Il miglior lettore audio

Ultimo aggiornamento: 18.12.18

Lettori audio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il lettore audio è un’ottima soluzione per poter ascoltare la propria musica su diversi supporti fisici e digitali, magari per rispolverare la propria collezione di CD o di musicassette. Dato che ci sono davvero tantissimi modelli disponibili in commercio, abbiamo creato questa guida per permettere ai nostri lettori di acquistare quello più adatto alle proprie esigenze facendo un buon investimento. Nel caso non si abbia tempo di leggerla tutta possiamo subito consigliare Onkyo C-7030 che si fa apprezzare per un’ottima qualità audio. In alternativa si potrà optare per il più pratico Auna RCD220 dotato di altoparlanti integrati.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior lettore audio

 

Di lettori audio ce ne sono davvero tantissimi sul mercato, ognuno con caratteristiche diverse che si possono adattare alle esigenze di vari utenti. Si passa dai veri e propri sistemi hi-fi ai walkman digitali portatili, con le dovute differenze di prezzo che possono essere un fattore determinante per l’acquisto. Seguendo i nostri consigli sarà possibile confrontare i prezzi e le funzioni di ogni modello in classifica, inoltre leggendo la loro recensione ci si potrà fare un’idea generale dei vantaggi e degli svantaggi.

Guida all’acquisto

 

CD e cassette

Ormai l’era digitale sta prendendo completamente il sopravvento su qualsiasi tipo di media, con la musica come prima vittima. In pochi comprano i CD e le musicassette sono oggetti prodotti solo da gruppi di nicchia e acquistate dai nostalgici. Non per questo però, ci si deve negare il piacere di ascoltare la propria musica preferita su supporto analogico, per questo nella scelta di un lettore audio consigliamo di optare per un sistema che supporti entrambi.

Solitamente i modelli di dimensioni più grandi dispongono solo del lettore CD, ma garantiscono un audio migliore e hanno una testina di più alta qualità. Sono invece i lettori audio con speaker integrati che spesso includono un mangiacassette, ma a livello di qualità possono lasciare parecchio a desiderare a meno che non li si colleghi ad altoparlanti esterni.

 

Supporti digitali

I lettori audio della migliore marca hanno tutti i collegamenti necessari per ascoltare la propria musica da supporto digitale. Il lettore CD ad esempio potrà leggere CD masterizzati contenenti file audio compressi, ideale per chi prepara playlist per una festa. Allo stesso modo si potranno collegare periferiche USB e ascoltare i propri artisti preferiti in rapida successione, così non ci si dovrà preoccupare di cambiare CD una volta finite le tracce.

La porta AUX può tornare utile per collegare il lettore audio ad altri dispositivi come ad esempio vecchi lettori MP3 o anche smartphone e tablet. Questi potranno interfacciarsi con il lettore audio anche tramite Bluetooth, ammesso che il modello acquistato disponga di questo tipo di connessione per lo streaming della musica a distanza.

Dimensioni

Le dimensioni non sono da sottovalutare quando si compra un lettore audio, ma questo non vuol dire che si debba per forza acquistare il modello più grande. Infatti i lettori audio da “salotto” devono necessariamente essere collegati ad un sistema hi-fi per poter funzionare, quindi chi non ne dispone potrà orientarsi verso un articolo con speaker integrati. Questi sono facilmente trasportabili tramite una comoda maniglia e posizionabili ovunque, sono quindi ideali per piccole stanze, dei pic-nic o delle feste all’aperto.

Ci sono poi dei lettori audio tascabili che ricordano i vecchi walkman, ideali per chi ama ascoltare musica e cerca qualcosa di meglio rispetto al lettore multimediale dello smartphone. I modelli migliori dispongono di tantissimo spazio per poter inserire le proprie tracce audio preferite dal PC, inoltre supporteranno senza problemi anche i file di alta qualità come i FLAC o WAV.

 

I migliori lettori audio del 2018

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo fatto una distinzione tra le varie caratteristiche di cui tenere conto per sapere come scegliere un buon lettore audio. Adesso passiamo alle recensioni dei modelli venduti online presenti nella nostra classifica, in modo da effettuare una comparazione tra le offerte e permettere ai nostri lettori di acquistare il miglior lettore audio per le loro esigenze. Come sempre, i prodotti presenti nella guida sono stati selezionati in base alla loro qualità-prezzo e al gradimento dei consumatori.

