Il miglior mini drone con camera

Ultimo aggiornamento: 17.07.18

Mini droni con camera – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Mettersi ai comandi di un drone è un’esperienza molto divertente, che appassiona sia i più giovani ma anche gli adulti. Il divertimento cresce in modo esponenziale se il velivolo è dotato anche di una fotocamera che consente di scattare immagini del paesaggio ripreso dall’alto oppure di “inviare” quanto inquadrato, in modo da poterlo osservare in tempo reale, magari sul display dello smartphone. La ricchezza di modelli di drone con camera disponibili obbliga a una certa attenzione nella scelta, perché al fianco di modelli di buona qualità ci sono anche tanti prodotti scadenti. In questa pagina abbiamo raccolto i droni che ci hanno maggiormente convinto, come REALACC AeiolwYBzXvU5wF, che si comanda sia con il telecomando sia con lo smartphone e che è dotato di uno stabilizzatore in volo che consente di evitare gli scatti mossi. il Syma SYMA X11C offre uno slot per schede in formato microSD, così da avere a disposizione un’ampia memoria per archiviare foto e video.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori mini droni con camera del 2018?

 

La scelta di un mini drone con cui far divertire un bambino o un adulto, dentro e fuori le mura di casa, può essere non così semplice come credono in molti. Parliamo di oggetti dalle forme e dimensioni diverse, dotati di accessori interessanti, come dispositivi per scattare foto e riprendere le sessioni di volo. In questa guida concentriamo la nostra attenzione sui migliori mini droni con camera del 2018, con un occhio di riguardo per la qualità e, perché no, anche per il basso costo.

La semplicità di trasporto e dimensioni ridotte possono far comodo se vuoi provare l’ebbrezza del volo in casa; in spazi non troppo ampi puoi esercitarti in un salone o una piccola camera, così da prendere confidenza con i comandi di volo. A seconda del grado di abilità del pilota, puoi puntare su modelli entry level o semi professionali ma, in quel caso, considera un investimento superiore.

Se sei alle prime armi e vuoi iniziare ad apprezzare gioie e dolori di un mini drone, può optare per quei modelli che dispongono di più modalità di volo, permettendo all’utente di scegliere tra pilota neofita o esperto in acrobazie e manovre ardite.

Tasti dedicati al decollo e all’atterraggio sono buoni compagni di volo per chi è agli inizi, così come la modalità di rientro automatico, in caso il drone si allontani troppo dalla base.

Nei modelli dotati di videocamera, la possibilità di effettuare riprese in alta definizione o scattare foto con una buona risoluzione, arricchisce non poco l’esperienza e il divertimento.

Condividere quanto ripreso sui principali social network farà la felicità di chi ama mostrare le prodezze e il divertimento del volo agli amici online. A questo proposito, ti consigliamo di controllare la presenza sul drone di uno o più alloggiamenti per schede di memoria aggiuntive o MicroSD, così da avere spazio a sufficienza per coprire il tempo di ripresa.

Controlla bene la durata complessiva del volo e l’autonomia generale del mezzo, consultando la scheda tecnica del prodotto e i pareri degli utenti via Internet; in questo modo eviterai sorprese dell’ultimo minuto o un’interruzione del video sul più bello.

 

 

Prodotti raccomandati

 

REALACC AeiolwYBzXvU5wF

 

Dimensioni molto ridotte lo rendono un oggetto perfetto per sessioni indoor. Si può comandare grazie al telecomando, che funziona anche da custodia del drone, e tramite app, compatibile con sistemi operativi iOS e Android.

Una volta installata l’applicazione sul cellulare si può posizionare il telefono nello spazio apposito sul telecomando e usufruire di interessanti funzioni per la ripresa e lo scatto di foto.

Diversi utenti online hanno gradito il pulsante di decollo automatico e la velocità, selezionabile su tre livelli, perfetta per chi vuole una progressione controllata dell’esperienza di volo.

