I 5 Migliori Ventilatori del 2022

Ultimo aggiornamento: 21.05.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Ventilatore – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Il ventilatore è un oggetto indispensabile in estate, quando il caldo torrido non fa altro che peggiorare le giornate e, soprattutto, le notti. Tra i tanti modelli disponibili sul mercato siamo stati in grado di indicarne alcuni dal buon rapporto qualità/prezzo: se non avete il tempo di analizzarli tutti, ecco una piccola anticipazione delle nostre preferenze. Il top per noi è Herilios Ventilatore a Torre con Telecomando, un prodotto a torre, con oscillazione a 90°, tre modalità e cinque velocità. Dotato di tastiera in cima, ha anche un telecomando che permette di controllarlo a distanza. Dyson Ventilatore/Purificatore a Torre TP04 è invece non solo un semplice ventilatore ma anche un purificatore d’aria, visto che ha un filtro HEPA incluso. Dotato di luce notturna, permette di sfruttare fino a dieci velocità, restando però silenzioso. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior ventilatore?

 

Raffreddare tutta la casa mediante l’utilizzo di un condizionatore rappresenta spesso uno spreco di energia e un vero e proprio attentato contro l’ambiente. Sovente, infatti, un ventilatore si rivela più che adeguato alle esigenze, soprattutto se si ha l’accortezza di scegliere e acquistare il modello più adatto dopo un confronto delle caratteristiche più importanti. Vediamole insieme.

ventilatore-scegliere

 

Tipologia di ventilatore

Quando si pensa a un ventilatore, probabilmente la nostra mente ci raffigura il classico modello dotato di pale e base. Ma il panorama di questi elettrodomestici è oggi molto più variegato e consente di effettuare scelte più mirate sulle proprie esigenze.

Chi non bada a spese nella sua ricerca del ventilatore migliore sul mercato dovrebbe seriamente considerare i modelli senza pale. Questi ventilatori, infatti, producono un flusso d’aria più costante e uniforme, sono più sicuri per grandi e piccini, sono estremamente silenziosi e non consumano molto.

Chi vuole provare una sensazione di maggiore freschezza anche all’esterno, in un balcone, un terrazzo o in giardino, può optare per un ventilatore dotato di nebulizzatore, che diffonderà della piacevole acqua nebulizzata tutto attorno.

Esistono poi i modelli a colonna, perfetti per chi non vuole ingombrare ulteriormente una stanza piccola e affollata con un prodotto generalmente piuttosto largo.

Un’ulteriore categoria di ventilatori è quella che comprende i modelli installabili non solo su un tavolo o direttamente sul pavimento, ma anche su una parete. Si tratta di ventilatori compatti e potenti, molto utilizzati negli uffici per il loro look tipicamente “industriale”.

Concludiamo la nostra rassegna con i ventilatori da soffitto, molto utilizzati negli esercizi commerciali (ma anche in stanze particolarmente calde della casa, come la cucina) e dotati di grosse pale.

 

Sicurezza

Soprattutto per chi vede scorrazzare selvaggiamente bambini di tutte le età nella propria casa (ma anche cani e gatti e altri animali), il tema della sicurezza non può che occupare uno dei primi posti in classifica.

Se si opta per un modello dotato di pale, quindi, è fondamentale assicurarsi che sia dotato dell’apposita griglia di protezione (realizzata in metallo o in plastica molto dura), e che questa sia a sua volta composta da maglie abbastanza sottili da non far passare attraverso neanche le dita minute di un bambino.

Altri aspetti importanti sono la solidità e il peso della base. Una base solida e pesante, infatti, farà sì che sia più difficile rovesciare accidentalmente il ventilatore.

Nel caso dei ventilatori da soffitto, inoltre, dovrà essere posta particolare attenzione in fase di installazione: diffida del fai da te e affidati a un esperto!

 

Ingombro e design

Come abbiamo già visto, il ventilatore va selezionato anche in base allo spazio a disposizione e alla camera in cui verrà posizionato. Ma non è soltanto una questione di ingombro: trattandosi di un vero e proprio pezzo d’arredamento, che verrà sicuramente posizionato in bella mostra per poter svolgere adeguatamente le sue funzioni, sarà meglio scegliere un modello che si adatti ai propri gusti estetici e al look della stanza.

Per una casa arredata con oggetti di design ultramoderno la migliore marca di ventilatori potrebbe essere quella che produce un avveniristico modello senza pale, mentre in un ufficio si integrerà meglio un modello da parete, solitamente sobrio ed essenziale.

Piccola parentesi: se volete un refrigerio maggiore ma senza investire troppo come per un climatizzatore, potreste essere interessati a una via di mezzo: il raffrescatore evaporativo. Date un’occhiata.

ventilatore-guida

 

Conclusioni

Grazie a questa guida per scegliere il migliore ventilatore, economico o meno che sia, abbiamo compreso come il confronto tra prezzi non sia l’unica operazione da effettuare in fase di scelta, ma conti anche identificare la tipologia di ventilatore più adatta alle proprie esigenze e valutarne il grado di sicurezza. Di seguito, la recensione dei modelli più apprezzati.

