fbpx

Il miglior pallone da calcetto

Ultimo aggiornamento: 20.07.19

 

Palloni da calcetto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La scelta di un buon pallone da calcetto, specie per chi apprezza il rispetto di certe regole, dimensioni e rimbalzo della palla, portano gli utenti a reperire quante più informazioni possibile sul mercato. Stilare una classifica risulta quindi complicato, in virtù di una serie di variabili di cui tenere debito conto. Confrontare i prezzi può essere un primo passo ma la qualità del prodotto si vede non solo dal costo finale. Leggere e ascoltare il parere di chi ha toccato con mano il prodotto a volte vale più di tante schede tecniche. Select – futsal a 5 possiede una tenuta soddisfacente, a cui si unisce anche un rimbalzo controllato che ne favorisce il controllo in campo e durante un dribbling. Molten –  Bianco ha un rimbalzo ridotto e risulta una scelta azzeccata sia indoor che all’aria aperta. Particolarmente resistente anche nel tempo, regge a colpi e tiri potenti, senza perdere la tenuta e la forma originale.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori palloni da calcetto

 

Se volete dedicarvi alla comparazione, potete leggere con attenzione la tabella comparativa che la nostra redazione ha realizzato. Si tratta di recensioni in formato ridotto, in cui la schematicità della forma trova la sua ragion d’essere in una serie di pregi e difetti. Sono presenti alcuni prodotti delle migliori marche, con un prezzo adeguato sia per professionisti che per chi calca per la prima volta i campi da gioco. Non mancano alcuni dei palloni più venduti e quelli che hanno saputo raccogliere i favori di una gran fetta di pubblico.

 

 

Guida all’acquisto

 

Le dimensioni

Quale pallone da calcetto comprare quindi? È bene fare una premessa. A differenza dei palloni da calcio, sono due le misure a cui far riferimento al momento dell’acquisto. Una sfera dalla circonferenza che va dai 58 ai 60 cm rientra nella misura 3, mentre un pallone tra i 62 e i 64 cm viene classificato come misura 4.

Per chi si trova ad affrontare competizioni e partite di un certo livello si tratta di specifiche non di poco conto, specie per quel che riguarda il tipo di rimbalzo e il peso del pallone. Queste caratteristiche infatti contribuiscono in maniera determinante al tipo di controllo sulla sfera e alla maggiore o minore facilità nel tiro, sfruttando magari anche l’effetto che si riesce a conferire a certi colpi.

 

Materiali

Le offerte sul mercato non mancano e chi deve acquistare un gran numero di palloni per una scuola calcio o allenamenti, conosce bene l’importanza di mediare tra qualità e convenienza. Quanti invece sono alla ricerca di un pallone con cui affrontare una stagione sportiva, possono permettersi anche un acquisto di fascia alta. La camera d’aria in butile ridotta è tra gli indicatori di una certa qualità del prodotto.

Consente di calciare più e più volte il pallone, riducendo al minimo la possibilità di foratura o deformazione della sfera. Come scegliere un buon pallone da calcetto è una questione di occhio e di conoscenza, in un mix in cui la qualità delle cuciture e una camera d’aria affidabile, mettono al sicuro da spiacevoli sorprese una volta scesi in campo e nel bel mezzo di un incontro.

 

 

Controllo e accessori

Tra le numerose varianti, un aspetto che nel tempo ha preso sempre più importanza, sta nella resa del rimbalzo. Sul mercato esistono infatti palloni a rimbalzo libero, semicontrollato e controllato.

Si tratta di specifiche con cui fare i conti e che in alcuni casi consentono una maggiore controllo della sfera, specie in occasione di superfici come l’erba o su terreni in cui una gestione accurata dei passaggi è fondamentale per la buona riuscita dell’azione. Vediamo ora quali sono i migliori palloni da calcetto del 2019, secondo la nostra redazione e i numerosi clienti online.

 

I migliori palloni da calcetto del 2019

 

Confrontare prezzi così da farsi un’idea del costo medio di un oggetto è una delle pratiche più comuni prima  dell’acquisto. Il nostro obiettivo però si allarga oltre il mero prezzo, puntando anche alla resa sul campo, alla qualità delle cuciture e a un sistema di gonfiaggio grazie a cui prolungare la vita media del pallone. Nelle righe che seguono abbiamo raccolto una cinquina di prodotti, diversi per natura ma con la costante di una gestione della sfera quanto più soddisfacente possibile.

 

Prodotti raccomandati

 

Select – futsal a 5

 

Principale vantaggio:

Abbiamo apprezzato questo pallone da calcetto soprattutto per la sua versatilità. Non fatica ad adattarsi a qualsiasi rettangolo di gioco, sia all’aperto sia al coperto.

 

Principale svantaggio:

Sebbene sia realizzato con buoni materiali, i motivi e il marchio Select impressi sulla superficie del pallone svaniscono dopo poco tempo. È comunque un piccolissimo difetto che non compromette il giudizio complessivo sul pallone.

