Il miglior gruppo di continuità UPS 1500va

Ultimo aggiornamento: 26.04.19

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori gruppi di continuità UPS 1500va del 2019?

 

Un blackout mentre si sta lavorando al computer è una bella seccatura, c’è il rischio di perdere il lavoro che si stava svolgendo se non si è provveduto a salvare tutto per tempo. Tuttavia le cose possono andare anche peggio: cali di tensione o un fulmine possono causare seri danni ai dispositivi elettronici ma per sentirsi al sicuro, basta munirsi del miglior gruppo di continuità UPS 1500va del quale parleremo a breve nella nostra guida.

Da quanto detto nella nostra breve introduzione, si capisce quanto sia importante possedere un gruppo di continuità e quanto questo possa letteralmente salvare, se non la vita, quantomeno il portafoglio, a fronte di un investimento a basso costo.

La domanda cui vogliamo rispondere è la seguente: cosa fa un gruppo di continuità? Rispondendo utilizzando parole semplici possiamo dire che mantiene costantemente alimentati con l’elettricità i dispositivi elettronici.

È altamente consigliato se si vive in zone soggette a blackout o temporali. Questo tipo di dispositivi fornisce l’elettricità, in caso di necessità, mediante delle batterie. Queste possono fornire una tensione da 12 V o di più: dipende da cosa dovrà essere alimentato. Da questo si capisce che il numero delle batterie aumenta in base alla potenza in uscita richiesta, oltre al tempo durante il quale dovrà essere erogata l’energia.

Una cosa importante da sapere sulle batterie è che mal sopportano le alte temperature. L’ideale sarebbe non superare i 25 gradi, in caso contrario bisogna aspettarsi una diminuzione della durata di vita della stessa.

Una distinzione che secondo noi è importante fare è quella tra gruppi di continuità online e offline. I primi presentano il vantaggio di eliminare quei disturbi che sono indotti dalla rete a causa della doppia conversione. Il rovescio della medaglia è un consumo maggiore, questo perché il raddrizzatore e l’inverter sono sempre attivi. I gruppi di continuità offline, invece, sintetizzano l’onda in una frazione di secondo dopo il blackout, dunque, si verifica un lasso di tempo, per quanto impercettibile, durante il quale non c’è tensione in uscita e dunque non c’è alimentazione. Un gruppo  di continuità del genere è più economico ed è indicato per computer o comunque dispositivi non eccessivamente delicati.

 

Prodotti raccomandati

 

APC Smart-UPS Tower SMC1500I

 

Partiamo subito con quello che riteniamo essere il miglior gruppo di continuità UPS del 2019. È meglio avvisare immediatamente il lettore: per questo gioiellino serviranno diverse centinaia di euro; si tratta di un dispositivo riservato a una clientela particolarmente esigente e che di un gruppo del genere ne fa un uso soprattutto professionale.

L’onda fornita in uscita è perfettamente sinusoidale, caratteristica, per esempio, che rende questo gruppo di continuità ideale per alimentare i server. Siamo rimasti soddisfatti dall’interfaccia LCD in quanto è di facile lettura e dà le informazioni in modo chiaro.

Di facile utilizzo i tasti di navigazione grazie ai quali si può configurare il gruppo di continuità. Le tensioni boost e trim si regolano automaticamente: le condizioni di alta e bassa tensione si correggono senza la necessità di utilizzare la batteria.

Acquista su Amazon.it (€511,99)

 

 

 

Vultech GS-1500VA PRO

 

Buon gruppo di continuità a un prezzo abbastanza abbordabile. È particolarmente indicato per proteggere i dispositivi dagli sbalzi di corrente provocati dai fulmini.

Il Voultech è inline interactive ma spieghiamo meglio cosa significa. Tale funzione permette un filtraggio migliore della corrente elettrica e un intervento rapido della batteria in caso di gravi eventi. Sulla parte posteriore troviamo 5 prese elettriche che consentono di collegare altrettanti dispositivi da salvaguardare in caso di sbalzi di tensione.

Attraverso lo schermo LCD si può prendere visione di tutte le informazioni circa il funzionamento dell’UPS come, per esempio, il livello di carica della batteria, la sua autonomia ecc.

In dotazione c’è un programma che monitora il dispositivo, effettua un backup e regola lo spegnimento del computer. Inoltre, possono inviare notifiche via e-mail.

Acquista su Amazon.it (€103,03)

 

 

 

BTicino 310005 UPS Niky 1500VA

 

Buon rapporto qualità prezzo per il gruppo di continuità proposto da Bticino, un marchio che regala sempre grandi soddisfazioni ai clienti. Questo dispositivo eroga una potenza nominale pari a 1500VA. Al suo interno troviamo uno stabilizzatore elettronico che assicura una protezione adeguata dai disturbi della rete elettrica e la continuità di alimentazione.

Il computer va collegato mediante la presa ma in alternativa si può utilizzare la porta USB. Così facendo si dà modo al software in dotazione di monitorare il funzionamento e dare il via allo shutdown del sistema operativo, in caso di necessità.

Ci preme segnalare l’assenza di un display LCD, frequente, invece, in dispositivi analoghi, anche di pari livello.

Acquista su Amazon.it (€147,63)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status