Le 5 Migliori Scarpe Antinfortunistiche del 2020

Ultimo aggiornamento: 25.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Scarpa antinfortunistica – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Le scarpe antinfortunistiche sono essenziali sul posto di lavoro per evitare incidenti che potrebbero danneggiare seriamente gli arti inferiori, in particolar modo le dita dei piedi, essenziali per il bilanciamento del corpo. Nella nostra lista troverete i prodotti più apprezzati dagli utenti, in grado di offrire un rapporto qualità/prezzo estremamente conveniente. Tra le scarpe antinfortunistiche più interessanti spiccano U Power RL20036, dal design accattivante oltre che molto comode e traspiranti e Goodyear GYSHU1503, un paio di calzature leggere e dal costo contenuto per chi non ha un budget particolarmente elevato.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere le migliori scarpe antinfortunistiche?

 

Non si tratta solo di scegliere di adeguarsi alla normativa vigente in campo di sicurezza sul lavoro, dotarsi delle scarpe antinfortunistiche adatte alle proprie mansioni è la cautela necessaria che allontana il rischio di incorrere in incidenti gravi eppure evitabili.

 

La forma

Il prezzo non è la sola variabile da considerare prima di scegliere quale scarpa antinfortunistica acquistare, la forma è direttamente legata all’uso che se ne intende fare in base alla propria mansione lavorativa e all’ambiente in cui verrà usata.

Si distingue normalmente tra calzature basse, spesso in apparenza molto simili alle comuni sneaker sportive, che non proteggono la caviglia; le scarpe alte, assimilabili nell’aspetto a degli stivali o a comuni scarponcini alti, offrono il vantaggio di proteggere anche parte della gamba, a volte fino al ginocchio.

A seconda dell’ambiente di lavoro sono richieste differenti calzature che rispondono a esigenze specifiche. È il caso delle scarpe aperte, gli zoccoli, fissate al tallone tramite cinghietta, ma sono usate soprattutto in ambito sanitario o nelle cucine e hanno funzione antiscivolo.

 

Le classificazioni

La normativa prevede un’articolata classificazione delle caratteristiche compatibili con le diverse mansioni da svolgere durante il lavoro. Quindi compiti particolarmente esposti a rischio saranno associati all’obbligo di protezione maggiore. Non confrontare prezzi e stop quindi, ma assicurati di scegliere la calzatura adatta in base al tuo lavoro. Ecco la suddivisione schematica delle principali differenziazioni che fa la normativa, in classifica troverai le recensioni dei modelli che meglio combinano i criteri di vestibilità, sicurezza e costo.

Il livello base, detto appunto SB che sta per sicurezza base, è per quelle calzature dotate di puntale rinforzato e resistente a un impatto di 200 joule. Il livello superiore, S1, aggiunge una suola antistatica in grado di assorbire energia nell’area del tallone; il codice S1P aggiunge la lamina antiperforazione. La classificazione S2 assicura l’impermeabilità fino a 60 minuti, mentre la S3 aggiunge a questa caratteristica anche la sicurezza contro le perforazioni. Infine, la classificazione S4 e S5 offre un’impermeabilità totale indipendentemente dal tempo di esposizione, e nel modello più sofisticato anche la protezione da perforazioni.

Vestibilità

Spesso la guida all’acquisto e la recensione dei modelli mettono in evidenza la capacità delle calzature antinfortunistiche offerte sul mercato di camuffarsi, somigliando in tutto e per tutto a comuni scarpe sportive.

La migliore marca sarà quella in grado di adoperare la tecnologia oggi disponibile creando calzate realmente vestibili e confortevoli. Queste scarpe vanno indossate a lungo, devono garantire traspirabilità e avere peso contenuti per evitare di sottoporre il piede a tensioni o sofferenze altrettanto invalidanti.

La guida si conclude quindi offrendo degli spunti da considerare al momento della scelta della giusta scarpa.

Il puntale resistente agli urti che un tempo era solo di metallo e, quindi estremamente pesante, è oggi realizzato con altri materiali ugualmente robusti ma più leggeri come la fibra di vetro.

Anche la tomaia può essere di pelle traspirante e impermeabile, oppure realizzata con materiali sintetici, più leggeri ma altrettanto funzionali.

Non sono calzature antinfortunistiche ma una donna che sta sempre in piedi potrebbe essere interessata alle recensioni delle scarpe ortopediche da donna consigliate: date un’occhiata.

 

Le 5 Migliori Scarpe Antinfortunistiche – Classifica 2020

 

Scegliere delle scarpe infortunistiche non è mai semplice. Si cercano sempre dei modelli che siano sicuri ma allo stesso tempo comodi, per potersi muovere liberamente sul lavoro.

Per facilitarvi nella scelta ecco una selezione di prodotti e di offerte che potrebbero fare al caso vostro. Se sul lavoro avete bisogno anche di un buon paio di cuffie antirumore, potrebbero interessarvi queste 3M Peltor Optime II

 

1. U-Power RL20036 RedLion Point S1P SRC

 

Principale vantaggio:

I materiali con cui sono realizzate risultano di qualità elevata e garantiscono comfort e sicurezza pur senza trascurare l’aspetto estetico. Le scarpe, infatti, a meno che non vengano prese in mano e conseguentemente si noti il peso più elevato del normale, potrebbero essere tranquillamente ritenute scarpe da ginnastica alla moda.

 

Principale svantaggio:

Non sono scarpe particolarmente leggere e chi si sposta spesso sul luogo di lavoro potrebbe stancarsi facilmente. Un piccolo svantaggio da prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto, soprattutto per chi non è abituato a usare questa tipologia di calzature.

 

Verdetto 9.7/10

Il prodotto U Power non è esente da difetti, le scarpe in questione hanno infatti un peso non indifferente ma si prestano comunque a diversi tipi di lavoro, offrendo protezione ai piedi e garantendo una corretta traspirazione, evitando la formazione di ristagni di sudore.

Acquista su Amazon.it (€75,9)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Materiali di qualità

Uno degli elementi indispensabili per le scarpe antinfortunistiche sono i materiali con cui le stesse sono realizzate. La tomaia deve essere traspirante, per garantire il ricircolo dell’aria tenendo sempre il piede fresco e asciutto evitando la formazione di batteri che potrebbero scatenare infezioni. Allo stesso tempo, però, devono essere anche resistenti, in modo da proteggervi da eventuali pesi che potrebbero cadere sul piede.

