La migliore radio 2 DIN

Ultimo aggiornamento: 27.05.20

 

Radio 2 DIN – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Le autoradio 2 DIN sono veri e propri computer di bordo che possono facilitare la vita durante un viaggio lungo, oltre a disporre della funzione per il vivavoce. Per aiutare i nostri lettori a orientarsi tra i vari modelli prodotti dalle marche più famose, abbiamo preparato questa guida all’acquisto contenente una serie di utili informazioni che permetteranno di investire correttamente i propri risparmi. Nel caso non si abbia tempo di leggerla tutta, possiamo subito consigliare la radio 2 DIN Atoto A6 2DIN, un modello dotato di tecnologia avanzata e di sistema operativo Android integrato che permette di utilizzare tantissime funzioni. In alternativa si potrà optare per il modello Sony XAV-V630BT più essenziale, ma dal suono superlativo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore radio 2 DIN

 

Se il proprio veicolo dispone dello spazio per l’installazione, una radio 2 DIN può essere davvero l’ideale per avere diverse comodità mentre si guida. Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli a disposizione, per questo non è facile scegliere quello della migliore marca senza spendere troppo. Leggendo i nostri consigli d’acquisto qui di seguito sarà possibile capire quali sono le caratteristiche principali da cercare in un modello, mentre con la recensione delle radio 2 DIN in classifica si potrà effettuare un confronto tra i prezzi e i vantaggi di ogni singolo modello.

Guida all’acquisto

 

Tecnologia

Le radio 2 DIN si distinguono per il livello di tecnologia del quale dispongono, fattore che spesso ne determina anche il prezzo. A seconda delle proprie esigenze e del proprio budget, si dovrà scegliere un modello più o meno avanzato, tenendo sempre conto delle funzioni base che devono essere sempre presenti. Ricezione radio, presa USB\AUX, lettore CD e vivavoce tramite Bluetooth sono un must che non può mancare, mentre chi vuole risparmiare potrà fare a meno delle varie app o di una radio con sistema operativo integrato.

Queste avranno il vantaggio di fornire all’utente una serie di opzioni come ad esempio il navigatore che potrà essere visualizzato chiaramente sullo schermo. Alcune radio 2 DIN dispongono anche di lettore DVD, ideale nel caso si possieda un veicolo con schermi sui poggiatesta dei sedili e si vogliano intrattenere i bambini durante un lungo viaggio.

 

Installazione

Chi non è particolarmente pratico con il fai da te a questo punto si starà già mangiando le unghie pensando alla spesa dell’elettrauto, da aggiungere a quella del dispositivo. In realtà una radio 2 DIN con funzioni essenziali potrà essere installata senza problemi con un po’ di pazienza e soprattutto seguendo le istruzioni.

Ovviamente bisogna prima controllare se il modello desiderato sia compatibile con il proprio veicolo, perché altrimenti ci si dovrà per forza rivolgere a un tecnico specialista per poterlo adattare. Nel caso il mezzo di trasporto disponga di comandi al volante, l’installazione della radio 2 DIN potrebbe essere un filo più complicata dato che ci saranno più collegamenti da effettuare.

Audio e vivavoce

Attenzione a non farsi abbagliare troppo dalla tecnologia e trascurare queste due importanti caratteristiche, specialmente nel caso si sia appassionati di musica o si necessiti di una qualità audio chiara per poter parlare al telefono con il vivavoce. Gli audiofili vorranno cercare una radio 2 DIN con un buon equalizzatore, in modo da poter gestire le frequenze a piacimento e sfruttare appieno gli speaker montati.

Per quanto riguarda il vivavoce si potrà optare per un modello in grado di gestire due telefoni contemporaneamente, ideale per chi ne possiede uno personale e uno aziendale. Usando il Bluetooth si potrà rispondere e chiamare in vivavoce da entrambi, senza doverli selezionare manualmente. Per una migliore ricezione e qualità audio, il vivavoce dovrebbe avere un sistema di riduzione dei rumori esterni.

