La migliore action camera

Ultimo aggiornamento: 26.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Action camera – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

Le Action Camera sono state inizialmente progettate soprattutto per chi pratica sport, data la loro compattezza e la possibilità di indossarle facilmente e senza impedimenti, lasciando così entrambe le mani libere; il loro uso, però, è finito col diventare praticamente universale, diamo un’occhiata ravvicinata ai modelli più apprezzati dai consumatori. Ve ne segnaliamo subito due degni della vostra attenzione, cominciando con la GoPro Hero7 Black che ha i comandi vocali e realizza riprese video molto stabili. L’altra proposta è la Apeman Action Cam A77, in grado di registrare video in 4K a 30 fps e scattare foto a 20 Megapixel. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore action camera

 

Le action camera sono uno dei trend del momento e stanno conquistando categorie di appassionati sempre più ampie, dai motociclisti ai paracadutisti, dagli appassionati di sci e snowboard a chiunque pratichi una disciplina sportiva. Si tratta infatti di modelli resistenti e di piccole dimensioni che si prestano per essere indossati e che dunque forniscono riprese praticamente in soggettiva.

In questa guida troverai tutta una serie di indicazioni utili per scegliere la migliore action cam: dalle recensioni dei modelli in vendita all’analisi degli aspetti di cui tenere conto prima di allargare i cordoni della borsa ed effettuare l’acquisto.

1

 

Guida all’acquisto

 

Come la utilizzerai?

È questa la domanda più importante a cui dare risposta prima di effettuare la scelta di quale action camera comprare. Tipicamente un prodotto di questo tipo si presta per essere indossato e dunque vanta una serie di caratteristiche che accomunano i modelli delle migliori marche: resistenza agli urti, impermeabilità, dimensioni compatte. Ci sono però alcune cam che meglio si adattano per un certo tipo di utilizzo. Facciamo qualche esempio per distinguere i vari apparecchi.

Alcune action camera sono infatti dotate di supporti specifici che permettono di montarle facilmente su caschi o manubri, altre sono specificamente pensate per un utilizzo subacqueo, altre ancora hanno un supporto magnetico che consente di agganciarle praticamente su qualunque superficie metallica.

Se dunque sei molto focalizzato su un’unica tipologia d’uso, per esempio mentre scii o mentre fai surf, meglio optare per un modello ad hoc; se invece pensi che farai un uso più poliedrico della cam, allora indirizzati verso un apparecchio più versatile, che dia il meglio di sé in qualunque situazione, anche quelle meno… spettacolari.

Nella classifica degli aspetti di cui tenere conto valuta anche la ricchezza degli accessori forniti nella confezione di vendita, in modo da acquistare un prodotto che abbia già tutto quello che ti serve per soddisfare esigenze d’uso diverse.

 

La qualità delle riprese

Sebbene si tratti di prodotti dalle dimensioni compatte e resistenti, le action cam sono in grado di restituire una qualità d’immagine elevata. Mettendo a confronto i prezzi dei differenti modelli noterai subito quali assicurano registrazioni in bassa definizione, in alta definizione (720p), Full HD (1080p) o Ultra HD (4K).

Va da sé che maggiore sarà la definizione scelta, maggiore sarà il prezzo che ti troverai a pagare. Tieni però presente che sul mercato si sta andando nella direzione dei modelli Full HD, con conseguente abbassamento dei costi necessari per acquistare una cam di questo tipo. Il nostro consiglio è di non optare per una action con definizione bassa, così da godere di ogni dettaglio delle riprese che effettuerai.

Tieni invece conto che i modelli capaci di catturare filmati in 4K sono i più costosi e questo tipo di risoluzione può essere apprezzata solamente su monitor e TV compatibili, che al momento sono pochi e molto costosi.

2

 

Le note dolenti della batteria

C’è un aspetto che, più o meno, accomuna tra loro tutti i modelli di action cam che puoi trovare in vendita: l’autonomia della batteria. E purtroppo non si tratta di un dettaglio positivo perché tutte queste videocamere tendono a consumare energia in modo piuttosto vorace e dunque il rischio di trovarsi in riserva di energia dopo un’oretta di riprese in alta definizione è piuttosto concreto.

Nelle tue valutazioni, dunque, cerca di indirizzarti verso un modello magari più costoso ma che integri una batteria capiente oppure, in alternativa, entra nell’ottica di acquistare una seconda batteria così da poter sostituire quella esaurita.

Valuta infine una action camera che consenta un trasferimento delle registrazioni sul computer in modo semplice e intuitivo o che sia in grado di dialogare con smartphone e tablet per la gestione delle riprese.

 

Le migliori action camera del 2020

 

Da qualche tempo a questa parte un nuovo prodotto sta animando il settore dell’imaging. Parliamo delle action camera, dispositivi in grado di registrare video ma che differiscono dalle normali videocamere perché pensati per resistere a urti e condizioni climatiche estreme.

Qui di seguito abbiamo messo in comparazione quelli che secondo noi sono i cinque migliori modelli presenti sul mercato, così da aiutarti a decidere quale action camera comprare.

 

Prodotti raccomandati

 

GoPro Hero 7 Black

 

Principale vantaggio:

Lo stabilizzatore HyperSmooth ci ha sorpreso: fa un lavoro di assoluta qualità nel correggere il tremolio della telecamera.

 

Principale svantaggio:

Non è possibile tollerare che, con il diminuire della luce, si abbassi la qualità delle immagini in un modo così drastico; non è ammissibile per una GoPro, tenendo conto anche di quello che costa.

 

Verdetto: 9.7/10

La Hero7 è certamente una buona Action Cam, con un ottimo strumento di stabilizzazione video e funzioni interessanti come il controllo vocale, ma presenta delle pecche che non si possono perdonare a una GoPro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALE

 

Ottima stabilità

GoPro è leader in fatto di action camera e sono in tanti a comprare a scatola chiusa proprio perché si fidano del marchio. Effettivamente la qualità delle immagini, anche se fatte in acqua, è molto soddisfacente, anche grazie alla modalità automatica intelligente che aiuta a tirare fuori il meglio in ogni foto o ripresa video. 

Particolarmente acclamata dagli utenti è stata la stabilizzazione video HyperSmooth grazie alla quale vengono corretti immediatamente i tremolii della fotocamera. Tutto ciò si traduce in riprese che stupiscono per la loro stabilità. 

