Il miglior martello pneumatico

Ultimo aggiornamento: 23.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Martelli pneumatici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Bosch PBH 2100 RE è particolarmente adatto per piccoli lavori di demolizione, tassellature, rimozione di mattonelle e molto altro ancora. Il suo punto forte è la maneggevolezza e la praticità d’uso, che consentono di lavorare bene e con meno fatica. Un altro modello interessante è Einhell RT-RH 32, che risulta molto versatile per svolgere lavori di demolizione, foratura, scalpellatura e cesellatura. L’utensile è ricco di accessori e il tutto è racchiuso in una comoda valigetta rigida da trasporto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior martello demolitore

 

Stai cercando un martello pneumatico di qualità a un prezzo ragionevole? Dai un’occhiata alla recensione dei modelli più apprezzati da hobbisti e professionisti che trovi nella classifica in basso. Prima però leggi la nostra guida, troverai alcune informazioni che ti saranno utili per fare la scelta migliore.

Guida all’acquisto

 

A cosa serve

Lo scopo di un martello demolitore è quello frantumare pareti in muratura, cemento, pietra, ma anche di creare tracce per il passaggio di fili, scrostare intonaco, sollevare mattonelle, eseguire lavori di cesellatura e calafataggio.

Insomma, è un utensile fondamentale per chi lavora nell’edilizia ma è utile anche per hobbisti e per chi vuole ristrutturare la propria casa da sé.

Attenzione, però: non tutti i martelli demolitori sul mercato sono in grado di eseguire qualunque tipo di lavoro, quindi prima di scegliere quello più adatto a te devi valutarne le prestazioni. Per esempio, devi considerare la potenza che è espressa in watt, il numero di colpi al minuto, i joule.

Se devi demolire una parete in cemento armato ti servirà un utensile particolarmente potente; se ne scegli uno che costa poco ma con un motore inadeguato lo rovinerai presto e impiegherai più tempo e fatica per terminare il lavoro. Se, invece, devi rimuovere piastrelle e mattonelle avrai bisogno di un martello specifico, più compatto, perfettamente armonizzato con lo scalpello in modo da romperne il meno possibile.

In basso abbiamo raccolto alcuni modelli davvero interessanti che abbinano ottime prestazioni a un costo ragionevole.

 

Comfort d’uso

La migliore marca di martelli demolitori potrebbe essere per te quella che realizza i modelli più confortevoli da usare. Se sei un professionista o devi eseguire lavori per un tempo prolungato, il comfort d’uso è fondamentale.

Controlla sempre il peso dell’utensile e prediligi quelli più leggeri: le tue braccia ti ringrazieranno. Certo, i modelli compatti non riescono a esprimere le stesse prestazioni di quelli voluminosi e pesantissimi, ma sono invece ideali per i lavori in orizzontale e inclinati.

Se devi demolire il manto stradale ti ci vuole un martello a colonna che è più stabile ed è realizzato specificamente per concentrare tutta la forza nel punto desiderato.

Molto importante è la presenza dell’impugnatura supplementare che facilita la demolizione, così come il rivestimento che deve essere non solo antiscivolo ma il più morbido possibile. Alcuni sono realizzati in modo particolare e riescono ad attutire le inevitabili vibrazioni in modo più efficace, a tutto vantaggio del comfort d’uso.

Altre caratteristiche

I martelli demolitori sono alimentati con la corrente elettrica ma esistono anche modelli a batteria che hanno il vantaggio di essere utilizzabili ovunque, anche in assenza di una presa di corrente. Naturalmente, il rischio è di ritrovarsi un utensile scarico proprio quando serve.

Confronta prezzi, prestazioni e comfort d’uso ma verifica anche quali sono gli accessori in dotazione. Non dovrebbe mai mancare un paio di buoni scalpelli, almeno i più comuni, quello piatto e quello appuntito, per poter cominciare a usare il martello immediatamente.

Indispensabile è anche la pratica valigetta di metallo per riporre tutto il contenuto all’interno e trasportarlo comodamente.

 

I migliori martelli pneumatici del 2020

 

Questa sezione è dedicata ai nostri consigli d’acquisto. Qui troverai le recensioni di quelli che sono per noi i migliori martelli pneumatici del 2020 tra cui poter fare una comparazione. Scopri quali sono.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch PBH 2100 RE

 

Per prestazioni offerte e prezzo di vendita, possiamo considerare questo Bosch il miglior martello pneumatico del 2020 ed è facile capire perché è anche uno dei più venduti.

