I 6 Migliori Decespugliatori del 2022

Ultimo aggiornamento: 25.11.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Decespugliatori – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Prima di scegliere un decespugliatore meglio informarsi in maniera più approfondita sulle caratteristiche di questi attrezzi e sui vari modelli attualmente disponibili in commercio. Nella nostra guida all’acquisto troverete ulteriori approfondimenti, mentre in classifica abbiamo esaminato i modelli attualmente più richiesti sul mercato; i più apprezzati dagli acquirenti sono lo Stihl FSA 45, un decespugliatore a batteria adatto soprattutto per l’uso domestico in giardini di piccole dimensioni, e lo Husqvarna 129LK, un decespugliatore leggero a scoppio di qualità professionale.

 

 

I Nostri 3 Decespugliatori Preferiti

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior decespugliatore ?

 

Il piacere di avere una casa con il giardino può essere in parte mitigato dalla necessità di provvedere alla sua manutenzione, che passa dal taglio dell’erba alla cura di cespugli e aiuole.

Disporre dei giusti strumenti può rendere queste operazioni meno faticose: abbiamo pertanto realizzato questa guida così da mettere in evidenza quali sono gli aspetti da tenere in considerazione per scegliere, anche con l’aiuto delle nostre recensioni, il miglior decespugliatore sul mercato per le tue esigenze, sempre con un occhio al prezzo.

1

Come funziona

Un decespugliatore è solitamente formato da una serie di elementi fissi che ne identificano la struttura e il funzionamento. Si parte con il motore, si prosegue con l’impugnatura per arrivare all’asta e all’attrezzo che si occupa del taglio. Ognuno di questi componenti incide sulla bontà e sul comfort di utilizzo dell’apparecchio e, cosa evidente mettendo a confronto i prezzi di tutti i modelli presenti sul mercato, sul suo costo.

La prima decisione che dovrai prendere è se optare per un attrezzo che sia alimentato elettricamente o con il carburante. Entrambe le soluzioni hanno dei pro e dei contro, perciò starà a te capire quale delle due meglio si adatti soprattutto alle dimensioni del tuo giardino.

I decespugliatori elettrici, infatti, essendo legati alla presenza di una presa di corrente rischiano di essere scomodi e poco versatili nel caso di spazi particolarmente ampi, inoltre il cavo potrebbe ostacolare i tuoi movimenti. Si tratta però di modelli più silenziosi, meno inquinanti e più economici in termini di consumi.

Gli apparecchi dotati di motore a scoppio e dunque alimentati a benzina, infatti, obbligano ad avere sempre a disposizione il carburante, il cui costo è superiore al consumo d’elettricità, e risultano più rumorosi e inquinanti. Per i giardini grandi, però, hanno l’indiscutibile valore aggiunto dell’assoluta libertà di movimento.

Un’interessante via di mezzo potrebbe essere rappresentata dai modelli a batteria, meno utilizzati ma comunque presenti sul mercato.

 

I giusti accessori

La versatilità di un prodotto di questo tipo è data dalla sua potenza ma soprattutto dalla presenza dei giusti accessori, grazie ai quali potrai eseguire un numero davvero elevato di operazioni aggiuntive: dalla rifinitura dell’erba all’eliminazione delle erbacce.

La potenza dunque non si colloca al primo posto della classifica delle caratteristiche di cui tenere conto prima dell’acquisto ma senza dubbio dovrai scegliere un modello particolarmente performante nel caso ti troverai a ripulire il terreno da una vegetazione molto fitta. Per le operazioni di routine, invece, è sufficiente un decespugliatore di fascia media, corredato da un buon set di accessori.

Scegliendo un dispositivo tra quelli proposti dalle migliori marche ti garantirai la semplicità di reperimento degli accessori e di eventuali parti di ricambio di cui dovessi avere bisogno.

2

 

Comodo ed ergonomico

Occuparsi della pulizia e della manutenzione del giardino può richiedere anche alcune ore perciò è molto importante scegliere un apparecchio che sia studiato per essere confortevole anche sul lungo periodo.

Indirizzati dunque verso un modello che abbia un’impugnatura ergonomica che ti consenta di lavorare senza sforzi eccessivi e che permetta la regolazione dell’angolazione. In questo modo potrai operare senza assumere posture scorrette o senza caricare eccessivamente la colonna vertebrale. L’eventuale possibilità di ripiegare l’impugnatura rappresenta un ulteriore valore aggiunto perché rende l’attrezzo meno ingombrante e più facilmente trasportabile.

Valuta infine se il decespugliatore vanta un sistema di ammortizzazione delle vibrazioni, così ti garantirai un’esperienza d’uso ancora più confortevole e l’idea di doverti mettere al lavoro non ti sembrerà un incubo!

Sistemando il giardino, magari vi siete accorti che ci vuole una buca per lettere nuova vicino al cancello: se sì, trovate alcuni modelli interessanti cliccando sul link.

 

I 6 Migliori Decespugliatori – Classifica 2022

 

Il giardino dietro casa, l’orto, o un piccolo terreno, sono tesori di valore inestimabile che necessitano cure e attenzioni costanti, ripagando in cambio, con i succulenti frutti della terra e i vivaci fiori che fanno dell’angolo di verde un rifugio lussureggiante.

Vediamo insieme quale decespugliatore comprare, professionale o amatoriale che sia e che risponda al meglio alle esigenze di manutenzione del verde. Spazio dunque ai consigli d’acquisto che permetteranno di fare una comparazione tra le offerte più interessanti.

 

Decespugliatore Stihl

 

1. Stihl FSA 45 decespugliatore per cura prato e giardino a batteria

Principale vantaggio

Gli utensili e le attrezzature per il giardinaggio prodotte dalla ditta tedesca Stihl sono apprezzate soprattutto per l’eccellente rapporto qualità-prezzo, e il decespugliatore FSA 45 non fa eccezione a questa regola. Le sue caratteristiche lo rendono particolarmente adatto per l’uso domestico nei piccoli giardini.

 

Principale svantaggio

Purtroppo si tratta di un apparecchio decisamente rumoroso, infatti genera una pressione sonora di ben 82 decibel; è consigliato usarlo soltanto in orari adeguati e per brevi periodi di tempo, per evitare di creare fastidi ai vicini.

 

Verdetto 9.8/10

Solido, leggero, maneggevole e facile da usare, per di più ha anche un prezzo a dir poco concorrenziale quindi non stupisce affatto che lo Stihl FSA 45 sia tra i più richiesti online.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Stihl, marchio tedesco affidabile e all’avanguardia

Fondata a Stoccarda dall’ingegnere Andreas Stihl nel 1926, l’omonima azienda tedesca è specializzata soprattutto nella progettazione e produzione di motoseghe, tagliasiepi, soffiatori, biotrituratori, trattorini, motozappe, decespugliatori, atomizzatori, abbacchiatori e altri utensili per il giardinaggio, la selvicoltura e l’agricoltura, sia ad alimentazione elettrica sia a scoppio.