Altro punto di forza della Hero7 è la sua robustezza. Portatela senza timore con voi durante le vostre esperienze di sport estremi e non preoccupatevi di sballottarla. E se vi fare un tuffo, nessun problema: la GoPro è impermeabile fino a 10 metri di profondità.

Gestibile a voce

Chi compra una GoPro generalmente lo fa per riprese video di carattere sportivo o avventuroso. Chiaro, poi c’è anche chi la compra per altri motivi ma non è questo il punto. Ciò di cui vogliamo parlarvi è una funzione che tornerà utile non solo a chi è impegnato in una discesa in canoa lungo delle rapide o magari su una mountainbike; stiamo parlando del controllo vocale grazie alla quale le mani saranno libere sempre. Basta ordinare a GoPro di scattare una foto o girare un video e lei si attiva immediatamente. Se vi va, potete mostrare ai vostri amici in real time la vostra impresa grazie allo streaming live su Facebook. A completare il tutto i video possono essere salvati sulla scheda SD.

 

Male con poca luce

Certo, leggendo quanto scritto fin qui sembra essere tutto perfetto. Ci piacerebbe ma purtroppo non è così, ci sono alcune pecche da portare all’attenzione del lettore. “Difettucci” che magari possono essere tollerati in Action Camera da poche decine di euro ma di certo non in una GoPro che come sapete non costa poco. 

Ma vediamo cosa c’è che non va. Se di giorno possiamo scattare delle belle foto, con il progressivo diminuire della luce cala anche la qualità delle immagini. Ci saremmo aspettati di più anche per la qualità audio, invece purtroppo il microfono delude. Ci resta un’ultima lamentela da riportare e che abbiamo visto infastidire più di un cliente: l’autonomia della batteria non soddisfa, meglio portarvene dietro almeno una di scorta.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Apeman Action Cam A77

 

Se siete alle prime esperienze con una action cam, un’idea può essere quella di puntare su un prodotto di fascia bassa, così da spendere poco e capire quanto spesso la sfrutterete. Nella categoria rientra alla perfezione questa Apeman A77, venduta a un prezzo decisamente low cost ma dotata di caratteristiche tecniche soddisfacenti nonché di un bel corredo di accessori. La cam è in grado di registrare video con risoluzione 4K a 30 frame per secondo, opzione interessante che si affianca anche alla risoluzione Full HD a 60 fps, dunque potrete scegliere in base alle vostre necessità. La A77 consente anche di scattare foto grazie al sensore da 20 Megapixel.  

I risultati in termini di qualità sono più che soddisfacenti, anche se il pollice in su riguarda le riprese e le foto diurne o comunque con corretta illuminazione, perché la cose peggiorano sensibilmente quando il sole tramonta. Pur trattandosi di una action cam economica, la sua dotazione è piuttosto ricca, visto che ci sono sia un telecomando da polso con cui attivare le registrazioni sia una custodia che rende la videocamera impermeabile fino a 30 metri di profondità. 

Grazie all’app dedicata e al Wi-Fi integrato è possibile farla dialogare con lo smartphone Android o Apple iOS in modo intuitivo. Per quanto riguarda l’autonomia, la batteria da 1.050 mAh garantisce circa un’ora e mezza di riprese prima di dover essere collegata al caricabatteria. Nella confezione però ce ne sono due, il che è un ulteriore valore aggiunto perché, di fatto, raddoppia l’autonomia di registrazione.

Pro
Risoluzione:

Permette di scegliere se registrare video in 4K a 30 fps o in Full HD a 60 fps. La qualità dei filmati è nel complesso più che soddisfacente.

Accessori:

La confezione di vendita, tenendo soprattutto conto del prezzo di vendita, è davvero ricca, visto che ci sono un telecomando, la custodia impermeabile e due batterie.

Autonomia:

La batteria da 1.050 mAh garantisce circa un'ora e mezza di registrazione video. Tenendo conto che nella scatola ne trovate due...

Contro
Notte:

La qualità delle riprese e degli scatti fotografici cala drasticamente quando l'illuminazione ambientale non è sufficiente, dunque è un'action cam più adatta all'utilizzo diurno.

Acquista su Amazon.it (€46,49)

 

 

 

DBPOWER® EX5000

 

Quella proposta da DBPOWER® è un’action camera che può essere preferita da chi non ha intenzione di spendere molto. Si tratta infatti di un prodotto dal prezzo contenuto, ideale per chi vuole affrontare la prima esperienza di ripresa senza correre rischi per il portafoglio.

La qualità video soddisfa le aspettative degli utenti che l’hanno scelta: le riprese a 1080p sono molto nitide in presenza di luce, meno al chiuso, ma si sa che questi prodotti sono pensati per essere usati all’aperto.

È possibile visionare le anteprime dei video sul display LCD da 2.0 pollici e in HD, anche se qualche utente lamenta la lentezza della riproduzione. Si può integrare la memoria con una scheda microSD fino a 32GB, per sfruttare al massimo il tempo speso a riprendere.

Il supporto Wi-Fi integrato, per scaricare e vedere immagini e video sul proprio smartphone, è un plus molto valido ma che non sembra funzionare a dovere per tutti. Per alcuni cellulari risulta infatti troppo lenta l’applicazione indispensabile per scaricare i filmati.

In dotazione ci sono due batterie, che hanno una durata media di circa 3 ore ciascuna, non del tutto sufficienti per le esigenze di qualche utente. I vari accessori inclusi, come i supporti e le clip, costituiscono un bonus valido per chi non ha intenzione di fare una spesa in più.

Un prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo, dedicato ai più assidui risparmiatori. Vediamo qui di nuovo tutti i pro e i contro che derivano dal suo acquisto.

Pro
Costo:

Il prezzo di vendita di questo articolo è pensato per garantire una prima esperienza con un’action camera non troppo dispendiosa.

Qualità video:

Le riprese fatte a 1080p, in presenza di luce, appaiono molto nitide e soddisfano gli acquirenti più esigenti.

Memoria:

Se si hanno particolari esigenze, è possibile integrare la memoria fino a 32GB, per avere tutto lo spazio possibile a disposizione.

Accessori:

Oltre alla presenza di due batterie, sono inclusi vari cavi e cinture per collocare la camera dove si desidera ed effettuare riprese in ogni condizione.

