fbpx

Il miglior tagliasiepi telescopico da giardino

Ultimo aggiornamento: 26.05.19

 

Tagliasiepi telescopici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La siepe è un bel sistema naturale per delimitare i propri confini e per avere maggiore riservatezza nel proprio giardino ma necessita di manutenzione. Un buon tagliasiepi telescopico consente di prendersi cura della propria siepe senza troppa fatica e senza usare la scala. Leggi la nostra guida se stai pensando di acquistarne uno: ti diamo qualche informazione utile e in basso puoi anche leggere le recensioni di alcuni modelli particolarmente apprezzati dagli utenti. Qui ti sintetizziamo le caratteristiche dei primi due classificati se non hai tempo di leggere tutto. Ryobi RPT4545M è elettrico, quindi meno inquinante e rumoroso di quelli a miscela. Ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, pesa 4 kg, permette di raggiungere un’altezza di 270 cm e ha una lama di 45 cm. Gardena 08881-20 è un modello a batteria che si può usare lontano dalla presa di corrente. L’autonomia è di circa 75 minuti, è possibile acquistare anche la versione senza batteria e caricabatteria, e scegliere il modello che arriva a 3 metri o 3,5 metri di altezza.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior tagliasiepi telescopico

 

Dai un’occhiata alla nostra guida prima di scegliere il giusto tagliasiepi telescopico: qui parliamo delle caratteristiche che ogni buon prodotto dovrebbe possedere, mentre nella classifica in basso puoi leggere la recensione di quelli che sono per noi i migliori modelli attualmente sul mercato per rapporto tra prestazioni offerte e prezzo.

 

 

Guida all’acquisto

 

Alimentazione

Salire su una scala per potare la propria siepe è un’operazione faticosa, oltre che potenzialmente pericolosa. Se la siepe è alta, un buon tagliabordi telescopico può risolvere efficacemente il problema. Naturalmente, un attrezzo del genere permette di modellare anche la parte bassa, non solo di livellare la cima.

Il tagliasiepi può essere alimentato a miscela di benzina e olio, a corrente o a batteria. I modelli con motore a scoppio alimentati a miscela sono generalmente più potenti, rappresentano la soluzione migliore per siepi molto estese, in più hanno il vantaggio di poter essere usati ovunque, anche lontano da una presa di corrente e, quando la miscela termina, bastano pochi minuti per il rabbocco. Di contro, sono rumorosi, più inquinanti e spesso più cari degli altri.

I modelli elettrici sono molto meno rumorosi e non producono fumi fastidiosi ma devono essere usati nelle vicinanze di una presa di corrente. Certo, ci si può aiutare anche con una prolunga, ma ci sarà sempre un cavo di alimentazione in giro.

Un’interessante via di mezzo sono i modelli a batteria che, come quelli a scoppio, possono essere usati in qualunque situazione e, come quelli elettrici, non sono molto rumorosi né inquinanti. Certo, bisogna ricordarsi di cominciare il lavoro con la batteria carica e bisogna mettere in conto che ci vorrà qualche ora per ricaricarli. Attenzione, alcuni tagliasiepi a batteria vengono venduti senza batteria e caricabatteria, da acquistare a parte.

 

Comfort d’uso

Non c’è dubbio che il tagliasiepi debba essere il più confortevole possibile da usare perché il lavoro potrebbe durare parecchie ore e alla fine nessuno vuole avere indolenzimenti alle braccia.

I modelli più pratici sono quelli leggeri e con un peso ben distribuito e quindi non sbilanciati: per esempio, i tagliasiepi con motore a scoppio sono più pesanti e sconsigliati a uomini esili o donne, specialmente se usati alla massima estensione perché diventano davvero molto faticosi da reggere.

Tutti i migliori modelli permettono di inclinare la testa per livellare la superficie in alto senza usare una scala. Certo, bisogna valutare l’altezza massima che il tagliasiepi riesce a raggiungere.

L’impugnatura dovrebbe essere sempre ergonomica e antiscivolo – in ogni caso è consigliabile l’uso di guanti da lavoro per aumentare il grip – mentre alcuni modelli permettono di regolarla e altri sono dotati di un’impugnatura supplementare che aumenta ulteriormente il comfort.

La cinghia regolabile – a volte inclusa in dotazione, altre no – è un elemento fondamentale per distribuire il peso dell’attrezzo sul corpo e quindi rendere il taglio meno faticoso.

