Gli 8 Migliori Raffrescatori Evaporativi del 2024

Ultimo aggiornamento: 29.05.24

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Raffrescatore Evaporativo – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione 

 

Quando il clima comincia a surriscaldarsi diventa necessario pensare all’acquisto di elettrodomestici in grado di rinfrescare l’aria e, soprattutto se vivete in una grande città, anche di purificarla. Se quindi state pensando di comprare un raffrescatore evaporativo, siete nel posto giusto. Al primo posto della nostra classifica c’è il Black+Decker BXAC5E che si caratterizza per il suo serbatoio da 5 litri e per la presenza di tre modalità di emissione dell’aria. Interessante anche il OneConcept CTR-1 che si può definire un dispositivo 4in1 visto che può essere utilizzato, oltre che come raffrescatore, anche come ventilatore, umidificatore e depuratore.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 Migliori Raffrescatori Evaporativi – Classifica 2024

 

Per raffreddare l’aria senza installare costosi condizionatori che prevedono lavori impegnativi, ti consigliamo l’acquisto di uno dei migliori raffrescatori evaporativi, che con il semplice utilizzo di una ventola e di acqua fredda riescono a mitigare il caldo in casa e al tempo stesso ti fanno risparmiare soldi e tempo. In questa pagina trovate invece i climatizzatori senza unità esterna consigliati, una soluzione completamente diversa ma indispensabile per chi vive in un edificio storico o di pregio o comunque vuole lasciare intatta la facciata.

 

 

1. Black+Decker BXAC5E – 5 Litri

Principale vantaggio 

Si fa apprezzare perché è possibile sfruttare le sue diverse funzioni. Non solo capacità di rinfrescare un ambiente non troppo ampio ma anche purificazione dell’aria e modalità umidificatore.

 

Principale svantaggio 

Difficile sperare di poterlo utilizzare in sostituzione di un climatizzatore. Diciamo che è una sorta di upgrade di un normale ventilatore. La robustezza della scocca e dei vari elementi ci ha lasciato più di qualche perplessità.

 

Verdetto: 9.6/10

Black+Decker è un marchio affidabile e questo raffrescatore evaporativo nel complesso assolve al suo dovere. Certo è bene non avere eccessive aspettative sulla sua capacità di abbassare notevolmente la temperatura di una stanza grande. Prezzo che probabilmente meriterebbe una limatina verso il basso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Capacità rinfrescante

Iniziamo col dire che il raffrescatore Black+Decker BXAC5E offre funzionalità superiori rispetto a un comune ventilatore ma è nettamente meno potente di un condizionatore d’aria. Se state cercando di abbassare significativamente la temperatura di una stanza, allora dovreste considerare altre opzioni, perché questo dispositivo ha i suoi limiti. Può offrire un certo sollievo in ambienti molto piccoli, ma non aspettatevi miracoli. 

La massima efficienza si ottiene utilizzando acqua fredda, magari aggiungendo i contenitori forniti in confezione (ce ne sono quattro), che sono stati precedentemente tenuti nel freezer, insieme con  una quantità generosa di cubetti di ghiaccio. In questo modo, è possibile percepire un flusso d’aria più fresco, ma non è in grado di raffreddare un’intera stanza di ampie dimensioni, anche perché il tempo necessario per raggiungere una temperatura ambiente confortevole potrebbe superare quello in cui l’acqua rimane fredda.

Comodità d’uso

Un aspetto scomodo è rappresentato dai tre pulsanti separati per controllare il raffrescatore: uno per l’oscillazione, un altro per la velocità delle ventole e un terzo (rappresentato in modo ambiguo da un simbolo a spirale) per attivare la pompa di ricircolo dell’acqua che contribuisce al raffreddamento. Sarebbe stato molto più pratico avere un pulsante generale per accendere e spegnere l’intero dispositivo. 

Inoltre, sarebbe stato un tocco intelligente dotare il pulsante di attivazione della pompa di un LED blu indicare più chiaramente se è attivo o no.

Un ulteriore svantaggio è la difficoltà nel vuotare l’acqua usata dalla vaschetta. Non è possibile rimuoverla senza scollegare i tubi e, dato che è fondamentale utilizzare acqua fresca per ottenere il massimo rendimento, questo processo si rivela molto scomodo.