I 5 Migliori Ventilatori – Classifica 2022

 

Nello scegliere un buon ventilatore bisogna tenere conto non solo delle sue caratteristiche tecniche e del prezzo, ma anche delle esigenze personali in termini di spazio, potenza e funzioni. Di seguito i nostri consigli d’acquisto per una scelta consapevole.

 

Ventilatore a colonna

 

1. Herilios Ventilatore a Torre con Telecomando

Principale vantaggio

Quello di Herilios è un ventilatore dotato di varie funzioni, a partire dalle tre modalità, normale, naturale e notturna. Le velocità sono cinque, pensate per rendere più gradevole il soffio del prodotto. Potrete regolare l’altezza della colonna, che va dai 91 ai 106 cm, così che il vento arrivi esattamente dove desiderate. Tra le funzioni disponibili c’è anche lo spegnimento automatico, grazie al timer impostabile; potrete regolarle usando il touchscreen posto in alto e illuminato da luce LED. Si autospegne dopo un minuto di inattività e permette di far oscillare il ventilatore a 90°. Poco rumoroso, è gestibile anche a distanza, grazie al telecomando accluso nella confezione.

 

Principale svantaggio

Nella confezione sono presenti le istruzioni in lingua italiana ma risultano spesso poco chiare, per cui potreste aver bisogno di un aiuto in più per comprenderne meglio il funzionamento.

 

Verdetto: 9.8/10

Viste le sue caratteristiche, il prezzo di vendita appare più che valido, per cui non avrete difficoltà ad acquistarlo, per rinfrescare la vostra casa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Regolabile in altezza

Questo ventilatore a colonna è uno dei più validi tra quelli venduti online, visto che ha tante funzioni e non ha un costo proibitivo. Si tratta di un modello slim, che si estende in altezza, per cui non occupa spazio in casa: se vivete in un piccolo ambiente o se volete metterlo in ufficio, non dovrete sacrificare il posto di mobili o altro pur di averlo a disposizione.

Il primo punto di forza che abbiamo potuto rilevare è la possibilità di regolare la colonna a diverse altezze, dai 91 ai 106 cm, per avere il getto d’aria indirizzato esattamente dove si vuole, senza sprechi e soprattutto senza correre il rischio di essere infastiditi.

Spostarlo sarà facile, non perché abbia delle rotelle ma grazie alla maniglia presente sul retro, che rende immediata l’operazione e non comporta alcuno sforzo, visto che si tratta di un modello anche leggero.

Funzioni

Se cercate un ventilatore in offerta, questo può essere ideale per voi, se consideriamo che il costo non è proibitivo in rapporto alle caratteristiche delle quali potrete servirvi. In primo luogo ci sono tre modalità differenti, ovvero normale, naturale e notturna.

La prima è la classica, la seconda è meno intensa e la terza è pensata per ridurre al massimo la rumorosità. Le velocità selezionabili sono invece cinque, dalla bassa alla alta, per regolare l’intensità in base alle necessità del momento.

La ventola può funzionare per tutto il tempo che volete, ma potrete interromperla senza problemi impostando un timer, che penserà da solo a disattivarla. Potrete inoltre contare sull’oscillazione a 90°, per diffondere per bene l’aria fresca nella casa o nella stanza, coprendo più zone e rendendo quindi l’ambiente vivibile.

 

Tastiera e telecomando

Un altro elemento valido in questo prodotto è la tastiera posta in cima, che ha comandi touch e permette quindi di impostare le varie funzioni con molta semplicità. Questa parte è illuminata da una luce LED, che si disattiva quando non viene usata per almeno un minuto, creando così la giusta atmosfera anche per dormire.

Rientra tra i migliori ventilatori del 2022 anche per la sua elevata silenziosità, che non disturba il sonno specialmente in modalità di sospensione, quando raggiunge i 35 dB, e per la presenza, nella confezione, di un telecomando, che permette di gestire a una certa distanza tutte le funzioni. Potrete infatti operare senza difficoltà a circa 6 m, quindi anche dal letto.

Se, però, avrete bisogno di un aiuto in più dalle istruzioni, non potrà essere risolutivo, in quanto non sono ben realizzate e quindi non spiegano nel dettaglio il funzionamento di questo ventilatore. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ventilatore Dyson

 

2. Dyson Ventilatore/Purificatore a Torre TP04

 

Se per voi il miglior ventilatore è quello che non solo rinfresca ma purifica anche l’aria, quello di Dyson ha una marcia in più. Questo modello infatti ha un filtro HEPA in vetro, in grado di trattenere fino al 99,95% degli allergeni. 

Se siete molto sensibili alle particelle di polvere e così via, quando usate il ventilatore la circolazione di questi elementi può diventare un serio problema: in questo modo avrete aria più pura e potrete sfruttarlo non solo in estate ma anche l’inverno.

Compatto, non occupa spazio e ha fino a dieci impostazioni di velocità mantenendosi però molto silenzioso. Potrete collegarlo a un controllo vocale compatibile, per regolarlo con il solo suono della voce e sfruttare la luce notturna per avere un’atmosfera ancora più rilassante. 

Appartiene alla classe A+ e consuma 40 W, quindi è valido anche sotto questo punto di vista. Questo ventilatore Dyson non è però tra i più venduti perché decisamente non il più economico in circolazione, anche se capiamo bene il perché.