 

 

Sceglilo in base al tipo di siepe

Confronta i prezzi e le caratteristiche dei vari modelli ma la migliore marca di tagliabordi sarà quella che meglio si adatta alla tua siepe. Quindi la prima cosa da fare è valutare il tipo di pianta della siepe: se questa è composta da una specie molto robusta, bisogna puntare su un modello particolarmente potente e che sia in grado di recidere anche rametti belli spessi. In caso contrario, non vale la pena acquistare un attrezzo troppo potente e magari anche parecchio più costoso. Basta verificare il diametro che riesce a tagliare; in caso di una siepe molto estesa, verifica anche la lunghezza della barra.

Se non vuoi disturbare troppo i vicini, magari la domenica, sarà meglio puntare su un modello più silenzioso, elettrico o a batteria.

 

I migliori tagliasiepi telescopici del 2019

 

Per individuare il miglior tagliasiepi telescopico per le tue esigenze dai prima un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto. Qui trovi la recensione dei modelli più graditi ai consumatori tra i quali puoi fare una comparazione e valutare prestazioni offerte e prezzo.

 

Prodotti raccomandati

 

Ryobi RPT4545E

 

Principale vantaggio:

Il tagliasiepi telescopico da giardino RPT4545E, prodotto dalla ditta giapponese Ryobi, nonostante sia un modello elettrico da soli 450 Watt di potenza, offre un livello di prestazioni quasi analogo a quello di un modello a scoppio; ma ha il pregio di non inquinare ed essere decisamente meno rumoroso.

 

Principale svantaggio:

L’unica pecca di questo tipo di elettroutensili per il giardinaggio, soprattutto potatori e tagliasiepi, è quello di dover fare i conti col cavo di alimentazione. È consigliabile l’acquisto di una prolunga per lavorare più agevolmente.

 

Verdetto 9.9/10

Il Ryobi RPT4545E è uno dei tagliasiepi telescopici più venduti, molto apprezzato per l’eccellente rapporto qualità-prezzo, e per la proverbiale affidabilità dei prodotti nipponici.

Acquista su Amazon.it (€119)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Qualità e affidabilità nipponiche

Ryobi è una ditta giapponese specializzata nella produzione di elettroutensili e accessori per l’hobbistica e il giardinaggio. Il brand appartiene alla compagnia cinese Techtronic Industries, già detentrice di altri marchi famosi, tra i quali Hoover, AEG e Milwaukee, solo per citarne alcuni.

Gli elettroutensili nipponici si distinguono soprattutto per l’ottimo livello di prestazioni offerto, grazie all’alta qualità dei materiali e dei processi di fabbricazione, soprattutto per quanto riguarda i motori elettrici. Uno dei pregi principali del tagliasiepi telescopico RPT4545E, infatti, è dato proprio dalla notevole potenza generata dal suo motore elettrico, nonostante il suo assorbimento energetico sia di soli 450 Watt.

Secondo le testimonianze degli acquirenti, infatti, non ha nulla da invidiare ai modelli azionati da motore a scoppio. L’ulteriore vantaggio del tagliasiepi Ryobi, inoltre, è quello di essere meno rumoroso non soltanto rispetto ai modelli a scoppio, ma anche a molti dei modelli elettrici prodotti dalle ditte concorrenti.

Potente ed efficiente

Ryobi RPT4545E è dotato di una lama realizzata in acciaio al carbonio con denti tagliati al laser, che ha una lunghezza di 45 centimetri e raggiunge una velocità di 1.700 corse al minuto circa. Secondo le specifiche del produttore può tagliare arbusti e rami fino a uno spessore massimo di 2 centimetri, e gli acquirenti lo hanno confermato ampiamente.

La sezione telescopica è composta da tre segmenti distinti che, se impiegati tutti, assicurano un’estensione massima di lavoro, in altezza, di 270 centimetri circa. Con i suoi 4,1 chilogrammi, il peso del tagliasiepi RPT4545E è nella norma, ma bisogna tenere conto che lavorando in altezza dopo un po’ la fatica si sente, soprattutto alla massima estensione, quindi l’attrezzo richiede in ogni caso un operatore dalla corporatura adeguata.

 

Imbragatura Vertebrae™

La ditta Ryobi, ben conscia delle possibili limitazioni derivanti dall’uso prolungato del tagliasiepi RPT4545E, ha pensato bene di includere nella dotazione accessoria un elemento che solitamente, nei modelli prodotti dalle altre ditte, è un optional da acquistare a parte, e cioè l’imbragatura con cinghia realizzata con la tecnologia Vertebrae, brevetto esclusivo della società giapponese.