 

Durata nel tempo

L’aspetto probabilmente meno convincente è legato alla qualità e alla robustezza delle plastiche utilizzate per la scocca, che appaiono piuttosto economiche e non trasmettono la gradita sensazione di poter durare a lungo. Da Black+Decker da questo punto di vista era lecito attendersi qualcosa di più… 

Apprezzabile la presenza di tre livelli di emissione dell’aria e la sua capacità di essere efficace – lo ribadiamo in un ambiente non troppo grande – per l’autonomia assicurata dal serbatoio da 5 litri, dunque per circa due/tre ore, e per la rumorosità contenuta. 

Tutto considerato il prezzo di vendita del BXAC5E appare leggermente più alto di quanto secondo noi dovrebbe essere. Magari prima di acquistarlo aspettate di trovarlo in offerta.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2.OneConcept CTR-1

 

Questo versatile dispositivo offre una soluzione 4 in 1, combinando le funzioni di raffrescatore evaporativo, ventilatore, umidificatore e depuratore d’aria, tutto in un unico apparecchio. Il ventilatore è dotato di tre livelli di potenza e assicura un efficace ricambio d’aria. Inoltre, l’ionizzatore integrato contribuisce a purificare l’aria, rendendola più salubre.

Per quanto riguarda il raffrescamento, il dispositivo dispone di un generoso serbatoio da 8 litri e due siberini da posizionare in freezer. Questa combinazione consente di raffrescare l’aria in modo efficiente ed economico, offrendo una piacevole brezza fresca in ambienti non troppo grandi. Naturalmente la percezione differisce da persona a persona, dunque non stupisce che alcuni utenti lo reputino alla stregua di un normale ventilatore. 

Questo dispositivo si dimostra silenzioso ed efficiente quando utilizzato con acqua fredda e ghiaccio. Il suo consumo elettrico è insignificante rispetto a un climatizzatore, anche se è importante notare che non può competere con la stessa potenza di raffreddamento di un climatizzatore.

Un grande vantaggio è la sua portabilità, il che lo rende adatto all’uso in diverse stanze. Tuttavia, può risultare un po’ scomodo caricare l’acqua, ma questo è un inconveniente comune a molti dispositivi simili sul mercato.

Pros
4 in 1:

Le quattro funzionalità garantiscono al dispositivo una grande versatilità d'uso che si estende su tutti i mesi dell'anno e non solo d'estate.

Serbatoio:

La capienza di ben 8 litri d'acqua e la presenza in confezione di un paio di siberini consentono di incrementare la capacità rinfrescante del prodotto.

Ingombri:

Non è un prodotto particolarmente ingombrante e, grazie alle ruote, è semplice spostarlo per casa e posizionarlo di volta in volta dove c'è bisogno di sollievo dal caldo.

Cons
Efficacia:

La capacità di produrre aria fresca è limitata, dunque non aspettatevi un effetto di molto superiore a quello assicurato da un buon ventilatore tradizionale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Argo Polifemo Bear Raffrescatore Evaporativo 5 Litri

 

Per venire incontro alle esigenze di chi dispone di poco spazio in casa, Argoclima ha progettato un raffrescatore evaporativo dal design lineare e compatto che risponde alla necessità di ridurre al minimo gli ingombri per offrire un’ampia flessibilità nella scelta del luogo di installazione.

Estetica a parte, le prestazioni sono di tutto rispetto con una portata d’aria di 750 metri cubi l’ora (quasi il doppio rispetto ai valori medi), tre velocità di ventilazione selezionabili e oscillazione automatica verticale per garantire un’efficace distribuzione del flusso d’aria in ogni punto della stanza, a fronte di una rumorosità massima di soli 62 dB.

L’innovazione più significativa che ritroviamo in questo raffrescatore evaporativo Argo è rappresentata dal doppio sistema di filtrazione costituito da un pannello evaporativo a nido d’ape e un filtro antipolvere che cattura il 99,95% delle particelle inquinanti fino a 0,1 micron per immettere nell’ambiente solo aria fresca e pulita, con un soddisfacente raggio d’azione di circa 10 metri.

Pro
Efficiente e silenzioso:

Il movimento di oscillazione verticale automatico genera un flusso d’aria circolare che viene distribuito in ogni punto della stanza, fino a dieci metri di distanza, mantenendo uno dei più bassi valori di rumorosità: solo 62 dB.

