n n
n
n
▷ I migliori sgabelli da bar. Classifica e Recensioni

Il migliore sgabello da bar

Ultimo aggiornamento: 13.12.19

Sgabelli da bar – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Tra gli sgabelli da bar più apprezzati che hanno catturato la nostra attenzione ce ne sono due in particolare che ti consigliamo di valutare: ParmaAffari Sedia da Regista ha il vantaggio di essere pieghevole, quindi l’ideale per una cucina piccola o per un ripiano che viene usato per diversi scopi. Gli sgabelli Songmics LJB65W sono eleganti e comodi grazie all’imbottitura in similpelle e allo schienale alto. La struttura in acciaio cromato li rende perfetti per un ambiente moderno e anticonvenzionale.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore sgabello da bar

                     

Un po’ come accade per le sedie, sul mercato esistono centinaia di modelli di sgabelli che si contendono la tua considerazione.

Come sempre l’attenzione deve andare sia agli aspetti squisitamente estetici sia a quelli funzionali, per poter confrontare i prezzi dalla giusta prospettiva.

Dato che si tratta di un elemento di arredo relativamente poco diffuso, speriamo che la nostra guida possa aiutarti a scegliere quello più adatto alla tua cucina o al tuo locale commerciale.

Guida all’acquisto

 

Destinazione d’uso

In generale gli sgabelli sono destinati a ripiani posti a un’altezza maggiore dei classici tavolini, ma questo tipo di situazione può crearsi in diversi ambienti e per diverse ragioni.

L’uso classico è in un pub o un bar, dove vengono posti davanti al bancone a beneficio dei clienti. Ma ultimamente sono diventati molto gettonati anche per l’arredamento domestico e questo ha portato alla diffusione di modelli dal prezzo economico che sono alla portata della maggior parte degli acquirenti.

Se la tua cucina prevede un’isola alta, l’uso di sgabelli può renderla una soluzione informale per la colazione o perfino un pranzo veloce per poche persone.

Anche l’abbinamento a un tavolino alto non è più appannaggio esclusivo dei locali pubblici, ma può rendere particolare e sofisticato un angolo del salotto di casa.

 

Stili e materiali

Di solito si arriva a scegliere gli sgabelli quando il resto dell’arredamento è già stato deciso e posizionato. Questo significa che sono loro a doversi adattare allo stile della stanza e le migliori marche si stanno sbizzarrendo nel proporre più variazioni possibili sul tema per accontentare le diverse esigenze.

Nella classifica dei materiali più utilizzati, al primo posto probabilmente c’è l’acciaio. Una struttura di metallo non solo si rivela solida, ma dona un tocco moderno all’insieme.

Per quanto riguarda la seduta, la pelle naturale o sintetica è molto apprezzata in quanto facile da pulire e allo stesso tempo elegante. Se cerchi qualcosa di più informale, esistono modelli in resina o plastica che di solito sfoggiano colori vivaci.

Non mancano le proposte più classiche e romantiche, come gli sgabelli di legno che si abbinano perfettamente a una casa country o shabby chic.

Aspetti pratici

È difficile trovare uno sgabello che metta tutti d’accordo e le opinioni contrastanti che si leggono nelle recensioni degli acquirenti lo dimostrano ampiamente.

Se va collocato in un bar, allora è bene dare la possibilità al cliente di guardarsi intorno senza farsi venire il torcicollo; in questo caso un modello girevole a gamba centrale è la scelta migliore.

Dato che verrà usato da persone diverse, è fondamentale accertarsi che l’altezza sia regolabile e il poggiapiedi facilmente raggiungibile.

Se invece vuoi arredare un’abitazione privata, si può optare per la stabilità data dalle quattro gambe e risparmiare qualche soldo con una versione meno complessa di questo complemento d’arredo.

In ogni caso il dettaglio che fa la differenza in termini di comodità è la presenza o meno di uno schienale, magari imbottito, che aiuti a mantenere l’equilibrio e permetta di rilassare la postura se si sta seduti per lungo tempo.

