fbpx

La migliore spazzola lisciante

Ultimo aggiornamento: 22.08.19

Spazzole liscianti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per non ricorrere continuamente alla piastra, che tende a sfibrare i capelli, si può utilizzare una spazzola lisciante, che preserva la salute della chioma. Quella che ci è piaciuta di più è la Rowenta CF9320 Brush Activ, che permette di asciugare e acconciare contemporaneamente i capelli. Lo ionizzatore incorporato aiuta a ottenere risultati più durevoli. Subito dopo viene la Babyliss HSB100E Liss Brush, dalla superficie più ampia in termoceramica, capace di lisciare i capelli senza irritare la cute.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore spazzola lisciante

                     

Se ami i capelli lisci, probabilmente ti è capitato di usare la piastra e renderti conto che tende a danneggiarli, lasciandoli sfibrati e favorendo la comparsa delle doppie punte. Inoltre il liscio che ne risulta è di solito abbastanza piatto e innaturale.

Per tutti questi motivi sul mercato stanno spopolando le spazzole liscianti, che promettono di asciugare e mettere in piega i capelli con un colpo solo, lasciandoli sani e lucenti.

Andiamo a leggere nella nostra guida quali sono le tecnologie utilizzate per ottenere questi risultati e infine quali sono i modelli in commercio che hanno meritato di essere inseriti nella nostra classifica.

Guida all’acquisto

 

I materiali migliori

Non ci stancheremo mai di ripetere che per scegliere un prodotto in maniera oculata non è sufficiente confrontare i prezzi, ma bisogna informarsi sulla qualità costruttiva, che nel caso di queste spazzole influenza anche la bontà dei risultati ottenuti in termini di piega.

La ceramica è il materiale che devi cercare se vuoi un prodotto efficace ma delicato sui capelli, infatti ha la qualità di mantenere una temperatura uniforme durante l’uso, il che evita picchi di calore disastrosi per la salute delle tue chiome.

Se invece hai sempre poco tempo a disposizione, le spazzole in tormalina di solito si riscaldano velocemente e ti permettono di essere pronta in pochi minuti.

Anche il titanio è molto gettonato perché è resistente e scorre facilmente sulle lunghezze, tuttavia di solito si tratta prodotti più costosi, non adatti a tutte le tasche.

 

Ionizzatori e altre meraviglie

Alcuni materiali che abbiamo citato, come il titanio e la tormalina, hanno un potere ionizzante intrinseco nella loro composizione, che aiuta ad eliminare l’effetto crespo e l’elettricità statica.

Tuttavia i modelli delle migliori marche hanno spesso uno ionizzatore aggiunto che, emettendo ioni negativi, riesce a domare anche le chiome più ribelli.

Se hai capelli molto lunghi potresti prendere in considerazione una spazzola rotante, che aiuta ad ottenere una piega simile a quella che il parrucchiere realizza con spazzola e phon, e rende l’intera operazione più veloce.

In caso di cute delicata devi sapere che esistono modelli con le setole a punta arrotondata o fatte di materiali morbidi come il silicone, che riescono a districare i capelli senza graffiare il cuoio capelluto.

Quali risultati puoi aspettarti

Sul Web si trovano molte recensioni su questo tipo di spazzola, e salta subito all’occhio che i risultati variano enormemente da persona a persona.

Se hai capelli molto ricci o crespi e perfino la piastra fatica a domarli, allora difficilmente puoi aspettarti di ottenere un liscio spaghetto con uno di questi apparecchi. Tuttavia potresti scoprire che avere un capello mosso ma dall’aspetto sano e ordinato è meglio di averlo perfettamente dritto ma pieno di doppie punte.

Sembra che a portare a casa i risultati migliori siano quelle ragazze che hanno capelli non troppo ricci, ma con un mosso disordinato che necessita di essere disciplinato, e quelle che non hanno una chioma folta e quindi necessitano di avere non solo la piega ma anche il volume.

Come regola generale ti consigliamo di diffidare dei prodotti dal prezzo troppo basso, perché in quel caso non puoi aspettarti grandi benefici e ti faresti un’opinione sbagliata di questo tipo di spazzole.

 

Le migliori spazzole liscianti del 2019

 

La migliore spazzola lisciante dovrebbe avere il pregio di rispettare la struttura dei capelli pur dandoti la piega che desideri, al contrario della piastra che tende inevitabilmente a sfibrarli. Leggi di seguito i nostri consigli per l’acquisto e trova il modello giusto per te tra i tanti venduti online.