Il prodotto U Power è dotato di una tomaia in nylon e pelle scamosciata con fodera interna Wingtex, una lamina antiperforazione direttamente cucita alla tomaia e un puntale Airtoe aluminium leggero da 45 grammi, ideale anche per lavori più pesanti. Ciò comporta comunque un piccolo aumento di peso della scarpa rispetto ad altri prodotti, costringendo quindi qualche utente poco abituato a stringere i denti per i primi giorni dove lo spostarsi frequentemente sul luogo di lavoro potrebbe stancare di più.

Design

A nessuno piace indossare degli scarponi antinfortunistici brutti e di colore completamente nero, bisogna quindi valutare anche questo dettaglio prima di procedere all’acquisto.

Le scarpe proposte da U Power non sottovalutano la necessità degli utenti di indossare un paio di calzature anche belle a vedersi, come dimostrano le RL20036 che presentano degli inserti verde fluo sulla tomaia, nella parte interna della scarpa e per quanto riguarda i lacci, offrendo una bicromia che ricorda delle normalissime scarpe da ginnastica sgargianti, proprio come quelle che indossate per andare in palestra o per farvi una corsetta.

 

Soletta interna

Oltre a garantire protezione, la scarpa deve essere anche comoda, soprattutto se bisogna indossarla per svariate ore al giorno. La parte interna è dotata di soletta Polysoft, in poliuretano anatomica, per far sì che i movimenti della pianta del piede vengano assecondati e non ostacolati.

La suola ha un battistrada con disegni e superfici differenti per adattarsi al meglio a tutti i tipi di situazioni lavorative. Sia che vi troviate su strada sterrata, sia che lavoriate sul cemento o sull’asfalto bagnati, avrete una presa salda e sicura. Grazie inoltre a migliaia di capsule posizionate nell’intersuola, in grado di trattenere l’energia del piede nel momento in cui la scarpa tocca il suolo, non affaticherete le articolazioni della caviglia.

 

Acquista su Amazon.it (€75,9)

 

 

 

2. Goodyear GYSHU1503 Scarpe Antinfortunistiche

 

A seguire troviamo le scarpe antinfortunistiche di Goodyear, con un livello di protezione S1, ovvero dotate di tutti i requisiti basilari e in più proprietà antistatiche e di assorbimento di eventuali shock sul tallone. Rispetto ad altri prodotti sono molto colorate con inserti azzurri, verde fluo e tomaia traspirante con pattern geometrici.

La parte frontale ha un puntale in acciaio per evitare che pesi, cadendo sulle dita, possano schiacciarle o arrecare loro danno. La parte inferiore, invece, è costituita da una suola in gomma antiscivolo ma priva di protezione da perforazione. Attenzione dunque se avete intenzione di acquistare il prodotto per lavori dove potrebbero trovarsi chiodi o altri materiali perforanti sul pavimento.

Gli utenti che hanno avuto modo di provarle sostengono che inizialmente possono stringere lateralmente sui mignoli ma dopo alcuni utilizzi riescono ad adattarsi bene al piede, rivelandosi estremamente comode. L’unico difetto è una traspirabilità non proprio elevata a causa della scelta del materiale sintetico per la tomaia e l’assenza di fori in punti strategici, attenzione quindi a usarle spesso durante il periodo estivo.

Pro
Design:

Le scarpe antinfortunistiche non devono necessariamente essere brutte, come testimonia il prodotto Goodyear. Le calzature in questione, infatti, sono costituite da diversi colori tra cui nero, azzurro e verde fluo, per assomigliare quanto più possibile a delle normali scarpe da ginnastica.

Leggere:

Rispetto ad altre scarpe antinfortunistiche che non sono molto leggere a causa di diversi strati di materiali antiperforazione, il modello proposto da Goodyear ha un peso contenuto, ideale quindi per chi si muove molto in magazzino per esempio.

Costo:

Il prezzo non è elevato, perciò si rivelano un buon paio di calzature per chi vuole spendere poco o semplicemente non ha a disposizione un budget di diverse centinaia di euro.

Contro
Calde:

I materiali sintetici utilizzati per la tomaia non sono molto traspiranti, quindi non si rivelano la scelta migliore per il periodo estivo. Una pecca riscontrata da diversi utenti che consigliano di sfruttarle maggiormente durante autunno e inverno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Scarpa Glove Textile Diadora

 

3.Diadora 156957È il turno delle scarpe antinfortunistiche Diadora più vendute di dare mostra di sé in questa classifica: si caratterizzano per il loro design moderno nei colori nero e giallo, la buona vestibilità e il grado di protezione offerto per il piede.

Secondo i numerosi clienti, il bello di queste scarpe anatomiche particolarmente sofisticate e curate nei dettagli è che siano molto simili alle comuni scarpe sportive. L’intersuola in gomma EVA proteta da un film di poliuretano le rende sicure e stabili così come il battistrada di gomma nitrilica particolarmente resistente all’azione corrosiva di sostanze chimiche particolarmente aggressive come carburanti o oli in genere.

Non sono leggerissime in quanto pesano circa un chilo, ma nemmeno le più scomode dal momento che esistono anche scarpe molto più pesanti con la stessa funzione. Il prezzo di queste Diadora è leggermente superiore in comparazione a quello dei due modelli osservati in precedenza, ma la soddisfazione, di cui sono la prova le numerose recensioni entusiaste date dai clienti, ne giustifica il prezzo.

Il nuovo modello Diadora, come hai potuto vedere, presenta i punti di forza e di debolezza che riepiloghiamo brevemente per comodità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

4. Cofra Petri S1 P SRC 

 

5.Cofra Petri S1 P SRCLe scarpe antinfortunistiche Cofra Petri sono resistenti, pratiche e comode. Pesano circa 1,2 Kg cosa piuttosto comune per questo tipo di calzature, ma sono numerose le recensioni dei clienti che le reputano comode una volta indossate perché distribuiscono bene il peso su tutto il piede senza affaticarlo. Il loro design le rende confortevoli e pratiche da usare, tanto che anche dopo una giornata di lavoro non lasciano segni o indolenziscono i muscoli.

