La migliore barra per trazioni

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

Barre per trazioni – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Buttare giù la pancia e mettere su muscoli spesso richiede un bel sacrificio non solo fisico, ma anche economico. Per questo molti si allestiscono un piccolo angolo per il fitness nella propria casa, in modo da risparmiare sulla spesa della palestra. In questo caso una barra per trazioni è un attrezzo che non può mancare dato che permette di eseguire diversi esercizi per tenersi in forma. Su questa pagina si potranno trovare preziose informazioni su come scegliere il modello giusto per le proprie esigenze senza fare un cattivo investimento. Qualora non si abbia tempo di leggerla tutta, consigliamo subito la barra per trazioni Sportastisch Powerful, resistente e facilmente montabile sugli stipiti della porta. Nel caso si abbia più spazio in casa si potrà optare per un modello a muro come POWRX 97 x 50 cm.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore barra per trazioni

 

Avete presente Full Metal Jacket e quei poveracci che, secondo il sergente, dovevano farsi i muscoli dove non batte il sole? Bene, con una barra per trazioni e un bel po’ di buona volontà si potrà tentare di emulare i marines e rimettersi in forma con una serie di faticosi esercizi che però produrranno ottimi risultati. Seguendo la nostra guida si potrà capire come scegliere il modello giusto, valutando le caratteristiche di ognuno e confrontando i prezzi. Senza indugiare oltre, vi presentiamo i nostri consigli d’acquisto e vi auguriamo un buon allenamento.

 

Guida all’acquisto

A muro o a porta?

Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli di barre per trazioni, la differenza sostanziale tra questi però è la loro applicazione. Quelle a porta sono molto pratiche, questo perché si potranno facilmente incastrare tra gli stipiti di una porta e fare esercizi di potenziamento per tutta la parte superiore del corpo. Oltre a salvare parecchio spazio, possono essere portate in viaggio nel caso si voglia fare qualche esercizio anche in vacanza.

L’unico lato negativo di questi modelli è che non sono particolarmente stabili, a meno che non li si fissi con una certa attenzione prima di utilizzarli. I modelli a muro, d’altra parte, sono meno pratici e richiedono il loro spazio per essere montati, ma sono decisamente più sicuri. Questi permettono anche di fare diversi esercizi per la parte bassa del corpo, anche se richiedono un montaggio un filo più complesso.

 

Peso

Occorre fare sempre attenzione al peso supportato dalle varie barre, sia muro sia da applicare alla porta. Questo perché nel caso si superi il peso indicato dalla ditta di produzione, si potrebbe rischiare di rompere la barra e di farsi seriamente male. Senza contare che se quella a muro non viene montata bene si può rovinare l’intonaco, facendo più danni che altro.

I prodotti della migliore marca solitamente hanno una buona resistenza che arriva fino ai 96kg, noi però consigliamo sempre di darci un’occhio, specialmente se durante le feste si è divorato qualsiasi cosa a tiro di forchetta. Per ridurre al minimo i rischi bisogna eseguire un fissaggio preciso e stabile, senza affrettare il processo nella fretta di usare subito il nuovo articolo.

Ergonomia e regolazione

Il manico della barra per trazioni dovrebbe essere ergonomico e antiscivolo, altrimenti si rischia di perdere la presa e non riuscire ad allenarsi correttamente. Allo stesso modo, non fa bene stringere e sollevarsi su una barra col manico scomodo, perché a lungo andare si potrebbero riportare fastidiosi dolori alle mani e ai polsi con il rischio che si sviluppino tendiniti.

Nel caso la barra per trazioni abbia il manico simile a quello di un bilanciere da palestra, consigliamo vivamente l’utilizzo di guanti per evitare la formazione di calli che potrebbero compromettere l’allenamento. Oltre ad assicurarsi una presa migliore, i guanti possono tornare utili per evitare che il sudore faccia scivolare le mani dalla barra.