Si tratta di un modello versatile che può essere utilizzato per piccoli lavori di demolizione, aperture di muri, tassellature, rimozione di mattonelle, creazione di tracce per il passaggio di tubi; è possibile lavorare con o senza la percussione e regolare il numero dei giri in base al materiale su cui lavorare.

Un utensile del genere per lavori pesanti e soggetto a continue vibrazioni dovrebbe essere il più possibile pratico e comodo da usare, come in questo caso. Anzi, il comfort d’uso è proprio uno dei punti di forza del martello pneumatico Bosch.

Compatto, molto leggero, è dotato di rivestimento Softgrip e doppia impugnatura che rendono le operazioni più confortevoli. Nonostante le dimensioni notevolmente ridotte, vanta 550 watt di potenza e 1,7 joule per colpo.

Il sistema SDS-plus con Vario Block permette di sostituire gli accessori rapidamente e senza attrezzi, in più consente di sistemare lo scalpello in 36 posizioni diverse in base alle esigenze.

In una guida al cui interno inserire i migliori martelli pneumatici, il modello Bosch nasce con lo sguardo che punta alla praticità e una potenza da non sottovalutare. Scopriamo insieme pregi e i punti meno riusciti, con un link a fine articolo su dove acquistare l’elettroutensile.

Pro
Potenza:

1,3 Joule assicurano una buona efficacia in contesti e ambienti diversi, sia per esigenze di tipo casalingo che per lavori professionali di scalpellatura e rimozione di piastrelle.

Compatto:

Grazie al design Laser Line, il martello pneumatico conserva dimensioni ridotte che non pregiudicano però il lavoro finale, con un’ergonomia e una forma votate al risultato e al comfort dell’utente.

Versatile:

La possibilità di variare a piacere la velocità e il numero di giri, lo rende lo strumento adatto per forature e operazioni più delicate che poi richiedono successivamente maggiore intensità.

Contro
Punta scalpello:

Alcuni utenti si sono lamentati della dotazione di una sola punta scalpello all’interno della confezione, ritenuta insufficiente per il profilo di un martello pneumatico.

Acquista su Amazon.it (€92)

 

 

 

Einhell RT-RH 32

 

Il martello pneumatico Einhell è tra i più apprezzati e venduti online. In particolare, consigliamo di valutare la versione completa che rende l’utensile davvero versatile e immediatamente utilizzabile perché comprende ben dieci punte, due tasselli e una fresa a corona per diversi tipi di foratura, il tutto racchiuso in una pratica valigetta, comoda per riporre i vari accessori e ideale per il trasporto.

Sarà, quindi, possibile usare questo strumento come martello perforatore, cesellatore e scalpellatore, per i lavori di ristrutturazione e demolizione da fare a casa o anche per uso professionale.

La potenza, sia in termini di watt che di joule, è davvero notevole e viene trasferita efficacemente dal mandrino alle punte. L’attacco SDS, inoltre, permette una rapida sostituzione senza attrezzi.

Tra i punti di forza di questo modello c’è la speciale impugnatura che riduce considerevolmente le inevitabili vibrazioni che si producono.

Da evidenziare anche la presenza della frizione che interviene immediatamente in caso di blocco della punta, garantendo la necessaria sicurezza all’utilizzatore.

Pratico da usare, ha la guida di profondità in metallo per ripetere senza problemi forature identiche.

Ricca dotazione per il prodotto Einhell, dotato di una valigetta con cui portare dietro tutto il necessario. Generosa anche la dotazione complessiva di strumenti che andiamo qui a riassumere in più punti.

Pro
Pratica impugnatura:

Tra le qualità possedute dal prodotto Einhell, spiccano l’ergonomia del trapano e la pratica impugnatura. Entrambe semplificano non poco la vita all’utente, riducendo quanto possibile le naturali vibrazioni.

Set ricco:

Dieci punte, una fresa e due scalpelli, tutti racchiusi in una pratica valigetta tecnica, la fanno da padrone come dotazione complessiva, arricchendo l’offerta con una dotazione di accessori interessante e funzionale.

Attacco SDS:

La particolarità dell’attacco fa si che le frese si possono sostituire con il minimo sforzo e senza strumenti aggiuntivi.