Sono realizzate in tessuto BREATEX e MICROTECH con una fodera traspirante SANY-DRY che fa sì che siano ben assorbenti per garantire un maggiore comfort, specialmente quando si utilizzano per molte ore. Questi materiali moderni e tecnici permettono inoltre di mantenere la temperatura, facendo sì che anche in inverno non si disperda il calore. Il loro design le rende ancora più resistenti agli urti tanto da essere diffusamente considerate tra le migliori scarpe antinfortunistiche veramente sicure presenti sul mercato.

L’ultimo modello con cui si conclude la nostra guida per scegliere le migliori scarpe antinfortunistiche è quello realizzato dall’italiana Cofra, economico e di qualità. Rivediamo in sintesi quali sono pro e contro.

Acquista su Amazon.it (€47,9)

 

 

 

 

5. Timberland Pro Uomo

 

4.Timberland TB033031231Non sapete come scegliere le migliori scarpe antinfortunistiche alte e non avete idea di che modelli potrebbero soddisfare le vostre esigenze? Le antinfortunistiche Timberland possono essere quelle che fanno al caso vostro, dal momento che coniugano in una sola scarpa praticità, eleganza e sicurezza.

La punta rinforzata con la protezione in metallo è fata in modo da offrire uno spazio maggiore alle dita del piede rispetto ad altri stivaletti presenti sul mercato, garantendo una maggiore comodità e libertà al piede. La suola in plastica è a prova di slittamento, olio e abrasione il che le rende sicure, ma anche resistenti per un lungo periodo. Si tratta di una scarpa molto robusta e sicura trattata in modo da limitare la proliferazione di batteri e prevenire la formazione di cattivi odori. Il design Timberland è così bello che sono utilizzate anche al di fuori del lavoro come scarpe moderne e di tendenza.

Per gli amanti delle Timberland, il modello classificatosi quarto nella nostra guida merita un’occhiata. Qui di seguito ne riepiloghiamo brevemente pro e contro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

 

 

 

Come utilizzare una scarpa antinfortunistica

 

La scarpa antinfortunistica è spesso obbligatoria nel posto di lavoro, e la scelta del modello giusto dipende proprio dalla mansione che si svolge. Il suo compito è molto importante, perché deve proteggere il piede, e spesso anche la caviglia, in caso qualche malaugurato incidente dovesse avvenire. Ciò che rende queste scarpe tanto sicure sono le componenti con le quali vengono realizzate, ognuna delle quale svolge una funzione particolare secondo il tipo di esigenze che si hanno.

Attenzione alla forma…

Ci sono due categorie principali di scarpe antinfortunistiche: alte e basse. Le prime sono veri e propri scarponcini che proteggono la caviglia, mentre le seconde assomigliano alle scarpe da ginnastica, anche se hanno elementi che le rendono più sicure. Ci sono modelli simili agli zoccoli, quindi aperti, spesso richiesti dal settore sanitario o nella ristorazione, ma anche in questo caso, sono scarpe speciali con caratteristiche tecniche studiate per proteggere al meglio i nostri piedi.

 

… e alla comodità

La scarpa di sicurezza deve essere comoda, soprattutto nel caso si debbano usare gli scarponcini, non sempre leggeri. Quindi consigliamo di trovare la taglia giusta e di provare il modello prima di acquistarlo. Considerate che ci dovete passare buona parte della giornata, quindi è sempre meglio puntare sulla qualità. Scegliete un modello che rispetti la forma del vostro piede e se l’abbigliamento è fornito dall’azienda per cui lavorate e non avete avuto modo di provarlo, acquistate una soletta ortopedica che rimedierà a questa eventuale pecca.

 

Valutate la resistenza del puntale

Tra gli elementi che caratterizzano la scarpa da lavoro, il puntale è tra quelli più importanti. Tutte le scarpe antinfortunistiche sono dotate di un elemento di questo tipo, che ha il compito di proteggere la punta da eventuali impatti. Può essere realizzato in alluminio, materiale plastico o in acciaio, ma è fondamentale che rispetti i requisiti richiesti dalle normative vigenti.

I materiali sono determinanti

I materiali utilizzati nella fabbricazione delle diverse tipologie di scarpe antinfortunistiche svolgono una funzione direttamente collegata alle loro prestazioni. Per questa ragione ci sono modelli traspiranti, impermeabili, antiscivolo o resistenti al fuoco, quindi, la scelta dei materiali deve corrispondere al tipo di utilizzo che se ne intende fare. Ciò non riguarda solo la parte esterna della scarpa e la suola, ma ovviamente anche il rivestimento interno.

 

Talloni al sicuro

Il tallone è una parte del piede che viene particolarmente sollecitata quando siamo in movimento, e quindi per assicurare un ottimo comfort durante l’uso della calzatura è essenziale offrirgli un supporto morbido e ben imbottito. Le scarpe antinfortunistiche sono spesso dotate di una particolare protezione per il tallone, in modo tale da migliorare la distribuzione del peso corporeo.

 

 

 

Domande frequenti

 

Dove si comprano le scarpe antinfortunistiche?

Al giorno d’oggi non è difficile acquistare le scarpe antinfortunistiche, visto che molte catene di vendita di calzature mettono a disposizione qualche modello tra le varie offerte. 

Se si vuole il massimo della scelta ci si può rivolgere a un negozio che vende abbigliamento da lavoro. Come sempre anche il web è una delle alternative per potere scegliere il modello più adatto e di norma si potrebbe anche risparmiare un po’ di euro in più rispetto a un normale negozio che vende al dettaglio.

 

Chi deve obbligatoriamente indossare le scarpe antinfortunistiche?

La decisione spetta al datore di lavoro, che deve consultare il RSPP per determinare se, per uno specifico tipo di mansione, le scarpe antinfortunistiche siano obbligatorie. 

Il d.lgs. 81/2008, art. 74 in materia DPI sancisce l’obbligo delle calzature da lavoro qualora ci fosse il rischio di lesioni ai piedi. Il datore di lavoro deve “salvaguardare l’integrità fisica del prestatore di lavoro” per evitare infortuni e, nel caso non lo facesse, può incorrere in responsabilità dal punto di vista penale, nonché amministrativo, con un risarcimento nei confronti del proprio dipendente”.

 

Quando cambiare le scarpe antinfortunistiche?

Sembrerà a molti incredibile, ma anche le scarpe infortunistiche hanno una data di scadenza, che di norma influisce sulla sicurezza che questo prodotto deve offrire. 

Come le altre calzature anche queste sono soggette a usura, ma in questo caso diventa imprudente indossare scarpe antinfortunistiche troppo consumate. 

