Il miglior gruppo di continuità UPS

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

 

Gruppi di continuità UPS – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il gruppo di continuità potrebbe essere la soluzione migliore per proteggere i propri apparecchi elettronici da cali di tensioni, mancanze di corrente o blackout. Due apparecchi molto apprezzati sono: APC Smart-UPS, un gruppo di continuità ideale per chi gestisce un server o deve collegare molti dispositivi. In alternativa il Vultech GS-1500VA PRO 1500VA 5AC ha un prezzo più contenuto e può andare bene anche per chi vuole semplicemente collegare, per esempio, PC di casa, TV, telecamere di sorveglianza.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior gruppo di continuità UPS

 

Chi deve allestire un gruppo informatico dove sono collegati molti computer o magari un rack con un server, non può pensare di usare una semplice presa multipla. Serve infatti un gruppo di continuità per assicurarsi che tutto fili liscio anche in caso di blackout o di cali di tensione. Visto che sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli, abbiamo pensato di creare questa guida per aiutare i nostri lettori a scegliere quello giusto ed evitare di fare un cattivo investimento. In seguito si potrà trovare la classifica con la recensione di alcuni tra i prodotti più apprezzati: scopri quali sono, confronta prezzi e specifiche.

Guida all’acquisto

 

Wattaggio

I gruppi di continuità permettono di collegare diversi apparecchi, tenendoli al sicuro da eventuali cali di tensione o mancanza di corrente improvvisa. Possono tornare molto utili a chi lavora con il PC e ha dati importanti salvati che in caso salti la corrente potrebbero perdersi a causa di un danno irreparabile al sistema. Prima di acquistare un gruppo di continuità vale la pena informarsi sulla quantità di wattaggio del modello.

Questo perché nel caso si debbano collegare dispositivi multipli, non si dovrà superare quello indicato dal prodotto, altrimenti non si riuscirà a farlo funzionare correttamente. Un alto wattaggio è consigliato solo a chi deve collegare server o apparecchi multipli in ufficio, mentre per collegare un solo PC ad uso domestico va bene comprarne uno con un wattaggio più basso.

 

Display

Un fattore determinante nell’acquisto di un buon gruppo di continuità è il display LCD presente su alcuni modelli. Solitamente questi sono prodotti dalla migliore marca e hanno un prezzo più elevato rispetto ad altri, ma compensano con questa aggiunta che può essere molto utile soprattutto se si collegano più dispositivi. Il display infatti permette di controllare il carico in entrata e uscita, in modo da capire quando si sta arrivando al limite del wattaggio consentito ed evitare di sovraccaricare troppo il gruppo di continuità.

Chi non ha mai usato un dispositivo simile potrà trovare molto utile questa caratteristica, mentre potrà essere un valido aiuto per i più esperti. Solitamente lo schermo è presente sui gruppi di continuità con molte prese, mentre su quelli più compatti potrebbe non esserci.

Dimensioni

Come si può vedere dalle immagini, i gruppi di continuità non sono proprio oggetti compatti. La maggior parte dei modelli sono abbastanza larghi, per questo se messi sotto una scrivania potrebbero occupare parecchio spazio. Questo soprattutto se si possiede un PC fisso con un case a torre o altri apparecchi di grandi dimensioni come televisori o modem. Sul mercato però esistono anche dei gruppi di continuità più piccoli, muniti di una o due prese che possono essere ideali per un utilizzo domestico o per salvaguardare un PC in un piccolo studio.

Bisogna però tenere conto che difficilmente un gruppo di continuità di dimensioni ridotte avrà molte connessioni, inoltre probabilmente il suo wattaggio sarà più basso.

 

I migliori gruppi di continuità UPS del 2018

 

Ci auguriamo che i nostri consigli d’acquisto su come scegliere un buon gruppo di continuità UPS siano stati di aiuto. Adesso vediamo quali sono le offerte più allettanti tra i modelli venduti online, così sarà possibile fare una comparazione tra i prezzi e la qualità dei prodotti, facendo alla fine un buon investimento. Non ci resta quindi che presentare ai lettori i migliori gruppi di continuità UPS del 2018.