 

I migliori sgabelli da bar del 2019

 

Tra i modelli venduti online abbiamo scelto i migliori sgabelli da bar del 2019, basandoci sulle opinioni espresse dagli acquirenti e su valutazioni personali.

Speriamo che la comparazione dei diversi prodotti possa aiutare gli eterni indecisi a fare una scelta, anche perché le recensioni sono accompagnate dai link alle offerte più vantaggiose.

 

Prodotti raccomandati

 

ParmaAffari Sedia da Regista

 

Non è facile trovare uno sgabello da bar pieghevole, per questo motivo siamo rimasti colpiti dal modello proposto da ParmAffari.

È ispirato alle classiche sedie da regista e infatti è composto da una struttura richiudibile in legno e seduta in tela. Anche lo schienale è in tessuto, una delle soluzioni più comode per la schiena vista la capacità di adattarsi alle diverse curvature.

In alcune situazioni questo si rivela il migliore sgabello da bar possibile, basti pensare ai locali che vogliono mettere tavolini alti all’esterno e ogni notte devono rimetterli dentro insieme alle sedie.

Per la sua versatilità è indicato anche per utilizzi meno convenzionali, per esempio per effettuare servizi estetici o di trucco a domicilio.

Anche se la qualità è alta, va detto che non è tra gli sgabelli più economici e questo è un fattore da considerare attentamente se si ha bisogno di acquistare più unità.

Abbiamo raccolto tantissimi pareri per realizzare questa guida per scegliere il miglior sgabello da bar. Tra i modelli che hanno superato la nostra selezione c’è la proposta di Parma Affari, uno sgabello che in vero si presta a svariati usi. È, infatti, una sedia da regista ma che può essere impiegata anche mentre ci si trucca o, appunto, si sorseggia un drink al bar.

Pro
Versatile:

E la versatilità non poteva non essere uno dei punti di forza per questo modello, come abbiamo lasciato intendere qualche riga più su.

Robusto:

È uno sgabello che si fa apprezzare per la solidità della sua struttura.

Montaggio:

Sia il montaggio sia l’eventuale smontaggio, sono operazioni rapide e semplici da eseguire.

Contro
Ingombro:

Quando chiuso lo sgabello risulta un po’ troppo ingombrante.

Acquista su Amazon.it (€81)

 

 

 

Songmics LJB65W

 

Questo sgabello da bar bianco risponde perfettamente alle esigenze di chi cerca un complemento d’arredo moderno che si faccia notare al primo sguardo.

L’utilizzo della pelle sintetica per la seduta e dell’acciaio cromato per la struttura conferiscono grande luminosità al prodotto, che non mancherà di riflettere le luci ambientali e far risaltare il resto della stanza.

Questa coppia di sgabelli è tra le più vendute in assoluto, visto l’ottimo rapporto qualità prezzo che permette di risparmiare senza rinunciare alla resa estetica.

Un dettaglio da non sottovalutare è la presenza di un’imbottitura spessa sia sulla seduta che sullo schienale, un’attenzione in più che offre la possibilità di sedere comodamente anche se si tratta di sgabelli alti.

Una volta accomodati, è possibile guardarsi intorno grazie al meccanismo girevole e perfino regolare l’altezza rispetto al poggiapiedi, così da poter restare seduti a lungo senza fastidi di sorta.

Un nuovo e interessante modello è quello proposto da Songmics e, anche se non è il più economico, merita di essere preso in considerazione secondo noi. Ma passiamo in rassegna i pro e i contro che abbiamo riscontrato.

Pro
Comodità:

Lo sgabello presenta una bella imbottitura che lo rende particolarmente comodo.

Conveniente:

Venduti in coppia, rappresentano un investimento vantaggioso visto anche il prezzo poco impegnativo.

Stabile:

La struttura in acciaio conferisce una più che sufficiente stabilità allo sgabello, nonché una piacevole estetica.

Contro
Ingombranti:

Se la vostra cucina è piccola, potreste avere qualche problema causato dall’ingombro.

