Le 5 Migliori Cyclette del 2022

Ultimo aggiornamento: 22.05.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Cyclette – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

La cyclette è l’attrezzo più utilizzato per rimettersi in forma e perdere peso, poiché permette di allenare diversi gruppi muscolari simulando la pedalata su strada della bicicletta. Questa guida all’acquisto vi aiuterà a scegliere il modello adatto alle vostre esigenze attraverso una comparazione dei migliori prodotti attualmente disponibili sul mercato. In particolare, vi consigliamo la Ultrasport F-Bike 331100000283, caratterizzata da una struttura pieghevole e un rapporto qualità/prezzo difficile da battere. Se, invece, preferite un attrezzo più versatile e completo, la Sportstech ESX500 con app fitness integrata potrebbe fare al vostro caso. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la miglior cyclette?

 

Se nei lunghi mesi invernali non vuoi che la tua forma fisica ne risenta puoi pensare di acquistare un apparecchio che ti permetta di mantenerti in allenamento restando al caldo del tuo appartamento. In cima alla classifica delle preferenze dei consumatori spicca la cyclette che permette di simulare lo sforzo fisico della pedalata con tutti i benefici per quanto riguarda la riduzione della massa grassa e l’incremento della tonicità muscolare.

Sul mercato l’offerta è ricca, per questo abbiamo realizzato questa guida nella quale evidenziamo gli aspetti più importanti da considerare prima dell’acquisto. A chiudere il cerchio troverai anche le recensioni dei modelli più interessanti in vendita per rapporto tra qualità e prezzo.

 

5

 

Destinazione d’uso

Al primo posto dei dettagli di cui tenere conto al momento di scegliere una cyclette c’è sicuramente il tipo di utilizzo che desideri farne. Sul mercato, infatti, ci sono modelli differenti per le varie esigenze, alcuni strettamente indirizzati a chi vuole sostenere un allenamento sportivo e dunque strutturati per favorire una pedalata e assicurare un assetto agonistico, altri per chi ha necessità di sostenere un training cardiovascolare, altri ancora per chi deve recuperarsi da un infortunio o eseguire della riabilitazione.

Le cyclette per il recupero da infortuni o comunque per un allenamento non particolarmente intenso devono consentire di mantenere la schiena in posizione eretta e garantire il massimo del comfort. L’esatto contrario di quelle sportive, sulle quali il busto sarà chinato in avanti e la spinta sui pedali intensa. Le versioni studiate per il potenziamento cardiovascolare, infine, sono una sorta di via di mezzo tra le due e permettono di tenere la schiena dritta ma di esercitare una decisa forza nella pedalata.

È importante dunque scegliere con accortezza il modello, perché le varie versioni differiscono profondamente per tipologia di allenamento e, mettendo a confronto i prezzi, anche per impegno economico necessario per l’acquisto.

 

Le varie regolazioni

Un’ulteriore decisione che dovrai prendere, influenzata anche dalla tua disponibilità economica, è se optare per un modello con resistenza meccanica o a motore. Nel primo caso sulla cyclette è presente una manopola che può essere regolata in modo da variare l’attrito sul volano e rendere così la pedalata più o meno impegnativa.

I modelli a motore lasciano che sia l’elettronica a occuparsi di questa regolazione e potrai intervenire modificando difficoltà e intensità dal pannello di comando. Il vantaggio di questa soluzione è rappresentato sia dalla possibilità di avere a disposizione un numero molto più elevato di programmi sia dalla possibilità di variarli a piacere, anche nel corso di una stessa sessione di allenamento.

Un’altra possibilità di regolazione riguarda la sella che può essere modificata in altezza, così da garantirti una postura confortevole e una pedalata regolare indipendentemente dalla lunghezza delle tue gambe.

6

 

La consolle di comando

Tutti i modelli di cyclette delle migliori marche sono equipaggiati con un display che riporta le informazioni sull’allenamento che stai sostenendo. Naturalmente, più il dispositivo sarà costoso maggiore sarà la qualità e la ricchezza di quanto potrà essere visualizzato su quella che diventerà una vera e propria consolle di comando.