Filtraggio:

L’aria aspirata viene sottoposta a un doppio processo di purificazione, passando prima attraverso un filtro antipolvere che trattiene le impurità più piccole e successivamente in un pannello evaporativo a nido d’ape, dove avviene anche il raffreddamento tramite lo scambio termico con il ghiaccio sintetico fornito in dotazione.

Pratico da usare:

Il pannello di controllo con indicatori a led consente una rapida e intuitiva gestione delle varie funzioni disponibili.

Dimensioni:

Il design compatto e le quattro ruote multidirezionali alla base agevolano gli spostamenti e ne permettono l'utilizzo anche in situazioni con poco spazio a disposizione.

Contro
Pesante:

Il modello si contraddistingue per l'elevata qualità costruttiva, ma paga questa dote con un peso non indifferente che, durante il trasporto, si fa sentire.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Klarstein Maxfresh – Raffrescatore Evaporativo, 3in1

 

Il prodotto di Klarstein non è il più economico presente sul mercato ma si fa apprezzare per le sue caratteristiche tecniche, a cominciare dalla possibilità di sfruttare tre modalità differenti, ovvero quella con emissione d’aria normale, quella – definita naturale – che si ispira al comportamento del vento alternando diverse intensità e quella notturna, con l’emissione che viene ridotta gradualmente fino al completo spegnimento del raffrescatore. Questo permette di adattare il funzionamento alle proprie esigenze e ottenere il sollievo dalla calura estiva. 

Per fare in modo che funzioni è necessario riempire di acqua il serbatoio da 6 litri. Qui l’azione di due piastre eutettiche contribuisce all’abbassamento della temperatura del liquido, così da aumentare l’efficacia rinfrescante. Utilizzando il telecomando si può regolare il flusso d’aria senza alzarsi dal divano, così come modificare la velocità di emissione dell’aria e impostare il timer fino a un massimo di 15 ore.   

I pareri di numerosi utenti sono concordi nel promuovere questo modello di Klarstein che assolve in modo egregio al proprio compito senza nemmeno incidere particolarmente sui consumi energetici. Vi segnaliamo però che il cavo di alimentazione è piuttosto corto (circa un metro) e questo potrebbe creare qualche difficoltà nel posizionare il raffrescatore o costringere a utilizzare una prolunga.

Pro
Efficace:

Le diverse modalità consentono di trovare il corretto utilizzo e garantirsi un raffrescamento efficace, senza tra l'altro incidere in maniera significativa sui consumi energetici.

Versatile:

Si può scegliere tra tre diverse modalità di emissione dell'aria (compresa una notturna con spegnimento automatico), nonché sulla sua velocità.

Telecomando:

Permette di gestire le varie funzionalità senza alzarsi dal divano ma anche di impostare il timer fino a un massimo di 15 ore.

Contro
Cavo:

Quello dell'alimentazione è piuttosto corto, intorno al metro di lunghezza. Non molto, dunque potrebbe creare qualche inconveniente nel posizionamento del raffrescatore evaporativo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Pro Breeze Raffrescatore Evaporativo 5L con 4 Modalità Operative

 

Un climatizzatore caratterizzato da dimensioni compatte e un utilizzo intuitivo. Il pannello di controllo è facile da usare e posto nella parte superiore dell’apparecchio; le sue funzioni offrono la possibilità di scegliere ben quattro modalità di utilizzo. 

Questo raffrescatore evaporativo può infatti raffreddare l’aria, ventilare l’ambiente, oppure funzionare in modalità naturale e notturna. Quest’ultima ha attirato i consensi di diversi consumatori, alla ricerca di un climatizzatore da usare anche durante il riposo notturno. 

Dotato di timer e telecomando, si sposta con facilità da una stanza all’altra grazie alle quattro ruote di cui è dotato. Non è un purificatore vero e proprio, ma consente di equilibrare i livelli di umidità per creare ambienti più salubri. 

Le dimensioni permettono di rinfrescare stanze abbastanza grandi, fino ai 20 mq circa. Conclude il pacchetto il suo prezzo competitivo, che ha in parte contribuito al successo nelle vendite di questo climatizzatore.