 

Prodotti raccomandati

 

Rowenta CF9320 Brush Activ

 

Non stupisce che un marchio popolare come Rowenta abbia creato una delle migliori spazzole liscianti del 2019, quindi andiamo a vedere quali sono le qualità che la rendono uno dei modelli più venduti sul mercato.

È l’ideale per chi si stanca a mettere in piega i capelli con phon e spazzola, dato che grazie al soffio d’aria e al motore rotante riesce a essere la perfetta sintesi di entrambe le funzioni, ovvero quella di acconciare e quella di asciugare.

La potenza di 1000 Watt è pari a quella di un asciugacapelli, quindi non devi temere che non sia sufficiente, anzi alcune ragazze raccomandano di prestare attenzione ai movimenti così da non tirare inavvertitamente le ciocche.

Molto apprezzata dagli utenti la presenza di due diverse lunghezze di setole intercambiabili, che consentono di lisciare sia i capelli lunghi che quelli più corti, e dello ionizzatore che riesce a domare anche le chiome più elettriche.

La giusta potenza e un’adeguata versatilità hanno fatto guadagnare a questa spazzola numerosi pareri positivi. Ripassiamo insieme i punti di forza e dove ha convinto meno, con un link finale su dove acquistare il prodotto.

Pros
Versatile:

La spazzola possiede due modalità diverse di lavorazione: da una lato consente una messa in piega mentre sul fronte opposto si occupa anche dell’asciugatura dei capelli.

Potente:

1.000 Watt costituiscono un valore e una capacità di asciugatura ed estensione dei capelli che lasciano poche utenti insoddisfatte; con un’efficace stiratura del capello.

Set di spazzole:

Nella confezione sono presenti due spazzole di misure diverse, per un’acconciatura versatile in grado di adattarsi alle esigenze del momento e al tipo di capigliatura.

Cons
Peso eccessivo:

Alcuni utenti hanno riscontrato un peso eccessivo della spazzola, con un affaticamento della mano dopo un certo periodo di tempo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Babyliss HSB100E Liss Brush

 

Realizzata con materiali rispettosi della struttura del capello, questa spazzola lisciante in termoceramica ha una superficie più ampia della media, che si rivela preziosa se hai capelli molto lunghi che richiedono un’infinità di tempo per essere sistemati. La promessa è quella di riuscire a lisciarli perfettamente con la semplicità con cui usi una spazzola normale, quindi passandola lungo tutta la lunghezza delle ciocche.

La particolare alternanza tra pettini rigidi e setole morbide di silicone riesce a districare i capelli e al tempo stesso metterli nella giusta direzione per essere lisciati dagli elementi in ceramica, il tutto senza irritare la cute del cuoio capelluto. La presenza di due generatori di ioni assicura un efficace effetto anticrespo, e le tre regolazioni di potenza aiutano a calibrare l’asciugatura sulle tue esigenze individuali.

Se sei incerta su quale spazzola lisciante comprare e non sei un’esperta nel campo, questo modello Babyliss è l’ideale anche per le principianti, grazie alla rotazione del cavo di alimentazione che ne evita l’aggrovigliamento.

Il nuovo prodotto Babyliss si è dimostrata una spazzola versatile, grazie a una superficie ampia di lavorazione. Esaminiamo le specifiche che hanno convinto un buon numero di persone.

Pros
Grande spazzola:

La superficie lisciante possiede una dimensione maggiore rispetto alla media delle altre spazzole in commercio, con una capacità di lavorazione del capello in grado di soddisfare le teste più esigenti.

Temperatura personalizzabile:

La spazzola dispone di un pulsante per la variazione di temperatura che consente agli utenti di variare l’erogazione di calore, con effetti differenti sul capello che si vuole stirare.

Pratica:

La presenza di una cavo girevole, riduce i rischi di problemi di torsione dei cavi presenti, con una semplicità d’uso che torna utile al momento dell’acconciatura e non complica le operazioni.

Cons
Calore eccessivo:

Il riscaldamento elevata della scocca che compone la spazzola non è piaciuto a quante gradiscono poco scottarsi durante una piega ai capelli.

