Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

Il miglior monoculare notturno

Ultimo aggiornamento: 20.09.18

 

Monoculari notturni – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il monoculare notturno è un particolare tipo di telescopio dotato di sistema di amplificazione della luce, in modo da consentire all’osservatore di vedere anche in assenza di luce. Se volete acquistarne uno adatto alle vostre esigenze d’uso, o siete semplicemente incuriositi da questo dispositivo e non sapete quale modello scegliere, la nostra guida vi sarà d’aiuto fornendovi informazioni utili, atte a capire come scegliere un buon monoculare notturno; a seguire troverete la recensione di quelli che, secondo i consumatori, sono i migliori monoculari notturni del 2018, tra i modelli venduti online. I più apprezzati sono stati soprattutto il Boblov Bestguarder WG-50, grazie al suo eccellente rapporto qualità-prezzo e alla possibilità di funzionare anche come videocamera, e lo Yukon Optics NV 5×60, un modello costoso ma di alta qualità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior monoculare notturno

 

Se avete già avuto modo di conoscere il nostro sito, invece, e sapete di poter riporre la vostra fiducia nei nostri consigli d’acquisto; per farvi una rapida idea di quale monoculare notturno comprare, potete dare subito un’occhiata alla nostra tabella di comparazione.
La tabella confronta prezzi, vantaggi e difetti dei tre modelli che hanno occupato i primi posti della nostra classifica relativa al miglior monoculare notturno, in base alle testimonianze degli acquirenti.

 

 

Guida all’acquisto

 

Applicazioni pratiche

Il monoculare notturno è uno speciale tipo di visore che integra dei sistemi di amplificazione della luce per offrire, quindi, la possibilità di vedere di notte in condizioni di scarsa illuminazione o di buio totale, a seconda se il visore notturno è di tipo passivo o attivo.

In quanto a prestazioni, fondamentalmente, è simile a un binocolo con la differenza, però, che l’ottica è di tipo monoculare; le sue applicazioni possono spaziare dalla semplice osservazione dell’ambiente e della fauna, come nel caso del birdwatching, fino alla sorveglianza e ad alcuni tipi di attività sportiva.

Per quanto l’uso sportivo in particolare, però, c’è da sottolineare che i visori notturni di fascia media e di fascia bassa, solitamente sono privi di telemetro e quindi non possono offrire la funzionalità di rilevamento della distanza, che è molto importante nella pratica di alcuni sport come il golf o il tiro al bersaglio.

 

Visore notturno passivo e attivo

Per scegliere un monoculare adatto, che possa offrirvi il giusto livello di prestazioni, è bene tenere presente quali sono le vostre esigenze primarie.

I monoculari notturni, infatti, si dividono in due grosse categorie a seconda del sistema utilizzato per amplificare la luce; il visore notturno passivo, tanto per fare un esempio, utilizza dei prismi speciali che hanno la capacità di amplificare la luce, il che gli permette di offrire una visione chiara anche di notte, a patto che ci sia una discreta luce ambiente, come nelle notti di luna piena.

I visori notturni passivi hanno il pregio di costare davvero poco, e quindi sono accessibili a tutte le tasche, ma sono limitati nell’uso dato che, in totale assenza di luce, sono praticamente inutilizzabili.

Quelli attivi, invece, integrano un illuminatore IR che proietta un fascio di infrarossi nel cono visivo, in modo da aumentare la quantità di luce riflessa ricevuta dai prismi; questo tipo di visore è più costoso, in genere, ma offre anche un livello di prestazioni superiore, dal momento che può operare anche in totale assenza di luce.

 

 

Ulteriori funzionalità

A seconda del tipo di monoculare notturno, inoltre, è possibile contare su delle funzionalità aggiuntive; alcuni modelli, infatti, dispongono della possibilità di funzionare anche come delle videocamere, e registrare video e immagini su un supporto di memoria, solitamente una scheda TF o microSD, altri invece sono accessoriati con sistemi di aggancio alla testa, in modo da poterli indossare e tenere le mani libere allo stesso tempo.

Tutte le eventuali funzionalità aggiuntive, ovviamente, vanno controllate modello per modello, tenendo presente che vanno a influire sul prezzo di vendita.

 

I migliori monoculari notturni del 2018

 

I monoculari notturni che abbiamo recensito per voi, sono quelli che i consumatori, attualmente, considerano come i migliori modelli disponibili sul mercato.