Contro
Supporto Wi-Fi:

Anche se è presente e disponibile sia per iOS sia per Android, appare funzionare troppo lentamente, impedendo di visualizzare correttamente video e immagini sullo smartphone.

Batteria:

La sua durata effettiva di circa tre ore non sembra sufficiente per chi vuole impiegare più tempo a effettuare i suoi video.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Polaroid Cube

 

4.Polaroid CubeSe vi state chiedendo come scegliere una buona action camera, una delle discriminanti è quella di optare per un modello di un brand riconosciuto. E il marchio Polaroid è uno di quelli che hanno fatto la storia della fotografia, sebbene adesso l’azienda sia passata dal produrre fotocamere a sviluppo istantaneo a realizzare action cam.

Il modello Cube, come si intuisce dal nome, ha la forma di un cubo e si caratterizza per dimensioni estremamente compatte che la rendono facile da posizionare dappertutto. Dotata di un sensore Cmos da 6 Megapixel, permette di ottenere video con una risoluzione di 1080p o 720p e ha una lente grandangolare di 124 gradi per catturare quanto avviene attorno a te. Grazie alla base magnetica è poi possibile fissarla a qualunque superficie in metallo.

Tra gli aspetti meno convincenti, da segnalare l’assenza di un display, scelta che impedisce di avere una visione di quanto si sta riprendendo prima di avviare la registrazione, e un’autonomia ridotta.

L’originalità delle forme e le dimensioni mini sono due degli aspetti che catturano immediatamente l’attenzione quando si ha a che fare con questa action cam dello storico marchio di fotografia.

Pro
Dimensioni mini:

La forma cubica e gli ingombri ridotti consentono di collocarla facilmente dappertutto, grazie anche all'attacco magnetico che ne agevola l'aggancio sulle superfici metalliche.

Foto e video:

Potrai scegliere se scattare fotografie con una risoluzione di 6 Megapixel oppure se registrare video con la definizione massima Full HD a 30 frame per secondo. Grazie alla lente grandangolare di 124 gradi resterai sorpreso da quante cose riuscirai a fare entrare nell'inquadratura.

Design piacevole:

Un prodotto che si fa notare anche per l'originalità delle forme e per il piacevole design. Non mancherà di attirare l'attenzione di chi ti sta intorno.

Contro
Niente display:

La mancanza di uno schermo si fa sentire in particolare durante la fase di registrazione e di scatto perché non è possibile avere un'idea chiara dell'inquadratura. La batteria non è removibile.

Acquista su Amazon.it (€69)

 

 

 

Apeman A79-1

 

Sinceramente la A79-1 è una delle Action Camera economiche col miglior rapporto qualità/prezzo. Chiaro che non è una GoPro e neanche ci sogniamo di fare un paragone poiché sarebbe ingeneroso. Nonostante questo la qualità foto e video è certamente buona. Almeno sulla carta la risoluzione è 4K, il problema, però, è che impostando il massimo della risoluzione si perde in fluidità delle immagini, per non dire che i video vanno a scatti. Se invece vi accontentate di riprese Full HD, non avrete problemi del genere. 

Potete fare riprese e scattare foto sott’acqua, fino a 40 metri di profondità, peccato però che sia indispensabile l’uso di una custodia. A riguardo dobbiamo dire che la fotocamera scalda parecchio e se si trova nella custodia si forma della condensa. Dotata di Wi-Fi potete condividere i vostri video in real time, basta avere lo smartphone a portata di mano. 

Buona la stabilizzazione delle immagini così come l’autonomia della batteria, meno la qualità audio, a proposito in dotazione c’è anche un microfono esterno. Completa il parco accessori, un pratico telecomando da polso

Pro
Costo:

Il rapporto qualità/prezzo è molto buono, anche alla luce dei diversi accessori compresi come il microfono esterno, il telecomando da polso e la custodia per le immersioni fino a 40 m.

Stabilizzazione:

La fotocamera ha una buona resa delle immagini grazie alla funzione che preserva la qualità degli scatti dai movimenti, anche bruschi.

Contro
4K poco fluido:

Pur essendo una fotocamera Ultra HD con questa risoluzione le immagini risultano poco fluide e, nel peggiore dei casi, vanno addirittura a scatti.

Audio:

La qualità sonora non ci è piaciuta e la situazione non migliora neanche servendosi del microfono esterno.

Acquista su Amazon.it (€59,99)

 

 

 

Come si utilizza un’action camera

 

Le action camera sono piccole videocamere che consentono di fare riprese nelle situazioni più estreme, per via delle loro dimensioni ridotte, l’impermeabilità e la possibilità di poterle fissare a particolari supporti. Quest’ultima caratteristica fa sì che le mani possano essere libere per far altro, ad esempio acrobazie con la bicicletta. In questo articolo, vedremo alcune caratteristiche da considerare prima dell’acquisto e vi daremo qualche consiglio sull’utilizzo di questo apparecchio.

Uso principale e qualità

Come accennato nell’introduzione, questi dispositivi si caratterizzano per la resistenza agli urti, le dimensioni compatte e l’impermeabilità, ma alcuni modelli sono più adatti a un determinato utilizzo anziché a un altro.

Ad esempio, ci sono quelle realizzate per chi fa sub, altre che possono essere fissate sul casco o sui manubri di bici e moto, altre dotate di un innesto magnetico che consente di posizionarle sulle superfici metalliche.

Se, quindi, praticate uno sport ben definito, sarebbe preferibile scegliere un modello studiato proprio per quello scopo; se invece si intende farne un uso più generico, allora si potrà puntare a quelli più versatili, capace di fare il loro lavoro in qualsiasi contesto. Inoltre, prima di lasciarci ammaliare da un prodotto in vendita a un prezzo molto conveniente, controlliamo che ci siano tutti gli accessori per utilizzarlo nei diversi contesti.

 

Risoluzione

Nonostante le dimensioni ridotte, le action cam consentono di riprendere immagini con qualità elevata, arrivando anche all’Ultra HD (4K). Chiaramente, maggiore sarà la qualità maggiore sarà il prezzo di vendita, nonostante oggi i modelli Full HD abbiano costi ormai ragionevoli. Sconsigliamo quindi di acquistare una cam a bassa risoluzione, perché perdereste molti particolari affascinanti.

