Il migliore trattore giocattolo

Ultimo aggiornamento: 16.10.18

 

Trattori giocattolo – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Ogni bimbo sviluppa le proprie passioni imitando ciò che vede fare in casa o in TV prendendo come riferimento le gesta dei propri eroi. Cercare di assecondarle può essere una buona idea per consentire al piccolo di vivere su di sé le emozioni e le sensazioni legate alla capacità di immedesimazione. Così, si impara anche giocando ad andare in giro con il trattore, come quello che hanno papà o il nonno, ma in scala e adatto a essere condotto da i più piccolini. Ma come fare a scegliere il modello più adatto? In circolazione se ne trovano tanti e tutti con caratteristiche diverse, così è importante documentarsi con attenzione prima di scegliere il modello da acquistare. Potrebbe essere spiacevole deludere il piccolo proponendogli qualcosa che non rispetta le sue aspettative o che è troppo grande o piccolo rispetto alla sua età. Per essere certi di spendere bene il proprio denaro e il tempo da dedicare al confronto dei modelli, è una buona idea partire da una selezione ragionata dei modelli più interessanti in vendita oggi. Noi ne abbiamo selezionati cinque ma vi presentiamo subito i primi due della classifica. Peg Perego John Deere Ground Force è realizzato da uno dei marchi di riferimento da decenni nel settore, in collaborazione con il costruttore di trattori per eccellenza, un mix di competenze che fa di questo un giocattolo da non farsi scappare. Rolly Toys – Kid John Deere è un modello a pedali completo di tutto, dal rimorchio alla ruspa: c’è tutto quello che serve per mettersi subito al lavoro.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore trattore giocattolo

 

Il trattore giocattolo può essere il modo migliore per ricreare un’ambientazione speciale che piace in modo particolare al bambino. Se ne possono scegliere tra diverse varianti basta scegliere quella che meglio risponde alle caratteristiche del posto in cui verrà usato, allo spazio a disposizione, l’età e, anche questo è importante, il budget a disposizione. Vediamo in questa guida alcuni degli aspetti più interessanti da prendere in considerazione prima di scegliere il miglior trattore giocattolo per il vostro bambino.

 

 

Guida all’acquisto

 

Precisi in ogni dettaglio

Un buon trattore giocattolo cambia sempre in base all’età del bambino. Potrà essere più semplificato e stilizzato per i piccolissimi che avranno bisogno di occhi e bocca per identificarsi con il proprio giocattolo, non importa che sia parlante o no.

Man mano che il bimbo cresce aumentano anche le sue competenze linguistiche, la capacità di osservazione e di nominare ciò che vede. Una maggiore ricchezza di dettagli e di rappresentazione delle diverse componenti dell’abitacolo, del motore, della scocca o delle ruote saranno il miglior pretesto per imparare nuove parole da aggiungere al proprio vocabolario.

 

Da cavalcare

Il trattore può essere cavalcato, così da far vivere al piccolo l’emozione di stare conducendo il mezzo, magari come ha visto fare a qualcuno di importante in famiglia. Il prezzo cambia in maniera considerevole se il mezzo è a spinta o dotato di pedali, oppure se ha una trazione elettrica.

I mezzi cavalcabili devono avere le giuste dimensioni per permettere ai piccoli di saltare a bordo senza doversi rannicchiare troppo. Specie i modelli elettrici che hanno comandi complessi, dove il piccolo deve coordinare i comandi dei pedali e dello sterzo, devono essere grandi abbastanza per andare bene anche quando il bimbo diventa più grande, cioè quando avrà imparato a guidare per bene.

Non è necessario essere tra chi confronta prezzi per accorgersi che i mezzi a pedali sono più economici di quelli elettrici. In classifica ne presentiamo diversi per darvi la possibilità di comparare le diverse proposte.

 

 

Come una macchinina

Non è necessario scomodare la migliore marca per trovare il modello mini ideale per arricchire il parco macchine del giovanotto.

Basterà cercare il modello in scala più adatto all’età e all’interesse del piccolo. Si potrà anche qui prestare attenzione alla ricerca dei particolari o della presenza di occhi e bocca in base all’età del bambino.

La recensione di ognuno dei modelli più interessanti sul mercato che abbiamo selezionato per la nostra classifica dà una buona idea delle possibilità d’uso di ognuno dei giocattoli.

