fbpx

Il migliore kit per la pulizia della canna fumaria

Ultimo aggiornamento: 20.07.19

 

Kit per la pulizia della canna fumaria – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Tenere la canna fumaria in ordine è essenziale per consentire al camino di funzionare al meglio delle sue possibilità. Il giusto tiraggio della canna consente di ottimizzare l’uso di legna e ottenere il giusto calore all’interno della casa. Sono azioni che si possono delegare a un’impresa di pulizie o a un manutentore specificamente preparato per questo genere di intervento. Oppure è possibile concentrare l’investimento in un solo acquisto e provvedere alla manutenzione del camino da sé. La possibilità di fare l’acquisto sbagliato, però, potrebbe essere un deterrente. Per essere certi di lavorare bene e acquistare il giusto kit di accessori per la pulizia della canna fumaria, date un’occhiata alle nostre proposte. Potrete risparmiarvi il tempo necessario per la ricerca della soluzione più adatta. In particolare vogliamo segnalare il kit proposto da Maurer 22020650, in grado di raggiungere un altezza notevole e flessibile a sufficienza per seguire anche gli angoli della canna. Baretto Spazzole – 6 Metri è pensato per le stufe a pellet, quindi in formato molto ridotto e compatto in modo da raggiungere anche gli angoli più minuti.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore kit per la pulizia della canna fumaria

 

Sono diversi per forma e dimensioni e devono rispondere alle caratteristiche specifiche della canna fumaria. Ogni elemento del kit per la pulizia della canna deve essere ben rapportato al lavoro che dovrà svolgere per evitare incidenti e ottenere i migliori risultati.

 

 

Guida all’acquisto

 

Quali caratteristiche deve avere un buon kit

Il prezzo che si paga per l’acquisto di un set comprende anche il rischio di fare un acquisto sovra o sottodimensionato rispetto alle caratteristiche della canna. Specie nei condotti di grandi dimensioni, da 20 a 35 o 40 cm di diametro non è facile trovare la soluzione adatta alla pulizia. Il rischio è che lo scovolo con le setole di metallo possa restare incastrato se troppo largo o non riuscire a pulire a fondo se troppo più stretto.

Nella scelta del giusto elemento si deve valutare anche la presenza di curve e angoli lungo la canna. Questi ostacoli possono limitare la corsa dell’asta o del cavo d’acciaio col rischio di perdere un pezzo di scovolo all’interno. Chi confronta prezzi in modo sistematico si rende conto del costo aggiuntivo che si sommerebbe se fosse necessario l’intervento di un tecnico per riparare il danno fatto durante le operazioni di pulizia.

In classifica proponiamo alcune soluzioni interessanti, valide per gran parte dei comignoli. Ma ognuno potrà scegliere in base alle reali esigenze personali.

 

Cavo rigido o flessibile

Nella recensione di un articolo in vendita sul mercato si trovano le descrizioni accurate delle caratteristiche di ogni set. La scelta del cavo flessibile o dell’asta rigida dipende da alcuni fattori chiave come il diametro della canna e la presenza di ostacoli come angoli o curve.

La scelta ricade sui modelli flessibili quando il percorso non è lineare e il tipo di canna è molto piccolo.

Le canne fumarie del camino sono di solito ben larghe e dritte. Qui vanno bene i modelli più rigidi o appena flessibili.

 

 

Quale materiale per lo scovolo

Qual è la migliore marca in fatto di scovoli? Domanda di difficile soluzione. Quel che conta è scegliere il materiale più adatto. Plastica o nylon per le canne fumarie di dimensioni ridotte, metallo come l’acciaio o l’ottone per le canne fumarie più grandi e parecchio annerite.

La differenza sta tutta nella maggiore o minore capacità di grattare via il nero fumo che si accumula sulle pareti.

 

I migliori kit per la pulizia della canna fumaria del 2019

 

Vediamo quali sono i migliori kit per la pulizia della canna fumaria del 2019 secondo quanto rilevato dalla nostra redazione che ha messo a confronto le opinioni degli utenti e il successo di vendita durante l’anno.