Il marchio Stihl è noto per l’affidabilità dei suoi prodotti, per la qualità costruttiva e per essere sempre all’avanguardia nell’applicazione di nuove tecnologie. Non a caso, infatti, è stato il primo costruttore a impiegare la marmitta catalitica per i motori a due tempi, permettendo così una diminuzione fino all’80% delle emissioni di CO2 dei suoi trattori e motozappe. Nel 2018, inoltre, ha introdotto sul mercato la prima motosega al mondo funzionante con un motore a scoppio a iniezione elettronica. La ditta Stihl produce sia attrezzature destinate all’uso professionale intensivo sia per l’uso domestico e amatoriale; in entrambi i casi i prodotti sono forti di un elevato livello qualitativo.

Compatto e leggero, ideale per uso domestico

Lo Stihl FSA 45 è un decespugliatore a batteria che si distingue soprattutto per le sue dimensioni compatte e per la leggerezza, infatti ha un peso di appena 2,3 chilogrammi completo di batteria.

Queste caratteristiche sono dovute soprattutto alla sua destinazione d’uso, perché lo FSA 45 è stato progettato apposta per l’uso domestico in giardini di piccole dimensioni, per lavori di sfrondatura, pulizia del manto erboso e regolazione dei bordi. Oltre al peso ridotto, infatti, l’impugnatura è stata sagomata ad archetto in modo da garantire il massimo comfort e semplicità di utilizzo; la posizione della testa con il gruppo falciante, inoltre, può essere regolata in modo da eseguire sia tagli orizzontali sia tagli verticali e angolari, al fine di garantire un’ampia versatilità d’impiego.

Secondo i pareri positivi degli acquirenti, in merito alle prestazioni ma soprattutto al prezzo contenuto, lo Stihl FSA 45 è ritenuto uno dei migliori decespugliatori del 2022 tra tutti quelli destinati all’uso domestico.

 

Ben accessoriato e facile da usare

La testa di taglio del decespugliatore Stihl è in grado di montare sia il gruppo con i fili falciante sia il disco di taglio, e grazie al sistema PolyCut 2-2 la sostituzione degli elementi è semplice e veloce.

Per facilitare al massimo l’utilizzo, inoltre, tutti i pulsanti di controllo sono concentrati nell’impugnatura, e la presenza di un indicatore LED alla base della stessa permette di tenere sotto controllo anche il livello di carica della batteria.

La dotazione include una seconda impugnatura ad archetto, regolabile su sei diverse posizioni, di un archetto distanziatore da montare sulla testa di taglio e del cavo di ricarica per la batteria.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Decespugliatore Husqvarna

 

2. Husqvarna 129LK decespugliatore multifunzione leggero a scoppio

 

Se vi state chiedendo dove acquistare un decespugliatore leggero da destinare però ad applicazioni professionali, allora lo Husqvarna 129LK è il modello più adatto alle vostre esigenze.

Il decespugliatore Husqvarna 129LK è una macchina combinata multifunzione, ovvero è progettata per l’innesto di diversi accessori sull’asta, grazie ai quali è possibile trasformarlo in un soffiatore, in un potatore ad asta, in un tagliasiepi e altro ancora, a seconda delle esigenze del caso e sfruttando sempre lo stesso motore a scoppio da 27cc che genera una potenza equivalente a 850 watt.

Le diverse teste accessorie sono optional da acquistare a parte ovviamente; la dotazione di base include soltanto la testina a filo T25, il disco di taglio per l’erba, il disco per il legno e il gruppo cinghie. L’unica pecca di questo decespugliatore è rappresentata dal prezzo, che è decisamente superiore alla media standard, ma comunque proporzionato alle prestazioni e alla qualità.

Pro
Professionale:

Sia la qualità dei materiali e l'assemblaggio sia il livello di prestazioni offerte dal decespugliatore Husqvarna, sono di livello professionale. Nonostante il costo elevato, infatti, si colloca al secondo posto nella nostra classifica dei modelli più venduti.

Comodo da usare:

Nonostante il peso elevato dovuto al motore a scoppio, lo Husqvarna 129LK è dotato di un gruppo cinghie che permette di indossarlo e usarlo comodamente come decespugliatore a zaino.

Multifunzione:

L'asta è progettata con uno speciale attacco che permette di montare una vasta gamma di accessori e trasformare il decespugliatore in soffiatore, potatore ad asta, tagliasiepi e molto altro ancora.

Contro
Costoso:

Anche se il prezzo è ben proporzionato alla qualità e alle prestazioni, rimane comunque alto e accessibile soltanto per la fascia di utenza più esigente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Decespugliatore Bosch

 

3. Bosch AFS 23-37 Decespugliatore, 950 W, Lama a 3 Taglienti

 

Il decespugliatore Bosch sembra essere il classico apparecchio cucito sulle esigenze dei possessori di piccoli giardini che amano dedicarsi personalmente alla loro cura, con calma e senza compiere sforzi eccessivi.

L’AFS 23-37 è infatti una macchina robusta che, nonostante il peso, richiede uno sforzo minimo grazie all’ottimo bilanciamento dato dalla cinghia a tracolla e dalla doppia impugnatura. La larghezza di taglio varia a seconda di quel che viene montato sulla testa. La lama a tre taglienti ha un diametro di soli 23 centimetri, mentre con la bobina di filo del decespugliatore si arriva a 37 centimetri di diametro. Il motore ha una potenza di 950 Watt, il che lo rende molto efficiente ma anche soggetto a surriscaldarsi se viene usato per tempi troppo prolungati.

Sulle superfici piccole, di conseguenza, le sue prestazioni sono ottime, su quelle più ampie invece, meglio limitarsi a usarlo per rifinire i bordi e le zone più strette.

Pro
Potente:

Con una potenza di 950 Watt, equivalenti a 1,3 CV, il decespugliatore Bosch risulta particolarmente efficiente e rapido nel taglio; ma è meglio non sottoporlo a sforzi troppo intensi visto che si tratta pur sempre di un attrezzo hobbistico.

Maneggevole:

Il peso, per alcuni, potrebbe sempre rappresentare un problema. Ma grazie alla cinghia a tracolla con aggancio tra le due impugnature, è possibile bilanciarlo e maneggiarlo con estrema facilità.

Doppia soluzione di taglio:

Sulla testa si può montare, a scelta, la lama a tre taglienti con un diametro di 23 centimetri, oppure la bobina con il filo di taglio, che invece raggiunge i 37 centimetri di diametro.

Contro
Tempi di lavoro:

I fili di ricambio originali sono costosi, ma si possono usare anche quelli generici, quindi l’unica reale limitazione del decespugliatore Bosch rimane la tendenza del motore a surriscaldarsi se usato per tempi troppo prolungati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Decespugliatore Alpina

 

4. Alpina 286220000/13 decespugliatore TB 320

Per capire come scegliere un buon decespugliatore bisogna imparare anche a individuare i modelli che possono rispondere al meglio alle proprie esigenze; il TB 320 prodotto dalla ditta italiana Alpina, per esempio, è la dimostrazione che non tutti i modelli appartenenti alla fascia dei prodotti a prezzi bassi sono necessariamente caratterizzati da prestazioni limitate.

