Il miglior ferro arricciacapelli

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

Ferri arricciacapelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Cerchi un ottimo ferro arricciacapelli al miglior prezzo? Ecco i due che ti consigliamo particolarmente: BaByliss Curl Secret, come tutti i modelli più efficienti, ha temperatura e tempo regolabili. È molto facile da usare anche per chi non ha mai provato prima un prodotto del genere; una segnalazione acustica avvisa quando il riccio è definito. Remington Ci95, grazie al rivestimento in ceramica, assicura un maggiore scorrimento sui capelli. Lo spegnimento automatico consente di stare tranquille anche quando lo si dimentica acceso.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior ferro arricciacapelli

 

Domenico Modugno metteva in guardia sui capricci che si celano tra i ricci proclamando con fermezza che la donna riccia è meglio lasciarla perdere, con quel motivetto allegro e la leggerezza di un tempo passato che oggi ha il sapore un po’ naif, e che, alla fin fine, fa venir voglia di averci almeno un po’ a che fare con una riccioluta.

Se di ricci in testa nemmeno l’ombra, ma ti piace cambiare acconciatura, ti potrà interessare la nostra recensione sugli aspetti imprescindibili che deve possedere un ferro arricciacapelli e così capire come fare ad accaparrarsi il meglio sul mercato.

La nostra guida si propone di dare delle indicazioni che ti possono aiutare, insieme alla classifica dei prodotti delle migliori marche per noi.

1

 

 

Guida all’acquisto

 

Una questione di manualità

Se sei tra quelle che hanno sempre le mani tra i capelli, mettendo in piega i tuoi o quelli delle amiche, allora non dovrai tenere conto di quanto segue, altrimenti dai un’occhiata.

L’ergonomia, ovvero la facilità con cui l’arricciacapelli si può afferrare e manovrare, è studiata in modo diverso a seconda del design del modello. Ce ne sono alcuni, specie quelli dedicati ai meno esperti, in grado di sostituirsi al lavoro che spesso si fa a mano libera: trattenere la ciocca perché non scivoli mentre si arrotola sulla piastra rovente; offrire una guida dentro cui arrotolarla; ridurre al minimo la superficie che si surriscalda e che possa essere toccata dalle mani e infine, alcuni modelli hanno il cavo dell’alimentazione interamente piroettante, che ruota su se stesso senza restare attorcigliato ai capelli.

 

La forma dell’arricciacapelli

Il prezzo non è l’unica discriminante per la scelta del giusto prodotto. Anche la forma incide sul risultato che si può ottenere, nei modelli che simulano una spazzola, a volte tonda a volte piatta, la ciocca è aspirata direttamente all’interno e avvolta in un flusso d’aria calda che ne fissa la piega.

Nel caso dei tradizionali ferri, la forma allungata, a volte un cono altre un cilindro, si possono mantenere in piega i capelli per il tempo desiderato, per ottenere un riccio più o meno definito.

La possibilità di regolare la temperatura e la certezza che il dispositivo non si surriscaldi superando la soglia che altrimenti brucerebbe i capelli, sono un dettaglio in più da ricercare per essere sicuri di non rovinare la bella chioma.

2

Le dimensioni sono importanti

Prima di scegliere il modello adatto è bene tenere a mente che minore sarà il diametro del ferro, più piccoli e stretti saranno i boccoli.

Quindi, in base al risultato finale che si desidera ottenere, è bene dare un’occhiata alle misure in circolazione e vedere se uno stesso apparecchio è in grado di offrire un certo margine di gioco, per non mettere limiti alla creatività.

Chi confronta i prezzi sa che un prodotto affidabile e con buone prestazioni non è per forza quello che costa di più, quanto piuttosto quello in grado di rispondere ai bisogni, una volta chiarito cosa aspettarsi da questo genere di accessorio.

 

I migliori ferri arricciacapelli del 2018

 

Scegliere l’arricciacapelli più adatto alla propria chioma e alle proprie esigenze non può prescindere da un’accurata analisi delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che del prezzo. Di seguito i nostri consigli d’acquisto per non sbagliare.

 

Prodotti raccomandati

 

BaByliss Curl Secret

Principale vantaggio

Funziona al meglio sia su capelli crespi sia lisci grazie anche alla semplicità di utilizzo, elemento sottolineato dalla maggior parte degli acquirenti che ne sono quindi particolarmente soddisfatti.

