fbpx

Il miglior visore notturno

Ultimo aggiornamento: 20.11.19

 

Visori notturni – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Gli amanti del birdwatching e delle esplorazioni notturne per l’osservazione di animali non potranno davvero fare a meno di un buon visore notturno. Questi particolari dispositivi consentono di vedere chiaramente al buio grazie a dei sensori; vediamo adesso quali sono i più apprezzati sul mercato in base ai pareri degli utenti che li hanno provati. Tra questi spiccano soprattutto il Bushnell Equinox Z, realizzato per soddisfare le esigenze di quanti desiderano un ampio campo visivo, e lo Yukon Optics NV 5×60, basilare nelle funzioni ma di alta qualità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior visore notturno

 

Se invece avete poco tempo da dedicare alla lettura e siete alla ricerca di validi consigli d’acquisto, che vi permettano di capire quale visore notturno comprare in base alle vostre particolari esigenze, allora potete avvalervi della nostra tabella di comparazione, creata appositamente per questo scopo.

La tabella, infatti, confronta prezzi, pregi e limitazioni dei tre modelli che occupano i primi posti della nostra classifica relativa al miglior visore notturno, valutati in base al prezzo e alle caratteristiche tecniche possedute, e alle testimonianze di coloro che hanno potuto testarli.

 

 

Guida all’acquisto

 

Tipologie di visori notturni

Il visore notturno è un dispositivo ottico atto a permettere la visione in ambienti bui e poco luminosi; per farlo può basarsi su diversi sistemi, ma i più usati sono due: l’amplificazione della luce oppure il rilevamento delle radiazioni infrarosse.

I dispositivi ad amplificazione di luminosità integrano un intensificatore di luce che opera catturando la scarsa luce proveniente dall’ambiente e la incrementa elettronicamente, restituendo poi l’immagine su uno schermo; il loro vantaggio è quello di presentare delle immagini con una visione abbastanza simile a quella che si presenterebbe di giorno, ma la loro limitazione consiste nel fatto che, per funzionare, hanno bisogno di un minimo di luce ambiente, quindi durante la notte, o in posti completamente bui, non sono in grado di operare.

 

Visori a infrarossi passivi e attivi

I visori notturni basati sui sistemi di rilevazione a infrarosso, invece, sono molto più prestanti dal momento che possono operare anche in totale assenza di luce, e possono essere di due tipi, attivi o passivi; i passivi, integrano una termocamera capace di rilevare le radiazioni infrarosse che emettono tutti gli oggetti che hanno una temperatura diversa da quella ambientale, e restituisce un’immagine dove gli oggetti più “luminosi” sono quelli più caldi.

I visori notturni a infrarossi attivi, invece, oltre alla termocamera integrano anche un illuminatore IR, ovvero un dispositivo capace di proiettare radiazioni infrarosse a grandi distanze, e quindi di “illuminare” la zona inquadrata con le radiazioni infrarosse emesse, la termocamera quindi visualizzano l’ambiente non per la radiazione infrarossa che esso emette naturalmente, ma per quella riflessa dall’illuminazione attiva.

I visori notturni attivi erano molto usati in passato, quando le termocamere non erano ancora molto sensibili, ma sono tutt’ora in uso grazie alla loro capacità di migliorare nettamente la qualità dell’immagine, dal momento che riescono ad aumentare sia il contrasto sia la risoluzione.

 

 

Funzioni aggiuntive

A parte il tipo di tecnologia utilizzata, e la qualità della sua resa, nella scelta di un visore notturno che possa adempiere in tutto e per tutto alle vostre esigenze, è bene tenere conto anche degli aspetti secondari: cose come il peso, le dimensioni, le funzionalità aggiuntive offerte, infatti, possono fare una grande differenza.

Tanto per fare un esempio, infatti, esistono visori notturni di tipo basilare e visori notturni che possono essere utilizzati anche come videocamere, con la possibilità di registrare immagini e video in formato HD e salvarsi su una scheda SD; altri modelli, invece, sono fatti per essere indossati sulla testa e lasciare all’operatore le mani libere, e sono particolarmente adatti per la caccia, il softair o per le attività di soccorso e protezione civile.