Acquista su Amazon.it (€45,95)

 

 

                                                

Imetec Bellissima Magic Style PB2

 

Per coloro che hanno già una certa dimestichezza con l’arte di acconciare i capelli, Imetec ha creato questa spazzola lisciante professionale che restituisce risultati paragonabili a quelli ottenuti nel salone del parrucchiere.

In comparazione ad altri modelli questo necessita di un minimo di manualità, ma ha il grande vantaggio di essere versatile, infatti è possibile creare anche boccoli e stili diversi dal classico capello liscio. A questo proposito, nella confezione è inclusa una piccola guida allo styling, che ti aiuterà a sperimentare anche se non hai molta esperienza.

La superficie riscaldante è avvolta dallo speciale rivestimento Gloss Titanium Ceramic, che in un solo gesto doma la ciocca e la rende lucida e splendente.

Anche la tecnologia a ioni contribuisce a donare un aspetto sano e brillante al capello, eliminando il fastidioso effetto elettrostatico.

La spazzola Imetec non rientra nei modelli più economici presenti sul mercato, restituisce però un feeling professionale e permette di realizzare una varietà interessante di acconciature.

Pros
Cura realizzativa:

Realizzata in ceramica, la spazzola lavora i capelli con una delicatezza invidiabile, che non stressa il cuoio capelluto, grazie al materiale di cui è composta.

Tecnologia:

Sfruttando una tecnologia agli ioni, la spazzola mantiene la qualità e la resistenza del capello nel migliore degli stati, con un rispetto e una cura delle sue caratteristiche, durante tutto il processo di stiratura.

Ergonomica:

La forma dell’oggetto e il grip che dona una presa stabile consentono una lavorazione e un controllo costante e preciso.

Cons
Assenza rotazione:

Alcune utenti si sono lamentate della mancanza della rotazione automatica sul dispositivo, con conseguente lavoro aggiuntivo durare le fasi di stiratura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Apalus HC002

 

Se sei dubbiosa sull’acquisto di una spazzola lisciante elettrica perché di solito non hai molto tempo a disposizione per prepararti, questo modello potrebbe fare al caso tuo, dato che promette di raggiungere il calore minimo di 80°C in un solo minuto, e quello massimo di 230°C in tre.

La superficie in ceramica riesce a lisciare i capelli senza rovinarli, e sta a te scoprire quale sia la temperatura ideale per la tua testa.

La sicurezza è al primo posto per questo produttore, infatti la spazzola è dotata di un sistema di blocco sia per i tasti di regolazione del calore che per quello di accensione, così da non doverti preoccupare di pigiarli inavvertitamente durante l’uso.

Gliacquirenti hanno apprezzato particolarmente la ricca dotazione di accessori: sono inclusi nella confezione un guanto antiscottatura per le più sbadate, due pinze per separare le ciocche e un sacchetto in velluto per proteggere la spazzola quando non viene usata, oppure nel caso tu voglia portarla con te in vacanza.

La ricchezza di accessori utili per infondere nuova vita ai capelli, ne fanno un prodotto ideale da inserire in una guida per la migliore spazzola lisciante in commercio. Senza trascurare poi la questione della sicurezza.

Pros
Riscaldamento rapido:

In molti si sono stupiti della rapidità messa in campo dalla spazzola; le occorre circa un un minuto per andare a temperatura e mettersi all’opera.

Ceramica:

Le piastre sono realizzate in materiale ceramico, per una distribuzione omogenea del calore e una delicatezza della messa in piega che non traumatizza il cuoio capelluto.

Modalità sicurezza:

Una serie di dispositivi consente la messa in sicurezza della spazzola, con un blocco e un abbassamento della temperatura intuitivo e pratico: basta solo la pressione di un pulsante.

Cons
Più spazzola, meno stiratura:

Una volta vista all’opera, la spazzola si configura come strumento Ideale più per pettinare i capelli piuttosto che per realizzare una piega come si deve.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Denman D79

 

Il prezzo è una discriminante importante quando si tratta di acquistare una spazzola lisciante per capelli, e per questo abbiamo individuato questo modello tra le offerte presenti online.

Se ti stai chiedendo come scegliere una buona spazzola lisciante senza vuotare il portafoglio, puoi prendere in considerazione un modello manuale invece che elettrico. In questo modo puoi avere per pochi euro una spazzola in termoceramica, che con la chiusura a pinza ti aiuterà ad allineare i capelli prima o dopo l’asciugatura col phon, per un liscio molto naturale.