 

Principale svantaggio

I tempi di acconciatura per chi ha capelli molto folti potrebbero essere mediamente lunghi, bisogna infatti procedere per piccole ciocche alla volta per evitare che queste rimangano incastrate, rovinando quindi i capelli per l’eccessivo calore.

 

Verdetto 9.7/10

Pur non essendo un ferro arricciacapelli professionale riesce a garantire ottimi risultati una volta presa la mano. La semplicità di utilizzo è ciò che principalmente convince gli acquirenti spingendoli a preferire il modello di Babyliss rispetto ad altri prodotti dal costo più elevato ma sicuramente più complessi.

Acquista su Amazon.it (€60)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Auto Curl

L’elemento più importante quando si parla di un arricciacapelli è sicuramente la sua immediatezza d’utilizzo. Creare dei ricci richiede tempo e pazienza, quindi gli utenti non vogliono un prodotto che sia eccessivamente macchinoso o complesso da usare. BaByliss riesce a offrire un’esperienza di arricciatura semplice grazie alla tecnologia Auto Curl. Il sistema di aspirazione brevettato risucchia la ciocca di capelli all’interno dell’apparecchio avvolgendola nella parte rotante, creando il riccio in base alla temperatura selezionata e rilasciando i capelli dopo pochi secondi.

L’innovazione permette di risparmiare tempo senza dover compiere complicati movimenti che rischiano non solo di bruciare i capelli ma anche le mani.

Anche questo sistema però ha uno svantaggio, ovvero la necessità di procedere per step senza troppa fretta, si rischia infatti, se si cerca di velocizzare il procedimento, di inceppare il meccanismo facendo incastrare i capelli all’interno.

Utilizzo di ioni

All’interno del meccanismo la ciocca ruota a due livelli, intorno al cilindro rotante e su se stessa. Il calore viene diffuso su entrambe le parti laterali del cilindro in ceramica, garantendo quindi una trasmissione omogenea che non brucia la ciocca.

In aggiunta, viene utilizzata la funzione Ionic, che sfrutta l’azione degli ioni negativi, già conosciuti dagli utenti che posseggono phon di ultima generazione.

Gli ioni negativi permettono infatti di ridurre l’elettricità statica dei capelli e l’effetto crespo, dando così alla chioma una maggiore luminosità e definizione per garantire capelli lisci e setosi che durano nel tempo.

Chi ha i capelli crespi deve però prestare particolare attenzione dal momento che non sarà in grado di far penetrare all’interno del cilindro l’intera lunghezza, lasciando quindi fuori le radici.

Per avere un effetto più omogeneo è consigliato un trattamento preventivo, non avrete così la fastidiosa differenza di texture tra radice e punte.

 

Costo contenuto

Non va dimenticato, infine, uno dei fattori che è in grado di far desistere gli acquirenti, il prezzo dei prodotti. Si potrebbe pensare che uno strumento tecnologicamente avanzato come il C1050E di BaByliss abbia un costo proibitivo, sorprendentemente, però, non è così.

La maggior parte degli acquirenti è infatti piacevolmente sorpresa dal basso costo dell’arricciacapelli, consigliandolo quindi non solo a chi vuole ricci morbidi e ben definiti ma anche a coloro che non vogliono spendere troppo per ottenere risultati soddisfacenti.

 

Acquista su Amazon.it (€60)

 

 

 

Remington Ci95 

 

2.Remington Ci95La via di mezzo tra l’innovazione degli arricciacapelli automatici e i classici ferri cilindrici, sono quelli col ferro di forma conica che va a restringersi sulla punta. Vediamo allora come scegliere un buon arricciacapelli conico. Innanzitutto bisogna valutare il materiale di rivestimento del ferro: da una comparazione tra le offerte on line, segnaliamo il Remington Ci95 che propone il ferro conico Pearl 195 il quale è rivestito in ceramica e perla per arricciare i capelli lasciandoli luminosi e morbidi senza danneggiarli o sfibrarli. Inoltre,  la particolare morfologia conica del Remington Ci95 termina con la punta in materiale termico che non si surriscalda evitando, così, di scottarsi le mani durante la messa in piega del ricciolo.

La temperatura è facilmente regolabile da 130 a 210 gradi, caratteristica che rende questo arricciacapelli adatto a tutti i tipi di capelli: da quelli fragili  stressati a quelli più corposi. Dotato di custodia resistente al calore, si può riporre velocemente dopo l’uso.

