Il miglior martello demolitore

Ultimo aggiornamento: 17.12.18

Martelli demolitori – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

In basso trovi una guida per scegliere il miglior martello demolitore, qui ti anticipiamo i primi due classificati. Hitachi H41MB ha 10 joule di potenza, è solido, resistente, maneggevole, comodo da usare grazie alla possibilità di posizionare lo scalpello in 12 posizioni diverse. Eberth 1000095 è un’alternativa molto più economica, ideale per chi è attento soprattutto al risparmio. La confezione include una solida custodia e due scalpelli, piatto e appuntito.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior martello demolitore

 

Il martello demolitore è un utensile che richiede una certa perizia nell’utilizzo, per non parlare della forza e della resistenza alle inevitabili vibrazioni. Va scelto con cura e la nostra guida ti può dare una mano: scopri quali caratteristiche dovresti verificare prima dell’acquisto e confronta prezzi e prestazioni dei modelli che trovi nella classifica in basso. Sono quelli che hanno riscosso il maggior successo presso gli hobbisti e tra questi potrebbe esserci proprio quello che stai cercando.

Guida all’acquisto

 

Tipologia

Molto usati nell’edilizia, i martelli demolitori sono indispensabili per i muratori e utili in tanti lavori che un hobbista può fare da sé a casa. Ma quale scegliere tra i tanti disponibili sul mercato?

Tutti i modelli si basano sullo stesso principio di funzionamento: una massa battente colpisce ripetutamente, come un martello, il tassello fissato nel mandrino e questo consente di demolire pareti, creare tracce, sollevare piastrelle, ecc.

Bisogna, però, capire quale tipo di utensile potrebbe essere più adatto per le proprie esigenze: un elettroutensile è generalmente più potente ma va tenuto sempre collegato a una presa di corrente e obbliga a lavorare col filo di alimentazione in giro. Un modello a batteria può essere usato ovunque, è più pratico ma potrebbe scaricarsi, costringendo a sospendere il lavoro in attesa che la batteria si ricarichi.

La migliore marca di martelli demolitori potrebbe, inoltre, essere quella che realizza modelli molto compatti e, quindi, leggeri. Sono quelli ideali da tenere in mano per un periodo di tempo prolungato perché affaticano meno le braccia e consentono di operare più agevolmente quando si è costretti a lavorare in posizione scomoda.

Di conseguenza, controlla sempre il peso dei vari utensili. Quelli più leggeri sono ideali per i lavori in orizzontale o in inclinazione; se, invece, bisogna lavorare sul manto stradale, un modello a colonna è più efficace perché trasferisce meglio la potenza sul punto desiderato, è più stabile ed è pensato proprio per lavori in verticale.

 

Prestazioni e comfort d’uso

Bisogna poi valutare se si ha bisogno di un martello per perforare e praticare fori su una parete, per scalpellare intonaci o tirar via mattonelle, oppure per opere di demolizione più consistenti.

È la potenza che spesso determina la possibilità di effettuare certe lavorazioni piuttosto che altre. I modelli più compatti, per esempio, privilegiano il comfort d’uso ma potrebbero non essere adatti ai lavori più pesanti. In realtà non mancano prodotti molto interessanti che abbinano dimensioni ridotte a ottime prestazioni e nella recensione dei modelli in basso trovi qualche esempio del genere.

Nel caso dei martelli demolitori vanno presi in considerazione i watt espressi dal motore ma anche i joule e il numero di colpi che riescono a portare in un minuto.

Per quanto riguarda il comfort d’uso, oltre alle dimensioni e alla leggerezza dell’utensile, bisogna considerare la presenza dell’impugnatura supplementare che facilita enormemente il lavoro, del rivestimento morbido e antiscivolo. I modelli migliori ne prevedono uno che, in più, è in grado di attutire efficacemente le vibrazioni che inevitabilmente si producono.

Scalpello e accessori

Per avere maggior comfort d’uso e, nello stesso tempo, anche più efficacia nel lavoro, verifica che il martello demolitore ti consenta di posizionare lo scalpello in posizioni diverse. Più posizioni sono disponibili e più potrai portare a termine qualsiasi lavoro con maggiore comodità, ottenendo risultati migliori.

Verifica anche la dotazione di accessori e, in particolare, quali e quanti scalpelli sono presenti. I più usati sono quelli con terminale piatto e appuntito ma, se devi tirar via le mattonelle dal pavimento, ti servirà uno scalpello specifico.

Non dovrebbe mai mancare la pratica valigetta, meglio se di metallo, per conservare tutti gli attrezzi e per trasportarli con maggiore comodità.