 

I migliori trattori giocattolo del 2018

 

Ecco adesso la rassegna degli articoli più interessanti in circolazione attualmente. Ve ne presentiamo alcune varianti di diverso tipo o dimensione per essere certi che incontrerete tra questi quello che meglio rappresenta la vostra idea di migliore trattore giocattolo per i vostri bambini.

 

Prodotti raccomandati

 

Peg Perego – John Deere Ground Force

 

Tra i migliori trattori giocattolo del 2018 non può di certo mancare un modello a firma Peg Perego, che produce mezzi elettrici per piccolissimi ormai da decenni. È riuscita a colpire nel segno anche con questo bel modello, ispirato a uno reale e firmato John Deere, dotato di tutti i comfort per far accomodare tranquillamente i bambini dai 3 anni in poi, per un divertimento sempre crescente.

Questo trattore giocattolo elettrico monta ben due motori da 165W che assicurano una buona trazione e la capacità di muoversi in “quasi” tutte le condizioni della strada. Le ruote hanno il battistrada scolpito che consente di affrontare gli off road più impegnativi, sul prato del giardino.

Le dimensioni, del resto, sono notevoli e richiedono un bel po’ di spazio disponibile. Oltre al trattore è predisposto anche un capiente rimorchio per portare dove si vuole ciò che serve per completare il proprio duro lavoro.

È anche dotato di radio FM, quindi si può ascoltare un po’ di musica mentre ci si sposta da un lato all’altro trasportando i frutti dell’orto fino alla cucina.

I pareri estremamente favorevoli dei consumatori ci hanno spinto a inserire questo modello al top della nostra guida per scegliere il miglior trattore giocattolo. Rivediamo quali sono le caratteristiche più rilevanti.

Pro
Realistico:

Chi vuole comprare un vero trattore al proprio figlio dovrebbe dare un’occhiata a questo modello che spicca per il suo realismo e l’impressionante somiglianza a un John Deere originale.

Elettrico:

Il trattore è elettrico, si muove davvero col suo piccolo passeggero. Le ruote robuste e scanalate permettono di affrontare bene anche terreni sconnessi.

Rimorchio:

Il trattore integra anche un rimorchio per trasportare qualche oggetto da una parte all’altra. Proprio come i grandi.

Radio:

Quando si lavora duramente, un po’ di musica può aiutare a passare più allegramente la giornata. Questo piccolo John Deere ha anche la radio integrata!

Contro
Dimensioni e prezzo:

Si tratta del trattore di gran lunga più ingombrante e costoso della nostra classifica.

Acquista su Amazon.it (€283,05)

 

 

 

Rolly Toys – Kid John Deere

 

In comparazione con gli altri modelli proposti in questa rassegna, il modello che vediamo qui è in grado di ricreare più set di gioco. Se non sapete quale trattore giocattolo comprare per il vostro piccolo terremoto, tenete in considerazione questo modello specie se vorrete regalarlo a bimbi piuttosto piccoli. le dimensioni della sezione a pedali, infatti, vanno bene anche per i piccolissimi che hanno imparato a camminare da poco e cercano un carrello su cui spingersi anche un po’ coi piedini.

Il trattore giocattolo a pedali è indicato, infatti, dai 2 anni in poi. Questo non significa che i bimbi si stancheranno o dovranno mettere via il gioco troppo presto, ma potranno continuare a usarlo anche quando si dovranno rannicchiare un po’ per entrarci bene.

È dotato di tutti gli accessori che elettrizzano i piccoli anche se possono generare confusione in un adulto (che ci fa una ruspa sul trattore?). Ma la cosa non costituisce affatto un problema per i bimbi che riusciranno invece a trovare infiniti modi di gioco con un solo attrezzo che permetterà loro di ricreare ambientazioni sempre diverse ed esaltanti.

Il nuovo Kid John Deere è un altro modello molto apprezzato da grandi e piccini. Ricapitoliamone brevemente i principali vantaggi e svantaggi.

Pro
Da due anni:

Uno dei vantaggi di questo modello a pedali è che può essere usato già da bambini di due anni di età.

Ruspa:

Questo è un trattore un po’ particolare perché integra anche una ruspa che permette al piccolo lavoratore di ampliare i servizi offerti…

Rimorchio:

Altro accessorio presente è il rimorchio che dà al bambino la possibilità di trasportare comodamente la sua merce e le sue cose.