Nonostante sia un decespugliatore destinato all’uso domestico e amatoriale, infatti, l’Alpina TB 320 è potente e assicura ottime performance grazie al suo motore a scoppio da 32,6 centimetri cubici e a un’ampiezza di taglio di ben 43 centimetri. Grazie alla presenza della cinghia a tracolla, inoltre, è anche comodo da usare a dispetto del peso elevato.

Le sue limitazioni, però, consistono in alcune componenti realizzate con materiali poco resistenti, e quindi più soggette all’usura generata dalle vibrazioni del motore, di conseguenza è consigliato soltanto per uso domestico non intensivo.

Pro
Ampiezza di taglio:

Nell'Alpina TB 320 arriva a ben 43 centimetri, un valore nettamente superiore rispetto a quello dei decespugliatori per uso domestico prodotti dalle ditte concorrenti, incluse quelle più blasonate.

Potente:

Il motore a scoppio ha una cilindrata di 32,6 centimetri cubici e sviluppa una potenza equivalente a 900 watt, più che adeguata per offrire ottime prestazioni in giardini di piccole e medie dimensioni.

Facile da usare:

La testina di taglio è del tipo tap'n go, quindi man mano che il filo si consuma basta semplicemente battere la testina sul terreno per farlo uscire automaticamente, senza bisogno di interrompere il lavoro.

Contro
Materiali:

Il supporto che collega il blocco motore alla staffa è costruito con materiali poco resistenti, di conseguenza le vibrazioni prodotte dal motore tendono a usurarlo in fretta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Decespugliatore a benzina

 

5. Aosome ASMT-5IN1 decespugliatore a benzina multifunzione

 

Il decespugliatore Aosome si fa apprezzare soprattutto per l’ottimo rapporto qualità-prezzo, ulteriormente accentuato dalle caratteristiche multifunzione dell’attrezzo. L’asta telescopica, infatti, termina con un attacco compatibile con i diversi tipi di testa che accompagnano la dotazione di questo apparecchio e che, oltre a quella con il decespugliatore con lama a tre denti, includono anche la lama tagliasiepi, la testa con motosega a catena lunga e un ulteriore prolunga con il connettore d’albero, in modo da poter raggiungere un’altezza di lavoro massima di 3,44 metri in modalità tagliasiepi e di 3,27 metri in modalità potatore.

L’attrezzo è azionato da un motore a scoppio da 52 cc e nella confezione è inclusa anche una candela Bosch extra. Le sole pecche del decespugliatore Aosome sono rappresentate dalla scocca in plastica di qualità mediocre e dal peso, che a seconda della configurazione d’uso varia dai 7,9 agli 8,2 chilogrammi.

Pro
Versatilità:

Le sue caratteristiche multifunzione sono a dir poco ottime, infatti può essere adoperato come decespugliatore, come tagliasiepi e anche come potatore grazie alle diverse teste intercambiabili.

Affidabile:

La qualità costruttiva è ottima, infatti l'Aosome è in possesso delle certificazioni tedesche GS e TÜV, inoltre risponde anche ai rigidi standard della Comunità Europea e riporta le marcature CE ed EMC.

Ben accessoriato:

A parte le teste intercambiabili, la dotazione di accessori include anche un kit con gli attrezzi per la manutenzione, le prolunghe di estensione, la cinghia per imbracatura a doppia spalla e il flacone per miscelare il carburante.

Contro
Peso:

Le sole limitazioni sono rappresentate dal peso abbastanza elevato, che lo rende alquanto faticoso da usare troppo a lungo in altezza, e le plastiche di copertura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Decespugliatore Kawasaki

 

6. Kawasaki 4452010 Tj-35E/I 

 

5.Kawasaki 4452010 Tj-35E-IL’affidabilità del made in Italy e la potenza del motore nipponico, fanno di questo attrezzo uno tra i migliori decespugliatori Kawasaki venduti online.

Il motore Kawasaki a due tempi ha una cilindrata di 34,4 cc, sufficiente a imprimere una potenza massima di 1,38 cavalli motore a 7000 giri al minuto. Ha un peso contenuto, appena 3,2 chili a secco a cui si aggiunge una capacità del serbatoio di 700 ml. L’intero decespugliatore arriva a pesare complessivamente appena 6,5 chili, abbastanza comodo da essere portato a braccia senza bisogno di un’imbracatura o di spallacci per sostenerlo.

L’impugnatura singola lo rende particolarmente maneggevole e adatto a districarsi in spazi ristretti. Il sistema di emissioni, come il livello di rumorosità sono contenuti, un bel vantaggio per chi lo usa che non rischia di trovarsi intossicato dai fumi della miscela o assordato dal rumore del motore. L’adeguata protezione per il viso e in particolare occhi e orecchie, è d’obbligo quando si usa questo tipo di attrezzatura, anche se per poco tempo o in piccoli terreni.

Il motore Kawasaki conferisce al decespugliatore grande potenza e affidabilità. Ma è tutta la macchina che può vantare notevole qualità. Riepiloghiamo adesso le principali caratteristiche che lo contraddistinguono.

Pro
Peso:

Il Kawasaki pesa solamente 6,5 kg compreso il carburante. Il vantaggio per l’utente è quello di poterlo reggere con minore sforzo anche per lavori prolungati.

Maneggevolezza:

La maneggevolezza del decespugliatore è un altro dei suoi punti di maggior pregio. Inoltre si rivela pratico e comodo perché emette meno emissioni ed è meno rumoroso di tanti altri modelli simili.

Contro
Costo:

Utensile di grande qualità, il Kawasaki non è adatto a chi sta cercando il decespugliatore più economico sul mercato.

Trasmissione:

La trasmissione non pare essere il punto di forza di questo modello.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Decespugliatore Echo

 

7. Echo SRM-222ESL decespugliatore a scoppio con motore da 21,2 cc

 

Lo SRM-222ESL è il modello base nella linea dei decespugliatori standard con motore a scoppio prodotti dall’azienda giapponese Yamabiko, detentrice dei marchi Echo e Shindaiwa. Questa ditta opera dal 1947 ed è specializzata nel settore delle attrezzature e degli utensili per l’agricoltura e il giardinaggio, sia a livello professionale sia domestico.

Il decespugliatore SRM-222ESL è infatti apprezzato per entrambe le caratteristiche; nella fattispecie si tratta di un modello destinato a uso privato ma costruito con le stessa cura e con gli stessi materiali utilizzati per i decespugliatori professionali.

È più leggero rispetto ai decespugliatori a scoppio prodotti dalle altre ditte, quindi è più maneggevole e facile da usare; il motore ha una cilindrata di 21,2 centimetri cubici e una potenza nominale di 0,95 HP. La testina di taglio è del tipo tap’n go, quindi basta batterla contro il terreno durante la rotazione per far avanzare automaticamente il filo.

Pro
Affidabile:

Il decespugliatore Echo è dotato di un motore a scoppio a due tempi, monocilindrico, da 21,2 centimetri cubici e 0,95 HP; è decisamente potente e affidabile, e per di più consuma meno rispetto alla media.