 

Prodotti raccomandati

 

Maurer 22020650

 

Principale vantaggio:

L’utensile per la pulizia della canna fumaria, a nostro avviso, è realizzato con buoni materiali. Pur essendo destinato a un uso sporadico, riteniamo che il rapporto qualità/prezzo sia positivo.

 

Principale svantaggio:

Gli attacchi delle prolunghe sono stati giudicati deboli, oltretutto le filettature che consentono l’unione tra queste, sono apparse approssimative.

 

Verdetto 9.6/10

Questo kit per la pulizia della canna fumaria ci sembra un buon prodotto, efficace nello svolgere il suo compito e venduto a un prezzo piuttosto conveniente.

Acquista su Amazon.it (€25,89)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Per uso non professionale

Maurer propone uno scovolo per la pulizia della canna fumaria che secondo noi, può andare decisamente bene per la manutenzione ordinaria ma non ci sembra adatto a un uso professionale. Del resto il prezzo di vendita, che secondo noi è competitivo, lascia intendere il tipo di uso che se ne può fare.

Lo sottolineiamo, a scanso di equivoci, quanto detto non vuole essere una bocciatura; semplicemente ci preme mettere bene in chiaro le cose onde evitare delusioni ed acquisti sbagliati. E proprio per evitare acquisti sbagliati è bene far presente ai lettori la dimensione dello scovolo, che è di 25 cm.

Perché è importante conoscere questa misura? Perché se la canna fumaria è più stretta, lo strumento magari entrerà pure senza difficoltà ma poi il problema sarà tirarlo fuori. Se, invece, la canna fumaria è più grande, la pulizia non verrà eseguita nel migliore dei modi.

Estendibile

L’attrezzo può raggiungere una lunghezza massima di 8,40 m, pertanto va bene per la maggior parte delle canne fumarie (ricordate sempre la questione della larghezza). Le varie aste si collegano tra loro con grande facilità, anche se qualcuno, nell’esprimere la sua opinione in rete, ha riferito di attacchi deboli, probabilmente anche a causa di una filettatura non perfetta, come fatto notare da altri.

Semplice è anche l’uso di questo kit per la pulizia della canna fumaria, non serve alcuna esperienza particolare visto che è un’operazione che può essere eseguita da chiunque. Uno dei dubbi più ricorrenti riguarda come si comporta questo utensile con canne fumarie che presentano una curva a gomito. Ebbene, il risultato è identico a quello che si ottiene con quelle dritte: buono.

 

Buoni materiali

Lo abbiamo detto in apertura, questo kit per la pulizia è da considerarsi inadeguato a un uso professionale. Ciò detto, sia noi, che tanti utenti, sono rimasti soddisfatti dalla qualità dei materiali, a parte qualche piccola pecca trascurabile.

Lo scovolo è realizzato in lamine di acciaio e la sensazione è che possa durare a lungo preservando la sua efficienza. Le lamine, ci pare opportuno segnalarlo, sono parecchio rigide. Tale caratteristica rende ancor più fondamentale essere certi che il suo diametro sia compatibile con quello della canna fumaria da pulire, altrimenti il rischio che resti incastrato al suo interno è concreto.

 

Acquista su Amazon.it (€25,89)

 

 

 

Baretto Spazzole – 6 Metri

 

Ecco il nostro consiglio per i proprietari di stufa a pellet che non sanno quale kit per la pulizia della canna fumaria comprare. Si compone di ben sei metri di cavo d’acciaio flessibile disponibile in due prolunghe da 3 metri ciascuna. La possibilità di combinare uno scovolo da 80 mm e uno da 100 mm dà un’ampia possibilità d’uso a questo set.

Ogni scovolo è realizzato prestando grande attenzione ai dettagli per garantire la massima longevità. Sono realizzati entrambi in nylon per offrire resistenza ma allo stesso tempo grande flessibilità. Una buona combinazione, indispensabile per raggiungere tutti i gli anfratti e le curve della canna fumaria della stufa a pellet.