Il produttore della scarpa indica una data di scadenza che varia per il tipo di mansione prevista e il contatto con vari componenti ad esempio chimici, biologici, elettrici e così via. 

Di norma, chi ne fa un uso quotidiano, dovrebbe cambiare le scarpe ogni sei mesi circa, anche se non ci sono segni di usura visibili a occhio nudo.  

 

Chi paga le scarpe antinfortunistiche?

Su questo punto ci sono pochi dubbi: spetta al datore di lavoro dotare i propri dipendenti, che ne hanno bisogno per svolgere le loro mansioni, di scarpe antinfortunistiche. 

Costui è tenuto a scegliere un modello che sia adeguato ai rischi identificati, che possono incontrare i dipendenti durante le ore di lavoro. Può anche essere necessario che vengano cambiate quando un lavoratore muta mansione o il tipo di lavoro ha nuovi rischi o questi diminuiscono.

 

Come smaltire le scarpe antinfortunistiche?

Diciamo subito che le scarpe da lavoro non possono essere donate ai centri di raccolta di indumenti da destinare ai poveri. Il miglior modo per smaltire le scarpe antinfortunistiche, che spesso presentano parti in metallo o materiali speciali, è portarle in un Ecocentro della propria città di residenza. 

Non sono da inserire nel secco indifferenziato, dove andrebbero le normali scarpe, proprio per i motivi sopra elencati. 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Arexons Sparco Sport Low S1P

 

Principale vantaggio

Sostengono in modo corretto il piede e, di conseguenza, anche la schiena. Risultano particolarmente indicate per chi passa molto tempo in piedi in magazzino, per esempio, scongiurando così il mal di piedi e schiena che sopraggiunge alla fine della giornata lavorativa.

 

Principale svantaggio

La suola, secondo alcuni acquirenti, è eccessivamente sottile e non riesce ad attutire completamente le asperità del terreno. Poco indicata, quindi, per lavori all’aperto o su terreni accidentati.

 

Verdetto 9.8/10

Se state cercando un paio di scarpe da lavoro, le Sport Low S1P di Sparco rappresentano una delle migliori offerte sul mercato. Dal punto di vista del design si poteva fare forse qualcosa in più, tuttavia, il loro scopo primario, ovvero quello di sostenervi per l’intera giornata lavorativa, è raggiunto senza problemi.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Materiali resistenti

L’elemento principale che ogni scarpa antinfortunistica deve possedere è la resistenza che deve essere garantita dall’utilizzo di materiali di ultima generazione.

Le Sport Low S1P di Sparco sono particolarmente convincenti sotto questo punto di vista con un puntale realizzato con materiale composito resistente a una forza pari a 200 J, per proteggere le dita e la parte anteriore del piede mentre invece la suola è antiperforazione in poliuretano a doppia densità, elemento che però non evita di avvertire comunque pietre particolarmente aguzze come testimonia qualche acquirente.

Fortunatamente l’intersuola è antiperforazione in fibra tessile, non c’è dunque il rischio di ferirsi la pianta dei piedi.

Il tallone ha un rinforzo anti-scalzamento, non dovrete quindi temere che durante i vostri movimenti a lavoro il piede possa sfuggire dalla scarpa.

 

Confortevoli

Il comfort è il secondo punto a favore del prodotto. Come ben saprete le scarpe non devono intralciare i movimenti del piede ma nemmeno lasciarlo troppo libero di vagare poiché ciò potrebbe causare degli incidenti come storte e fratture.

La suola interna, secondo ciò che affermano gli utenti che hanno avuto modo di provarle, avvolge il piede senza soffocarlo, guidandone i movimenti con naturalezza e sostenendo soprattutto il tallone e la caviglia, spesso considerati i punti deboli del piede poiché li poggia gran parte del peso.

Chi lavora in magazzino o in cucina e deve quindi passare otto ore lavorative in piedi, ha bisogno di un supporto extra per garantire alla schiena di distribuire in modo uniforme il peso, limitando quindi i dolori tipici che sopraggiungono alla fine della giornata quando ci si rilassa.

 

Costo contenuto

Quando si acquista un prodotto che dovrebbe giovare alla propria salute sarebbe buona norma non badare troppo al prezzo e cercare piuttosto qualcosa che, sebbene costi mediamente di più, ci garantisca un ritorno dal punto di vista della salute fisica.

Non è però il caso della proposta di Sparco che permette di prendersi cura del proprio corpo a un prezzo estremamente conveniente. Difficilmente troverete sul mercato un prodotto con un miglior rapporto qualità/prezzo.

 

 

Lotto Works ENERGY 500 S1P

 

Azienda italiana tra le più attive nella realizzazione di capi e calzature sportive, non poteva mancare nella nostra classifica con quelle che, secondo le numerose recensioni, sono considerate le migliori scarpe antinfortunistiche Lotto vendute online. Le Lotto Works offrono numerosi benefici tra cui uno dei dettagli più interessanti è la soletta anti perforazione ad alta flessibilità, in tessuto puntale FLYcap che garantisce la sicurezza, mantenendo però la comodità quando ci si muove.

Il disegno della scarpa è moderno ed è disponibile in due colori, rosso e nero. Il materiale di costruzione della tomaia è la microfibra con micro iniezioni in Mesh traspirante che non fanno sudare il piede in estate pur garantendo un buon isolamento termico in inverno, dove i piedi si mantengono alla giusta temperatura. A prima vista potrebbe sembrare una semplice scarpa da ginnastica, per questa ragione si può indossare anche al di là del contesto di lavoro.

I lacci a chiusura rapida sono specialmente indicati per calzare rapidamente le scarpe anche mentre si indossano guanti protettivi sul lavoro. Con questo tipo di lacci potrete chiudere le scarpe senza alcuna fatica. Ecco le ragioni che ci hanno convinto a non far mancare questo modello tra i nostri consigli per l’acquisto.

È mancato poco alle Lotto Works Energy per classificarsi al primo posto della nostra guida. Rivediamo quali sono i principali punti di forza e debolezza con un’indicazione su dove acquistare queste calzature.

 

 

 

 

Arexons Sparco Sport LOW S1P

 

La calzatura antinfortunistica Sparco Sport è un modello in stile sneaker basso che permette di muoversi in modo confortevole e il suo design moderno ne permette l’uso anche nel tempo libero.