Per quanto riguarda la regolazione della lunghezza, questa è una caratteristica propria delle barre a porta che potranno essere allungate o accorciate a seconda dello stipite dove fissarle. Sperando di aver fatto un po’ di chiarezza, vi lasciamo adesso alla recensione dei modelli in classifica.

 

Le migliori barre per trazioni del 2018

 

Nei nostri consigli d’acquisto su come scegliere una buona barra per trazioni abbiamo visto quali sono le caratteristiche più importanti da trovare in un modello. Leggendo le recensioni dei prodotti in classifica sarà possibile fare una comparazione tra le offerte dei prodotti più venduti e scegliere quello giusto per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Sportastisch Powerful

Tra le migliori barre per trazioni del 2018 abbiamo inserito questo modello della ditta tedesca Sportastisch. Il prodotto è dotato di una resistenza notevole, così si potrà utilizzare anche se si è un po’ sovrappeso.

Il manico è coperto da un rivestimento ergonomico e antiscivolo, così si potrà avere una presa salda e non scivolare. Chi si sta già preoccupando del montaggio può stare tranquillo perché questa barra per trazioni a porta si potrà applicare facilmente con due supporti di plastica, senza utilizzare viti.

Un’altra comodità sta nella possibilità di allungare o accorciare la barra ruotando il massimo per farla arrivare ad una lunghezza massima di 100 cm. Acquistandola si riceverà in omaggio un e-book contenente diversi esercizi e consigli per iniziare ad allenarsi, ma a quanto pare il link fornito dall’azienda sembra non funzionare.

Acquista su Amazon.it (€37,87)

 

 

 

POWRX 97 x 50 cm

 

Chi cerca una barra per trazioni a muro di buona qualità, potrebbe rimanere soddisfatto da questa POWRX. Il modello ha un design professionale e resistente che permette di allenarsi in casa eseguendo diversi esercizi per dorsali e addominali, ma anche per potenziare i muscoli delle braccia.

Ideale per chi si sta costruendo una piccola palestra casalinga o semplicemente vuole risparmiare. Le prese sono rivestite con gomma ergonomica e antiscivolo, così non si rischieranno potenziali incidenti domestici.

Il montaggio a muro può essere effettuato senza penare troppo, perché in dotazione ci sarà tutto il necessario per eseguire l’operazione. Tuttavia alcuni utenti hanno preferito usare altri tasselli, perché quelli forniti sembrano non essere buoni per i mattoni forati. Consigliamo quindi di prestare attenzione ed essere sicuri di averla fissata molto bene al muro, prima di utilizzarla.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

 

MiraFit multi grip

 

La barra Mirafit si distingue da altri modelli venduti online per gli appigli che permettono di eseguire esercizi diversi. Le finiture lucide danno un aspetto molto elegante e professionale all’attrezzo che potrà essere montato in casa senza stonare con il resto dell’arredamento.

Gli utenti che l’hanno provata sono rimasti davvero soddisfatti dalla sua resistenza e dai materiali che sembrano assicurare una buona durata nel tempo. Montandola con cura si potrà ottenere una notevole stabilità, anche se occorre controllare che i tasselli in dotazione siano adatti al muro dove la si vuole applicare.

Potrebbe essere davvero quello che ci vuole per tenersi in forma creando un piccolo angolino per il fitness personale nella propria casa. Si potranno allenare diversi gruppi muscolari per un potenziamento e benessere omogeneo. Dato che gli appigli sono simili a quelli di un bilanciere e quindi non ergonomici, potrebbe essere consigliabile utilizzare i guanti per avere una presa migliore.

Acquista su Amazon.it (€76,99)

 

 

 

Trend-Welt carico-300kg

 

Questa potrebbe essere la migliore barra per trazioni nel caso non si abbia un budget molto elevato e si stia cercando un modello da applicare ad una porta della propria abitazione, in modo da evitare di forare il muro.

Si potrà fissare tra gli stipiti senza lasciare segni grazie ai due gommini di sicurezza trasparenti, ma nel caso si voglia stare più sicuri sarà possibile usare i supporti di metallo inclusi nella confezione. La barra potrà essere regolata dai 72 ai 105 cm, inoltre l’impugnatura ergonomica permette di afferrare la barra saldamente e prevenire possibili cadute o incidenti domestici.