 

I migliori visori notturni del 2019

 

A seguire troverete la recensione di cinque visori notturni che, attualmente, sono tra i modelli più venduti e più apprezzati dai consumatori.

Sono tutti visori notturni di tipo attivo, quindi hanno il pregio di offrire un’elevata resa sotto questo aspetto, a prescindere dal raggio effettivo che, ovviamente, è variabile in base al modello; abbiamo cercato di prediligere i visori che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo a prescindere dal brand di produzione, pur mantenendo un occhio di riguardo per le ditte che sono specializzate in questo settore di produzione.

 

Prodotti raccomandati

 

Bushnell Equinox Z

 

Principale vantaggio:

Con ben tre sensori IR sarà possibile osservare paesaggi e animali in diverse condizioni di luminosità. Questa funzione dona al prodotto una buona versatilità, infatti regolando la definizione lo si potrà utilizzare il visore senza essere disturbati dalle luci naturali o artificiali.

 

Principale svantaggio:

Si tratta di un visore per le lunghe distanze, infatti il campo visivo di soli 100m:6m lo rende quasi inutilizzabile su quelle brevi. Gli utenti più avventurosi in cerca di un prodotto per le osservazioni ravvicinate dovranno orientarsi verso qualcos’altro.

 

Verdetto 9.9/10

Difficile trovare un visore notturno di questa qualità a un prezzo così conveniente. Si comporta molto bene sulle lunghe distanze grazie alla possibilità di regolare la definizione in base alla luce, anche se su quelle brevi lascia parecchio a desiderare.

Acquista su Amazon.it (€333,07)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Regolabile

Non si tratta di un dispositivo HD, ma questo non vuol dire che la definizione sia scarsa. Il Bushnell Equinox Z consente infatti di regolare l’immagine in base alla luminosità dell’ambiente per raggiungere il massimo della definizione possibile.

È ideale per chi ama osservare animali, determinandone anche il sesso e le fattezze più particolari, come ad esempio guardare nel dettaglio le corna di un cervide. I tre sensori dell’IR non temono luci naturali o artificiali, una soluzione ottima nel caso si osservino situazioni in presenza di lampioni o altre fonti di luce che possono disturbare la vista.

Alcuni utenti sono riusciti ad utilizzare il visore notturno anche durante il crepuscolo senza alcun problema, ma consigliano di evitare i luoghi chiusi troppo illuminati. I raggi IR non vengono percepiti dagli animali che rimarranno belli tranquilli a farsi guardare senza fuggire.

Distanza

Chi ama osservare animali a lunga distanza senza disturbarli potrà rimanere davvero soddisfatto da questo visore notturno. Lo zoom 6x permette un utilizzo dalla distanza molto soddisfacente, si potranno infatti raggiungere 300 metri e oltre senza che l’immagine diventi troppo sfocata. Il prodotto è particolarmente adatto a chi ama le escursioni in montagna o nei boschi, soprattutto per i praticanti di birdwatching che potranno guardare i volatili notturni anche se questi sono appollaiati su alberi molto alti.

Il Bushnell Equinox Z è abbastanza pesante, quindi tenerlo in mano per molto tempo potrebbe costare non poca fatica. Alcuni utenti consigliano di avvalersi di un cavalletto per i lunghi appostamenti. Il campo visivo ristretto è il suo unico neo, infatti 100m:6m sono abbastanza scarsi e lo rendono quasi inutilizzabile sulle brevi distanze.

 

Cattura immagini

Gli esploratori più intimi vivono il momento e osservano godendo dell’istante in cui madre natura decide di mostrare la sua bellezza in tutto il loro splendore. Ma siamo nel millennio digitale, quindi ci sono anche gli osservatori che preferiscono catturare le immagini di animali notturni per catalogarle o magari per mostrarle agli amici o ai colleghi hobbisti.

