La miglior macchina da scrivere

Ultimo aggiornamento: 27.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Macchine da scrivere – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Il fascino degli oggetti vintage non muore mai e sembra davvero incredibile che tra questi ci siano anche le macchine da scrivere. Ormai possono essere davvero considerate obsolete per lavorare e per lo più ricoprono la funzione di oggetto di arredamento. Ad ogni modo sul mercato ci sono dei modelli funzionanti che inoltre possono vantare un bel design. Leggendo questa pagina sarà possibile capire quali caratteristiche cercare in una buona macchina da scrivere e acquistare il modello giusto facendo un buon investimento. Nel caso non si abbia tempo, possiamo subito consigliare Olympia Carrera de luxe che si rivela essere moderna, funzionante e veloce. Chi invece cerca un modello più vintage potrà optare per American Crafts, che può essere sfruttata anche come oggetto d’arredo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore macchina da scrivere

 

Sebbene non siano così vecchie, le macchine da scrivere sono oggetti considerati obsoleti, sostituiti ormai dai più veloci e pratici PC sia in ufficio sia a casa. Il fascino del vintage però non muore mai, infatti sono in molti gli utenti a cercare sul mercato delle macchine da scrivere che evocano il ricordo di un passato lontano. Prima di fiondarsi all’acquisto di un modello, consigliamo di confrontare i prezzi degli apparecchi in classifica, magari leggendo anche la recensione per capire quali sono i loro vantaggi e svantaggi. Come ulteriore aiuto, proponiamo qui di seguito una guida alle caratteristiche principali da cercare in un buon prodotto.

Guida all’acquisto

 

Funzionalità

È difficile pensare di poter lavorare utilizzando una macchina da scrivere, mentre tutti gli altri hanno un PC. Questo però non vuol dire che gli scrittori amatori non possano preferire la stesura delle loro opere battendo caratteri su un foglio, magari affaticando anche meno la vista.

Si potranno trovare macchine da scrivere funzionanti che permettono a tutti i nostalgici di mettere da parte il PC, inoltre questi modelli sono adatti anche per persone anziane che della tecnologia proprio non vogliono saperne. Bisogna comunque tenere conto che difficilmente si troveranno macchine da scrivere altamente prestanti, specialmente nel caso si scelga un modello con un look vintage.

Quelle migliori a livello di performance hanno un design moderno e una tastiera simile a quella del PC che permette di scrivere a una buona velocità.

 

Design

Spesso quando si cerca la macchina da scrivere della migliore marca si può rimanere un attimo perplessi nel vedere come molti di questi oggetti si siano trasformati in soprammobili. In effetti il design della maggior parte dei modelli ricorda quello delle prime macchine da scrivere, cosa che porta i consumatori ad acquistarli solo per la loro parte estetica.

Anzi, ci sono articoli che non sono funzionanti e si limitano alla funzione di soprammobile. Nel caso si voglia comprare un prodotto per abbellire una stanza o magari per fare un bel regalo, non si potrà far altro che affidarsi ai propri gusti personali, noi possiamo solo consigliare di cercare un modello costruito con dei buoni materiali in modo che possa durare nel tempo.

A proposito di regali, se avete un amico o parente che sta cercando di smettere di fumare, una buona idea potrebbe essere quella di fargli conoscere le sigarette elettroniche: qui ci sono le nostre recensioni.

Per bambini

Ultimamente non ci si fa altro che lamentarsi del fatto che i bambini stanno sempre attaccati allo smartphone e al tablet… beh cari genitori, se i piccoli vogliono premere tasti perché non regalare loro una bella macchina da scrivere? Ad un prezzo molto contenuto sarà possibile comprare un modello per bambini colorato, completamente funzionante tramite elettricità. Così il piccolo potrà subito iniziare a premere tasti e vedere apparire i caratteri sul foglio, in modo da imparare i caratteri e a leggere le prime frasi. Sarà sicuramente molto più sano che stare davanti a uno schermo e inoltre potrebbe anche aiutarlo a sviluppare una vera e propria passione per la scrittura. Sapete? Un’altra idea apprezzata da diversi genitori per passare qualche ora in modo “analogico” è acquistare una buona canna da pesca per i propri bimbi che possono scoprire una nuova passione divertendosi.

 

Le migliori macchine da scrivere del 2020

 

Sebbene ormai siano oggetti in disuso, le macchine da scrivere mantengono ancora il loro fascino capace di attrarre tutti gli appassionati del “vintage” o i nostalgici che vorrebbero vederle ancora sulle scrivanie al posto dei computer. Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo visto come scegliere una buona macchina da scrivere analizzando tutte le caratteristiche principali da cercare in un prodotto. Vediamo adesso quali sono quelli più venduti, in modo da effettuare una comparazione tra le offerte e permettere ai nostri lettori di scegliere la migliore macchina da scrivere per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Olympia Carrera De Luxe

 

Tra le macchine da scrivere vendute online, quella di Olympia ha un design che ricorda gli anni 70\80, periodo nel quale questi dispositivi stavano affrontando un processo di modernizzazione, per poi scomparire del tutto. La tastiera simile a quella di un computer permette di scrivere in modo rapido e preciso con una velocità di 11 caratteri al secondo.

