Il miglior thermos

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

Thermos – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Chi ha a cuore il destino del pianeta cerca di diminuire il proprio impatto in ogni ambito. Ridurre la produzione di scarti scegliendo di riutilizzare invece di ricomprare passa anche dalla scelta di usare un thermos per portare con sé l’acqua da bere durante il giorno, niente più bottigliette di plastica sparse in auto quindi. Il classico vaso di dewar, meglio conosciuto col suo nome commerciale, è un ottimo alleato per mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche di un alimento o meglio ancora di un liquido al suo interno. Chi ha pensato di acquistarne uno potrebbe sentirsi confuso di fronte alla grande vastità di scelta che offre il mercato. Se non si vuole spendere male il denaro è bene confrontare offerte e opinioni di tanti acquirenti, ma chi non ha tanto tempo a disposizione potrebbe essere tentato di sbirciare subito quali sono i prodotti che sono piaciuti di più quest’anno. Scoprire quali sono le caratteristiche più interessanti dei prodotti migliori aiuta a capire cosa potrebbe rispondere meglio alle proprie esigenze. Per esempio il modello di Isosteel VA-9553Q piace parecchio per via del design curato e la capacità di isolare il contenuto alla giusta temperatura per molto tempo. L’originale Thermos 181091 mette in campo l’esperienza decennale che ha portato l’azienda a diventare sinonimo di qualità rendendo famosa quest’invenzione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior thermos

 

Indispensabile per portare ovunque con sé il tepore di una bevanda o una vivanda calda, il thermos da anni accompagna le gite fuori porta o le pause pranzo di studenti e lavoratori. Vediamo a cosa prestare maggiore attenzione per essere certi di fare la giusta scelta in base ai propri bisogni.

11

Guida all’acquisto

 

Come funziona un thermos

A fronte di un prezzo contenuto è possibile portarsi a casa un’invenzione geniale e dalla semplicità disarmante. Si tratta di due contenitori, uno dentro l’altro tra cui una porzione di vuoto mantiene l’isolamento dall’esterno e quindi la temperatura ambientale non influenza quella del contenuto del nostro thermos, che si tratti di liquidi o solidi.

Di solito il bulbo all’interno, cioè il contenitore vero e proprio, è realizzato in acciaio o in vetro. Il primo, oltre a essere più resistente, è anche particolarmente igienico e resiste bene alla formazione di muffe e relativi cattivi odori. La manutenzione è semplice, basta comune detersivo per i piatti e acqua calda.

Per scegliere al meglio, è opportuno preferire quei modelli la cui struttura esterna sia anch’essa in metallo, invece che nella diffusa plastica che, per quanto resistente, è meno robusta e più soggetta a rotture o graffi.

 

Come si usa

Il corretto uso del thermos ne massimizza la resa e, oltre al confronto dei prezzi, suggeriamo di tenere conto anche di altri aspetti. La classifica scalata dalle migliori marche mette in luce come esistano diverse possibilità di scelta tra le dimensioni e i formati, questo perché non tutti i modelli servono allo stesso scopo.

Il classico silo dall’imbocco stretto e la struttura affusolata andrà bene per contenere liquidi, ma ne esisteranno di diversa capienza, da 0,30 cl fino al litro e mezzo, questo perché diverso può essere il contenuto da preservare, vino o caffè o acqua, per esempio. Al contrario, il design più allargato e basso è pensato per contenere cibi solidi o semisolidi, come zuppe o vellutate da gustare calde anche se in ufficio non si ha la possibilità di usare il microonde.

L’accortezza da seguire è quella di riempire fino all’orlo il contenitore: minore sarà l’aria a contatto con l’alimento maggiore sarà la capacità del thermos di isolarlo mantenendo inalterata la temperatura a lungo.

