Il miglior gruppo di continuità per modem

Ultimo aggiornamento: 20.10.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Gruppo di continuità per modem – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2021

 

Il gruppo di continuità per modem è una dotazione molto importante per coloro che hanno bisogno della connessione internet per lavoro; nella nostra guida troverete ulteriori informazioni in merito, riguardo le varie tipologie di apparecchi e le relative prestazioni, in modo da orientarvi nella scelta di un buon prodotto. Abbiamo anche recensito i tre modelli che gli acquirenti hanno indicato come i migliori gruppi di continuità per modem del 2021, tra quelli attualmente disponibili nella fascia dei prodotti a basso costo per uso domestico o leggero. I più apprezzati dai consumatori sono soprattutto il CyberPower Systems CP1300EPFCLCD, un modello al top di gamma dalle prestazioni elevate, e l’APC BE325-IT, grazie al suo prezzo decisamente concorrenziale.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori gruppi di continuità per modem del 2021?

 

I gruppi di continuità per modem sono vitali per coloro il cui lavoro si svolge per lo più online, perché permettono di mantenere operativi i dispositivi collegati e garantiscono quindi un margine di tempo adeguato a salvare i progressi fatti, in caso di interruzioni repentine dell’erogazione di elettricità.

 

 

L’uso di queste apparecchiature è richiesto soprattutto nei posti soggetti a frequenti e sistematici black out, ma sono utili in ogni caso, non soltanto per la salvaguardia del lavoro svolto ma anche per proteggere i dispositivi collegati da eventuali picchi di tensione che potrebbero causare sovraccarichi o danni irreparabili.

Rimanendo su una fascia di utenza domestica, o per piccoli uffici, e quindi su una fascia di prezzo medio-bassa, sul mercato si possono trovare numerosi prodotti; i più economici sono fatti per sostenere piccoli sistemi informatici, al massimo un paio di computer e relativo modem, mentre al top di gamma si possono trovare dei modelli più prestanti, capaci di sostenere un carico leggermente più alto.

Quindi, a seconda delle esigenze personali, potrete facilmente regolare il vostro range di spesa e individuare il modello che possa soddisfarle al meglio perché, in linea di massima, la differenza che passa tra un gruppo di continuità base e un top di gamma, a livello di prestazioni, non è poi così grande.

Quello che cambia sostanzialmente, invece, è il livello qualitativo dell’apparecchio che, per sua natura, tende a essere alquanto rumoroso; di conseguenza, i modelli meno costosi tendono a emettere un ronzio continuo, che a lungo andare può risultare fastidioso, mentre i modelli più costosi hanno una rumorosità bassa, ed emettono ronzii solo ed esclusivamente nei casi in cui entrano in azione, in seguito alle interruzioni elettriche.

 

Quali sono i migliori gruppi di continuità per modem?

 

Prodotti raccomandati

 

CyberPower Systems CP1300EPFCLCD

 

Il CyberPower CP1300EPFCLCD è un gruppo di continuità con uscita a onda sinusoidale pura, ed è progettato apposta per la protezione dei sistemi informatici, di server, hardware di rete e modem di fascia medio-alta, che usano alimentatori di tipo PFC convenzionali, ovvero con correzione attiva del fattore di potenza.

Il CyberPower è progettato con la tecnologia GreenPower UPS, che consente di migliorare la sua efficienza operativa e ridurre al minimo il consumo di elettricità, con un significativo risparmio sui costi energetici rispetto ai gruppi di continuità UPS di tipo convenzionale; dispone inoltre di un display LCD che fornisce indicazioni continue sullo stato e l’operatività del sistema e, oltre ai modem, può supportare anche reti DSL, fax e telefoni.

Gli acquirenti sono rimasti più che soddisfatti, anche se il CyberPower ha un costo elevato; le sue prestazioni infatti, sono eccellenti, non scalda e non emette ronzii.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

APC Back-UPS BE325-IT

 

Anche il brand APC, appartenente alla ditta Schneider Electric, è molto noto e apprezzato nel settore di produzione dei gruppi di continuità soprattutto perché, pur collocandosi nella fascia medio-bassa di mercato, i suoi prodotti sono affidabili e hanno un buon livello qualitativo.

A differenza del CyberPower esaminato in precedenza, però, che può sopportare un carico di circa 780 Watt, il BE325-IT è progettato per un carico massimo di 185 Watt e 325 voltampere, quindi è ideale soprattutto per supportare modem e computer domestici e proteggerli da sovratensioni e picchi improvvisi; dispone di quattro uscite totali, due filtrate e con backup di batteria e due solo filtrate, protezione per la linea dati RJ45 e sistema autodiagnostico delle batterie con allarmi sonori di segnalazione.

Gli acquirenti lo ritengono efficiente, tutto sommato, ma penalizzato da un software di gestione che lascia un po’ a desiderare e dal continuo ronzio di sottofondo che emette.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

iNepo Mini DC UPS GM312

 

Di tutti i gruppi di continuità per modem esaminati nella nostra guida, il GM312 prodotto dalla ditta iNepo è il più economico; infatti è progettato esclusivamente per supportare i modem a banda larga, i router wireless, telefoni VoIP e cordless, luci LED, fotocamere, console di videogames e altri dispositivi mobili, durante le interruzioni di corrente e i black out.

È caratterizzato da dimensioni estremamente compatte, 12,6 x 6,8 x 2,5 centimetri, e da un peso di soli 200 grammi circa; dispone di due uscite, una da 12 Volt DC e una da 5 Volt USB, e tre batterie interne da 2.600 mAh l’una, per un totale di 7.800 mAh.

Per gli acquirenti è un buon gruppo di continuità, a patto che lo si utilizzi esclusivamente per i modem o le piccole telecamere, dal momento che la potenza inferiore ai 10.000 mAh non garantisce delle prestazioni abbastanza efficaci per altri dispositivi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status