 

Prodotti raccomandati

 

APC- Smart-UPS

Principale vantaggio:

La versatilità e un controllo totale dell’utente su tutte le funzionalità del gruppo di continuità consentono di gestire e monitorare in tempo reale temperatura e tipo di onda.

 

Principale svantaggio:

Come gruppo di continuità non possiede la giusta autonomia per garantire un lungo funzionamento, specie se vengono collegati diverse computer.

 

Verdetto 9.6/10

La presenza di un buon numero di prese e collegamenti, uniti poi a un display LCD che ben si adatta a una lettura approfondita dei parametri. Queste le doti forti su cui poggia il gruppo di continuità UPS realizzato da APC.

Acquista su Amazon.it (€499)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Specifiche

Grazie a un sistema proprietario denominato Green Mode, il gruppo di continuità si occupa della gestione dei dispositivi elettrici collegati, ottimizzando al meglio il flusso e la corrente elettrica così da migliorare il funzionamento del computer collegato.

L’alta efficienza si dimostra anche nella modalità online, con una gestione ridotta dei costi e una minore quantità di calore.

Il prodotto si adatta bene non solo per computer singoli ma anche per una protezione su più terminali collegati come anche su server, hub e router. Grazie alla purezza dell’onda sinusoidale in uscita non c’è rischio che a fronte di un calo di corrente si creino anche piccole e momentanee interruzioni con perdita di informazioni sensibili anche molto importanti.

Qualità costruttiva

I componenti con cui è assemblato il gruppo di continuità puntano tutti in direzione di un supporto adeguato in caso di problemi. Il display LCD di stato in particolare è una scelta che tanti apprezzano, per monitorare con costanza lo stato dell’UPS principale, anche aiutati da grafici e elementi con il carico delle batterie.

Gli interruttori automatici si possono resettare in qualsiasi momento, con un recupero in tempi brevi in presenza di un sovraccarico. Per gli utenti più esperti è possibile anche sostituire le batterie interne ottimizzando le tempistiche e i modi di riparazione. Gli allarmi acustici montati sul dispositivo tengono informato l’utente di tutte le variazioni in corso, a partire dalla presenza di una batteria scarica, passando per un eventuale sovraccarico.

 

Sicurezza

Il dispositivo ha superato diversi controlli e certificazioni, così da mettere al sicuro gli utenti circa le possibilità che qualcosa vada storto. La gestione intelligente delle batterie ottimizza al meglio il processo, così da avere sempre la miglior ricarica possibile.

Il test automatico consente poi di sapere dopo quanto tempo una batteria deve essere sostituita mentre grazie al software allegato e possibile monitorare il supporto e conoscere le molteplici specifiche che mantengono al sicuro i dispositivi collegati. La connettività USB permette anche una verifica e un sistema di collegamento rapido e funzionale. In caso poi di guasto delle batterie viene inviato un messaggio sullo schermo LCD.

 

Acquista su Amazon.it (€499)

 

 

 

Vultech GS-1500VA PRO 1500VA 5AC

 

Molti considerano questo modello di Vultech come il miglior gruppo di continuità UPS ed in effetti risulta tra i più venduti. Questo perché il suo rapporto qualità-prezzo lo rende accessibile senza sacrificare le performance. Infatti il prodotto può arrivare a sostenere connessioni fino a 800 watt, ideale per collegare diversi dispositivi contemporaneamente come telecamere di sorveglianza, PC o televisori.

Dispone di un comodo display che permette di monitorare la soglia consentita, così lo si potrà utilizzare in modo corretto senza rischiare di rovinarlo.

Un altro vantaggio di questo gruppo di continuità UPS 1500va sta nella sua estrema silenziosità che lo rende utilizzabile senza disturbare i propri familiari o inquilini. In dotazione si troverà un software da installare sul PC, ma a quanto pare questo è abbastanza datato, al punto dal non permette di regolare il volume o disattivare il segnale acustico.