 

Il supporto

Grazie all’utilizzo degli appositi sostegni è possibile posizionare la camera sul casco, sulla bicicletta o sulla tavola da surf. Prima ancora di utilizzare il supporto bisogna capire che tipo di ripresa vogliamo ottenere: se vogliamo far vedere quello che succede davanti a noi dovremo fissarla sul casco o sul petto, riprese particolarmente suggestive per chi pratica sci, ciclismo, cross-country, insomma, lì dove possiamo vedere salti nel vuoto e discese così ripide da far venire i brividi a che guarderà le riprese.

Posizionando l’action cam rivolta verso il retro, potremmo riprendere la strada che ci siamo lasciati alle spalle, ma anche eventuali performance dei nostri compagni di sport.

Per poter decidere in tutta libertà, il mercato propone dei kit di sostegno che, a un prezzo conveniente, offrono diverse soluzioni. Per fare qualche esempio, potreste trovare l’imbragatura da indossare sul torace, oppure quella per il casco, chiaramente è presente anche una fascia su cui poter sistemare il telecomando che vi consentirà di gestire il dispositivo.

Filtri e app

Alcune action camera permettono di applicare dei filtri mentre si fanno le riprese. Oltre a eventuali usi artistici, questi filtri sono molto utili per bilanciare il bianco dell’immagine o per togliere dominanti molto forti: ad esempio, sott’acqua sarebbe utile poter usare il filtro rosso per eliminare il contrasto del blu.

In alternativa, sarebbe utile poter collegare il dispositivo al nostro smartphone così da poter correggere le riprese che abbiamo fatto, ma anche – semplicemente – rivederle, perché le action cam non hanno il monitor LCD, tipico delle fotocamere digitali o, quando presente, ha delle dimensioni molto ridotte.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

GoPro Hero (2018)

 

La action camera Hero ha un touchscreen da 2 pollici che secondo alcuni è troppo piccolo non tanto per la gestione della fotocamera quanto per apprezzare direttamente dal dispositivo le foto scattate. Costruita con solidi materiali, non teme le situazioni estreme. Inoltre è impermeabile fino a una profondità massima di 10 m. 

Di assoluta comodità è la funzione del controllo vocale così da avere sempre le mani libere e al tempo stesso ordinare alla fotocamera di scattare una foto o magari girare un video. Scaricando l’apposita app sullo smartphone avete modo di trasferirvi i file dalla GoPro. 

Buona la risoluzione con cui si acquisiscono i filmati, anche se non è 4K. Per essere precisi abbiamo una risoluzione video massima di 1080p mentre per le foto è di 10 MP. Peccato per la durata della batteria che secondo molti utenti è davvero troppo limitata; avere con sé una batteria di riserva diventa inevitabile.

Pro
Controllo vocale:

Riteniamo questa funzione di assoluta comodità poiché lascia le mani libere e i comandi sono immediatamente recepiti dalla fotocamera.

Materiali:

La GoPro è costruita con buoni materiali, si capisce subito che è capace di resistere anche alle situazioni che si presentano a chi pratica sport estremi.

Contro
Schermo troppo piccolo:

Con una diagonale di soli 2 pollici è così piccolo da non consentire di apprezzare le foto appena dopo averle scattate, per capire come sono venute. 

Batteria:

L’autonomia è poca cosa, perciò è praticamente inevitabile munirsi di una seconda batteria di scorta.

 

 

PowerLead Caue Mini F9

 

La prima cosa che colpisce, della Action Camera Caue Mini F9, prodotta dalla ditta PowerLead, sono le sue dimensioni incredibilmente compatte e il design cilindrico, invece del solito formato quadrangolare così tipico di queste telecamere.

La Mini F9 ha l’aspetto e le dimensioni di una normale torcia LED portatile, ed è dotata di diverse clip e cinghie, in modo da poterla agganciare praticamente ovunque, dalla testa fino ai montanti di un bicicletta, oppure su un caschetto protettivo; dispone di un obiettivo grandangolare con un angolo di campo di 120°, ed è capace di registrare video in alta definizione con una risoluzione HD 720p a 60fps, oppure Full HD 1080p a 30fps.

È alimentata da una batteria ricaricabile tramite cavo USB, fornito in dotazione insieme agli altri accessori, che offre un’autonomia operativa di due ore e mezza, e integra un lettore di schede microSD compatibile con schede fino a 8 GB.

Se vi state chiedendo dove acquistare una buona Action Camera, compatta, leggera e soprattutto economica, la Mini F9 prodotta da PowerLead potrebbe essere il modello più adatto alle vostre esigenze.

Pro
Forme:

Design cilindrico e dimensioni compatte sono quanto di meglio può offrire questa Action Camera a coloro che praticano sport, e rappresentano il massimo della comodità.

Prestazioni:

Può scattare foto e registrare video in due formati ad alta definizione, HD 720p, con un frame rate di 60 fotogrammi, e HD 1080p a 30 fps.

Accessori:

Dispone di ben tre diverse clip per aggancio e di un supporto da tavolo, oltre a un pratico cordino e al cavo Micro USB per la ricarica.

Lettore integrato:

A dispetto delle dimensioni ultra compatte, dispone anche di un lettore integrato per schede di tipo microSD, dalla capacità massima di 8 GB.

Contro
Registrazione audio:

Il microfono integrato è l’unica pecca di questa Action Camera; le sue prestazioni infatti, secondo alcuni acquirenti, lasciano un po’ a desiderare.

 

 

COOAU 4K

 

Anche la Action Camera COOAU si distingue soprattutto per il prezzo economico, soprattutto considerato che si tratta di un modello capace di registrare video in formato Ultra HD 4K, il massimo attualmente offerto dalla risoluzione in alta definizione.

È dotata di un obiettivo grandangolare con un angolo di campo di ben 170° e integra un sensore di tipo CMOS da 12 megapixel, prodotto dalla nota ditta giapponese Panasonic; trattandosi di una Action Camera dal design classico, analogo a quello della GoPro tanto per intenderci, ha il pregio di possedere anche il Wi-Fi integrato e gli ingressi HDMI e AV, oltre a quello USB, in modo da poter essere collegata tanto ai dispositivi mobili quanto ai computer e alle TV.

È progettata per resistere sott’acqua fino a 30 metri di profondità e ha una dotazione accessoria di ben 20 pezzi, inclusa la custodia trasparente, impermeabile IP68, e svariati tipi di clip.

