Il miglior tagliabordi a batteria

Ultimo aggiornamento: 01.08.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Tagliabordi A Batteria – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Per prendervi cura in modo impeccabile del vostro giardino, andando a intervenire anche sui dettagli, avete indubbiamente bisogno di un tagliabordi. Ne esistono di diversi tipi ma noi, in questa pagina, abbiamo voluto focalizzarci sui modelli alimentati da una batteria ricaricabile. Li trovate nelle righe che seguono ma qui ve ne anticipiamo due da tenere particolarmente in considerazione, a cominciare da Black+Decker GLC3630L20-QW, che permette di gestire al meglio la carica scegliendo tra la modalità Eco e quella Turbo. Si avvale, invece, di un particolare sistema di taglio che favorisce la più lunga durata delle lame, la seconda opzione, ovvero il Bosch LI Art 23-18.

 

3

Commenti
degli utenti

8

Prodotti
analizzati

18

Ore
investite

 

Tabella comparativa

 

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori tagliabordi a batteria del 2021?

 

Avere un giardino è stupendo: ci si possono passare ore spensierate, pranzare o cenare all’aperto, coltivare la passione per le piante, far divertire i bambini e, perché no, il cane. Ma detto così, è tutto fin troppo idilliaco. La verità è che il giardino comporta anche un sacco di lavoro, richiede molta e costante manutenzione: le piante vanno curate e l’erba tagliata. Con la nostra guida vi presenteremo quello che riteniamo essere il miglior tagliabordi a batteria del 2021.

Il tosaerba da solo, infatti, non basta. Certo, è indispensabile per rasare il prato in modo uniforme e senza perdere troppo tempo. Si possono usare modelli con motore a scoppio, oppure alimentati a batteria. Possono essere potenti oppure no ma qualunque siano le caratteristiche, resterà sempre il problema di tosare l’erba nei punti difficili come gli angoli e i bordi dove un tagliaerba non potrà mai arrivare.

È qui che entra in gioco il miglior tagliabordi a batteria, tale attrezzo serve per eseguire un lavoro di rifinitura, utile e importante sia alla bellezza sia alla salute del prato. Ma non è detto che bisogna possedere un giardino per avere la necessità di possedere un tagliaerba.

Per esempio. Capita spesso che cresca erbaccia ai piedi del muro esterno della casa, vicino a un cancello e in posti del genere. Per evitare che l’erbaccia si trasformi in una foresta, è necessario intervenire tempestivamente con un tagliabordi. Il lettore non deve preoccuparsi per i soldi, perché non mancano i modelli a basso costo e noi abbiamo tenuto conto anche della questione denaro nell’operare la nostra selezione.

Prima di proseguire, è opportuno informare il lettore che il tagliabordi non deve essere obbligatoriamente alimentato a batteria, esistono modelli con motore e scoppio o che necessitano di una presa di corrente. Tuttavia i modelli a batteria sono indicati per chi cerca qualcosa di leggero e magari non sopporta la puzza del carburante bruciato e al tempo stesso non vuole essere limitato nei movimenti da un cavo elettrico.

 

Prodotti raccomandati

 

Black+Decker GLC3630L20-QW

 

Sorvoliamo le presentazioni sul marchio, noto anche ai sassi, e passiamo immediatamente alle caratteristiche del tagliabordi che è ideale per curare giardini di dimensioni medie. Si presenta ben bilanciato e molto compatto, caratteristiche che ne favoriscono la manovrabilità. Le guide di supporto consentono di passare alla funzione bordatura.

L’utilizzatore può scegliere tra la velocità turbo, che comporterà un maggior dispendio della batteria, e quella ECO, per una maggiore autonomia.

La tecnologia E Drive opera in modo tale da mantenere la potenza costante e non c’è erba che resista al tagliabordi firmato da Black+Decker, neanche quella più spessa. Grazie al manico telescopico si può regolare l’altezza del tosabordi: le impugnature sono due, una fissa e l’altra regolabile. L’alimentazione è affidata a una batteria da 36 V al litio che può essere ricaricata in qualsiasi momento, senza dover attendere l’esaurimento della stessa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bosch LI Art 23-18

 

Questo tagliabordi trova il suo campo d’applicazione ideale in giardini piccoli e medio-grandi. È alimentato da una batteria da 10,8 V. Taglia bene i bordi e rifinisce egregiamente il contorno delle aiuole.