Acquista su Amazon.it (€75,11)

 

 

 

TecTake 401571

 

Non è un’impresa facile capire come scegliere un buon sgabello da bar senza svuotare il portafoglio, ma secondo noi questa coppia è un’ottima soluzione per arredare con classe spendendo pochissimo.

La struttura d’appoggio consiste in un piede singolo dal diametro notevole, che assicura stabilità a chi si siede ed evita la classica sensazione di basculamento che si ha sugli sgabelli alti.

La seduta è in ecopelle nera imbottita, con un bel design moderno che non solo è piacevole a vedersi ma anche comodo. La forma leggermente a S da una parte evita spiacevoli spigoli contro le gambe, dall’altra offre sostegno al bacino.

L’altezza del sedile è regolabile a piacere tra i 57 e i 77 cm e permette di sfruttare correttamente il poggiapiedi anche alle persone di altezza fuori dalla norma, o più semplicemente ai bambini.

L’azienda da sempre si caratterizza per la capacità di proporre prodotti di buona qualità a prezzi non eccessivi. Anche questa coppia di sgabelli non fa eccezione. Ma analizziamone insieme pro e contro.

Pro
Design:

Abbiamo apprezzato lo stile e le linee di questi sgabelli, ottimi in un ambiente moderno, in cucina o al bancone di un bar.

Prezzi bassi:

Come accennato la coppia di sgabelli TecTake è venduta a un costo alla portata di tutte le tasche.

Regolabili:

L’altezza si modifica a piacimento, passando da un minimo di 57 a un massimo di 77 centimetri, con inoltre la presenza di un poggiapiedi che incrementa la comodità.  

Contro
Materiali:

Non appaiono di buona qualità, almeno stando alle lamentele pubblicate in rete. Ma qualche rinuncia bisogna pur farla nell’ottica del risparmio.

Stabilità:

La coppia di sgabelli non si fa apprezzare per stabilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Inconnu 326

 

Se avete una cucina o un pub in stile americano, non saprete resistere al fascino di questo sgabello da bar rosso fuoco.

La seduta in plastica lucida richiama le atmosfere dei diner anni ’50 e porta un tocco allegro di colore in qualunque ambiente. Anche il piede in metallo cromato è in stile, con un gentile richiamo al colore del sedile nella parte inferiore.

Non sono sgabelli adatti a qualunque tipo di arredamento e necessitano di un minimo di esperienza per essere valorizzati al meglio. Se non siete sicuri riguardo a quale sgabello comprare, secondo noi questo non è il modello su cui buttarsi alla cieca.

Al contrario, se stavate cercando proprio un design originale ma al tempo stesso vintage, ne consigliamo l’acquisto senza remore.

Nonostante i materiali siano leggeri, il prodotto sembra resistere bene alla prova del tempo e la maggior parte degli acquirenti si reputa soddisfatto della scelta.

Per i lettori più esigenti e soprattutto con un buon budget a disposizione, abbiamo pensato alla coppia di sgabelli Inconnu che è disponibile in vari colori e si adatta bene sia alla cucina sia al bar. Ma passiamo immediatamente all’analisi dei pro e dei contro, dopodiché vi indicheremo un link dove acquistare l’articolo.

Pro
Conveniente:

Costano un po’ ma considerato che si tratta di una coppia e tenuto conto dei materiali, possiamo parlare di un buon rapporto tra il prezzo e la qualità.

Design:

Non si tratta di un prodotto banale, sia in virtù delle colorazioni disponibili sia della forma della seduta.

Contro
Seduta:

A giudizio di qualcuno la seduta di questi sgabelli è troppo rigida e, dunque, alla lunga poco comoda.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Artigianale sed. paglia

 

Anche se vanno per la maggiore gli sgabelli dallo stile contemporaneo, non poteva mancare tra i nostri consigli per gli acquisti un modello più tradizionale.

Si tratta di un complemento d’arredo realizzato in legno solido e resistente, con una piacevole decorazione a cuore sullo schienale. La seduta è in paglia come nelle antiche osterie e aggiunge un tocco country all’insieme.