Questo elemento è disegnato apposta per scaricare uniformemente il peso dell’attrezzo sulle spalle e lungo la spina dorsale. È fornito di bretelle regolabili e di un punto di appoggio dove collocare l’estremità inferiore del tagliasiepi, in modo da poter affrontare al meglio anche i lavori più lunghi e impegnativi.

 

Acquista su Amazon.it (€119)

 

 

 

Gardena 08881-20

 

Questo Gardena è un tagliasiepi telescopico a batteria, per cui un vantaggio è sicuramente quello di poterlo utilizzare ovunque anche in assenza di una presa elettrica nelle vicinanze. Rispetto ai modelli con motore a scoppio, è anche molto più silenzioso e meno inquinante.

Un altro vantaggio è la possibilità di scegliere tra due modelli che arrivano a un’altezza di taglio diversa, 3 metri o 3,5 metri. È anche possibile acquistare il tagliabordi senza batteria e caricabatteria per risparmiare qualcosa, una buona soluzione per chi in casa ha già tutto. La batteria in dotazione è agli ioni di litio e si può utilizzare anche per altri attrezzi.

Si tratta di un modello potente grazie ai 500 watt del motore. La lama da 48 cm e la possibilità di orientarne l’inclinazione permettono di tagliare efficacemente erba alta e bassa e rametti con spessore di 18 mm.

La batteria completamente carica dovrebbe consentire un utilizzo continuo di circa 75 minuti, sufficienti per completare una siepe non troppo estesa.

Nella nostra guida per scegliere il miglior tagliasiepi telescopico da giardino troviamo dunque un modello a batteria. Ecco le sue caratteristiche principali.

Pro
A batteria:

Un modello a batteria come questo è meno rumoroso e inquinante di uno a scoppio e non ha bisogno di una presa elettrica nelle vicinanze.

A scelta:

Chi fosse interessato a questo modello può scegliere tra due diverse altezze di lavoro, 3 metri e 3,5 metri. C’è anche la versione senza batteria e caricabatteria, ideale per chi ce li ha già in garage.

Batteria:

La batteria in dotazione è agli ioni di litio e può essere usata anche per altri attrezzi.

500 watt:

I 500 watt del motore consentono di tagliare con efficacia erba bassa, alta e rametti con spessore di 18 mm. La lama da 48 cm può essere inclinata.

Contro
Carica:

Bisogna assicurarsi di avere la batteria carica per non rischiare di rimanere a metà col lavoro. L’autonomia massima è di 75 minuti.

Acquista su Amazon.it (€149,99)

 

 

 

Einhell GC-HH 9048

 

Tra i migliori tagliasiepi telescopici del 2019 spicca anche questo Einhell, tra i più venduti online. Condivide con gli altri tagliasiepi allungabili la possibilità di inclinare la lama per pareggiare l’altezza dell’erba tagliata.

Qui in più abbiamo l’impugnatura supplementare regolabile che aumenta il comfort durante il lavoro, mentre quella posteriore è girevole, in modo da adattarsi meglio a ogni posizione e tipo di taglio.

È un tagliasiepi elettrico che viene fornito anche con la pratica tracolla regolabile che rende meno faticoso il lavoro. Si tratta di un accessorio indispensabile perché questo attrezzo pesa 6 kg, non poco specialmente per chi lavora per tanto tempo e in verticale.

Il motore da 900 watt è molto potente, la lama ha una lunghezza di 48 cm e l’altezza che si riesce a raggiungere è di 2,5 metri. C’è anche la custodia per conservarlo o trasportarlo con facilità.

Non mancano dunque i motivi per tenere in considerazione questo Einhell. Rivediamo quali sono, con la consueta indicazione su dove acquistare questo modello a un ottimo prezzo.

Pro
Prezzi bassi:

Si tratta del modello decisamente più economico tra quelli presentati in questa pagina, l’ideale per chi vuole spendere poco.

Impugnature:

Qui abbiamo due impugnature, quella supplementare regolabile e quella posteriore girevole che si adatta meglio alle varie posizioni di taglio.

Potenza:

Questo tagliasiepi ha una notevole potenza, ben 900 watt per tagliare con efficacia anche le siepi più difficili.

Dotazione:

Non manca la tracolla da fissare al corpo. È presente anche la custodia per conservarlo e trasportarlo comodamente.