Si tratta di prodotti selezionati, di fascia media e bassa, in modo da venire incontro alle esigenze più varie, anche in termini di costo; quindi tra i vari monoculari esaminati troverete tanto i modelli di alta qualità, contraddistinti da un prezzo maggiore, quanto dei modelli economici, dalle prestazioni non eccezionali, ma adeguati a chi è alle prime esperienze e vuole rendersi conto del potenziale di questi dispositivi.

Troverete anche un paio di modelli prodotti dalla ditta Yukon Optics, che alcuni consumatori ritengono essere la migliore marca in questo settore, tra tutti i produttori di fascia media.

 

Prodotti raccomandati

 

Boblov Bestguarder WG-50

Principale vantaggio:

Considerando il suo costo e la possibilità di poterlo usare tranquillamente anche come videocamera, il monoculare notturno Boblov WG-50 ha il pregio di offrire un eccellente rapporto qualità-prezzo, soprattutto tenendo presente che, nel settore dell’ottica, i prodotti di qualità hanno un costo decisamente alto.

 

Principale svantaggio:

Purtroppo il monoculare notturno WG-50 è accompagnato da istruzioni disponibili esclusivamente in lingua inglese; inoltre tende a consumare parecchia energia, e la durata offerta dalla batteria integrata è di un’ora e mezza soltanto.

 

Verdetto 9.9/10

Nonostante le sue piccole limitazioni, il WG-50 rimane uno dei monoculari notturni più venduti, grazie al suo eccellente rapporto qualità-prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Monoculare notturno digitale

Il monoculare notturno è un dispositivo ottico che consente di avere una visuale chiara e nitida, fino a una certa distanza, anche di notte o in luoghi chiusi privi di illuminazione; le sue applicazioni sono molteplici, dalla caccia alla semplice osservazione della fauna notturna, oppure nell’ambito della protezione civile e del salvataggio e recupero.

Il Bestguarder WG-50 permette tutto questo e anche di più, dal momento che si tratta di un monoculare notturno digitale con sensore CMOS da 2,5 megapixel e funzioni di registrazione video; nonostante questo, però, come tutti gli altri modelli notturni, a prescindere dal tipo e dalla fascia di prezzo, non è adatto da utilizzare nell’ambito della videosorveglianza.

Se avete esigenze in tal senso, quindi, dovrete orientare la vostra ricerca verso i kit di telecamere specifici, che hanno prestazioni mirate per offrire il massimo della resa.

Visione notturna chiara e nitida

Monta un’ottica con un fattore di ingrandimento nominale di 6×50, anche se alcuni acquirenti ritengono che si tratti almeno di un 12×50, o anche superiore, dato che il campo visivo non è molto ampio, soltanto 5° circa, e ciò lo rende adatto soprattutto per le osservazioni a grande distanza; l’ottica ha la messa a fuoco manuale, tramite rotazione dell’obiettivo, e occorre una certa manualità per imparare a regolarla in maniera perfetta.

Per quanto riguarda la visione notturna, invece, le prestazioni sono a dir poco ottime, infatti dispone di un illuminatore IR dall’intensità di emissione regolabile su tre livelli diversi, che permette di ottenere una visione chiara e nitida, nel buio, fino a 350 metri circa di distanza; l’unica pecca è che alla massima intensità, IR3, il sensore IR consuma la batteria con una velocità impressionante.

 

Riprese video HD

Il Bestguarder WG-50 integra una batteria ricaricabile che alimenta sia l’illuminatore IR sia il sensore CMOS, che può scattare fotografie oppure registrare video con una risoluzione massima di 720p, quindi nel formato base HD; la batteria si ricarica tramite l’apposito cavo USB, fornito nella dotazione di accessori insieme al cavo video, alla custodia protettiva e al manuale di istruzioni in inglese.microMicro SD, compatibile con le schede fino a 32 gigabyte, uscita video, pulsante di commutazione tra modalità scatto fotografico e ripresa video e, più importante di tutto, è completo di innesto da 1/4” per l’aggancio di un treppiedi; il design “da campo” inoltre, compatto ed ergonomico, lo rende tanto accattivante esteticamente quanto funzionale e pratico da usare.

 

Acquista su Amazon.it (€209,99)

 

 

 

Yukon Optics NV 5×60

 

La ditta lituana Yukon Advanced Optics Worldwide, semplicemente nota come Yukon Optics, è una delle più apprezzate nel settore di produzione delle ottiche da esterno, soprattutto binocoli, cannocchiali, mirini, telemetri e sistemi di visione notturna che integrano anche tecnologia di imaging termico.

Lo Yukon Optics NV 5×60 è un modello professionale ad alte prestazioni, come si può evincere anche dal suo costo; è dotato di un obiettivo da 60 mm con fattore di ingrandimento fisso di 5x, e offre una qualità d’immagine eccellente fino a 50 metri di distanza, nella visione notturna, grazie al potente illuminatore IR integrato nel monoculare.

