fbpx

I migliori sacchetti salvaspazio

Ultimo aggiornamento: 16.07.19

 

Sacchetti salvaspazio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

I cambi di stagione sono la dannazione di chi ha molti indumenti. Grazie ai sacchetti salvaspazio sarà possibile conservare tutto senza ingombrare l’armadio con tanti indumenti. Il primo aspetto da valutare sono le dimensioni, che devono essere tali da ospitare anche un piumone. Molto dipende anche dalla grandezza dei mobili che possono contenerli: meglio un modello più piccolo se non si ha molto spazio a disposizione? Potrete optare per un sacchetto dal quale aspirare via l’aria con una pompetta o l’aspirapolvere oppure per uno che si arrotoli. Quest’ultimo è da preferire per il viaggio, dato lo spazio esiguo a disposizione in valigia. La nostra guida può aiutarvi a fare le scelte giuste: se non potete leggerla, ecco quali sono i nostri prodotti preferiti. Mountain Forged YP-HX-B003-FR contiene sei sacchetti di dimensioni 80 x 100 cm, che si rivelano perfette per capi ingombranti come coperte o piumoni. Subito dopo troviamo invece il prodotto Kiwi Home 10 pezzi, ripartiti in quattro sacchetti formato jumbo, quattro grandi e due piccoli, da utilizzare non solo con lenzuola e coperte ma anche per riporre giacche, cappotti e vestiti in modo ordinato.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori sacchetti salvaspazio

 

I sacchetti salvaspazio sono in grado di ridurre l’ingombro dei capi e aiutarvi a sistemarli bene in casa. Inoltre li proteggono dalla polvere durante i cambi di stagione, preservandone la pulizia. Nella nostra guida potete trovare utili suggerimenti su come fare la scelta giusta: confrontate i prezzi dei modelli presenti nella nostra classifica più in basso per individuare quello più conveniente.

 

 

Guida all’acquisto

 

Le dimensioni giuste

Chi è abituato a fare il cambio di stagione sa bene quanto sia difficile trovare spazio per tanti capi. Che amiate circondarvi di tanti vestiti o facciate parte di una famiglia numerosa, il momento del passaggio dal freddo al caldo, o viceversa, è sempre abbastanza impegnativo.

Ecco che vengono in aiuto i sacchetti salvaspazio, ovvero dei recipienti in plastica, dotati di una valvola che permette di creare il vuoto all’interno. Questo prodotto è indicato per tutti i capi, dai semplici maglioni ai piumoni, che non fanno altro che occupare un posto eccessivo nell’armadio.

Il prezzo di questi articoli non è alto ma varia in base alla quantità di pezzi e alle dimensioni scelte: se volete risparmiare ancora di più, optate per uno capiente, che ospiti una quantità maggiore di oggetti. Tenete sempre conto delle misure degli indumenti da riporvi, perché una maglia estiva sarà certamente meno ingombrante di una trapunta invernale.

In questo modo riuscirete a recuperare molto spazio e a non dover rinunciare al vostro capo preferito. La recensione degli altri utenti può aiutarvi a decidere quale prendere, basandovi sulla resistenza già sperimentata dagli acquirenti.

 

Come funzionano

Il funzionamento dei sacchetti salvaspazio è veramente alla portata di tutti: basta avere a disposizione un aspirapolvere abbastanza potente. Questi prodotti sono infatti dotati di una valvola, che basta ruotare in senso antiorario: inserite il tubo dell’aspiratore e azionatelo per risucchiare tutta l’aria presente.

Meglio lasciarne un po’ all’interno, in modo da non causare traumi al sacchetto e romperlo a causa di un’azione eccessiva. Una volta terminata l’aspirazione basterà richiudere la valvola per mantenere il sottovuoto fino a quando non avrete intenzione di tirare nuovamente fuori gli indumenti.

Per essere sicuri che arrivino intatti alla stagione successiva, è molto importante conservarli perfettamente asciutti e magari inserire un deodorante in modo che non assorbano cattivi odori al loro interno.

Se volete reperire la migliore marca in circolazione, assicuratevi della tenuta dei materiali utilizzati e della bontà della valvola, che deve poter funzionare adeguatamente e non perdere aria con il passare del tempo.

 

 

Per il viaggio

Sul mercato potete trovare diversi modelli a disposizione, in grado di aiutarvi a conservare i capi riducendo il loro ingombro. Una soluzione del genere è molto utile in viaggio, soprattutto quando è necessario assentarsi da casa per parecchio tempo.