Pro
Filtro HEPA:

Questo elemento consente di usarlo come purificatore d’aria, per eliminare tutti i batteri e le particelle di polvere che circolano.

Compatto:

Grazie alle sue dimensioni può essere posizionato ovunque senza occupare troppo spazio.

Consumi:

appartiene alla classe A+, per cui i consumi sono molto ridotti, tanto da poterlo lasciare acceso anche tutto il giorno.

Contro
Prezzo:

Il costo di questo modello è decisamente alto, ma è una caratteristica di molti modelli del marchio, che si distinguono per qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ventilatore a piantana

 

3. Amazon Basics – Ventilatore oscillante con piantana

 

Anche se avete ascoltato vari pareri su modelli nuovi e tecnologici, il miglior prodotto per voi è sempre il classico ventilatore a piantana? Ecco quello di Amazon Basics, regolabile in altezza, fino a un massimo di 143 cm.

Dotato di tre differenti velocità, è costituito da una protezione a griglia, con maglia molto fitta, per evitare qualsiasi tipo di incidenti. Può essere lasciato fisso oppure permettere alla ventola di girare, per rinfrescare altre zone della casa.

La testa può inoltre essere inclinata, per direzionarla verso il punto in cui ci troviamo. Facile da regolare, è caratterizzato da tre tasti, da premere per impostare le velocità e per spegnerlo. Consuma 40 W e ha un costo interessante, anche se è un modello abbastanza rumoroso. 

Se non sapete dove acquistare questo modello a prezzi bassi, cliccate sul link in fondo. 

Pro
Regolabile:

L’asta può essere posta in altezza fino a un massimo di 143 cm, per raggiungere le zone che desiderate.

Testa:

Regolabile in avanti e indietro, può indirizzare il getto freddo seguendo le vostre posizioni.

Funzioni:

Ha tre velocità, facilmente impostabili grazie ai tasti presenti sul corpo, che permettono di regolarle velocemente.

Contro
Rumoroso:

Non brilla per silenziosità, per cui non è il miglior modello da avere in camera la notte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ventilatore da tavolo

 

4. Ventilatore da Tavolo Ardes 40 cm Modello Penny

 

La ricerca per individuare quale ventilatore comprare continua: date un’occhiata al modello di Ardes, un prodotto ideale se volete essere rinfrescati mentre lavorate al computer o siete alla scrivania e desiderate un ventilatore da tavolo.

Disponibile nelle versioni da 40 e da 30 cm, ha tre pale oscillanti che vengono azionate dai tasti posizionati alla base, che permettono di selezionare una delle tre velocità disponibili o di spegnere il prodotto. 

La testa si inclina facilmente e può emettere il flusso d’aria fissa nello stesso punto oppure in movimento, per diffondere meglio la frescura. Si tratta inoltre di un ventilatore sicuro, in quanto la base è ampia e quindi non rischia di cadere o oscillare nella stabilità mentre è in funzione.

Il costo è buono ma questo modello non si distingue per la sua silenziosità. 

Pro
Da tavolo:

Questo modello è disponibile nella versione da 30 e da 40 cm, per cui potrete metterlo comodamente sulla scrivania.

Testa:

Può essere posta in movimento oppure bloccata e inclinata come si desidera per indirizzare ovunque il getto fresco.

Base:

Molto ampia, permette di stare tranquilli e di non rischiare di ritrovarsi con il ventilatore addosso.

Contro
Rumore:

Quello emesso da questo modello è molto alto, quindi potreste non voler aumentare la velocità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ventilatore portatile

 

5. Pro Breeze Mini Ventilatore Professionale con Clip

 

Se non sapete come scegliere un buon ventilatore ma ne desiderate uno alla portata di tutti, ecco qui quello di Pro Breeze, un modello piccolo ma potente, infatti misura 20 cm ma ha una potenza pari a 15 W. 

Alla base ha una clip che permette di fissarlo sulla superficie di lavoro, con una cerniera girevole a 360° che rende il flusso d’aria orientabile. La testa è invece mobile a 100°, per indirizzare il fresco dove serve.

Le velocità selezionabili sono due, una più forte per il giorno, e una più silenziosa per rimanere al fresco anche durante le ore notturne. Un ventilatore portatile che potrete tenere con voi sempre, mettendolo nello zaino o in borsa.

Buona la qualità della fattura, da relazionare al prezzo accessibile e poco proibitivo. Unico contro: la clip, che si sgancia spesso e quindi non permette di mantenere ben fermo il ventilatore.

Pro
Piccolo:

Il modello qui proposto è ampio soli 20 cm ma può contare su una potenza di 15 W, per cui è molto efficiente.

Velocità:

Ce ne sono due, una più forte per il giorno e una più calma per la notte, che è anche silenziosa.

Rapporto qualità/prezzo:

Il costo è decisamente accessibile in rapporto alla qualità costruttiva di un ventilatore molto solido.