Nel caso si disponga di una scheda SD sarà possibile inserirla nel visore notturno per scattare istantanee o creare dei video delle proprie osservazioni per poi trasferirli sul PC tramite un cavo USB. In questo modo si potranno visualizzare le foto e i video su uno schermo più grande per godere di un dettaglio più alto. Giusto un appunto: questa funzione peserà un bel po’ sulla batteria del dispositivo, quindi va utilizzata con una certa parsimonia specialmente nel caso si pianifichino escursioni molto lunghe.

 

Acquista su Amazon.it (€333,07)

 

 

 

Yukon Optics NV 5×60

 

Il visore notturno NV 5×60 è un modello ad alte prestazioni realizzato dalla ditta lituana Yukon Advanced Optics Worldwide, specializzata nella produzione di binocoli, cannocchiali, telemetri, mirini, sistemi per la visione notturna e tecnologie di imaging termico.

L’NV 5×60, come lascia intendere la sua denominazione, monta un’ottica da 50 mm con un fattore di ingrandimento di 5x; è un visore notturno di tipo attivo, quindi integra un potente illuminatore IR alimentato da una batteria al litio formato CR132A, inclusa nella confezione, che permette di avere una visione notturna estremamente chiara e nitida fino a una distanza di 50 metri.

Gli acquirenti hanno apprezzato molto la resa eccellente della sua ottica e, soprattutto, la sua leggerezza, ma il sistema di messa a fuoco doppia è complicato e serve pratica ed esperienza per padroneggiarlo a dovere; ecco perché ritengono che la sua unica pecca sia la mancanza della messa a fuoco automatica.

Da una delle aziende più famose nella produzione di binocoli, visori, cannocchiali e via dicendo un visore notturno ad alte prestazioni che monta un’ottica da 50 mm che è in grado di zoomare fino a 5x.

Pro
Distanza:

Qualsiasi oggetto, animale o persona è ben visibile tramite questo visore notturno se rimane entro una distanza massima dal punto di osservazione di 50 metri.

Attivo:

Questo visore della serie NV è considerato di tipo “attivo” in quanto integra un potente illuminatore IR che a suo volta è alimentato da una batteria agli ioni di litio.

5X:

Lo zoom incorporato nell’ottica consente di ingrandire quanto si sta inquadrando per cinque volte rispetto alla visualizzazione originale.

Contro
Messa a fuoco:

Questo particolare modello ottiene una messa a fuoco doppia, che non è molto facile da regolare. Molti utenti, visto che non è il più economico dei visori, avrebbero preferito una messa a fuoco automatica.

Acquista su Amazon.it (€266,54)

 

 

 

Bresser – 3×20

 

La proposta di Bresser è un visore notturno digitale 3×20 che si fa apprezzare per una buona qualità di visione, garantita, al buio, fino a un centinaio di metri, un valore adeguato per tutti quanti intendono utilizzarlo per hobby. Alcuni utenti, per esempio, lo sfruttano per le sessioni di softair al calare delle tenebre e se ne dicono soddisfatti visto che, alla capacità di offrire immagini nitide, aggiunge un ingrandimento fino a 3x, che può essere regolato manualmente passando da 1x a 3x agendo sull’apposito tasto zoom.

Come detto il range visivo arriva attorno a 100 metri, d’altra parte considerato il prezzo di vendita era difficile potersi aspettare prestazioni superiori. Trattandosi di un prodotto economico, dunque facilmente appannaggio di quanti non vogliono spendere molto, è bene notare come il suo consumo di batterie sia piuttosto elevato. Tenendo conto che ci vogliono otto pile AA per alimentarlo e che si esauriscono piuttosto rapidamente, vi suggeriamo di acquistare quelle ricaricabili altrimenti correte il rischio di spendere un capitale in batterie.  

Anche se questi dispositivi non sono famosi per avere prezzi bassi, ecco un modello che ha un costo abbordabile e che quindi diventa utile per chi non vuole svenarsi e vuole provare l’ebbrezza di vedere animali e altro quando il sole è calato.