Nei sacchetti salvaspazio è infatti possibile impilare diversi indumenti, che occuperanno perciò uno spazio inferiore. Il grande vantaggio sta anche nel fatto che, se piegati bene, i capi non risulteranno troppo sgualciti e a volte non sarà neppure necessario dar loro una piega con il ferro da stiro.

 

I migliori sacchetti salvaspazio del 2019

 

Ecco qui le recensioni dei cinque modelli che ci hanno convinto di più tra quelli venduti sul web. Date uno sguardo alle loro caratteristiche se non sapete come scegliere dei buoni sacchetti salvaspazio.

 

Prodotti raccomandati

 

Mountain Forged YP-HX-B003-FR

 

I nostri consigli d’acquisto si aprono con uno degli articoli più venduti del web per il suo valido rapporto qualità/prezzo. Mountain Forged propone infatti un pacchetto che comprende sei sacchetti salvaspazio per piumoni, lenzuola, tende o tutto ciò che avete di ingombrante.

Misurano infatti 80 x 100 cm, per cui hanno delle dimensioni ideali per conservare capi abbastanza capienti, riducendo consistentemente lo spazio occupato. Gli utenti apprezzano la validità della doppia chiusura ermetica, che aiuta a mantenere il sottovuoto a lungo e fino a quando non si ha intenzione di tenere conservati gli indumenti.

La robustezza della confezione è lodata dagli acquirenti che cercano un articolo riutilizzabile più volte, per cui li considerano i migliori sacchetti salvaspazio in circolazione. Il costo totale è molto conveniente, specialmente perché si tratta di un pacchetto con più elementi, anche se non andranno bene per chi ha bisogno di risparmiare ancora di più e non necessita di dimensioni così grandi.

Il buon numero di sacchetti offerti e i prezzi bassi a cui sono venduti li inseriscono tra i prodotti più interessanti della categoria. Vediamo insieme pro e contro della proposta di Mountain Forged.

Pro
Quantità:

Il primo punto a favore del prodotto è rappresentato dal buon numero di sacchetti offerti. Ben sei elementi e con una misura adatta ad ospitare coperte, lenzuola e piumoni che occupano sempre molto spazio negli armadi.

Funzionalità:

Grazie alla doppia chiusura ermetica e al bocchettone per il sottovuoto, i sacchetti consentono di proteggere nel tempo tutto ciò che desiderate, in modo semplice e immediato.

Resistenza:

Dai pareri di chi l’ha provato, il sacchetto è robusto, anche una volta inseriti diversi capi le cuciture reggono a dovere, senza lasciare scappare l’aria.

Contro
Tappo:

Alcuni utenti hanno trovato diversi problemi nella chiusura del tappo con cui bloccare il passaggio d’aria.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Kiwi Home 10 Pezzi

 

I sacchetti Kiwi Home sono venduti in un set da dieci pezzi, tuttavia, il vantaggio del prodotto sta nei formati differenti che permettono di utilizzarne di diversi in base alle esigenze. Nella confezione troverete quattro sacchetti jumbo da 100 x 80 centimetri, quattro sacchetti grandi da 80 x 60 e due piccoli da 60 x 40 centimetri.

I più grandi si rivelano adatti a contenere cappotti, coperte, capi di vestiario invernali che solitamente occupano molto spazio mentre quelli più piccoli possono contenere lenzuola, magliette e generalmente tutti quei tessuti più sottili.

Per quanto riguarda invece l’aspirazione dell’aria, viene effettuata con qualsiasi tipo di aspirapolvere o con una pompa manuale. Tutto ciò che dovrete fare è inserire il tubo sulla valvola e iniziare ad aspirare. Gli utenti hanno apprezzato particolarmente la resistenza e il materiale plastico di cui sono composti i sacchetti, in grado di proteggere da muffa, polvere e umidità.

Pro
Valvola:

Rispetto ad altri sacchetti, quelli proposti da Kiwi Home, mantengono il sottovuoto anche nel momento in cui rimuovete la pompa o l’aspirapolvere grazie a un sistema a doppia valvola che non fa rientrare l’aria.

Muffa e umidità:

Potrete riporre i sacchetti anche in garage o in cantina, ambienti particolarmente umidi, dal momento che la plastica offre una notevole protezione anche contro la muffa e la polvere.

Dimensioni:

Nel set sono presenti sacchetti di tre dimensioni diverse, jumbo, grandi e piccoli, permettendo così di riporre vari tipi di vestiti o coperte in base alle proprie esigenze.