Piccolo e funzionale, queste le due caratteristiche principali che possono riassumere l’essenza dell’oggetto, fornito di uno stabilizzatore di altitudine per un volo in tranquillità e senza scossoni eccessivi, capace però di dare soddisfazione al neofita che si avvicina ai piaceri della guida, unendo brevi riprese e scatti fotografici.

Come abbiamo visto, questo nuovo mini drone con camera ha davvero tutte le carte in regola per essere considerato uno dei migliori dell’anno. Facciamo un riassunto delle caratteristiche qui di seguito, riportando anche l’unico difetto riscontrato dai pareri degli utenti.

 

Pro

Maneggevole: Il drone risulta molto semplice da manovrare, infatti con un solo tasto lo si potrà far decollare e atterrare. Ideale per tutti gli utenti alle prime armi con un dispositivo simile.

Camera: Usare la fotocamera incorporata è altrettanto facile, basterà installare l’applicazione sul cellulare (iOS o Android) e posizionarlo nello spazio sul telecomando e sbizzarrirsi in scatti o riprese aeree.

Rapido: La velocità del drone si potrà impostare su tre livelli diversi, in modo da poterla aumentare man mano che si prende la mano.

Controllo assoluto: Lo stabilizzatore di altitudine consente di pilotare il drone senza preoccuparsi di scossoni improvvisi.

 

Contro

Autonomia: La batteria dell’oggetto dura davvero poco, solo 3 minuti e poi la si dovrà ricaricare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Syma SYMA X11C

 

Dotato di una fotocamera HD da 2 Megapixel con cui poter effettuare riprese e scattare foto durante il volo, il mini drone si è fatto apprezzare anche per il giroscopio a sei assi che dona stabilità ed equilibrio al mezzo.

L’oggetto ha dimensioni così ridotte da poter stare tranquillamente nel palmo di una mano; non risulta quindi ingombrante e conserva una buona resistenza e flessibilità agli urti. Ci sentiamo di consigliarlo per chi è alla prima esperienza e per un volo indoor; date le  dimensioni molto contenute potrebbe essere difficile manovrarlo all’aperto.

Grazie al trasmettitore da 2.4 GHz offre un segnale pulito e senza interferenze, per un controllo continuo e in sicurezza, rispondente ai comandi forniti dal pilota a terra.

L’oggetto dispone di uno slot per schede MicroSD, su cui salvare le foto e i video girati. La batteria si carica sfruttando il cavo USB in dotazione; una volta pronta ti consente di volare per 5 minuti, un’autonomia in linea con gli standard offerti dai mini droni della stessa categoria.

Chi non sa dove acquistare il prodotto a un prezzo più economico, potrà cliccare sul link del negozio qui di seguito. Prima però consigliamo di dare un’occhiata al pratico riassunto dei pro e contro del mini drone Syma, in modo da poter avere un quadro completo.

 

Pro

Compatto: Il drone è così piccolo da poter stare nel palmo di una mano, ha quindi le dimensioni ideali per poterlo riporre senza ingombrare troppo.

Resistente: La costruzione del dispositivo è stata fatta con dei materiali abbastanza resistenti contro eventuali urti o cadute.

Trasmettitore: Da 2.4 GHz, permette di pilotare il drone senza interferenze e in tutta sicurezza.

MicroSD: Dispone di uno slot MicroSD sul quale salvare le fotografie e i video girati dalla fotocamera integrata.

 

Contro

Immagini non convincenti: La camera integrata non è il massimo della precisione e della qualità, ma a questi prezzi bassi non ci si può aspettare di più.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Eachine Aeiolw2Sd6BjBe8

 

Un ingombro ridotto e buone protezioni per le eliche assicurano un volo in sicurezza, grazie anche all’allarme che segnala l’esaurirsi della batteria, così da evitare brusche cadute.

