fbpx

Il miglior home theatre Yamaha

Ultimo aggiornamento: 20.10.19

Home theatre Yamaha - Consigli d

Per immergersi in modo definitivo nella visione di un film tra le mura domestiche serve dotarsi di un buon sistema home theatre, magari di un brand note nel settore qualche Yamaha. Il marchio giapponese offre il modello Yamaha APKYHT4940EUBL che accomuna casse e sintoamplificatore di fascia alta. Se si vuole spendere qualche euro in meno ecco il modello Yamaha APKYHT2940EUBL che si basa su sintoamplificatore e casse di medio livello.

Tabella comparativa

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

Come scegliere i migliori home theatre Yamaha del 2019?

I moderni sistemi home theatre variano per il numero di casse in dotazione. Si parte dagli economici 2.1 (due casse e un subwoofer) per arrivare ai completi 7.1 che offrono la bellezza di sette casse e un subwoofer. A questi va aggiunto anche un sintoamplificatore che si occupa di pilotare il suono agli speaker e non solo.


Il sistema home theatre non dovrebbe mancare nelle case degli appassionati di film, che oltre a vedere le immagini in alta risoluzione vogliono anche godere degli effetti sonori che solo gli ultimi titoli sono in grado di offrire. La qualità audio quindi va di pari passo con quella video. Sarebbe un peccato infatti disporre di un TV di ultima generazione e non avere un home theatre da abbinare per creare una piccola sala cinema tra le mura di casa.

I migliori sistemi home theatre sono composti da sei casse e un subwoofer e sono quindi in gradi di offrire un suono super coinvolgente se disposti nella maniera adeguata. Di contro, essendoci molti cavi da far viaggiare in casa, la loro collocazione potrebbe non essere molto agevole. Ma se si riesce a installare il sistema a regola d’arte la soddisfazione di avere un suono come al cinema ripagherà degli sforzi fatti.


Un sistema home theatre non può prescindere da un buon sintoamplificatore che si occupa di inviare il suono ai vari diffusori. Inoltre, questo dispositivo è quello che decodifica i vari codec audio utilizzati e quindi la mancanza di compatibilità con quelli impiegati dai produttori di film più recenti potrebbe essere un problema.

Prima dell’acquisto di un sistema di questo tipo è meglio controllare le varie specifiche, che facilmente si trovano nelle schede tecniche di ogni prodotto. Le più importanti riguardano, come detto, la possibilità di riprodurre la maggior parte dei codec audio e la potenza audio in uscita, normalmente espressa in watt.

Per quanto riguarda i watt si potranno trovare due diciture: watt PMPO e watt RMS, con la seconda molto più probabile della prima. I watt RMS indicano la potenza massima in uscita senza distorsioni del suono mentre il valore dei watt PMPO è il massimo che il sistema è in grado di gestire, oltre il quale si rischia di danneggiarlo.

Quali sono i miglior home theatre Yamaha?

Prodotti raccomandati

Yamaha APKYHT4940EUBL




Il sistema home theatre in questione è composto da una sintoamplificatore AV-HTR 4071 e da un sistema di diffusori 5.1 NS-P40. In pratica un bundle di alto valore per avere in un sol colpo tutto quello che serve per approntare un perfetto luogo dove vedere i film preferiti anche con la qualità audio che meritano.

Il sintoamplificatore è uno dei modelli di fascia alta proposti da Yamaha. È compatibile innanzitutto con la tecnologia MusicCast, che consente di fare streaming musicale da Pc, Nas o smartphone direttamente ad altri dispositivi dotati di tale tecnologia sparsi per la casa. Il tutto avviene via wireless con un’app da scaricare sullo smartphone.

Il sintoamplificatore è compatibile con i più recenti formati audio come Dolby True HD e DTS-HD Master Audio. Inoltre è in grado di riprodurre codec audio ad alta risoluzione quali DSD/FLAC/AIFF/WAV/Apple Lossless. Molto eleganti i diffusori surround che si possono anche appendere al muro e che non sfigurano sia nei salotti più hi-tech sia in quelli più classici.


Acquista su Amazon.it (€212)

Yamaha APKYHT2940EUBL




Questa versione di home theatre a marchio Yamaha è molto simile a quella sopra descritta se non per la presenza di un sintoamplificatore e un set di casse di fascia media. Il che si traduce in un prezzo poco inferiore senza però scendere a compromessi con la qualità generale del prodotto.

Il sintoamplificatore AV supporta tutte le ultime specifiche HDMI, compresa la trasmissione pass-through dei video in 4K a 60 fps. Ovviamente è compatibile con HDR sia nel formato Dolby Vision sia in Hybrid Log-Gamma. Le porte HDMI offerte sono ben quattro in entrata e una in uscita a cui è possibile collegare lettori Blu-Ray, console e così via.

Non manca anche la connessione bluetooth offerta dal sintoamplificatore con cui è possibile riprodurre in tutta semplicità musica o radio in arrivo da altri dispositivi dotati di tale interfaccia wireless, quali smartphone, tablet e player musicali. La tecnologia Compresse Music Enhancer consente una riproduzione audio via bluetooth di assoluta qualità


Acquista su Amazon.it (€230)

Yamaha YHT-1840




Chi vuole spendere una cifra ragionevole può pensare al modello di fascia bassa YHT-1840 che a detta degli utenti offre comunque una buonissima qualità dell’audio offerta da questo sistema home theatre completo di sintoamplificatore, casse e subwoofer.

In uscita il sintoamplificatore garantisce 100 watt di potenza per canale e dispone di quattro porte HDMI compatibili con le ultime tecnologie per quanto riguarda il video in arrivo a questo tipo di connessione. Tra queste basta citare il supporto 4K Ultra HD fino a 60p, con HDCP 2.2 e pass-through video HDR e BT.2020.

Il modello Yamaha YHT-1840 è anche eco-friendly. Infatti è dotato della funzione Auto Power Standby che si occupa di spegnere il sistema dopo 20 minuti o 2, 4, 8 o 12 ore che risulta non essere in funzione. Il tempo di spegnimento per inattività è selezionabile ovviamente dall’utente.

Acquista su Amazon.it (€437,86)



Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status