In dotazione, insieme al manico c’è anche un comodo scovolino multiuso, perfetto per raggiungere tutti i punti più difficili della stufa. Una vera comodità visto che anche la stufa si riempie di cenere e va tenuta ben pulita per garantire un buon tiraggio.

Se siete in cerca del prodotto più economico potrete trovarne vari nella nostra guida per scegliere il miglior kit per pulizia della canna fumaria. Cliccando sul link riportato alla fine della recensione potrete accedere alla pagina del negozio online dove acquistare il modello completamente nuovo.

Pro
Lungo:

Il cavo di ben 6 metri permette di pulire con efficacia anche la canna fumaria più lunga e ampia. Le prolunghe di 3 metri si possono scomporre nel caso si debbano pulire interni di diverse misure.

Materiali:

Gli scovoli sono realizzati in nylon che, oltre a essere flessibile, si rivela allo stesso tempo molto resistente e durevole nel tempo. Così si potranno raggiungere tutti gli angoli della canna fumaria senza rovinare il prodotto.

Dotazione:

Nel prezzo di vendita sarà incluso uno scovolino particolarmente utile per pulire i punti più difficili da raggiungere nella stufa.

Versatile:

Sarà possibile combinare al set uno scovolo da 80 mm o da 100 mm per ampliare le possibilità di pulizia.

Contro
Spazzole:

Secondo i pareri di alcuni utenti la qualità delle spazzole lascia un po’ a desiderare, cosa che le rende poco longeve per un utilizzo prolungato.

Acquista su Amazon.it (€35,84)

 

 

 

BARETTO – 6 MT

 

Non è poi così difficile capire come scegliere un buon kit per la pulizia della canna fumaria, basta aver chiaro quali sono le caratteristiche dell’elemento da tenere pulito. Nel caso delle stufe a pellet quel che conta è che il cavo in acciaio sia sufficientemente flessibile e consenta di raggiungere anche i punti più difficili.

È possibile che la canna fumaria non sia esattamente perpendicolare al foro d’uscita e per questo è bene che il cavo cui è collegato lo scovolino sia ben snodabile. In questo caso è possibile contare su tre più tre metri di cavo con filettatura standard M12 che sono compatibili con tutti gli scovolini o altri accessori utili per eseguire una pulizia accurata.

Questo set comprende anche una spazzola in ottone per la pulizia del braciere, in questo modo è possibile completare la pulizia in maniera accurata. Anche la presenza di un piccolo scovolino in omaggio è d’aiuto per raggiungere gli angoli e le parti più difficili della stufa.

Buoni i pareri degli acquirenti riguardo la qualità complessiva del prodotto che consente di eseguire un lavoro ben fatto e curato.

Baretto si dimostra una marca capace di creare dei kit per la pulizia della canna fumaria con un ottimo connubio tra qualità e prezzo. Se la nostra recensione vi ha convinto allora non vi resta che cliccare sul link della pagina di negozio, in caso contrario potete dare un’occhiata al riassunto dei vantaggi e svantaggi del prodotto riportato qui di seguito.

Pro
Lunghezza:

Il prodotto è lungo ben sei metri, ideale per la pulizia delle canne fumarie più lunghe e delle stufe più ampie. Il cavo può essere srotolato con facilità e inserito nella canna con lo scovolino per raggiungere anche gli angoli più nascosti.

Economico:

Il kit venduto a prezzi bassi può essere acquistato anche da chi non dispone di un budget elevato e sta cercando un prodotto funzionale.

Compatibilità:

Il cavo con filettatura standard M12 è compatibile con tutti gli scovolini e accessori, così potrete ne potrete utilizzare diversi per pulire la canna fumaria con precisione.

Dotazione:

Nel kit troverete anche una spazzola in ottone per pulire il braciere e uno scovolino in omaggio, due accessori molto utili per una pulizia completa.

Contro
Materiali:

Quelli che compongono il kit non sono della migliore fattura e non fanno sperare in una lunga durata nel tempo, specialmente in caso di frequente utilizzo.