Il loro stile informale e alla moda fa sì che anche se decidiate di indossarle al di fuori del orario di lavoro, nessuno dei vostri amici ci farà caso. Il materiale in pelle scamosciata ad alta traspirabilità non fa sudare eccessivamente il piede che mantiene bene la temperatura anche nei mesi più freddi. Numerosi clienti le hanno provate e ricomprate e non stupisce che le abbiano elette le migliori scarpe antinfortunistiche presenti sul mercato.

La punta rigida anche se del tutto invisibile è considerata dalla maggior parte degli utenti l’asso nella manica che garantisce la sicurezza di queste calzature speciali. Sono inoltre disponibili in diversi colori come il nero, il blu, il rosso, il grigio e il marrone quindi potrete essere sicuri di trovare il modello che fa al caso vostro.

Le Arexons sono calzature esteticamente molto gradevoli e, come si evince da tanti pareri positivi degli utenti, anche comode e sicure.

Ecco in breve quali sono le caratteristiche principali di questo modello.

 

 

 

Principale vantaggio

L’aspetto informale ben camuffa la reale funzione di queste scarpe che fanno bene il loro dovere in officina o in situazioni di lavoro in cui la protezione da scegliere si può assestare su un livello essenziale, ma con qualche attenzione in più.

 

Principale svantaggio

Alcuni acquirenti lamentano la difficoltà di trovare la giusta misura al primo tentativo. La calzata è un po’ più ampia rispetto alle comuni scarpe tipo sneaker e questo le rende un po’ più “comode” di quanto ci si aspetterebbe dalla taglia scelta, una soletta di solito è in grado di risolvere il problema.

 

Verdetto: 9.8/10

Si tratta di calzature pensate proprio per offrire una protezione al piede per quei lavoratori che camminano molto durante le ore lavorative. Il design informale cela bene la capacità della scarpa di isolare la punta del piede dagli urti e la pianta da perforazioni o dal rischio di scivolare su carburante e oli. Con un prezzo da fare invidia alle comuni scarpe da ginnastica è possibile acquistare il dispositivo di protezione individuale, classificato nella fascia S1P e che rispetta la normativa vigente in termini di sicurezza sul lavoro.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Caratteristiche tecniche

Le Arexon Sparco Sport appartengono alla categoria di dispositivi per la sicurezza personale classificate sotto la dicitura SP1. Non è facile orientarsi nell’articolato mondo di sigle che caratterizzano le calzature antinfortunistiche, ma a questa sigla corrisponde la chiara definizione di ciò che sono in grado di garantire: cioè offrono una protezione completa dagli urti sulla pianta del piede, la punta è rinforzata e resistente a una forza di 200 J, mentre la suola è antiperforante e se il pavimento è sporco di olio o carburante, le scarpe non fanno scivolare.

L’assorbimento dell’energia al tallone rende le scarpe comode da indossare a lungo senza stancare il piede nemmeno quando il lavoro richiede di camminare parecchio. La forma del tacco è disegnato in maniera speciale per adattarsi facilmente alla guida e consentire un’elasticità sufficiente per usare i pedali dell’auto con la necessaria sensibilità.

 

 

Materiali e prestazioni

Ci sono sembrate di gran lunga alcune tra le migliori scarpe antinfortunistiche, seppure il livello di protezione offerto sia intermedio. La scelta dei materiali costruttivi non delude e anzi sorprende per l’efficacia e la buona vestibilità complessiva che sono in grado di offrire.

La suola è in poliuretano, reso ancora più resistente perché lo strato è doppio, cosa che, insieme all’intersuola in materiale tessile, offre maggiore resistenza alle perforazioni seppure in modo confortevole e con una rigidità contenuta.

 

Design e leggerezza della calzatura

La suola è iniettata, accorgimento che rende la scarpa più leggera e quindi con una migliore vestibilità.

Altra accortezza che assicura vestibilità e leggerezza alla calzatura è il materiale del puntale, invece del comune ma pesante metallo, è composito ma pur sempre resistente a 200 J come previsto dalla normativa vigente.

In questo modo le scarpe sono prive di metallo, dettaglio che si rivela utile anche in viaggio perché non suonano al metal detector e non obbligano a perdere tempo agli imbarchi.

 

 

U Power Vortix Grip

 

Le scarpe Vortix si sono fatte apprezzare per la loro comodità: sono leggere e non è poco comune scordarsi di averle ai piedi. La tomaia è in pelle scamosciata forata e la calzatura offre un buon livello di traspirabilità, grazie al coprisottopiede realizzato in morbido poliuretano, anatomico e con il tessuto a cellule aperte forate.

Il livello di protezione è S1P, per cui la suola è antiperforazione e il puntale garantisce adeguata protezione. I numeri disponibili per questo modello proposto da U Power variano dal 35 al 47.

Basandoci sui consigli di chi ha comprato le Vortex, è bene prendere un numero inferiore rispetto a quello che si calza normalmente, altrimenti c’è il rischio che vadano un po’ troppo larghe.

 

 

 

U Power Mistral Grip

 

Le Minstral Grip sono scarpe che susciteranno innanzitutto l’interesse di chi cerca calzature da lavoro ma senza rinunciare a una certa eleganza. Sono un modello a cui non manca un certo stile, ben dettagliato, nel quale anche la più piccola rifinitura ha avuto la cura che meritava.

Le Mistral Grip, inoltre, faranno la felicità di quanti odiano i lacci, visto che ne sono prive.

La tomaia è in pelle scamosciata mentre il contropiede è in poliuretano. Sono scarpe comode, traspiranti e dotate di una grande elasticità. Grazie alla suola antiforatura, non si correrà il rischio di ritrovarsi con un chiodo conficcato nel piede. Suola che, inoltre, offre una grande aderenza al terreno. Quanto alle misure disponibili per questo modello, è prodotto dal 38 al 47. Sono classificate S1P.

 

 

 

 

U Power Nico S1P

 

Le Nico sono scarpe da lavoro con un carattere casual: grazie al loro design riescono a mimetizzarsi tanto da sembrare comuni calzature con in più il vantaggio di proteggere il piede da spiacevoli incidenti.

La tomaia è in pelle scamosciata, impreziosita da inserti in mesh. È una scarpa che si fa apprezzare per la sua traspirabilità ma farà la felicità anche di quanti desiderano portare ai piedi delle calzature leggere e che consentano di tenere il piede comodo anche dopo 8 ore o più di lavoro.