Può essere ideale per degli scrittori che preferiscono lavorare su fogli di carta per rileggere e correggere subito i loro manoscritti evitando di affaticare la vista su un monitor. Inoltre può andare bene anche per fare un regalo a parenti anziani che del computer proprio non ne vogliono sapere.

È molto facile da usare, ma avvisiamo gli utenti che le istruzioni sono completamente in tedesco, quindi magari ci sarà da fare qualche tentativo prima di poterla mettere in funzione.

All’interno di una guida per scegliere le migliori macchine da scrivere, il modello proposto da Olympia si caratterizza per un aspetto vintage e una tastiera comoda per quanti desiderano battere a macchina con una tastiera che ricorda quella di un computer.

Pro
Intuitiva:

La tastiera possiede i tasti tipici di un computer, in questo modo chi è abituato al posizionamento anche visivo delle lettere non farà fatica ad adattarsi al passaggio dal digitale all’analogico, con una risposta efficace e pronta nel corso della scrittura.

Compatta:

La struttura della macchina non va a occupare uno spazio eccessivo, con un ingombro che media tra dimensione  e praticità d’uso. Il montaggio e il caricamento non sembrano complicati, anche da quanto riportato da altri utenti.

Look accattivante:

Il design e la linea della macchina hanno soddisfatto quanti amano la scrittura con il piacere di avere  sott’occhio sul foglio quello che si sta scrivendo, senza l’ausilio di un computer o lo sforzo che comporta guardare a lungo uno schermo.

Contro
Assenza copertura:

Diversi utenti hanno lamentato l’assenza di un contenitore con cui poterla trasportare. Il tutto avrebbe giovato non poco ad aumentare la praticità dell’oggetto.

Acquista su Amazon.it (€349,99)

 

 

 

American Crafts

 

Sebbene il prezzo di questa macchina da scrivere non sia proprio economico, viene giustificato dal suo design elegante che ricorda quelle utilizzate nelle redazioni dei giornali americani d’epoca. Il nero lucente rende questo articolo molto piacevole da vedere, quindi potrà essere tenuto in salotto o in camera anche come semplice oggetto d’arredo.

Nel caso la si voglia utilizzare per scrivere, si potranno scegliere tra ben quattro opzioni di interlinea e due colori d’inchiostro (rosso e nero). Avvisiamo gli utenti però di non aspettarsi una grande velocità di scrittura, inoltre si potrà avere qualche difficoltà a ottenere una buona spaziatura tra i caratteri.

Alcune parti del prodotto sono in plastica, quindi dopo qualche utilizzo si rovineranno inevitabilmente. Quindi la macchina da scrivere in questione può andare bene come complemento d’arredo, ma gli scrittori incalliti devono cercare qualcosa di più performante.

Il prezzo non è il più economico ma da quanto emerge la macchina si fa valere, sia sul fronte della scrittura sia per la resa e la risposta dei tasti. Analizziamo insieme pro e contro di questo nuovo oggetto, con un link a fine pagina su dove acquistare.

Pro
Aspetto:

I pareri degli utenti hanno il segno comune di un oggetto dalla linea piacevole e ben studiata. Le forme vanno a ricordare quelle delle macchine da scrivere di un tempo, tipiche delle redazioni dei quotidiani statunitensi.

Funzionalità:

All’interno della macchina trova posto una bobina di inchiostro bicolore, così da poter scegliere se passare a una scrittura in rosso o in nero, segnalando anche visivamente le correzioni apportate o da inserire.

Mood:

Quanti sono alla ricerca di una certa atmosfera tipica per la scrittura di un testo possono evocare il piacere della battitura a macchina, con un prodotto performante e adatto a chi non fa un uso intenso della macchina. È utile ricordare che alcune parti sono realizzate in plastica e tendono a usurarsi in tempi brevi.

Contro
Rapporto qualità/prezzo:

Da quanti hanno avuto occasione di sperimentarla, la macchina non mantiene quanto promesso, risultando sproporzionato il costo per quanto offerto in termini pratici dall’oggetto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mehano con memoria

 

Ormai è difficile vedere un bambino che non abbia in mano un tablet sin dai primi anni di vita. Nel caso però si voglia evitare di renderlo subito schiavo dello schermo, ma lo si vuole comunque abituare a scrivere su una tastiera, si potrà optare per l’acquisto di un apparecchio come questo proposto da Mehano.

