolo perché potrebbe non essere in grado di guidarlo.

Se vuoi sentirti sicuro prediligine uno con ruote grandi e ammortizzate che abbia più stabilità sulla strada e riduca la possibilità di caduta. Un modello da strada ha meno resistenza di uno pensato per terreni sconnessi per cui valuta anche le superfici sulle quali deve camminare per farlo in tutta sicurezza.

Se invece opti per la praticità soprattutto se vuoi servirtene per girare in città puoi virare su un monopattino pieghevole che ha il vantaggio di essere riposto anche nel bagagliaio della macchina. Diventa compatto e può essere portato dovunque tu voglia per usare un metodo anche ecologico per sbrigare varie faccende in punti diversi del territorio.

In questo caso le sue ruote saranno però piccole e sottili per cui non sarà sicuro usarlo su terreni impervi e dovrai fare anche un po’ di pratica per imparare a starci sopra.

La possibilità di regolare il manubrio in altezza sarà importante se vuoi acquistare un oggetto che può essere usato sia da te che dai tuoi ragazzi. L’autonomia di un po’ di ore sarà da scegliere in base all’uso che ne intendi fare durante la giornata.

Anche se rende il mezzo più pesante, l’alluminio è il materiale da prediligere per la scocca perché più resistente agli urti e garantisce una lunga durata del monopattino.

 

Prodotti raccomandati

 

E-Star YF-V6

 

Utile da portare con sé, il monopattino della E-Star è pieghevole e può essere facilmente messo in una borsa o in uno zaino.

Ha una potenza di 100 W che gli consente di raggiungere anche i 16 km/h e può perciò essere usato per andare in giro in tutta sicurezza. Arriva da assemblare e l’operazione è facile a detta degli utenti che hanno però rilevato una certa fragilità di alcuni pezzi ai quali si deve prestare particolare attenzione durante il montaggio.

Può sopportare fino a 80 kg di peso per cui non si addice a persone troppo possenti data la sua struttura molto compatta. È alimentato tramite corrente elettrica che carica la batteria e la rende autonoma fino a 8 ore, più che sufficienti per una passeggiata in città.

La sicurezza è garantita dalla presenza di due freni che bloccheranno le ruote quando necessario tenendoti al riparo da pericoli e cadute.

La nostra guida per scegliere il miglior monopattino elettrico prosegue con una lista dei vantaggi e degli svantaggi del nuovo E-Star. Per sapere dove acquistare online, clicca sul link che trovi dopo la nostra descrizione.

Pro
Portatile:

Un monopattino elettrico leggero e facile da trasportare perché si piega e occupa uno spazio molto contenuto. Può essere inserito nella zaino quando non ti serve. La sua potenza permette di raggiungere i 16 km/h, equiparabile a quella di un’andatura veloce, praticamente una corsetta.

Sicuro:

Le ruote sono munite di freni che entrano in azione per evitare cadute o incidenti.

Carica:

Il monopattino riesce a sopportare un peso massimo di 80 chili, quindi nella norma. Per farlo funzionare dovrai caricarlo a corrente e, una volta compiuta l’operazione, puoi utilizzarlo fino a un massimo di otto ore.

Contro
Montaggio:

Si consiglia di fare particolare attenzione al montaggio, a causa della presenza di alcune componenti fragili.

Acquista su Amazon.it (€127,99)

 

 

 

Razor E100

 

Se cerchi un mezzo da far usare al tuo bimbo per divertirsi ma vuoi anche sentirti sicuro questo Razor potrebbe essere per te il miglior monopattino elettrico del 2018.

Adatto per bambini dagli 8 anni in su permette loro di scorrazzare fino a 16 km/h magari al parco per giocare con gli amici. Ha le ruote molto grandi, un particolare lodato dagli utenti che lo preferiscono proprio perché desiderano che i loro bimbi non corrano rischi.

Il telaio e le forche sono in acciaio di modo che non si rompano procurando danni ai piccoli. La partenza è a pedale e l’alimentazione elettrica consente un’autonomia di circa 40 minuti.

Disponibile in vari colori, può essere acquistato anche in rosa per fare contenta una bimba vivace che vuole qualcosa in più di una semplice bicicletta.

Se stai pensando di acquistare un monopattino, leggi di seguito per scoprire le principali caratteristiche di questo modello, che, secondo i pareri degli utenti, è tra i migliori sul mercato. Per acquistarlo a prezzi bassi, clicca sul link che trovi qui sotto.

Pro
Per bambini:

Un monopattino elettrico realizzato per i più piccoli, a partire dagli otto di età.

Sicuro:

Le ruote sono molto grandi, in questo modo i bambini non corrono rischi e possono percorrere tragitti su strade asfaltate o in campagna. Un piccolo accorgimento che viene lodato nelle recensioni degli utenti.