 

Le migliori radio 2 DIN del 2020

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo analizzato le caratteristiche più rilevanti di cui tenere conto per sapere come scegliere una buona radio 2 DIN. Qui di seguito si potranno trovare le recensioni dei modelli venduti online presenti in classifica, selezionati per il rapporto qualità-prezzo e gradimento generale degli utenti. Leggendole si potrà effettuare una comparazione tra le offerte, i vantaggi e gli svantaggi dei vari prodotti e acquistare la miglior Radio 2 DIN per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

ATOTO A6 2DIN

 

Principale vantaggio:

Il vantaggio della radio 2 DIN A6 Pro, della ditta ATOTO, è quello di essere basata sul sistema operativo Android, quindi non soltanto è stabile ma offre un’elevata compatibilità con la maggior parte degli smartphone in commercio e possiede anche tre app specifiche per l’automobile.

 

Principale svantaggio:

Si tratta di una radio con una tale gamma di funzionalità che, secondo alcuni, è troppo complicata da gestire. Se non avete mai posseduto una radio del genere prima, il primo impatto potrebbe essere disorientante.

 

Verdetto 9.9/10

Il rapporto qualità-prezzo eccellente e l’ottima tecnologia posseduta, hanno fatto di questa radio 2 DIN uno dei modelli più richiesti e apprezzati dai consumatori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Elettronica di alta qualità per automobili

ATOTO è il nuovo brand dell’azienda cinese Aotule Car Electronics, specializzata da oltre dieci anni nel campo di produzione dell’elettronica per automobili. Gli elevati standard di produzione e l’affidabilità della ditta sono testimoniate dalle certificazioni ISO 9001:2001 secondo le normative europee, e dalle certificazioni FCC e SGS relative alle normative in vigore negli Stati Uniti d’America.

L’autoradio 2 DIN modello A6 Pro è il classico esempio dell’alta qualità produttiva che ATOTO ha raggiunto in questo settore, sia per quanto riguarda il design e i materiali impiegati, sia per l’ampia gamma di funzionalità offerte.

L’A6 Pro, infatti, ha colpito gli acquirenti innanzitutto per la sua estetica. Il frontalino è ampio e quasi del tutto occupato dall’ampio schermo TFT-LCD, che tra l’altro offre una perfetta visibilità anche in piena luce diurna, sul lato destro e sinistro del frontalino sono posti i comandi di controllo principali, rigorosamente touch per non alterare la semplice continuità dello schermo.

Numerose funzionalità all’avanguardia

Per quanto riguarda tecnologia e prestazioni, la A6 Pro è dotata di doppio sistema Bluetooth 5.0, uno per il vivavoce e uno per il trasferimento dati, una pulsantiera wireless da mettere direttamente sul volante per controllare il volume e altre funzioni, lettore di schede SD, ingresso audio video AUX, ingresso telecamera di backup, ingresso TPMS e dongle 4G.

Dispone anche dell’innovativo sistema Hand Gesture Sensor il quale, grazie a un sensore per la rilevazione dei gesti integrato nell’autoradio, permette di poterla controllare senza distogliere l’attenzione dalla guida, facendo dei semplici gesti con la mano.

Oltre al sintonizzatore AM/FM completo di sistema RDS, la A6 Pro è dotata anche un ricevitore DAB, per le radio che trasmettono sulle frequenze digitali, e un modulo di navigazione GPS.

 

Elevata potenza audio e compatibilità

Il preamplificatore ultraleggero Toshiba integrato nell’A6 Pro, inoltre, gli assicura delle eccellenti prestazioni audio e una maggiore potenza RMS che, unita alla capacità di supportare altoparlanti per auto con un’impedenza variabile da 2 a 8 Ohm, garantisce un’elevata potenza sonora.

Per quanto riguarda la compatibilità con i diversi tipi di smartphone, invece, l’A6 Pro con Android è compatibile con tutti gli smartphone dotati di sistema analogo, quindi con la maggior parte dei modelli in commercio, e con gli Apple iPhone dotati di sistema operativo fino alla versione più recente.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony XAV-V630BT

 

Tra le migliori radio 2 DIN del 2020 non poteva mancare un prodotto di Sony che nel campo multimediale propone spesso dispositivi all’avanguardia e con il giusto prezzo. Questa radio in particolare potrà essere acquistata con lettore DVD o senza a seconda delle esigenze, sebbene il costo complessivo non cambi di molto.