Contro
Clip:

Si sgancia abbastanza spesso, per cui potreste avere difficoltà a lasciarla in posizione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Dyson AM06 Ventilatore

 

1.Dyson AM06Il Dyson AM06 è da considerarsi l’eccellenza nel mondo dei ventilatori. Certo, stiamo parlando di una fascia di prezzo più alta della media, ma crediamo di non sbagliare nel definirlo il miglior ventilatore senza pale e, probabilmente, il miglior ventilatore del 2022. Un concentrato di tecnologia e ingegneria con un design moderno, raffinato, essenziale. I canali d’aria sono ottimizzati e risucchiano all’interno dell’anello, privo di griglia e pale, l’aria circostante per un risparmio energetico fino al 40% rispetto al modello precedente della stessa linea.

La tecnologia Multiplier permette la creazione di un flusso d’aria che, in quanto privo di turbolenze, mantiene una potenza costante e uniforme riducendo, così, al minimo anche il rumore. L’assenza di pale e della copertura a griglia, consente una pulizia rapida ed efficace dell’apparecchio. Persino il telecomando del Dyson AM06 è innovativo: col suo corpo curvato e magnetizzato si attacca perfettamente alla superficie esterna dell’anello.

Il ventilatore Dyson è molto diverso dagli altri modelli tradizionali perché è tecnologico e senza pale. Ciò comporta una serie di vantaggi per l’utente. Rivediamo brevemente quali sono.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un ventilatore

 

Rinfrescare una zona della casa o una postazione di studio e di lavoro, può migliorare la sensazione di piacevolezza e frescura percepita dall’utente. Abbiamo stilato una guida per chi è alle prime armi, con un’attenzione particolare ai punti di maggiore interesse, per un utilizzo appropriato del ventilatore.

Capite bene di quale modello avete bisogno

Chi ha necessità di rinfrescare un piccolo ambiente o una stanza dalle dimensioni ridotte può puntare su un modello a piantana fisso, mentre quanti vogliono una maggiore potenza e un supporto anche durante le ore notturne possono scegliere i modelli a colonna, più potenti e versatili in egual misura.

 

Assicuratevi della tenuta e della qualità della griglia di protezione

La struttura interna del ventilatore è circondata da una serie di griglie a protezione della ventola. Il nostro consiglio è di controllare in modo accurato che lo spazio tra una griglia e l’altra non consenta l’ingresso di dita o di oggetti; potrebbero urtare le pale e compromettere l’uso del ventilatore.

 

Posizionate il ventilatore in un punto non di passaggio

Il ventilatore va solitamente collegato a una presa a muro. Vi suggeriamo di verificare la buona lunghezza del filo, facendo attenzione a che non sia d’intralcio se collocato in zona letto o in un punto con poca illuminazione.

 

Controllate la classe energetica del prodotto

Quanti hanno intenzione di utilizzare l’oggetto per un tempo prolungato è bene che verifichino la classe energetica di appartenenza del ventilatore. In questo modo sarà possibile indirizzarsi su una tipologia dal consumo ridotto e alleggerire così il costo in bolletta.

 

Capite e sfruttate al meglio i comandi

Una volta montato e posizionato il ventilatore, prima di accenderlo vi consigliamo di prendere confidenza con la simbologia presente sui pulsanti e l’esatta spiegazione dei simboli che compaiono sul manuale. In questo modo potrete gestire al meglio la potenza e l’eventuale rotazione a disposizione.

 

Non puntate il flusso d’aria troppo vicino al viso

Una volta acceso, è bene collocare alla giusta distanza il ventilatore, evitando una vicinanza eccessiva al viso o ai piedi, rischiando inavvertitamente di urtare il ventilatore e compromettere il funzionamento a fronte di una caduta.

Non avvicinate sostanze liquide al ventilatore in funzione

Trattandosi di un dispositivo elettrico è utile tenere distanti fonti infiammabili o liquidi di qualsiasi genere che potrebbero mandare in corto il ventilatore e mettere a rischio la sicurezza dell’utente e del elettrodomestico.

 

Utilizzate la base di appoggio come unica posizione di funzionamento

La struttura del ventilatore è progettata appositamente per un utilizzo verticale; vi sconsigliamo pertanto di evitare di inclinare o posizionare a terra l’oggetto una volta messo in funzione, attenendovi sempre a quanto indicato nella guida per l’uso.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Brandson Ventilatori a Piantana da 40cm, 50W

 

Il ventilatore Brandon a piantana viene fornito con pratico telecomando per poterlo accendere o spegnere da lontano e impostare velocità desiderata e oscillazione senza alzarsi dalla poltrona.

Come sottolineato da molti utenti, la base pesante e solida assicura tutta la necessaria stabilità al ventilatore che non barcolla.

L’altezza è regolabile per poter direzionare al meglio il flusso d’aria; grazie all’oscillazione automatica, la distribuzione nell’ambiente sarà più uniforme.

Un altro vantaggio è la notevole silenziosità: non mancano infatti le persone che lo utilizzano tranquillamente anche di notte.

Molto apprezzato è anche lo spegnimento automatico: basta impostare il tempo desiderato e non ci sarà il rischio di dimenticarlo acceso.

Ecco una breve scheda riepilogativa del ventilatore Brandson che ha un buon rapporto qualità/prezzo. Se non sai dove acquistare questo modello, clicca sul link suggerito per accedere alla migliore offerta sul mercato.