I modelli base consentono di visualizzare i dati relativi a velocità, distanza percorsa, tempo dell’allenamento e calorie bruciate. Le cyclette più all’avanguardia permettono anche di collegare un rilevatore per la frequenza dei battiti cardiaci (quando già non lo integrano nell’impugnatura) e di visualizzare altri parametri relativi a differenti momenti del training.

Se ti piace pedalare con l’accompagnamento musicale, valuta se optare per una cyclette dotata di altoparlanti, ingresso USB per le chiavette o jack per collegare un lettore MP3.

 

Le 5 Migliori Cyclette – Classifica 2022

 

Il caldo che quest’anno si è fatto desiderare è finalmente arrivato ed è tempo per prepararsi al meglio alla prova costume tonificando i muscoli, che hanno trascorso tutto l’inverno coperti da vestiti pesanti. Lasciamo a voi l’ultima parola per decidere quale sia la miglior cyclette del 2022, mentre proponiamo alcuni consigli d’acquisto per facilitare la comparazione tra le migliori offerte del momento.

 

1. Ultrasport F-Bike 331100000283

Principale vantaggio:

Il design compatto e la struttura pieghevole sono gli aspetti cardine che hanno decretato l’enorme successo nelle vendite della F-Bike di Ultrasport, che ha dalla sua anche una resistenza magnetica regolabile su otto differenti livelli di sforzo per assicurare una pedalata scorrevole e allo stesso tempo silenziosa.

 

Principale svantaggio:

Il display permette di controllare i parametri principali dell’allenamento (tempo, calorie, velocità e frequenza cardiaca), ma dal momento che sullo schermo viene visualizzata una sola voce per volta, non si potrà avere una “panoramica” completa della situazione.

 

Verdetto 9.5/10

Chiude il cerchio su questo modello il rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso, ideale per quanti sono alla ricerca di una valida soluzione per mantenersi in forma tra le mura domestiche senza essere costretti a spendere un occhio della testa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Pratica e poco ingombrante

Sono tanti gli aspetti che dovrebbero spingervi a valutare l’acquisto della cyclette F-Bike di Ultrasport ma il più rilevante è senza dubbio la sua natura pieghevole. Grazie al sistema di chiusura a X è, infatti, possibile ripiegare la struttura su se stessa per ridurne al minimo l’ingombro, in modo da poterla riporre dopo l’uso in un armadio o in qualsiasi angolo utile della casa senza occupare uno spazio eccessivo.

Questa caratteristica la rende ideale soprattutto per coloro che non hanno una stanza apposita dove eseguire i propri esercizi, ma anche per chi vuole allenarsi in qualsiasi momento della giornata senza pericolo di disturbare il vicinato, visto che il sistema magnetico di cui è provvista offre una buona silenziosità durante l’utilizzo.

Inoltre, grazie a un peso molto contenuto rispetto a tanti altri modelli di tipo verticale, anche il trasporto risulterà agevole e si potranno, pertanto, svolgere i propri allenamenti anche in un luogo diverso della propria abitazione.

Prestazioni e funzioni

Altro punto forte della cyclette di Ultrasport è il suo prezzo molto conveniente, che però non l’ha privata di una serie di funzioni davvero interessanti. Innanzitutto, è possibile regolare la resistenza su otto livelli differenti, in modo da adattare l’intensità della pedalata in base alla propria costituzione fisica, mentre i sensori palmari posti sul manubrio permettono di rilevare la frequenza del battito cardiaco per monitorare lo sforzo del cuore durante gli esercizi.

Non manca all’appello un display Lcd sul quale sarà possibile visualizzare un’ampia gamma di informazioni utili mentre ci si allena, come la distanza percorsa, la velocità, il tempo e le calorie bruciate. 

Tuttavia, dal momento che non sono presenti dei programmi di allenamento preimpostati, sarà necessario impostare velocità, resistenza e durata dell’allenamento manualmente, ma questo è ovviamente il prezzo da pagare quando si preferisce il risparmio alla funzionalità.