12

 

Il trucco c’è e si vede

Poco ortodossi, ma che meritano spazio tra le recensioni positive, sul mercato si trovano modelli alimentati tramite accendisigari. Svolgono la stessa funzione di isolamento dalla temperatura esterna, mantengono caldi the e tisane, oppure il caffè nel caso ci si debba mettere al volante per lunghi viaggi e, grazie all’alimentazione costante della corrente generata dall’auto, tengono alla giusta temperatura il loro contenuto.

Utili anche nel caso a bordo ci siano passeggeri davvero speciali, i bimbi, che hanno bisogno della loro poppata a cadenze regolari e che devono bere il loro latte alla giusta temperatura.

La nostra guida si conclude quindi proponendo questa valida alternativa al classico modello analogico. Ma se il thermos deve servire in mezzo alla natura incontaminata, dove non si ha a disposizione nessuna fonte di alimentazione, un ultimo consiglio riguarda il design del coperchio: quelli dotati di tasto erogatore permettono di far fuoriuscire solo il liquido desiderato, limitando al minimo il contatto con l’aria del resto e così mantengono più a lungo la bevanda a una temperatura gradevole.

 

I migliori thermos del 2018

 

Dedichiamo questo post a tutti gli amanti del caffè che non sanno rinunciare al piacere di avere sempre con sé questa buona bevanda da fine pasto. Ecco una rassegna dei migliori thermos venduti online, perfetti per conservare aroma e fragranza e sentirsi in ogni luogo come a casa.

Ecco i nostri consigli per l’acquisto per facilitare la comparazione tra le offerte più interessanti del momento, a voi la scelta di quale sia il miglior thermos del 2018.

 

Prodotti raccomandati

 

Isosteel VA-9553Q

Principale vantaggio:

Il tappo è dotato di un sistema di chiusura particolare, che permette di versare il contenuto senza bisogno di aprirlo del tutto; questo lo rende estremamente efficiente nel mantenere la temperatura al suo interno per lunghi periodi, dal momento che riduce lo scambio termico con l’esterno.

 

Principale svantaggio:

Può essere usato esclusivamente per il contenimento dei liquidi, non è assolutamente adatto a contenere le pappe per il bebé, men che meno latte e altri prodotti analoghi, che contengono grassi difficili da rimuovere durante la pulizia.

 

Verdetto 9.9/10

È uno dei thermos più venduti online, apprezzato sia per il design e gli ottimi materiali di fabbricazione, sia per la praticità d’uso e le buone prestazioni.

Acquista su Amazon.it (€24,95)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Utile e capiente

I maggiori estimatori di questo pratico strumento, sono soprattutto i pendolari e coloro che, per lavoro o altre esigenze, sono costretti a passare la maggior parte della giornata lontani da casa, tutti i giorni tranne i festivi.

È utile, ovviamente, anche tenerne uno in casa, dal momento che può essere utile in qualsiasi momento, in modo da poter disporre di una bevanda calda, tè o caffè, durante una escursione improvvisa oppure per trascorrere una nottata ad assistere una persona cara che sta poco bene.

Stiamo parlando della bottiglia termica o thermos come è più comunemente noto questo attrezzo, nella fattispecie del modello VA-9553Q, prodotto dalla ditta tedesca Isosteel, che ha il pregio di offrire un volume utile di 1 litro, e un’efficienza termica che oscilla dalle 16 alle 24 ore, a seconda delle condizioni ambientali e dalle precauzioni prese durante il trasporto.

Solido e prestante

L’eccellente resa termica dell’Isosteel VA-9553Q è dovuta innanzitutto ai materiali utilizzati per la fabbricazione, alla sua struttura e al suo particolare sistema di chiusura; per quanto riguarda i materiali impiegati, questo thermos è realizzato in acciaio tedesco in lega 18/8, che offre ottime proprietà igieniche e anti-corrosione.

La sua struttura, invece, è composta da due strati, uno interno e uno esterno; l’intercapedine tra le due pareti d’acciaio è sigillata sotto vuoto, per fungere da camera a bassa capacità termica, in modo da ridurre al minimo lo scambio di calore tra l’ambiente esterno e quello interno al contenitore.