La finitura color noce permette di abbinarlo facilmente a una cucina classica sulle stesse tonalità di legno, ma è un’ottima scelta anche per smorzare un ambiente con colori vivaci.

Le uniche lamentele da parte dei compratori riguardano l’altezza dello schienale, che è troppo basso per offrire un vero sostegno e quindi costringe a mantenere una postura eretta per tutto il tempo.

Non ci siamo di certo dimenticati degli amanti delle cose più classiche, per loro abbiamo pensato a questo modello, che è anche il più economico tra quelli proposti.

Pro
Stabile:

Lo sgabello si fa apprezzare per una buona stabilità.

Classico:

Un modello dal design “caldo” e nel quale l’abbinamento tra legno della struttura e seduta in paglia regala atmosfere d’altri tempi.

Contro
Schienale:

A detta di diverse persone, lo schienale non fornisce il supporto lombare necessario perché un po’ troppo basso.

Acquista su Amazon.it (€37,9)

 

 

 

Come utilizzare gli sgabelli da bar

 

Gli sgabelli sono un elemento d’arredo che si presta alla creatività e al design, diventando in qualche occasione, protagonisti dell’ambiente nel quale vengono posizionati. Il mercato è ricco di modelli con forme e colori diversi, materiali ricercati e inusuali, che attirano l’attenzione sin dalla prima occhiata. Se vi state chiedendo come usare uno sgabello da bar a casa, in questo articolo troverete informazioni utili.

 

 

Scegliere lo stile giusto

Lo sgabello è una soluzione da tenere in considerazione per questioni estetiche e anche, ovviamente, di spazio. Sono molto funzionali, possono essere utilizzati in tantissimi modi diversi e per quanto possa sembrare strano, diventano essenziali in casa.

Scegliere lo stile giusto è il primo passo per poter sfruttare al meglio lo sgabello, in modo tale da dare importanza anche alla sua funzionalità. Se amate lo stile retrò, ci sono modelli in legno e metallo molto robusti, oppure con plastiche di ultima generazione, molto resistenti e caratterizzate da numerosi colori e design.

 

A casa in cucina…

Gli sgabelli vengono utilizzati in presenza di tavoli molto alti e nelle cucine dallo stile tradizionale e moderno di recente realizzazione è quasi sempre presente un bancone centrale che ospita anche i fornelli dotato di un ripiano che diventa un comodo appoggio per la colazione.

Cosa ci potrebbe essere di meglio che completare il tutto con un paio di sgabelli? In questo modo, la cucina avrà un piccolo angolo che sembra un bar per fare colazione oppure offrire un bicchiere di vino agli amici.

 

…oppure in salotto

Gli sgabelli da bar possono essere posizionati anche in salotto, il trucco è nel cercare di giocare con le dimensioni. Se non avete un tavolo alto in casa, potete scegliere sgabelli più piccoli, da usare come ripiani sui quali appoggiare il cellulare e il libro, ad esempio. Lo sgabello si trasforma in un piccolo tavolino da caffè da posizionare accanto al divano, magari scegliendo un colore complementare all’arredamento e una forma particolare.

 

 

Forme e comodità

Per poter usare uno sgabello da bar al meglio è essenziale assicurarsi che sia comodo. I modelli girevoli consentono ottima mobilità a chi li usa, e sono molto divertenti per i più piccoli. Se avete intenzione di usarli in cucina, consigliamo di optare per i modelli con schienale, meglio se imbottito, che consentono un appoggio comodo.

I modelli che permettono di regolare l’altezza sono molto versatili e permettono di essere utilizzati in zone diverse della casa. Se volete la massima comodità non sottovalutate la presenza del poggiapiedi. Ogni piccolo dettaglio incide sulla comodità, quindi cercate di scegliere il modello adatto alle vostre esigenze e al modo in cui desiderate usare lo sgabello da bar.

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Il miglior sgabello

Sedia trasparente

Sedia da pranzo

Cuscini per sedie

Coprisedie

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status