Tra le altre caratteristiche da valutare c’è, naturalmente, il costo che ha sempre grande importanza. In basso trovi modelli che spiccano per l’ottimo rapporto tra prestazioni offerte e prezzo.

 

I migliori martelli demolitori del 2018

 

Dopo averne analizzato le caratteristiche principali, concentriamoci adesso sui consigli d’acquisto per capire quale martello demolitore comprare. Leggi le nostre recensioni, fai una comparazione e in pochi minuti potresti individuare proprio il modello che stavi cercando.

 

Prodotti raccomandati

 

Hitachi H41MB

 

Principale vantaggio:

Elettroutensile ad alte prestazioni, ideale soprattutto per l’impiego professionale nei cantieri edili, per i lavori di demolizione, per l’infissione di pali, per la creazione di scanalature e per la rimozione di intonaci.

 

Principale svantaggio:

Va utilizzato con estrema cautela, l’elevata potenza generata dal motore infatti, richiede l’applicazione di una notevole forza e una presa estremamente salda da parte dell’operatore, per evitare che lo scalpello scivoli e faccia danni.

 

Verdetto 9.9/10

Se siete alla ricerca di un martello demolitore professionale l’Hitachi H41MB è il modello ideale; è uno dei migliori sul mercato grazie alla sua elevata potenza e prestazioni.

Acquista su Amazon.it (€339)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Hitachi: dai televisori ai reattori nucleari

Hitachi è un’azienda giapponese che opera in una vasta gamma di settori, tra i quali spiccano soprattutto l’elettronica, l’elettrotecnica, le costruzioni ferroviarie, gli strumenti di diagnostica medica, le macchine per la movimentazione di terra e perfino i reattori nucleari; i suoi prodotti sono destinati sia alle applicazioni industriali su grande scala sia all’impiego domestico quotidiano, come nel caso dei televisori e degli accessori per la registrazione audio e video.

È molto nota anche per la sua produzione di elettroutensili professionali, noti per l’alta qualità costruttiva e l’elevato livello di prestazioni, come nel caso del martello demolitore H41MB; la divisione Hitachi Power Tools copre l’intera gamma degli elettroutensili noti, dai trapani tassellatori fino alle motoseghe, e dei relativi accessori, come le lame e le punte di ricambio per esempio.

Elevata potenza e prestazioni

Il martello demolitore Hitachi H41MB rientra nella classe dei 5 chilogrammi, ed è un modello azionato da un motore elettrico della potenza di 930 Watt, alimentato tramite cavo integrato, capace di generare 10 Joule di energia per ogni singolo colpo, con una forza battente di circa 3,5 chilogrammi per piede quadrato; il motore, inoltre, è progettato e costruito con una carcassa particolarmente rigida, in modo da ridurre al minimo le vibrazioni.

Il suo regime di lavoro, alla massima velocità, raggiunge le 3.000 battute al minuto, quanto basta per demolire senza problemi anche le opere in muratura e cemento armato, e di spazzare via in un batter d’occhio piastrelle, intonaci, colle e altri materiali meno duri e compatti; le sue prestazioni, infatti, ma soprattutto la sua leggerezza e maneggevolezza, lo rendono ideale per l’uso intensivo, ciò non toglie che è adatto anche all’impiego hobbistico, specialmente da parte degli amanti del fai da te più esigenti e forzuti.

 

Ideale per le demolizioni professionali

Il meccanismo di blocco variabile Vario-Lock permette all’operatore di impostare rapidamente l’angolo di taglio dello scalpello, scegliendo tra dodici diverse posizioni; l’H41MB, inoltre, integra anche un tasto di blocco per l’interruttore, in modo da impostarlo per il funzionamento continuo, e l’attacco SDS-Max per le punte intercambiabili.

Questo particolare attacco non solo rende facile la sostituzione delle punte, ma grazie alla particolare forma del codolo di queste ultime, rende più salda la tenuta, riduce ulteriormente le vibrazioni ed è il più usato in carpenteria, per la foratura di cemento armato e altri materiali super resistenti, che espongono gli utensili a sollecitazioni elevate.

 

Acquista su Amazon.it (€339)

 

 

 

Eberth 1000095

 

Eberth ha realizzato un martello demolitore elettrico che ha suscitato l’interesse di numerosi utenti. Il vantaggio principale che offre è l’ottimo rapporto qualità/prezzo; il costo è decisamente abbordabile ed è ideale per l’hobbista che non vuole spendere un capitale.