 

 

Rowenta VU2540

 

Quando arriva il caldo intenso dell’estate rinfrescare gli ambienti della casa o dell’ufficio diventa una priorità e l’utilizzo del ventilatore diviene indispensabile in assenza di altri sistemi di raffreddamento. Si pone spesso, però, il problema del fastidioso rumore che questi comodi elettrodomestici producono. Per questo nella nostra comparazione delle offerte on line ha attirato la nostra attenzione il Rowenta VU2540, modello che si distingue tra i ventilatori silenziosi più venduti. Molti utenti hanno, infatti, apprezzato la silenziosità con cui questo ventilatore lavora soprattutto quando viene impostata la potenza minima. Va sottolineato, però, che, anche al minimo, il flusso d’aria emesso è veramente notevole.

E ancor più forte ed efficace risulta selezionando le successive due potenze o il turbo, per gli amanti delle temperature più basse. Ideale per essere utilizzato durante la notte in quanto permette di rinfrescare la stanza da letto senza disturbare il sonno.

Decisamente più economico dei due modelli visti prima, il Rowenta è tra i ventilatori più venduti online. Rivediamo allora in breve quali sono le sue principali caratteristiche.

 

Pro

Silenziosità: Il punto di forza maggiore del Rowenta è la sua silenziosità, superiore a quella degli altri modelli, rendendolo quindi ideale da utilizzare la notte senza disturbare il sonno.

Potenza: Nonostante la grande silenziosità, il Rowenta produce un flusso d’aria, regolabile su tre posizioni, che risulta sempre molto potente ed è in grado di rinfrescare efficacemente.

Turbo: Oltre alle tre diverse velocità, è disponibile anche l’opzione Turbo Boost con la quale il flusso d’aria diventa ancora più potente.

Trasporto: Grazie al design compatto, alla leggerezza e alla pratica maniglia, il Rowenta può essere sollevato e trasportato da una stanza all’altra con grande comodità.

 

Contro

Base: I materiali di costruzione della base non appaiono di buon livello.

 

 

 

 

Webmarketpoint Garden W10C-26-ST-2

 

Se avete un giardino o una terrazza che volete godervi nelle calde giornate d’estate e vi state chiedendo quale ventilatore con nebulizzatore comprare, vi consigliamo il Webmarketpoint Garden W10C-26-ST-2. Si tratta di un ventilatore da esterni dotato di serbatoio per l’acqua che permette di rinfrescare ambienti aperti fino a 50 metri quadri muovendo l’aria e diffondendo una piacevole nebbiolina. Grazie all’azione dell’acqua che viene nebulizzata fino a una distanza di otto metri, la temperatura  può arrivare a scendere di ben otto gradi.

Il ventilatore Garden W10C-26-ST-2 è facilmente trasportabile grazie alle comode ruote su cui poggia la base del capiente serbatoio che può contenere fino a 40 litri di acqua evitando, così, di doverlo ricaricare in continuazione. Può restare in azione in modo continuato per 10 ore consecutive e si presta, dunque, anche a un utilizzo nelle terrazze giardini estivi di bar, locali e ristoranti.

Al secondo posto della nostra guida per scegliere il miglior ventilatore troviamo dunque il modello da esterni commercializzato dalla Webmarketpoint. Molto diverso dal Dyson visto in precedenza, presenta i seguenti vantaggi e svantaggi.

 

Pro

Nebulizzatore: La particolarità di questo elettrodomestico è la presenza del nebulizzatore che permette di creare una piacevole nebbiolina, preziosa e refrigerante nelle torride giornate estive.

Prestazioni: L’acqua viene nebulizzata fino a una distanza di otto metri e permette alla temperature di scendere fino a otto gradi. È inoltre in grado di rinfrescare un ambiente fino a 50 metri quadrati.

Serbatoio: Il capiente serbatoio da 40 litri offre il vantaggio di non dover essere ricaricato in continuazione. Grazie alla presenza delle pratiche rotelle sottostanti, è possibile infine spostarlo con comodità.

Versatilità: Potendo rimanere operativo per 10 ore consecutive, il ventilatore può essere utilizzato nelle terrazze giardini di bar, ristoranti e altri locali.

 

Contro

Prezzo: Anche in questo caso non si può dire che il prezzo di vendita sia accessibile a tutti.

 

 

 

Principale vantaggio

Il rapporto qualità/prezzo è il principale vantaggio di questo ventilatore. Silenzioso, compatto efficiente e Rowenta, un marchio che oggi è una garanzia.

 

Principale svantaggio

Non risulta avere aspetti negativi di notevole importanza, se non pareri abbastanza soggettivi degli utenti. Ad esempio, alcune persone trovano sia rumoroso mentre uno dei suoi punti forza dovrebbe essere proprio la silenziosità.

 

Verdetto 9.8/10

Un classico ventilatore da tavolo con tre impostazioni di potenza più una modalità extra “turbo boost”. Silenzioso, può essere usato nelle ore notturne o durante gli estivi riposi pomeridiani. Certo, il prezzo è più altro rispetto articoli della stessa gamma, ma riteniamo che sia giustificato dalle qualità dell’apparecchio.