Se i pareri degli altri utenti e la nostra esperienza con il prodotto ci hanno spinto a inserirlo al secondo posto della nostra classifica è perché i suoi pregi superano abbondantemente i difetti. Eccoli nel dettaglio.

Pro
Rivestimento in ceramica:

Il rivestimento ha un’altissima concentrazione di ceramica di grande qualità, che consente un maggiore scorrimento sui capelli e un risultato che perdura nel tempo.

Temperatura regolabile:

La temperatura è ampiamente regolabile, da 130 fino a 210 gradi, in modo da poter lavorare alla perfezione con capelli anche molto diversi tra loro.

Spegnimento automatico:

Sei terrorizzata all’idea di dimenticare acceso il ferro a operazione conclusa? Non preoccuparti, il sistema di spegnimento automatico interviene dopo un’ora di mancato utilizzo, facendoti risparmiare sui consumi elettrici e scongiurando potenziali disastri.

Contro
Scotta!:

Bisogna prendere un po’ la mano, altrimenti si rischia facilmente di scottarsi più volte le dita durante il suo utilizzo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€27,49)

 

 

 

Remington CI96W1 Silk 

 

3.Remington CI96W1 SilkTra i migliori arricciacapelli venduti on line, un ottimo prodotto risulta essere il Remington Ci96W1 Silk dotato di ferro conico che, grazie al suo design 3D, permette la creazione di ricci a spirale davvero ben definiti. Può essere utilizzato in totale sicurezza su tutti i tipi di chioma senza distinzioni: da quelle più provate da precedenti trattamenti o naturalmente fragili a quelle più sane e reattive.

Questo anche grazie alla possibilità di regolare la temperatura in base alla struttura del capello: basterà impostare i gradi in un range che va dai 120 ai 220. Garanzia di protezione dei capelli è anche il rivestimento in ceramica del ferro di questo arricciacapelli, rivestimento che, insieme alle proteine della seta, si prende cura della tua chioma rendendola luminosa e sana mentre le da forma. Da segnalare anche la praticità del cavo: girevole e lungo ben 3 metri permette di avvolgere le ciocche sul ferro senza incastrarsi e senza movimenti articolati.

Come tanti altri modelli di arricciacapelli, anche questo si acquista a prezzi bassi, ma spicca dalla massa per una serie di pregi che ci teniamo a farti conoscere. Eccoli di seguito, insieme a un piccolo difetto.

Pro
Rapido:

Entra rapidamente in temperatura, impiegando appena 30 secondi a raggiungere il calore necessario al suo utilizzo.

Display digitale:

Tutte le impostazioni del dispositivo – come la temperatura regolabile tra 120 e 220 gradi – possono essere tenute facilmente sotto controllo grazie al display digitale.

Accessori:

Con il prodotto si ricevono anche un paio di guanti termici con i quali ridurre il rischio di scottature. Inoltre, il dispositivo è dotato di un cavo lungo ben 3 metri che rende più agevoli le operazioni.

Contro
Scivoloso:

Per chi ha capelli molto lisci, la parte conica nella quale si avvolge la ciocca di capelli può risultare troppo scivolosa, obbligandoti a utilizzare le mani per tenerli fermi e rischiando quindi di bruciarti.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

 

Philips HP8602/00 CurlCeramic 

 

4.Philips HP8602-00 CurlCeramicGli arricciacapelli più venduti sono sicuramente quelli di fascia media per coloro che non necessitano un prodotto altamente professionale e che magari preferiscono acquistare un ferro arricciacapelli economico e dalle caratteristiche base per fare pratica o per un uso sporadico. Il nostro consiglio d’acquisto per questo tipo di prodotto è il Philips HP8602/00 CurlCeramic: un ferro arricciacapelli dalla classica forma cilindrica, tanto economico quanto pratico ed efficace.

Grazie alla sua comoda maniglia sporgente rispetto la piastra del ferro, anche l’utente meno esperto può utilizzare l’apparecchio senza il rischio di scottarsi. Sempre a protezione delle mani di chi lo utilizza, questo arricciacapelli ha previsto una punta resistente al calore per evitare spiacevoli scottature. La temperatura massima che viene raggiunta dal Philips HP8602/00 CurlCeramic è di 190 gradi: un eccessivo calore, infatti, potrebbe danneggiare i capelli se non si è esperti nelle tempistiche di posa. Lo spegnimento automatico dopo 60 secondi evita incidenti nel caso venga dimenticato acceso.