 

Verdetto 9.8/10

Secondo noi è un ottimo pallone da calcetto caratterizzato da un buon controllo. Oltretutto scorre velocemente sul campo e questo rende la partita ancor più divertente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Versatile

Probabilmente l’aspetto più interessante di questo pallone da calcetto (è una misura 4) è la sua versatilità. Abbiamo riscontrato, infatti, ampia soddisfazione sia da parte di chi gioca indoor sia outdoor, tanto su campi in erba sintetica che parquet o simili.

Questa, crediamo sia una caratteristica sia torna molto utile a chi non gioca sempre sullo stesso tipo di campo e dunque non è obbligato a comprare più palloni per far fronte alle diverse situazioni che impone il rettangolo di gioco. Il rimbalzo è controllato, come dovrebbe essere per tutti i palloni da calcetto, e anche per questa caratteristica tecnica abbiamo avuto modo di riscontrare dai commenti pubblicati in rete, tanti pareri positivi.

Controllo e velocità

Il pallone in esame, al netto delle capacità tecniche di chi gioca, è semplice da controllare. Inoltre sul campo, che ci sia erba sintetica o parquet, scorre velocemente e questo va a vantaggio del gioco che diventa più spettacolare e divertente. Il colore fluo da il vantaggio al pallone di essere ben visibile anche in condizioni poco favorevoli come scarsa illuminazione o un po’ di nebbia, nel caso si giochi all’aperto.

Quando si compra un pallone ci si domanda se arrivi gonfio oppure sgonfio perché giustamente non tutti hanno il necessario per gonfiarlo. In merito non possiamo darvi una risposta precisa perché spulciando tra i commenti presenti in rete, c’è chi lo ha ricevuto pronto all’uso e chi, invece, ha dovuto provvedere a gonfiarlo.

 

Buoni materiali

Il pallone proposto da Select è realizzato con buoni materiali che ne conferiscono ottima resistenza a nostro avviso. Le cuciture sono ben salde. Crediamo che possa durare a lungo e divertirsi giocando tantissime partite insieme agli amici.

Un questione importante è il peso; secondo noi è piuttosto equilibrato in quanto non risulta né troppo leggero né pesante.

Le scritte e i motivi che caratterizzano la superficie del pallone, dobbiamo dirlo, sono ciò che più risente dell’usura; anche più del dovuto. Infatti, iniziano a rovinarsi dopo poco tempo fino a cancellarsi parzialmente. Chiaramente ciò non compromette la funzione del pallone.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Molten –  Bianco

 

La misura 4 definisce un pallone dalle caratteristiche di alta qualità. Un aspetto che possiede la sua ricaduta anche sul costo finale, mediamente superiore rispetto agli altri palloni della categoria. Il Molten si è meritato un posto tra i nostri consigli d’acquisto in virtù di una tenuta in campo eccellente.

Studiato in particolare per le partite indoor possiede poco rimbalzo, aiutando i giocatori nel corso delle partite con una ottimale gestione e controllo in campo, sia nei passaggi sia nei tiri in porta. Realizzato in PU ad alto spessore, si tratta di un pallone con cuciture realizzate a mano, garantito un anno. Piacevole anche il tema, con il bianco e l’argento a creare una serie di incroci e linee dinamiche.

Acquista su Amazon.it (€21,97)

 

 

 

Adidas – Beau Jeu euro 2016

 

Due le misure disponibili per questo pallone, realizzato dal marchio Adidas in materiale sintetico. Tra gli aspetti che catturano nell’immediato, non mancano da un lato l’omaggio alla squadra francese e al campionato di calcio Euro 2016. Il poliuretano lucido le dona un aspetto gradevole, con un rimbalzo ridotto che la identifica come palla con cui poter giocare e divertirsi indoor.

Per alcuni giocatori la durata complessiva della superficie esteriore non è soddisfacente e la sfera tende a rovinarsi, con un consumo eccessivamente rapido rispetto alla vita media di un pallone da calcetto. La leggerezza è un’altra delle sue caratteristiche, un punto che per alcuni rientra tra i pregi del pallone, mentre per altri si dimostra un problema con i tiri da lunga distanza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Agla – futsal

 

Il design del pallone Agla si adatta a diverse tipologie di terreno, studiato per un supporto in campo sia su campi in erba sintetica sia su gomma e pvc. La qualità del prodotto si nota a partire dalla consistenza e robustezza della camera d’aria, pensata per chi gioca con frequenza e mette decisamente sotto sforzo il pallone.

Per alcuni utenti risulta mediamente duro una volta gonfiato la prima volta, mentre con l’uso ritrova una consistenza meno rigida, che ben si adatta a giocate precise e tecniche al punto giusto. Il materiale traspirante di cui è composto favorisce anche un gonfiaggio omogeneo, una tenuta su differenti terreni di gioco e una capacità di resistenza anche in contesti caratterizzati da alte temperature, con un basso indice di deformabilità.