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Ventilatore da tavolo

Il Rowenta VU2630 Turbo Silence appartiene alla categoria dei ventilatori da tavolo, ma nulla vi vieta di posizionarlo anche sul pavimento o sulla mensola, orientando l’apparecchio in modo da far circolare il flusso d’aria nella stanza.
La testa può essere regolata in verticale e in orizzontale, quindi riesce a rinfrescare una buona porzione d’ambiente.

un ventilatore di piccole dimensioni, ma non per questo non performante. L’aspetto positivo di un modello compatto risiede anche nella possibilità di spostarlo comodamente da una camera all’altra, in questo caso il trasporto è reso ancora più semplice da un’apposita maniglia posta sul retro della testa.

Un altro aspetto da valutare per questa categoria di ventilatori è la stabilità, e Rowenta non delude neanche in questo caso, poiché la grata è fissa e il supporto ben saldo.

Attenzione alla grata, perché per quanto fitta permette di introdurre le dita più piccine, ed è questo l’aspetto negativo degli apparecchi da tavolo, ovvero una scarsa sicurezza per i bambini.

 

Rotazione e funzioni

Questo ventilatore da tavolo può muoversi automaticamente in senso orizzontale, sfruttando un piccolo motore interno. Quando si sceglie un modello di questo tipo è importante capire l’ampiezza dell’angolo di copertura della rotazione, che in questo caso è di 120°, un valore soddisfacente che vi consentirà di rinfrescare una buona porzione dell’ambiente, il che significa che può essere valido anche nelle camere più spaziose.

La testa è reclinabile, quindi potrete indirizzare l’aria verso l’alto o verso il basso, funzione comoda quando, ad esempio, vogliamo posizionare l’apparecchio alla fine del letto e rinfrescare principalmente piedi e gambe. La scelta delle funzioni non è poi così entusiasmante: abbiamo tre diversi livelli di velocità e una funzione extra “turbo boost”, che rende il flusso d’aria più potente.

Le impostazioni sono alla base, e il controller ha un aspetto piacevole. Se le opzioni non sono esaltanti, questo modello si lascia perdonare con la sua silenziosità (solo 45 dBa), perché consente di rinfrescarsi mentre si dorme, si guarda un film, si lavora o si chiacchiera con amici, senza dare disturbo.

 

Design e praticità

Rowenta è riuscita a caratterizzare questo ventilatore da tavolo con dei particolari, che lo rendono diverso rispetto a modelli della stessa gamma. I comandi si trovano sulla base, e sono molto intuitivi da usare. Il supporto è nero, mentre la gabbia è argentata e presenta una disposizione fitta dei raggi. Le pale sono cinque, azzurre ma non totalmente opache; quando sono in movimento disegnano un cerchio dal diametro di 40 cm.

Facile da usare, leggero e compatto, può essere una buona idea regalo anche per le persone più anziane.

 

 

 

Ventilatore nebulizzatore – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

Il ventilatore nebulizzatore permette di mantenere la giusta percentuale di umidità negli ambienti troppo secchi; se avete deciso di acquistarne uno ma non sapete ancora quale modello possa soddisfare al meglio le vostre esigenze, allora è il caso di dare un’occhiata approfondita alla nostra guida. A seguire troverete anche la recensione di quelli che, secondo le opinioni degli acquirenti, sono i migliori ventilatori nebulizzatori del 2022, tra quelli disponibili online nella categoria dei prodotti a basso costo. I più apprezzati tra questi, secondo i consumatori, sono il Dardaruga WFD, grazie alle sue eccellenti prestazioni, e l’Aigostar Jet 33JTV, per il suo prezzo decisamente economico.

 

 

Come scegliere i migliori ventilatori nebulizzatori del 2022?

 

I ventilatori nebulizzatori sono praticamente normali ventilatori a cui è stato integrato un serbatoio dove inserire dell’acqua che viene poi nebulizzata, attraverso sistemi che possono variare a seconda del prezzo dell’elettrodomestico, per poi essere diffusa grazie alla ventilazione delle pale.

L’uso di questo particolare tipo di ventilatore è adatto d’estate, durante i mesi più caldi, per rinfrescare ulteriormente l’aria di casa, e magari profumarla aggiungendo degli oli essenziali all’acqua; inoltre è ideale soprattutto nelle abitazioni dove l’aria tende a seccarsi eccessivamente e potrebbe creare problemi alle vie respiratorie, soprattutto nei soggetti anziani e nei bambini.

Il mercato offre un’ampia varietà di prodotti, dai più costosi fino a quelli più economici, quindi prima di procedere all’acquisto è bene sapere qualcosa in più riguardo a questo particolare elettrodomestico, a partire innanzitutto dai sistemi utilizzati per nebulizzare l’acqua.

I modelli a basso costo, infatti, tendono a essere carenti sotto questo aspetto, spesso si limitano a un sistema “meccanico” che sfrutta la velocità delle pale per spingere direttamente l’acqua nel flusso d’aria; questo sistema, anche se permette di contenere il prezzo dell’elettrodomestico, è poco efficace nel nebulizzare l’acqua, col risultato che l’umidità tende subito a ricadere nel raggio d’azione del ventilatore, bagnando tutte le superfici con cui entra in contatto.