Diversi utenti che l’hanno provata ne confermano la tenuta e la resistenza, adatta a persone dai 65 kg ai 90 kg, sebbene si debba regolarla bene ed essere sicuri che sia salda tra gli stipiti prima di ogni utilizzo.

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

Ultrasport 4 in 1

 

Proponiamo questo modello a chi vuole risparmiare ma proprio non sa quale barra per trazioni scegliere. Il prezzo davvero ridotto del modello lo rende accessibile a tutte le tasche, ideale per chi ha voglia di tenersi in forma stando a casa, eseguendo diversi tipi di esercizi grazie alla versatilità di questo prodotto.

In effetti oltre all’applicazione a porta, questa barra può essere messa sul pavimento per eseguire flessioni e rinforzare le spalle. Le manopole imbottite consentono una presa sicura e prevengono vesciche alle mani, sebbene sia sempre consigliabile usare dei guanti.

Può essere montata molto facilmente, anche se a quanto pare potrebbe avere qualche problema di stabilità a seconda del tipo di porta sulla quale la si posiziona.

Acquista su Amazon.it (€17,4)

 

 

 

Come utilizzare una barra per trazioni

 

La barra per trazioni è un attrezzo ideato per garantire la possibilità di eseguire una serie di esercizi restando comodamente a casa, grazie alle dimensioni compatte che permettono di installarla ovunque. Permette di restare in forma sollecitando diverse parti del corpo: dalle braccia agli addominali, compresi i muscoli delle gambe.

Creando una piccola area per il fitness a casa propria si può risparmiare sulle spese della palestra e fare tutto senza doversi spostare. Anche per questa ragione, tantissime persone hanno optato per una barra per trazioni. Se siete al vostro primo acquisto, di seguito troverete delle informazioni utili su come scegliere e utilizzare questo utile attrezzo.

 

 

Quale tipologia scegliere?

Sul mercato troverete due modelli di barre per trazioni: a muro e a porta. La prima tipologia garantisce robustezza e stabilità, ma sarà necessario trovare un punto della casa che si presti al suo montaggio e bisogna ovviamente considerare che una volta installata non potrà essere rimossa tanto facilmente.

I modelli a muro sono i più sicuri e quelli che generalmente riescono a sopportare un peso maggiore, a differenza di quelli a porta che sono meno resistenti. Questa seconda tipologia è adatta a qualsiasi area della casa (a patto che abbia… una porta), sono quindi modelli più pratici rispetto ai precedenti ma sono anche meno robusti.

 

Il peso supportato

Un’altra caratteristica da non sottovalutare nella scelta di una barra per trazioni consiste nella sua robustezza, ovvero il peso che riesce a supportare. Cercate di fare sempre affidamento alle specifiche tecniche del produttore che vengono riportare sul modello scelto, in questo modo vi assicurare un acquisto azzeccato.

Valutate che che per massimizzare la resa della barra per trazioni, è necessario montarla bene utilizzando gli strumenti adeguati. Un modello che garantisce un sostegno che raggiunge i 96 chili è nella media, quindi valutate sempre il vostro peso per non incappare in una scelta sbagliata.

 

 

Attenzione ai dettagli

Se avete intenzione di acquistare un modello duraturo non sottovalutate i dettagli, come la possibilità di regolare la barra e la sua ergonomia, ovvero il comfort che assicura durante l’utilizzo. Deve essere antiscivolo e caratterizzata da un design che assicuri una presa salda e stabile. Bisogna pensare che le mani andranno sempre a contatto della barra e che reggono il peso del corpo insieme alle braccia, quindi il manico deve essere confortevole.

Indossare dei guanti potrebbe evitare la formazione di calli, ma molto dipende da quanto siete abituati ad usare bilancieri e attrezzi simili. La possibilità di regolare la barra è un altro dettaglio importante perché garantisce maggiore versatilità durante il montaggio.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.