La migliore torcia LED ricaricabile

Ultimo aggiornamento: 23.04.19

 

Torce LED ricaricabili – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La tecnologia a led ha letteralmente rivoluzionato le torce, rendendole più funzionali, potenti e leggere. In aggiunta i modelli ricaricabili, come quelli di cui ci occupiamo in questa guida all’acquisto, hanno eliminato il problema del consumo delle pile che, spesso, si esauriscono proprio nel momento del bisogno. Un ulteriore valore aggiunto della luce a led è che può essere regolata in base alle esigenze, con numerose varianti di intensità che agevolano l’utilizzo in casa ma anche all’aperto, per esempio in campeggio o durante un’escursione notturna. Se volete saperne di più non dovete fare altro che proseguire nella lettura, sapendo che al termine della guida troverete anche le recensioni dei prodotti che ci hanno favorevolmente impressionato. Il primo modello proposto è Olight PL-2 Valkyrie, una torcia militare tattica per armi da fuoco da applicare alle pistole e che riesce a raggiungere i 1.200 lumen per poter vedere al buio con chiarezza. La si potrà anche alimentare con pile ricaricabili ed è stata prodotta con materiali molto resistenti. Il secondo modello è la Lighting EVER 3300006, compatta e leggera, pensata per un utilizzo all’aperto, anche per periodi di tempo prolungati.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore torcia LED ricaricabile

 

Se vi state chiedendo come scegliere una buona torcia LED ricaricabile possiamo darvi qualche consiglio sulle caratteristiche più importanti da cercare in un prodotto che dovrete valutare in base alle vostre esigenze. Dato che ci sono moltissimi modelli venduti online, occorre stare molto attenti al prodotto che si vuole acquistare, distinguendo tra i vari tipi di torce LED presenti sul mercato. Noi di buonoedeconomico.it vi auguriamo una buona lettura e speriamo che le nostre informazioni possano esservi utili.

Guida all’acquisto

 

Potenza

La prima caratteristica da valutare in una torcia LED è la potenza. Questo valore viene misurato in lumen. Tra i modelli più venduti ve ne sono alcuni capaci di arrivare fino ai 1.200 lumen, ideali per chi ama le escursioni all’aperto o il campeggio ed ha bisogno di farsi strada al buio.

Allo stesso modo una torcia LED con molti lumen può tornare parecchio utile nel caso si voglia fare un falò in spiaggia, dato che permetterà di trovare immediatamente ciò di cui si ha bisogno. Per quanto riguarda il fascio luminoso, questo cambia a seconda della tipologia ma solitamente è più ampio nelle torce da outdoor. Questi modelli inoltre sono spesso dotati di  impermeabilità in modo da poterli utilizzare anche in caso di pioggia. Se invece state cercando una torcia LED da tenere a casa, potete optare per un modello meno potente, risparmiando anche sul costo d’acquisto.

 

Dimensioni

Quanto può essere ingombrante una torcia LED ricaricabile? A seconda della tipologia potrete trovare modelli di diverse dimensioni che possono adattarsi a varie situazioni. Ci raccomandiamo di non optare per il prodotto più grande pensando di fare l’acquisto giusto, perché potreste fare un cattivo investimento.

Se cercate una torcia per la casa per casi di emergenza come un improvviso blackout, allora potete comprare un articolo di piccole dimensioni in modo da poterlo riporre facilmente in un cassetto. In caso contrario, per l’outdoor e per il campeggio vi converrà sceglierne una grande, da poter mettere anche a terra per illuminare l’interno della tenda o magari per fare qualche passeggiata al buio in cerca di avventura. Tenete presente che più grande sarà la torcia e più peserà, quindi pensate anche alla comodità di trasporto.

Funzioni

A differenza delle semplici torce ormai datate, le migliori torce LED ricaricabili del 2019 si distinguono anche per alcune funzioni interessanti. Alcuni modelli si possono utilizzare con pile ricaricabili, mentre altri hanno una batteria al litio che si può ricaricare direttamente grazie alla porta USB.

Quando siete all’aperto potrete anche utilizzare una buona powerbank per ridare carica alla torcia. I modelli per il campeggio solitamente si possono regolare come delle lanterne, cambiando l’angolo di diffusione della luminosità per adattarla a diverse esigenze. Se avete intenzione di portare una torcia LED in macchina per tenerla pronta in caso di emergenza, potreste optare per un modello dotato della modalità con luce intermittente, utilissima per segnalare incidenti o la vostra presenza su strade non illuminate.