Qualità Echo:

Il modello SRM-222ESL è costruito in Cina ma secondo le rigide specifiche del brand giapponese Echo, quindi è realizzato con materiali di buona qualità ed è ben assemblato.

Maneggevole:

I decespugliatori a scoppio prodotti dalle altre ditte pesano in media dai 6,5 agli 8 chilogrammi; il decespugliatore Echo, invece, pesa appena 5 chilogrammi e di conseguenza è molto più maneggevole e facile da usare.

Contro
Uso privato:

Nonostante le ottime specifiche si tratta di un decespugliatore progettato esclusivamente per uso domestico non intensivo, infatti il motore è garantito per 300 ore.

 

 

 

 

Come utilizzare un decespugliatore

 

Per chi vuole mantenere al meglio il giardino o una zona verde della casa, l’opzione dell’acquisto di un decespugliatore costituisce una possibile soluzione che unisce praticità d’uso con risultati sul campo. Di seguito alcune note e consigli pratici per migliorare l’utilizzo dello strumento, evitando comportamenti scorretti.

Scegliete il modello cha fa per voi

Una prima scrematura tra prodotti diversi, da quelli elettrici passando per quelli a motore, consente di fare piazza pulita di quegli oggetti che potrebbero non risultare funzionali al tipo di prato che avete in giardino. Considerate sempre estensione e tipologia dei lavori che dovrete affrontare.

 

Rispettate le norme di sicurezza

La protezione del viso e delle parti scoperte del corpo non può essere trascurata.

Vi consigliamo per questo motivo di coprire il volto con un casco dedicato, indossare i guanti da lavoro, operando in uno spazio sgombro da cose e persone per un raggio minimo di 15 metri.

 

Sfruttate al meglio le lame

La presenza di un filo con cui tagliare l’erba corrisponde e si affianca a un corretto utilizzo con il manto erboso e per piccoli arbusti. Non pensate di poter tagliare altri materiali oltre a quelli elencati con il filo in dotazione; il risultato finale sarebbe quello di danneggiare in maniera irrimediabile lo strumento.

 

Il decespugliatore non è un tagliaerba

Esiste una differenza sostanziale tra i due utensili. Nel primo è possibile lavorare anche su zone non a terra, montando degli appositi strumenti come una sega circolare per rifinire un cespuglio e una siepe. Si va ad allargare il bacino di operazioni da compiere, sempre seguendo le norme di sicurezza relative.

 

Controllate il motore

Nel caso di modelli a motore, vi invitiamo a monitorare la pulizia dello stesso e la presenza di un sistema di protezione adatto. Come si mette in sicurezza l’oggetto e le zone che possono scaldarsi; non dimenticando una corretta lubrificazione delle parti.

 

Lavorate senza intralci

Per chi ha acquistato un decespugliatore che si collega con la corrente elettrica, è consigliabile verificare la lunghezza del filo e la capacità dell’elettroutensile nel raggiungere al meglio certi punti del giardino. Evitate l’utilizzo di prolunghe che possono creare ulteriori ostacoli durante il lavoro.

Impugnate al meglio il decespugliatore

Una corretta postura è necessaria e utile a quanti vogliono lavorare nelle migliori condizioni, evitando rischi e danni alla schiena. Verificate l’assenza di materiale tagliato sull’impugnatura, afferrandola saldamente e con guanti da lavoro adatti alla protezione delle mani.

 

Verificate funzionalità di accensione e spegnimento

La presenza di pulsanti di accensione funzionanti e comodi, ha il pregio di permettervi di lavorare in tranquillità, senza rischio alcuno, potendo fermare in qualsiasi momento volete il decespugliatore.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come testare la bobina di accensione del decespugliatore?

Per una misurazione efficace è necessario ricorrere a un multimetro. Una volta individuata la bobina è sufficiente collegare i due poli, positivo e negativo al terminale positivo dello strumento di misurazione. Il valore di riferimento del multimetro deve essere impostato a 20 OHM mentre per la potenza esatta è necessario rifarsi alle informazioni tecniche presenti sul libretto del proprio decespugliatore. In alternativa si può procedere anche con un tester a scintilla. In questo scenario è necessario collegare un’estremità del tester al cavo di accensione e l’estremità a massa alla testata del cilindro.

 

Come cambiare il filo al decespugliatore?

A seconda del tipo di filo bisogna procedere a un controllo preventivo della parte che si è rotta, non sempre infatti è necessario un cambio completo ma è sufficiente lasciar scorrere il cavo così da avere una parte di filo integra. 

Una premessa importante da fare riguarda il tipo di bobina su cui è avvolto il filo. La procedura cambia da supporto a supporto, l’importante è però spegnere il decespugliatore e attuare tutte le procedure essenziali di sicurezza prima di intervenire.

 

Come accendere un decespugliatore?

Gran parte dei modelli si avvia con una linguetta da tirare. Si tratta del cosiddetto metodo “a strappo”. Il consiglio è quello di verificare che il dispositivo sia posizionato sulla posizione ON e che nel decespugliatore sia presente ancora la giusta quantità di carburante. Una volta verificati questi requisiti si può procedere a una prova di accensione del dispositivo, tirando senza troppa forza la linguetta di accensione.

 

Quanto deve essere lungo il filo del decespugliatore?

Due sono gli elementi da prendere in considerazione. Il primo è quello legato alla potenza dell’attrezzo e il secondo è quello del tipo di lavoro che si intende eseguire. Una volta che le idee a riguardo sono ben chiare si può procedere a una selezione del diametro e della lunghezza. Anche questa da un lato dipende dal tipo dalla bobina montata. 

Per quel che riguarda poi la lunghezza, importante è considerare la questione della gestione del filo nel momento in cui si attiva il mezzo. In questo modo l’oggetto da tagliare e la potenza espressa sono i due parametri di riferimento fondamentali.

 

Quale candela occorre per il decespugliatore?

A seconda della tipologia di strumento può essere indicata una candela piuttosto che un’altra. L’importante è fare sempre riferimento alle indicazioni del produttore presenti sul libretto delle istruzioni. In questo modo non si rischia un acquisto inutile o l’inserimento di una candela che potrebbe danneggiare in modo irreparabile il funzionamento del motore.

 

Come smontare la coppia conica del decespugliatore?

Per chi vuole risolvere la questione, il consiglio è di rivolgersi a un distributore di prodotti dedicati al giardinaggio. In questo modo ci si può fare un’idea della tipologia e del costo di una coppia conica, e capire se l’investimento vale o meno la candela.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Timberpro com52 Decespugliatore a Scoppio

 

Continuiamo con questo decespugliatore con motore termico a combustione interna, con cilindrata di 52 cc. Riunisce in un unico utensile molte funzioni: lavora come tagliasiepi e tagliabordi operando sia in verticale che in orizzontale, per permettere di raggiungere agevolmente anche i punti meno accessibili raso ai muri o delle siepi. Le lame della tosatrice sono regolabili a seconda dell’angolazione desiderata, la capacità massima di taglio è di 19 mm, tale da garantire un lavoro pulito e omogeneo che non richiede ulteriori rifiniture.