Acquista su Amazon.it (€23,24)

 

 

 

EMILIANA SCOVOLI – 3 Metri

 

Tra le offerte da prendere in seria considerazione troviamo questo ricco kit che consente una pulizia accurata ed efficace anche quando le condizioni di lavoro non sono semplici.

La dotazione comprende cavetti in fibra di vetro da tre metri caratterizzati da un’ottima flessibilità. Riescono a raggiungere anche i punti più difficili dopo curve a U della canna fumaria. Un’altra prolunga si può montare per ottenere la lunghezza complessiva di 5 metri e arrivare ovunque serva.

La filettatura dei vari pezzi è quella standard. Il vantaggio è evidente: il set è compatibile con altre prolunghe, manici o scovoli di altri set per arricchire o completare la dotazione. In definitiva una buona risposta per quelle esigenze speciali di pulizia completa del camino o della stufa a pellet.

Anche gli scovoli in dotazione sono perfetti per la realizzazione di lavori specifici. Ce ne sono da 80, 100 e 120 millimetri e così si adattano bene al diametro della canna fumaria senza richiedere passaggio doppio sulla superficie da pulire. In comparazione con gli altri modelli visti finora, questi si rivelano tra i più flessibili e in grado di completare lavori più impegnativi.

Non tutti i kit comprendono lunghi cavi da 6 metri, per questo nei nostri consigli d’acquisto abbiamo inserito anche questo modello da 3 metri per le canne fumarie di dimensioni ridotte. Qui di seguito potrete trovare un breve elenco dei suoi pro e contro che concludono la recensione del prodotto. Come di consueto, riportiamo anche il link del negozio online.

Pro
Misure:

Questo kit è ideale se state cercando un cavo di dimensioni ridotte per delle canne fumarie non particolarmente lunghe. Misura solo 3 metri, ma si potrà aggiungere una prolunga da 2 metri per raggiungere una lunghezza complessiva di ben 5 metri.

Flessibile:

Il cavo si dimostra estremamente flessibile, una caratteristica che vi permetterà di muoverlo con facilità anche nelle curve della canna fumaria.

Scovoli:

La dotazione generosa di scovoli da 80, 100 e 120 millimetri consente di adattare il kit a qualsiasi diametro della canna fumaria.

Contro
Robusto:

Il prodotto si presenta con materiali molto solidi e aggressivi, quindi dovrete fare un po’ di attenzione durante la pulizia al fine di non danneggiare la canna fumaria.

Acquista su Amazon.it (€40,5)

 

 

 

Baretto Spazzole – 10 Aste

 

Tra i nostri consigli d’acquisto troviamo anche questa interessante proposta che si adatta bene alle esigenze di chi ha un camino con una grossa canna fumaria.

Qui in effetti la spazzola in acciaio è di 200 mm. Non la più grande ma di certo maggiore di quella destinata allo sfiato delle stufe a pellet.

La presenza di ben dieci prolunghe da un metro ciascuna consente di raggiungere un’altezza ragguardevole e lavorare efficacemente anche sulle canne condominiali o quelle presenti in palazzi non eccessivamente alti.

Si presenta come uno dei set venduti online maggiormente indicato per la pulizia di canali di stufe, caldaie o camini. Non stupisce, infatti, che sia uno tra i più venduti quest’anno anche grazie al buon rapporto tra costo e benefici.

Se i 6 metri standard degli altri kit Baretto non vi bastano, allora potrete optare per questo modello che arriva fino a 10 metri. Nonostante la dotazione, si presenta con un prezzo molto interessante. Prima di acquistarlo cliccando sul link, vi consigliamo comunque di dare una lettura ai nostri pro e contro qui di seguito.

Pro
Lunghezza:

Con ben dieci prolunghe a disposizione si potrà estendere il cavo per la pulizia fino a 10 metri, ideali per pulire anche le canne fumarie più ampie.

Versatile:

Oltre alle canne fumarie, questo kit si potrà utilizzare per la pulizia di caldaie e camini.

Dotazione:

Nel kit si troveranno uno scovolo da 200 mm in piattina d’acciaio, lo scovolino multiuso e una spazzola manuale in acciaio.