Secondo gli acquirenti è un monoculare notturno che ha il pregio di essere leggero e di avere un’ottica dalla resa eccellente; solo la messa a fuoco necessita di un po’ di pazienza e attenzione, per imparare a usarla bene, quindi l’unica pecca è la mancanza della messa a fuoco automatica.

Acquista su Amazon.it (€289,01)

 

 

 

Landnics 40×60

 

Il Landnics 40×60 è il più economico tra tutti i monoculari notturni esaminati e messi a confronto nella nostra guida; è un modello adatto soprattutto a chi non ha particolari pretese di utilizzo, o per chi è incuriosito da questo tipo di telescopio ed è interessato a provarne uno, ma senza essere costretto spendere una cifra eccessiva.

Il monoculare Landnics 40×60, infatti, oltre a costare decisamente poco, ha il pregio di essere un modello molto versatile, utile per le osservazioni, il birdwatching, i concerti, ma anche per escursionismo, pesca, caccia e attività sportive come il golf; dispone di un obiettivo da 60 mm con fattore di ingrandimento 40x, che offre un campo di visualizzazione variabile dai 500 ai 9.500 metri, la modalità di visione notturna invece è di tipo passivo, ovvero è privo di illuminatore a infrarossi, quindi non funziona in totale assenza di luce.

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

Yukon Optics NVMT Spartan 1×24

 

Il monoculare NVMT Spartan, prodotto dalla nota ditta Yukon Optics, è parte di un sistema di visione notturna che, oltre al visore, include la custodia, l’elmetto compatto con cinghie di fissaggio per la testa, una cinghia da polso, un panno per la pulizia delle lenti, le istruzioni e la garanzia sul prodotto.

Il visore possiede un obiettivo da 24 mm con fattore di ingrandimento 1x, e può essere utilizzato sia tenendolo in mano sia montandolo sull’elmetto, che lo tiene sospeso in modo che l’oculare si trovi una distanza di 12 millimetri dall’occhio; l’oculare può essere anche regolato in base alle diottrie, in un range di +/- 4.

Integra un illuminatore IR di tipo LED, capace di offrire una visione notturna chiara e nitida fino a una distanza massima di 80 metri, e può funzionare senza problemi in un range di temperature che va dai -30° fino ai 40° Celsius.

Acquista su Amazon.it (€273,94)

 

 

 

Northpoint NV4x50 Vivid

 

Anche il visore notturno NV4x50 Vivid, prodotto dalla ditta Northpoint, è stato particolarmente apprezzato per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo; secondo gli acquirenti, infatti, per il livello di prestazioni offerte, ha un costo decisamente vantaggioso.

Ha un obiettivo da 50 mm con fattore di ingrandimento 4x, e un oculare con regolazione diottrica da +/- 5; può essere usato sia in modalità passiva, utilizzando soltanto la luce ambiente, sia in modalità attiva, grazie all’illuminatore IR integrato, che garantisce un visione notturna estremamente chiara e nitida fino ai 50 metri di distanza.

È adatto per le osservazioni di fauna e paesaggi, per la sorveglianza, la caccia, le passeggiate notturne e il birdwatching; le sole pecche di questo visore notturno, secondo gli acquirenti, sono la scarsa qualità della visione diurna e la mancanza delle istruzioni in italiano ma, in compenso, è ottimo per la visione notturna.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Boblov Bestguarder WG-50

 

Al primo posto della nostra classifica per il miglior monoculare notturno si colloca il Boblov Bestguarder WG-50, apprezzato dai consumatori soprattutto per il suo eccellente rapporto qualità-prezzo, specialmente se paragonato a modelli simili disponibili nella stessa fascia di prezzo.

È un monoculare con fattore di ingrandimento nominale 6×50, anche se alcuni ritengono che in realtà sia un 12×50 effettivo, il che lo rende ideale per le osservazioni a distanza, ma poco adatto per la videosorveglianza; ha un raggio visivo effettivo fino a 1.500 metri con visibilità diurna, fino a 350 metri in modalità di visione notturna.

È dotato anche di un lettore di schede microSD compatibile con schede fino a 32 gigabyte di memoria, ma la scheda non è inclusa, e può funzionare da videocamera basilare, registrando immagini e video in formato HD a 720p; l’unica limitazione, secondo le opinioni degli acquirenti, è la mancanza delle istruzioni in italiano.

Acquista su Amazon.it (€209,99)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.