La potenza del motore e della sua struttura ne permettono l’uso come motosega grazie alla lama di 30 cm in dotazione,  inoltre raggiunge la lunghezza totale di 3,27 metri grazie alla prolunga dell’asta.

Il motore è alimentato tramite miscela, una parte d’olio contro 40 di benzina e ha un serbatoio dalla capacità di 700ml che garantisce una buona autonomia per coprire zone abbastanza estese o molto invase da infestanti.

Il sistema di avvio facile e il pulsante di arresto di emergenza facilmente accessibile, insieme agli accessori inclusi, cioè occhiali, guanti e paraorecchie, completano la dotazione di questo apparecchio facile da usare e pratico.

Ecco, in breve, quali sono i punti di forza e di debolezza del decespugliatore Timberpro, campione di vendite online. Se non sai dove acquistare, vai all’offerta suggerita in basso. Scoprirai che il prezzo conveniente è uno dei grandi vantaggi del prodotto.

Pro
Multifunzione:

Se in casa sei totalmente sprovvisto di utensili, il beneficio che offre il Timberpro è di non essere solo un decespugliatore ma anche motosega, tagliasiepi, tagliabordi e prolunga. Cinque in uno.

Punti difficili:

Operando sia in verticale che in orizzontale, ha il vantaggio di arrivare agevolmente nei punti più difficili come raso ai muri e alle siepi. Il risultato è eccellente in tutte le situazioni.

Lame:

Le lame della tosatrice sono regolabili in base all’angolazione desiderata e, grazie anche alla buona capacità di taglio, garantiscono un lavoro pulito e omogeneo col vantaggio di non doverci ripassare per la rifinitura.

Accessori:

Inclusi nel prezzo la Timberpro dà in dotazione una serie di indispensabili accessori, occhiali, guanti e paraorecchie, che non dovranno esser acquistati a parte.

Contro
Materiali:

Secondo diversi pareri degli utenti, i materiali di costruzione non sono di primissima qualità.

 

Matrix BMT 750 Decespugliatore a Motore a Benzina

 

Ecco un altro decespugliatore pensato per fare felici gli amanti del proprio spazio verde antistante casa.

Si presenta a un costo relativamente contenuto e in questo modo rendendosi accessibile un po’ a tutte le tasche, in più offre una serie di vantaggi da non trascurare a partire dal sistema di alimentazione a miscela del motore a scoppio.

Si rende autonomo e indipendente dalla presenza di prese elettriche in prossimità dell’area di lavoro, in questo modo potendo essere usato anche lontano da casa o senza necessità di procurarsi un generatore elettrico se l’abitazione è sprovvista di corrente, come nel caso dei capannoni in aperta campagna.

Associa al motore a due tempi che si raffredda all’aria una potenza di 750 W e una velocità di rotazione del motore di 9000 giri al minuto a vuoto, quindi non in presenza degli ostacoli, cioè i rami delle siepi.

La capacità del serbatoio non è delle più sorprendenti, si ferma a mezzo litro, ma la portata della lama ha un raggio piuttosto ampio che consente di velocizzare il lavoro agendo su aree ampie in una sola passata.

Insomma un buon alleato se si pensa di dovere tenere in ordine le siepi del giardino o di contenere la crescita delle separazioni naturali se il nostro angolo di verde si trova in un’area poco urbanizzata.

Vediamo adesso in dettaglio quali aspetti contraddistinguono questo da altri modelli e perché preferirlo oppure no, ad altri modelli.

Pro
Motore potente:

Sono in totale 750 Watt di potenza per un motore a scoppio a due tempi. È pensato per raffreddarsi all’aria, quindi posizionato in modo da non soffocare all’interno della scocca disperdendo il calore e non surriscaldarsi.

Alimentazione a miscela:

Funziona con la classica miscela di olio e benzina nel rapporto 1 a 40. È sufficiente dotarsi di contenitore per miscelare le due parti per avere sempre a disposizione una buona scorta di propellente.

Cilindrata da 25cc:

Come altri modelli simili destinati all’uso professionale come amatoriale, anche in questo caso il motore ha una cilindrata di 25 cm cubi.

Contro
Serbatoio poco capiente:

Con solo 500 ml di capienza questo serbatoio potrebbe costringere a frequenti interruzioni specie se l’area da coprire è vasta.

 

Trueshopping BC5202D Decespugliatore Tagliabordi a Scoppio 52CC

 

Principale vantaggio:

Pur essendo un modello progettato per un utilizzo di tipo domestico, questo decespugliatore si distingue per le sue caratteristiche tecniche, quasi analoghe a quelle possedute dai modelli professionali, e per la facilità con cui riesce a tagliare anche gli arbusti più duri.

 

Principale svantaggio:

Il rovescio della medaglia, invece, sono i suoi 8 chilogrammi di peso, che lo rendono poco maneggevole e, alla lunga, molto stancante da usare, soprattutto se si devono tagliare rami e arbusti in posizioni alte.

 

Verdetto 9.8/10

È un apparecchio pesante, ma offre delle prestazioni di livello quasi professionale e un eccellente rapporto qualità-prezzo, ragion per cui è molto apprezzato dai consumatori.

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Motore a scoppio da 3 HP

Il decespugliatore modello BC5202D, prodotto dalla ditta inglese Trueshopping, è alimentato da un motore a scoppio a due tempi raffreddato ad aria, da 52 cc di cilindrata, che sviluppa una potenza di 3 HP, che corrispondono a 2.200 Watt.

Il motore ha un sistema di accensione a corda di tipo CDI, ideale per produrre scariche brevi e rapide dal momento che, a regime minimo, la rotazione generata ha una velocità di 3.000 giri al minuto, che diventano 9.500 quando viene regolato alla massima potenza; il serbatoio, invece, ha una capacità di circa 1 litro e va riempito con una miscela, in una proporzione rispettiva di 25 a 1, di benzina e olio.

Il metodo di arresto è quello classico per motori di questo tipo, ovvero tramite cortocircuito; il livello di emissione sonora, invece, è attestato sui 114 decibel, quindi è un modello alquanto rumoroso, come del resto tutti gli altri decespugliatori azionati da motori a scoppio.

 

Ideale per l’uso domestico

La testata di taglio utilizza sia la taglierina con fili di nylon, utile per rasare l’erba e i viticci più sottili, sia la lama in metallo a tre denti, che permette di tagliare con una certa facilità gli arbusti e i tralci più duri e resistenti.

Le sue prestazioni sono più che sufficienti per un utilizzo domestico non intensivo, dal momento che la scocca, e tutti gli elementi che non fanno parte del motore e della struttura portante, sono realizzati in plastica; il braccio che termina con la testata di taglio, inoltre, è scomponibile in due parti, in modo da rendere più semplice sia l’eventuale trasporto sia il rimessaggio.

Nonostante la destinazione d’uso domestica, inoltre, gli acquirenti lo ritengono molto valido, soprattutto per giardini di grandi dimensioni.