Materiali:

Le forche e il telaio sono realizzati in acciaio, solido e resistente. In questo modo non corre il rischio di rompersi nel caso di qualche caduta. Inoltre, il monopattino è disponibile in numerose varianti di colori per accontentare anche i gusti delle femminucce.

Contro
Batteria:

L’autonomia della batteria è di soli 40 minuti e dunque non è possibile sfruttarlo per periodi di tempo prolungati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Homcom 120W

 

Il monopattino Homcom è un prodotto a basso costo ideale per bimbi dagli 8 anni in su.

Ha una struttura in ferro molto resistente che attutisce bene gli urti e un manubrio in alluminio che può essere facilmente regolato in base all’altezza di tuo figlio.

Raggiunge la velocità di 12 km/h quindi ti permette si sentirti sicuro quando lo lasci al tuo piccolo per giocare. Il freno è un’ulteriore garanzia che il tuo bimbo potrà fermare il mezzo quando avverte un pericolo.

Si carica in circa 8 ore ma la durata della batteria pare non soddisfare proprio tutti gli acquirenti. Bisogna tenere conto che si tratta di un giocattolo dal costo contenuto per cui non ci si devono aspettare grandi prestazioni rispetto ai modelli per adulti.

Molto importante è la presenza del certificato EN71 che è una garanzia di conformità del monopattino alle norme europee.

La nostra recensione prosegue con una lista che riguarda gli aspetti più importanti di questo monopattino. Leggi di seguito per scoprire se è la soluzione adatta alle tue necessità.

Pro
Solido:

Un prodotto solido, realizzato con una struttura in ferro, in grado di resistere bene agli urti. Il manubrio è in alluminio e può essere regolato in base all’età del bimbo. Adatto a partire dagli 8 anni in su.

Sicuro:

La sua massima velocità è di 12 km/h, quindi non devi temere se lasci il bimbo a giocare da solo. Inoltre, il monopattino è dotato di ruote con freno per evitare cadute o incidenti.

Certificato:

Un grande punto a favore di questo prodotto consiste nella sua certificazione EN71 che attesta la conformità della sua struttura secondo le norme legislative.

Contro
Carica:

La batteria impiega otto ore a caricarsi e dura meno di una. Si tratta inoltre di un monopattino giocattolo e non di una versione adatta agli adulti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un monopattino elettrico

 

Il monopattino è un simpatico mezzo di trasporto con il quale possono divertirsi non soltanto i bambini ma anche gli adulti. Pratico, leggero, non occupa troppo spazio e può consentire di muoversi agevolmente anche su percorsi non esattamente brevi. Insomma, tutto dipende dalla propria volontà e, naturalmente, dalla qualità del veicolo. Chiaramente se è un semplice giocattolo, non si può andar oltre il cortile di casa ma esistono anche modelli più solidi, per non parlare poi del monopattino elettrico; anzi, parliamone invece!

 

 

I primi passi

Sebbene il monopattino, elettrico o meno, non sia complicatissimo da condurre, chi ci sale per la prima volta, inevitabilmente andrà incontro a qualche piccola difficoltà. Ecco perché è necessario fare un po’ di pratica ma non prima di aver indossato un casco, ginocchiere e paragomiti. Questi consigli valgono non solo per i più piccoli ma anche per gli adulti. Sebbene stiamo parlando di un monopattino elettrico, dunque che si muove sfruttando la carica della batteria, per prendere confidenza con il veicolo conviene procedere in questo modo: Si afferra il manubrio con le mani, si porta un piede sulla pedana mentre l’altro è tenuto fermo al suolo. Con quest’ultimo ci si dà la spinta. Quando vi sentite sicuri, portate anche l’altro piede sulla pedana. Perfetto, siete pronti a sfruttare la spinta della batteria.

 

Attenti alle buche

I monopattino andrebbe usato solo su un tracciato non dissestato, privo di buche che potrebbero provocare una brutta caduta. Oltretutto si tratta di un veicolo che non si fa apprezzare certo per l’ammortizzazione.

 

La velocità

La velocità del monopattino elettrico è dichiarata. Normalmente si va dai 10 ai 20 chilometri orari. Si tratta comunque di una stima perché bisogna tener conto del peso della persona e dello stato della batteria. A proposito di peso, prima di mettere piede sul monopattino elettrico, accertatevi che possa reggere il carico, in caso contrario c’è il rischio che si pieghi sotto i vostri piedi.

 

 

Portatelo sempre con voi

La maggior parte dei monopattini elettrici possono essere facilmente trasportati e dunque sono utili per raggiungere, per esempio, il posto di lavoro. Prediligete i modelli pieghevoli, di quelli che una volta chiusi possono entrare senza affanno alcuno in uno zaino. In questo modo potrete usare il monopattino ogni volta che se ne presenta l’occasione.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.