La migliore scarpetta da calcio

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

 

Scarpette da calcio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Entrare in un campo da calcio o calcetto con le scarpe da ginnastica non è mai una buona idea. Infatti così facendo non si avrà un buon controllo del pallone e inoltre ci si potrà infortunare molto facilmente. Per questo è bene procurarsi un bel paio di scarpette da calcio, in modo da poter dare il massimo per la propria squadra o sfoggiare la propria bravura nelle partitelle tra amici. Leggendo questa pagina si potrà comprare il modello più adatto alle proprie esigenze e fare un buon investimento. Nel caso però non si abbia tempo, possiamo subito consigliare le scarpette da calcio Nike Mercurial Victory VI Cr7 che garantiscono alte prestazioni nel controllo anche su terreno bagnato. Chi invece cerca un modello per bambini, può dare un’occhiata alle Adidas Ace 73 FG J.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore scarpetta da calcio

 

Distinguere una buona scarpetta da calcio da una di bassa qualità può essere difficile dato che sul mercato esistono davvero tantissimi modelli. Per questo invitiamo i nostri lettori a confrontare i prezzi per poter fare la scelta giusta, senza dover per forza optare per il modello della migliore marca venduto a un prezzo troppo alto. Continuando la lettura si potranno scoprire quali sono le caratteristiche principali da cercare in una scarpetta da calcio.

Guida all’acquisto

 

Materiale

Nella scelta di un paio di scarpette da calcio occorre valutare prima di tutto i materiali con i quali sono state prodotte. Sono questi che ne determinano sia la comodità sia la durata nel tempo, due fattori molto importanti da tenere in considerazione per fare un buon acquisto. Il calcio è uno sport duro, praticandolo ci si può infortunare anche in maniera grave, spesso proprio perché le scarpe non aderiscono bene al terreno o magari stringono troppo il piede.

Per questo è bene trovare un paio di scarpe comode, magari fatte in primemesh, un materiale che protegge il piede in modo ottimale. Per quanto riguarda la resistenza, bisogna valutare quanto si dovranno utilizzare. Chi gioca a calcio assiduamente in una squadra, dovrebbe acquistare un paio di scarpe durature nel tempo, magari spendendo qualcosa in più. I dilettanti che amano organizzare sporadiche partitelle con gli amici, potranno optare per modelli meno costosi sacrificando la longevità.

 

Suola

Non tutti i terreni dei campi di calcio sono uguali, per questo occorre procurarsi una scarpetta adatta. Solitamente i modelli più venduti presentano la sigla FG (Firm Ground) e hanno una suola adatta a terreni compatti. Quindi si potranno utilizzare su campi in erba o terra, a patto che questi non siano troppo morbidi perché in tal caso si dovrà optare per un tipo di suola SG (Soft Ground).

In generale, le suole Firm Ground sono quelle standard che si adattano bene ad esigenze dilettantistiche o amatoriali. Forniscono un buon controllo e stabilità anche su terreni leggermente bagnati, garantendo una buona trazione ideale per chi gioca sulla fascia e deve eseguire parecchi scatti. Inoltre è bene assicurarsi che le scarpette scelte abbiano la suola ammortizzata, in modo da poter atterrare con sicurezza dopo una giocata aerea.

Design

Anche l’occhio vuole la sua parte… oppure no. Recentemente molti calciatori professionisti sfoggiano scarpe dai colori sgargianti e dal look alla moda, quindi sarà facile trovare dei modelli simili. I fan di Cristiano Ronaldo potranno gradire il design delle scarpette firmate CR7 che unisce un’estetica elegante a delle ottime performance in partita, in grado di stupire sia i propri compagni di squadra sia gli avversari, anche col rischio di attirarsi qualche antipatia e di conseguenza pesanti interventi difensivi.