I modelli migliori, invece, sono quelli che integrano tecnologie come quelle a ultrasuoni, che riescono a scomporre l’acqua in goccioline microscopiche, dal diametro misurabile in micron, che rimangono in sospensione più a lungo, diffondendosi in un’area più ampia e offrendo quindi una maggiore efficacia nel rinfrescare l’aria; in alcuni casi, inoltre, questi ventilatori possono integrare anche dei diffusori di aromi, in modo da rinfrescare e profumare l’aria al tempo stesso.

 

Quali sono i migliori ventilatori nebulizzatori?

 

Prodotti raccomandati

 

Dardaruga WFD

 

Il ventilatore nebulizzatore WFD, prodotto dalla ditta Dardaruga, si distingue soprattutto per le eccellenti prestazioni che compensano ampiamente il suo prezzo, più elevato rispetto agli altri modelli con cui lo abbiamo messo a confronto.

Oltre ad avere la funzionalità di nebulizzazione e aggiungere un effetto rinfrescante, infatti, ha anche quella di ionizzazione dell’aria, in modo da purificare l’ambiente, e quella di repellente per zanzare e insetti; integra un termometro ambientale digitale, un timer da 12 ore e possiede tre diverse velocità di ventilazione, mentre il serbatoio da 3,1 litri garantisce al sistema di nebulizzazione un’autonomia di 14 ore a piena potenza.

È dotato di un pratico telecomando ed è anche molto facile da spostare, grazie alla comoda pedana dotata di ruote, inoltre è disponibile in tre colori diversi: rosso, argento oppure oro; gli acquirenti lo considerano un buon ventilatore nebulizzatore, valido nel rinfrescare l’aria ma poco efficace nel diffondere essenze.

 

 

Aigostar Jet 33JTV

 

L’Aigostar Jet 33JTV è un normale ventilatore a piantana per esterni che, in più, offre anche la funzione di raffreddamento ad acqua grazie a una valvola integrata nella scocca a copertura delle pale.

Esteticamente parlando, infatti, è in tutto e per tutto analogo a un normale ventilatore a piantana, a eccezione della copertura delle pale che è più massiccia; la piantana è regolabile in altezza e il ventilatore dispone della funzione oscillante e di tre diverse velocità: 1.000, 1.150 e 1.230 giri al minuto, con un volume d’aria di circa 60 metri cubi al minuto.

La copertura delle pale è fornita di griglia di protezione per bambini e, come accennato in precedenza, dispone di una valvola collegabile a un tubo dell’acqua, grazie alla quale può produrre una nebbia sottile per rinfrescare l’ambiente; gli acquirenti lo hanno apprezzato soprattutto per il prezzo economico ma, secondo alcuni, è poco efficace nel nebulizzare.

 

 

G3 Ferrari Klimas

 

Il Klimas, prodotto dalla ditta italiana G3 Ferrari, è un idroventilatore decisamente più efficiente rispetto all’Aigostar esaminato in precedenza, ma è anche più costoso e limitato sotto altri aspetti.

Ha una potenza di 75 Watt e tre diverse velocità, tre modalità di funzionamento e il timer da 12 ore, in più è orientabile verticalmente e dispone della funzione oscillante; tutti controlli sono accessibili dal display LED o gestibili direttamente dal telecomando in dotazione, e il sistema di nebulizzazione basato sugli ultrasuoni è molto più efficace della semplice valvola di cui è dotato l’Aigostar.

Secondo gli acquirenti è un ventilatore efficace ma con qualche pecca però, a cominciare innanzitutto dalla qualità dei materiali di fabbricazione, per lo più composti di resine plastiche, che è appena mediocre; il sistema a ultrasuoni inoltre, anche se è efficace nel non bagnare, produce una nebbiolina fin troppo fine che ha una portata alquanto limitata.

 

 

 

I Migliori Ventilatori a Colonna

 

Dyson Pure Cool Link Purificatore Ventilatore a Torre

 

Questo ventilatore si differenzia rispetto agli altri Dyson perché è un modello 2 in 1: oltre a rinfrescare l’aria la purifica anche. Tutto questo grazie al filtro HEPA integrato che riesce a catturare il 99,95 % delle particelle presenti nell’aria, quindi è un prodotto che può essere utilizzato tutto l’anno, non solo in estate.

Altra differenza con i vari modelli Dyson è che qui è disponibile un’applicazione per gestire le varie funzioni anche da smartphone. Il ventilatore/purificatore analizza la qualità dell’aria e avvia automaticamente la purificazione, se necessaria.

Per quanto riguarda le funzioni come ventilatore, qui abbiamo un design avveniristico senza pale, marchio di fabbrica Dyson, per cui il modello è più sicuro e anche più silenzioso. Inoltre la tecnologia Air Multiplier crea un flusso d’aria potente ma anche estremamente silenzioso. La modalità Notte lo rende ideale da usare anche quando si dorme.

Il ventilatore ha un’oscillazione di 350°, per cui diffonde uniformemente il fresco nella stanza. Queste funzioni possono essere controllate dal telecomando incluso che poi si può poggiare sul ventilatore stesso perché magnetizzato.

Riepiloghiamo adesso in breve i principali vantaggi e svantaggi del ventilatore a colonna Dyson Pure Cool Link che ha un’oscillazione di 350°.