Pro
Prestazioni:

È un climatizzatore e umidificatore d’aria, caratterizzato da un’elevata potenza, dotato di timer e telecomando per il remote control. Il pannello di controllo è posto sulla parte superiore dell’apparecchio ed è caratterizzato da un funzionamento intuitivo.

Modalità notturna:

Una funzione che lo rende adatto a coloro che sono alla ricerca di un apparecchio da poter utilizzare anche durante il riposo notturno.

Serbatoio:

Il grande contenitore di acqua, che può ospitare fino a 5 L, permette di far funzionare l’apparecchio per diverse ore. È inoltre facile da trasportare grazie alla quattro ruote di cui è dotato e caratterizzato da dimensioni compatte.

Contro
Purificatore:

Non è un apparecchio multifunzione, come la maggioranza dei raffrescatori evaporativi sul mercato. Detto ciò, è comunque un ottimo climatizzatore per gli ambienti domestici di grandezza non superiore ai 20 mq.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Omisoon Raffreddatore d’Aria Portatile

 

Questo raffreddatore d’aria opera senza l’ausilio di un compressore, di un refrigerante o di sostanze chimiche per il raffreddamento, pertanto non dovete chiedergli di raggiungere gli stessi livelli di efficienza di un condizionatore convenzionale. Nonostante ciò, è in grado di fornire un’aria notevolmente più fresca rispetto a un comune ventilatore. Ci riesce grazie alla tecnologia di raffreddamento a ultrasuoni che trasforma l’acqua contenuta del serbatoio in una nebbiolina che poi viene emessa nell’aria grazie alla ventola integrata. 

Le sue dimensioni super compatte consentono di posizionarlo dove vi serve ed eventualmente anche portarlo in vacanza o sul camper. Insomma questo dispositivo è perfetto per ambienti di dimensioni ridotte. Oltre a rinfrescare l’aria, utilizzando qualche goccia di olio essenziale, può rilasciare anche un piacevole profumo.

Il prezzo economico e la presenza di una luce notturna chiudono il quadro su un prodotto da cui non è lecito attendersi grandi prestazioni ma che si rivela efficace in ambienti piccoli. 

Pros
Varie opzioni:

Funziona come ventilatore, umidificatore, raffreddatore e nebulizzatore. In più è dotato anche di una piacevole luce notturna.

Consumi:

Estremamente ridotti, visto che al massimo della potenza – come raffrescatore – consuma solo 80W.

Silenzioso:

Comodo da gestire grazie ai comandi touch, si rivela anche davvero poco rumoroso, dunque si può utilizzare di notte.

Cons
Ambienti piccoli:

La sua potenza è limitata, dunque ne godrete dei benefici solo posizionandolo davanti a voi o in una stanza molto piccola.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Ardes AR5R11 Umidificatore Evaporativo d’Ambiente

 

Vi abbiamo dato qualche suggerimento su come scegliere un buon raffrescatore evaporativo, sia che ne cerchiate uno nuovo, sia che questo sia il vostro primo acquisto: uno di quelli che ha suscitato interesse è il modello di Ardes, dal costo alla portata di tutte le tasche.

Il serbatoio ha una capacità di 5 L e il display con comandi è posto nella parte superiore, per rendere la regolazione delle impostazioni più semplice. Sono presenti tre livelli di velocità e due blocchi di ghiaccio, per consentire al prodotto di rinfrescare.

Alla base sono presenti le ruote, che ne facilitano lo spostamento, e nella confezione è incluso anche un telecomando per la regolazione a distanza. La potenza di 80 W è tale da assicurare una buona azione, ma c’è chi sostiene che le alette non si regolino nel modo giusto, per cui l’aria finisce sempre a essere indirizzata in basso. 

Pro
Livelli di velocità:

Sono tre e permettono quindi di regolare il livello di fresco in base alle proprie esigenze.

Costo:

Il prezzo è molto interessante e dedicato anche a chi non ha molto denaro a disposizione.

Telecomando:

Questo elemento permette di regolare le varie funzioni anche a distanza, così da stare freschi e comodi.

Contro
Alette:

Non si regolano verso l’alto, per cui l’aria fresca finisce per essere indirizzata sempre verso il basso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Olimpia Splendid 99311 Peler 8 Raffrescatore Ionizzatore

 

Alla ricerca di novità e soprattutto persi tra i modelli di raffrescatore evaporativo, opinioni e pareri degli utenti che hanno già scelto alcuni modelli ai quali siete interessati? Date un’occhiata alla proposta di Olimpia, un prodotto innovativo e abbastanza compatto, ideale anche per ambienti ridotti.