Resistente:

La stragrande maggioranza dei genitori concorda sulla robustezza di questo trattore che resiste bene ai maltrattamenti del suo utilizzatore.

Contro
Montaggio:

Più di un genitore ha trovato difficoltà ad assemblare il trattore che arriva smontato.

Acquista su Amazon.it (€104,9)

 

 

 

Falk – Ranch Trac Red

 

È importante prestare attenzione a come scegliere un buon trattore giocattolo perché deve essere della misura adeguata al bambino che lo userà. Questo modello figura tra le offerte più interessanti dedicate ai piccolissimi a partire dai due anni indipendentemente dalla loro capacità di pedalare o meno.

È realizzato in solida plastica ben robusta e in grado di resistere ai giochi più impegnativi. Le ruote hanno il battistrada scolpito che, seppure non riescano a garantire la migliore trazione su ogni terreno, di certo conferiscono un aspetto aggressivo e dall’appeal assicurato. In plastica sono anche le sagome delle componenti a vista del motore e tutti gli altri elementi che caratterizzano la scocca del trattore.

Il modello è dotato di rimorchio per trasportare oggetti da una parte all’altra del terrazzo e così immaginare giochi sempre nuovi e molto divertenti. La catena che imprime il movimento è nascosta dentro la struttura del trattore, quindi non c’è rischio che i piccoli possano farsi male accidentalmente.

Anche in questo caso parliamo di un trattore che è piaciuto molto. Adesso facciamo un breve riepilogo e indichiamo alla fine il link dove acquistare questo modello a un ottimo prezzo.

Pro
Da due anni:

Il trattore è piccolo ed è perciò adatto anche a bimbi di due anni, l’ideale per chi vuole subito abituare il bimbo al duro lavoro dei campi…

Robusto:

Anche in questo caso i genitori hanno sottolineato con favore la buona robustezza dei materiali, scocca e ruote. Quello che ci vuole per resistere agli urti del piccolo occupante.

Rifinito:

Il trattore integra naturalmente il suo rimorchio staccabile e ha le parti del “motore” riprodotte sulla scocca.

Montaggio facile:

I genitori hanno molto apprezzato la facilità e velocità di montaggio di questo trattore.

Contro
Non per sempre:

Lo svantaggio dei trattorini come questo adatti a bimbi di due anni è che poi potrebbero rivelarsi piccoli già quando il bimbo ha quattro anni.

Acquista su Amazon.it (€120,17)

 

 

 

Tomy – Monster Treads John Deere

 

Tra i nostri consigli d’acquisto trova posto anche questo simpatico modellino dotato di luci ed effetti sonori. È uno tra i più accattivanti tra i modelli venduti online che si ispira al famoso marchio di trattori veri e propri ma aggiungendo quel tocco in più che manda i bimbi in visibilio.

È realizzato con le grosse ruote da monster truck, senza perdere la sua vocazione di trattore con tanto di marmitta verso l’alto e abitacolo con i fari che ricordano degli occhi dall’aspetto piuttosto aggressivo.

Curato nei dettagli e in tutti gli aspetti essenziali per un giocattolo del genere, si presta bene a creare una bella ambientazione per i giochi sulla pista delle macchine. A differenza dei giochi della stessa categoria, questo è dotato già di pile, quindi non sarà necessario ricordarsi di comprarle a parte. I pulsanti per attivare gli effetti sonori sono posizionati sul tetto della cabina dell’autista, così sono facilmente accessibili e consentono di offrire elementi in più al gioco dei piccoli.

Qui abbiamo un trattorino giocattolo da spingere con le mani. Prodotto molto apprezzato, è il più economico della nostra lista.

Pro
Prezzi bassi:

Chi vuole fare un bel regalo a un bimbo ma senza spendere troppo dia un’occhiata a questo trattore che non ha deluso le aspettative. In più costa anche poco.

Fari che si accendono:

Il bimbo che vuole giocare anche quando è buio può farlo con questo trattore con i fari che si illuminano sul serio.

Effetti sonori:

Schiacciando i tre bottoni sul tetto dell’abitacolo si ottengono tre diversi effetti sonori del motore e del clacson.

Contro
Non cavalcabile:

Questo è un modellino con cui giocare in casa ma non è come quelli che abbiamo visto in precedenza, a pedali o elettrici.