 

Stabile e comoda

Come la maggior parte delle cyclette disponibili sul mercato, anche la Ultrasport F-Bike offre la possibilità di regolare manubrio e sella, così da adattarsi alla corporatura dell’utilizzatore e permettergli di pedalare in modo confortevole.

I pedali sono provvisti di cinghie fermascarpe e superficie antiscivolo per mantenere i piedi in posizione durante la pedalata, al pari dell’impugnatura del manubrio che, grazie al rivestimento in gomma morbida, permette una presa salda e sicura anche in caso di esercizi ad alta intensità.

È chiaro, dunque, che l’utilizzo di questa spin bike risulta abbastanza confortevole, anche se in vendita si possono trovare cyclette dalla seduta decisamente più comoda ed ergonomica, ma basterà comunque dotarsi di un buon coprisella o qualche cuscino per rendere le sessioni di allenamento più piacevoli.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Sportstech Ergometro Cyclette ESX500

 

Allenarsi comodamente con una cyclette da casa ha di certo i suoi vantaggi, ma significa anche rimanere chiusi tra le quattro mura domestiche rendendo il training piatto e ripetitivo. Se volete rompere la monotonia, vi consigliamo di valutare l’acquisto della Cyclette ESX500 di Sportstech, in quanto dotata di un’app Kinomap Fitness che permette di sfruttare il programma Google Street View per simulare le reali condizioni dei percorsi cittadini o di avviare la modalità di allenamento con il coach.

Il sellino ergonomico e regolabile la rende adatta per lunghe sessioni di allenamento senza creare disagi all’utente, mentre i sensori hand pulse posti sull’impugnatura del manubrio permettono di tenere sotto controllo la frequenza del battito cardiaco durante gli esercizi.

Il peso complessivo della struttura si aggira sui 30 kg ed è in grado di supportare fino a 120 chilogrammi di peso, così da assicurare una buona stabilità anche qualora venga utilizzata da chi non è proprio un peso piuma.

Provvista di resistenza regolabile su 16 livelli di intensità e 12 programmi di allenamento preimpostati, questa cyclette risulta indicata sia per i neofiti sia per i professionisti, che potranno svolgere un allenamento mirato e personalizzabile in base alle proprie esigenze.

Pros
Completo:

L'ergometro cyclette Sportstech ESX500 è dotato di numerose funzioni all'avanguardia che lo rendono un attrezzo versatile e, allo stesso tempo, pratico e comodo da usare anche in casa.

App Kinomap Fitness:

Ha in dotazione una console multimediale che permette di utilizzare l’app per avviare la modalità di allenamento con il coach o la funzione streaming, oltre a fornire tutte le informazioni relative al training.

Volano:

Presenta un peso di ben 22 kg per garantire una maggiore stabilità durante l’utilizzo e rendere la pedalata più fluida e confortevole.

Programmi:

Oltre a un cardiofrequenzimetro integrato che permette di tenere sotto controllo i battiti cardiaci, dispone di dodici programmi di allenamento preimpostati con in più la pratica funzione 4x HRC per adattarsi a qualsiasi esigenza di allenamento.

Contro
Manuale d'uso:

Le istruzioni relative all'installazione della consolle multimediale non sono molto chiare, per cui si dovrà ricorrere a qualche tutorial su youtube per capire come utilizzarla in modo corretto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Sportstech Cyclette Professionale SX200

 

La Sportstech SX200 rientra tra le spin bike più complete e performanti in circolazione, e lo dimostra il fatto che, nonostante il prezzo elevato a cui viene venduta, ha ricevuto numerosi feedback positivi da parte degli utenti.

Il motivo è da ricercarsi da un lato nella buona tecnologia del modello, provvisto di una consolle multimediale con tanto di con display digitale da 5,5 pollici e app Kinomap per il fitness; e dall’altro, nell’elevato comfort d’uso che è in grado di assicurare anche durante le sessioni di allenamento più intense e corroboranti.