Passiamo ora in rassegna i principali punti di forza e punti di debolezza del ferro arricciacapelli targato Philips, per scoprire se è davvero quello che fa al caso nostro.

Pro
Sicuro:

Il ferro arricciacapelli in esame fa di tutto per limitare il rischio di scottature, prevedendo un manico particolare che si scosta dal corpo principale dell’attrezzo e una punta che non si scalda. Inoltre, ha un sistema di autospegnimento che scongiura disastri (anche quelli in bolletta).

Economico:

È il ferro più economico tra quelli che ti proponiamo e riesce a esserlo senza un’eccessiva rinuncia a qualità e versatilità.

Contro
Capelli lunghi:

Il CurlCeramic non è particolarmente adatto per chi ha capelli molto lunghi. Ha una lunghezza, infatti, piuttosto contenuta che non consente di prendere la ciocca per intero.

Uso domestico:

Ancor più dei modelli precedenti, non è adatto a un uso professionale e dovrebbe essere impiegato solo sporadicamente.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Babyliss BAB2665SE

 

5.Babyliss Pro Miracurl SteamTeachProbabilmente il miglior arricciacapelli professionale, con un prezzo proporzionale alle sue prestazioni e alle sue funzioni altamente innovative, il Babyliss Pro Miracurl SteamTech è un arricciacapelli automatico dotato di una testa sferica che risucchia autonomamente la ciocca di capelli arricciandola in pochi secondi. Questa nuovissima versione supporta la tecnologia Steam Tech che unisce al calore delle piastre in ceramica il vapore che non solo permette di realizzare boccoli perfetti e ben definiti, ma, con la sua azione, li idrata in profondità lasciando il capello morbido e lucente.

Il sistema è munito di serbatoio per la raccolta dell’acqua che, insieme alla comoda spazzola in dotazione, consente una pulizia rapida ed efficace del prodotto. Il Babyliss Pro Miracurl SteamTeach consente una personalizzazione del trattamento grazie alla possibilità di impostare la temperatura, il tempo di posa e persino la direzione del riccio verso destra, sinistra o alternato. Il sistema di disinnesto automatico incorporato blocca istantaneamente il meccanismo in caso di nodi.

Anche in questo caso, proseguiamo la recensione con un elenco dei punti di forza e dei punti di debolezza più importanti ai fini della scelta.

Pro
Vapore:

Il ferro arricciacapelli Babyliss Pro Miracurl SteamTeach ha una funzione vapore attivabile che serve a rendere i ricci luminosi, estremamente morbidi e perfettamente definiti, con una tenuta lunga.

Professionale:

Si tratta di uno strumento utilizzato anche a scopo professionale, in grado di bilanciare perfettamente la temperatura e mantenerla costante durante l’utilizzo. Rapido e maneggevole, permette di risparmiare tempo ed energia ed è facile da pulire.

Contro
Costoso:

Comporta una spesa importante che poche ragazze saranno vogliose di sostenere se hanno intenzione di utilizzarlo soltanto per scopo personale.

Da padroneggiare:

Il suo funzionamento non è particolarmente complesso, ma per ottenere i risultati migliori bisogna fare un po’ di pratica e “sopportare” dei risultati un po’ scadenti nei primi tentativi.

Acquista su Amazon.it (€76,49)

 

 

 

BaByliss Curl Secret 

 

1.BaByliss Curl SecretSi tratta probabilmente del miglior ferro arricciacapelli del 2018 che ha introdotto un innovativo sistema che permette di dare movimento ai tuoi capelli in modo automatico quindi rapido e pratico. Invece di dover avvolgere manualmente le ciocche attorno al ferro caldo, basterà inserire i capelli tra le pinze dell’apparecchio a livello della sua testa sferica e fare un minimo di pressione: il suo tecnologico meccanismo aspirerà la ciocca al suo interno e in pochi secondi avrete un boccolo perfetto e definito come nei saloni.

Un segnale acustico avvisa quando è trascorso il tempo necessario alla definizione del ricciolo e, quindi, quando si possono aprire le pinze per rilasciare la ciocca. La durata di posa può essere preimpostata, così come la temperatura, in base al tipo di effetto che si vuole ottenere: ondulato, morbido o stretto. Un’innovazione nel mondo degli arricciacapelli adatto anche a chi ha scarsa manualità nella gestione dell’acconciatura.