Passiamo adesso alle recensioni dei modelli in classifica che vi potrà tornare utile per fare una comparazione tra le offerte e scegliere la migliore torcia LED ricaricabile per le vostre esigenze.

 

 

Prodotti raccomandati

 

Olight PL-2 VALKYRIE Desert

 

Principale vantaggio:

Il fascio di luce da 1.200 lumen permette di illuminare una vasta zona, ideale per chi ama il tiro al bersaglio notturno o sta cercando una torcia da montare su un arma per spaventare eventuali malintenzionati.

 

Principale svantaggio:

Gli utenti che l’hanno provata avrebbero gradito una resistenza maggiore della torcia che tende a spegnersi dopo qualche colpo sparato. La presa sull’arma inoltre si allenterà un po’, rendendo la torcia instabile.

 

Verdetto: 9.8/10

É la soluzione ideale per chi possiede una pistola con rail Glock e MIL-STD-1913, questa torcia dall’ottimo rapporto qualità-prezzo non deluderà gli appassionati di armi grazie al suo fascio di luce potente e al design accattivante. È perfetta sia per il tiro a segno sia per la difesa personale, nel caso si venga attaccati di notte e si voglia spaventare l’aggressore.

Acquista su Amazon.it (€109,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Potente

Una buona torcia per il tiro a segno da montare su una pistola non può peccare in fatto di potenza dato che il tiratore dovrà poter vedere il bersaglio anche a una grande distanza. Il modello di Olight non delude sotto questo punto di vista, grazie ad una potenza che raggiunge i 1.200 lumen. Questo fascio di luce permette di osservare con chiarezza l’ambiente circostante e distrarre eventuali aggressori accecandoli momentaneamente.

I lumen non sono regolabili, quindi una volta accesa si produrrà sempre un fascio di luce di quella potenza. Si rivela ideale anche per delle sessioni di tiro al bersaglio notturne, dato che permette di mirare con grande precisione anche in condizioni di scarsa visibilità. Si potrà attivare con il tasto On / Off silenzioso per ambidestri. Ci auguriamo solo che i nostri lettori non siano costretti a utilizzarla in vere situazioni di combattimento!

Materiali

I materiali del prodotto sono di ottimo livello, specialmente il LED Cree XHP35 HI che garantisce elevate prestazioni di luminosità. Questo è accoppiato con un’ottica con lente TIR ad angolo stretto con rivestimento antiriflesso. I due componenti uniti forniscono un raggio di illuminazione di ben 235 metri di lunghezza.

È ideale per qualsiasi situazione, sia se si voglia controllare il perimetro di un’abitazione o di un locale, quindi ottima per le guardie di sicurezza armate in perlustrazione.

Per quanto riguarda il blocco del vano batterie, questo è dotato di una sicura che ne impedisce l’apertura accidentale, così non rischierete di far spegnere la torcia in un momento delicato. La torcia risulta anche molto leggera, infatti arriva appena agli 80 grammi senza la batteria all’interno, quindi non peserà troppo sull’arma e non rovinerà la vostra mira.

 

Accessori

Sebbene non sia compatibile con tutte le armi da fuoco, questa torcia è perfetta per le pistole automatiche con rotaie MIL-STD-1913 e Glock sulle quali sarà possibile montarla tra il grilletto e la canna. Vi consigliamo di controllare se questa torcia è compatibile con la vostra arma, perché altrimenti rischierete di non poterla montare correttamente e di impedirne il corretto funzionamento.

Nella confezione troverete diversi utili accessori, come gli adattatori 1913 e GL per il montaggio, due batterie non ricaricabili CR123A, una chiave Torx e due viti a brugola. Tutto il necessario per poterla installare senza alcun problema, specialmente se seguirete le istruzioni.

 

Acquista su Amazon.it (€109,9)

 

 

 

Lighting EVER 3300006

 

Parliamo di una torcia compatta e particolarmente leggera, dove si è scelto di utilizzare la plastica invece di materiali più pregiati ma sicuramente più pesanti come l’acciaio. Per questo motivo non affatica se è necessario farne un uso continuo ed è adatta anche a chi non ha molta forza nelle braccia.

La luce frontale può essere usata alla massima potenza di 1000 lumen, oppure in modalità bassa a 400. Nel primo caso riesce a illuminare fino a un chilometro di distanza, un livello di intensità che è difficile trovare in questa fascia di prezzo.

