Il miglior carrello da cucina

Ultimo aggiornamento: 21.07.18

 

Carrelli da cucina – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Quali sono le caratteristiche di un buon carrello da cucina? Scoprile nella nostra guida oppure dai subito un’occhiata ai due modelli che ci sono piaciuti di più: Leifheit 74291, in metallo e dotato di apertura e chiusura, può reggere un peso di 15 kg, per cui è adatto a chi vuole poggiarvi l’essenziale. SoBuy FKW04-W, disponibile in vari colori e con una struttura in solido legno, presenta cassetti e i ganci che aiutano a organizzare meglio la cucina.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior carrello da cucina

 

Indispensabile in ogni cucina che si rispetti, il carrello ha l’importante funzione di aiutare a conservare e a tenere sotto mano tutto quello che occorre. Per aiutarti a scegliere quello migliore sul mercato, abbiamo pensato di creare una guida che sottolinei le caratteristiche imprescindibili per il modello più valido.

Guida all’acquisto

 

La scelta in base allo spazio

Il primo aspetto da collocare nella classifica degli elementi più importanti, in base ai quali considerare la scelta del carrello, è la grandezza della cucina. Se ha dimensioni ridotte è bene acquistare un modello con le ruote, che può essere facilmente spostato all’occorrenza da una parte all’altra della stanza.

In questo caso è opportuno accertarsi della presenza di una maniglia solida che consenta di muoverlo comodamente e di un sistema di bloccaggio funzionante quando lo si vuole fermare.

Se hai bisogno di un carrello che fornisca un’area di lavoro utile per poggiarvi gli utensili, puoi orientarti su un modello pieghevole. Consente infatti di essere usato quando serve e non occupa troppo spazio perché può essere chiuso quando non se ne ha più bisogno.

In cucine più grandi è possibile posizionare modelli da esposizione, dove collocare, per esempio, i propri vini pregiati e usandolo come complemento d’arredo, in linea con lo stile del proprio appartamento.

 

I materiali

I carrelli da cucina possono avere un prezzo differente a seconda del materiale usato per costruirli. Vengono solitamente impiegati la plastica, il legno e l’acciaio, da scegliere in base alla resistenza e al proprio gusto.

Chi predilige un modello più leggero si orienterà sicuramente sulla plastica, che rende questo genere di prodotti versatili e facili da riporre anche in un ripostiglio, dato che molto spesso si tratta di oggetti pieghevoli.

Quelli in metallo sono realizzati spesso in acciaio inossidabile, che li connota di una particolare robustezza e solidità e ne assicura una lunga durata nel tempo. Questi prodotti si addicono molto a cucine moderne che sono arredate con uno stile contemporaneo e innovativo.

Un modello in legno è perfetto per un ambiente rustico o classico, dato il loro impatto estetico che li rende molto eleganti e particolarmente adatti a lavorare con il cibo. Possono essere paragonati a dei veri e propri complementi d’arredo, al centro dei quali appoggiare dei recipienti con frutta o caramelle.

Come pulirli

Chi pensa prima di tutto al risparmio, confronta i prezzi per verificare che l’offerta sia quella più conveniente. Anche se il costo è abbastanza alto, un modello particolarmente resistente garantisce una lunga durata nel tempo.

Per mantenere in buone condizioni il prodotto è opportuno pulirlo nella maniera più consona. Quelli in plastica necessitano di elementi neutri e non troppo aggressivi, che potrebbero rovinarne la superficie. L’acciaio inox richiede invece preferibilmente acqua e aceto e un panno in microfibra che evita di creare aloni.

Per quello in legno bastano un panno con acqua e dei trattamenti appositi per nutrirlo e renderlo splendente. Se cerchi la migliore marca in circolazione, oltre a basarti sul rapporto qualità/prezzo considera anche la recensione degli altri utenti che testimoniano la validità del carrello avendolo già testato.