Nel caso però si cerchi un modello più sobrio non sarà un problema, infatti i meno estrosi potranno trovare moltissime scarpette da calcio con tinte semplici e un design più classico. Ricordiamo che le repliche dei modelli calzati dai giocatori più famosi potrebbero avere un prezzo più alto, quindi poco adatte a chi vuole risparmiare. Sperando di aver fatto chiarezza, seguiamo con la recensione dei modelli in classifica.

 

Le migliori scarpette da calcio del 2018

 

Che si giochi in una squadra di calcio o si facciano spesso partitelle con amici è bene equipaggiarsi con il giusto paio di scarpe. Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo visto come scegliere una buona scarpetta da calcio, valutando quali sono le caratteristiche principali da cercare in un prodotto. Vediamo adesso quali sono quelli più venduti, facendo una comparazione tra le offerte che permetterà ai lettori di acquistare la migliore scarpetta da calcio per le loro esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Nike Mercurial Victory VI CR7

Principale vantaggio:

Le scarpe si sono dimostrate molto comode da indossare. Avvolgono il piede alla perfezione garantendo la necessaria stabilità e aderenza al terreno.

 

Principale svantaggio:

Il design è la cosa che ci ha convinto meno degli scarpini Nike. Si tratta, naturalmente, di gusti personali che non compromettono la loro risposta sul terreno di gioco.

 

Verdetto 9.7/10

Come scarpe entry level possono regalare parecchie soddisfazioni a chi le indossa. Tengono il piede comodo e rispondono bene al tocco con il pallone. Sufficientemente resistenti, crediamo possano durare a lungo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Comode da indossare

Cristiano Ronaldo è il testimonial di punta della Nike, almeno per quanto riguarda l’abbigliamento da calcio. Il fuoriclasse portoghese da tempo ha dato vita al suo marchio, CR7 per l’appunto, e che trovate impresso su questi scarpini che, badate bene, non vi trasformeranno da schiappe in campioni ma che almeno sono comodi.

Eh sì, perché soprattutto se giocate spesso è importante la comodità. Chi gioca a calcio sa quanto sia fondamentale la salute del piede e con queste CR7 non si saranno problemi. La calzata, infatti, è avvolgente. È una scarpa anatomica e questo secondo noi è uno dei suoi punti di forza. Altra particolarità è che si tratta di uno scarpino con calzino che garantisce un supporto efficace che va tutto a vantaggio della stabilità.

 

 

Scarpe entry level

Ma a chi si rivolgono le scarpe di Cristiano Ronaldo? Sebbene siano calzature che, almeno dal nostro punto di vista, sono buone, restano comunque un prodotto entry level, dunque adatto ai principianti, a quanti calpestano l’erba durante la partitella settimanale con gli amici.

Ciò detto, queste scarpe danno il meglio sui terreni duri. I tacchetti sono fissi e lamellari e per quanto riguarda il periodo più indicato per indossarle è l’autunno/inverno, anche se nulla vieta di calzarle con l’arrivo del caldo.

La scarpa presenta delle striature che creano il cosiddetto effetto 3D, questo favorisce il controllo del pallone. Il peso, inoltre è ben distribuito e ammortizzato su tutta la lunghezza delle scarpe.

 

Buoni materiali

La scarpa è realizzata in materiale sintetico, secondo noi molto resistente. Tutte le rifiniture sono curate nel dettaglio. È comunque nostra opinione che il design non sia dei migliori tra quelli che caratterizzano gli scarpini Nike.

Questo modello, nella versione argento e rosa salmone, è adatta a quei calciatori che non vogliono passare inosservati.

Una delle questioni critiche per tutte le calzature destinate allo sport riguarda il numero da scegliere. Possiamo dire che queste scarpe calzano bene e dunque non servirà prendere un numero in più o in meno rispetto a quello che si è soliti portare. Possiamo concludere dicendo che le scarpe hanno un buon rapporto qualità/prezzo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Adidas Ace 73 FG J

 

Queste scarpette da calcio per bambino di Adidas sono un ottimo modello per tutti i piccoli giocatori che si allenano in una squadra di calcio. Non a caso il prodotto è tra i più venduti online per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo che ha fatto felici molti genitori.