 

Prodotti raccomandati

 

Onkyo C-7030

 

Il lettore CD audio di Onkyo si presenta con un rapporto qualità-prezzo davvero interessante, non a caso è uno dei modelli più venduti in commercio. Il design elegante lo rende piacevole alla vista, così lo si potrà posizionare in qualsiasi ambiente senza sfigurare. I materiali sono abbastanza resistenti, a parte il cassettino in plastica del lettore CD che a quanto pare non è proprio solidissimo.

Il suono del prodotto si attesta su ottimi livelli, soprattutto quando collegato ad un buon impianto HiFi. Sia i bassi sia gli alti sono soddisfacenti, quindi anche gli audiofili potranno gradire l’equalizzazione del lettore.

Ha il vantaggio di poter essere utilizzato con le cuffie e della relativa regolazione del volume tramite una comoda manopola, una caratteristica della quale anche alcuni modelli più blasonati non dispongono. Tuttavia le sue funzioni limitate potrebbero far storcere il naso a chi cerca collegamenti USB o Bluetooth.

In cima alla nostra guida per scegliere il miglior lettore audio troviamo dunque questo modello Onkyo. Ecco un breve elenco dei suoi principali vantaggi e svantaggi.

Pro
Suono:

Questo prodotto è tra i più venduti, online si trova a un costo competitivo ed è stato apprezzato soprattutto per la notevole resa sonora, potente e pulita.

Funzioni:

Il lettore ha lo slot per leggere CD, CD-R, CD-RW, CD MP3 e CD WMA, la comoda manopola per regolare il volume e l’ingresso per inserire le cuffie e non disturbare nessuno.

Design:

Il design di questo lettore è stato molto gradito ai consumatori che possono scegliere tra il modello nero e quello argento.

Telecomando:

Il lettore viene venduto con un pratico telecomando per gestire le varie funzioni senza doversi alzare dalla poltrona.

Contro
USB e Bluetooth:

Mancano due interfacce molto usate oggi, USB e Bluetooth.

Acquista su Amazon.it (€216,99)

 

 

 

Auna RCD220

 

Auna presenta un lettore audio USB multifunzione che potrà essere acquistato ad un prezzo molto conveniente. Ideale per chi non ha un gran budget a disposizione e non ha idea di quale lettore audio comprare, questo modello dispone di lettore CD e addirittura del mangiacassette. I nostalgici potranno quindi rispolverare le loro collezioni di musicassette e tornare ad ascoltare la loro musica preferita dalla fonte originale, semplicemente inserendole nel lettore dedicato.

Chi invece cerca la modernità gradirà sicuramente la porta USB per poter ascoltare file Mp3. Le dimensioni ridotte del dispositivo consentono di posizionarlo ovunque senza ingombrare spazio, inoltre lo si potrà trasportare comodamente grazie alla maniglia. L’unica pecca sta nell’audio emesso dagli altoparlanti integrati che può lasciare parecchio a desiderare, ma potrebbe migliorare leggermente nel caso si colleghino delle buone cuffie o degli altoparlanti esterni.

Facciamo adesso un breve riepilogo delle caratteristiche principali del lettore Auna appena recensito delineando i maggiori pro e contro.

Pro
Portatile:

Stiamo parlando di uno stereo Boombox, di quelli portatili grazie alla maniglia, alle dimensioni compatte e al peso contenuto, alimentato a batterie.

Cassette:

Non sono molti i lettori oggi sul mercato come questo con mangiacassette integrato che consentono di ascoltare le vecchie musicassette (magari di qualche corso di lingua) amorevolmente conservate per anni e che i ragazzi non conoscono minimamente.

USB e CD:

I giovani conoscono invece sicuramente l’interfaccia USB che pure è presente in questo stereo portatile, così come il lettore CD.

Prezzi bassi:

Un altro vantaggio sempre molto apprezzato di questo modello è il costo assolutamente accessibile.