Nonostante sia accessibile a tutte le tasche, si tratta di un utensile con prestazioni di tutto rispetto. La maggior parte dei consumatori riferisce, infatti, di aver svolto le più svariate attività come calafataggio, cesellatura e anche lavori pesanti di ristrutturazioni in casa, scrostatura pareti con intonaco, mattonelle e rimozione cemento armato, tutto senza problemi.

Il martello demolitore è molto robusto, anche se piuttosto pesante da tenere in mano. L’impugnatura supplementare, comunque, assicura maggiore comfort durante il lavoro. Nella dotazione non manca la pratica custodia solida di metallo e due scalpelli, appuntito e piatto, che rendono l’utensile immediatamente utilizzabile e completo.

Questo prodotto di Eberth è disponibile a prezzi bassi, che hanno accontentato chi non ha intenzione di spendere troppo. Se vi state domandando per quali altri motivi preferirlo, esaminate con noi i vantaggi e gli svantaggi che ne comporta l’acquisto.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Il costo di questo articolo va incontro alle esigenze degli hobbisti che non hanno intenzione di spendere più del dovuto per un oggetto del genere. Nonostante ciò le prestazioni sono valide per lavori casalinghi.

Materiali:

Sono molto solidi e lo rendono robusto, quindi in grado di svolgere diversi compiti, come anche la rimozione del cemento armato, solitamente molto difficile da eliminare.

Accessori:

Sono vari e includono diverse punte, un’impugnatura confortevole e una valigetta nella quale si può riporre tutto quando non viene utilizzato.

Contro
Pesante:

Se siete alla ricerca di un modello leggero, non è questo quello che fa per voi. Si tratta infatti di un martello abbastanza pesante, che dovrete faticare a reggere per parecchio tempo.

Acquista su Amazon.it (€124,9)

 

 

 

Einhell BT-DH

 

Einhell è tra i migliori martelli demolitori del 2018 e anche uno dei più venduti online per i vantaggi che offre all’utente, a cominciare dal prezzo imbattibile che va incontro alle esigenze di chi vuole spendere il meno possibile per un utensile del genere.

Nonostante il costo competitivo, ha tutte le carte in regola per soddisfare le esigenze della maggior parte degli hobbisti. Si tratta di un utensile che, grazie ai 1.600 watt di potenza e ai 43 joule per colpo, consente di portare a termine con successo tutte quelle lavorazioni che capita di dover eseguire in ambito domestico, comprese demolizioni di cemento armato.

È, inoltre, molto robusto e, come tutti i migliori martelli demolitori, è dotato di attacco SDS per poter sostituire lo scalpello rapidamente e senza attrezzi. Non manca la valigetta di metallo dove conservare tutti gli attrezzi, e i due scalpelli, piatto e appuntito, per cominciare subito le diverse lavorazioni. Difficile trovare sul mercato un prodotto migliore a questo prezzo.

Uno dei preferiti del pubblico, anche perché uno dei più economici in circolazione nonostante le sue prestazioni siano più che ragguardevoli. Date un’occhiata alle sue caratteristiche insieme a noi, valutando bene quelle positive e quelle negative.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Molti utenti scelgono il martello demolitore di Einhell proprio per il prezzo concorrenziale che però non comporta una scelta di ripiego. Le prestazioni infatti non hanno niente da invidiare a quelle di modelli più costosi.

Potente:

Con i suoi 1.600 watt e i 43 joule per colpo, è in grado di eseguire lavori anche particolarmente difficili, senza farvi fare grande fatica.

Accessoriato:

Nella confezione troverete non solo la valigetta nella quale riporlo ma anche una serie di accessori, grazie ai quali sarà possibile utilizzarlo in maniera molto versatile.

Contro
Resistenza:

Qualche utente ha rilevato una certa debolezza nelle punte, che si rompono se utilizzate impropriamente, come per lavori non domestici. Preferitelo quindi non per un uso professionale.

Acquista su Amazon.it (€148,5)

 

 

 

Silverline Silverstorm 263570

 

Come tutti i modelli che ti consigliamo di valutare in questa classifica, anche il martello demolitore della Silverline si caratterizza per il buon rapporto qualità/prezzo. Si tratta, in questo caso, di un utensile particolarmente potente perché dotato di un motore da 1.500 watt, e i suoi 1.900 colpi per minuto non temono nessuna muratura, asfalto o cemento armato ed è adatto, quindi, per una vasta gamma di lavori. Le dimensioni contenute lo rendono utile soprattutto nelle aree dove non arriva il più ingombrante compressore.

