Il migliore sacco a pelo invernale

Ultimo aggiornamento: 18.11.18

Sacchi a pelo invernale – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

I sacchi a pelo non sono tutti uguali ed è sufficiente dormire una notte d’inverno in un modello troppo leggero per scoprire la differenza. Siccome non vogliamo che viviate una brutta esperienza di questo tipo, abbiamo pensato di scrivere questa guida all’acquisto che entri nel merito delle differenze tra i vari modelli presenti sul mercato, focalizzandoci in particolare su quelli realizzati per un utilizzo nei mesi più freddi. Tra le indicazioni fondamentali di un sacco a pelo, infatti, c’è la sua capacità di offrire protezione contro le temperature più rigide, perciò, se state andando in Islanda a guardare l’aurora boreale, accertatevi di sceglierne uno che vi protegga totalmente dal freddo. Nelle righe che seguono, oltre ai consigli per un acquisto consapevole, abbiamo realizzato anche le recensioni dei prodotti che ci hanno maggiormente convinto. Se però non amate perdere tempo, ecco i due che ci sentiamo di consigliarvi, a cominciare dall’Active Era Professionale 300 pensato per accompagnarvi anche in situazioni estreme, vista la sua capacità di proteggervi da temperature fino a -10 gradi. Se pensate di dormire in zone ancora più gelide, il Carinthia 2286335 vi mantiene al calduccio anche quando fuori c’è -15 e, in più, ha dimensioni tali da ospitare senza problemi persone molto alte.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori sacchi a pelo invernali del 2018?

 

Il sacco a pelo è un compagno di viaggio dal quale gli appassionati di trekking non si separerebbero mai. Dormire bene e al caldo dopo una giornata di intensa attività fisica è essenziale per affrontare il giorno successivo con le forze necessarie. Leggi la nostra guida e la classifica in basso, potresti trovare il miglior sacco a pelo invernale del 2018 per le tue esigenze in pochi minuti.

In base alle zone dove intendi dormire le temperature possono scendere anche sotto lo zero ed è sicuramente sconsigliabile dormire in un sacco a pelo che non riesca a isolare il tuo corpo dal freddo che proviene dall’esterno. Anche se dormi in una tenda non devi sottovalutare i materiali di cui è composto il tuo sacco a pelo e la sua effettiva comodità.

Il sonno è una fase essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo e durante questa fase, poiché i muscoli sono a riposo, la temperatura del corpo tende a scendere.

Se dormire in casa non rappresenta un pericolo perché correttamente isolati dalle nostre calde coperte e dalle pareti, dormire all’aperto in inverno può comportare dei seri rischi.

Se sei un amante di sport estremi o non vuoi rinunciare alle tue passeggiate immerso nella natura anche durante la stagione più dura dell’anno è bene quindi che tu scelga un sacco a pelo costruito appositamente per resistere al rigore invernale. Al fine di selezionare le caratteristiche migliori ti consigliamo di valutare la grandezza del sacco a pelo per essere sicuro di poterci entrare comodamente senza costrizioni di sorta al corpo che potrebbero impedire al sangue di scorrere in maniera appropriata negli arti.

Molto importante, come accennato precedentemente, è il fattore isolante che deriva dai materiali utilizzati: il cotone risulta essere il miglior tessuto isolante e traspirante quindi ti consigliamo di controllare sempre che il sacco a pelo scelto sia imbottito di cotone.

 

Quali sono I migliori sacchi a pelo invernali?

 

Prodotti qraccomandati:

 

Active Era Professionale 300

 

Se la vostra necessità è quella di infilarvi in un sacco a pelo che sia in grado di garantire una protezione adeguata quando le temperature si fanno rigide (ma non eccessivamente rigide), questo modello vi soddisferà appieno, anche in virtù di un prezzo di vendita particolarmente vantaggioso.