Sui lati sono posizionate due lampade meno potenti, una bianca e una rossa, che possono essere utilizzate in caso di emergenza o se desideri un’illuminazione lieve.

È alimentata da una batteria incorporata che viene collegata tramite presa usb; sarebbe stato meglio includere un caricatore a muro nella confezione, mentre è incluso solo il cavetto.

Vi suggeriamo di seguito dove acquistare online la torcia Lighting Ever così che possiate acquistarla al prezzo più economico possibile. Non dimenticate che le caratteristiche complessive la rendono una tra le più vendute di quest’anno che ha saputo fare incetta di pareri positivi da parte degli utenti che l’hanno scelta. Ecco in breve perché.

Pro
Versatile e comoda:

Si presta a essere usata per diversi scopi, illuminando aree molto estese o per segnalare la propria presenza. A seconda della funzione scelta è possibile usare il LED in corrispondenza di una zona diversa della lampada, frontale o laterale.

Powerbank d’emergenza:

Può ricaricare un dispositivo collegato tramite USB sfruttando la carica della sua stessa pila, a sua volta ricaricabile. Una gran comodità specie in esterna quando le prese a disposizione non sono sempre facili da reperire.

Fascio di luce fino a 500 metri:

Il fascio di luce emesso dalla lampada centrale è sorprendente. È possibile regolarne l’intensità emettendo da 400 fino a 1.000 Lumen.

Contro
Batterie non estraibili:

È uno degli aspetti più noiosi degli oggetti venduti oggi, la torcia è destinata a essere buttata una volta esaurita la vita della batteria visto che non è possibile estrarla dal suo alloggiamento.

Acquista su Amazon.it (€39,99)

 

 

 

Soonfire NS17

 

Sorprende positivamente che una torcia così compatta riesca ad arrivare a una potenza di 1000 lumen. Lunga solo 10 cm e con un peso quasi impercettibile di soli 45 grammi, questa lampada ti consente di portarla in tasca e di infilarla anche nella borsa più piccola.

Dato che quando viene spinta al massimo risulta quasi accecante, è un bene che siano presenti cinque regolazioni di intensità, così come la funzione di controllo della temperatura che evita pericolosi surriscaldamenti se la tieni accesa troppo a lungo alla massima potenza.

Quando il livello della batteria scende sotto il 20%, la torcia entra automaticamente in modalità risparmio abbassando la luminosità, così da garantirti una fonte di luce il più a lungo possibile. È presente anche una spia che indica a che livello di carica si trova la batteria: la luce blu diventa rossa quando la carica scende al di sotto del 30%.

Grazie a queste indicazioni, la torcia è l’ideale per il trekking e tutte quelle situazioni in cui è fondamentale non ritrovarsi improvvisamente al buio.

Pro
Controllo automatico della luminosità:

La stessa torcia regola automaticamente l’intensità della luminosità man mano che passa il tempo e la carica della batteria diminuisce.

Luce potente:

Il fascio di luce emesso è molto forte e diretto. Riesce a illuminare fino a 250 metri con una potenza complessiva impressionante.

Pile Li-Ion:

Le batterie ricaricabili in dotazione sono quelle agli ioni di litio, la tecnologia più performante attualmente in circolazione.

Contro
Fa tutto un solo pulsante:

Scomodo dover usare sempre lo stesso pulsante per regolare le diverse funzioni che caratterizzano questa ricca torcia multifunzione.

Acquista su Amazon.it (€35,99)

 

 

 

Nostella 1000 LM

 

Se non sapete quale torcia LED ricaricabile scegliere per le vostre gite in campeggio, allora il modello Nostella può davvero fare al caso vostro. Si tratta di una torcia molto ampia con un raggio di luminosità regolabile che può arrivare fino a 1.000 lumen. La distanza di illuminazione è abbastanza elevata, al livello più basso arriva a 350 m mentre al più alto raggiunge i 700m. In questo modo la si potrà settare a proprio piacimento e a seconda della situazione in cui ci si trova. Il prodotto è disponibile in due versioni, con batteria da 2.000 o 4.000 mAh, entrambe molto potenti e ricaricabili tramite un cavo USB.