Contro
Altoparlanti:

Probabilmente la qualità degli altoparlanti non è massima. Meglio collegare lo stereo a casse più potenti o alle cuffie, il cui ingresso non manca.

Acquista su Amazon.it (€56,99)

 

 

 

Denon DCD520-AE

 

Se si cerca un buon lettore di CD audio è inevitabile considerare il modello Denon DCD520-AE. Questo dispositivo è pensato a fare una cosa sola, ma farla bene: offrire un’alta qualità audio. Infatti non sono presenti molte altre funzioni se non quella di riprodurre CD audio o CD con masterizzati con file MP3 o WMA.

Nessuna connessioni wireless è possibile e non è offerta neanche una porta USB dove collegare una pendrive per ascoltare le playlist preferite in MP3. Al contrario gli sforzi maggiori degli ingegneri Denon si sono concentrati sul convertitore D/A a 32 bit / 192 kHz che permette di riprodurre nel migliore dei modi la musica contenuta nei CD e di trasformarla in limpido e corposo segnale audio in uscita. Il design molto “minimal”, ben si sposa all’interno di sistemi audio completi, meglio ancora se il resto dei componenti sono di colore nero.

Dispone di un telecomando con cui è possibile gestire le principali funzioni, con tasti di diverse dimensioni a seconda dell’utilizzo a cui sono destinati.

Pro
Convertitore D/A:

Il Denon DCD520-AE deve essere preso in considerazione innanzitutto per la presenza di un convertitore D/A a 32 bit/192 kHz, uno dei migliori che il mercato audio può proporre attualmente.

Design:

La classica forma del lettore CD è impreziosita dal colore nero spazzolato che ricopre la zona anteriore del dispositivo. Non sfugge anche la presenza di un display al centro dello chassis.

MP3 e WMA:

Oltre a riprodurre CD audio è in grado di offrire musica anche in arrivo da CD che sono stati masterizzati con file MP3 e WMA, ideale per crearsi playlist personalizzate a secondo dei vari generi musicali.

Contro
Connessioni:

Non ci sono possibilità di connettere fonti audio esterne digitali o wireless, quindi l’audio può arrivare solo da CD e nulla più. Manca anche una presa per le cuffie, e forse almeno una porta USB sarebbe stata gradita.

Acquista su Amazon.it (€186)

 

 

 

Trevi CD 512

 

Per ascoltare la musica preferita in movimento e condividere i propri gusti musicali con amici e parenti si può optare per il lettore CD portatile Trevi CD 512. Questo dispositivo può essere alimentato tramite normale corrente elettrica ma anche a pile (6 nel formato “C”) e quindi lo si può portare in spiaggia, a una festa o al parco.

Non manca anche un comodo ingresso Aux-In che permette di collegare fonti audio esterne come uno smartphone o un lettore MP3: in questo caso il lettore Trevi viene sfruttato come cassa per riprodurre i brani contenuti nel dispositivo collegato.

È inoltre dotato di sintonizzatore radio che consente di ascoltare le emittenti che trasmettono sulla banda FM. Viene proposto in diversi colori, alcuni molto giovanili come l’azzurro, il giallo e il rosa.

I CD riproducibili sono solo quelli audio, quindi non quelli masterizzati contenenti file audio MP3 o altri.

Pro
Portatile:

Se si inseriscono 6 pile di tipo “C” questo lettore CD diventa portatile e quindi lo si può utilizzare in qualsiasi luogo dove non sia presente una presa elettrica. Ideale quindi per ascoltare la musica in campeggio, spiaggia e parco.

FM:

Oltre a riprodurre musica dai CD che vengono inseriti si può anche ascoltare la stazione radio preferita che trasmette sulla banda FM.

Aux-In:

Visto che molti ormai utilizzano lo smartphone per ascoltare musica in movimento, questo modello di Trevi è dotata in un ingresso audio Aux, a cui è possibile collegare lo smartphone o un tablet ed utilizzare il lettore CD come cassa.

