La migliore striscia led 220v

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

Come scegliere la migliore striscia led da 220 v del 2018?

 

La possibilità di decorare zone della casa con un tocco di colore che non lascia trasparire la struttura sottostante è uno dei motivi che spinge diversi utenti ad acquistare una striscia LED. In questa guida facciamo il punto su alcuni elementi chiave, così da dare al lettore un punto di vista sulla questione e semplificargli un poco la vita.

Un primo importante aspetto riguarda la lunghezza della striscia: se volete utilizzarla per decorare la testata di un letto oppure l’interno di un portatile o una zona Tv, è bene prendere le giuste misure, assecondando la linea e capendo bene anche come e dove va posizionato il tutto. La qualità delle luci e la tipologia possono incidere sul costo finale: non è difficile trovare prodotti a basso costo ma è sempre bene tenere in considerazione che la buona fattura di un oggetto assicura una durata delle luci e una protezione maggiore da pericoli di cortocircuito e sovraccarico.

Di solito queste strisce vengono alimentate con un trasformatore che va collegato alla presa di corrente; non ci stancheremo di ripeterlo; meglio affidarsi a marchi e modelli noti, spendendo magari un po’ di più, mantenendo basso il rischio di sorprese una volta acceso e collegato il tutto. Chi ama un’illuminazione dai toni neutri può puntare su una luce bianca e fissa mentre chi preferisce le atmosfere più vivaci può indirizzarsi su luci colorate. In alcuni modelli di fascia alta è disponibile anche un telecomando grazie a cui modificare luminosità e tinta.

L’unità di misura del flusso luminoso, espressa in Lumen, vi sarà utile per capire se la striscia può funzionare anche come luce principale. Per darvi un’idea, 6/7 lumen sono un valore indicato per una decorazione, quindi se volete creare zone ben illuminate ma nascondendo la luce, è bene puntare su una potenza maggiore.

 

Aled Light®  3 metri

Principale vantaggio

Una buona luce calda, con una copertura di metri essenziali e perfetta come complemento di arredo per zone luce, librerie e altro.

 

Principale svantaggio

Alcuni utenti hanno lamentato l’assenza di un interruttore con cui accendere e spegnere a piacere la striscia.

 

Verdetto: 9.6/10

Perfetto complemento d’arredo per mettere in risalto angoli altrimenti bui della casa. È molto lunga e consente di illuminare bene aree estese come quelle della libreria o per dare risalto ai corridoi parecchio lunghi e altrimenti spogli. Peccato per la mancanza di interruttore per accendere e spegnere senza scollegarla dalla presa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Buona lunghezza

Gli utenti hanno gradito la lunghezza di 3 metri di questa striscia; si tratta di una misura perfetta per chi desidera abbellire un oggetto o un mobile, con un rivestimento resistente e una guaina trasparente. Si dimostra una perfetta copertura invisibile, in grado di dare corpo e sostanza agli elementi luminosi di cui è composta. Si srotola con facilità e anche per il montaggio non richiede competenze particolari da parte dell’utente.

La semplicità dell’installazione e l’intuitività sono specifiche che fanno comodo e in quanti l’hanno provata, confermano una lunghezza che non delude, con una resistenza della varie luci all’interno che non crea spiacevoli effetti di zone illuminate e parti al buio.

Versatilità  

I 220v segnalati come potenza sono un valore che come illuminazione ambientale riesce a dare il meglio, meno come fonte di luce principale. Lo scopo di questi LED è prettamente decorativo; nascono con quella attitudine che permette all’utente di collocarli accanto una zona bar, o per sottolineare le forme di un mobile o di una parte della cucina.

L’assenza di un trasformatore è un fattore in più, che alleggerisce tutta la struttura, consentendo un semplice collegamento con una presa di corrente. Il colore bianco caldo è una tinta molto versatile tra le strisce LED da 220v, non sottolinea in maniera troppo aggressiva la zona in cui viene collocato, per una semplicità che fa rima con qualità e toni soft.

 

Durata

La tecnologia LED fa del risparmio energetico e di un’ottimizzazione della luminosità due suoi cavalli di battaglia. Anche in questo caso non è da meno, con un risparmio sulla bolletta notevole e una luce che riscalda l’ambiente senza però riscaldarsi eccessivamente.

La luce infatti è una lampadina fredda, che non scotta le mani dell’utente e che riesce a garantire un monte ore elevato, anche per un lungo periodo di tempo e per un uso prolungato. In questo modo a fronte di un basso costo di partenza viene aggiunto anche un risparmio nel tempo niente male, un’opzione che non può che far piacere agli utenti e a chi cerca risparmio ma pretende anche un supporto e una luce costante come decorazione d’arredo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.67 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.