Contro
Peso:

Il tagliasiepi pesa circa 6 kg, non poco, specialmente se bisogna utilizzarlo per tanto tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trueshopping MFS680HT

 

Quello distribuito da Trueshopping è un tagliasiepi telescopico a scoppio e, in quanto tale, può essere usato ovunque, anche lontano da una presa di corrente. Rispetto ai modelli a batteria, invece, può essere “ricaricato” in pochi minuti, il tempo di aggiungere la miscela.

Certo, bisogna mettere in conto il maggior rumore, l’emissione di fumi inquinanti e un prezzo superiore, ma comunque non eccessivo. Bisogna mettere in conto anche il peso importante di 7,3 kg che comunque può essere gestito meglio grazie alla tracolla in dotazione.

La potenza è notevole, ben 3 kW, mentre la capacità del serbatoio (800 ml) e la lunghezza della lama (45 cm) sono nella media.

Pur essendo pensato per livellare siepi, diversi utenti lo hanno usato con successo anche per tagliare piccoli rami. Come conferma la maggior parte degli utenti, è un attrezzo di qualità, per cui se non sai come scegliere un buon tagliasiepi telescopico a scoppio, dagli un’occhiata.

Chi cerca un modello a scoppio può dare un’occhiata a questo tagliasiepi distribuito da Trueshopping. Ecco una breve scheda riepilogativa.

Pro
A scoppio:

Il vantaggio di un tagliasiepi a scoppio rispetto a quello elettrico è che si può usare anche lontano da una presa di corrente.

Rabbocco:

Quando la miscela è finita, basta rabboccare il serbatoio per ripartire, non bisogna aspettare ore che la batteria si ricarichi.

Potenza:

Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un tagliasiepi bello potente, con un motore che sviluppa 3 kW.

Contro
Rumoroso:

I tagliasiepi a scoppio sono certamente più rumorosi e inquinanti di quelli elettrici e a batteria. Anche il prezzo è superiore a quello degli altri modelli su questa pagina.

Peso:

Questo modello ha un peso di 7,3 kg che comunque viene a essere mitigato grazie all’indispensabile tracolla.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vigor VTP-450/710

 

Quest’ulteriore soluzione potrebbe essere ideale per chi non sa quale tagliasiepi telescopico comprare ma ha bisogno anche di un potatore. Il vantaggio principale di questo Vigor, infatti, è quello di integrare entrambe le funzioni.

Al manico estensibile possono quindi essere fissati il tagliasiepi o la motosega che sono intercambiabili. È un modello elettrico e la potenza, rispettivamente, è di 450 watt e di 710 watt.

L’altezza che si riesce a raggiungere è, rispettivamente, di 1,9-2,5 metri e di 2,2-2,8 metri.

Gli utenti che hanno utilizzato questo attrezzo versatile si sono detti soddisfatti perché il prezzo è abbordabile, poi sia il potatore che il tagliasiepi sono orientabili, per cui consentono di tagliare con precisione l’erba e i rametti con un diametro notevole anche in verticale.

Va detto che il peso è considerevole e, soprattutto, l’attrezzo si rivela piuttosto sbilanciato e quindi poco maneggevole quando usato alla massima estensione.

Un ulteriore opzione che potrebbe suscitare interesse è quella proposta da Vigor che qui rivediamo brevemente.

Pro
Potatore:

La caratteristica distintiva di questo tagliasiepi è che al manico può essere fissata una motosega che lo trasforma in un efficiente potatore.

Prestazioni:

La maggior parte degli utenti è rimasta soddisfatta delle prestazioni del tagliasiepi e del potatore che hanno una potenza, rispettivamente, di 450 e 710 watt. Le teste di entrambi sono orientabili, quindi è possibile tagliare l’erba in orizzontale e in verticale.

Contro
Sbilanciato:

Secondo alcuni pareri dei consumatori, questo attrezzo si rivela pesante e, soprattutto, sbilanciato e poco maneggevole alla massima estensione.

Materiali:

Qualcuno ha espresso dubbi sulla qualità dei materiali impiegati che non sarebbero di prima qualità.

Acquista su Amazon.it (€141,58)

 

 

 

Ryobi RPT4545M

 

Essendo un tagliasiepi telescopico elettrico, questo Ryobi non è rumoroso come quelli con motore a scoppio e non rischia di lasciare l’utente a metà lavoro come potrebbe capitare con i modelli a batteria. Certo, ci deve essere una presa di corrente nelle vicinanze.