La guida per scegliere il migliore ferro arricciacapelli non poteva quindi iniziare con un prodotto migliore. Passa in rassegna i suoi principali pregi e difetti e se ti chiedi dove acquistare tale capolavoro della tecnologia, non ti resta che seguire il link più in basso.

Pro
Intuitivo:

Il funzionamento dell’apparecchio è davvero intuitivo e anche chi non ha esperienza con questo genere di prodotto o ha una manualità davvero pessima può riuscire a ottenere ottimi risultati.

Regolabile:

La temperatura di utilizzo può essere regolata a 210 o a 230 gradi, a seconda della natura dei capelli (sottili o spessi) e di quale tipo di riccio si vuole ottenere (ampi o stretti). Anche il tempo può essere regolato.

Indicatore acustico:

Un pratico indicatore acustico interviene a segnalarci quando il riccio è “pronto”.

Contro
Consigli:

Come detto, è molto facile da utilizzare. Ciò non toglie che una guida che svelasse i piccoli trucchi del mestiere sarebbe stata gradita per trarre il massimo dal suo utilizzo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€60)

 

 

 

Come usare il ferro arricciacapelli

 

Purtroppo andare tutti i giorni dal parrucchiere per farsi sistemare i capelli è un lusso che pochissime donne possono concedersi. Tutte le altre devono attrezzarsi al meglio per avere una chioma in ordine e bella da vedere. Ecco perché è sempre utile avere in casa una buona piastra arricciacapelli con la quale dare forma ai boccoli.

Differenza tra piastra e arricciacapelli

Innanzitutto ci auguriamo abbiate ben chiara la differenza tra una piastra e un arricciacapelli. Nel caso non dovesse essere così, vi diciamo che la prima serve a ottenere i capelli lisci, spesso cruccio delle ricce naturali, mentre la seconda, come suggerisce il nome, serve a creare dei bei riccioloni. In questo caso si tratta di un cruccio riscontrabile spesso nelle donne con i capelli lisci.

 

Tipi di arricciacapelli

Esistono diversi tipi di arricciacapelli: alcuni semplici altri più complessi. I modelli semplici sono composti da un solo cilindro ma in commercio si trovano arricciacapelli che di cilindri ne hanno di più. Chi ha un budget considerevole, può puntare con decisione a un arricciacapelli automatico che permette di ottenere boccoli perfetti senza che sia richiesta alcuna abilità e in pochi istanti.

 

Lavare i capelli

Per ottenere dei risultati migliori, sarebbe meglio usare l’arricciacapelli a distanza di circa 24 ore dallo shampoo. In questo modo i boccoli dureranno più a lungo. Magari a qualcuna farà un po’ schifo leggere quanto segue ma la verità è che è più difficile per i capelli puliti tenere la forma desiderata. Ciò detto, anche se si vuole usare l’arricciacapelli subito dopo il lavaggio, è importante che i capelli siano ben asciugati.

 

Capelli lisci

Nel caso di capelli lisci, per ottenere un effetto riccio più duraturo, è fondamentale avvalersi dell’aiuto di prodotti specifici come uno spray per la tenuta. Inoltre, è buona norma usare qualcosa che protegga i capelli dall’eccessivo calore sprigionato dall’arricciacapelli, un consiglio che, naturalmente, vale anche quando si usa la piastra.

Evitare le grosse ciocche

Arricciare i capelli è un lavoro che richiede un po’ di tempo. C’è chi, per fare più in fretta, commette l’errore di lavorare su grosse ciocche di capelli ma in questo modo sapete cosa accade? Che il calore non si distribuisce sulla ciocca in modo uniforme: la conseguenza sono ricci dalla forma incerta e con una tenuta minima.

 

Attenzione al tempo

I capelli sono delicati e nonostante l’uso preventivo di prodotti atti alla protezione della chioma, non bisogna esagerare evitando di applicare il calore sulla ciocca per troppo tempo. Bastano pochi secondi, diciamo non più di cinque. Spingersi oltre tale limite potrebbe comportare danni ai capelli, soprattutto se l’arricciacapelli si usa con una certa frequenza.

 

 

Se questo ti è piaciuto, crediamo che tu non possa proprio perderti i prossimi articoli:

 

Piastra per capelli

Migliore piastra arricciacapelli

Spazzola termica

Piastra per capelli vapore

Il miglior asciugacapelli

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 votes, average: 4.92 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.