Essendo S1P, sono ovviamente dotate di puntale, realizzato in alluminio, la suola resiste a oli e idrocarburi, c’è la soletta antiperforo e le scarpe sono particolarmente protette nella zona del tallone. I numeri disponibili per questo modello vanno dal 35 al 48.

 

 

 

Lotto Works Street 500 S1P

 

 

Principale vantaggio:

Le scarpe da lavoro prodotte dalla famosa ditta Lotto non soltanto sono ottime per la sicurezza, ma hanno l’ulteriore pregio di possedere un design sportivo molto curato e accattivante, che permette di usarle anche nel tempo libero e con abbigliamento casual, in casa o all’aperto.

 

Principale svantaggio:

Bisogna fare molta attenzione alle taglie di questo particolare tipo di calzatura che, a quanto pare, non corrispondono ma sono più grandi di un numero; il 41, per esempio, equivale a una misura reale 42.

 

Verdetto 9.9/10

Le scarpe Lotto Works sono tra le più richieste sul mercato; una volta superato l’ostacolo della scelta della taglia, infatti, si rivelano estremamente comode oltre che belle.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Lotto: alta qualità italiana

La Lotto Sport Italia S.p.A. è un’azienda di calzature e abbigliamento sportivo fondata nel 1973 che, in pochissimo tempo, è cresciuta fino a diventare uno dei marchi di riferimento in questo settore di produzione, a livello mondiale.

Ciò è stato possibile soprattutto grazie all’alta qualità dei suoi prodotti, realizzati con materiali di prim’ordine, affidabili e innovativi, che hanno soddisfatto perfino gli elevati standard richiesti dagli atleti professionisti.

L’azienda ha ampliato la sua produzione con la creazione di diversi brand sussidiari, tra i quali figura anche Lotto Works, la divisione specifica dedicata alla produzione di scarpe da lavoro antinfortunistiche.

Queste scarpe da lavoro hanno il pregio di unire la comodità e l’estetica di un normale paio di scarpe da tennis, con tutti i requisiti necessari a una calzatura antinfortunistica per essere certificata come tale.

 

Scarpe da lavoro S1P SRC

A parte il design sportivo, dall’accattivante combinazione di colori, le scarpe Lotto Works Street sono prodotte con materiali di ottima qualità.

Le tomaie hanno i doppi lacci e sono realizzate con tessuto sintetico e inserti in pelle scamosciata suede, internamente sono foderate con tessuto in microfibra antiscalzante a elevata traspirabilità, mentre il sottopiede in poliuretano espanso assicura un comfort che ha stupito più di un acquirente.

Per quanto riguarda la sicurezza, invece, le Street sono certificate innanzitutto come SRC; le suole infatti, realizzate in gomma EVA, isolano dall’elettricità e assicurano elevate proprietà antiscivolo e di resistenza agli oli e agli idrocarburi.

L’ulteriore certificazione S1P è garantita da una suoletta antiperforazione zero e dal puntale di protezione FlyCap, entrambe realizzate in materiale composito a elevata resistenza.

 

Estremamente comode

Come accennato in precedenza, gli acquirenti sono rimasti stupiti dalla comodità delle Lotto Works Street; oltre al comfort dato dal sottopiede in PU, infatti, l’uso di materiali compositi di ultima generazione per le protezioni interne, le rende anche più leggere rispetto alle normali scarpe antinfortunistiche prodotte dalle altre ditte.

Sono progettate per l’uso estivo ma vanno bene anche in inverno, grazie a una buona resistenza all’acqua, e possono tranquillamente essere indossate per un’intera giornata senza che i piedi ne risentano minimamente.

L’unica cosa a cui fare attenzione è la misura, che secondo molti acquirenti non corrisponde perfettamente ma tende a essere più grande rispetto a quella nominale.

 

 

 

Cofra 78450-002.W39 S1P

 

Anche questo modello riprende il design delle classiche scarpe da ginnastica. Ci troviamo quindi di fronte a calzature sufficientemente comode e morbide da indossare tutto il giorno, risultando semplicemente un po’ più dure di quelle da trekking per la presenza delle inevitabili protezioni.

Grazie alla presenza di alcune parti in tela, permettono un’adeguata traspirazione del piede. Non sono però del tutto impermeabili, quindi attenzione ai lavori nel bagnato o sotto la pioggia. In compenso sono dotate di soletta e punta rinforzata antiperforazione, un requisito aggiuntivo rispetto ai requisiti minimi della classe di sicurezza S1, a cui appartengono.

Una qualità non sempre presente in questo tipo di prodotto, ma che molti consumatori richiedono al momento di comprare le scarpe da lavoro, è la loro leggerezza, sottolineata da diversi utenti nelle loro recensioni. Forse anche per questo motivo risultano tra le più vendute della nostra classifica.

Un altro modello molto valido, che potrete acquistare a prezzi bassi se consultate il link alla fine. Andiamo adesso a ricapitolare i pro e i contro che lo contraddistinguono.

Pro
Design:

Queste scarpe appaiono molto leggere e comode, ideali da indossare tutto il giorno, e dall’aspetto simile a quello di un normale paio da ginnastica. Non stravolgerete il vostro look anche se le mettete per uscire.

Rinforzate:

Appartengono alla classe di sicurezza S1, per cui hanno soletta e punta rinforzata e antiperforazione. Potrete eseguire diversi tipi di lavori senza correre rischi per le vostre estremità.

Contro
Non impermeabili:

Bisogna prestare attenzione se si è esposti alla pioggia o se ci si trova su terreni bagnati, in quanto non sono impermeabili. Se siete sicuri di lavorare in queste condizioni, dovete optare per un altro modello.

 

 

 

Portwest FW31

 

Sono scarponi da lavoro in cuoio con suola resistente al calore e punta rinforzata in acciaio. Queste caratteristiche le rendono un ottimo prodotto per uso in esterno, ad esempio in campagna o in cantiere. Il prezzo da pagare è però una certa pesantezza al piede, anche se tra gli utenti c’è chi afferma di usarla anche come scarponcino da passeggio.

Venendo ai difetti riscontrati dai consumatori, sono da segnalare la scarsa qualità delle solette e delle suole che non sono né antiolio né anti perforazione.

In sostanza, il modello si ferma a una protezione base, cosa che lo rende inadeguato all’utilizzo in officine meccaniche. Del resto, in comparazione alle offerte della concorrenza, costano veramente poco, per cui vale il vecchio detto che alla fine mangi quello che spendi.