Le scarpe sono realizzate in primemesh che migliora la calzata e le rende molto comode, quindi il piccolo potrà giocare senza riportare fastidi o dolori muscolari che potrebbero compromettere la salute del bambino. Inoltre il rivestimento esterno offre protezione contro la pioggia e la terra, così si potranno usare in caso di maltempo.

I tacchetti total control garantiscono una buona stabilità anche nella corsa, sono quindi ideali per un ruolo sulla fascia o da terzino.

Da prendere in considerazione in vista di un possibile acquisto per far giocare i bambini a livello agonistico su terreni speciali. Ecco come si presentano queste Adidas, delle quali ricapitoliamo di seguito gli aspetti principali.

Pro
Buoni materiali:

Avvolgono bene il piede e lo proteggono da storte e cattive posture anche grazie alla buona qualità del materiale utilizzato per la loro creazione.

Impermeabili e traspiranti:

Si adattano bene a riparare il piede anche in caso di pioggia o maltempo ma senza trattenere all’interno il sudore che rilascia il piede durante l’allenamento.

Anche per la corsa:

I tacchetti sono quelli adatti a favorire la corsa lungo il campo e quindi si adattano ai ragazzi che ricoprono i ruoli da terzino o sulla fascia.

Contro
Solo per i campetti:

I ragazzini potranno sfruttare il nuovo paio di scarpette soltanto per allenarsi o durante le partite di campionato e non per giocare con gli amici sotto casa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pumaevo SPEED 5.4 FG

 

Tra le migliori scarpe da calcio del 2018 non poteva mancare un paio prodotto da Puma, marca che nel mondo dello sport non ha bisogno di presentazioni. Il basso costo del prodotto può essere una buona attrattiva per chi ama fare partitelle tra amici e non vuole spendere troppo per acquistare una scarpetta da calcio.

Sono disponibili in diversi colori tra i quali un bel giallo acceso. Gli utenti ne hanno lodato l’ottima resistenza che permette di giocare anche su terreni duri senza alcun problema. La chiusura a strappo si rivela molto pratica e risparmia di doversi fermare durante la partita per allacciare le scarpe.

Nel caso le si utilizzi con grande frequenza potranno durare un anno, anche se inevitabile che la suola o la parte esterna si rovini un po’.

I pareri positivi espressi dagli utenti insieme al prezzo molto accattivante eleggono questo tra i prodotti da tenere in considerazione quest’anno. E fanno dimenticare anche qualche magagna non tanto celata.

Pro
Buona risposta su tutti i terreni:

Sono scarpe pensate per accontentare chi gioca a livello amatoriale anche non su terreni regolamentari ma vuole comunque usare le scarpette idonee per questo tipo di sport.

Vestibilità gradevole:

Si aprono e indossano con facilità e la buona aderenza della tomaia al piede le rende comode e in grado di dare slancio al piede.

Tanti colori a scelta:

Chi ama le tonalità più originali potrebbe trovare in questo modello la risposta più adeguata ai propri desideri.

Contro
Poco resistenti:

Non sono le scarpe migliori per affrontare le partite più importanti del torneo insieme alla propria squadra. Ma se giocate con gli amici di tanto in tanto e cercate delle scarpe dal buon rapporto qualità/prezzo, di seguito trovate il link dove acquistare questo modello.

Acquista su Amazon.it (€39,76)

 

 

 

Nike Hypervenom Phade II FG

 

Consigliamo questo modello agli utenti che dispongono di un buon budget, ma non sanno quale scarpetta da calcio comprare. Il prezzo molto alto è dovuto probabilmente al loro design molto apprezzato dai consumatori amanti dei colori accesi e sgargianti. Hanno una buona vestibilità, così potranno essere calzate comodamente per giocare senza il rischio di prendere storte.