La carica sarà indicata da quattro LED blu, così potrete tenerla monitorata e ricaricare la torcia in tempo. Come ogni buon modello da campeggio, anche questa è impermeabile quindi si potrà utilizzare anche per lavori di giardinaggio e per l’escursionismo. Qui di seguito potrete trovare il link del negozio dove acquistarla a un prezzo conveniente, prima però date un’occhiata al confronto dei suoi pregi e dei suoi difetti.

Pro
Luminosità:

Si può regolare su due livelli per un totale di 1000 lm e una distanza di illuminazione che arriva fino ai 700 metri. Ideale per le escursioni outdoor, ma anche per la tenda in campeggio se regolata sui 500lm.

Batteria:

Quella da 4.000 mAh potrà durare per molto tempo, inoltre la torcia è facilmente ricaricabile con un cavo USB.

Indicatore:

Una pratica e comoda caratteristica che consente di controllare il livello di carica della batteria tramite un pratico indicatore blu.

Impermeabile:

Il modello è resistente all’acqua e quindi si rivela particolarmente adatto per le situazioni outdoor anche quando il tempo non è dei migliori.

Contro
Dimensioni:

Aspettatevi di trovarvi tra le mani una torcia molto ingombrante e decisamente poco pratica. Consigliamo di acquistarla solo se avete un giardino o se andate spesso in campeggio.

Acquista su Amazon.it (€40,99)

 

 

 

MYCARBON Torcia Militare

 

Magari non è la migliore torcia LED ricaricabile sul mercato, ma si merita un posto tra i nostri consigli d’acquisto per il suo prezzo davvero conveniente e per la sua praticità. È un modello particolarmente adatto da tenere in macchina per le emergenze o in casa per poter avere una fonte di luce in caso di blackout. La batteria al litio da 2.600 mAh assicura una durata di ben 30 ore con una carica di 6 ore.

Si potrà ricaricare comodamente collegando un cavo USB ad una fonte di alimentazione, anche a una powerbank. L’illuminazione regolabile arriva ad un massimo di 800 lumen e ha una gittata di circa 300m, quindi è adatta anche per fare luce su una strada poco illuminata o in un bosco. Il suo vantaggio principale però sta nelle sue dimensioni compatte che permettono di sistemarla senza ingombro e la rendono estremamente maneggevole. Vediamo quali sono i pro & contro nella nostra consueta tabella che vi tornerà utile per fare un confronto tra vantaggi e svantaggi della torcia LED.

Pro
Maneggevole:

Le dimensioni compatte e il peso leggero della torcia la rendono facilmente trasportabile, inoltre la si potrà riporre comodamente senza ingombrare troppo spazio.

Batteria:

Con una carica di 6 ore la torcia potrà durare ben 30 ore, inoltre la si potrà ricaricare via USB attaccandola ad una fonte di alimentazione come laptop e powerbank.

Illuminazione:

Sarà possibile regolare la potenza fino a 800 lumen per un raggio di luce di 300 m. Ideale sia per la casa sia per portarla in macchina in caso di emergenza.

Contro
Surriscaldamento:

Se usata per un lungo periodo la torcia tende a surriscaldarsi, facendo perdere carica alla batteria.

Custodia:

In dotazione riceverete anche una comoda custodia portaoggetti per la torcia ma a detta di alcuni utenti questa è abbastanza scadente a livello di materiali.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Come usare una torcia LED ricaricabile

 

Sebbene ormai tutti gli smartphone siano dotati di una modalità torcia, questa spesso non è sufficiente per illuminare con efficacia un ambiente di notte o durante un calo di corrente in casa. Per questo una buona torcia LED ricaricabile può tornare molto utile, al punto che è sempre meglio averne una in casa o in macchina per far fronte ai diversi imprevisti. Per il campeggio in tenda invece è addirittura indispensabile dato che sarà la vostra unica fonte di luce quando cala la notte.

Vediamo quali sono i diversi modi in cui potrete utilizzare una torcia LED, così potrete sfruttare al massimo le potenzialità del vostro nuovo acquisto.

 

 

Outdoor

A meno che non siate fortunati possessori di un camper o di una roulotte, quando andate in campeggio sarete costretti a farvi luce in qualche modo. Se non volete ricorrere alle pietre focaie come i nostri antenati, vi conviene davvero acquistare una buona torcia LED ricaricabile. A seconda delle dimensioni della vostra tenda potrete scegliere un modello grande o piccolo. Potrete collocare i primi a terra ed accenderli, illuminando con grande efficacia tutta la tenda permettendovi di svolgere diverse attività. Se invece la vostra tenda è di piccole dimensioni, potete appendere una piccola torcia LED alla parte superiore per utilizzarla come se fosse un lampadario.