Contro
Buchi:

Alcuni utenti hanno lamentato la poca tenuta di alcuni sacchetti che si rigonfiavano dopo poche ore. Tale evento può verificarsi solo se i sacchetti sono bucati, verificate quindi sempre la tenuta di ognuno non appena li ricevete.

Acquista su Amazon.it (€20,99)

 

 

 

Songmics sacchetti con pompa

 

Il terzo prodotto della nostra lista è il set di Songmics dove potete trovare dieci sacchetti di diverse dimensioni, precisamente ve ne sono tre piccoli da 40 x 60 centimetri, cinque medi da 60 x 80 centimetri e due grandi da 80 x 100 centimetri.

A differenza di altri set, è qui inclusa una pompa manuale per andare incontro agli utenti che non hanno un aspirapolvere compatibile in casa. Sebbene sia un processo più laborioso e richieda un po’ di olio di gomito rispetto all’utilizzo dell’elettrodomestico, molti utenti hanno apprezzato la scelta di includere tale accessorio.

Uno dei difetti riscontrati è la poca tenuta dei sacchetti che dopo 48 ore circa riacquistano un po’ di volume, generalmente però si tratta di una caratteristica comune ai sacchetti che rientrano in una fascia di prezzo bassa. Fate attenzione quindi se state cercando un prodotto che garantisca un sottovuoto impeccabile e impenetrabile dall’aria.

Pro
Prezzi bassi:

Il costo è decisamente contenuto, nel set troverete non solo dieci sacchetti ma anche una pompa manuale qualora il vostro aspirapolvere non sia compatibile con la valvola o semplicemente vi troviate fuori casa o in viaggio.

Set:

Il vantaggio è sicuramente la possibilità di disporre di sacchetti di diverse dimensioni. In questo caso troverete tre sacchetti piccoli, cinque medi e due grandi che possono contenere piumoni e vestiti invernali solitamente ingombranti e che riempiono facilmente l’armadio.

Robuste:

Il materiale plastico di cui sono composti i sacchetti è, secondo i pareri espressi dai consumatori, sufficientemente resistente. Non dovrete quindi preoccuparvi di eventuali infiltrazioni qualora le buste non abbiano difetti evidenti come buchi o strappi.

Contro
Tenuta:

I sacchetti più grandi, non sembrano riuscire a tenere in modo soddisfacente il sottovuoto e capita che dopo circa 48 ore l’aria penetri di nuovo all’interno. Attenzione quindi a lasciarli in garage o in cantina se non all’interno di un ulteriore contenitore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Nonzers Sacs de Rangement

 

Chi ha bisogno di elementi di dimensioni diverse, considererà come i migliori sacchetti salvaspazio del 2019 quelli di Nonzers. Questo set si compone infatti di ben dodici pezzi: tre che misurano 50 x 70 cm, tre che misurano 40 x 60 cm e sei che misurano 35 x 50 cm.

Grazie a questa varietà vi sarà possibile stipare anche capi più piccoli all’interno della valigia o nei cassetti, recuperando spazio per altri indumenti. Il metodo da impiegare per l’eliminazione dell’aria è molto semplice: basta arrotolare ogni sacchetto per espellerla, senza dover usare altri macchinari.

Gli utenti ne apprezzano la resistenza, che consente di riutilizzarli diverse volte, senza dover affrontare troppo presto una nuova spesa. Tuttavia, chi si aspettava di ritrovare capi senza pieghe, una volta riaperti, ha avuto una grande delusione e non ha ritenuto, perciò, questo prodotto molto valido per i viaggi.

La varietà delle dimensioni è il primo aspetto a caratterizzare il prodotto Nonzers.

Vediamo come la nuova proposta si comporta alla prova dei fatti.

Pro
Versatilità:

Sei elementi misurano 35x50 cm, tre 50x70 cm e un ultimo terzetto 40x60 cm. Si tratta di dimensioni adatte a gestire piccoli indumenti e anche capi d’abbigliamento come giacconi e maglioni pesanti.

Protezione:

Una volta messi sotto vuoto i sacchetti evitano che tarme e polvere possano rovinare quanto inserito, mantenendo anche un buon indice di impermeabilità.

Funzionalità:

Il sistema di chiusura consente di lavorare ogni sacchetto in modo pratico. Avvolgendolo infatti si crea il sottovuoto che riduce di molto le dimensioni iniziali.