Il sistema asimmetrico di allacciatura permette di avere un buon controllo sulla palla e amplifica la zona di battuta. I tacchetti della scarpa sono stati pensati per un utilizzo su terreni duri come quelli dei campetti in erba corta asciutti o leggermente bagnati. Il sottopiede sagomato e traforato ammortizza e riduce la pressione dei tacchetti, ideale quindi per atterrare correttamente dopo un colpo di testa o contrasto aereo.

L’unico punto negativo del prodotto sta nei materiali che alcuni utenti hanno trovato poco resistenti.

Le Nike sono scarpe pensate per aiutare il giocatore a sentirsi libero di giocare senza essere limitato dalle calzature. Hanno tanti vantaggi che convincono gli sportivi amatoriali a sceglierle per gli allenamenti e le partite. Vediamone le caratteristiche in breve.

Pro
Design accurato:

La struttura della scarpa è pensata per rendere minimo il suo ostacolo tra il piede e la palla, in modo da accompagnare e potenziare la forza che il calciatore imprime al colpo per condurre la palla o per tirarla nella porta avversaria.

Pezzo unico:

Per ridurre strati e diminuire l’attrito che rallenta la potenza che sprigiona il piede, la scarpa è realizzata a partire da un unico pezzo senza cuciture e sono impiegati materiali leggeri e altamente performanti.

Sottopiede preformato:

In questo modo la pianta del piede trova il suo migliore alloggiamento e viene ammortizzata la pressione che esercitano i tacchetti sui piedi.

Contro
Molto appariscenti:

Chi non domina ancora la tecnica del pallone potrebbe non gradire queste scarpe che richiamano l’attenzione sui piedi di chi le indossa, con uno stile da fumetto pop.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Adidas Ace 17.3 Fg

 

Questa scarpetta da calcio di Adidas si adatta molto bene alle esigenze dei piccoli campioni. La tacchettatura per terreni compatti è perfetta per giocare su campi in erba corta anche leggermente bagnati. Così sarà possibile giocare tranquillamente sotto una pioggia leggera senza preoccuparsi di scivolare con il rischio di procurarsi infortuni.

Come altri modelli di Adidas anche questo è munito di una particolare tomaia che impedisce all’acqua o alla terra di entrare nella scarpa. Inoltre il materiale primemesh permette alla scarpa di adattarsi al piede, avvolgendolo e dando una sensazione di comodità mentre si gioca.

Alcuni potranno trovare il prezzo delle scarpe un tantino alto, ma potrebbe essere giustificato vista la loro ottima qualità.

Ecco un paio di scarpe che fa del binomio prezzi bassi e qualità il punto di forza. Sono calzature perfette per chi cerca una soluzione pratica ed efficace prima che esteticamente appariscente. Di seguito tutti gli aspetti che le caratterizzano.

Pro
Prime Mesh:

Il materiale usato offre di positivo la capacità di vestire come un guanto per trasmettere perfettamente la forza che il piede può imprimere alla palla.

Alta protezione:

Terra o pioggia non possono entrare perché le scarpe sono disegnate per resistere bene alle sollecitazioni anche sui campetti più difficoltosi.

Grande comfort e controllo della palla:

La tecnologia impiegata consente di trasmettere bene la forza dal piede alla palla consentendo di mantenere alto il livello di controllo.

Contro
Possono costare parecchio:

Le includiamo nella nostra guida per scegliere la migliore scarpetta da calcio per via della loro buona qualità, ma a seconda delle disponibilità della taglia o del colore il prezzo lievita parecchio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Nike Mercurial Victory VI Cr7

 

Cristiano Ronaldo è quel calciatore che si ama o si odia, ma del quale è impossibile non apprezzare le capacità tecniche e la carica agonistica che mette in ogni partita. I fan del giocatore in forza al Real Madrid, potranno acquistare questo paio di scarpe dal design innovativo e a tratti elegante.