Contro
MP3:

Non legge il formato MP3 e altri tipi di file audio digitali. Quindi gli unici CD riproducibili sono quelli audio originali. E per questo motivo non è dotato neanche di una porta USB a cui collegare una pendrive.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

HIFI WALKER H2

 

Anche se ormai il dispositivo più utilizzato per ascoltare musica in movimento è lo smartphone, esistono sul mercato ancora lettori audio digitali portatili di buona qualità come l’HIFI Walker H2. Questo piccolo riproduttore è costruito in lega di zinco, materiale che gli consente di essere molto resistente agli urti ma al tempo stesso particolarmente leggero.

È in grado di riprodurre i più utilizzati file audio, tra cui MP3, Flac, WAV e Native DSD, grazie all’integrazione del DAC Texas Instruments Burr Brown PCM5102. La musica contenuta nel dispositivo può essere inviata a sistemi audio bluetooth, ma, caratteristica molto apprezzata, può anche fungere da ricevitore bluetooth nel caso un amico voglia condividere la musica che tiene nello smartphone con voi.

La stessa condivisione è possibile all’inverso, ovvero dal lettore digitale a uno smartphone. La porta USB OTG consente di collegare al lettore audio una pendrive con capacità massima di 256 GB che corrisponde a circa 300 album in formato Flac.

Pro
Formati audio riproducibili:

Il lettore HIFI Walker H2 consente di riprodurre una grande quantità di file audio anche tra i più recenti e in alta risoluzione. Tra questi AAC, Flac, DSD (64 4 128) e gli intramontabili MP3 e WMA.

USB OTG:

Non ha una memoria interna, ma si possono inserire varie schede microSD che non superino i 256 GB. Molto apprezzata la porta USB OTG che consente di collegare al dispositivo normali pendrive.

Bluetooth bidirezionale:

Il bluetooth integrato con tecnologia Qualcomm aptX permette di ricevere e inviare musica a dispositivi compatibili con questa tecnologia.

Line Out:

Altra caratteristica che sicuramente verrà apprezzata dagli audiofili è la presenza di un’uscita che permette di collegare il lettore HIFI Walker al sistema audio di casa o a quello della propria automobile.

Contro
Display:

Mmonocromatico, molto minimale, ha qualche problema ad essere visualizzato quando viene colpito direttamente dalla luce del sole.

Acquista su Amazon.it (€111)

 

 

 

Come utilizzare un lettore audio

 

Riteniamo che un mondo senza musica sarebbe meno bello. L’uomo praticamente da sempre si è cimentato con questa arte, pensiamo alle percussioni tribali. Ci sono poi strumenti antichissimi, alcuni che neanche esistono più. Tutto questo per dire che la musica è parte dell’uomo e chi non può suonarla, perché non in grado o più semplicemente perché non gli è mai interessato imparare a suonare nessuno strumento, l’ascolta.

Certo, si può essere ascoltatori distratti o cultori di questo o quel genere ma vi sfidiamo a trovare qualcuno che non abbia mai ascoltato della musica in vita sua, magari canticchiando. Da quanto abbiamo scritto si può intuire l’importanza che ha un lettore audio.

 

 

Supporti e apparecchi

Esistono diversi modi per fruire della musica, ai supporti fisici si sono affiancati quelli virtuali. Pensiamo ai file MP3, croce e delizia dell’industria discografica. Nuovi supporti significa nuovi apparecchi per l’ascolto. Il giradischi serve per ascoltare i dischi, il mangianastri per le musicassette e il lettore CD per i compact.

Poi c’è il lettore MP3 che dà la possibilità di ascoltare la musica in formato digitale. Pensate, centinaia di brani possono essere contenuto in un affarino. Ma tutti questi elementi li possiamo trovare anche in un bell’impianto Hi-Fi, non c’è di meglio per ascoltare la musica e coglierne ogni sfumatura.

 

Un sottofondo musicale

Uno dei modi per utilizzare il lettore audio è mentre si eseguono le faccende domestiche o mentre si lavora. La musica, infatti, rende tutto meno faticoso e in molti casi aiuta a concentrarsi. Ascoltare la musica in sottofondo non disturba i vicini e migliora l’umore dell’ascoltatore.

 

 

In viaggio

Il bello della musica, o meglio, una delle tante cose belle della musica, è che può accompagnarci ovunque andiamo. Sul treno, in autobus, mentre si guida, ogni posto è buono per ascoltare la band preferita. Per farlo però, serve un lettore audio portatile.