Alcune tende moderne dispongono di un supporto ad hoc, quindi approfittatene per sistemarla comodamente. Per le esplorazioni notturne invece potete optare per una torcia LED di medie dimensioni che potrete legare al cinturino in modo da avere le mani libere.

 

In casa e in automobile

In caso di blackout o di mancanza di corrente, una torcia LED può tornare molto utile per illuminare la casa e orientarsi. Certo, i moderni smartphone hanno una torcia integrata, ma spesso questa serve poco più che a trovare qualche oggetto perso sotto il letto o negli angoli di casa.

È assolutamente indispensabile avere una torcia LED in macchina che sia più potente. Le strade poco illuminate sono molto difficili da attraversare senza una buona fonte di luce e potreste trovarvi con l’auto in panne a cercare qualcuno che vi aiuti o magari segnalare il guasto agli altri automobilisti. In questo caso attivate la modalità per la luce intermittente sulla vostra torcia per rendervi più facilmente visibili.

 

 

Batteria

Il grande vantaggio delle torce LED di questo tipo sta proprio nella possibilità di ricaricare facilmente la batteria. Non tutti i modelli però hanno questa funzione, quindi leggete bene la descrizione del prodotto. Per esempio alcune, pensate per le armi da fuoco, hanno batterie non ricaricabili e che dovranno essere sostituite.

Ricaricare una torcia LED è semplicissimo: basta collegarla ad un dispositivo con un cavo USB, a una powerbank o a una presa della corrente se disponete di un adattatore. Le torce di dimensioni più grandi dispongono di diverse porte USB dove è possibile caricare smartphone e tablet, funzionando come vere e proprie powerbank.  

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa fare quando la torcia non funziona?

Se la torcia LED non funziona i motivi possono essere vari. Il primo consiglio che vi possiamo dare è quello di controllare che la batteria sia montata correttamente. Assicuratevi di inserirla con i poli positivo\negativo nel verso giusto e di fissarla nel vano in modo che muovendo la torcia non si stacchi.

Un altro motivo è la batteria scarica. Non è detto che il modello vi venga consegnato carico, quindi provate a ricaricarlo e vedete se funziona. È anche probabile che non funzioni per un difetto di fabbrica, in quel caso potete effettuare un reso e farvi spedire un prodotto funzionante.

 

Quanti lumen servono per non avere problemi?

Dipende dalle vostre esigenze, solitamente un buon numero di lumen è consigliabile nel caso vogliate fare qualche esplorazione outdoor. Tenete conto però che i lumen non corrispondono alla lunghezza del raggio, bensì alla potenza del fascio di luce che può variare in base al modello.

Una torcia da 1.200 lumen si rivela molto potente per illuminare un ambiente con buona efficacia, rendendo visibile tutta l’area che si ha davanti. Anche in una tenda possono tornare utili molti lumen in modo da poter vedere chiaramente tutti gli oggetti o capi d’abbigliamento di cui si ha bisogno. Per la casa potete anche puntare per una torcia meno potente, dato che sarete in un luogo chiuso e sarà più facile orientarsi.

 

Come si ricarica la torcia LED?

Ci sono torce LED ricaricabili e non. Le prime si possono ricaricare facilmente utilizzando un cavo USB, collegandolo a un altro dispositivo acceso, a una powerbank oppure a una presa elettrica con un adattatore. Contate sempre che i tempi di ricarica possono variare in base al modello, con quelli più grandi che richiederanno un po’ di più di quelli di dimensioni contenute.

Gli altri tipi di torce LED invece avranno batterie o pile che dovranno essere sostituite una volta esaurite. Sono meno convenienti delle ricaricabili ma alcuni modelli, come ad esempio quelle per armi da fuoco, si trovano solo di questa tipologia.

 

Posso montare una torcia LED su un’arma da fuoco?

Si, ma dev’essere del tipo adatto e soprattutto compatibile con l’arma. Le torce LED per pistole ad esempio sono di dimensioni molto contenute ed hanno un peso ridotto, quindi dovranno essere montate sotto la canna dell’arma da fuoco. Solitamente hanno un interruttore per spegnerle e accenderle, in modo da non esaurire la batteria.  

