La migliore webcam

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

Webcam – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Per effettuare videochiamate o registrare divertenti video in streaming non c’è niente di meglio che una buona webcam. Dato che in commercio ci sono davvero tantissimi modelli disponibili, consigliamo vivamente di leggere questa guida all’acquisto per farsi un’idea migliore su quali siano le webcam più gettonate dagli utenti. Così facendo sarà possibile acquistare il prodotto più adatto alle proprie esigenze senza sprecare i propri risparmi. Nel caso non si abbia molto tempo a disposizione, possiamo subito consigliare Logitech 960-001055 dotata di altissima risoluzione per video e foto. In alternativa, si potrà optare per la più economica Microsoft Lifecam 3000-HD.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore webcam

 

Sebbene possa sembrare facile scegliere una buona webcam, questo compito si rivela più arduo del previsto a causa della quantità di modelli disponibili sul mercato. Confrontando i prezzi dei prodotti presenti nella nostra classifica e leggendo la loro recensione sarà possibile acquistare la webcam della migliore marca che disponga di tutte le funzioni delle quali si ha bisogno. Qui di seguito si potranno trovare degli utili consigli d’acquisto per potersi fare un’idea delle caratteristiche principali da cercare in un prodotto.

Guida all’acquisto

 

Definizione

Probabilmente la caratteristica più importante di una webcam è la risoluzione supportata per la cattura delle immagini e lo streaming. È un fattore determinante che spesso fa alzare il prezzo di un prodotto, quindi consigliamo a chi non deve fare particolari utilizzi della webcam di valutare bene quanto ne valga la pena. Una risoluzione di 1080p infatti potrà tornare utile specialmente a professionisti o appassionati che devono fare lo streaming di video e preparare tutorial su Youtube.

L’alta qualità video potrà essere molto apprezzata anche da coloro che devono effettuare spesso delle videoconferenze. Nel caso invece si debba semplicemente utilizzare la camera per chiamate su Skype con amici o parenti, allora si potrà optare per un modello da 720p di risoluzione, così si potrà risparmiare senza sacrificare troppo la qualità. Per le fotografie, informiamo i lettori che le webcam di qualità più alta arrivano fino a 15 Megapixel, contro valori anche molto più bassi per quelle più economiche.

 

Luminosità e contrasto

Le webcam spesso non sono proprio il massimo quando si tratta di luminosità e contrasto. Capita infatti che utilizzandole in un ambiente poco o molto illuminato queste riproducano l’immagine in modo poco fedele. È importante quindi scegliere una webcam che disponga della funzione per la correzione automatica del contrasto e della luminosità, in modo da poter sempre avere il massimo dall’immagine video in qualsiasi situazione.

Dato che questa opzione solitamente non influisce sul prezzo, non sarà un problema comprare un modello che ne dispone. Questa caratteristica potrà tornare davvero utile sia per le videochiamate sia per lo streaming a 1080p e a 720p di risoluzione, facendo risparmiare il tempo che si dovrebbe impiegare a settare correttamente la webcam.

Microfono e attacco

Sebbene sia sempre consigliabile procurarsi un microfono a parte per videochiamate importanti o lo streaming video, non è comunque una cattiva idea controllare se la webcam desiderata ne abbia uno incorporato di buona qualità. I modelli migliori dispongono di un sistema di riduzione del rumore di fondo che potrà tornare davvero utile per parlare con chiarezza con il proprio interlocutore. Inoltre non è da sottovalutare la solidità dell’attacco della base di una webcam che permette di posizionarla saldamente sullo schermo di un laptop o di un monitor.

L’attacco può essere universale o adatto solo ad alcuni schermi, quindi consigliamo vivamente di controllare questo fattore prima di acquistare un prodotto, perché altrimenti si rischierà di non riuscire a posizionare bene la webcam e farla cadere rovinosamente.