Il misto di colori azzurro e arancione potrà attirare il bambino a utilizzarlo, inoltre si divertirà un mondo a schiacciare i tasti e vedere il foglio riempirsi di caratteri. Il modello è elettronico quindi non ci sarà alcun bisogno di inchiostro per farlo funzionare.

I materiali utilizzati sono abbastanza fragili, quindi non ci si potrà aspettare che duri nel tempo, specialmente se il bambino inizia a usarla con una certa frequenza. Il prodotto non è italiano, per questo la tastiera presenta caratteri della lingua francese.

Chi guarda ai prezzi bassi per un regalo da fare ai propri figli, potrà stupirsi del prodotto Mehano. Analizziamo in dettaglio le specifiche del prodotto.

Pro
Pratico:

Con una tastiera semplice in cui forme e colori si uniscono per ricreare una dimensione ludica della scrittura, il prodotto Mehano trova diversi estimatori tra quanti vogliono invogliare alla scrittura ma senza la presenza di uno schermo.

Con inchiostro:

La presenza di un foglio elettronico su cui scrivere e di una cartuccia di inchiostro, assicurano un buon divertimento ai più piccoli che vedranno comparire parole nel momento stesso in cui inizieranno a scrivere.

Portatile:

Le dimensioni dell’oggetto la avvicinano a un giocattolo. Comodo da trasportare, in virtù di una grandezza non eccessiva e una struttura che stimola la curiosità dei più giovani verso il piacere della scrittura.

Contro
Durata cartucce:

La capacità di scrivere a lungo è messa in questione da una capienza ridotta della cartuccia d’inchiostro inclusa nella confezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Romeya Black

 

Tra le migliori macchine da scrivere del 2020 abbiamo inserito questo modello “vintage” fatto a mano e completamente in ferro. Sul corpo si potranno addirittura vedere i graffi che lo rendono più vissuto e gli donano un aspetto ancora più affascinante, quasi come se fosse un reperto archeologico.

Precisiamo che il modello non è assolutamente adatto alla scrittura, quindi sconsigliamo vivamente di provarci. Lo si può acquistare per fare un bel regalo a un amante del vintage e per tenerlo in casa o in ufficio come complemento d’arredo, magari posizionandolo in una sala per gli ospiti.

È disponibile in due diversi modelli, il primo dal look più “urbano”, mentre il secondo ricorda ambientazioni “country” o “western”.

Chi è alla ricerca di un regalo d’annata, che evochi i fasti di una macchina d’epoca, rimarrà di certo affascinato dal modello Romeya. Analizziamo il tutto più da vicino, con pregi e difetti.

Sempre in tema di regali per adulti, in questo caso sportivi, potreste essere incuriositi dalle migliori biciclette pieghevoli o dai tapis roulant consigliati che potete vedere cliccando sui link.

Pro
Fedele ricostruzione:

La macchina riproduce nella forma e con una resa fatta a mano l’aspetto e i tasti tipici di una macchina del tempo. La solidità e la robustezza si vedono anche soppesando la replica.

Ottimo regalo:

Per le sue caratteristiche, il prodotto si distingue come oggetto da portare in dono a chi sa apprezzare la foggia di un presente di questo tipo. Appassionati di scrittura o delle macchine da scrivere che vogliono avere un altro complemento d’arredo in casa.

Fatta a mano:

La realizzazione è completamente artigianale, una scelta che lo rende un pezzo unico, diverso dagli altri riprodotti in serie. Una nota che potrà far apprezzare ancora di più il dono.

Contro
Poca sostanza:

Al di là di una forma e di un aspetto evocativo la macchina riproduce solo l’esterno e la foggia di un oggetto del passato, senza conservarne però la funzionalità per cui è stata creata.

Acquista su Amazon.it (€114,69)

 

 

 

Lillian Rose Nero

 

Questo modello si adatta alle esigenze di chi non sa quale macchina da scrivere comprare per arredare la propria casa con un oggetto “vintage” senza spendere troppo. L’apparecchio non è stato progettato per scrivere e lo si potrà comprare per tenerlo in una sala ricevimento per un matrimonio o per un qualsiasi evento.

Possono essere acquistati anche i bigliettini da riporre nella macchina da scrivere, dei simpatici messaggi che possono essere firmati da parenti e amici come ricordo di una giornata speciale. In alternativa si potrà comprare per tenerla in salotto, visto che il design elegante rende la macchina da scrivere un oggetto molto piacevole da vedere che non mancherà di sorprendere gli ospiti o i clienti.

Un altro oggetto che ben si colloca in casa come elemento decorativo. Di seguito i punti in cui ha convinto maggiormente e dove si potrebbe fare meglio.