Pro
2 in 1:

Si tratta di un modello 2 in 1 che funge anche da purificatore d’aria. Grazie al filtro HEPA integrato, infatti, permette di catturare il 99,95% delle particelle presenti, rendendo l’ambiente complessivamente più salubre.

Senza pale e senza griglia:

Il design avveniristico senza pale e senza griglia lo rende particolarmente gradevole e anche molto sicuro, l’ideale in presenza di bambini piccoli in casa.

Telecomando e app:

Il telecomando incluso permette di controllare le varie funzioni rimanendo sulla poltrona. C’è anche un’app dedicata per controllare tutto da smartphone.

Notte:

È un modello che spicca per la maggiore silenziosità. La modalità Notte lo rende ideale da usare quando si dorme.

Contro
Costo:

Non è certo questo il ventilatore più economico che si può trovare sul mercato, tutt’altro…

 

 

 Honeywell HO-1100RE4, Ventilatore Oscillante a Torre

 

Ha una buona base solida e larga, il che non è da trascurare in questo tipo di prodotto. L’ingombro non supera i 30 cm, design moderno e colore argento (chiaro o scuro) lo rendono più adatto a uno stile di arredamento moderno che classico.

È programmabile fino a sette ore e ha una speciale modalità Brezza, il cui nome è decisamente eloquente. I consumi sono ridotti rispetto ad apparecchi della stessa fascia, in quanto viene alimentato da soli 45 watt.

La rumorosità massima è sui 60 decibel, minore di un aspirapolvere (che è sui 70) e di un ventilatore tradizionale. Muove ben 526 metri cubi d’aria all’ora, il che equivale a un quadrato di 8 metri per lato (più o meno la cubatura di un piccolo appartamento). Nelle recensioni gli utenti si dichiarano infatti soddisfatti della potenza dell’apparecchio. Unico neo l’oscillazione, che è ridotta a 75 gradi.

Vediamo adesso quali sono i lati positivi e negativi di questo nuovo ventilatore di Honeywell, apprezzato dagli utenti per le sue performance unite ai prezzi bassi. Nel caso non si sappia dove acquistare il prodotto, si potrà cliccare sul link del negozio riportato qui sotto.

Pro
Breeze:

Questa funzione permette di simulare una sorta di brezza e dare agli ambienti una sensazione di freschezza naturale.

Ventilazione:

Si potranno impostare fino a tre livelli di ventilazione, in modo da adattare il flusso d’aria alle proprie esigenze o a seconda della temperatura interna della casa.

Design:

L’estetica dell’articolo lo rende anche un piacevole oggetto d’arredamento in un appartamento o ufficio moderno.

Contro
Solo per ambienti piccoli:

L’oscillazione ridotta di soli 75 gradi non è sufficiente a ventilare con efficacia una stanza particolarmente grande.

Rumoroso:

Attivato alla massima potenza, il ventilatore produce parecchio rumore, rendendone impossibile l’utilizzo notturno.

 

 

Rowenta Vu6555 Eole Crystal

 

Classico ventilatore a colonna a tre velocità che per le sue dimensioni e colore (nero) si colloca in qualsiasi ambiente, occupando solamente una base di 25 cm per 21.

Le sue caratteristiche sono il sistema a oscillazione automatica, mediante il quale l’aria raggiunge tutta la stanza, e la variazione del flusso d’aria a intervalli regolari per creare un effetto vento naturale. Grazie al timer è possibile programmare l’auto spegnimento, mentre la funzione sleeping riduce automaticamente il flusso d’aria ogni 30 minuti, permettendo di mantenere fresco l’ambiente risparmiando però energia.

È dotato di un display di controllo LCD molto facile e intuitivo da utilizzare e di telecomando per il controllo remoto.

Nelle recensioni, gli utenti sono nel complesso soddisfatti sia della potenza di raffreddamento che della silenziosità. I consumi si attestano sui 40/60 watt, meno di un televisore.

Quindi possiamo dire di trovarci di fronte a uno dei migliori ventilatori a colonna dell’anno, sebbene forse non sia proprio il più economico in circolazione. Vediamo quali sono le sue caratteristiche principali nel nostro consueto riassunto dei pro e contro.

Pro
Timer:

Permette di programmare il ventilatore in modo da trovare la stanza fresca al proprio rientro a casa o per disattivarlo automaticamente di notte.

Sleeping:

Questa modalità permette di ridurre il flusso d’aria del ventilatore ogni mezz’ora, ideale per le nottate davvero calde durante le quali non si può fare a meno di utilizzarlo, ma si vuole allo stesso tempo risparmiare energia.

Schermo:

Il display LCD permette di impostare le funzioni del ventilatore con facilità, inoltre potrà essere controllato da remoto tramite il telecomando.

Silenzioso:

Secondo i pareri degli utenti questo ventilatore non produce troppo rumore, così lo si potrà attivare anche mentre si vede la televisione o si chiacchiera con amici o familiari.

Contro
Materiali:

Ci sono state diverse lamentele sui materiali del prodotto di bassa qualità. Un po’ una delusione, visto che non costa poco.

Poco stabile:

La pedana poco stabile del prodotto non è certo sinonimo di sicurezza, specialmente se si hanno bambini.

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status