 

I migliori carrelli da cucina del 2018

 

Qui trovate la classifica dei cinque prodotti che abbiamo preferito tra quelli venduti online. Date un’occhiata ai nostri consigli su come scegliere un buon carrello da cucina per individuare quale possa essere quello più consono alle vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Leifheit 74291

 

Se non si ha una cucina molto spaziosa, acquistare oggetti ingombranti che la occupino permanentemente non è un’idea valida per sfruttare appieno l’ambiente. Prodotti a scomparsa o di dimensioni contenute sono invece una soluzione intelligente per vivere al meglio il proprio appartamento.

Leiftheit ha pensato di creare un carrello da cucina pieghevole da usare all’occorrenza senza creare fastidio. L’apertura e la chiusura sono molto pratiche e intuitive e non richiedono particolare impegno. Si compone di due ripiani, uno superiore e uno inferiore, da utilizzare per un carico massimo di 15 kg.

Si presenta quindi come molto resistente e utile per poggiarvi tutto il necessario per il momento del dessert o della frutta in una cena tra amici. Le rotelline poste sul fondo sono indispensabili per consentirne un facile e veloce spostamento: è pratico e rende più semplici alcune azioni.

Alcuni utenti segnalano però che il metallo che lo costituisce non è particolarmente resistente agli aloni, per cui bisogna prestare attenzione a quello che vi si appoggia.

Crediamo possiate trovare di grande interessa la nostra guida per scegliere il miglior carrello da cucina. Iniziamo con il nuovo Leifheit che ha tutte le caratteristiche necessarie a meritare la vostra attenzione, almeno secondo la nostra modesta e personale opinione. Ma passiamo subito al nocciolo della questione elencando quelli che riteniamo essere i pregi e i difetti di questo carrello e dove acquistare questo articolo.

 

Pro

Salvaspazio: È un carrello pieghevole, questo significa che non necessariamente deve stare sempre in mezzo alla cucina. Quando non serve, si richiude e si mette buono buono in un angolino, sempre pronto al prossimo utilizzo.

Resistente: La struttura del carrello presenta una resistenza davvero niente male, tanto è vero che riesce a sopportare senza affanni fino a 15 kg di peso.

Facile da spostare: Molto comode le rotelle poste alla base che rendono semplice trasportare il carrellino da un angolo all’altro della cucina.

 

Contro

Aloni: attenzione a quando sporcate, per quanto possiate sforzarvi di pulire è probabile che qualche alone resterà sempre. Inoltre, è sconsigliato l’uso di prodotti per le pulizia troppo aggressivi.

Acquista su Amazon.it (€78,9)

 

 

 

SoBuy FKW04-W

 

Tra i prodotti più venduti troviamo quello di SoBuy, tra i migliori carrelli da cucina del 2018 per il buon rapporto qualità/prezzo. Chi ha abbastanza spazio e vuole un oggetto che aiuti a tenere in ordine la stanza, può orientarsi su questo data la presenza di diversi ripiani ben divisi.

È così possibile usarlo per stipare piatti e bicchieri, ma anche bottiglie e tutto ciò che ha un impiego quotidiano. I cassetti integrati possono contenere posate e cavatappi, oppure tovaglioli da avere a portata di mano quando è il momento di mangiare.

Il punto di forza è il legno, che può essere scelto di colore naturale o accontentare chi desidera un carrello da cucina bianco. In questa versione dispone anche di due comodi ganci per gli strofinacci, che possono tornare utili se lo si pone vicino al lavandino.

Il materiale, seppur apprezzato, risulta non molto facile da assemblare per alcuni utenti che notano una certa discrepanza tra i vari pezzi da montare.

Necessita di una certa quantità di spazio in cucina per essere collocato al meglio ma ripaga con una ricca dotazione di ripiani e un prezzo adeguato. Me vediamo nel dettaglio i pro e i contro di questo carrello di SoBuy.

 

Pro

Ampio spazio: Tre ripiani, altrettanti cestelli, svariati cassetti e ganci per stracci e asciugamani. Il carrello garantisce la possibilità di ospitare numerosi oggetti, compresi piatti e bicchieri.

Materiali: Realizzato interamente in legno, laccato di bianco, trasmette una buona sensazione di solidità e vanta un’apprezzabile capacità di carico.