Il materiale esterno e interno sintetico permette una buona traspirazione, così sarà possibile giocare senza preoccuparsi di fastidi dovuti al piede troppo umido che possono trasformarsi in dermatiti. Le striature in rilievo permettono di avere un controllo sulla palla, mentre la suola in TPU garantisce stabilità e trazione.

I tacchetti duri sono indicati per un campo in erba corta, magari leggermente bagnato. Il prezzo del prodotto è molto conveniente, specialmente se rapportato alla sua qualità. Bisogna comunque dire che si possono trovare sul mercato prodotti più essenziali ed economici.

Buona vestibilità e grande risposta sui terreni duri sono alcune delle caratteristiche che emergono per questo paio di scarpe. Rivediamo in breve tutti gli aspetti essenziali in un elenco per punti principali.

Pro
Materiali di qualità:

La tomaia è in pelle sintetica e disegnata per aderire al piede anche grazie alla presenza del calzino Dynamic Fit, i tacchetti non premono sulla pianta del piede perché presente la soletta preformata che attutisce l’urto.

Traspiranti:

Il disegno delle scarpe è fatto in modo da massimizzare la traspirazione del piede e far fuoriuscire l’umidità che si forma all’interno della scarpa.

Adatte ai terreni duri:

I tacchetti sono studiati per rendere al meglio sui terreni più duri con erba tagliata corta e leggermente umida.

Contro
Possono non piacere:

Tanta tecnologia deve anche corrispondere a un aspetto estetico di proprio gradimento, a maggior ragione perché non è il modello più economico in circolazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare le scarpette da calcio

 

Il calcio è, probabilmente, lo sport più amato al mondo. Il circo calcistico muove centinaia di miliardi di euro. Ci sono calciatori che guadagnano cifre che molti di noi non saprebbero neanche scrivere. Spesso i campioni prestano la loro immagine a questo o quel produttore di scarpette da calcio accrescendo ancor di più il loro conto in banca. Ma il calcio è anche quello che si gioca sui campetti di periferia dove non cresce neanche l’erba, dove il gioco è mosso non dal denaro ma dalla passione. In attesa che uno sponsor tecnico vi ricopra d’oro per calzare le sue scarpe, leggete quanto segue.

 

 

I tipi di suola

C’è un paio di scarpette di calcio per ogni occasione, o meglio, per ogni tipo e condizione di terreno. Possiamo dividere le calzature in base alla suola che può essere per terreni umidi, aridi, erba artificiale e campi sintetici. Le scarpe per terreni umidi hanno i tacchetti in alluminio oppure misti, ossia, in alluminio e gomma. Quelli in alluminio, rispetto a quelli in gomma, assicurano una maggiore trazione.

Nel caso di terreno arido che, attenzione, non vuol dire che sia privo di erba, hanno i tacchetti in gomma in numero variabile tra 11 o 14 e sono da usare solo sui campi in erba naturale. Tacchetti in gomma vanno usati anche sui campi artificiali ma in questo caso parliamo di calzature Artificial Grass. Le scarpe dette Turf sono per i campi sintetici.

 

 

La manutenzione

È necessario avere cura per le scarpe. Il primo gesto da fare, dopo una partita o allenamento è battere gli scarpini uno contro l’altro in modo da rimuovere il grosso dei residui di terra o erba. Il fango, in particolare, se lasciato asciugare sulla tomaia, provoca un essiccamento della stessa e di conseguenza, spaccature. Il fango va subito rimosso con un panno umido.

Prima del lavaggio, che va eseguito con una spugnetta imbevuta di acqua tiepida e sapone neutro, le scarpe vanno spazzolate per bene. Asciugate le scarpe con un panno e riempite l’interno con fogli di giornale per facilitare l’asciugatura. Lasciate le scarpe in un luogo fresco, non esponetele alla luce diretta del sole o vicino a fonti di calore come, per esempio, un termosifone. Se le scarpe sono in vera pelle, dopo la pulizia, è opportuno applicare del grasso apposito.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.