Secondo i pareri degli acquirenti, la Action Camera COOAU è apprezzabile soprattutto per il suo eccellente rapporto qualità-prezzo e per l’ampia dotazione di accessori che la accompagna, ma la qualità video non è certo eccezionale.

Pro
Impermeabile:

Ha un livello di impermeabilità IP68 ed è progettata per resistere sott’acqua fino a una profondità di 30 metri, ideale per gli amanti dello snorkeling.

Ampia connettività:

Oltre al WiFi integrato, possiede anche ingressi USB, HDMI e AV, inoltre supporta schede Micro SD con capacità di memoria fino a 32GB.

Funzionalità:

Dispone di svariate modalità di registrazione video, inclusa la registrazione ciclica, il rallentatore, la rotazione dell’immagine e il Time Lapse.

Dotazione accessoria:

La sua dotazione di accessori è molto ampia è include ben 20 elementi, tra cui numerose clip di aggancio e la custodia trasparente per le immersioni.

Contro
Qualità video:

Nonostante il sensore CMOS da 12 megapixel prodotto da Panasonic, la qualità delle immagini, secondo alcuni acquirenti, non ha nulla di eccezionale.

 

 

Sony HDR-AS20

 

Tutta la tecnologia e la sapienza di Sony nella produzione di ottiche video-fotografiche viene convogliata nella sua action cam dotata di sensore Exmor R e obiettivo grandangolare da 170 gradi. La scheda tecnica di questa videocamera viene completata dal modulo Wi-Fi, che facilita la condivisione dei contenuti ma anche il controllo direttamente da smartphone e tablet, e della tecnologia SteadyShot che garantisce riprese davvero stabili.

Il modello AS20 permette di scattare fotografie alla risoluzione massima di 12 Megapixel e di registrare video in Full HD, anche sott’acqua (utilizzando la custodia ad hoc), sebbene a non più di 5 metri di profondità. La qualità generale è elevata e, in relazione al prezzo di vendita, il rapporto è estremamente interessante.

Alcuni tra coloro che l’hanno già acquistata hanno rilevato come la registrazione audio sia di buon livello, tranne quando viene utilizzata la cover impermeabile, che tende a ovattare il sonoro.

L’azienda giapponese è un brand consolidato nel mercato della fotografie e delle riprese video. Grande interesse dunque per questa sua action cam, di cui ti segnaliamo pro e contro.

Pro
Sensore di qualità:

L'Exmor R sviluppato da Sony assicura una qualità d'immagine impeccabile e si sposa perfettamente con l'obiettivo grandangolare da 170 gradi, che consente un'apertura focale elevata.

Mano ferma:

Difficile pensare di essere immobili durante le riprese con un'action cam. Per fortuna la AS20 sfoggia la tecnologia SteadyShot che garantisce riprese davvero stabili e che, una volta riguardate sul Tv o sul computer, non ti faranno venire il mal di mare.

Anche wireless:

Il modulo Wi-Fi integrato agevola il dialogo tra la action cam e lo smartphone e consente una gestione professionale del dispositivo, con la possibilità di studiare e creare angoli di visione stupefacenti.

Contro
Impermeabilità accessoria:

Per poterla utilizzare per riprese subacquee devi utilizzare una custodia ad hoc che, una volta montata, tende a ovattare la registrazione dell’audio.

 

 

Midland XTC-300

 

La ricchezza della dotazione è una delle frecce all’arco di questa action cam HD che abbiamo collocato al terzo posto della classifica stilata per darti una mano a scegliere il prodotto che fa per te. Nella confezione di vendita, infatti, trovano posto una serie di kit che consentono il montaggio su: maschera da sci, casco da bici o da moto o manubri. Inoltre non manca una custodia che rende la videocamera di Midland impermeabile e dunque utilizzabile anche in condizioni climatiche difficili.

Gli utenti che l’hanno già acquistata hanno inoltre apprezzato la bontà dei video in alta definizione, belli da vedere e sempre fluidi. Qualcun altro, però, non ha avuto parole positive per il sistema di stabilizzazione che rende alcune riprese in stile “barca in mezzo al mare”.

Il costo della XTC-300 non è dei più economici ma è in buona parte giustificato dalla ricchezza della confezione. A questo prezzo, però, avremmo gradito qualche funzionalità in più, a cominciare dalla presenza del Wi-Fi o di un’app per l’interazione con lo smartphone.

Pensata per registrare con angolazioni spettacolari tutte le tue imprese sportive ma anche i momenti più divertenti della giornata. Scopri qui di seguito cosa ne pensiamo.

 

Pro

Versatilità: La confezione di vendita è particolarmente ricca e, tra gli accessori, si fanno notare le staffe per il montaggio su manubri e maschere da sci e la custodia che rende la XTC-300 impermeabile.

Espandibilità della memoria: Per poter registrare filmati in totale tranquillità, senza preoccuparti che la memoria si possa esaurire velocemente, ti consigliamo di acquistare una scheda di espansione, così da sfruttare lo slot dedicato che supporta tagli fino a 32 GB.

Alta definizione: I pareri sulla qualità della registrazione video in Full HD a 1080p sono concordi. Grazie al prodotto di Midland potrai ottenere filmati belli da ammirare anche sui televisori di nuova generazione.

 

Contro

Poco stabilizzata: Non ci ha convinto del tutto il sistema di stabilizzazione che, in certi frangenti, viene meno al suo dovere e restituisce riprese video un po’ troppo sobbalzanti. Peccato poi per l’assenza del Wi-Fi.

 

 

 

GoPro HERO

 

La migliore action camera del 2020 non poteva che essere un modello di GoPro, l’azienda che in pratica ha creato questa categoria di prodotti assurgendo a brand di riferimento. In particolare il modello Hero, pensato per il pubblico più giovane, riesce ad abbinare elevate caratteristiche tecniche a un prezzo di vendita estremamente aggressivo.

Questa action cam è in grado di registrare filmati in Full HD a 1080p a 30 frame per secondo, nonché scattare immagini con risoluzione di 5 Megapixel ma soprattutto è studiata per resistere a urti accidentali e differenti condizioni climatiche nonché per essere utilizzata nelle attività subacquee. Merito del case stagno 40m che le garantisce protezione e impermeabilità a contatto con pioggia, fango e durante le immersioni.