Ruote: Grazie alle quattro ruote integrate è possibile spostarlo in tutta comodità e averlo sempre a portata di mano.

 

Contro

Assemblaggio: Non tutti hanno apprezzato la semplicità del montaggio, in particolare a causa di qualche discrepanza tra i pezzi da incastrare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Innova cod.214

 

In casa lo spazio non basta mai e, in particolare, in cucina tutti vorremmo avere ampia libertà di movimento e numerosi ripiani su cui poggiare gli strumenti che ci servono mentre prepariamo da mangiare. Se però vi trovate a combattere con uno spazio risicato, questo carrello realizzato da Innova può rappresentare una soluzione compatta, poco ingombrante ed economica.

È composto da un ripiano quadrato di dimensioni di 37×37 cm ricoperto da nove mattonelle in ceramica che compongono un disegno floreale. La scelta delle piastrelle non è solo estetica ma consente di sfruttare il ripiano del carrello anche per poggiare una padella calda o bagnata senza che si rovini.

Completano la dotazione tre cestelli in acciaio che, eventualmente, possono essere rimossi e un cassetto. La struttura è in legno e poggia su quattro ruote che rendono agevole lo spostamento dove più serve. La qualità dei materiali non è elevata e nel complesso il carrello appare un po’ “cheap” ma d’altra parte stiamo parlando di un prodotto venduto a prezzi bassi.

 

Pro

Mattonelle: Il piano è rivestito da nove piastrelline in ceramica che formano un gradevole disegno e che consentono di appoggiare con tranquillità le pentole calde o bagnate.

Scompartimenti: Grazie ai tre cestelli in acciaio e al cassetto è facile sfruttarlo per trovare posto a una serie di oggetti che non si sa mai dove mettere: dai sacchetti di plastica agli utensili di uso meno frequente.

Dimensioni: Molto compatto e dotato di ruote non ingombra ovunque venga collocato e si sposta senza fatica dove più ne avete bisogno.

 

Contro

Economico: Costa poco e di conseguenza i materiali utilizzati non sono eccellenti e non riescono a trasmettere una convincente sensazione di solidità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Langria F1VSAO0E-YKUK-F1

 

Se cercate un carrello salvaspazio da cucina, quello di Langria è una delle offerte più convenienti tra le varie presenti sul web. È infatti disponibile in diverse versioni, tutte a un prezzo piccolo e ideale per chi vuole risparmiare ma acquistare un oggetto valido.

Può essere dotato di ripiani, dei quali uno aggiustabile, oppure di cestini, a seconda dei prodotti che intendete conservarvi. Ha dimensioni abbastanza contenute, per cui va bene anche per chi non ha molto spazio e desidera utilizzare un carrello per avere a portata di mano più elementi.

Le rotelle permettono di spostarlo con molta facilità quando e dove si voglia, senza troppi sforzi data la sua leggerezza. Alcuni utenti mettono comunque in guardia da una certa fragilità della struttura che, seppur facile da montare, sembra essere molto sottile e non sopportare troppe sollecitazioni.

È infatti costituito da tubi di metallo che sembrano non essere eccessivamente robusti ma validi se rapportati al costo del prodotto.

Secondo noi questo carrello è il più economico che possiamo proporvi e siamo certi catturerà l’interesse di quanti sono sempre a caccia di prezzi bassi e buoni affari.

 

Pro

Montaggio: Questo carrello si presenta molto semplice da montare, bastano una ventina di minuti, meno se si è particolarmente ferrati in queste operazioni.

Versatile: Offre la possibilità di dotarlo di ripiani o di cestini, a seconda delle esigenze e di quello che avete bisogno di collocare.

 

Contro

Piccolo: Non offre molto spazio e dunque è possibile stiparvi poche cose. Probabilmente è più adatto a chi ha una cucina piuttosto piccola.

Acquista su Amazon.it (€31,99)

 

 

 

Kit Closet 7040028001

 

Se ancora non sapete quale carrello da cucina comprare ma volete una via di mezzo tra resistenza e bellezza, può esservi gradito quello di Kit Closet. Ha una struttura in metallo composta da più ripiani, dove inserire tutto l’occorrente per il pranzo o la cena. I cestini possono essere destinati alla frutta o a oggetti più pesanti, mentre gli appositi porta bottiglie possono andare bene per il vino o l’acqua.