Un paio di scarpe perfette per chi è alla ricerca del prodotto più economico. Date un’occhiata alle nostre indicazioni se non sapete dove acquistare, ma intanto ripercorrete con noi i vantaggi e gli svantaggi di questo modello.

Pro
Uso esterno:

Il cuoio che le costituisce, in unione alla suola resistente al calore e alla punta rinforzata in acciaio, le rende ideali per chi vuole lavorare all’aperto, come in campagna o in un cantiere.

Prezzo:

Il costo è davvero basso rispetto ad altri modelli del genere, per cui potrà essere acquistato anche da chi non ha molte possibilità economiche.

Contro
Qualità:

Le solette e le suole non sono antiolio né antiperforazione. Non si addicono perciò a ogni tipo di lavoro, specialmente a quelli in officina.

Pesantezza:

Non pochi utenti, che vogliono utilizzarle a lungo, le trovano pesanti e abbastanza faticose da portare per tutto il giorno. Potreste desiderare di toglierle dopo un po’.

 

 

 

Goodyear G4000 S1P HRO

 

Marchio celebre per la gomma e gli pneumatici, Goodyear non poteva mancare l’appuntamento con l’antinfortunistica.

Tra le caratteristiche più importanti di questo modello troviamo la leggerezza e la comodità, che ti eviterà parecchi dolori di schiena grazie ai particolari ammortizzatori inseriti nel corpo della calzatura. Stando ai vari commenti, si fanno anche apprezzare per la robustezza e la resistenza.

Venendo al prezzo, sono tra le più economiche, posizionandosi sotto le comuni scarpe da tennis. Un ottimo affare sotto tutti i punti di vista dunque? Dipende sempre dall’utilizzo che ne farai. Ricordati che il prodotto è pur sempre in classe S1, per cui non ti proteggerà in tutte le situazioni di pericolo.

Un affare per tutti coloro che non hanno molto da spendere ma non vogliono rinunciare alla qualità. Ricapitoliamo i lati positivi e negativi di questo paio di scarpe, a conclusione della nostra recensione.

Pro
Ammortizzate:

La presenza di particolari ammortizzatori all’interno delle scarpe le rende comode e protegge la vostra schiena da eventuali dolori. Camminare a lungo non costituirà un problema.

Rapporto qualità/prezzo:

Il costo basso è in perfetta linea con un paio di calzature robuste e resistenti, offerte da una delle marche più note nel mondo delle gomme e dei pneumatici.

Contro
Protezione:

Il prodotto appartiene alla classe S1, per cui non ha tutte le protezioni adatte a effettuare ogni tipo di lavoro. Il suo utilizzo è quindi abbastanza limitato e non pensato per le operazioni più pesanti.

 

 

 

Beta Tools 072460245

 

Sono le classiche scarpe basse da lavoro estive, realizzate in pelle e con tomaia traforata e fodera multistrato per aumentare la traspirazione.

Buone le caratteristiche a livello di sicurezza: la suola in acciaio elastico e la punta rinforzata garantiscono ottima protezione anche se il prezzo da pagare è una certa pesantezza del prodotto, mentre la suola antiscivolo risulta resistente a oli e solventi, rendendola idonea all’utilizzo anche in officina.

In sintesi, ci troviamo di fronte a un prodotto decisamente professionale e che garantisce un ottimo rapporto qualità prezzo, attestandosi il costo solamente sulla trentina di euro. Del resto la Beta è un’azienda conosciuta e apprezzata per i suoi utensili, per cui non poteva che sfornare un prodotto di qualità anche nel settore delle scarpe da lavoro.

Andiamo ad analizzare di nuovo i pregi e i difetti di questo paio di scarpe, per aiutarvi a effettuare la scelta migliore.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Si tratta di un prodotto realizzato in pelle a un costo accessibile davvero a tutti. Non dovrete rinunciare alla protezione se non disponete di un budget alto.

Sicurezza:

La suola in acciaio elastico e la punta rinforzata sono ideali per garantire la sicurezza durante i lavori più pesanti. Potrete eseguirli senza alcun pericolo.

Suola antiscivolo:

Se volete utilizzarle per lavori in officina, la suola vi garantirà la resistenza a oli e solventi e non vi farà correre alcun rischio, a differenza di altri modelli che sono privi di questa caratteristica.

Contro
Pesantezza:

Questo paio di scarpe è pensato per garantire l’incolumità di chi le indossa. Il prezzo da pagare è una certa pesantezza che non le rende molto comode, se le si deve portare per un’intera giornata.

 

 

 

 

Lotto Works Street 500 S1P

 

Dai classici colori in tonalità grigia, sembrano a tutti gli effetti delle normali scarpe da ginnastica. Forse è anche questo il motivo per cui hanno riscosso un discreto numero di commenti positivi nelle recensioni degli utenti. Risultano infatti comode e leggere, con una buona traspirazione che consente di utilizzarle anche in estate senza avere i piedi cotti alla fine della giornata.

A livello sicurezza, sono regolarmente rinforzate in punta e sulla suola in modo da essere antiperforazione, mentre il battistrada in gomma ne garantisce una buona tenuta e una perfetta funzione antiscivolo.

Venendo al prezzo, questo modello non è certo più caro di un normale paio di calzature sportive che puoi trovare in un qualsiasi negozio, non superando il centinaio di euro.

Unico difetto è la mancanza di rinforzi in metallo, che le rendono poco adatte ai lavori dove si devono spostare oggetti pesanti. A parte questo dettaglio, restano sicuramente tra le migliori scarpe da lavoro del 2020.

La nostra guida per scegliere le migliori scarpe da lavoro include modelli molto versatili, come quello di Lotto che ha incontrato i pareri favorevoli di tanti acquirenti. Andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono gli aspetti positivi e quali i negativi di questo prodotto.

Pro
Traspirazione:

Un grande pregio di questo modello è la buona traspirazione, che consente di indossarlo anche nel periodo estivo senza avere i piedi sudati. Potrete quindi tenerlo su tutto il tempo che vorrete senza far soffrire le vostre estremità.

Rinforzate:

La punta e la suola hanno un rinforzo che impedisce loro di essere perforate, rendendole perfette per il lavoro.

Design:

La linea di questo paio di scarpe è pari a quella delle comuni sneakers da ginnastica. Possono essere quindi indossate anche per una bella passeggiata, se volete prendere una pausa dal lavoro.