Manubrio e sella possono essere regolati in base alle esigenze per consentire un utilizzo confortevole anche alle persone più alte della media, mentre i sensori hand pulse posti sui braccioli permettono di rilevare la frequenza cardiaca e di visualizzare i dati sul display in tempo reale.

Il volano da 22 kg fa bene il suo lavoro, al pari dei pedali con supporti regolabili e inserti antiscivolo che evitano il distacco del piede quando si aumenta l’intensità della pedalata. Giudizi positivi anche in merito al computer di bordo, che fornisce molte informazioni utili su tempo, velocità, distanza percorsa, calorie bruciate e numero di pedalate al minuto.

Pro
Stabile:

La Sportstech SX200 dispone di un volano da 22 kg che assicura una buona stabilità e una pedalata più fluida, mentre il sistema di trasmissione a cinghia mantiene bassa la rumorosità durante l'utilizzo e non richiede particolari interventi di manutenzione.

Regolabile:

È possibile regolare l'altezza del manubrio e della sella a seconda della propria conformazione fisica, così da eseguire un allenamento confortevole e sicuro in qualsiasi circostanza.

Display:

Si potranno visualizzare tutte le informazioni relative all'allenamento direttamente sul display Lcd da 5.5 pollici, e grazie all'esclusiva app Kinomap per il fitness sarà possibile scegliere l'itinerario da percorrere e avere la sensazione di pedalare in strada.

Pratica da spostare:

Per facilitare gli spostamenti, il modello è provvisto di due comode ruote anteriori che permettono di trascinarlo da una stanza all'altra della casa senza fare sforzi eccessivi.

Contro
Prezzo:

È probabilmente la spin bike più completa e performante in circolazione, ma purtroppo anche una delle più costose.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Diadora Fitness Cyclette Silver Evo

 

Se state cercando una cyclette compatta e di buona qualità, il cui acquisto non vi costringa ad alleggerire troppo il portafoglio, la Diadora Silver Evo potrebbe rivelarsi una scelta vincente. Pur collocandosi in una fascia di prezzo medio-bassa, dispone di alcune caratteristiche proprie dei prodotti top di gamma, a cominciare dagli otto livelli di resistenza, che permettono di personalizzare al meglio il proprio allenamento, fino al computer di bordo, grazie al quale sarà possibile tenere sotto controllo tutti i dati relativi alle prestazioni.

La sella, regolabile sia verticalmente sia orizzontalmente, risulta molto comoda, al pari dei manubri, che sono posizionati in modo da consentire all’utilizzatore di assumere la giusta postura durante gli esercizi e dotati di sensori palmari per la rilevazione della frequenza cardiaca.

La struttura presenta un peso abbastanza contenuto, sui 24 chilogrammi circa, ed è provvista di due comode ruote anteriori per permettere un trasporto agevole qualora fosse necessario spostarla. Inoltre, è in grado di sostenere fino a un massimo di 120 kg, un valore non altissimo ma comunque in linea con altri modelli della stessa categoria.

Pro
Resistenza:

La Diadora Silver Evo permette di regolare la resistenza su otto livelli differenti, in modo da poter adattare la pedalata al tipo di sforzo che si intende fare.

Funzioni:

Sul display lcd integrato sarà possibile visualizzare le informazioni relative a tempo, distanza, velocità, calorie e frequenza cardiaca. Quest'ultimo valore, in particolare, viene rilevato tramite i sensori palmari integrati nel manubrio.

Rapporto qualità/prezzo:

Non è un prodotto molto costoso e se a questo aggiungiamo l'affidabilità delle sue prestazioni e la particolare robustezza dei materiali di costruzione, possiamo considerare valido il rapporto qualità/prezzo messo in campo da Diadora.

Stabilità:

Positivo il nostro giudizio anche in merito alla struttura, che con un peso di 24 kg, assicura una buona stabilità in fase di allenamento, mentre le due ruote anteriori permettono di spostare agevolmente l'attrezzo quando necessario.