 

Può tornarmi utile una torcia LED in macchina

Si ed è consigliato averla nel cruscotto o nel portabagagli, in modo da poter far fronte a delle emergenze. Vi consigliamo di comprare un modello che abbia la modalità ad intermittenza, così sarà più facile segnalare incidenti o guasti alla macchina agli altri automobilisti. Cercatene una facilmente trasportabile, così potrete maneggiarla con più facilità e ingombrare poco spazio nella vostra automobile.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Olight S10R Baton II

 

Non farti ingannare dalle dimensioni ridotte, perché questa potrebbe essere la migliore torcia LED ricaricabile nella sua fascia di prezzo e il fatto che sia compatta è un vantaggio in molte situazioni, sia per tenerla in borsa nella vita quotidiana che nelle attività all’aria aperta, laddove bisogna ridurre al minimo il peso e l’ingombro dello zaino.

Ha una potenza massima di 500 lumen, e quando viene usata a questo regime si attiva un regolatore automatico di potenza che impedisce il surriscaldamento della torcia. I livelli di intensità selezionabili sono tre, più la funzione strobo e la speciale “moonlight” a bassissima potenza.

Si collega alla base di ricarica inclusa tramite un potente magnete, quindi non rischia di cadere accidentalmente, inoltre la calamita è utile perché puoi attaccarla a qualunque superficie in ferro se hai bisogno di avere le mani libere.

I materiali impiegati sono acciaio inossidabile e vetro temperato, e la superficie è trattata per resistere ai graffi e alla corrosione.

Pro
Robusta e resistente:

Realizzata in materiali estremamente robusti è adatta a seguire le escursioni outdoor così come a essere trasportata in borsa o in auto, per rispondere a tutte le emergenze senza rischiare di trovarla danneggiata.

Magnetica:

La base è magnetizzata per aderire fermamente alla postazione per la ricarica della batteria interna. Si può usare il magnete anche per fissare la torcia a superfici ferrose e avere così le mani libere mentre si fa luce intorno.

Notevole:

La potenza della lampada è sorprendente, raggiunge 500 Lumen, ma anche quando viene usata al massimo si attiva uno stabilizzatore che ne limita il surriscaldamento o il consumo troppo veloce della batteria.

Contro
Piccola ma poco maneggevole:

È forse fin troppo piccola, questo dettaglio pende a sfavore di chi ha mani grandi e non riesce a premere con facilità i pulsanti per accendere o spegnere la torcia.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Come scegliere le migliori torce LED ricaricabili del 2019?

 

La torcia è il classico accessorio che diventa indispensabile quando meno te l’aspetti, in situazioni di emergenza più o meno gravi. Per questa ragione è fondamentale tenerne sempre una in casa e magari in automobile.

Abbiamo recensito le migliori torce LED ricaricabili del 2019 per aiutarti a scegliere un modello aggiornato e affidabile che non ti lasci al buio proprio quando ne hai più bisogno.

Fino a pochi anni fa la torcia elettrica era uno strumento poco affidabile. Alcuni di noi ricordano bene il supplizio dei modelli a basso costo, con la lampadina che regolarmente si bruciava quando tentavi di accenderla, e le enormi pile che rendevano il manico pesantissimo.

Da quando si è diffusa la tecnologia LED le cose sono cambiate grazie alla migliore efficienza luminosa, che nel caso degli accessori portatili significa avere a disposizione una torcia potente ma leggera da trasportare.

Il lumen è il valore con cui si misura questa potenza, ed è una delle due variabili importanti da valutare; l’altra è la portata del fascio luminoso, che indica la distanza che la luce riesce a raggiungere. A seconda dell’uso a cui destiniamo la torcia potremmo avere bisogno di illuminare un’area più ampia o di avere un fascio diretto in profondità nel buio, quindi è importante confrontare i vari modelli in base a questi valori.

La maggior parte di questi apparecchi è in grado di variare l’intensità della lampada, con la modalità più fioca che si rivela utile quando non vuoi disturbare o vuoi risparmiare sul consumo della batteria.

Per comunicare visivamente in caso di emergenza, le funzioni classiche sono la possibilità di ottenere una luce intermittente o di colore diverso con la semplice pressione di un pulsante.

Alcune di queste torce prevedono una base fissa a cui collegarle per la ricarica, in quel caso assicurati che nel prezzo sia incluso questo accessorio, così come sarebbe utile la presenza di una custodia di protezione.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Torcia led subacquea

 

Torcia tattica militare led

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status