 

Le migliori webcam del 2018

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo dato un’occhiata alle caratteristiche essenziali da tenere in considerazione per sapere come scegliere una buona webcam. Adesso presentiamo le recensioni dei prodotti venduti online, in modo da consentire ai nostri lettori di fare una comparazione tra le offerte e scegliere la migliore webcam per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Logitech 960-001055

 

Magari questa webcam di Logitech non è proprio la più economica sul mercato, ma il suo prezzo è giustificato dalle performance davvero impressionanti che consentono di catturare e registrare immagini ad altissima definizione. In effetti sono proprio i 1080p e i 15 Megapixel di risoluzione per video e foto il punto di forza di questo modello, ideale per chi partecipa spesso a videoconferenze o lavora lontano da casa e utilizza Skype o altri programmi per le videochiamate.

Così potrà vedere nel dettaglio il volto dei propri clienti, amici o familiari e scattare fotografie dei momenti più importanti. Allo stesso modo la webcam si adatta molto bene alle esigenze dei gamer che vogliono eseguire lo streaming delle proprie partite su canali come Twitch o Youtube. L’unico neo del prodotto è l’audio non proprio all’altezza, ma rimane comunque un difetto accomunabile a molte webcam in commercio.

La nostra guida per scegliere la migliore webcam in circolazione può contare su prodotti che appartengono a varie fasce di prezzo. Le prestazioni di quella di Logitech hanno conquistato anche gli utenti più scettici. Diamo un’occhiata alle caratteristiche positive e negative di questo prodotto, per farvene avere un quadro più completo.

Pro
Risoluzione:

I 1080p dei video e i 15 megapixel di risoluzione per le foto garantiscono la cattura di immagini di grande qualità, ideali per chi sta cercando un risultato in stile professionale.

Multifunzione:

Questo dispositivo va bene sia per chiamate Skype, sia per trasmettere in streaming le proprie partite, se si è appassionati di giochi al computer e si vuole condividere le proprie esperienze.

Contro
Costo:

Il prezzo di questa webcam non è dei più bassi in circolazione, date le sue prestazioni davvero ragguardevoli. Si tratta quindi di una spesa che vale la pena intraprendere, se si intende avere risultati encomiabili.

Audio:

Non è il punto di forza di questo articolo, ma si tratta di una problematica che accomuna molti prodotti dello stesso genere.

Acquista su Amazon.it (€72,9)

 

 

 

Microsoft Lifecam HD-3000

 

Abbiamo inserito questo modello di Microsoft tra le migliori webcam del 2018 per il suo rapporto qualità-prezzo davvero interessante. Si adatta molto bene alle esigenze di chi a lavoro fa spesso videoconferenze, ma anche a chi vuole semplicemente vedere e sentire amici o parenti lontani. È dotata di 1,280×720 pixel di risoluzione, più che sufficienti per ottenere un’immagine chiara e senza distorsioni.

A migliorare ulteriormente la qualità ci pensa la tecnología Truecolor che garantisce colori vividi e luminosi, adattando l’immagine ai diversi tipi di illuminazione o a situazioni dove questa è scarsa. Potrà essere sistemata comodamente sullo schermo del laptop o sul monitor grazie ad un attacco universale, inoltre il microfono integrato dispone della cancellazione del rumore di fondo che rende le videochiamate più chiare.

Gli utenti sono rimasti complessivamente molto soddisfatti del prodotto, sebbene qualcuno si sia lamentato delle fotografie scattate, non proprio di altissima qualità.

Quella di Microsoft è una delle webcam più economiche in circolazione, ma può anche contare su una qualità non indifferente. Se avete dubbi in merito, analizzate i pro e i contro che la contraddistinguono.

Pro
Risoluzione:

Grazie ai suoi 1.280 x 720 pixel assicura una risoluzione valida per chi desidera fare una videoconferenza o semplicemente sentire amici a distanza, garantendo la chiarezza delle immagini.

Truecolor:

Questa particolare tecnologia permette di avere colori luminosi e di adattarsi di volta in volta alle condizioni della stanza, a seconda della luce presente.

Attacco:

Consente di collegarla al monitor in maniera molto salda, dato che è universale e si adatta bene a tutti i tipi di schermo.