 

Ben accessoriato

L’unico aspetto che, secondo gli utenti, tende a penalizzare questo buon decespugliatore a scoppio, è il suo peso di circa 8 chilogrammi, che ne rende l’uso prolungato alquanto faticoso.

Nella dotazione di accessori, però, è presente anche una cinghia a tracolla a cui si può agganciare il decespugliatore, e alcuni acquirenti riferiscono che indossandola nel modo corretto e assumendo un buon assetto, il BC5202D diventa molto più maneggevole e facile da usare.

A parte la cinghia e le due diverse teste di taglio, inoltre, la dotazione accessoria include anche lo schermo di protezione per le lame, una bottiglia graduata per la preparazione della miscela, un kit per la manutenzione con cinque diversi attrezzi, una chiave combinata e il manuale delle istruzioni.

 

 

Einhell BG-BC 25 S

 

Einhell non è un marchio che delude sotto l’aspetto dell’attenzione per i dettagli e la qualità dei prodotti che offre. Anche nella cura del giardino si mostra essere un investimento sicuro e in grado di offrire la necessaria qualità. Il decespugliatore che ha saputo conquistare il parere favorevole di tanti utenti emerge nella comparazione con gli altri modelli per alcune caratteristiche di tutto rispetto.

È pensato per lavorare autonomamente dal collegamento alla corrente, infatti supporta un motore a scoppio alimentato a miscela di olio e benzina con un serbatoio dalla capacità sufficiente a garantire una buona durata del lavoro. Il motore è a due tempi, con una potenza di 1 HP, non il massimo ma ideale per lavorare su giardini domestici non troppo trasandati.

Taglia grazie alla lama a quattro denti, una soluzione in grado di offrire buone performance anche quando è necessario tagliare qualche ramo più spesso. Ha un’impugnatura studiata per risultare ergonomica e rendere l’attrezzo maneggevole. Anche la scelta di costruire la struttura dell’attrezzo interamente in alluminio è fatta nell’ottica di ridurre il peso e il relativo affaticamento dell’utente impegnato nei lavori di pulizia delle siepi.

Quando non serve, il manico del decespugliatore si può separare dalla struttura per ridurne l’ingombro ma anche per renderlo più facile da trasportare.

Non mancano gli aspetti positivi che fanno di questo decespugliatore una buona opzione da tenere in primo piano quando si tratta di selezionare la rosa dei modelli da poter acquistare.

 

Pro

Maneggevole e leggero: È disegnato in modo da essere facile da trasportare a spalla anche grazie alla tracolla a zaino che si sgancia con facilità premendo un bottone. La scelta di realizzare la scocca in alluminio è fatta con l’obiettivo di rendere il decespugliatore il più possibile leggero e maneggevole.

Motore a due tempi: Il motore è un due tempi a miscela, ha un’autonomia stimata in circa due ore o poco più di lavoro e sopporta bene l’uso sia in verticale che orizzontale.

Taglio con lama o con filo: È possibile scegliere se usare la lama o la testina con il filo, entrambe in dotazione, per lavorare in modo specifico sulle diverse piante che offrono resistenza diversa.

 

Contro

Non professionale: Per quanto si tratti di un prodotto robusto e affidabile non è pensato per sopportare grosse pressioni o per lavorare troppo tempo prima di far sentire la stanchezza del motore.

 

 

Trueshopping BC6802D

 

Vediamo adesso come scegliere un buon decespugliatore a scoppio e a cosa prestare maggiormente attenzione tra le caratteristiche di questo attrezzo che si presta, più degli altri già visti, a un uso pesante e intenso.

Si tratta di un decespugliatore a due tempi, dotato di una cilindrata di 68 cm³, davvero notevole, che conferisce particolare potenza al motore che arriva fino a 3 KW e 4 HP, è alimentato a miscela, 25 parti di benzina contro una di olio, con un serbatoio dalla capacità di ben 800 ml. L’estrema potenza si presta a semplificare anche i lavori più duri e impegnativi, velocizzando le operazioni di pulizia tanto di siepi come di piccoli rami del sottobosco.

Attrezzo massiccio e potente ha un peso di 7,3 chili, infatti richiede l’imbracatura per potere essere sostenuto durante l’uso. Alto anche il livello di potenza sonora che arriva a 112 decibel, troppi per essere sopportati a lungo dall’orecchio senza controindicazioni, per questo è opportuno dotarsi di efficaci paraorecchi o di tappi per proteggere l’udito, anche per un utilizzo non prolungato.

Rivediamo adesso brevemente i principali vantaggi e svantaggi del nuovo decespugliatore commercializzato dalla Trueshopping.

 

Pro

Potenza: L’elevata potenza di questo utensile permette di svolgere le varie operazioni, anche quelle più pesanti e difficili, in maniera efficace, rapida e con poco sforzo.

Serbatoio: Il serbatoio da 800 ml è molto capiente. Il vantaggio è di poter eseguire lavori prolungati senza doverlo rabboccare troppo spesso.

Robustezza: Il Trueshopping si presenta molto solido, resistente e robusto. Non teme, quindi, l’usura ed è destinato a durare nel tempo.

Vibrazioni: Le vibrazioni prodotte paiono essere inferiori a quelle di tanti altri modelli simili, a tutto vantaggio della comodità d’uso.

 

Contro

Filo acceleratore: Non tutti sono rimasti soddisfatti della qualità e della resistenza del filo acceleratore.

 

 

TrueTools HYM524IN1

 

È possibile avere indecisioni rispetto a quale decespugliatore multifunzione comprare, quando l’idea è trovare un unico attrezzo valido che permetta di svolgere diversi compiti, tanti quanti ne richiede l’area di verde da dover curare.

Ecco l’attrezzo in grado di lavorare come tagliasiepi, con una lama a doppio filo di 435mm, in acciaio temperato e regolabile su dieci angoli di taglio; come motosega, con una lama di 30 cm, perfetta per la potatura dei rami meno spessi; funziona come decespugliatore classico, per sfalciare le infestanti da un campo, ha una capacità di taglio del diametro di circa 40 cm, tale da velocizzare il lavoro di pulizia anche in aree piuttosto estese; infine funziona anche da tagliasiepi, grazie alla lama dentata in metallo in dotazione e che si può montare a seconda di come si preferisce usare questo attrezzo versatile.

Il sistema di avviamento a corda è istantaneo, la capacità del serbatoio è di oltre un litro, 1025 ml, ed è alimentato a miscela con rapporto 25 a 1. La cilindrata del motore di 52 cc e la potenza massima in uscita di 2,2Kw ne fanno un attrezzo robusto e stabile, adatto a un uso semiprofessionale.

Nella nostra valutazione e in quella della maggior parte dei consumatori il decespugliatore della TrueTools è risultato più che discreto. Rileggiamo allora quali sono i pro e i contro di questo utensile.

 

Pro

Multifunzione: È riduttivo definire il TrueTools decespugliatore perché, di fatto, è un utensile polivalente. A un prezzo competitivo, il consumatore può portare a casa cinque utensili in uno, facili da riporre ed economici.

Avviamento: L’avviamento a corda è, a detta di molti clienti, uno dei punti di forza del TrueTools soprattutto per quanto riguarda la velocità. È praticamente istantaneo.