Molto apprezzato è stato il sistema di taglio Durablade che aumenta la longevità della lama. Il tagliabordi ha un manico telescopico in modo tale da adattarsi alle varie altezze. L’impugnatura è molto comoda e favorisce una presa salda: bene il bilanciamento così come la maneggevolezza, è molto leggero e ciò facilita il lavoro evitando di affaticare in modo eccessivo.

Con questo attrezzo, inoltre, si può essere certi di impiegare sempre la potenza necessaria, grazie al sistema Bosch Syneon Chip che aiuta anche a gestire al meglio l’autonomia della batteria.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ferpro B00FASD9A0

 

Questo tagliabordi è da prendere in considerazione solo per giardini davvero piccoli: l’aspetto che non ci convince riguarda la batteria o, per essere più precisi, la durata che si attesta intorno ai 15 minuti.

È un lasso di tempo esiguo che comunque non dovrebbe rappresentare un grosso limite per chi ha da eseguire una modesta manutenzione.

È un attrezzo di fascia bassa, cosa che si capisce a colpo d’occhio, a cominciare dai materiali dove la plastica abbonda, ma può essere una buona soluzione per chi cerca qualcosa di economico. È ben bilanciato ma l’impugnatura è abbastanza semplice, poco ergonomica.

La potenza non è molta ma in caso di mole di lavoro contenuta, è sufficiente allo scopo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

6 COMMENTI

Veronica

June 25, 2021 at 9:03 pm

ciao da Veronica, appassionata di giardinaggio, ma poco esperta nel settore degli attrezzi elettrici. Ho sempre preferito gli utensili manuali, però mi rendo conto che un buon tagliabordi può fare la differenza per i lavori ‘di precisione’. Potete darmi qualche consiglio su quale modello scegliere? Ho sentito parlare molto bene dei Bosch, anche per quanto riguarda il prezzo conveniente, ma secondo voi sono anche durevoli e adatti per un uso intensivo?

Risposta
BuonoedEconomico

June 27, 2021 at 6:33 pm

Salve Veronica,

i tagliabordi così come altri attrezzi elettrici da giardino sono molto utili e ti permettono di risparmiare parecchio tempo e fatica! Per le tue esigenze possiamo consigliarti questo tagliabordi a batteria Bosch venduto a un prezzo molto conveniente. Si tratta di un prodotto durevole e performante, adatto per un uso intensivo grazie ad un particolare sistema che gli permette di tagliare i fili d’erba fino alla loro massima larghezza.

Saluti

Risposta
Alberto

June 24, 2021 at 8:36 am

ciao ho letto la vostra guida e l’ho trovata molto completa… bravi! ho un tagliabordi a batteria Stihl da diverso tempo ormai e cercavo una valida alternativa. pensavo di puntare o sul Black & Decker oppure sul Bosch, voi ne consigliate uno in pariticolare o trovate che siano entrambi molto validi? Di solito faccio lavori di giardinaggio abbastanza intensivi per hobby e ogni tanto aiuto anche i miei genitori con il loro, quindi mi servirebbe un prodotto resistente. Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

June 26, 2021 at 12:48 pm

Salve Alberto,

dunque il Bosch e il Black & Decker sono entrambi ottimi modelli, dei due però forse il più performante è il Black & Decker. Ti consigliamo questo specialmente se come hai scritto, ne farai un uso particolarmente intensivo sia per il tuo giardino sia per quello dei tuoi cari. Il prezzo è un filo più alto, ma comunque abbastanza conveniente rispetto alle sue caratteristiche. speriamo di esserti stati d’aiuto e grazie per i complimenti!

Saluti

Team BeE

Risposta
gianfranco bandini

September 25, 2020 at 4:56 pm

gradirei un vostro giudizio sul Kit PG BAKIT 20 della marca PROGREEN grazieg

Risposta
BuonoedEconomico

September 26, 2020 at 3:25 pm

Salve Gianfranco,

le attrezzature della Pro Green hanno il pregio di avere un buon rapporto qualità-prezzo, ma questa ditta ha sede in Indiana, negli Stati Uniti d’America; sul mercato europeo e globale è comparsa con i suoi prodotti solo da poco tempo, e di conseguenza non ha ancora istituito un adeguato servizio di assistenza sul nostro territorio.
In caso di problemi quindi, o anche solo per la semplice reperibilità di un pezzo di ricambio, saresti costretto a rivolgerti presso il rivenditore che ti ha proposto l’attrezzo (con tutti gli eventuali rischi del caso) oppure armarti di pazienza e contattare il produttore mandando un’email alla sede della ditta, in Indiana (ovviamente in lingua inglese).

Saluti

Team BeE

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status