Il sistema di chiusura Quickstop completa la perfetta tenuta di questo thermos e gli permette di mantenere l’isolamento termico per una lunghissima durata, di offrire la comodità di poter versare il contenuto con una sola mano, e di richiudersi automaticamente non appena si riavvita il bicchiere, inoltre, è composto da due parti che possono essere facilmente smontate e lavate.

 

Bello e funzionale

Anche il design del thermos Isosteel è decisamente accattivante, nonostante la sua semplicità; l’acciaio con cui è realizzato, infatti, è caratterizzato da una finitura satinata color argento che, insieme all’impugnatura e alle bande antiscivolo in plastica nera, gli dona un aspetto decisamente Hi-Tech, sobrio e dinamico al tempo stesso.

È completo anche di una cinghia a tracolla, che si può rimuovere se non si ha la necessità di usarla; dal momento, infatti, che offre la doppia soluzione: tracolla e impugnatura, il thermos non soltanto è bello da vedere, ma anche molto funzionale e pratico da usare.

 

Acquista su Amazon.it (€24,95)

 

 

 

Thermos 181091 

 

2.Thermos 181091Se siamo indecisi su quale thermos in acciaio comprare possiamo dare un’occhiata questo modello della ditta che per prima ha commercializzato i vasi a vuoto e da cui poi tutti gli altri hanno preso il nome.

Ha una capacità di un litro e il corpo interamente in acciaio inossidabile. Il fiasco, anche questo inox, funziona tramite doppio strato sotto vuoto che isola perfettamente il suo contenuto dalla temperatura esterna. Il caffè resta bollente fino a 8 ore consecutive, mentre l’aranciata rimane ghiacciata per 24 ore, se non viene aperto il coperchio chiaramente!

La struttura interamente in metallo, a parte l’interno del coperchio, è praticamente indistruttibile, per garantire una funzionalità durevole. Il materiale e il design ne fanno un oggetto estremamente leggero e facile da trasportare, mentre il sistema di fissaggio del coperchio eviterà che si riversino liquidi durante il trasporto. Ecco come fare se non vogliamo mai più bere brodaglia alle nostre gite fuori porta.

Il thermos conquista da anni i pareri favorevoli della stragrande maggioranza di coloro i quali lo acquistano, noi compresi. Continua a leggere e scoprirai il perché!

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€17,37)

 

 

 

Thermos 181156 Everyday 

 

3.Thermos 181156 EverydayTra i thermos più venduti troviamo questo articolo della stessa ditta che garantisce ottime prestazioni di isolamento e durevolezza, ma stavolta ideale per conservare alimenti già cotti. Pensato per un uso intensivo può essere usato tutti i giorni durante la pausa pranzo, quando non c’è niente di meglio che avere a portata di mano un pasto caldo in qualsiasi momento e in ogni condizione, anche lontani dalla cucina di casa.

Il lavoro spesso ci costringe a cambiare abitudini e adattare il nostro bioritmo agli orari della produttività. Perché questo non comporti un peggioramento del nostro stile alimentare sarà sufficiente attrezzarsi adeguatamente con gli strumenti adatti per trasportare il nostro pasto caldo o freddo, ma soprattutto ben isolato per mantenere inalterate proprietà organolettiche e senza soffrire attacchi di batteri o agenti contaminanti. La bocca ampia del thermos rende facile inserire o tirare fuori gli alimenti senza doverli spezzettare. Il coperchio sufficientemente largo funge comodamente da piatto da portata.

Il bello dei thermos è che anche a prezzi bassi si trovano prodotti di qualità come il modello appena recensito. Ecco tutti i suoi pregi e l’unico “difetto” che abbiamo riscontrato!

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€18,24)

 

 

 

Reer 90300 

 

4.Reer 90300Continuiamo la nostra carrellata di prodotti proponendo questo thermos per caffè, dalla capacità ridotta, appena mezzo litro, ma più che sufficiente per offrire la bevanda calda e profumata a tutta la nostra comitiva in gita, pur non avendo con sé la moka di casa.