Questo modello è tra i più venduti sul mercato perché vanta un ottimo rapporto qualità/prezzo. Composto da tre sezioni, permette di raggiungere un’altezza di 270 cm.

La lama ha una lunghezza di 45 cm e, come conferma la maggior parte degli utenti, taglia senza problemi piante e anche piccoli rami.

Il comfort è assicurato dalla lama che si snoda fino a 135 gradi, dal peso non eccessivo di questo attrezzo – circa 4 kg – e dalla presenza della cinghia di sostegno da legare al corpo per ridurre la fatica. In ogni caso, si può usare senza una delle tre sezioni per tagliare l’erba più bassa; non manca l’impugnatura ergonomica antiscivolo.

Il nuovo tagliasiepi telescopico Ryobi ha soddisfatto le aspettative della maggior parte degli utenti. Rivediamo quali sono gli elementi che lo caratterizzano.

Pro
Elettrico:

Il vantaggio di un tagliasiepi telescopico elettrico come questo è che è meno rumoroso e inquinante di un modello con motore a scoppio e non si scarica come uno a batteria.

Numeri:

Composto da tre sezioni, questo attrezzo ha una lama di 45 cm, arriva a circa 270 cm di lunghezza e può essere usato senza estensione per tagliare l’erba più bassa.

Comfort:

Il tagliasiepi Ryobi ha il manico ergonomico antiscivolo, è piuttosto leggero, integra la cinghia da legare al corpo e ha la lama che si snoda fino a 135 gradi per raggiungere meglio i punti più difficili.

Qualità/prezzo:

In generale, si tratta di un attrezzo funzionale che ha soddisfatto i più. Il costo non proibitivo è un altro punto di forza di questo modello.

Contro
Presa di corrente:

Lo svantaggio di un tagliasiepi elettrico è che bisogna avere una presa di corrente nelle vicinanze.

Acquista su Amazon.it (€119)

 

 

 

Come utilizzare un tagliasiepi telescopico

 

Vi chiedete come mai l’erba del vostro vicino sia sempre più verde? Non riuscite a darvi una spiegazione? Forse perché il vicino cura il suo giardino con costanza e con l’attrezzatura giusta. Volete fare come lui? Allora, per prima cosa, procuratevi un tagliasiepi telescopico. Si tratta di un attrezzo che vi permetterà di tenere in ordine il vostro giardino e magari renderlo anche più gradevole alla vista, proprio come quello del vostro vicino.

 

 

Quando serve il tagliasiepi telescopico

Ma quando c’è bisogno di un tagliasiepi telescopico piuttosto di uno a lunghezza fissa? Certamente quando avete siepi alte da tagliare oppure se avete necessità di arrivare in punti altrimenti irraggiungibili. In questi casi è importante lavorare in comodità. Per prima cosa scegliete un tagliasiepi che sia leggero, poi, servitevi di una tracolla che vi aiuti a sostenere il peso. Spesso la trovate compresa nella confezione; usatela!

 

Quando tagliare le siepi

Capita spesso che ci venga chiesto quando è il momento di dare una bella spuntatina alle siepi. Sappiate che questo compito fa parte della manutenzione ordinaria di un giardino, dunque è un compito da svolgere con periodicità.

 

Per tagli lineari

Il tagliasiepi si caratterizza per le sue lame a pettine con i denti sovrapposti così da ottenere tagli lineari e soprattutto precisi. La lama, o per essere più precisi, la lama, deve scorrere orizzontalmente preoccupandosi di tenere le braccia all’altezza del taglio desiderato. Per una maggiore precisione è bene creare un riferimento; un buon sistema è stendere una lenza all’altezza desiderata.

È importante impugnare bene il tagliasiepi e procedere lentamente. Una volta arrivati dal punto A al punto B, ripercorrete all’inverso il percorso così da eliminare eventuali imperfezioni.

 

 

La manutenzione

Il tagliasiepi telescopico può richiedere più o meno manutenzione, dipende se è con motore a scoppio oppure elettrico. Nel primo caso c’è bisogno di prestare tutte quelle attenzioni che un motore richiede mentre nel secondo caso basta assicurarsi che le lame siano ben lubrificate. La cosa migliore sarebbe di lubrificare le lame dopo ogni utilizzo. Il tagliasiepi, inoltre, andrebbe ben tenuto al riparo dalle intemperie.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status