Utili i due cassetti, dove riporre elementi come le posate o i tovaglioli, di modo da ripararli dalla polvere. Grazie alle pratiche rotelle è possibile spostarlo comodamente da una stanza all’altra e servirsi degli oggetti lì contenuti con molta facilità. Il ripiano superiore è costituito da una base in legno naturale, che contrasta con il colore bianco del resto della struttura, ricoperta di carta che imita il bambù.

Gli utenti non hanno incontrato particolari difficoltà nel montaggio ma in molti segnalano che alcuni pezzi arrivano danneggiati.

Continuiamo la nostra carrellata sui carrelli da cucina, perdonateci il gioco di parole; siamo giunti al Kit Closet, un articolo del quale passiamo immediatamente ad analizzare i pro e i contro.

 

Pro

Montaggio: Montare questo carrello se non è un gioco da ragazzi, ci manca poco. Tutto ciò che serve è un cacciavite e una chiave esagonale, che troverete all’interno della confezione.

Stabile: La struttura è abbastanza stabile e può tranquillamente reggere, per esempio, il peso di un forno microonde.

 

Contro

Fragile: Non soddisfano i materiali, in particolare le parti in legno che tendono a rompersi.

Acquista su Amazon.it (€62,14)

 

 

 

Come utilizzare un carrello da cucina

 

I carrelli da cucina sono pratici e versatili, soprattutto quando muniti di ruote che ne facilitano lo spostamento. Sono anche un’ottima soluzione per conservare gli effetti personali, poiché possono contenere praticamente qualsiasi cosa. Inoltre, nulla ci viene di utilizzarli anche in altri ambienti della casa. Di seguito, vi daremo piccoli consigli su come utilizzare un carrello da cucina.

 

 

Il montaggio

La prima cosa da fare è iniziare ad assemblare ogni parte del carrello, pezzo dopo pezzo, seguendo le istruzioni del manuale. Se avete il timore di veder rotolare i piccoli pezzi di meccanica ovunque, come le viti, potreste raccoglierli in piccole ciotoline, magari dividendoli anche per tipologia, così da rendere il montaggio più semplice, veloce e ordinato.

 

Usi

I carrelli da cucina si possono spostare facilmente da un punto all’altro o, addirittura, da un ambiente all’altro, per via delle ruote. Generalmente, vengono usati in cucina come aree di lavoro aggiuntive, per portare le pietanze in tavola o per conservare gli utensili da cucina.

Insomma, questo articolo d’arredamento è molto utile e offre una varietà di usi decisamente soddisfacente. A seconda del modello scelto, è un buon posto dove riporre piatti, posate e altri utensili, oppure i tessili da cucina o, ancora, per avere un ulteriore mobile contenitore dove sistemare cibo e bevande, così come gli ortaggi che non vanno in frigorifero.

 

Usarlo come isola

Con il pregio di non dover sostenere spese importanti, alcuni carrelli funzionano molto bene anche come isole, consentendo di ottenere ulteriore spazio su cui poter preparare i cibi, ma anche mangiare stando seduti sullo sgabello. Una soluzione giovane, dinamica, che oltre a essere economica è anche modulare, poiché l’isola non sarà fissa e all’occorrenza si può liberare quello spazio della cucina, oppure usare il carrello per altri scopi.

 

Capire dove collocarlo (preferibilmente prima dell’acquisto)

Come abbiamo visto durante la guida all’acquisto, esistono carrelli dalle dimensioni e forme diverse. Scegliete il modello che fa per voi anche basandovi sull’area in cui andrete a collocarlo, assicurandovi che le misure dello spazio siano sufficienti per ospitarlo.

Se l’ambiente non è molto ampio, optate per un carrello che sia esile, magari minimale ma non troppo ingombrante. Pensate che, in linea di massima, anche il più leggero può sostenere intorno ai 5 kg per ripiano, quindi non c’è il rischio di rinunciare alla possibilità di riporre oggetti di vario tipo.