Video e immagini possono essere salvate su scheda di memoria in formato microSD, compatibile con tagli fino a 32 GB, mentre la tecnologia Auto Low Light incrementa la capacità della videocamera di ottenere filmati di buona qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.

Qui di seguito abbiamo elencato aspetti positivi e negativi di quella che è la action cam del brand più importante del settore, punto di riferimento per tutti gli appassionati di questo genere di prodotti.

Pro
Alta definizione:

Permette di registrare filmati in Full HD a 1080p con un frame rate di 30 fps che saranno una vera e propria gioia per gli occhi quando li riguarderai sul computer o sulla televisione.

Trattala male:

La Hero non teme praticamente nulla: dalle condizioni meteo avverse agli urti accidentali, dalle riprese subacquee alle cadute sulla neve. Merito della scocca rinforzata che assicura tutta la protezione del caso.

Condivisione facile:

In una guida per scegliere la migliore action cam non può mancare il riferimento alla connettività, meglio se wireless. In questo caso la nuova GoPro non delude, visto che integra Wi-Fi e Bluetooth che permettono di accoppiarla anche con lo smartphone.

Contro
Scarsa autonomia:

La durata della batteria è migliorabile. Inoltre è integrata e dunque non può essere sostituita con una di riserva una volta che si è esaurita. Dosa con attenzione i minuti di registrazione per non trovarti a secco sul più bello.

 

 

 

Qumox SJ400

 

Tra le migliori action cam vendute online, a nostro giudizio, un posto di spicco lo merita questo modello di Qumox che magari non avrà un nome blasonato ma che si fa apprezzare per la qualità delle soluzioni e delle funzionalità offerte, a partire dalla capacità di registrare filmati con definizione Full HD a 1080p. A questa risoluzione è possibile memorizzare fino a 4 ore di video, a patto di disporre di una scheda da 32 GB.

Uno degli aspetti che più hanno impressionato favorevolmente coloro che l’hanno comprata, e che ci spingono a proporla tra i consigli d’acquisto, è l’eccellente rapporto tra prezzo di vendita, caratteristiche tecniche e disponibilità di accessori. Nella confezione, infatti, sono forniti tutti gli attacchi per collegare la Qumox ovunque vorrai filmare le tue evoluzioni.

In fase di registrazione video, il prodotto si fa apprezzare sia per l’ottima stabilizzazione delle riprese sia per la capacità di gestire i passaggi tra le zone d’ombra e quelle di luce. L’aggressivo prezzo di vendita è senza dubbio uno dei valori aggiunti ma obbliga a qualche piccola rinuncia, come l’assenza di un telecomando o della connettività Wi-Fi.

Un modello che si caratterizza per la capacità di registrare in Full HD e che stupisce per un costo davvero aggressivo. Eccone pregi e difetti.

Pro
Prezzo aggressivo:

Non sarà la action cam con il prezzo più basso tra quelle da acquistare sul mercato ma è tra i modelli con il miglior rapporto tra qualità, prestazioni e costo.

Obiettivo di qualità:

Registra filmati con una risoluzione Full HD a 1080p e 30 fps, si fa apprezzare per l'efficacia dello stabilizzatore e per la capacità di gestire i passaggi tra le zone illuminate e quelle in ombra.

Tanti accessori:

Viene venduta con una ricca dotazione di accessori che ne estendono le possibilità di utilizzo e la rendono un modello ideale per ogni tipo di situazione: mentre scii, vai in moto o ti immergi per ammirare la barriera corallina.

Contro
Niente Wi-Fi:

Per contenere il prezzo di vendita Qumox ha dovuto operare alcuni tagli, perciò questa action cam è priva di Wi-Fi e non dispone nemmeno di un telecomando per il controllo a distanza. In questo modo potrai acquistare uno dei modelli più economici sul mercato.

 

 

 

Come scegliere la migliore action camera Topop del 2020?

 

È sempre più diffuso, soprattutto nel campo degli sport estremi, l’uso delle action camera per immortalare le proprie gesta. Si tratta però di un dispositivo che si presta anche a situazioni meno pericolose che lanciarsi con il parapendio o scendere da una montagna lungo un percorso sferrato a folle velocità. Con la guida che abbiamo scritto, ci prefiggiamo di dare ai nostri lettori una serie di informazioni utili a individuare la migliore action camera Topop.

Come prima cosa conviene fissare fin da subito il tetto massimo di spesa, perché dispositivi del genere possono essere venduto a prezzi piuttosto alti ma non preoccupatevi perché non mancano i modelli a basso costo. Naturalmente in questo caso le differenze si noteranno nelle performance e nella qualità dei materiali. Tuttavia, riteniamo che la cosa più importante sia il buon rapporto tra prezzo e qualità e se questo è positivo l’acquisto è sempre soddisfacente.

Una delle prime caratteristiche da considerare, a nostro avviso, è la risoluzione, tenendo conto che sono tre le componenti che determinano la qualità delle immagini: il sensore, l’obiettivo e il processore. Gli standard qualitativi attualmente disponibili sono quattro. Abbiamo la risoluzione HD che, lo diciamo con sincerità, oggi è poca cosa. C’è poi la risoluzione Full HD che a nostro avviso dovrebbe essere lo standard minimo da prendere in considerazione.

A metà strada tra il Full HD e il 4K c’è il Quad HD, detto anche 2K e infine il 4K Ultra HD che caldeggiamo soprattutto a chi ha TV e monitor di pari definizione. Attenzione perché esistono action camera piuttosto economiche ma con risoluzione 4K, ma si tratta di un valore più nominale che effettivo. Insomma, meglio spendere i soldi per una vera videocamera 2K che per una presunta 4K.

Prestate particolare attenzione alla dotazione degli accessori, più sono e meglio è ma la cosa importante è che non manchino proprio quelli che servono a voi. Per esempio, se siete dei ciclisti non deve mancare il supporto per la bici o magari, se siete musicisti, accertatevi che ci sia il supporto per la paletta della chitarra o per altri strumenti. Segue una descrizione dettagliata di quella che secondo noi è la migliore action camera Topop del 2020.

 

 

Topop 4K SVITOD010B-SVIT

 

Principale vantaggio

La action camera si è fatta apprezzare in modo particolare per il favorevole rapporto tra prezzo e qualità, per non parlare della buona dotazione di accessori.

 

Principale svantaggio

La luminosità del display, secondo il nostro modesto parere, non è soddisfacente. Avremmo preferito maggiore qualità in questo senso.

