fbpx

Il miglior casco moto da donna

Ultimo aggiornamento: 23.09.19

 

Caschi moto da donna – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

È obbligatorio ormai da diversi anni, ma senza dubbio è anche l’accessorio indispensabile per la propria sicurezza, quando si va in moto o in scooter. Stiamo parlando del casco, proposto in diverse varianti che vanno a soddisfare un po’ tutte le esigenze. Per le donne esistono modelli appropriati, soprattutto per quanto riguarda le taglie e i disegni sulla calotta. Un esempio è il BHR 93771 un casco demi-jet ideale soprattutto per chi utilizza lo scooter. Per chi invece cavalca una moto, ecco l’integrale YEMA Helmet 831, con calotta in ABS, doppia visiera, spazio aggiuntivo per occhiali e altoparlanti Bluetooth.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior casco moto da donna del 2019?

 

Quando si parla di caschi da moto bisogno innanzitutto differenziare le versioni disponibili attualmente sul mercato. In sostanza esistono tre tipi di caschi: jet, demi-jet e integrale. Il primo è pensato per chi utilizza lo scooter in città, è molto leggero e comodo e spesso sprovvisto di visiera.

I modelli demi-jet sono ideali per chi usa lo scooter in città ma che, di tanto in tanto, si trova a viaggiare anche su tangenziali e autostrade. Hanno una calotta ultra resistente e sono spesso dotati di visiera che arriva a coprire interamente il viso. Per chi invece utilizza la moto da strada o da enduro, il casco più adatto è l’integrale, che copre per intero la testa (mento compreso) e non risente delle velocità elevate che può raggiungere il mezzo.

La scelta del casco che più va a soddisfare le varie esigenze non è poi molto complicata. In primo luogo deve essere comodo, non deve stringere troppo e, una volta calzato, non deve dare noia alcuna, cosa che si potrebbe ripercuotere sulla concentrazione quando si è alla guida.

Per essere comodo, un casco deve essere in primis leggero: per questo motivo i vari produttori mettono in commercio modelli costruiti con materiali innovativi, leggeri ma al tempo stesso molto resistenti. Uno di questi materiali è il carbonio, che ha come rovescio della medaglia un prezzo piuttosto elevato. Una soluzione a basso costo può essere il casco in termoplastica, uno speciale materiale derivante dalla plastica ma molto più resistente e comunque abbastanza leggero.

Importante è l’aerazione interna, che deve fare in modo che la testa sudi il meno possibile durante le giornate più calde. I caschi migliori hanno un sistema di ventilazione fornito da diverse aperture poste nelle zone strategiche della calotta. Quando si è in movimento l’aria entra nel casco in maniera docile, rinfresca la testa ed esce all’esterno una volta che si è riscaldata.

Altra parte vitale di un casco è la visiera. Nei caschi jet, a volte va solo a coprire gli occhi per non avere aria su questa parte del corpo. Nei demi-jet arriva a livello del mento e copre per intero il viso, così come accade nei caschi integrali, anche se in questo caso si allinea alla cosiddetta mentoniera.

 

Quali sono i migliori caschi moto da donna?

 

Prodotti raccomandati

 

BHR 93771

 

Per distinguere un casco da donna dai modelli comuni, si deve fare riferimento a due caratteristiche essenziali: la grafica della calotta e la possibilità di trovare misure anche molto piccole (XS o S), che non sempre sono disponibili. 

Il BHR 93771 risponde proprio a queste esigenze: sfoggia infatti una calotta di colore bianco con dei cuori rosa ben visibili, che difficilmente possono essere apprezzati da un ragazzo. È offerto in diverse taglie, ma non mancano la XS e la S, appunto. 

Per essere un demi-jet, mette sul piatto anche una visiera che va a ricoprire gran parte del volto, arrivando appena sopra il mento. Purtroppo qualche utente fa notare che, se si portano occhiali da sole con lenti polarizzate o normali occhiali da vista, la visiera crea una problematica aberrazione cromatica, pericolosa visto che distorce e non poco la visuale. 

Gli interni, molto morbidi e confortevoli, possono essere rimossi per essere lavati, come si conviene ai caschi di un certo livello.

Acquista su Amazon.it (€53,61)

 

 

 

YEMA YM-831

 

Un casco integrale dal costo non eccessivo ma che offre tutte le caratteristiche indispensabili per questo tipo di accessorio. Ideale per chi utilizza moto di grossa cilindrata, può essere scelto anche dagli scooteristi che vogliono il massimo della protezione.

Un sistema di ventilazione basato su prese di aspirazione ed espulsione dell’aria consente di tenere al fresco la testa anche quando le giornate sono più calde. Tali prese si possono regolare a piacimento per decidere quanta aria far entrare. Ovviamente si possono chiudere ermeticamente quando si usa il casco in inverno.

La visiera si può rimuovere facilmente quando serve una pulizia più accurata, tramite una comoda levetta posta sul lato del casco. Oltre alla visiera principale è offerto un visierino parasole da utilizzare quando si guida con la luce del sole direttamente sul viso. La scocca è costruita in ABS e la sua particolare conformazione aerodinamica permette di “tagliare” l’aria in arrivo sul casco quando si raggiungono le alte velocità.

Acquista su Amazon.it (€79,99)

 

 

 

LS2 FF351

 

Un casco integrale pensato per le donne, che offre un disegno “femminile” di colore rosa e viola, che ben si intona con il resto della calotta, di colore nero. È disponibile anche nelle misure XXS e XS, sicuramente quelle più adatte al pubblico femminile.

La struttura è in termoplastica ad alta pressione, molto leggera ma comunque resistente, omologata secondo gli standard europei ECE22.05. Il peso complessivo del casco arriva a 1,3 chilogrammi. È dotato di sistema di aggancio/sgancio rapido e piacciono le etichette adesive catarifrangenti che si possono posizionare a piacimento sul casco per essere maggiormente visibili di notte.

Un sistema di ventilazione regolabile mantiene al fresco la testa nelle giornate estive, mentre l’insonorizzazione, molto importante quando si viaggia ad alta velocità è sicuramente un altro aspetto da tenere in considerazione.

È considerato dagli utenti un casco integrale molto appetibile per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo che lo fa preferire a caschi integrali di marchi più blasonati, ma venduti a prezzi decisamente superiori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

YEMA YM-627

 

Disponibile anche nelle taglie small e medium questo casco demi-jet è offerto in tre colorazioni e soddisfa l’omologazione europea ECE22.05. La scocca, particolarmente aerodinamica, è costruita in ABS, materiale resistente e allo stesso tempo particolarmente leggero.

È fornito di un cinturino rinforzato con sistema di sgancio rapido per essere pronti da subito a partire con il proprio scooter. Oltre alla visiera principale è presente un visierino parasole che copre gli occhi e consente una migliore visibilità anche nelle giornate più assolate.

La fodera interna risulta particolarmente confortevole e la si può anche togliere per lavarla ed avere sempre un casco pulito e fresco. Molto comodo lo spazio laterale per chi ama guidare con gli occhiali da sole calzati, che si possono inserire all’interno del casco senza il rischio che si spostino, anche se si arriva a velocità sostenute.

È predisposto per ospitare un ricevitore bluetooth per rispondere alla chiamate telefoniche quando si è alla guida.

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Casco da moto per bambino

 

Casco moto nero opaco

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status