È un modello dal design e dall’utilizzo intuitivo grazie al quale sarà possibile vedere film direttamente mentre si viaggia, controllandoli tramite il pratico touchscreen. Non manca la possibilità di collegare dispositivi portatili alla radio 2 DIN Sony tramite Bluetooth, USB e AUX per poter ascoltare la propria musica preferita.

Con la connessione senza fili e il microfono esterno in dotazione si potrà attivare il vivavoce per parlare in tutta sicurezza al telefono mentre si guida. Gli amanti della musica potranno apprezzare il Dynamic Reality Amp 2 di Sony che riduce le distorsioni al minimo e l’equalizzatore avanzato a cinque bande per regolare le frequenze a proprio piacimento.

Pur non essendo il più economico tra i dispositivi, Il modello Sony ha diverse frecce al suo arco. Scopriamo insieme quali.

Pro
Touchscreen:

Sfruttando uno schermo per la selezione delle funzioni e la gestione di video o audio, l’utente riesce a far partire senza sforzi la riproduzione, con una nota positiva in termini di intuitività e risposta dell’interfaccia.

Bluetooth:

La piena compatibilità con il sistema di collegamento senza fili, consente la connessione con smartphone e altri dispositivi per la riproduzione audio. A questa si aggiungono poi una presa USB e un ingresso Aux, compatibile con qualsiasi fonte di riproduzione musicale.

Controllo remoto:

Grazie al sistema di comandi vocali di Android e al software Siri, è possibile inviare indicazioni senza perdere di vista la strada, unendo lo svago ma senza abbassare la guardia sul fronte della sicurezza.

Contro
Costo:

Rispetto ad altri modelli, il prodotto Sony è risultato eccessivamente caro per chi aveva preventivato un budget minore di spesa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Kenwood DDX – 5016BT

 

Semplice e funzionale, la radio 2 DIN Kenwood è l’ideale per chi cerca un prodotto senza troppi fronzoli da installare nel proprio autoveicolo. È dotata di sintolettore CD/USB per l’ascolto della musica e del Bluetooth per la connessione con dispositivi portatili come smartphone e tablet.

Per il vivavoce sarà possibile abbinare due telefoni, ideale sia per chi viaggia in compagnia sia per chi deve utilizzare quello personale e quello aziendale. Saranno disponibili una serie di App per personalizzare l’audio, la schermata e gli sfondi, in modo da poter adattare la radio alle proprie esigenze.

Il prodotto è stato molto apprezzato dagli utenti, anche se qualcuno ha commentato negativamente la scarsa velocità nel cambio delle canzoni.

Estetica minimal e funzionalità che guarda all’essenziale, senza trascurare però i lati positivi offerti dalla tipologia 2DIN.

Pro
Connessioni:

Il collegamento Bluetooth tornano utili a quanti desiderano avere una doppia linea di chiamata e di ascolto, consentendo anche ad altri passeggeri di poter sfruttare la tipologia messa in campo.

Schermo:

Un ampio display touch è la porta attraverso cui passare per accedere alle diversi funzioni dell’autoradio, come al sistema di equalizzazione video con cui modificare i vari parametri.

USB:

Il collegamento con una presa USB svolge la doppia funzione di riproduzione di contenuti multimediali e di base di ricarica per eventuali smartphone o altre periferiche compatibili.

Contro
Fluidità:

Alcuni utenti lamentano una certa lentezza in fase di riproduzione, specie quando è collegato un dispositivo esterno come una pennetta USB.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

JVC KW-R520

 

Nel caso si cerchi un prodotto poco costoso, ma non si abbia idea di quale radio 2 DIN acquistare si potrà optare per questo modello di JVC venduto a un prezzo davvero conveniente.

Non dispone di schermo touch come altri modelli più costosi e, di conseguenza, di tutte le funzioni più innovative ma per quanto riguarda l’ascolto della musica fa il suo dovere egregiamente. Oltre alla selezione delle stazioni radio dispone di lettore CD e prese USB\AUX per poter collegare diversi dispositivi.

Uno dei punti di forza della radio 2 DIN JVC sta nel montaggio davvero semplice da eseguire che non richiede l’aiuto di un elettrauto e che potrà essere eseguito con successo anche da chi è poco pratico con il fai da te.