Con tre differenti velocità di ventilazione, ha anche uno ionizzatore integrato, che consente di respirare aria più fresca e ricca di ossigeno, con grande beneficio per i polmoni. il punto di forza è la tanica da 8 L, che quindi contiene più acqua e garantisce maggiore autonomia al prodotto, evitando così di doverlo ricaricare molto spesso.

I flap verticali sono motorizzati e quelli orizzontali oscillano per garantire una buona diffusione dell’aria: le ruote ne permettono un facile spostamento, mentre i comandi sono intuitivi. Potrete usare anche il telecomando incluso per la regolazione a distanza, ma dovrete essere disposti a spendere un po’ di più, visto che quello che è adatto anche come raffrescatore evaporativo camper, non ha un costo basso. 

Pro
Ionizzatore:

Questo elemento è integrato e permette di rendere l’aria più respirabile, con grande beneficio per i polmoni.

Tanica:

Può contenere 8 L di acqua, per cui non dovrete ricaricarla troppo spesso se usate il prodotto costantemente.

Contro
Costo:

Questo raffrescatore è venduto a un prezzo non basso, ma ci sono vantaggi come i flap autoregolabili e il telecomando da non sottovalutare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

Guida all’acquisto – Come Scegliere il Miglior Raffrescatore Evaporativo?

 

Se ti trovi impossibilitato a installare un condizionatore o semplicemente preferisci un apparecchio più naturale ed ecologico, un raffrescatore evaporativo è in grado di produrre un piacevole sollievo nelle giornate più afose; leggendo le nostre recensioni ti renderai conto che ha molti pregi, come quello di poter essere usato anche a finestre aperte e di avere consumi ridotti. Nella nostra classifica hai trovato una panoramica dei modelli più interessanti sul mercato, mentre leggendo la guida di seguito potrai capire come funzionano questi apparecchi e scegliere quello giusto per te.

Potenza e direzionamento

Il funzionamento di un raffrescatore è piuttosto semplice, si tratta di un dispositivo che forza l’aria ad attraversare un pannello imbevuto di acqua ghiacciata; in questo modo la suddetta aria viene restituita all’ambiente a una temperatura inferiore e purificata da eventuali odori indesiderati e particelle nocive. L’efficacia di questo tipo di prodotto è inferiore a quella di un condizionatore, per cui è bene assicurarsi l’acquisto di un apparecchio con una potenza adeguata per l’ambiente che vogliamo trattare. La misura del getto d’aria in uscita viene espressa in metri cubi all’ora, ti raccomandiamo di verificare questo valore e confrontare prezzi e prestazioni dei vari modelli prima di decidere.

Un altro attributo importante per la resa complessiva di un refrigeratore è la possibilità di direzionare il flusso d’aria: dai modelli dotati di semplici alette che si muovono sull’asse orizzontale, fino ad arrivare a quelli capaci di ruotare addirittura a 360 gradi, a seconda del tuo budget potrai avere un getto d’aria più o meno direzionato e una temperatura ambientale più o meno uniforme.

 

Peso e portabilità

Una grande qualità dei raffrescatori è che non necessitano di uno sfogo all’esterno come i condizionatori, questo significa che possono essere trasportati liberamente da un ambiente all’altro e possono letteralmente seguirti nelle varie attività all’interno dell’abitazione.

Per questo motivo le migliori marche cercano di contenere il peso dell’apparecchio al minimo, e spesso dotano la parte superiore di maniglie apposite che consentono di tirarlo o spingerlo con maggiore facilità. Il peso di questo tipo di prodotti può variare anche di parecchi chili, quindi cerca di prestare attenzione a questo dato se il raffrescatore è destinato a una persona anziana o con problemi di mobilità. Di solito i modelli più leggeri sono anche quelli con un serbatoio per l’acqua meno capiente e con una efficacia minore, inoltre hanno bisogno di essere rabboccati più spesso.

Comandi di regolazione

I raffrescatori più economici sono dotati di pochi comandi basilari, che permettono di regolare l’intensità del flusso d’aria e poco altro. Tuttavia spostandosi sulle fasce di prezzo superiori è possibile trre modelli ricchi di funzioni, ideali per chi vuole personalizzare al massimo le condizioni ambientali. A seconda dei modelli è possibile impostare l’accensione ritardata grazie al timer, e perfino programmare la settimana e il mese successivo giorno per giorno.