Contro
Spessore:

Alcuni utenti avrebbero gradito una grandezza maggiore del supporto, specie per quel che riguarda la plastica di cui è composto, poco resistente alle abrasioni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Wanxida WXD-ZKD-8/7/01

 

Se siete ancora in alto mare con la vostra ricerca di quali sacchetti salvaspazio comprare, date un’occhiata alla nostra ultima proposta. Ciò che alletta è innanzitutto il prezzo, tra i più bassi in circolazione, che permette di acquistare sei sacchetti di dimensioni differenti.

Quelli a disposizione vi aiuteranno a mettere ordine nell’armadio o nei cassetti, senza dover ricorrere a un sistema di aspirazione. Questi elementi infatti si arrotolano per eliminare l’aria, così da creare il sottovuoto con un semplice gesto.

Per alcuni acquirenti è però anche questo un punto debole, in quanto pare che il sistema non sia molto efficace e che i capi non vengano totalmente compattati. Tuttavia si tratta di un’offerta valida per chi sta cercando dei sacchetti salvaspazio da viaggio non troppo esosi, così da poter portare più roba in valigia e non dover rinunciare a una vacanza un po’ più lunga.

Prezzo molto accattivante per un set di buste economico e pratico. Di seguito analizziamo in dettaglio pregi e difetti del prodotto Wanxida.

Pro
Numero:

All’interno della confezione trovano posto ben sei sacchetti, due di dimensioni adatte a giacche e una coppia per magliette, calzoni e altri indumenti meno ingombranti.

Modalità:

Il funzionamento dei sacchetti si appoggia su un sistema che permette di gestire l’aria semplicemente arrotolando l’oggetto, così da ridurre le dimensioni originali senza ricorrere a una pompa d’aspirazione.

Tenuta:

Da quanti li hanno provati, una volta verificata la buona chiusura, si dimostrano degli elementi comodi e resistenti il giusto.

Contro
Resistenza:

Per alcune persone lo spessore dei sacchetti obbliga una volta tolto il sottovuoto a eliminarli. Si rompono facilmente, così che un secondo uso diventa improbabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un sacchetto salvaspazio

 

Quando si fanno dei traslochi oppure semplicemente il cambio di stagione, si apprezza volentieri il supporto fornito dai sacchetti salvaspazio che, grazie al sottovuoto, riescono a ottimizzare la superficie disponibile di un armadio o di una valigia. In commercio ne esistono davvero di ogni tipologia e prezzo, ma leggete questa guida per scoprire quali scegliere e come sfruttarne al meglio il potenziale.

 

 

Utilizzo

I sacchetti salvaspazio sono dotati di una valvola che consente di ridurre drasticamente le dimensioni dei capi, mettendoli sottovuoto.

L’effetto può essere ottenuto grazie all’azione di un aspirapolvere: dopo aver sigillato il pacchetto, inserite la valvola leggermente aperta nella bocchetta dell’apparecchio acceso e vedrete come il sacchetto progressivamente si riduce, fino a raggiungere dimensioni minime.

Quindi, chiudete bene le valvole e il gioco è fatto. Per sigillare il sacchetto, potete avvalervi dell’aiuto di un gancetto in plastica, che farà aderire meglio le cerniere in plastica: fate attenzione a non perderlo, perché altrimenti la chiusura potrebbe risultarvi più difficile.

Altri modelli, invece, sono pensati per chi non ha a portata di mano un aspirapolvere ma lo stesso effetto si può ottenere arrotolando il sacchetto e richiudendolo con le cerniere. Se siete in viaggio, meglio optare per il secondo modello di dimensioni contenute, mentre se state facendo un trasloco e dovete caricare la macchina con i capi per tutto l’anno, scegliete dei sacchetti più grandi, i quali potranno accogliere tanti vestiti e vi faranno risparmiare qualche euro.

 

Formati

Generalmente i sacchetti salvaspazio sono disponibili in tre dimensioni diverse: quelli grandi (50 cm x 70 cm), quelli medi (40 cm x 60 cm) e quelli piccoli (35 cm x 50 cm). Trattandosi di grandezze molto diverse tra loro, scegliete le misure più adatte ai capi che volete inserire. Se il sacchetto è destinato a un piumone, acquistate quello più grande che, poi, l’anno successivo potrete riutilizzare.

Al contrario, se vi serve per riporre i capi in valigia, optate per quello medio o piccolo, compatibile con le dimensioni di un bagaglio. Normalmente le confezioni contengono più pezzi e vi faranno risparmiare sull’acquisto di un solo sacchetto (di solito disponibili presso negozi di bricolage o al supermercato).