Il modello JVC si candida tra i papabili a occupare un posto in una guida per scegliere le migliori radio 2 DIN. Vediamo il perché di questa scelta.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Gli utenti interessati ai prezzi bassi, ritrovano un buon equilibrio tra prestazioni e costo finale del prodotto. Il dispositivo si installa senza eccessive difficoltà, con una risposta a schermo e all’interno del mezzo rapida e funzionale.

Riproduzione:

L’autoradio JVC punta su una proposta semplice, consentire la ricezione di emittenti radio e l’ascolto di brani da fonti esterne collegate. L’ingresso per una presa USB risponde in tal senso a questo profilo, così come l’ingresso per i CD.

Display:

Grazie a uno schermo ampio, l’utente può passare da una funzione all’altra, scegliendo il brano o modificando il volume con mosse semplici e funzionali.

Contro
Multimedialità:

Quanti desiderano un prodotto in grado di riprodurre filmati e altri contenuti video o app, resteranno delusi dall’assenza di queste funzioni sul dispositivo.

Acquista su Amazon.it (€109,45)

 

 

 

Kenwood DMX100BT

 

La radio Kenwood 2 DIN non è la migliore sul mercato, ma si adatta molto bene alle esigenze di chi cerca un modello essenziale che disponga anche di connessione Bluetooth per il vivavoce e lo streaming della musica.

Può essere configurata con i comandi al volante del proprio mezzo di trasporto, ma sarà possibile anche utilizzare il touchscreen dell’ampio display per selezionare le varie opzioni disponibili. La connettività Bluetooth è stata giudicata positivamente dai consumatori che hanno provato il prodotto, così come la generosa dotazione del microfono per il vivavoce e i relativi comandi vocali.

Complessivamente l’audio espresso è di buona qualità, sebbene questo dipenda molto anche dagli speaker montati sul veicolo.

Amanti del minimo indispensabile, compresa una buona connessione Bluetooth? Il modello Kenwood potrebbe essere la risposta alle vostre richieste.

Pro
Connessione:

Sul fronte dei collegamenti, l’autoradio presenta da un lato una semplicità di collegamento che semplifica l’installazione. Il protocollo bluetooth poi si occupa di connettere smartphone e altri supporti con il minimo sforzo da parte dell’utente.

Aspetto:

L’ampio display consente una navigazione chiara e semplice, grazie anche a un menù funzionale a questo scopo. Le immagini che richiamano le varie funzionalità sono ben visibili su schermo, non creando problemi di interpretazione all’utente.

Rapporto qualità/prezzo:

Da parte di quanti l’hanno provato in prima persona, il prodotto appare ben costruito con un equilibrio interessante tra le funzioni messe in campo e il costo finale a cui viene qui proposto.

Contro
Ricezione:

Alcuni acquirenti hanno riscontrato alcuni problemi nella corretta sintonizzazione delle emittenti radio e nella stabilità del sistema.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

ATOTO A6 2DIN

 

Versatile e tecnologica, la radio 2 DIN Android di Atoto si propone con un rapporto qualità-prezzo difficile da eguagliare, non a caso è uno dei modelli più venduti. Oltre al sistema operativo di Google, modificato e ottimizzato per ottenere la massima stabilità sugli autoveicoli, questa radio è dotata di doppio chip Bluetooth grazie al quale sarà possibile collegare i propri dispositivi portatili per aumentare ulteriormente le sue molteplici funzioni.

Potrà essere abbinata ai controlli sul volante, nel caso questi siano presenti sul mezzo di trasporto, e utilizzare il vivavoce. Sono presenti anche due prese USB e una porta per scheda SD dove è possibile inserire memorie fino a 256 GB per la lettura di diversi file multimediali.

È disponibile la funzione per l’aggiornamento del firmware online tramite la wireless integrata che permette di tenere la radio al sicuro da bug e aggiungere nuove opzioni.

Supporto pieno con aggiornamenti continui e funzionali. Queste alcune delle specifiche messe in campo dall’autoradio Atoto. Di seguito pregi e difetti del modello qui analizzato, con un link a fine analisi su dove acquistare.

Pro
Sistema:

L’autoradio monta un sistema Android based, ottimizzato per l’utilizzo come radio e riproduttore multimediale. Dai pareri di chi l’ha provato, risponde bene ai comandi degli utenti, con una serie di funzioni che gli amanti della radio troveranno utili.