Pro
Stile:

Il look vintage e invecchiato rendono il prodotto la scelta adatta per la zona ricevimento. La possibilità di inserire biglietti di auguri per un matrimonio o condividere pensieri per un festeggiamento costituiscono la proverbiale ciliegina sulla torta di un ricevimento.

Ingombro minimo:

La grandezza della macchina è tale da consigliarla per una scrivania o una zona deputata ad accogliere ospiti di un party. Si posiziona in un attimo e secondo i desideri dei padroni di casa, diventando un oggetto che arricchisce e colora l’ambiente.

Materiali:

La scelta della forma e di materiali, che richiamano una macchina da scrivere d’annata, confermano la cura e l’attenzione anche per i più piccoli particolari, con i tasti e tutta la struttura a fare da ideale cornice a una replica fedele e accattivante.

Contro
Costo:

Per molti l’investimento di un oggetto del genere potrebbe superare la spesa messa in conto, considerata eccessiva e poco equilibrata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una macchina da scrivere

 

Non è certo una novità: anche ai nostri giorni, caratterizzati dalla destrutturazione degli oggetti e della realtà, tanti preferiscono tornare a servirsi di oggetti analogici. La macchina da scrivere vive una nuova vita tra le mani degli appassionati che la riscoprono, ristrutturano o acquistano nuovi modelli con funzioni antiche. Lo fanno per sentire il piacere del contatto con l’oggetto fabbricato, la meccanica imprecisa e incerta dei tasti, la carta che scorre lungo il rullo e la sensazione travolgente di immaginarsi a scrivere come facevano i grandi scrittori del novecento.

Come si usa una macchina da scrivere? Quali segreti bisogna dominare per rivivere a pieno la sensazione di stare battendo a macchina proprio come hanno fatto i grandi?

 

 

Le basi per iniziare a scrivere

Chi non ha mai avuto in casa una vecchia meccanica o elettronica con cui giocare da bambino potrebbe non sapere nemmeno da dove iniziare.

I primi passi, di solito sono standard per tutti i modelli alimentati o no dalla corrente elettrica. Si tratta di far passare il foglio attraverso il rullo da dietro verso avanti. Lo scricchiolio, il ticchettio, il meccanismo che consente di portare il foglio alla giusta altezza e bloccarlo sotto il telaino premicarta. Sono tutte sensazioni dal fascino innegabile. Nei modelli automatici sarà lo stesso tasto che serve a portare a capo a catturare il foglio e metterlo in posizione per iniziare a scrivere.

Una delle accortezze che non si possono trascurare è quella di verificare il voltaggio delle macchine elettriche. È importante non collegarle a un voltaggio diverso perché potrebbero compromettere la macchina tutta. Spesso non sono dotate di fusibile.

 

Come comprendere le differenze tra i diversi modelli

Le macchine elettriche sono quelle che si sono affermate alla fine degli anni ’70 e diffuse lungo tutti gli anni ’80, quando ancora i computer avevano prezzi proibitivi. Poi sono arrivati gli anni ’90, i primi Commodore e le macchine da scrivere sono rimaste a prendere polvere.

Ci sono macchine che hanno scritto (hanno aiutato a scrivere) la storia. Hemingway ne portò con sé tante anche in trincea. Agatha Christie sostenne che grazie alla sua Remington riusciva a seguire meglio il flusso narrativo e a scegliere con cura le parole da usare. Montanelli e la sua iconografica Lettera 22 hanno raccontato la storia d’Italia mentre gli si snocciolava davanti.

Ogni macchina da scrivere presenta caratteristiche specifiche. Le migliori hanno una meccanica precisa e rigida allo stesso tempo. Gli archetti si alternano veloci e le dita affondano di qualche centimetro nel corpo della macchina, con una corsa che fa prendere il balzo lettera dopo lettera.

 

 

Comprendere le assonanze e differenze con la tastiera del computer

Una tastiera del PC è la discendente diretta. Alcune differenze sostanziali le contrappongono e rendono difficile il passaggio da un modo di scrivere all’altro.

Al computer molte funzioni di formattazione del testo sono delegate al programma di scrittura, come la definizione dell’interlinea, la centratura del testo, o la tabulazione. Le macchine da scrivere, invece, hanno leve e tasti che consentono di impostare la scrittura in maiuscolo o minuscolo, e soprattutto lo stile di scrittura e la suddivisione dei paragrafi.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Cosimo
Cosimo
February 16, 2020 3:09 am

Salve, vorrei sapere se possibile quali sono le macchine da scrivere elettroniche più silenziose, grazie. Cordialmente, Cosimo

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
February 16, 2020 6:26 pm
Reply to  Cosimo

Salve Cosimo,

l’unica cosa che ci viene in mente (oltre a chiedere consiglio a qualche utente più esperto di noi) è di cercare video su YouTube come questo per cercare di farti un’idea.

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status