Il manico orientabile a 360° e il comodo manico posteriore con interruttore assicurano un lavoro più comodo e l’assunzione di una postura corretta. Entrambi, poi, hanno una finitura soft-grip per una presa più sicura, confortevole e in grado di ridurre le vibrazioni.

È, infine, un utensile completo di tutti gli accessori necessari, compresi due scalpelli e la valigetta.

Anche questo modello ha conquistato i pareri positivi di una grande fetta di utenti. Andiamo di nuovo a esaminare le sue caratteristiche, come conclusione della nostra recensione, sottolineandone aspetti positivi e negativi.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Questo martello demolitore è indicato per tutti coloro che non hanno intenzione di spendere una fortuna per oggetti del genere. Il rapporto tra costo e prestazioni è molto positivo, per cui raccomandato anche per i risparmiatori.

Potenza:

Il motore da 1.500 watt è in grado di fargli imprimere colpi netti e decisi, che potranno portare alla rimozione dei materiali più difficili, come il cemento armato.

Manico:

Ce ne sono due, uno orientabile a 360 gradi e uno posteriore, con una finitura soft-grip che rende più semplice tenerlo in mano anche per un lungo lasso di tempo.

Accessori:

Non manca la valigetta, nella quale riporlo, e che contiene scalpelli in aggiunta, per garantirvi diversi tipi di lavoro.

Contro
Vibrazioni:

Qualche utente ha lamentato la presenza di una quantità eccessiva di vibrazioni, che vengono a essere scaricate su chi lo usa. Se questo particolare vi infastidisce, usatelo non troppo a lungo.

Acquista su Amazon.it (€194,87)

 

 

 

Bosch Professional 0611320703 GSH 3 E

 

Come scegliere un buon martello demolitore per piastrelle? Dai un’occhiata a questo modello che è pensato per i professionisti o per gli utenti molto esigenti. Il costo non è proprio di prima fascia ma le prestazioni sono notevoli, considerando che si tratta di un utensile dal design compatto come pochi.

Il peso di soli 3,5 kg lo rende facile e comodissimo da usare per lavori molto lunghi e da eseguire in posizione scomoda. L’impugnatura supplementare inclusa nella dotazione facilita ancora di più le operazioni, così come il pratico scalpello specifico per rimuovere le piastrelle che è adatto anche per fughe sottili e che non andrà acquistato a parte.

Nonostante le dimensioni così ridotte, ha un motore molto potente da 650 watt che consente di eseguire con efficacia e poco sforzo anche tanti altri tipi di lavoro di restauro e ristrutturazione.

Grazie al pratico pulsante di accensione e spegnimento, l’utente può controllare agevolmente il numero di colpi e privilegiare la precisione o la potenza, in base alle esigenze.

Quello di Bosch è il nostro ultimo suggerimento, che potete trovare nel link più in fondo, se non sapete dove acquistare. Ricapitoliamo i pregi e i difetti di questo modello.

Pro
Leggero:

Pesa solo 3,5 kg, per cui non affaticherà le vostre braccia qualora dobbiate tenerlo in mano per lavori abbastanza impegnativi.

Scalpello:

Include quello specifico per la rimozione delle piastrelle, indicato soprattutto per le fughe sottili, che non dovrete quindi acquistare separatamente.

Pulsante:

Quello presente permette di accendere e spegnere il martello, utilizzando la potenza necessaria per ottenere il miglior risultato.

Contro
Prezzo:

Non è uno dei più bassi in circolazione, per cui dovrete valutare di che budget potete servirvi, se avete assolutamente intenzione di comprarlo.

Acquista su Amazon.it (€324,9)

 

 

 

Hitachi H41MB

 

Se sei in cerca del miglior martello demolitore dovresti dare un’occhiata a questo modello. Come conferma la maggior parte degli utenti, le prestazioni offerte sono di livello professionale. Grazie ai 10 joule per singolo colpo, permette di scrostare intonaci, eseguire scanalature, infissioni di pali e di frantumare cemento armato senza problemi.

Tra i più venduti sul mercato, è un utensile costruito con materiali di grande qualità e per questo è molto resistente, solido e non teme l’usura del tempo. Nello stesso tempo è un prodotto estremamente leggero e maneggevole e può essere utilizzato comodamente anche per un periodo di tempo prolungato.

Tra i punti di forza di questo Hitachi c’è il dispositivo Vario-Lock che permette di posizionare lo scalpello – incluso nella confezione – in 12 diverse posizioni. Della dotazione fa parte anche l’impugnatura laterale regolabile a 360° che, insieme alla possibilità di sistemare lo scalpello a piacimento, aumenta il comfort di lavoro. Terminate le operazioni, il martello demolitore può essere riposto nella pratica valigetta inclusa, ideale anche per il trasporto.