Contro
Fotografie:

Non tutti si sono detti soddisfatti della qualità delle foto scattate, che sono l’elemento che lascia più a desiderare.

Acquista su Amazon.it (€26,8)

 

 

 

iRush GUCEE HD92

 

Spesso i prodotti più venduti sono quelli che uniscono performance a un prezzo ragionevole, proprio come questa ottima webcam di iRush che si distingue dalle altre per il suo design davvero accattivante. Arriva a un massimo di 720p di risoluzione, più che sufficienti per svolgere diverse attività come chiamate su Skype o la realizzazione di video per Youtube e canali streaming come Twitch.

Una delle particolarità della webcam è la possibilità di visualizzare le immagini su widescreen, con un campo visivo di 90 gradi ideale per effettuare delle recensioni o video di gruppo. Dispone inoltre della correzione automatica della luminosità e del contrasto per adattare l’immagine a diverse situazioni. Per quanto riguarda l’audio siamo su livelli di qualità normale, con riduzione del rumore ideale per le videochiamate.

Le uniche lamentele degli utenti le abbiamo riscontrate sul fissaggio della webcam agli schermi che non è proprio il massimo della stabilità.

Il buon rapporto qualità/prezzo contraddistingue la webcam di iRush: per avere un suggerimento su dove acquistare a prezzi bassi, cliccate sul link più in fondo. Andiamo adesso a riepilogare tutti i pregi e i difetti di questo modello.

Pro
Design:

Una delle caratteristiche più valide di questo prodotto è lo stile che lo contraddistingue. Il design molto moderno risalta per il colore argentato e per la conformazione avveniristica delle sue componenti.

Widescreen:

Molto utile la possibilità di visualizzare le immagini su widescreen e di avere a disposizione un campo visivo da 90 gradi, indispensabile per recensioni o video di gruppo.

Luminosità:

Il prodotto dispone di un sistema di aggiustamento automatico, così da riprodurre le immagini con la massima corrispondenza alla realtà.

Audio:

La qualità risulta abbastanza buona ed è presente anche la riduzione del rumore, che è essenziale per poter effettuare una videochiamata.

Contro
Stabilità:

Pare che questo modello non sia particolarmente stabile sugli schermi dei PC, per cui sarà necessario aggiustarlo di volta in volta se non si vuole rischiare di farlo cadere.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Aukey 1080P Full HD

 

Gli amanti dell’alta definizione potranno davvero apprezzare questa webcam di Aukey, ideale per videochiamate e registrazioni al massimo della qualità. La risoluzione del modello arriva fino a 1080p, quindi sarà possibile vedere l’interlocutore e l’ambiente che lo circonda senza perdere neanche un dettaglio. I gamer che fanno lo streaming delle proprie partite o i recensori di prodotti su Youtube riescono catturare immagini chiare per gli spettatori senza rischiare di far risultare i loro video confusi e sgranati.

Un altro punto di forza della webcam sta nei due microfoni incorporati, con riduzione del rumore e che garantiscono un audio superiore rispetto ad altri prodotti, anche se ci sono state alcune lamentele sulla qualità effettiva durante le registrazioni.

Un altro difetto è legato alla resa cromatica, non proprio eccezionale, sebbene bisogna sempre contare che, come altre webcam, questa Aukey corregge automaticamente luminosità e contrasto a seconda dell’ambiente, quindi inevitabilmente si perderà un po’ di qualità.

La webcam di Aukey ha incontrato i pareri positivi di molti utenti, che ne hanno apprezzato la risoluzione e le caratteristiche qualitative. Per averne un’immagine più completa, diamo un’occhiata ai suoi lati positivi e negativi.

Pro
Risoluzione:

Raggiunge i 1080p, assicurando una visione dei dettagli completa, senza lasciare niente al caso. Questo aspetto è ideale per i gamer che intendono proiettare in streaming le proprie partite.

Microfoni:

Ce ne sono due incorporati, per garantire un audio più nitido rispetto ad altri modelli simili che possono contare su un solo elemento.