Adatto anche a un uso quotidiano, può essere riempito con la nostra bevanda preferita da portare sempre in borsa, mantenendola alla temperatura ideale per essere sorseggiata di tanto in tanto.

La doppia struttura del fiasco è in acciaio inox, sicura e igienica come sempre. Le parti di plastica isolano il thermos dagli urti e scossoni, per un uso intensivo in ogni circostanza. L’imboccatura a biberon rende più facile versare il liquido senza gocciolare o macchiare. La chiusura è stabile ed evita che si riversi il contenuto durante il trasporto, il coperchio si trasforma in un pratico bicchiere sempre a disposizione, prefetto per ridurre l’ingombro di cose da portare sempre con sé.

Proseguiamo la recensione analizzando più nel dettaglio i pro e i contro del prodotto. Capirai se è quello che fa per te.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€16,84)

 

 

 

Kenley Airpot 

 

1.Kenley AirpotVediamo insieme come scegliere un buon thermos da 5 litri e quali caratteristiche sono da tenere in considerazione. Il modello proposto ha una serie di aspetti che lo rende molto versatile e adatto a svolgere il proprio dovere in diverse situazioni.

La capacità notevole, 5 litri corrispondono a circa 25 tazze, non male come scorta, lo rende adatto a servire i bisogni di molta gente o durante molto tempo. Se in ufficio pensiamo di volere rendere piacevole la riunione di lavoro, sarà un accorgimento carino avere a disposizione una tazza di tè caldo per tutti i partecipanti.

La struttura in acciaio inox chirurgico ne garantisce l’estrema igiene, indispensabile dal momento che deve contenere liquidi che possono lasciare residui e sporcare il thermos. L’acciaio insieme al rivestimento isolante a doppia parete permettono di mantenere invariata la temperatura del liquido contenuto al suo interno, tanto calda come fredda.

Il coperchio è dotato di pulsante a pompa push-up che sporge oltre il corpo del thermos per facilitarne l’uso, semplicemente premendo il bottone e posizionando la tazza sotto l’ugello.

La nostra guida per scegliere il migliore thermos dell’anno è arricchita da una sezione dedicata ai pregi e difetti di ogni modello recensito e da un link che suggerisce dove acquistare il prodotto. Li trovate entrambi qui di seguito!

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Oramics BR350015

 

5.Oramics BR350015Per concludere la nostra panoramica sui thermos più interessanti disponibili sul mercato, proponiamo questo che crediamo essere il miglior thermos elettrico da portare sempre con sé durante i viaggi.

Se per esigenze personali trascorrete parecchio tempo in auto, vi sarà capitato di sentire l’esigenza di attrezzarne il vano dell’autista con i gadget più utili a migliorare il comfort durante le lunghe ore di guida. La presa dell’accendisigari è la chiave per trasformare l’automobile in una stanza superaccessoriata. Possiamo usarla per collegare questo thermos elettrico che in pochi minuti riscalda le bevande che contiene, garantendo così di potere sorseggiare sempre un caffè o un tè caldo pur aprendo spesso il coperchio.

La forma del fiaschetto è affusolata, in modo da adattarsi alla misura standard dei portabicchieri di cui le auto sono spesso dotate, il cavo di un metro ne semplifica ulteriormente l’uso. Ha una capacità discreta, 450ml che copre bene le esigenze di lunghi viaggi senza rischiare di soffrire il freddo.

La recensione prosegue di nuovo con una panoramica sui principali pregi e difetti del prodotto. Come se l’è cavata il thermos Oramics?

Acquista su Amazon.it (€7,28)

 

 

 

Isosteel VA-9553Q

 

Isosteel propone una soluzione ideale per una persona o di più a seconda di cosa si voglia portare di fresco o caldo nelle gite fuori casa. Ha una capacità di un litro, tanto caffè per esempio oppure acqua fresca da bere in palestra o in ufficio senza dover comprare continuamente bottigliette di plastica usa e getta.