Pro
Softair:

Uno dei suoi utilizzi principali è durante le sessioni notturne di softair, visto che è in grado di visualizzare molto bene di notte quello che si trova anche a 100 metri di distanza.

Zoom:

Un buon fattore d’ingrandimento 3x consente di vedere nel dettaglio ciò che si sta inquadrando senza alcuna perdita di risoluzione, cosa che avviene con visori notturno di bassa lega.

Prezzo:

Uno dei motivi che ha spinto molti utenti all’acquisto di questo visore notturno è il suo costo che lo rende abbordabile da chiunque cerchi un dispositivo del genere per il suo hobby preferito.

Contro
Alimentazione:

Per funzionare necessita di ben otto pile AA che si esauriscono fin troppo in fretta. È quindi meglio prevedere una buona scorta o pile ricaricabili per evitare di spendere troppo per questo componente.

Acquista su Amazon.it (€132,19)

 

 

 

Yukon Optics NVMT Spartan 1×24

 

Anche il visore notturno NVMT Spartan è prodotto dalla nota ditta Yukon Optics, ed è un modello dotato di cinghie e supporti per essere comodamente indossato sulla testa, in modo da mantenere sempre l’oculare di visione a una distanza minima di 12 millimetri dall’occhio.

L’oculare di visione può essere regolato in base alle diottrie, in un range di +/- 4, mentre l’ottica è costituita da un obiettivo da 24 mm con fattore 1x, quindi non fornisce alcun ingrandimento della visuale; la visione notturna è di tipo attivo, grazie a un illuminatore IR a lampada LED, che offre una visione chiara e nitida in un raggio massimo di 80 metri.

Può funzionare tranquillamente in un range di temperature che va dai -30° fino ai 40° Celsius, il che lo rende ideale per attività come la caccia e il softair, ma anche per l’individuazione di incendi, o dispersi, nell’ambito della protezione civile.

Nella nostra guida per scegliere il miglior visore notturno abbiamo inserito un modello indossabile che quindi consente di avere sempre le mani libere, ideale per essere utilizzato durante una battuta di caccia o per una sessione di softair. Buone la risoluzione e la regolazione.

Pro
Indossabile:

Il nuovo visore notturno proposto da Yukon ha la peculiarità che si può indossare sfruttando cinghie e supporti che permettono di posizionarlo sulla testa.

Regolazione:

Per una migliore visione l’oculare si può regolare in base alle proprie diottrie, con un range che va da -4 a +4, agendo sulla rotella predisposta a questo scopo.

IR attivo:

La visione notturna è possibile grazie a un illuminatore IR a lampada LED alimentato a batterie. La distanza massima per una visione nitida di notte è di ben 80 metri.

Contro
Zoom:

L’ottica è fissa, ovvero non dispone di alcun obiettivo di ingrandimento. Quindi quello che vede l’occhio non sarà possibile ingrandirlo.

Acquista su Amazon.it (€273,94)

 

 

 

Solomark Night Vision

 

Concludiamo con il Solomark Night Vision Binocular, un visore notturno binoculare digitale con sensore CMOS sensibile all’infrarosso e capacità di registrazione foto e video in formato HD 720p, utilizzabile sia in modalità notturna sia in modalità diurna, con l’illuminatore IR disattivato.

L’ottica da 31 mm ha un fattore di ingrandimento 7x e uno zoom digitale 2x, inoltre dispone di ingressi AV e USB, in modo da poter visualizzare le immagini direttamente sul televisore, o sul monitor di un computer; foto e video possono essere salvate su una scheda, grazie al lettore integrato che supporta schede microSD e TF con capacità da 4 a 32 gigabyte, la confezione include un cavo USB, un cavo AV, una scheda TF da 4 gigabyte e una morbida custodia per il tutto.

Gli acquirenti lo ritengono un eccellente visore notturno, l’unica pecca è il costo che, per quanto equilibrato alla qualità, rimane comunque consistente.