 

 

Posizionatelo in una zona non di passaggio

È vero, i carrelli da cucina dotati di ruote si spostano facilmente e sono molto pratici, ma posizionati nel posto sbagliato possono trasformarsi in un ostacolo per i familiari. Verificate quindi che il luogo scelto non interrompa il passaggio, soprattutto quando in casa ci sono bambini o persone con problemi di deambulazione. Più in generale, urtare un carrello potrebbe significare far cadere eventuali oggetti fragili che abbiamo riposto sui ripiani (bicchieri, bottiglie, olio e aceto, per dirne alcune) e le conseguenze sono facili da immaginare.

 

Design  

Se state pensando di acquistare questo articolo da usare come ulteriore piano su cui poter preparare le vostre ricette preferite, affettare e fare altro, sarebbe preferibile scegliere un modello con la superficie superiore in acciaio inossidabile, legno o granito, materiali che consentono anche un buon abbinamento con il resto dell’arredamento.

Quelli in acciaio inossidabile vengono usati anche per catering e cucine professionali, lì dove quindi c’è bisogno di un prodotto duraturo e molto igienico. I carrelli in plastica sono leggeri, hanno un buon prezzo e talvolta sono richiudibili, quindi la soluzione adatta a chi non vuole qualcosa di fisso.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

SoBuy FKW04-N

 

Rientra nei nostri consigli d’acquisto anche questo modello di SoBuy, che non è forse il miglior carrello da cucina in commercio ma esce vincitore dalla comparazione con altri prodotti del genere.

Appaga innanzitutto la vista di chi cerca un oggetto bello e funzionale: è interamente in legno massello, per cui si addice a una cucina semplice e rustica, che cerca un tocco in più. Può essere impiegato in diversi modi, grazie ai vari ripiani presenti e ai cesti metallici che consentono di posizionarvi tutto quello di cui avete bisogno.

Utile il portabottiglie, per quelle di vino o semplicemente di acqua, che si vogliono avere a disposizione. I due cassetti possono contenere le posate o i tovagliolini mentre i ganci laterali sono utili per gli strofinacci.

Le ruote permettono di spostarlo facilmente se, per esempio, si vuole trasportarlo vicino al tavolo da pranzo di modo che gli ospiti possano servirsi da soli. Anche se è indicato che può sopportare fino a 30 kg di peso, alcuni acquirenti sostengono sia troppo fragile e che non debba essere caricato eccessivamente.

Sono parecchi i pareri positivi raccolti sul carrello SoBuy, interamente realizzato in legno e particolarmente indicato per tutte quelle cucine che hanno uno stile rustico.

 

Pro

Resistente: È un carrello che non teme i grossi pesi, riesce a reggere fino a 30 kg, un carico di tutto rispetto secondo noi.

Spazi: Il carrello consente di ottimizzare gli spazi al meglio grazie alla presenza di due cassetti e altri vani interessanti come il portabottiglie.

Mobile: La presenza di quattro rotelle permette di spostare il carrello con grande semplicità.

 

Contro

Montaggio: Montare il carrello non sarebbe neanche complicato se non fosse per il problema dei fori non ben allineati.

 

 

 

 

3
Leave a Reply

avatar
2 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Laura EditorUno sconto del 23% sul prezzo di un carrello da cucina firmato FoppapedrettiUn carrello da cucina Foppapedretti con sconto del 22% Recent comment authors
  Subscribe  
newest oldest most voted
Notify of
trackback

[…] state cercando un elemento per sfruttare al meglio lo spazio che avete in cucina, questo carrello Foppapedretti può essere vostro con uno sconto del 22% ma solo entro le 19:05 del 22 aprile […]

trackback

[…] cercare di ottimizzare lo spazio in cucina, può essere una buona soluzione quella di comprare un carrello portavivande o sul quale posizionare piccoli o medi elettrodomestici. Foppapedretti, marchio molto noto, propone […]

Laura Editor
Admin
Laura Editor

Buongiorno Franco,

forse ti può essere utile questo forum: https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20120325121315AAvHPsw&guccounter=1

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.