La migliore sedia ergonomica senza schienale

Ultimo aggiornamento: 30.09.20

 

Sedia ergonomica senza schienale – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

La scelta di una buona sedia senza schienale comporta l’analisi di differenti fattori. Si tratta infatti di un modello che non tutti amano a primo impatto ma che nel tempo ha saputo conquistarsi una buona fetta di appassionati. Per chi cerca invece un modello ergonomico ma dalla struttura tradizionale, suggeriamo la lettura della guida per la migliore sedia ergonomica. Chi invece ama andare dritto al punto potrebbe scegliere tra Cinius LINERGNER, le cui imbottiture indeformabili e il rivestimento di qualità hanno raccolto pareri decisamente sotto il segno positivo. Varier 101001 sfrutta la sua natura basculante per mantenere attiva la schiena e le altre parti del corpo, stimolando così micromovimenti che rendono le ore passate davanti la scrivania meno traumatiche.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori sedie ergonomiche senza schienale del 2020?

 

Trascorrere molto tempo seduti sempre nella stessa posizione può costringere gli utenti a continui aggiustamenti della postura, quando non al cambio definitivo della sedia. Chi guarda con curiosità ai modelli ergonomici senza schienale deve capire bene alcuni punti che possono illuminare l’acquisto. 

Un primo step consiste nella comprensione della giusta altezza. È bene infatti regolarsi in base alle misure della scrivania e alle proprie dimensioni, gestendo e alleggerendo il carico così da non creare pesantezza e danni a spalle e schiena.

Il tipo di funzionamento su cui si basa una sedia ergonomica di questo tipo è la tendenza a “costringere” per così dire l’utente a mantenere una certa postura, forse meno comoda ma al tempo stesso migliore per chi non vuole problemi nel lungo periodo. Capite bene quindi la forma e la struttura dell’oggetto. Una prova sarebbe l’ideale anche per la questione a volte delicata delle gambe e delle ginocchia.

Un punto imprescindibile che non deve mancare alla migliore delle sedie ergonomiche senza schienale, riguarda la qualità dell’imbottitura, in tutte le sue parti. Se da un lato infatti un buon supporto non può prescindere da un tessuto e una tenuta affidabile, in grado di gestire nel tempo anche persone con una certa corporatura, è pur vero che un sistema adattabile e un corpo principale solido sono le basi indispensabili per un oggetto degno di questo nome.

Il design e la semplicità di montaggio migliorano e facilitano la messa in opera della sedia, con una serie di aggiunte e optional capaci di arricchire il tutto, come un supporto opzionale per la schiena, o delle parti studiate per le zone lombari e le ginocchia.

Puntare solo al basso costo non sembra essere la migliore scelta per chi guarda al lungo periodo, anche se sul mercato si trovano spesso offerte e prodotti interessanti a un prezzo concorrenziale. Avendo chiari questi punti, si può procedere a una scrematura delle diverse opzioni, puntando a trovare la migliore sedia ergonomica senza schienale del 2020. 

 

Quali sono le migliori sedie ergonomiche senza schienale? 

 

 

1. Cinius Sedia Ergonomica Legno e Tessuto Taglia unica

 

La qualità dell’imbottitura e una buona versatilità, consentono anche a persone di una certa stazza di poter sfruttare la seduta e l’ergonomia. A partire dall’imbottitura infatti l’oggetto mantiene la sua indeformabilità, sia nel corpo principale sia per quel che riguarda le parti di supporto su cui posizionarsi.

In chi ha avuto occasione di provarla, emerge netta la sensazione di un prodotto di buona fattura. La zona per il posizionamento delle gambe si può modificare, con un’inclinazione e un’altezza variabili.

La presenza di rotelle e un peso ridotto, consentono anche un trasporto agevole, che non va a sforzare schiena o braccia e offre una soluzione portatile all’occorrenza. A fronte di queste specifiche, si realizza qui un equilibrio tra spesa iniziale e risultato davanti la scrivania.

Acquista su Amazon.it (€144)

 

 

 

2. Varier 101001 Variable Balans sedia ergonomica 51 x 52 cm

 

Il marchio Varier si è dedicato qui alla creazione di una sedia dalla struttura e dal disegno particolari, con una nota al movimento del corpo e un invito a trovare nel tempo continui aggiustamenti con il risultato di una seduta confortevole.

Il modello è realizzato in legno, con una struttura equilibrata che consente di rilassare collo e spalle. La seduta è inclinata in avanti, così da poter gestire lavoro e lettura attraverso una postura naturale, con un libero gioco delle gambe che possono muoversi come meglio credete.

Il costo leggermente superiore alla media si equilibra rispetto alla bontà costruttiva, garantita fino a 7 anni. Una prova ulteriore dell’impegno profuso dalla casa produttrice per offrire agli utenti un oggetto dalla seduta attiva, resistente e al tempo stesso comodo.

Acquista su Amazon.it (€300)

 

 

 

3. Archimede 86030 Sedia Sgabello Svedese da Ufficio Ortopedico

 

Realizzata completamente in legno duro, la sedia si pone sulla scia dei modelli che hanno ormai fatto la storia di questa tipologia, con un supporto adeguato per la schiena e un costo molto conveniente.

Dai pareri di chi l’ha provata, esce l’immagine di un prodotto dalla buona fattura, con una serie di ruote grazie a cui muoversi e un’imbottitura che ha saputo sostenere anche persone di corporatura robusta, mantenendo la qualità e la tenuta anche trascorso molto tempo dal primo acquisto.

Chi cerca una sedia ergonomica senza schienale dal design funzionale e a basso costo, può approfittare dell’offerta, portandosi in casa un prodotto realizzato in legno massello.

Acquista su Amazon.it (€98,6)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status