 

Verdetto: 9.4/10

Un prodotto, quello di Topop, dedicato a chi si avvicina per la prima volta al mondo delle action camera e non è intenzionato a spendere una cifra esagerata in rapporto a una qualità soddisfacente.

 

 

DESCRIZIONI CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Una action camera entry level

A nostro avviso la action camera Topop è da considerarsi un prodotto entry level che però, almeno per come la vediamo noi, presenta un buon rapporto tra prezzo e qualità. Chiaramente le performance non sono neanche lontanamente paragonabili a quelle di una buona GoPro ma è altrettanto vero che il costo della Topop è decisamente inferiore.

Ha una risoluzione 4K con i megapixel che possono essere impostati a piacimento in un range che va da 3 MP a 20 MP. Regolabile è anche il campo visivo secondo quattro possibili angolazioni che sono 70°, 110°, 140° e 170°.

Crediamo che chi cerchi una action camera senza particolari esigenze di riprese, anche solo per immortalare in video un’escursione, possa avere le sue soddisfazioni.

 

Buona dotazione di accessori

Uno dei punti forti di questo modello, riteniamo sia la dotazione degli accessori che è abbastanza consistente. All’interno della confezione, dunque, troviamo una serie di supporti necessari a piazzare la action camera sul manubrio della bicicletta, sulla sommità di un casco e così via.

Non tutti gli accessori, però, hanno soddisfatto, almeno stando a giudicare da alcuni commenti apparsi in rete. In particolare non ha convinto la custodia che non garantisce una buona impermeabilità e dunque potrebbero esserci dei problemi per le riprese in acqua.

La action camera è provvista di Wi-Fi e, grazie all’app Final Cam, è possibile trasferire le foto e i video sullo smartphone o sul tablet in modo rapido e intuitivo.

 

Display poco luminoso

Una delle note dolenti per questa action camera è il display e non sono pochi i commenti in rete che lo definiscono poco luminoso. Sebbene sia un problema potenzialmente secondario, visto che per godere al meglio del materiale girato è necessario farlo attraverso un buon televisore oppure un computer, sarebbe stato comunque auspicabile uno sforzo maggiore da parte del produttore per dare ai suoi clienti uno schermo migliore, che potesse assicurare una visione più appagante di quella fornita.

Per quanto riguarda i materiali, considerando il prezzo conveniente, possiamo esprimere una certa soddisfazione. In conclusione, chi vuole avvicinarsi al mondo delle action camera può considerare la Topop un buon punto di partenza, pur dovendo avere ben presente che dopo qualche tempo potrebbe presentarsi la necessità di un upgrade con altro dispositivo.

 

 

 

Principale vantaggio

Un costo concorrenziale, unito a una serie di accessori presenti nella confezione, rendono l’oggetto DBPower tra le migliori action camera a disposizione di chi non vuole spendere una cifra esorbitante e portare in giro un prodotto affidabile e di qualità.

 

Principale svantaggio

Alcuni utenti non hanno gradito la resa dell’audio, molto inferiore alle aspettative. La qualità video tende poi a scendere in presenza di ridotta luminosità, costringendo l’utente a un utilizzo della camera in presenza di luci naturali o artificiali potenti.

 

Verdetto 9.4/10

Per chi è alle prime esperienze con un tipo di camera del genere, la scelta del modello EX5000 è un primo biglietto d’ingresso nell’universo delle riprese. Il corpo macchina resiste agli urti e permette installazioni differenti, grazie alla ricca dotazione con cui arriva a casa.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Accessoriata

Non sarà la migliore action camera sul mercato ma il modello DBPower sa come convincere gli utenti anche più dubbiosi. All’interno della confezione sono state inserite due batterie, per un’autonomia che non teme brusche interruzioni. Una volta montata, la camera dispone di attacchi e protezioni così da essere collocata su una bici o su un casco per giri su due o quattro ruote.

Si tratta di due punti di vista interessanti che si sposano anche con scenari marini. La tenuta stagna della custodia impermeabile protegge le vostre riprese fino a 30 metri di profondità. Il supporto dedicato consente poi all’utente una comoda impugnatura, mentre il panno si occupa di mantenere al top la pulizia della lente e quindi delle vostre riprese.

 

Intuitiva

La struttura stessa della macchina nasce con l’idea di far avvicinare il maggior numero di utenti possibile al mondo delle riprese in movimento, più o meno spericolate. Una volta premuto il tasto di accensione si accede a un ricco menù con cui variare la tipologia di ripresa. Nella parte laterale del piccolo dispositivo sono stati posizionati i tasti per la navigazione delle opzioni disponibili, mentre sul lato opposto l’azienda ha inserito il collegamento per le prese USB e l’uscita audio. Tutto ciò che occorre è a portata di mano, inclusa l’attivazione del collegamento Wi-Fi con cui controllare a distanza riprese e scatti.

 

Buon rapporto qualità/prezzo

A fronte di un pack ricco di accessori per tutti i gusti e le occasioni, la camera si mostra tosta e resistente al punto giusto. Le riprese in movimento mantengono un buon equilibrio, grazie allo stabilizzatore interno che svolge in maniera egregia il suo dovere. L’utente non ha particolari difficoltà nel realizzare riprese in campo medio, grazie a un angolo di visuale che raggiunge i 170 gradi. Le riprese in Full HD tengono un frame rate di 30fps, con un risoluzione di 1080p, scalabili anche a 720 così da ottimizzare lo spazio nella scheda di memoria per chi ama immortalare fino all’ultima curva o attimo di una vacanza.

 

 

Principale vantaggio

Questa telecamera si presenta sul mercato con un prezzo davvero interessante unito alla possibilità di registrare filmati in Full HD fino a 1080p e 30 fps. Potrebbe essere davvero un ottimo affare per chi cerca una action camera con un costo non eccessivo, ma che permetta di catturare immagini ad alta qualità.

 

Principale svantaggio

La telecamera non dispone di connessione Wi-Fi e non ha il telecomando per il controllo a distanza, questo purtroppo potrebbe ridurre le possibilità di utilizzo e di connettività. Una scelta che probabilmente è stata fatta dalla ditta produttrice per vendere questo modello a un prezzo accattivante.