Il materiale usato all’esterno come nel vaso interno è acciaio inox in lega 18/10, il meglio in quanto a compatibilità con gli alimenti. Ha una buona resistenza e riesce a isolare il contenuto dall’esterno per un giorno intero se caldo o per ben 48 ore se freddo, ovviamente la capacità isolante diminuisce se il coperchio viene aperto spesso.

Il tappo fa anche da bicchiere e l’erogatore consente di diminuire il più possibile lo scambio di temperatura con l’esterno mantenendo il contenuto isolato il più a lungo possibile. Ha un design gradevole e maneggevole, è pensato per permettere di versare il contenuto con una sola mano tenendolo dal pratico manico laterale.

 

Acquista su Amazon.it (€24,95)

 

 

 

Come utilizzare un thermos

 

Mantenere una bevanda calda durante una fredda giornata invernale o un liquido quanto più fresco possibile in un’assolata gita fuori porta; questi sono due tra i motivi che spingono all’acquisto di un thermos. Nelle righe qui di seguito abbiamo inserito pratici consigli per un uso intelligente e consapevole di uno strumento quanto mai utile.

Chiudete bene il tappo

Vi suggeriamo di avvitare al meglio la parte superiore del thermos. La sua capacità di mantenere efficacemente la temperatura diminuisce man mano che si apre e chiude proprio questa zona. La scelta di un modello con guarnizioni in grado di isolare e serrare completamente l’interno dall’esterno, è una scelta che punta in direzione di una maggiore efficienza.

 

Proteggete il thermos

La componentistica interna con cui è realizzato l’oggetto prevede da un lato la scelta dell’acciaio o del vetro. In entrambi i casi è buona norma non esagerare troppo con urti e sballottamenti, in modo da non mettere a rischio le zone deputate al mantenimento della temperatura.

 

Riempite al massimo il contenitore

Una volta versato del caffè o qualsiasi altro liquido all’interno del thermos, una buona accortezza risulta quella di lasciare poco spazio tra chiusura e imboccatura del thermos. Minore quantità d’aria equivale infatti a una maggiore isolamento, con pochissima dispersione di calore e una bevanda ben conservata.

 

Sfruttate il tappo erogatore

Nei modelli che presentano una piccola apertura da cui far uscire la giusta quantità di liquido, il ridotto scambio con l’esterno va sfruttato a dovere dagli utenti che non vogliono perdere anche quel poco di calore che resta nel Thermos.

 

Pulite con cura il contenitore

Una volta esaurito quanto inserito, vi suggeriamo di rimuovere ogni traccia di liquido in eccesso, specie se caffé o té. In questo modo potete riporre senza problemi il thermos per un’altra occasione, senza odori che restano nella zona del tappo e macchie all’interno del contenitore.

 

Controllate la chiusura

Prima di mettervi in viaggio durante un’escursione in montagna, il nostro suggerimento è di non dare mai per scontata l’avvenuta chiusura del coperchio e del tappo interno, dove presente. Un check ulteriore lascia liberi da dubbi e vi consente di sfruttare senza pensieri il piacere dell’esplorazione, inserendo una pausa con una bevanda calda o rinfrescante.

Sfruttate il thermos non solo con i liquidi

Nei modelli dotati di una base ampia, la versatilità proposta consente non solo di tenere calda una bevanda ma di portare con sé anche una zuppa o un liquido con cui poter mettere qualcosa di caldo sotto i denti e riscaldarsi durante una sosta.

 

Occhio alla temperatura

Una volta versato un bel caffè fumante nel contenitore, assicuratevi al momento dell’apertura che non sia bollente. Il thermos, specialmente di buona qualità, avrà mantenuto infatti inalterata la temperatura; quindi meglio non ingoiare tutto d’un fiato la vostra bevanda preferita.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Contenitore per alimenti

La migliore borraccia termica

Caraffa termica

Borsa termica

Il miglior zaino termico

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (204 votes, average: 4.85 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.