Contro
Metallo:

L’assenza di rinforzi in metallo le rende poco adatte allo spostamento di oggetti pesanti che, se cadessero sui vostri piedi, potrebbero procurarvi seri danni.

 

 

Le 3 Migliori Scarpe Antinfortunistiche Leggere – Classifica 2020

 

Footwear Studio Holman Northwest Territory Stivali uomo

 

Certificate secondo la normativa europea EN ISO 20345 che ne attesta l’idoneità per la protezione del piede sul luogo di lavoro, queste scarpe si distinguono dalle altre per diverse caratteristiche interessanti. Non solo il basso costo che le rende parecchio appetibili, ma anche la cura per i dettagli e la buona fattura così da essere idonee per l’uso continuativo o al di fuori dell’ambiente di lavoro.

Il design è casual e simula bene il reale scopo per cui sono state progettate le calzature. Sono realizzate in tessuto sintetico e chi le usa conferma la loro versatilità e la possibilità di usarle tanto in estate come d’inverno. Tanti utenti consigliano di acquistare le scarpe di una o mezza taglia in più rispetto all’abituale per un maggiore comfort.

Il puntale è realizzato in materiale composito e non in metallo, ecco perché oltre a essere resistenti alla sollecitazione fino a 200 joule, sono anche leggere e comode da calzare. Si tratta della protezione minima, quindi le scarpe non sono impermeabili, ma robuste a sufficienza per proteggere le punte dei piedi.

 

 

Sparco Scarpe da Lavoro Sport L S1P

 

Forse le migliori scarpe antinfortunistiche leggere Sparco, sono classificate S1P, quindi in grado di resistere agli urti sulla punta, alle perforazioni della suola, sono antistatiche e resistono agli idrocarburi. 

La soletta è inoltre rinforzata per assorbire gli impatti o gli urti violenti senza che danneggino il tallone. La base delle scarpe è disegnata in modo da offrire un buon grip anche se per terra ci sono chiazze d’olio o carburante.

Le protezioni laterali di gomma sono studiate per aumentare la resistenza delle scarpe alle sollecitazioni, specie nelle parti più delicate come le cuciture. Sono piuttosto gradevoli alla vista e la scelta di renderle ben traspiranti permette di usarle tranquillamente anche al di fuori del contesto di lavoro.

 

 

Diadora Run Low S3, Scarpe da Lavoro Unisex

 

Diadora lancia la linea Utility tutta dedicata alla realizzazione di scarpe altamente tecniche e pensate per i lavoratori dell’industria, leggera come pesante.

Quelle che concorrono per essere definite le migliori scarpe antinfortunistiche leggere del 2020 sono classificate con la sigla S3 che ne certifica la resistenza anche all’aqua.

Hanno linee molto eleganti e anche la scelta della pelle nabuk ingrassato, un trattamento che migliora qualità e resistenza della pelle naturale, concorre a camuffare la loro principale vocazione di calzature resistenti a perforazioni della suola o urti sul puntale.

Sono traspiranti anche se un po’ rigide, quindi qualcuno potrebbe trovarle scomode da indossare anche fuori dall’orario di lavoro. Ma la possibilità di contare sul plantare estraibile in gomma EVA termoformata offre qualche comodità in più che non dispiace.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
8 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Barbara
Barbara
January 15, 2018 6:19 pm

Vorrei acquistare un paio di calzature antinfortunistiche, sono una restauratrice, ho trovato questo negozio online mi sembra che abbiano degli ottimi prezzi e la spedizione 3 euro
https://www.tuttocantiereonline.com/abbigliamento-da-lavoro-4/scarpe-antinfortunistiche.html
mi consigliate quale acquistare tenendo conto che sono una donna?
grazie

VINCENZO LORUSSO
VINCENZO LORUSSO
October 24, 2019 5:09 pm

Vorrei un consiglio su un modello adatto ai miei problemi, ho problemi a livello lombare e dolore alle ginocchia, tenendo conto che cammino tantissimo in magazzino.
Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
October 26, 2019 2:00 pm

Salve Vincenzo,

ecco alcune linee che ti consigliamo di valutare:

Cofra
MAXI COMFORT http://www.cofra.it/it/prodotti/calzature/linee-calzature/1-calzature/50-maxi+comfort?market=eu (dotata di suola molto confortevole ad elevato sostegno con effetto defaticante, soletta con inserto in gel)
– CHALLENGE http://www.cofra.it/it/prodotti/calzature/linee-calzature/1-calzature/257-challenge?market=eu (dotata di suola estremamente morbida e con soletta dotata di strato in memory foam)

U Power
Scarpe linea Red Lion linea red-lion che, grazie al particolare inserto nella suola della calzatura, restituiscono oltre il 55% di energia ad ogni passo, rendendo la calzatura defaticante: https://www.amazon.it/s?k=u-power+red+lion&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref=nb_sb_noss_1

Sparco
https://www.antinfortunisticagrilca.com/sparco/517-scarpe-antinfortunistiche-sparco-practice-s1p.html
https://www.antinfortunisticagrilca.com/sparco/625-scarpe-antinfortunistiche-sparco-practice-azaf-s1p-src.html (per l’estate)

Saluti

Giorgio
Giorgio
November 6, 2020 3:42 pm

Ciao
Vi devo chiedere un consiglio, attualmente indosso le Glove Textile Diadora , ma oramai hanno fatto il loro tempo , non che le ho consumate tanto o “spaccate” perchè lavoro in cantiere , tutt’altro , nel mio luogo di lavoro le scarpe antinfortunistiche sono obbligatorie ma NON sono necessarie, vi chiedo quindi che scarpe antinfortunistiche mi consigliate di comprare tenendo conto che è un luogo chiuso al riparo quindi dalle intemperie , e che non devono avere suole resistenti a chiodi/idrocarburi o qualsiasi altra forma di pericolo ma piuttosto che siano traspiranti leggere e comode
Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
November 7, 2020 9:14 pm
Reply to  Giorgio

Salve Giorgio,

ti suggeriamo di dare un’occhiata alle Uvex 1 Sport; queste scarpe sono prodotte da un marchio affidabile e con materiali sintetici di buona qualità, sono un modello sportivo basso e hanno il pregio di essere leggere, traspiranti e di offrire la protezione minima S1 SRC.

Saluti

Team BeE

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status