Il merito è da ascrivere al doppio rivestimento 300GSM che rende il prodotto utilizzabile quando la temperatura scende sotto lo zero, sebbene in questo caso è meglio essere vestiti abbondantemente perché la capacità isolante tende a venire un po’ meno. Il nostro consiglio è quello di sfruttarlo in un range tra lo zero e i dieci gradi, per apprezzarne il tepore e la protezione che regala.

Non mancano la capacità di proteggere dall’umidità, dal vento (grazie alla presenza di una doppia cerniera) e la possibilità di mettere al sicuro chiavi, cellulare e portafoglio all’interno di una tasca ad hoc. La qualità del sacco a pelo non trova eguale riscontro in quella della borsa per riporlo: l’operazione si presenta non particolarmente agevole e il contenitore tende a scucirsi già durante i primi utilizzi.

Pro
Protezione:

Permette un utilizzo anche durante i mesi invernali, riuscendo a dare il meglio di sé quando la temperatura oscilla tra i dieci e gli zero gradi centigradi.

Economico:

Considerata la qualità dei materiali e la capacità di tenere al caldo, il prezzo di vendita appare estremamente vantaggioso. Una bella occasione davvero.

Confortevole:

Alle dimensioni, tali da consentire di inserirsi al suo interno senza sentirsi eccessivamente costretti, aggiunge la presenza di una tasca di sicurezza per portafoglio e smartphone.

Contro
Sacca:

L’involucro nel quale riporre il sacco a pelo quando non lo si utilizza è di modesta qualità e le sue cuciture hanno la fastidiosa tendenza a cedere velocemente.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Carinthia 2286335

 

Il Defence 4 di Carinthia è realizzato appositamente per resistere a temperature molto basse, anche al di sotto di -15 gradi centigradi.

Gli utenti che l’hanno testato a temperature simili in tenda non hanno avvertito freddo e il loro riposo è sempre stato accompagnato dal giusto calore necessario a una buona dormita.

Questo è reso possibile grazie ai materiali all’avanguardia utilizzati, la parte interna è in thermoflect, una tecnologia che previene l’ipotermia. L’estrema leggerezza del tessuto rende quindi anche poco pesante il sacco a pelo e potrai trasportarlo più facilmente nei tuoi spostamenti.

La grandezza del prodotto lo rende adatto anche per persone molto alte, con le sue dimensioni 230 x 87 x 60 cm copre una fetta di mercato che potrebbe avere difficoltà nel trovare un sacco a pelo confortevole.

Se sei quindi un appassionato di sport estremi, date le caratteristiche di questo modello, potresti trovarlo adatto alle tue esigenze.

Questo sacco a pelo è capace di resistere anche a temperature al di sotto dei -15 gradi, ma ha anche un costo considerevole.

Pro
Resistente:

Questo sacco a pelo resiste a temperature molto basse, fino a un massimo di -35 gradi, ma il limite dove il comfort è ancora garantito è di -15 gradi sotto lo zero.

Materiali:

Il tessuto esterno è in Shelltex, idrorepellente con spalmatura interna; il tessuto interno è in policotone, composto da un\'anima in poliestere rivestita da fibre di puro cotone, mentre l\'imbottitura è in G-Loft.

Thermoflect:

Grazie a questo sistema che riflette il calore del corpo, l\'isolamento termico del sacco a pelo ha un\'efficienza migliorata dell\'11% circa.

Facile da trasportare:

È lungo 230 centimetri, ma da chiuso misura soltanto 27 x 60 cm, 27 x 38 se viene compresso, il che lo rende molto facile da trasportare.

Contro
Costo:

Ha un costo molto elevato, come lo sono anche la sua qualità e le prestazioni.

Acquista su Amazon.it (€179)

 

 

 

Slumbersac Choo Choo Train

 

L’ultimo prodotto che ti presentiamo è della Slumbersac e nel particolare è un sacco a pelo invernale per bambini.

Poiché è rivolto e pensato per una categoria che non è ancora pronta per resistere a temperature così basse, il prodotto in questione può essere utilizzato a temperatura ambiente tra i 15 e i 21 gradi.