Rimorchio:

A questo monster truck manca il rimorchio.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Britains / ERTL – Jhonny

 

Tra i modelli più venduti quest’anno troviamo anche il trattore giocattolo John Deere, un simpatico modellino radiocomandato pensato proprio per i più piccoli ma che fa contenti anche i papà. Il produttore ne consiglia l’uso a partire dai 18 mesi ed è perfetto per questa fascia d’età perché è molto semplice da guidare. Il telecomando ha solo due pulsanti, uno per fare andare il trattore avanti e indietro, l’altro per farlo girare.

Le forme sono molto arrotondate e simpatiche, il giocattolo è costruito con licenza della John Deere, il famoso marchio che produce veri e propri trattori.

Il telecomando è facile da impugnare e i pulsanti sono piuttosto grandi e comodi da premere anche quando le mani non hanno una coordinazione perfetta.

È alimentato a batterie, le classiche ministilo e la batteria da 9 volt, che potrebbero non essere incluse nella confezione. Una buona soluzione per chi è in cerca di un giocattolo adatto ai più piccoli ma in grado di catturare la loro attenzione per tanti anni a venire.

Un altro trattorino che consigliamo di valutare perché molto gradito è questa piccola riproduzione di uno John Deere. Ecco i pro e contro più significativi.

Pro
Radiocomandato:

Il trattore si pilota a distanza grazie al radiocomando facile da usare con soli due grandi pulsanti, uno per farlo andare avanti e uno per farlo girare.

Qualità/prezzo:

Questo è un modello adatto a bambini da 18 mesi a 3 anni. Il prezzo non eccessivo e le buone prestazioni hanno convinto grandi e piccini.

Contro
Pile:

Le pile, che si consumano piuttosto velocemente, potrebbero non essere incluse.

Da solo:

Pare che, quando non in uso ma col tasto di accensione su On, il trattorino di tanto in tanto giri le ruote per un attimo.

Acquista su Amazon.it (€26,91)

 

 

 

Come utilizzare un trattore giocattolo

 

Vivere o sperimentare il piacere della guida di un mezzo come il trattore costituisce un momento capace di fissarsi nella memoria dei più piccoli. Per queste ragioni è bene non sottovalutare l’impatto e il corretto utilizzo del mezzo. Scopo delle righe che seguono è essenzialmente questo: fornire una guida in cui buon senso e attenzione incanalano le scelte del genitore.

 

 

Adattate il modello all’età

Per ogni bambino è opportuno puntare a un trattore che rispetti esigenze e bisogni tipici della fase della vita che sta attraversando. Per questo non puntate a un modello elettrico se il bambino ancora non cammina o sa a malapena distinguere un volante. Il rischio di tenere parcheggiato il gioco è dietro l’angolo.

 

Scegliete una seduta comoda

La base su cui poter gestire tutte le varie operazioni, costituisce il nodo centrale da cui inizia e si sviluppa tutta l’esperienza di gioco. Un sedile comodo permette una guida e un divertimento al tempo stesso sicuri e senza pause, con il piccolo che può sperimentare il piacere della guida.

 

Seguite le istruzioni di montaggio

Specie nei modelli elettrici, la guida e la presenza di un manuale di istruzioni migliorano le modalità di preparazione e aiutano a conoscere al meglio il mezzo. Per queste ragioni vi sconsigliamo di procedere di vostra iniziativa, senza consultare quanto riprodotto sulla guida.

 

Selezionate lo spazio adatto

Un trattore giocattolo è un divertimento che può portare con sé un certo ingombro. Per questo, vi suggeriamo di capire lo spazio a disposizione, preferendo una zona all’aperto grazie a cui poter far divertire i vostri bambini, senza rischi per i mobili in casa o per le persone che vi stanno intorno.

 

Vigilate sempre

Durante i primi tempi, è opportuno non perdere di vista i bambini nel momento del gioco. Facendo così potrete sfruttare quei momenti per spiegare al piccolo come ci si comporta, guidandolo con pazienza verso questa nuova esperienza di gioco.

 

 

Controllate l’autonomia

Nei modelli a batteria, capite bene come funziona caricamento e installazione della supporto. I tempi a volte possono essere decisamente lunghi e conoscere prima quanto occorre per rimettersi sul trattore farà felici i più piccoli.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.