Ovviamente si tratta di un prodotto molto diverso da quelli più noti alimentati a corrente e l’effetto lisciante è decisamente più blando, ma potrebbe rivelarsi un accessorio utile in tutte quelle situazioni dove non hai a disposizione una presa elettrica.

Pratica per quante hanno necessità di un prodotto che stira i capelli senza far affidamento a una presa elettrica, con l’aggiunta di prezzi bassi, per un investimento equilibrato e in linea con un budget di spesa limitato.

Pros
Termoceramica:

L’adeguato rivestimento in ceramica si configura come il materiale idoneo a non stressare i capelli, mantenendo la giusta piega al taglio.

Praticità d’uso:

La chiusura funzionale della spazzole risparmia all’utente sforzi eccessivi e procedure complicate al momento del passaggio per la messa in piega.

Niente fili:

L’assenza di una presa di collegamento con cui alimentare la spazzola migliora la praticità d’uso e riduce il rischio di fili aggrovigliati, con un’accresciuta libertà di manovra.

Cons
Lavorazioni:

Per la natura con cui è stata realizzata, la versatilità e il numero di applicazioni e pieghe che si possono realizzare risultano inferiori rispetto alle controparti alimentate a corrente.

Acquista su Amazon.it (€16,2)

 

 

 

Come utilizzare una spazzola lisciante

 

Cosa non farebbe un padre pur di vedere felice la figlia? Cosa c’entra questo con la spazzola lisciante? Lo spieghiamo subito! Si narra (ma non è una favola) che una ragazza israeliana, “vittima” di un parrucchiere maldestro, autore di un taglio mal riuscito, non sapesse come disciplinare i suoi capelli. La fanciulla sognava una spazzola che in pochi minuti potesse lisciare la chioma.

Il padre, che di mestiere fa l’ingegnere, non rimase insensibile alle richieste della figlia e inventò la spazzola lisciante. L’intuizione è stata vincente, visto il successo ottenuto e il nascere di tanti prodotti simili a Dafni (questo è il nome della prima spazzola lisciante in assoluto).

Per chi è indicata

In vero non ci sono limiti per la spazzola lisciante. A nostro avviso va bene per qualsiasi tipo di chioma ma riteniamo che sia funzionale soprattutto per chi ha i capelli a metà strada tra il corto e il lungo. In questo caso usare la piastra è un po’ complicato mentre la spazzola non trova alcuna difficoltà.

 

Com’è fatta

Crediamo sia interessante per il lettore capire com’è fatta una spazzola lisciante. Non entreremo in tecnicismi ma proveremo a essere di una semplicità estrema. In sostanza si tratta di una spazzola in ceramica, proprio come il materiale delle piastre che si usano per lisciare i capelli, in grado di riscaldarsi. Ii dentini, però, non si scaldano del tutto visto che la loro punta resta fredda.

In questo modo non si sono problemi nel far entrare la spazzola in contatto con il cuoio capelluto. Ma come fa il dispositivo a incrementare la sua temperatura? All’estremità presenta un cavo elettrico che, naturalmente, va inserito nella presa della corrente.

 

Alcune raccomandazioni

Per ottenere il miglior risultato possibile è opportuno seguire alcune raccomandazioni. Innanzitutto va fatto lo shampoo prima dell’uso della spazzola. Poi bisogna applicare un po’ di balsamo in modo da rendere i capelli più docili e predisposti all’azione della spazzola. Sono da evitare, prima dell’uso, lozioni, schiume e spray in quanto inumidiscono i capelli. Eventualmente i suddetti prodotti possono essere impiegati successivamente all’azione della spazzola.

La temperatura più adatta

La spazzola lisciante, come la piastra, offre la possibilità di regolare la temperatura, che va fatta in base al tipo di capello. Ad esempio per i ricci bisogna impostare la temperatura su 220 gradi. Per i capelli lisci o mossi, invece, la temperatura va regolata su un valore compreso tra i 190 e i 210 gradi.

 

 

 

1
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
0 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
1 Gli autori dei commenti
Romina I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Romina
Ospite
Romina

Io ho quella della bellissima di imetec con i capelli molto mossi non fa assolutamente nulla.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 voti, media: 4.67 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status