 

Verdetto: 9.4/10

Considerando i prezzi delle action camera e delle rinunce a livello di qualità che bisogna fare quando si decide di risparmiare sull’acquisto, questo modello può essere davvero la soluzione ideale. Sebbene il costo sia relativamente basso per il tipo di oggetto, la qualità delle immagini catturate non ha niente da invidiare ai modelli più costosi. Potrebbe essere un buon compromesso per chi non ha mai provato un oggetto simile.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Full HD

Per una cattura delle immagini alta qualità questa action camera potrà dare molte soddisfazioni grazie alla capacità di registrare in Full HD. In questo modo sarà possibile fare dei video dei propri viaggi in bicicletta o delle evoluzioni su snowboard, skateboard e sci a 1080p. Con questa risoluzione si potranno riprendere le immagini a 30fps, ma se nel caso si desideri creare dei video più fluidi si potranno selezionare 720p per aumentare il framerate a 60fps.

In questo modo si potrà scegliere la soluzione più adatta al momento, se per esempio si deve riprendere un bel paesaggio allora converrà usare la risoluzione massima a scapito dei frame, mentre se si vuole utilizzare la telecamera per riprendere una sessione di skateboard particolare o utilizzarla su uno strumento come chitarra o basso si potrà scegliere una qualità inferiore per aumentare la fluidità del video.

 

Protezione impermeabile

Oltre a poterla usare per le proprie escursioni o attività sportive outdoor, questa telecamera potrà anche riprendere video subacquei. L’impermeabilità dell’obiettivo e della camera permettono infatti di immergersi con essa per catturare immagini in acqua, l’ideale se si vuole riprendere un fondale in un viaggio particolare in una località sulla barriera corallina o in una caverna marina. Basterà applicare la protezione impermeabile alla telecamera e attaccarla alla propria maschera o ai propri occhialini per poter fare video in prima persona delle proprie avventure sottomarine.

La qualità del video non verrà compromessa dall’ambiente marino e si potranno comunque riprendere immagini a 1080p o 720p per mostrare ai propri amici e parenti tutta la bellezza del mondo acquatico catturata ad alta definizione ed in primissimo piano.

 

Numerosi accessori

Sebbene questa telecamera non sia dotata di telecomando o di connessione Wi-Fi, viene comunque venduta con un numero molto generoso di accessori per effettuare diversi tipi di riprese. Oltre alla sopraccitata protezione impermeabile, il modello potrà essere montato su diverse basi come per esempio quella per utilizzarla sul manubrio di una bicicletta o quella per posizionarla sulla paletta di uno strumento musicale. Si troveranno nella confezione anche diversi tipi di cinghie per poter tenere saldamente attaccata la telecamera al proprio casco nel caso si pratichino sport estremi ad alta velocità o per effettuare acrobazie ad alta quota.

In dotazione ci saranno anche un piccolo panno cattura polvere per tenere la telecamera pulita, il cavo USB per collegarla al laptop e la batteria, così si avrà tutto il necessario per utilizzarla appena tolta dalla scatola.

 

 

Quali sono le migliori action camera 4k hd?

 

Campark ACT76

 

ACT76 è un’action camera a basso costo, appositamente pensata per chi non vuole spendere molto per entrare nel mondo delle riprese video sportive. Nella confezione sono presenti due batterie da 1.050 mAh, sufficienti per effettuare un totale di circa 180 minuti di riprese, e una scheda microSD per salvare tutti i vostri video e trasferirli comodamente su computer.

Per avviare la registrazione avrete a disposizione diverse opzioni: tramite l’apposito pulsante sulla camera; associandola al vostro smartphone con app dedicata; oppure con il comodo braccialetto con due pulsanti qualora non abbiate accesso ai precedenti.

Gli acquirenti che sciano hanno trovato la soluzione del braccialetto molto comoda, permettendo loro di fermare o avviare la registrazione senza dover raggiungere il pulsante della camera posizionata sul casco.

L’unico neo riscontrato dall’utenza è relativo all’applicazione su smartphone, poco intuitiva e agile per gestire sia i filmati che l’avvio delle riprese.

 

 

YI Action Cam Nera

 

Il prodotto di Yi, comparato dagli utenti alle più famose GoPro, si difende bene sia dal punto di vista della qualità video sia da quello software. A convincere molti acquirenti è il prezzo, estremamente concorrenziale e più accessibile rispetto alle action cam più blasonate.

Naturalmente si tratta sempre di un prodotto entry level, poco adatto a professionisti del settore ma che riesce a dare grandi soddisfazioni a chi ha necessità di registrare video delle proprie attività sportive amatoriali.

La resa delle foto rappresenta forse l’unico neo del prodotto, risultando poco chiare soprattutto in assenza di luce.

L’autonomia è un punto a favore, sebbene siano dichiarati 120 minuti alcuni utenti hanno riscontrato una durata anche maggiore con impostazioni video di 1.080 pixel a 60 fps.

Qualora abbiate intenzione di utilizzare l’action camera di Yi per immersioni, dovrete provvedere all’acquisto separato del contenitore impermeabile poiché non è incluso nella confezione.

 

 

DBPower DB0923EU

 

L’ultimo prodotto della nostra lista ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, garantendo accessori adatti all’utilizzo per diverse attività sportive. Nella confezione troverete, oltre agli accessori indispensabili al funzionamento, anche una custodia impermeabile per facilitare le immersioni (fino a 30 metri di profondità) e la staffa per collegare la camera alla bicicletta.

La durata della batteria lascia leggermente a desiderare, nella confezione troverete due pezzi da 950 mAh, sufficienti per circa 60 minuti di riprese l’una. Vi consigliamo di portarle sempre entrambe con voi, assicurandovi siano cariche.

Gli acquirenti sostengono che il 4K non sia nativo, ma in realtà si tratti di un upscaling effettuato dal software della camera, rendendola più adatta a un uso amatoriale che professionale.

Tra le note positive c’è invece la solidità del prodotto, un fattore essenziale per le action camera che spesso subiscono sollecitazioni violente, soprattutto durante sport estremi. Una soluzione più che soddisfacente per chi non vuole spendere cifre troppo elevate.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Livio
Livio
August 4, 2020 12:12 pm

Vorrei sapere qual è la migliore tra action cam Crosstour CT9000 e CT8500.
Hanno più o meno lo stesso prezzo, ma, non essendo esperto, vorrei un consiglio.

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
August 5, 2020 6:33 am
Reply to  Livio

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status