Contro
Qualità audio:

Non appare la parte migliore di questo articolo, in quanto pare che le registrazioni non risultino molto valide.

Resa cromatica:

La riproduzione dei colori non appare fedele alla realtà, per cui non potrete garantire immagini rispondenti alla perfezione a ciò che vedete.

Acquista su Amazon.it (€30,99)

 

 

 

Trust SpotLight Pro

 

Chi non sa quale webcam comprare a un prezzo davvero basso potrà optare per questo modello di Trust, marca famosa nel campo informatico per la realizzazione di dispositivi funzionali ed economici. È disponibile in due versioni, da 1.280×1.024 pixel e da 640×480 pixel, entrambe dal costo ridotto.

Ha un design molto essenziale che permette  di posizionarla sullo schermo senza ingombrare troppo spazio e può essere messa comodamente nello zaino o in valigia. Certo, la qualità del video e suono non è proprio delle migliori, ma per fare delle videochiamate informali potrà andare più che bene.

Andiamo a ricapitolare di nuovo i vantaggi e gli svantaggi di questa webcam di Trust.

Pro
Costo:

Si tratta di una delle offerte più convenienti sul mercato, soprattutto perché è possibile scegliere tra due versioni, una da 1.280 x 1.024 pixel e una da 640 x 480 pixel, senza dover spendere molto di più.

Dimensioni:

Questo modello è molto compatto e può essere posto sul computer senza creare ingombro oppure messo in valigia e portato con sé in viaggio.

Contro
Qualità:

A un prezzo basso corrisponde una limitazione di qualità audio e video, per cui questo articolo dovrà essere preferito da chi non ha molte aspettative in merito.

Acquista su Amazon.it (€14,99)

 

 

 

Come utilizzare una webcam

 

Le webcam sono un accessorio diffusissimo oggigiorno, non sono pochi, poi, i computer che l’hanno integrata. Se ne fa un largo uso sia per scopi lavorativi sia ludici. Per non parlare della possibilità che offre a chi ha una persona cara lontana, di vederla e parlarle a quattr’occhi, seppur con la mediazione di uno schermo. Per rendere l’esperienza ancora più piacevole, sono stati creati anche programmi o applicazioni dedicate all’uso della webcam. Pensiamo, ad esempio a Skype o FaceTime di Apple, presenti non solo sugli smartphone e tablet ma anche sui computer e questi sono solo un paio dei tanti esempi.

 

 

Installazione

Una volta comprata la webcam, bisogna installarla, cosa non necessaria se invece è integrata al computer. Un tempo bisognava inserire in CD-ROM ma oggigiorno è sufficiente collegare la webcam tramite una porta USB e parte la ricerca dei drive da scaricare. L’operazione non presenta difficoltà trattandosi di una procedura guidata.

 

Definizione e zoom

Le webcam di ultima generazione hanno una risoluzione in HD, ma non mancano i modelli capaci di proporre immagini in 4K. Chiaramente il costo lievita. Ci sono, poi, apparecchi che possono anche effettuare lo zoom. In alcuni casi, sfruttando il software, lo zoom va azionato mediante il computer ma ci sono anche webcam dotate di telecomando.

 

Skype

Skype è uno dei programmi di videochat più diffusi. Non esiste webcam che non sia compatibile. La prima volta bisogna seguire una velocissima procedura che andrà comunque eseguita dopo aver installato la webcam. A un certo punto vedremo la nostra immagine all’interno di un quadrato, significa che la webcam è perfettamente configurata con Skype. Non resta che da testare l’audio, anche in questo caso si tratta di una procedura tanto veloce quanto semplice e sarete pronti per la vostra videochiamata o, per essere più professionali, conference call.

 

 

Siate prudenti

La webcam non va usata con leggerezza. Accettate videochiamate solo da persone che conoscete bene e delle quali possiate fidarvi. Tenete presente che un malintenzionato, dall’altra parte dello schermo, potrebbe registrarvi.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.