Il miglior radio scanner portatile Icom

Ultimo aggiornamento: 01.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Radio scanner portatile Icom – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Quando serve comunicare a livello civile o militare con altri operatori, confidando in una trasmissione potente e senza disturbi, è necessario dotarsi di un radio scanner, meglio se di marca e che offra più possibilità di collegamento usufruendo delle varie bande radio a disposizione. Una marca molto famosa nel settore è ICOM che vende diversi modelli un po’ per tutte le esigenze e le tasche. Uno dei più potenti ICOM IC-R6#12 che consente di memorizzare fino a 1.300 canali e opera sulle bande AM, FM e FMW. Il top di gamma è il radio scanner ICOM IC -R30 che supporta diverse modalità digitali per la decodifica e la registrazione delle trasmissioni e offre ben 2.000 possibilità di memorizzazione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori radio scanner portatili Icom del 2020?

 

Esistono molte situazioni dove è necessario comunicare velocemente con altre persone e dove un normale smartphone non è lo strumento più adatto. Al tempo stesso ci sono molti appassionati a cui piace sentire le trasmissioni proposte da alcune radio “libere” che non trasmettono sulle classiche bande AM e FM e se lo fanno, non usano le frequenze utilizzate maggiormente delle emittenti commerciali.

 

 

Quello che serve per poter fare tutto questo è un radio scanner, un dispositivo non molto grande che si porta con sé e che, appunto, serve per comunicare con altri operatori che stanno svolgendo insieme a voi lo stesso lavoro o hobby. E, come detto, questi apparecchi consentono anche di ascoltare trasmissioni civili, aeronautiche e militari per il gusto di sentire cosa si dicono i professionisti in alcune situazioni.

Un buon radio scanner deve essere in grado di collegarsi quanto meno alle bande AM e FM per ascoltare le radio meno famose, che utilizzano le frequenze lasciate libere dai grandi network radiofonici. I modelli più sofisticati consentono anche di collegarsi alle bande UHF e VHF che sono quelle utilizzate da navi e aerei per comunicare tra di loro o con porti e aeroporti.

È importante valutare la velocità di scansione della banda che offre la radio scanner e al tempo stesso il range in cui riesce ad eseguire questa operazione. Ad esempio, se una radio scanner copre da 0,1 a 1.310 MHz di scansione la si può ritenere molto buona, in quanto come è risaputo la banda FM trasmette in range compreso tra 87,5 MHz a 108 MHz, mentre la banda AM si mantiene tra 525 kHz e 1.615 kHz.

Vista la moltitudine di trasmissioni radio che si possono ascoltare con una radio scanner è importante che il dispositivo metta a disposizione la possibilità di memorizzarne il più possibile. Si valuta sufficiente un modello che ne offra almeno 1.000, se si vuole avere sottomano e velocemente, radio libere, amici e radioamatori che volete sentire.

I modelli più sofisticati sono in grado anche di ricevere le trasmissioni radio in digitale, che sono quelle attualmente utilizzate, ad esempio, dalle forze dell’ordine. Questo ascolto è comunque illegale e potrebbe portare a sanzioni pecuniarie e nei casi più estremi anche alla detenzione. Importante infine valutare la portata dell’antenna installata, anche se spesso i più attenti acquistano antenne di altri produttori.

 

Quali sono i migliori radio scanner portatili Icom?

 

Prodotti raccomandati

 

ICOM IC-R6#12

 

Uno dei modelli più famosi (e acquistati) della proposta di radio scanner a marchio ICOM è la IC-R6#12 che mette a disposizione, tra le altre caratteristiche vincenti, la possibilità di eseguire in un solo minuto ben 100 scansioni di frequenze, offrendo all’utente solo quelle che si ricevono chiare e senza disturbi.

Altra caratteristica molto apprezzata è la sua dimensione, e relativo peso contenuto in solo 200 grammi. Consente di scansionare entro le frequenze che partono da 0,100 MHz fino a 1309,995 MHz, quindi in pratica si possono ascoltare tutte (o quasi) le trasmissioni radio a livello amatoriale, civile e anche quelle che trasmettono in onde corte.

Le stazioni radio che si vorranno ascoltare con più frequenza si possono salvare su 1.300 banchi di memoria offerti, in gruppi da 22 banchi che corrispondono in pratica a 100 canali per banco. È possibile anche impostare 50 banchi per la scansione facilmente richiamabili visto che possono essere identificati con un testo alfanumerico composto da un massimo di 6 caratteri.

Acquista su Amazon.it (€196,1)

 

 

 

ICOM IC -R30

 

Il modello top di gamma della proposta ICOM è l’IC-R30 che è in grado di scansionare praticamente tutte le bande presenti, ovvero quelle che trasmettono in digitale (D-STAR, NXDN, dPMR, APCO P25) e quelle che viaggiano ancora in analogico (SSB, CW, AM, FM e WFM). Il range di ricezione continuo è compreso tra 0,1 e 3.304 MHz.

Con questa ampio possibilità di ricezione, questo radio scanner, ovviamente, mette a disposizione una vasta gamma di modalità di scansione, tra cui la classica scansione della memoria, la scansione prioritaria, la scansione bordo-banda, la scansione auto-memoria-scrittura, e così via.

L’ICOM IC-R30 offre 2.000 memorie, raggruppate in 100 gruppi. Ciò consente una rapida e facile organizzazione delle frequenze usate più spesso. Molto utile la possibilità di “taggare” ogni memoria con un nome lungo fino a otto caratteri. Da non dimenticare che questo radio scanner ha anche un ricevitore GPS integrato per registrare la propria posizione quando si riceve una radio che in altri luoghi non si riesce ad ascoltare.

Acquista su Amazon.it (€597,77)

 

 

 

ICOM IC-V80

 

Più che un radio scanner questo prodotto ICOM è un ricetrasmettitore, ovvero oltre ad ascoltare le comunicazioni su una determinata banda consente anche di rispondere e dialogare con chi trasmette. È compatibile solo con la banda VHF, quelle più utilizzata in ambito civile e militare.

Il ricetrasmettitore ICOM mette sul piatto un potente amplificatore di BF con tecnologia BTL incorporato, che è in grado di offrire una potenza in uscita audio di ben 750 mW. Sono 207 i canali di memoria che si possono utilizzare per avere sempre sottomano quelli più utilizzati.

Visto il suo utilizzo principalmente all’aria aperta ICOM ha costruito un ricetrasmettitore con un corpo particolarmente robusto che lo rende resistente alla polvere ed all’acqua con protezione equivalente a IP54. È anche dotato di funzione VOX incorporata, ma in questo caso è necessario l’utilizzo di una cuffia e cavetto adattatore non presenti nella confezione.

Acquista su Amazon.it (€146,9)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status