Acquista su Amazon.it (€22,49)

 

 

 

Select – Attack

 

Studiato per chi desidera un rimbalzo controllato e la giusta misura con cui poter gestire passaggi e tiri. Queste le note di pregio del modello Attack. La misura 4 e la dicitura futsal lo inseriscono di diritto nella tipologia dei palloni adatti sia indoor che outdoor.

In tanti hanno apprezzato anche la colorazione, con un bianco e delle linee rosse che seguono tutta la superficie della sfera. La camera d’aria in butile migliora la tenuta della sfera, con delle tempistiche ridotte per quel che riguarda l’eventuale perdita di aria a seguito del gonfiaggio iniziale. Il rivestimento in TPU da 2 mm e l’EVA mantengono la sfericità del pallone, così da assecondare al meglio le diverse manovre dei giocatori in campo.

Acquista su Amazon.it (€26)

 

 

 

Select – futsal a 5

 

Design vincente per una sfera che ben si adatta ai campi da calcio a 5. La misura è la numero 4, con un rimbalzo ridotto che ha una sua particolare ripercussione sulla gestione della palla nel corso della partita. Gli utenti hanno apprezzato anche il colore brillante della palla, con un mix efficace di giallo e blu, ottimi anche per localizzare la sfera durante un match in notturna.

Il peso di 420 grammi permette una gestione in campo comoda e veloce, che favorisce scambi in velocità e tiri potenti e precisi. L’appunto e il consiglio di altri utenti riguarda il costo aggiuntivo per le spese di spedizione. Tanti lo reputano esagerato se sommato al prezzo non proprio economico della sfera.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare il pallone da calcetto

 

C’è chi lo pratica con gli amici, chi invece gioca ad alti livelli ma una cosa è certa, il fratello minore del calcio è divertente e sa essere altrettanto spettacolare come ci ha insegnato Alessandro Rosa Vieira, in arte Falcao e – anche se non parliamo di Paulo Roberto, l’ottavo Re di Roma come lo chiamavano i tifosi romanisti, e tanto meno dell’attaccante colombiano Radamel – il giocatore di calcio a 5 con le sue giocate funamboliche è riuscito a far appassionare a questo sport tantissime persone. Il pallone è protagonista al pari dei giocatori in campo; l’attrezzo, come si dice in gergo tecnico, va usato come si deve.

 

 

La conduzione del pallone

La conduzione del pallone avviene con la pianta del piede, con l’interno o l’esterno del collo piede. Nel primo caso il pallone viene accompagnato, questo gesto serve per tenere la palla al contatto con il suolo e vicino ai piedi. Più in generale per una buona conduzione dell’attrezzo, questo deve essere colpito con un tocco morbido e la velocità non deve complicare la corretta guida.

 

Il passaggio

Non ci si può innamorare del pallone, trattenerlo più del necessario significa avvantaggiare gli avversari. Per sviluppare un’azione che possa concretizzarsi in gol bisogna fare una serie di passaggi grazie ai quali spostare la palla in una zona all’altra del campo, conquistare spazi e saltare gli avversari che fin quando non entrano in possesso dell’attrezzo non hanno modo di fare gol. Il passaggio, dunque, deve essere preciso, facile da ricevere e fatto al momento giusto.

 

Il passaggio sulla figura

Dopo aver capito in generale quali caratteristiche deve avere il passaggio del pallone, vediamo alcune differenze a cominciare dal cosiddetto passaggio sulla figura. Cosa si intende con passaggio sulla figura, altrimenti detto passaggio diretto? Significa passare il pallone sul piede del compagno. Se marcato, la palla andrebbe passata sul piede opposto rispetto alla posizione del marcatore. In questo modo il vostro compagno è agevolato nel difendere l’attrezzo.

Un altro tipo di passaggio del pallone è quello nello spazio, detto anche passaggio indiretto. In questo caso a eseguito sulla direzione di corsa del vostro compagno di squadra.

 

Un passaggio da evitare

Una delle prime cose che si insegnano ai ragazzini è che il passaggio orizzontale va evitato poiché espone la squadra a un serio pericolo, soprattutto se questo va dall’esterno verso il centro. Se l’avversario intercetta un passaggio del genere 9 volte su 10 buca la difesa e non resta che sperare nel portiere.

 

 

Il tiro

Quando si calcia allo scopo di fare gol, bisogna mirare lo specchio della porta, alla destra o alla sinistra del portiere oppure ai pali. Uno dei modi più usati nel calcetto per tirare in porta farlo con la punta del piede, una soluzione che vediamo talvolta nelle partite di calcio a 11 quando l’attaccante deve anticipare l’intervento del difendente.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status