Collegamenti:

Il collegamento Bluetooth consente all’utente di collegare due dispositivi contemporaneamente, sfruttando così le linee a disposizione o per la riproduzione di un brano o per il vivavoce nel corso di una chiamata.

Aggiornamenti:

Sfruttando il collegamento Wi-Fi, la radio si aggiorna alla versione più recente del software, ottimizzando il dispositivo alla versione più recente. Un modo per stare sicuri che bug e sistema siano sempre al top della forma.

Contro
Grafica:

Alcuni clienti non hanno gradito il look di presentazione e lo stile utilizzato per i menù di navigazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una radio 2 DIN

 

Affrontare un lungo viaggio in auto, che sia per lavoro o per piacere, potrebbe rivelarsi noioso e sfiancante. Un’ottima soluzione per rendere il percorso più piacevole e intrattenere i passeggeri è senza dubbio accendere l’autoradio, una componente ormai indispensabile in ogni autovettura che col tempo ha saputo evolversi e arricchirsi di funzioni innovative volte a rendere più confortevole l’esperienza di viaggio.

Dimensioni e installazione

Se la vostra auto non ha un’autoradio di serie o quella in dotazione non funziona più come dovrebbe, allora è arrivato il momento di installarne una nuova. Tuttavia, il problema che si pone in questi casi non è tanto quale modello scegliere, ma piuttosto quale sia quello adatto allo spazio disponibile.

Quando ci si appresta ad acquistare un’autoradio capita spesso di imbattersi nell’acronimo “DIN”, un termine utilizzato per indicare le misure standard del vano radio dell’autovettura. In particolare, le radio 2 DIN hanno un formato diverso rispetto ai modelli tradizionali, con dimensioni maggiori pari a 180 x 100 millimetri. Queste misure fanno sì che il dispositivo funzioni come un vero e proprio computer di bordo, con una serie di funzioni e optional in grado di rendere il viaggio in auto più piacevole e interessante.

Per quanto riguarda l’installazione, è fondamentale controllare che il modello adocchiato sia compatibile con la propria autovettura, un’informazione facilmente reperibile sulla scheda tecnica del prodotto. La maggior parte delle autoradio 2 DIN può essere montata facilmente seguendo le istruzioni del manuale in dotazione, ma se non siete molto pratici in tal senso è sempre meglio chiedere l’ausilio di uno specialista.

 

Funzioni

Le autoradio 2 DIN sono dotate delle stesse funzioni di base che è possibile trovare in qualsiasi altro modello standard, come l’equalizzatore, che permette di regolare i vari volumi a piacimento, la sintonizzazione rapida delle frequenze radio, l’EON (Enhanced Other Networks), e così via.

Una feature molto particolare è la connessione Bluetooth, che consente di sincronizzare un dispositivo mobile senza dover utilizzare fastidiosi cavi, così da poter riprodurre la propria musica preferita e persino ricevere telefonate in vivavoce senza collegare gli auricolari.

I prodotti più innovativi e all’avanguardia dispongono anche di un sistema di navigazione satellitare (GPS), per usufruire in ogni momento del servizio di geolocalizzazione e assistere il guidatore nella ricerca della propria meta e dell’itinerario più veloce.

Ovviamente esistono tante altre funzioni particolari che potrete valutare in base al budget e a quelle che sono le vostre necessità.

Monitor e accessori

Mentre le tradizionali autoradio sono dotate di uno schermo LCD sulla quale è possibile visualizzare informazioni alquanto limitate, i modelli 2 DIN, date le loro dimensioni più generose, sono equipaggiate di un display con un’ampiezza tra i 6 e i 7 pollici, in grado di offrire immagini di migliore qualità, riuscendo a raggiungere una risoluzione anche di 1.024 x 600 pixel.

I modelli più sofisticati dispongono anche della pratica funzione touchscreen, grazie al quale è possibile controllare le diverse funzioni toccando semplicemente lo schermo.

Infine, alcuni prodotti hanno in dotazione alcuni optional molto utili come: una custodia e un frontalino rimovibile, un telecomando con cui impostare o variare determinati parametri e una telecamera retrovisiva che, collegata al monitor dell’autoradio, mostrerà il retro dell’autovettura per facilitare le manovre di parcheggio.

 

 

 

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status