 

 

Accorgimenti in più

Se temete che il sacchetto dopo qualche tempo cominci a incamerare aria, vi suggeriamo di inserirlo all’interno di un contenitore in plastica richiudibile (di quelli da mettere sotto il letto o sopra gli armadi): in questo modo, anche se il sacchetto perde il sottovuoto e la forma ridotta, l’aria con cui entra in contatto resta pur sempre limitata e la coperta o i vestiti non occuperanno più spazio di quello che il contenitore gli concede.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

DIBAG 100 80 2014

 

Una delle offerte più gettonate è quella di Dibag, che propone i suoi sacchetti sottovuoto salvaspazio a un prezzo molto conveniente. Propone infatti sei pezzi delle dimensioni 80 x 100 cm, ideali per qualsiasi tipo di indumento ma anche per quelli più ingombranti, a un costo molto basso.

Grazie alla valvola presente su ogni sacchetto, sarà possibile aspirare l’aria tramite qualsiasi attrezzo che lo consenta. La doppia zip permette di ottenere una chiusura ermetica che mantiene a lungo il sottovuoto.

Tuttavia, alcuni utenti presentano delle rimostranze sulla tenuta di parte degli elementi, che tendono a perdere l’aria, vanificando tutta la fatica fatta per creare il sottovuoto. Per questa ragione c’è chi consiglia di spendere un po’ di più pur di avere un prodotto resistente.

Sono invece colpiti molto positivamente dall’omaggio di una mini pompa che consente, a chi non ha un’aspirapolvere, di risucchiare l’aria interna.

In una guida per scegliere i migliori sacchetti salvaspazio, non può mancare un set come quello Dibag, peraltro tra i più economici della categoria.

Pro
Chiusure laterali:

Sfruttando un sistema con due zip si riesce a chiudere senza difficoltà ogni sacchetto, procedendo poi alla messa sotto vuoto grazie alla valvola frontale.

Numero:

Nella confezione sono inclusi sei sacchetti della stessa misura, in materiale trasparente e con dimensione 100x80 cm, adeguate a poter sistemare anche elementi di un certo ingombro.

Resa:

Dagli utenti che li hanno utilizzati, sfruttando anche la piccola pompa inclusa, si riesce a ridurre di molto le dimensioni iniziali dell’oggetto, così da stivare più cose in spazi minimi.

Contro
Chiusura:

Alcuni utenti avrebbero gradito una cura più capillare della chiusura, aspetto che non si ritrova in tutti i sacchetti presenti.

 

 

Songmics RVM06R

 

Se siete alla ricerca di validi sacchetti salvaspazio per valigia, possono fare al caso vostro quelli di Songmics, pensati proprio per chi vuole fare un viaggio e non vuole rinunciare a portare con sé tutto il necessario.

Si tratta di sei pezzi che misurano 60 x 40 cm e che potranno ospitare maglioni e giacche senza farvi sacrificare troppo spazio. La vera innovazione di questo articolo sta nel sistema di espulsione d’aria: non avrete di bisogno di pompe o aspirapolvere, perché basterà arrotolare il sacchetto per creare il sottovuoto.

Questo metodo è molto utile soprattutto quando si fa una vacanza e non si è sicuri di avere a disposizione un sistema per aspirare l’aria. Il costo è molto conveniente, in comparazione con altri articoli venduti online, ma la soddisfazione non è generale, in quanto c’è chi lamenta poca resistenza nel materiale, che tende a rompersi dopo qualche uso.

Lunghezza ideale per delle valigie, con un sistema di chiusura rapido e funzionale. Di seguito prendiamo in esame luci e ombre della proposta, con un link finale su dove poter acquistare.

Pro
Misure:

Le dimensioni proposte funzionano al meglio, specie per chi desidera mettere in valigia giacche pesanti e altro che potrebbe occupare troppo spazio in casa.

Praticità:

Il marchio ha deciso di eliminare le valvole, in favore di un sistema per cui basta arrotolare il sacchetto così da mandare tutto sotto vuoto.  

Chiusura superiore:

Una linguetta di chiusura si occupa di sigillare in modo pratico la zona superiore del sacchetto. Una volta poi che si vuole aprirlo basta solamente lasciar scorrere la mano così da rimettere tutto al suo posto.

Contro
Apertura:

Alcuni utenti lamentano una chiusura non sempre perfetta, con il rischio di creare un vuoto che non duri abbastanza e vanifichi l’investimento.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (61 voti, media: 4.80 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status