Contro
Altezza:

Comfort e praticità sono i principali punti forti del modello, mentre un appunto critico dobbiamo purtroppo muoverlo nei confronti dell’altezza massima della seduta, che non permette a chi ha una statura superiore al metro e ottanta di distendere completamente le gambe.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Himaly Mini Cyclette Pieghevole F-Bike

 

Nata per l’home fitness e per fornire una valida alternativa alle ingombranti biciclette da camera in mancanza di uno spazio adeguato, la mini cyclette pieghevole F-Bike di Himaly promette buone prestazioni a fronte di un minore ingombro.

Grazie al suo design estremamente compatto, con misure pari a 42 x 32 x 20 cm, può essere posizionata sotto il tavolo o la scrivania per tonificare i muscoli delle gambe anche durante il lavoro, e considerato il suo peso irrisorio di appena tre chilogrammi, portarla con sé fuori casa non sarà di certo un problema.

Ovviamente, le dimensioni contenute non sono l’unico vantaggio offerto dal modello, dal momento che è dotato anche di un orologio elettronico che indica il tempo, la distanza percorsa, il numero di giri e le calorie bruciate in fase di allenamento.

Tuttavia, se avete la necessità di tenere sotto controllo il battito cardiaco o altri parametri vitali durante gli esercizi vi consigliamo di valutare altre proposte, perché il prodotto di Himaly non è provvisto di un cardiofrequenzimetro.

Pro
Compatta:

La mini cyclette pieghevole F-Bike di Himaly fa della compattezza la principale freccia al suo arco visto che, grazie alle sue dimensioni contenute e a un peso di soli tre chilogrammi, è in grado di trovare posto anche negli spazi più angusti.

Pedali:

Gli inserti antiscivolo permettono di tenere i piedi in posizione senza pericolo di scivolare, con l'ulteriore vantaggio di poter regolare la resistenza dei pedali a seconda della forza che si vuole imprimere alla pedalata.

Alimentazione:

Il display integrato funziona tramite due pile di tipo LR44, e questo significa che non sarà necessario posizionare l'attrezzo in prossimità di una presa di corrente per poterlo utilizzare.

Contro
Frequenza cardiaca:

Non sarà possibile tenere sotto controllo il battito cardiaco o altri parametri vitali a causa della mancanza di un apposito sensore cardiofrequenzimetro.

Display:

Offre le classiche funzioni presenti nei prodotti in questa fascia di prezzo, ma dal momento che risulta molto piccolo e male illuminato, non assicura una buona visibilità qualora ci si alleni in un ambiente privo di un'adeguata illuminazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Toorx Cyclette BRX-Compact Unisex-Adulto

 

1.Toorx BRX-COMPACTTra gli attrezzi da tenere in casa per potersi allenare ogni volta che lo desideriamo, la cyclette è il più versatile e comodo da usare. Quale sia la miglior cyclette per dimagrire lo decidono due fattori molto soggettivi: il metabolismo e la determinazione a perseguire l’obiettivo di avere muscoli tonici e forme da atleti.

Una buona attrezzatura pratica e funzionale semplifica di certo il compito e questo modello di cyclette Toorx ha tutte le carte in regola per essere un valido elemento da tenere in casa per l’allenamento quotidiano. Le linee essenziali e moderne si sposano bene con qualsiasi arredamento, così che sarà possibile tenerla in camera da letto, o in un angolo in casa da trasformare in una palestra personale. È comunque facile da ripiegare e in questo modo occupa poco spazio tanto da potere essere conservata dietro un armadio.

La struttura è in acciaio, robusta e ben piantata, in modo da garantirne la stabilità ed evitare che traballi quando in uso. Essenziale la dotazione del display che con un semplice pulsante mostra le informazioni utili per tenere sotto controllo il lavoro svolto: tempo di utilizzo, calorie bruciate e distanza percorsa.

Restare a casa e fare movimento senza dover necessariamente spostarsi per raggiungere una palestra, può essere la soluzione per parecchie persone. La nostra guida recensisce oggi la cyclette della Toorx, elencandone punti di forza e di debolezza.

Pro
Design:

Il design è moderno ed essenziale, rendendo lo spazio della tua casa più gradevole e interessante. L’utilità è unita a un’impeccabile estetica.