Contro
Acciaio:

Le spazzole in acciaio del prodotto potrebbero danneggiare la canna fumaria se non utilizzate con un certo criterio.

Acquista su Amazon.it (€33,6)

 

 

 

Maurer 22020650

 

Dopo un attento confronto tra i tanti modelli proposti sul mercato, il migliore kit per la pulizia della canna fumaria ci è sembrato essere quello proposto da Maurer. Una buona combinazione di accessori versatili per raggiungere ogni angolo della canna fumaria, proposto a un prezzo molto interessante.

Si tratta di un set componibile che riesce a raggiungere la lunghezza complessiva di 8,4 metri. Un’estensione notevole che permette di arrivare in cima, anche se la canna attraversa più di un piano dell’edificio.

La testa dello scovolo è di 25 cm, una dimensione notevole e sufficiente per ripulire bene il condotto strofinando efficacemente le pareti. Sono sei elementi da 1,4 metri ciascuno che combinati tra loro consentono di arrivare dove serve e senza intoppi. Anche quando è il momento di mettere via il kit, non ci sono grossi problemi perché le aste possono essere riposte facilmente dove serve. In più ogni asta è flessibile e consentono di seguire il percorso della tubatura in maniera agile e decisa.

Concludiamo la recensione con il riassunto dei pregi e difetti del prodotto riscontrati dagli utenti che lo hanno provato.

Pro
Qualità - prezzo:

Il kit arriva ad una lunghezza di ben 8,4 metri e costa relativamente poco.

Flessibile:

Ogni asta del kit è flessibile, così si potrà pulire la canna fumaria anche nelle curve più strette.

Contro
Un po’ fragile:

Gli attacchi degli scovoli al cavo non sono particolarmente solidi.

Longevità:

Gli utenti non lo consigliano per un utilizzo frequente in quanto i materiali non sono di fattura eccelsa.

Acquista su Amazon.it (€25,89)

 

 

 

Come utilizzare un kit di pulizia della canna fumaria

 

Bello stare davanti al fuoco scoppiettante di un camino, magari mentre fuori si gela, sorseggiando una cioccolata calda. L’immagine è invitante, idilliaca, ma sappiate che dopo ci sarà da sporcarsi le mani e probabilmente, non solo. Il camino ha bisogno di un po’ di manutenzione, canna compresa. Questa va tenuta pulita, libera da ostacoli per permettere al fumo di uscire. A tale scopo bisogna munirsi di un buon kit di pulizia della canna fumaria.

 

 

I sintomi

La canna fumaria manifesta alcuni sintomi che richiedono un intervento immediato. Chiaramente se procedete alla manutenzione ordinaria, questi non si presenteranno. Per tutti gli altri casi, invece, sarà il camino a chiedere il vostro intervento, come? Con il ristagno di fumo sul pavimento, con la caduta di fuliggine e, nei casi estremi, fumo all’interno della casa.

 

L’abbigliamento adatto

Per eseguire la pulizia è opportuno usare un abbigliamento consono che prevede vestiti comodi, meglio se vecchi e potenzialmente da buttare. È meglio indossare una mascherina, per evitare di respirare la fuliggine, e degli occhiali protettivi.

 

Pulizia dall’alto

Quando possibile conviene adoperare il kit di pulizia della canna fumaria dall’alto. In altre parole dovete salire sul tetto. Sigillate il camino per contenere la sporcizia. La spazzola è manovrata con l’aiuto di una corda e un peso. Prima bisogna sganciare il comignolo quindi inserire la spazzola nella canna fumaria ed eseguire dei movimenti alternati.

 

 

Pulizia da basso

Non sempre è possibile salire sul tetto per pulire la canna fumaria e dunque è necessario procedere dal basso. Tale procedura è più impegnativa e richiede l’uso di un’asta snodabile e allungabile. Anche in questo caso bisogna procedere con movimenti alternati dal basso verso l’alto e ritorno.

Essendo la pulizia eseguita dal basso non si può procedere a sigillare il camino ed è dunque probabile che si sporchi abbastanza la zona antistante il camino che andrà comunque coperta con dei teli per limitare i danni.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status