Serbatoio: Colpisce del TrueTools la notevole capacità del serbatoio, pari a 1.025 ml, l’ideale per svolgere lavori lunghi o complessi che necessitano di parecchia miscela senza doverlo rabboccare troppo spesso.

 

Contro

Materiali: Non tutti sono rimasti soddisfatti della qualità dei materiali di costruzione.

Peso: La macchina risulta piuttosto pesante e quindi difficile da reggere per un tempo prolungato.

 

 

Bosch AMW 10 RT Utensile Multifunzione Decespugliatore

 

Tra i decespugliatori Bosch più venduti c’è questo modello particolarmente affidabile e adatto a sopportare un uso intenso e semi professionale. Ideale per svolgere il lavoro di pulizia del giardino di casa, come pure per tagliare piccoli rami o potare siepi, questo attrezzo ha una buona resistenza e caratteristiche interessanti che ne garantiscono prestazioni durevoli anche se sottoposto a un uso intensivo.

Ci è sembrato il miglior decespugliatore del 2022, proprio perché in un unico prodotto troviamo tutte le peculiarità che ne fanno un oggetto da strapazzare senza paura di romperlo.

È davvero il miglior decespugliatore elettrico oggi disponibile: l’unità motore ha una potenza di 1000 W, il massimo che può raggiungere un attrezzo alimentato alla corrente, e non emette fumo a differenza dei modelli alimentati a miscela. Il taglio avviene tramite filo, robusto e in grado di lavorare anche se l’erba è alta e folta, facile da rimuovere estraendo le estensioni dal vano in cui sono contenute. Il diametro del filo è 3,5 mm, dove 4 mm è la dimensione degli attrezzi professionali e 1 mm, viceversa di quelli meno potenti.

L’impugnatura del decespugliatore è obliqua ed ergonomica, che insieme al peso contenuto di appena 5 chili facilita l’assunzione di una postura corretta e non stancante quando se ne fa un uso prolungato.

Non poteva mancare un modello Bosch nella nostra guida per scegliere il miglior decespugliatore. Ecco riepilogate in breve le caratteristiche principali dell’utensile descritto in alto.

Pro
Prestazioni:

Le prestazioni del Bosch sono notevoli. Si presenta resistente e adatto a un uso intensivo e prolungato. Il diametro del filo è di 3,5 mm, di pochissimo inferiore a quello degli utensili professionali.

Potenza:

L’elevata potenza del motore pari a 1.000 watt permette di tagliare efficacemente e rapidamente anche l’erba alta e folta, l’ideale se non curi il giardino troppo spesso.

Comodità d’uso:

Il modello Bosch è molto leggero, pesa solo 5 kg e, grazie anche all’impugnatura obliqua ed ergonomica, permette di assumere una postura corretta e meno stancante durante il lavoro.

Prezzo:

Se quello che stai cercando è un prodotto di qualità che costi il meno possibile, forse l’hai trovato. I prezzi bassi sono un altro dei vantaggi di questo modello.

Contro
Baffi:

I baffi del Bosch non sono la componente di punta del prodotto.

 

 

Principale vantaggio

La struttura in alluminio, l’impugnatura a P con tutti i comandi integrati e la tracolla in dotazione rendono il decespugliatore Einhell comodo e facile da utilizzare.

 

Principale svantaggio

Essendo un modello con motore a scoppio, si rivela più rumoroso di quelli elettrici o a batteria.

 

Verdetto: 9/10

Questo modello ha, tra i suoi vantaggi, un rapporto qualità/prezzo molto conveniente. È piuttosto potente ed è adatto alla maggior parte dei lavori di tipo domestico. Facile e veloce da avviare, ha il manico staccabile che ne riduce l’ingombro e, di conseguenza, facilita il trasporto.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Con motore a scoppio

I decespugliatori sono di tre tipi: con motore a scoppio, elettrici o a batteria. Questo modello realizzato dalla Einhell rientra nella prima categoria e i vantaggi sono sostanzialmente due: in primo luogo, rispetto ai tagliasiepi elettrici, non necessita del cavo di alimentazione e può essere utilizzato ovunque, anche lontano dalla presa di corrente. In secondo luogo, è più potente di molti altri e, quindi, più adatto a eseguire lavori difficili con maggiore efficacia e velocità.

I decespugliatori elettrici sono, invece, più pratici da usare perché più compatti e perché non bisogna preparare miscele di benzina e olio; sono anche più silenziosi e meno inquinanti.

I modelli a batteria presentano lo svantaggio di un’autonomia non sempre sufficiente per le esigenze di tutti, con la ricarica che può durare più tempo di quanto si sia disposti ad accettare. Un altro punto a sfavore potrebbe essere la potenza che in questi modelli non è elevatissima, potendosi rivelare insufficiente per le esigenze di alcuni utenti.

 

Comfort d’uso

I tagliasiepi o decespugliatori sono macchine che devono essere maneggiate con cura e che vengono utilizzate anche per periodi di tempo prolungati se il giardino di casa è molto grande; pertanto è importante che siano comode e pratiche da tenere in mano e non si rivelino troppo stancanti.

Questo discorso vale, soprattutto, per i modelli con motore a scoppio che hanno un peso superiore e necessitano di una manutenzione più complessa. Uno dei vantaggi del decespugliatore Einhell, come testimonia la maggior parte degli utenti, sta proprio nella facilità e rapidità con cui può essere montato e smontato.

In particolare, l’impugnatura è a P ed è regolabile per garantire maggiore comfort d’uso e su di essa sono presenti tutti i comandi che, quindi, possono essere gestiti in maniera molto pratica.

La struttura in alluminio non appesantisce troppo la macchina, mentre uno dei punti di forza del modello sta nella tracolla in dotazione a sgancio rapido che ne rende l’utilizzo molto più confortevole.

 

Trasporto e accensione

Grazie al filo o al coltello a quattro lame in dotazione, il decespugliatore Einhell si adatta bene a qualsiasi utilizzo. Terminato il lavoro, non è difficile da trasportare perché il manico si stacca e l’ingombro totale dell’attrezzo si riduce notevolmente; pertanto è possibile caricarlo/scaricarlo dal veicolo con maggiore facilità e riporlo più comodamente anche se lo spazio a disposizione in garage non è molto.

Una delle preoccupazioni di chi decide di acquistare un decespugliatore con motore a scoppio è l’avviamento che, effettivamente, non è sempre fluido e può mettere a dura prova la pazienza dei consumatori. Nel caso del tagliasiepi Einhell il problema non sussiste perché, come conferma la maggior parte di loro, si tratta di un’operazione che, fermo restando una buona manutenzione e l’utilizzo della giusta miscela, si esegue rapidamente e senza intoppi.

 

 

Principale vantaggio

Il decespugliatore Trueshopping ha tanti vantaggi ma scegliendone una in particolare, diciamo le vibrazioni davvero contenute, rispetto ad altri articoli simili presenti sul mercato.