Maneggevole:

Non ingombra ed è leggera, così da poter essere spostata senza troppe difficoltà. Può essere anche facilmente ripiegabile e occupare meno spazio possibile.

Robusta:

Il materiale appare solido e robusto e la cyclette è ben piantata a terra, anche l’equilibrio e la stabilità sono garantiti.

Contro
Difetto altezza:

Purtroppo i pareri di diverse persone hanno evidenziato la difficoltà per soggetti di una certa altezza ad adattarsi a questa cyclette, visto che il sellino è regolabile solo limitatamente. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Come usare una cyclette

 

Chi vuole allestire direttamente in casa una palestra funzionale e completa punta di solito all’acquisto della cyclette. Ecco come usarla al meglio per ottenere tutti i vantaggi che offre.

Monitorare lo sforzo con attenzione

Strumento versatile e che garantisce un allenamento capillare di tutte le fasce muscolari, la cyclette è spesso scelta da chi non ha grandi competenze in fatto di pianificazione degli esercizi e vuole combattere i rischi legati all’eccessiva sedentarietà. Eppure, se è vero che una volta imparato ad andare in bicicletta non si scorda mai come si fa, è altrettanto vero che non basta pedalare per ottenere i risultati sperati. Dimagrire, tonificare, allenare, irrobustire, sono tutti aspetti che si sviluppano seguendo determinate regole nell’esecuzione degli esercizi in diverse condizioni del fisico.

Lavorando sotto sforzo la prestazione che si ottiene è diversa rispetto a quella che deriva da un esercizio di mantenimento. Oltre al gran fiatone, ci sono altri indicatori che permettono di comprendere cosa e come ci si sta allenando. L’uso di cardiofrequenzimetri da abbinare all’esecuzione dell’esercizio ai pedali aiuta a tenere sotto controllo la prestazione del cuore senza rischiare di sovraccaricarlo sottoponendosi a sforzi eccessivi.

 

Come ci aiuta la tecnologia

Se in un primo momento può sembrare eccessivo ricorrere a ulteriori macchinari per completare il lavoro che si vuole svolgere alla cyclette, è bene invece riflettere sull’aiuto che dà ai meno esperti la possibilità di pianificare un programma di progressione costante in base alle risposte del proprio corpo. Chi non deve prestare specifica attenzione nei confronti del proprio cuore e sa di godere della necessaria sana e robusta costituzione, deve sapere che l’attività sportiva ha maggiore efficacia se il cuore pompa a velocità superiore a quella dello stato di riposo, ma sempre al di sotto delle soglie d’allerta che invece sovraccaricano e indeboliscono il fisico.

Vedere direttamente a schermo le prestazioni del proprio cuore senza lasciarsi distrarre dai dati e dalla tentazione di ricreare statistiche in tempo reale, permette di operare con gradualità aumentando progressivamente l’intensità e lo sforzo dell’esercizio. In questo modo si possono spingere sempre più in là i propri limiti scoprendo come risponde il proprio corpo alle nuove sollecitazioni senza rischiare di scoraggiarsi di fronte a sforzi sproporzionati.

Come allenare tutti i gruppi muscolari

Per ottenere il massimo dalla propria sessione di allenamento domestico è possibile usare anche altri accessori e attrezzi in combinazione con quelli offerti di base con la cyclette. Le braccia e il tronco possono essere interessanti durante l’allenamento con esercizi specifici che permettono di migliorare la coordinazione tra la parte superiore e quella inferiore del corpo per un allenamento armonico e completo.

Movimenti specifici, sequenze di esercizi a corpo libero o l’impiego di altri accessori possono essere usati tenendo in grande considerazione il proprio livello di allenamento e il tipo di sforzo e di prestazione che si vuole raggiungere. Fasce elastiche e pesi da piccolo carico sono gli elementi che con maggiore facilità ed efficacia si possono associare alla pedalata, ma anche torsioni del busto e movimenti da eseguire in equilibrio e in piedi sui pedali possono portare grandi risultati visibili in tempi relativamente brevi.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status