Contro
Peso:

rispetto ad altri modelli alcuni utenti lo hanno trovato leggermente più pesante degli altri martelli pneumatici attualmente in commercio, con una fatica maggiore nel corso di operazioni prolungate.

Acquista su Amazon.it (€105)

 

 

 

Stanley Fatmax 071546

 

Il martello demolitore Stanley ha tutto quello che un hobbista esigente potrebbe desiderare: un peso ragionevole ed elevata efficacia nelle più diverse lavorazioni quali scalpellatura e foratura di calcestruzzo, acciaio, muratura e pietre.

È un utensile molto potente da 1.250 watt, 3,5 joule e 4.100 colpi al minuto per demolire anche le superfici più difficili. La velocità variabile consente, comunque, di adeguare il numero di giri in base al materiale su cui si sta lavorando per avere sempre il massimo controllo.

Per quanto riguarda la praticità d’uso, non può mancare l’attacco SDS per una rapida sostituzione delle punte, e l’impugnatura supplementare che facilita la presa. Molto utile è anche la guida per velocizzare l’esecuzione delle forature, e gli indicatori di usura delle spazzole che avvisano quando è arrivato il momento di sostituirle.

Non manca la valigetta per riporre in maniera ordinata tutti gli accessori e trasportarli con la massima comodità.

La forza bruta, in grado di affrontare situazioni e materiali resistenti hanno convinto hobbisti e professionisti. Capiamo bene il perché di questa scelta, nelle specifiche migliori e nelle zone d’ombra esposte di seguito.

Pro
Tre modalità di lavoro:

Percussione, scalpellatura e rotazione; queste le tre modalità che ben lavorano con risultati visibili a occhio nudo grazie al nuovo martello Stanley.

Motore potente:

1.250 Watt costituiscono un valore assorbito che si traduce in un lavoro efficace, con una velocità massima che raggiunge i 2.000 giri per affrontare al meglio e senza sosta materiali ostici e superfici differenti.

Accessori:

La valigetta in dotazione consente un buon supporto per quei prodotti e utensili indispensabili per un buon lavoro con un martello pneumatico, come l’impugnatura laterale e l’asta di profondità in dotazione.

Contro
Peso:

Alcuni utenti lo ritengono troppo pesante se utilizzato nella sua funzione di trapano, con la colpevole mancanza di una variazione della rotazione.

Acquista su Amazon.it (€155,23)

 

 

 

Schneider D322254

 

La tedesca Schneider ha realizzato un modello che potrebbe essere adatto a chi non sa come scegliere un buon martello pneumatico economico, pratico, funzionale ma senza troppe pretese.

Questo utensile non è di tipo professionale e non è adatto a lavori particolarmente pesanti, ma ha il vantaggio di avere un design molto compatto, un peso notevolmente ridotto ed è, quindi, decisamente comodo da usare.

Si presta per piccole operazioni che di tanto in tanto può capitare di dover fare a casa come interventi di riparazione e modeste demolizioni. Oltre al martello pneumatico, vengono forniti nella dotazione anche cinque diversi scalpelli che consentono di utilizzare da subito l’utensile per varie lavorazioni.

Il più economico tra i martelli pneumatici, si segnala per le dimensioni ridotte e un utilizzo prettamente casalingo, frutto di una progettazione che nasce non per grosse demolizioni ma come gradito supporto a chi deve operare piccole ristrutturazioni in casa.

Pro
Compatto:

Le dimensioni e la forma, simile a una pistola, ne fanno un oggetto dal grip ideale, sempre commisurato a lavori non troppo pesanti.

Set di accessori:

Un buon set di punte e scalpelli vengono venduti insieme al martello, coadiuvando l’utente per una serie di operazioni diverse, concentrate in un solo oggetto.

Economico:

Per chi sa anche scendere a compromessi e sa bene cosa sta comprando, la scelta di un elettroutensile di questo tipo può far comodo per lavori in casa, a fronte di una spesa relativamente contenuta.

Contro
Surriscaldamento:

Alcuni utenti hanno notato un eccessivo surriscaldamento in fase di lavorazione, consigliando un uso moderato e pause frequenti.