Un tempo avremmo parlato del walkman, qualche anno fa del lettore MP3 (incredibile, sembra essere passato un secolo) ma oggi uno dei metodi più diffusi per ascoltare la musica è lo smartphone. Resiste e si difende ancora bene l’autoradio, un apparecchio che ha saputo adattarsi ai tempi che cambiano e che oggi è in grado di funzionare anche con gli MP3.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Sony UHP-H1

 

Non è proprio il prodotto più economico in commercio, ma d’altronde il lettore multimediale di Sony è dotato di tantissime funzioni, nonché della possibilità di vedere film in 4K fino a 60p di risoluzione. Potrà essere utilizzato con CD audio, DVD e Blu-Ray, ideale quindi per chi in casa possiede una vasta collezione di media su supporto fisico e sta cercando un prodotto di alta qualità.

Sia la resa sonora sia quella video si attestano su degli ottimi livelli, specialmente se il dispositivo viene collegato a un televisore 4K e ad un impianto Home Theatre. A livello visivo ci si potrà avvalere del HDR (High Dynamic Range) per migliorare i livelli di contrasto e luminosità, mentre a livello sonoro dispone di Dolby Atmos e DTS:X che permettono di migliorare ulteriormente la resa audio. Non manca la possibilità di riprodurre file multimediali tramite USB e Wi-Fi.

Chi vuole avere ulteriori informazioni o non sa dove acquistare questo prodotto può cliccare sul link in basso. Qui ci limitiamo a riepilogare i suoi pro e contro.

Pro
Lettore video Blu-ray 4K 3D:

Questo Sony non è solo un lettore audio ma anche video e, anzi, è compatibile con i nuovi formati in UltraHD o 4K, quelli di ultima generazione. Il lettore, inoltre, permette di riprodurre i contenuti audio e video presenti su CD, DVD e Blu-ray e supporta anche il 3D.

Upscaling:

Questa tecnologia converte automaticamente un contenuto di qualità inferiore in un formato simile al 4K per avere sempre il massimo della qualità di visione.

Compatibilità:

Con questo lettore si possono riprodurre anche i contenuti presenti su un supporto USB o altri dispositivi grazie alla connessione Wi-Fi e Bluetooth.

Contro
Prezzo:

Questo è il dispositivo più completo e ricco di funzioni di questa pagina ma non è certo il più economico.

 

 

Lauson CP430

 

Nel caso non si disponga di troppo spazio in casa, ma si desideri comunque acquistare un lettore audio, allora consigliamo di acquistare questo Lauson. A livello sonoro non fa miracoli, ma gli altoparlanti integrati possono risultare comunque molto comodi nel caso si voglia portare il lettore audio ad una festa all’aperto o in campeggio.

Si potranno ascoltare CD, radio Fm o file Mp3 tramite la porta USB, quindi si avranno pochi limiti nella scelta della fonte audio da utilizzare. Non dispone di collegamento Bluetooth, ma tramite l’AUX IN sarà comunque possibile collegare cellulare, cuffie o altri dispositivi. Quindi in conclusione non possiamo dire che si tratti del lettore audio definitivo, ma il suo basso costo e la sua versatilità lo rendono comunque un buon acquisto.

Ecco dunque un altro lettore che consigliamo di tenere in considerazione. In alto puoi leggerne le caratteristiche principali che qui sintetizziamo per comodità.

Pro
Funzioni:

Con questo stereo portatile a batterie è possibile ascoltare la musica presente su CD e su supporti USB (compresi Mp3) e SD. C’è la radio e alcuni modelli supportano anche il Bluetooth. Non manca l’ingresso AUX per poter collegare direttamente cellulare o altri lettori.

Qualità/prezzo:

Si tratta di un modello molto apprezzato perché costa poco, è pratico da tenere in casa o da portare dietro ed è disponibile in tanti colori diversi.

Contro
Qualità audio:

Anche in questo caso le casse integrate, per quanto comode, non fanno miracoli a livello acustico.

Rumore di fondo con CD:

Lo stereo emette un fastidioso rumore di fondo quando viene riprodotto il CD.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.