 

Principale svantaggio

Molti clienti si sono lamentati del peso eccessivo del decespugliatore. Purtroppo trattandosi di un attrezzo che oltre al motore ha il serbatoio, è quasi inevitabile. Serve un po’ di forza e un pizzico di resistenza alla fatica.

 

Verdetto: 9.4/10

Non si tratta di un prodotto economico ma a nostro avviso vale tutti i soldi che costa. Il decespugliatore è davvero una manna dal cielo per chi deve prendersi cura del giardino.

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Tanta potenza

È opinione comune a molti clienti che hanno avuto modo di testare il decespugliatore che sia un attrezzo professionale, nonostante il costo contenuto. Ha un motore alimentato a miscela. La potenza è di tutto rispetto: basti pensare che il motore è di 55 cc, forse anche troppi per un piccolo giardino. Ma se hai davanti casa uno spazio verde grandicello o ti dedichi al lavoro in campagna, il decespugliatore può risultare davvero utile. Magari, per ottimizzare i consumi, è consigliabile dosare il gas. Per alcuni il decespugliatore potrebbe risultare pesante: pesa 7 Kg a serbatoio vuoto.

Serbatoio che può contenere 1025 ml di miscela. A nostro avviso l’impugnatura è davvero buona e la cinghia di ancoraggio aiuta a sopportare il peso dell’attrezzo e manovrarlo senza eccessive difficoltà.

 

Un attrezzo versatile

Il decespugliatore in esame è un attrezzo davvero polivalente, versatile: svolge egregiamente il suo lavoro sia nella dura lotta alle erbacce che infestano i giardini sia quando c’è da dare una sistemata ai cespugli. Alla potenza di cui si è parlato in precedenza, è associata una robustezza che a nostro giudizio, è innegabile. In dotazione c’è una lama a doppio filo in acciaio temprato. La suddetta lama può essere regolata su dieci angoli di taglio.

Tutti i tipici lavori da giardino sono velocizzati grazie all’impiego del decespugliatore. Il serbatoio è sufficientemente ampio da consentire di lavorare per tantissimo tempo con un solo pieno. Non ci sarà bisogno di fermarsi diverse volte per fare rifornimento.

 

Attenzione alle vibrazioni e al rumore

Chi possiede o ha posseduto un attrezzo del genere sa che spesso le vibrazioni (inevitabili) rendono più complicato il lavoro, in quanto fastidiose e affaticanti. Non ti garantiamo che non sentirai le vibrazioni ma, rispetto ad altri prodotti in commercio, sono meno intense. Ciò ti permetterà di lavorare anche per diverse ore ma attenzione al rumore. Articoli del genere, dotati di un motore a scoppio, producono inevitabilmente del rumore che può anche essere molto fastidioso.

Tuttavia si tratta di un inconveniente che può essere facilmente ovviato utilizzando delle cuffie. Tali cuffie non le troverai nella confezione ma dovrai comprarle a parte. Si tratta di un acquisto caldamente consigliato per evitare fastidi.

 

 

 

Alpina 286320000/13 Decespugliatore a scoppio TB 420

 

 

Il decespugliatore a scoppio Alpina TB420, è un modello dal design compatto, azionato da un motore a due tempi da 42,7 cc di cilindrata, alimentato a miscela da preparare manualmente, in base alle proporzioni indicate nel manuale d’uso.

Il motore genera una potenza netta equivalente a 1.100 Watt, con una velocità di rotazione massima di 9.800 giri al minuto e un regime minimo di 3.000-3.200 giri al minuto, ed è dotato di sistema antivibrazione; il sistema di taglio può utilizzare sia la testina a filo di nylon dal diametro di 2,4 millimetri, del tipo batti e vai, sia la lama a tre denti del tipo 3T, per tagliare sterpaglie e rovi.

Le persone che lo hanno acquistato lo considerano un ottimo decespugliatore, prodotto da un marchio italiano noto per la sua affidabilità; è resistente, leggero e maneggevole e offre un eccellente rapporto qualità-prezzo, ottimo sia per uso domestico sia professionale.

 

 

 

Greenyard Decespugliatore Tagliabordi a Scoppio 52CC 3HP

 

 

Anche il decespugliatore a scoppio prodotto da Greenyard ha un motore a due tempi da quasi 52 cc di cilindrata, 51,7 a essere precisi, e un peso soltanto di poco superiore al decespugliatore Alpina esaminato in precedenza.

Questo modello, però, si distingue soprattutto per la generosa dotazione di accessori, che include una tracolla a doppio spallaccio con sistema di sgancio rapido, un paio di guanti da lavoro, un paio di occhiali di protezione, cuffie antirumore, una bottiglia per la preparazione della miscela benzina-olio, la testa di taglio con filo di nylon, una lama 3T, una lama 4T, una lama 8T, un kit di attrezzi per la manutenzione e il manuale delle istruzioni.

Gli acquirenti lo hanno apprezzato soprattutto per questo aspetto, grazie al quale riesce a mantenere un buon rapporto qualità-prezzo, nonostante la bassa qualità di alcuni componenti, come la copertura della marmitta e i guanti, per fare un esempio.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

9 COMMENTI

Ermes

June 17, 2019 at 3:16 pm

Non sempre sono disponibili ricambi o sono facilmente reperibili, sarebbe interessante aggiungere anche questo criterio di valutazione. Anche se più economico, ma se si usura o mi cade devo buttarlo, non so se alla fine è vermante conveniente!

Risposta
sergio

June 23, 2020 at 9:12 pm

ottima osservazione…infatti bisogna anche assicurarsi che ci sia il servizio di assistenza per dopo.

Risposta
GENNARO ABBRACCIAVENTO

April 23, 2019 at 3:38 pm

Mi serve un decespugl che non abbia problemi con erba alta su 2-3000mq,in funzione x diverse ore. Che ne pensate della Vulcan?

Risposta
BuonoedEconomico

April 24, 2019 at 7:02 am

Buongiorno Gennaro,

non conosciamo questi modelli, ma magari qualche nostro visitatore può darci la sua impressione…

Saluti

Risposta
GENNARO ABBRACCIAVENTO

April 24, 2019 at 7:57 am

Grazie . Gradirei comunque un consiglio sul tipo di lavoro che devo fare

Risposta
BuonoedEconomico

April 25, 2019 at 1:16 pm

Dai un’occhiata alle nostre recensioni dei modelli che vedi in questa pagina (https://buonoedeconomico.it/opinioni/il-miglior-decespugliatore/), molto apprezzati dai consumatori.

Saluti

Risposta
Lorenzo

March 17, 2019 at 9:55 am

Nello specifico chiedevo dei decespugliatori multiuso a scoppio. Volevo anche sapere degli attrezzi a batteria , quanto e la durata con impiego continuativo.
Grazie ancora

Risposta
Lorenzo

March 17, 2019 at 9:51 am

BUonasera, bella descrizione di tutti I prodotti, ma volevo sapere di cosa me pensate del marchio IKRA??
Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

March 18, 2019 at 7:36 am

Salve Lorenzo,

purtroppo non lo conosciamo, ma magari qualche nostro visitatore sì…

Saluti

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status