Visore notturno di fascia alta che permette, tra le altre cose di registrare video e scattare foto se si inserisce una scheda microSD o TF. Prezzo però un poco alto. Chi volesse sapere dove acquistare questo gioco può trovare i link dei rivenditori online sotto i pro e contro di questa pagina

Pro
HD:

La risoluzione massima con cui è in grado di registrare video o scattare foto è quella HD Ready, ovvero 1.280 x 720 pixel.

Ingrandimento:

Grazie alla presenza di un’ottica da 31 mm è possibile ingrandire fino a un massimo di 7x e non manca anche uno zoom digitale che arriva a 2x.

Distanza:

Il modello proposto da Solomark è tra i migliori come distanza massima che si può avere: stiamo parlando di ben 400 metri senza alcuna perdita di risoluzione.

Contro
Costo:

Il prezzo non è sicuramente tra i pregi di questo binocolo, che lo relega nella fascia a cui possono accedere solo i facoltosi che vogliono il meglio senza badare a spese.

Acquista su Amazon.it (€334,7)

 

 

 

Bushnell Equinox Z 6×50

 

Bushnell è un altro dei marchi leader nel settore delle ottiche per applicazioni outdoor, specializzato nella produzione di mirini, telemetri laser, binocoli, sistemi GPS e sistemi per la visione notturna.

Il visore Equinox Z 6×50 è dotato, come si può intuire dalla sua denominazione, di un obiettivo da 50 mm con fattore di ingrandimento 6x e, sotto molti aspetti, è simile al visore notturno Boblov Bestguarder WG-50 esaminato in precedenza; oltre all’ottica, infatti, anche il design e le funzionalità di cattura immagini e video sono similari.

È alimentato da 4 batterie AA, non incluse nella confezione, e l’illuminatore IR integrato offre una visione notturna chiara e nitida fino ai 350 metri circa, anche se alcuni acquirenti sottolineano che dipende molto dall’area inquadrata, visto che il fogliame tende a riflettere molto la luce infrarossa, e a compromettere la qualità della visione notturna, mentre in assenza di vegetazione offre una maggiore nitidezza.

Tra le caratteristiche migliori di questo visore notturno spicca la possibilità di regolare l’immagine a seconda della luminosità che c’è in un determinato momento, arrivando a definire la migliore risoluzione possibile.

Pro
In natura:

Uno degli ambiti principali dove utilizzare questo visore notturno è l’osservazione da lontano degli animali. Grazia alla sua ottima risoluzione è possibile ammirare i dettagli che altrimenti non sarebbero visibili a occhio nudo.

Sensori IR:

Il visore notturno proposto da Bushnell, è dotato di ben tre sensori IR che non subiscono alcuna alterazione anche se nelle vicinanze del punto di osservazione ci sono luci artificiali.

Fotocamera o videocamera:

Una delle caratteristiche che secondo i pareri degli utenti merita attenzione riguarda la possibilità di scattare foto o girare video tramite il visore notturno semplicemente inserendo al suo interno una scheda SD.

Contro
Campo visivo:

Se il visore è molto utile per le lunghe distanza lo stesso non si può dire su quelle medie, dove il campo visivo è limitato a 10 metri.

Acquista su Amazon.it (€333,07)

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Boblov Bestguarder WG-50

Principale vantaggio:

Considerato il prezzo medio di prodotti come cannocchiali, telescopi, binocoli e altri dispositivi tecnologici dotati di sistemi ottici, il Boblov Bestguarder WG-50 è uno dei visori notturni che offre il miglior rapporto qualità-prezzo, tra tutti quelli attualmente disponibili nella fascia economica di mercato.

 

Principale svantaggio:

L’illuminatore IR integrato nel Bestguarder WG-50 purtroppo, secondo alcuni acquirenti consuma molta energia, soprattutto se regolato alla massima intensità; ragion per cui l’autonomia offerta dalla batteria è limitata a poco meno di un’ora.