Se quello di Hitachi è uno dei modelli più venduti, ci sarà un perché: per questo abbiamo voluto metterlo al top della nostra guida per scegliere il miglior martello demolitore. Date un’occhiata ai suoi pregi e difetti, per capire se è ciò che fa per voi.

Pro
Potente:

Con ben 10 joule per colpo, questo martello demolitore permette di agire su diversi tipi di superfici, anche le più ostiche come il cemento armato. Non dovrete perciò perdere troppo tempo perché il lavoro sarà veloce da eseguire.

Materiali:

Sono di qualità molto alta, per cui il prodotto resisterà al tempo e all’uso. Inoltre sono anche molto leggeri da maneggiare, quindi non vi affaticherete più del dovuto quando lo adoperate.

Accessori:

Tra questi è presente l’impugnatura laterale, che può essere regolata a 360 gradi e che perciò rende ancora più semplice utilizzarlo.

Valigetta:

Questo elemento è incluso nella confezione e vi permette sia di riporre il martello quando non lo usate, sia di trasportarlo più facilmente fuori di casa.

Contro
Prezzo:

Un prodotto così completo e professionale non può che avere un costo abbastanza importante, che dovrete essere disposti ad affrontare se desiderate la qualità.

Acquista su Amazon.it (€339)

 

 

 

Come utilizzare un martello demolitore

 

Quando si eseguono lavori di demolizione e simili, può essere necessario fare ricorso ad attrezzi particolari, in grado di eseguire in tempi rapidi compiti che altrimenti richiederebbero tanto sforzo fisico e tempo, In questo senso il martello demolitore è un aiuto davvero prezioso per frantumare sassi, mattoni, muri e quant’altro. È un attrezzo che può anche interessare quanti amano pensare in prima persona a lavori del genere ma in vero l’acquisto sentiamo di consigliarlo più che altro ai professionisti.

La posizione

Vediamo come usare al meglio un martello demolitore. Iniziamo dall’ABC, ovvero, la posizione corretta da tenere quando si maneggia un attrezzo del genere. Il martello deve essere collocato perpendicolarmente alla zona da demolire; la spinta deve essere impressa dall’alto verso il basso.

È importante che l’energia del martello si scarichi del tutto sul materiale da demolire: la spinta va mantenuta costante e deve essere proporzionata altrimenti capita che l’energia non scarichi solo sul materiale ma anche sull’attrezzo. Le vibrazioni che si generano, in questo caso, possono essere fonte di guasti.

 

L’uso del martello

Sbaglia chi crede che il martello demolitore sia un attrezzo semplice da usare. Insomma, non è come cimentarsi con un trapano, tanto per intenderci. Le difficoltà maggiori si riscontrano quando, ad esempio, c’è da demolire una parete, vista la posizione che bisogna assumere. In alcuni casi, poi, potrebbe essere necessario eseguire il lavoro di demolizione in due.

 

I tipi di martelli demolitori

Riferendosi esclusivamente agli attrezzi manuali, individuiamo due tipi di martelli demolitori: c’è quello pneumatico azionato mediante aria compressa e quello elettro pneumatico. Il martello di primo tipo richiede l’uso di un compressore. Nel secondo il movimento della punta è dato da un motore elettrico. Si tratta di un attrezzo più maneggevole rispetto a quello ad aria compressa e presenta il vantaggio di non necessitare del compressore.

Alcune precauzioni

Il martello demolitore è uno strumento che può avere conseguenze negative su chi lo utilizza. Naturalmente se ciò avviene in modo sporadico, non succede nulla ma chi deve usarlo durante tutta la vita lavorativa, nella migliore delle ipotesi, potrebbe sviluppare la sindrome del tunnel carpale o addirittura problemi vascolari.

Inoltre anche l’udito è messo a dura prova. Per scongiurare almeno in parte tali problemi, bisogna attuare alcune misure di sicurezza: indossare cuffie insonorizzanti, occhiali protettivi e buoni guanti da lavoro che possano assorbire parte delle vibrazioni. Inoltre sarebbe opportuno evitare lunghi turni di lavoro.

 

 

Se questo ti è piaciuto, crediamo che tu non possa proprio perderti i prossimi articoli:

 

Martello da carpentiere

Trapano tassellatore

Il miglior martello pneumatico

Utensile multifunzione

Avvitatore a batteria

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (172 votes, average: 4.88 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.