Acquista su Amazon.it (€127,73)

 

 

 

Meister PH850M, 5402820

 

Quale martello pneumatico comprare che sia economico ma di qualità? Se non vuoi spendere molto dai un’occhiata a questo modello che ha nel prezzo competitivo uno dei suoi punti di forza.

Certo, le prestazioni non sono spettacolari, per esempio la potenza pari a 850 watt potrebbe essere troppo poca per demolire il cemento armato, ma se pensi di dover eseguire lavorazioni meno impegnative a casa potrebbe fare al caso tuo.

È in grado di scalpellare, perforare e perforare con percussione. Robusto, ben costruito, è piccolo e leggero ed è quindi molto più comodo da impugnare rispetto ai modelli decisamente più voluminosi e pesanti.

Dotato di attacco SDS, permette di sostituire le punte con rapidità e senza uso di attrezzi.

Altro oggetto per chi, in cerca di compromessi e prezzi bassi, vuole portarsi a casa un prodotto che risulta una via di mezzo percorribile, pensata specialmente per piccoli lavori.

Pro
Modalità lavorazione:

Oltre alla rotazione, l’oggetto funziona bene anche per la scalpellatura e percussione di pareti e piastrelle di medie proporzioni.

Potenza:

850 Watt risultano un buon valore per chi non deve perforare pareti eccessivamente resistenti con un controllo sulla velocità e risultati efficaci.

Prezzo vantaggioso:

Per quello che è chiamato a fare, il prodotto costa poco, con un buon vantaggio per chi punta al risparmio e a una spesa contenuta.

Contro
Mandrino:

Dai pareri presenti emerge la mancanza di uno strumento utile come il mandrino e di uno scalpello dedicato inseriti come dotazione base nella confezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare il martello pneumatico

 

Il martello pneumatico è uno di quegli elettroutensili che assolutamente non possono mancare a chi lavora nel campo dell’edilizia. Si sa, prima di costruire, spesso e volentieri è necessario distruggere. Ed è proprio quello che fa un martello del genere: distrugge, abbatte, scava. Insomma fa dei buchi grossi così. L’acquisto di un oggetto del genere è più indicato per i professionisti, tuttavia chi si appresta a fare in prima persona alcuni lavoretti di ristrutturazione in casa, può pensare di comprarne uno, di quelli che si possono tenere in mano, simili (per forma) ai trapani.

Per grandi o piccole demolizioni

Ci sono martelli pneumatici per piccole demolizioni e martelli pneumatici per grandi demolizioni. Pensiamo, per esempio, a quelli che chissà quante volte abbiamo visto usare in strada dagli operai, anche sotto un solo cocente. Nel caso di ristrutturazioni in casa, invece, quello che serve è un martello cosiddetto perforatore. Tale elettroutensile si presta al meglio  a scopi quali tassellare, scalpellare e forare.

Chiaramente la potenza è inferiore rispetto ai martelli pneumatici usati per le grandi demolizioni. È chiaro che se c’è da buttare giù una parete, magari in cemento armato, servirà una certa potenza. Ecco perché bisogna acquistare il martello pneumatico avendo già ben chiaro cosa sarà chiamato a fare.

 

Serve pratica

Anche se lo scopo di un martello pneumatico è di demolire, ciò non significa che non serva una certa pratica nell’usarlo correttamente. Bisogna assumere una posizione corretta, perpendicolare alla superficie su cui bisogna intervenire. A seconda della potenza e del peso dell’attrezzo, oltre che della durezza del materiale, potrebbe essere necessario l’aiuto di una seconda persona.

Prendere delle precauzioni

Per usare un martello pneumatico è necessario prendere alcune precauzioni, soprattutto se verrà utilizzato per diverse ore. Innanzitutto vanno indossate buone cuffie antirumore che attutiscono il rumore che inevitabilmente genera il dispositivo. In questo caso bisogna scegliere tra cuffie passive o attive. Se il lavoro è occasionale, si possono tranquillamente indossare quelle passive.

Se invece si ha a che fare spesso e volentieri con un martello pneumatico e magari c’è anche la necessità di parlare con i colleghi mentre si lavora, è meglio indossare quelle attive le quali, oltre a isolare dai rumori, consentono a chi le indossa di ascoltare le voci e gli allarmi. Non è tutto: è opportuno indossare dei buoni guanti da lavoro che magari possano assorbire le vibrazioni, oltre a occhiali protettivi per evitare che dei detriti possano colpire gli occhi.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status