 

Verdetto 9.9/10

Nonostanta la limitata autonomia operativa, il Bestguarder WG-50 è uno dei visori notturni più venduti, grazie al suo eccellente rapporto qualità-prezzo.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Eccellente rapporto qualità-prezzo

I dispositivi per la visione notturna possono essere di vari tipi a seconda delle applicazioni e dell’impiego a cui sono destinati, come i dispositivi per la videosorveglianza o le fotocamere da caccia, per esempio, o i visori notturni generici, com’è appunto il caso del Boblov Bestguarder.

Questo visore notturno è particolarmente apprezzato dai consumatori e rappresenta uno dei modelli più venduti, grazie innanzitutto a un prezzo decisamente concorrenziale rispetto alla media dei prodotti di questo tipo.

È un dispositivo compatto dotato di un illuminatore IR abbastanza potente, regolabile su tre diversi livelli di intensità, e fornito di un’ottica nominale dal fattore 6x; in realtà però, secondo molti dei suoi acquirenti, la lente si aggira tra i 12x e 15x circa, dal momento che il suo angolo di campo è molto piccolo; la scelta di mantenere un campo ridotto, ovviamente, è dettata innanzitutto dalla capacità dell’illuminatore IR, che tende a proiettare un fascio piuttosto concentrato.

Per osservazioni notturne e diurne

La resa dell’illuminatore IR del Bestguarder WG-50 è ottima, e consente di avere una visione notturna chiara e nitida fino a una distanza massima di 350 metri, ma il ridotto angolo di campo non lo rende un visore notturno adatto alla videosorveglianza.

Il Bestguarder WG-50, invece, è il modello ideale per l’osservazione della fauna notturna direttamente nel suo habitat e da grandi distanze, in modo da non arrecare disturbo agli animali e interrompere le loro attività, oppure semplicemente per divertirsi a osservare l’ambiente circostante, a prescindere da dove ci si trovi, durante la notte o in condizioni di scarsissima illuminazione.

Ovviamente può essere utilizzato anche per le osservazioni diurne, nel qual caso il suo raggio utile di visione si estende fino a una distanza di 1.500 metri.

 

Foto e video in HD

Il visore notturno WG-50, dalla sua parte, ha anche una notevole gamma di funzioni molto utili; dispone infatti di un sensore CMOS standard da 5 megapixel che gli permette di scattare fotografie e registrare video con una risoluzione HD a 720p.

I dati vengono salvati su una scheda Micro SD da inserire nell’apposito lettore, integrato nel corpo del visore; la scheda va acquistata separatamente però, e non deve superare i 32 gigabyte di capacità altrimenti rischia di essere incompatibile con il lettore.

La sua dotazione di accessori comprende il manuale delle istruzioni in inglese, un cavo video per collegare il visore a un monitor o a una TV, un cavo USB per la ricarica della batteria integrata e una custodia per il trasporto.

 

 

Boblov Bestguarder WG-50

 

Il Boblov Bestguarder WG-50 ha dimostrato di possedere un eccellente rapporto qualità-prezzo, tra tutti i modelli disponibili nella fascia economica, infatti, è uno di quelli che offre maggiori funzionalità e, di conseguenza, un’ampia versatilità d’uso; infatti è dotato di un lettore di schede microSD, compatibile con schede fino a 32 gigabyte, e può scattare foto e registrare video in formato HD a 720p.

La sua ottica da 50 mm ha un fattore di ingrandimento nominale di 6x ma, stando alle testimonianze di alcuni acquirenti, in realtà si tratta di un 12x effettivo; questa differenza nel fattore di ingrandimento influisce soltanto sull’angolo di visione, che si riduce man mano che il fattore aumenta di conseguenza, nonostante la funzionalità di videocamera, è inadatto alla videosorveglianza.

In compenso offre una visione chiara e nitida fino a 1.500 metri circa, durante il giorno, e fino a 350 metri circa in modalità visore notturno.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (68 voti, media: 4.84 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status