Questo sacco a pelo ha il pregio di essere completamente in cotone ma con imbottitura in poliestere per prevenire allergie che nei piccoli potrebbero svilupparsi fin dalla tenera età e creare non poche ansie e problemi al bambino ma anche ai genitori.

Le sue dimensioni lo rendono adatto per bambini da 1 a 3 anni e gli acquirenti sono d’accordo nel considerarlo un prodotto ottimo per far dormire i propri figli durante l’inverno in un ambiente caldo e accogliente.

Viene consigliato anche per i periodi leggermente più freddi che possono capitare durante stagioni come autunno e primavera. Un difetto riscontrato è la mancanza di maniche che potrebbe dare qualche problema a bambini un po’ più freddolosi, è quindi importante controllare sempre la temperatura della stanza per far sì che non scenda sotto il limite consigliato dal produttore.

Il più economico, tra i sacchi a pelo invernali messi a confronto in questa guida, è il modello per bambini Choo Choo Train.

Pro
Studiato per lui:

Ora non dovrete più preoccuparvi di non poter portare il vostro piccolo in campeggio, questo sacco a pelo infatti è studiato appositamente per un bimbo da 1 a 3 anni di età.

Resistenza:

Ovviamente non è pensato per resistere a temperature molto basse, dato che è destinato a bambini molto piccoli, ma offre ottime prestazioni in un range di temperature che vanno dai 15 ai 21 gradi.

Materiali:

Essendo destinato ai bambini, è realizzato interamente in cotone, con imbottitura in poliestere, in modo da offrire adeguate proprietà antiallergiche ed essere facilmente lavabile, anche in lavatrice.

Versatile:

Può tranquillamente essere usato anche in casa, durante i mesi più freddi, come soluzione alternativa al pigiama.

Contro
Maniche:

Purtroppo non è dotato di maniche, quindi bisogna preoccuparsi di coprire per bene le braccia del bambino.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

OUTAD 190 x 75 x 30 cm

 

Questo sacco a pelo invernale Outad è un prodotto a basso costo che è fornito però di imbottitura di cotone vuoto per resistere all’umidità e mantenere meglio il calore, quindi adatto a temperature rigide.

Il materiale di cui è composto varia dall’esterno all’interno, il primo è terilene impermeabile quindi resistente al vento e non assorbe l’umidità, rendendolo adatto anche a essere appoggiato sul terreno senza la protezione della tenda.

Il materiale interno invece è poliestere 210T, un tessuto traspirante e morbido secondo gli utenti che l’hanno provato.

Il sacco a pelo ha una forma a mummia, quindi impedisce di muoversi eccessivamente evitando che il calore corporeo mantenuto venga disperso. Gli acquirenti sono soddisfatti inoltre delle cuciture che sono essenziali per una lunga durata del prodotto. Testata dagli stessi utenti, la resistenza è buona anche sotto i -5 gradi centigradi se usato in tenda.

State già cercando dove acquistare un nuovo sacco a pelo invernale? Questo modello di OUTAD offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

 

Pro

Materiali: Esternamente e internamente è rivestito in terilene 210T, meglio noto come Terital, impermeabile, resistente all’umidità e al vento, isolante e traspirante; l’imbottitura, invece, è in cotone.

Design: Il suo design a “mummia” è studiato per impedire i movimenti eccessivi del corpo, durante il sonno, mantenendo il calore corporeo più a lungo e offrendo un’adeguata resistenza fino a un massimo di -5 gradi.

Cuciture: Le cuciture sono tutte doppie ed eseguite in maniera tale da impedire ai fori dell’ago di creare microscopici punti di ventilazione, al fine di migliorare le prestazioni anti-vento.

Tasca interna: È dotato anche di una comoda tasca interna, dove si può tenere il portafogli, lo smartphone o altri oggetti personali.

 

Contro

Non consigliato alle basse temperature: Stando ai pareri degli acquirenti è un prodotto nella media, ma non mantiene il calore quando la temperatura scende sotto zero.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.