Il mini drone è dotato anche di luci LED per il volo in notturna e di un giroscopio stabilizzatore a sei assi, che dona al velivolo stabilità e permette manovre divertenti, anche se sei alla tua prima esperienza. Sul mezzo è montata una videocamera da 2 Megapixel con cui effettuare riprese e foto, da visionare una volta atterrati.

Se vuoi fare ritorno alla base senza problemi, basta premere un tasto e il drone ritornerà al punto di partenza. Nonostante le piccole dimensioni, il quadricottero ha riscosso recensioni positive: permette di divertirsi dentro e fuori casa, a patto che non ci sia troppo vento all’esterno ma anche di realizzare manovre come una rotazione di 360° gradi e volo sospeso in aria.

Viste le sue ottime caratteristiche, questo modello si è guadagnato un posto nella nostra guida per scegliere il miglior mini drone con camera. Nel caso si abbiano ancora dei dubbi sull’acquisto, si potrà consultare la nostra rassegna dei pro e contro che si propone come un valido riassunto delle specifiche del prodotto.

 

Pro

Notturno: Il drone potrà essere utilizzato anche di notte grazie alle sue luci LED che lo rendono ben visibile sia a chi lo pilota che a chi osserva.

Camera: La macchina fotografica da 2 megapixel permette di scattare foto e registrare video ad alta quota con un buon livello di dettaglio.

Manovre: I piloti più esperti potranno divertirsi con manovre particolari come rotazioni a 360 gradi e volo sospeso.

 

Contro

Autonomia: Come molti mini droni, anche questo modello ha una durata di batteria che si aggira intorno a solo 7 minuti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un mini drone con camera

 

Negli ultimi anni c’è stata una grande diffusione dei minidroni, oggetti volanti che hanno conquistato adulti e bambini i quali si divertono tantissimo a manovrare i piccoli droni, spesso forniti di telecamera. Di conseguenza si possono scattare foto dall’alto e anche fare delle riprese video.

 

 

Ci sono limitazioni?

Il volo dei minidroni è libero, non ci sono limitazioni e regolamenti da rispettare come nel caso dei modelli professionali. A riguardo, per pilotare questi ultimi bisogna conseguire un patentino e attenersi al regolamento ENAC, proprio come se fosse un elicottero o un aereo.

 

Quando c’è vento

Uno dei problemi principali per i minidroni è il vento. Essendo molto leggeri, basta davvero poco a deviarne la traiettoria di volo e il velivolo potrebbe finire incastrato su un albero o cadere in un luogo inaccessibile. Per queste ragioni è preferibile giocare in luoghi chiusi o comunque in assenza di vento.

 

Rispettate la privacy

Quando si possiede un minidrone con camera, bisogna farne un uso responsabile, insomma, non va usato per spiare la vicina che prende il sole in topless, anche se magari lo avete comprato proprio per questa ragione. Nel caso, sappiate che potreste incorrere in qualche problema con la legge.

 

Radiocomando o smartphone

I minidroni con camera possono essere manovrati o se preferite, pilotati, servendosi del classico radiocomando e dei più moderni smartphone o tablet. Dipende dal modello che decidete di acquistare. Nel caso di quello  da pilotare con lo smartphone bisogna scaricare l’app dedicata. Ma la cosa più interessante è che il drone invia le immagini direttamente sullo smartphone (non dimenticate quanto vi abbiamo detto a proposito della vicina).

 

 

L’autonomia di volo

Il problema principale di questi droni è che il gioco è bello ma dura poco, anzi, pochissimo. La batteria si scarica in fretta e di conseguenza ben presto si presenta l’esigenza di ricaricarla Peccato che la ricarica duri molto più del tempo di gioco. Soluzioni vere e proprie al problema non ce ne sono, l’unica cosa che possiamo suggerirvi è comprare più minidroni per un divertimento prolungato.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Mini droni confronta prezzi e offerte

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 4.83 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.