Acquista su Amazon.it (€114,89)

 

 

 

Tecnoware ERA PLUS 750 VA

 

Questo Tecnoware può essere la soluzione ideale per chi vuole risparmiare, ma non sa quale gruppo di continuità scegliere. Oltre al prezzo molto conveniente, questo modello risulta essere molto comodo per le sue dimensioni compatte che permettono di sistemarlo in una stanza di piccole dimensioni senza ingombrare troppo.

È il modello ideale per un utilizzo domestico nel caso si vogliano mantenere attivi dispositivi come console, televisori, modem, telefoni o PC in caso manchi la corrente o ci siano dei cali di tensione. A detta degli utenti, questo gruppo di continuità è molto silenzioso, così lo si potrà usare senza creare rumori fastidiosi per sé e gli altri.

Può essere installato facilmente ed ha un tasto per l’accensione, forse l’unico neo sono gli unici due collegamenti che potrebbero sembrare un po’ limitati per chi ha bisogno di collegare molti dispositivi.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

 

 

Focus UPS 800 VA 480W

 

Si tratta di un gruppo di continuità da 480 W che può andare bene per chi non deve farne un utilizzo esagerato. Chi lavora da casa potrà trovarlo molto utile per collegare PC e monitor, in modo da salvare i dati in caso di blackout o cali di tensione.

Allo stesso modo si potranno tenere al sicuro anche i dispositivi adibiti allo svago come console di gioco o Smart TV che in caso di cali di tensione potrebbero subire danni irreparabili. Visto il prezzo conveniente, sono molti gli utenti che hanno deciso di comprarne più di uno da mettere in casa, anche perché sembra che la classe energetica del prodotto sia A+++.

Visto il basso wattaggio e l’assenza del display, bisogna fare attenzione ai collegamenti in modo da poterne fare un utilizzo corretto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trust Axxon 1300VA

 

Trust produce spesso periferiche per computer dal buon rapporto qualità-prezzo proprio come questo gruppo di continuità. Dispone di molteplici prese per collegare il PC e monitor per salvaguardarli in caso salti la corrente o ci siano cali di tensione. Inoltre ha anche un’entrata USB per la connessione Smart Link e due prese per collegare il telefono.

Chi è alle prime armi potrà gradire il comodo display LCD che mostra sia l’autonomia della batteria che il carico totale in entrata ed in uscita. In conclusione possiamo dire di trovarci davanti a un ottimo per un utilizzo domestico, ma che potrebbe non essere sufficiente a chi deve mantenere un server informatico o ha bisogno di un wattaggio più alto.

Il prodotto inoltre non è esente da difetti, infatti molti utenti si sono lamentati del software in dotazione che non sembra funzionare benissimo.

Acquista su Amazon.it (€129,9)

 

 

 

APC Smart-UPS

 

Chi cerca un gruppo di continuità ups APC, potrà optare per questo modello della nota ditta produttrice di apparecchi per l’informatica. Il prodotto colpisce per la quantità di prese disponibili che permettono di collegare tantissimi dispositivi tenendoli al sicuro da cali di tensione o blackout.

Riesce a prevedere l’onda sinusoidale pure in uscita ed emulare la forma originale della corrente distribuita con la rete, per garantire connessioni sicure ed efficienti. È ideale per gruppi informatici che devono tenere collegati diversi PC desktop o anche per chi ha un computer di fascia alta per il gaming e vuole tenere il wattaggio sotto controllo. Sarà possibile configurare l’UPS attraverso il comodo display LCD con tasti di navigazione che ne rendono semplice l’utilizzo.

L’unico difetto rilevato dagli utenti sta nella poca autonomia del gruppo di continuità in caso di blackout, specialmente se vi sono collegati molti dispositivi.

Acquista su Amazon.it (€499)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.