Se la meccanica lo consente è possibile controllare anche la direzione del getto d’aria, così come l’ampiezza e la velocità del movimento. Alcuni marchi prevedono la possibilità di impostare un’emissione d’aria intermittente e variabile, che mira a simulare l’effetto di una brezza naturale.

La scelta più comoda è sicuramente quella di un raffrescatore dotato di telecomando, in questo caso esistono modelli che hanno anche uno spazio apposito per riporlo, così da non perderlo in giro per la casa. Questi apparecchi non generano aria calda: se state cercando un radiatore elettrico a olio, cliccate sul link per avere qualche spunto.

 

Come utilizzare un raffrescatore evaporativo

 

La scelta di un oggetto in grado di apportare benefici simili per efficacia all’azione svolta dai condizionatori fissi o mobili, spinge un buon numero di utenti verso un diverso elettrodomestico: il raffrescatore evaporativo. Qui di seguito abbiamo incluso una serie di consigli per un uso consapevole e sicuro del prodotto.

Collegate il raffrescatore a una presa di corrente nelle vicinanze della zona scelta

Trattandosi di un elettrodomestico che richiede un consumo inferiore rispetto ai più potenti condizionatori, è fondamentale posizionarlo all’interno della stanza da rinfrescare, in questo modo si avranno benefici immediati e un controllo efficace sull’azione svolta.

 

Controllate la presenza di alette e movimenti con cui direzionare l’aria

Nei modelli di fascia media, la presenza di alette favorisce e migliora la circolazione dell’aria.

È inoltre possibile variare la direzione complessiva, con una rotazione di 360 gradi del rinfrescatore e una conseguente movimentazione d’aria.

 

Assicuratevi che il serbatoio per il carico di acqua o del ghiaccio sia capiente

Funzionando con il passaggio di aria resa più fresca grazie al contatto con una zona più fredda, è buona norma conoscere la portata complessiva del serbatoio in cui inserire l’acqua o i cubetti di ghiaccio.

 

Se dotato di ruote, utilizzate e controllate che siano presenti maniglie adatte

Nei modelli mobili di raffrescatori evaporativi è bene sincerarsi della buona scorrevolezza delle ruote di cui sono dotati. È utile poi che il prodotto possa essere spostato senza troppo rumore e in maniera intuitiva, sfruttando anche una maniglia dedicata e controlli semplici per tutti.

 

Non inserite oggetti nelle griglie

La presenza di griglie e feritoie per un passaggio progressivo dell’aria, costituisce un aspetto essenziale del corpo principale di questo oggetto. Il nostro consiglio è di non forzare in alcun modo le aperture, così da evitare di invalidare la garanzia o compromettere il corretto funzionamento dell’oggetto.

 

Mantenete pulita la vasca per l’acqua

Il vantaggio di un raffrescatore sta tutto nell’assenza di sostanze chimiche refrigeranti.

Per questa ragione, la manutenzione della zona in cui viene versata l’acqua deve avvenire su base regolare, evitando l’accumulo di polvere o la formazione di organismi che proliferano in presenza di umidità.

 

Programmate funzionalità e potenza

Alcuni modelli consentono di modificare, a seconda dei bisogni, la potenza attraverso un pannello di controllo dedicato. Tale opportunità consente di variare e ottimizzare il consumo energetico in base ai reali bisogni, così da contenere il costo in bolletta.

Tenete d’occhio il livello dell’indicatore dell’acqua

Se presente, è bene non perdere di vista il contenitore dell’acqua e l’indicatore di livello correlato. Di solito si trova nella parte frontale, così da non sfuggire allo sguardo dell’utente, che può così sincerarsi della scorta rimasta.

 

Sfruttate l’avvolgicavo una volta disattivato il raffrescatore

A fine lavoro è bene riporre il raffrescatore evaporativo in una zona che non sia d’intralcio o di passaggio. A questo proposito, vi consigliamo di sfruttare il comodo avvolgicavo per ridurre al massimo l’ingombro complessivo e m  igliorare la maneggevolezza e l’operatività del prodotto.

 

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2024. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status