fbpx

Il miglior tapis roulant

Ultimo aggiornamento: 24.08.19

 

Tapis roulant – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Un tapis roulant in casa è una soluzione semplice per tenersi in movimento anche se non si ha voglia di andare in palestra e fuori il tempo è troppo grigio per una passeggiata. Meglio se dotato di programmi che permettono a chi non è in gran forma di cominciare piano piano per poi migliorare le proprie prestazioni. Ne esistono di tanti tipi, molti sono parecchio ingombranti o costosi e il rischio di fare un acquisto di cui pentirsi presto è dietro l’angolo. Quindi occhio a confrontare con attenzione le offerte attive sul mercato e le recensioni che descrivono ogni prodotto per essere certi di trovare il meglio per sé. Ma se il tempo per documentarsi a dovere stringe, allora un grande aiuto proviene dai nostri consigli d’acquisto, selezionati a partire dai prodotti più in voga tra gli acquirenti quest’anno. Sono tutti caratterizzati da buone performance ma due in particolare meritano una menzione. Lo Sportstech dft200 DeskFIT rappresenta un’ottima soluzione per chi cerca un dispositivo affidabile da usare in casa per l’allenamento costante o per tenersi in forma se è difficile correre in strada o nel parco. Il modello YM FITSHOW SENSORE è un prodotto particolarmente conveniente perché è economico ma anche molto performante, adatto all’allenamento casalingo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior tapis roulant

 

Ti piace correre o semplicemente mantenerti in buona forma? Spesso però le condizioni climatiche o gli orari non ti permettono di fare jogging all’aperto? La soluzione a questo problema è rappresentata da un tapis roulant.

Sul mercato sono disponibili numerosi modelli realizzati dalle migliori marche e in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. Per questo abbiamo pensato di farti cosa gradita realizzando una guida che evidenzi tutti gli aspetti di cui tenere conto prima di comprare un prodotto di questo tipo e una classifica con le recensioni dei tappeti da corsa più interessanti.

3

 

Guida all’acquisto

 

Tre diverse categorie

A seconda delle tue necessità, in particolare quelle legate al tipo di attività fisica che desideri fare, ci sono differenti tipologie di tapis roulant, calibrate sullo sforzo che sei in grado di sostenere. Tipicamente si possono individuare tre categorie di attrezzi: magnetici, motorizzati da camminata e motorizzati da corsa.

Confronta i prezzi e noterai che i primi sono quelli più economici, sono privi di motore e lo scorrimento del nastro è affidato alla forza impressa dal piede durante il movimento. Di solito questi tappeti hanno una struttura leggera e sono compatti ma, di contro, richiedono un certo sforzo per riuscire a fare muovere il nastro e, per questo motivo ma anche per la mancanza di ammortizzatori, sottopongono le articolazioni a uno stress piuttosto importante.

Gli altri due modelli, invece, sono dotati di un motore elettrico che fornisce una velocità costante o che può essere incrementata e diminuita in base alle esigenze o alla presenza di programmi preimpostati. Il prezzo è ovviamente più elevato ma si tratta di tappeti da corsa (o da camminata) che assicurano un comfort elevato, corsa (o camminata) più fluida e un ridotto impatto sulle articolazioni.

 

La giusta lunghezza

La lunghezza del nastro è direttamente proporzionale alla velocità della corsa, visto che più rapidamente ti sposterai, più la tua falcata sarà lunga. Con qualche esempio pratico dovrebbe essere più chiaro capire quale modello meglio si adatti al tipo di esercizio che hai in mente.

Se intendi camminare, anche a ritmo sostenuto (diciamo fino a una velocità di 6 km all’ora) opta per una superficie di corsa di almeno 1 metro, che deve diventare come minimo di 1,20 metri in caso di velocità comprese tra 6 e 8 km/h. Se infine pensi di raggiungere e superare gli 8 km orari, il tapis roulant dovrà avere un nastro di lunghezza superiore a 1,30 metri.

In linea di massima la stragrande maggioranza di modelli in vendita è in grado di sostenere un peso tra i 100 e i 150 chilogrammi.

4

 

Display e inclinazione

Lo schermo integrato nei vari modelli di tapis roulant ha la funzione fondamentale di fornirti le indicazioni dell’allenamento: velocità, distanza percorsa, tempo trascorso e calorie. Alcuni apparecchi sono anche in grado di segnalare la frequenza cardiaca, tramite rilevamento palmare o utilizzando una fascia toracica. Se questa informazione è di tuo interesse, dovresti scegliere un tappeto che sia compatibile con queste funzionalità.

Il display viene utilizzato anche per interagire con l’apparecchio ed eventualmente per impostare i programmi d’allenamento. A seconda del modello è anche possibile decidere l’inclinazione del tappeto, così da simulare la camminata o la corsa in salita. I tapis roulant che offrono questa possibilità sono quelli che consentono un training più completo ma sono anche i più cari.

 

I migliori tapis roulant del 2019

 

Nella nostra classifica dei migliori tapis roulant del 2019 presentiamo cinque modelli tra i quali effettuare una comparazione per chi non vuole rinunciare a fare attività fisica ma non ha modo o tempo di andare in palestra.

Il tapis roulant aiuta a rimanere o a rimettersi in forma ma prima di fare un investimento, a volte cospicuo, acquistandone uno è bene conoscerne caratteristiche e funzionalità.

 

Prodotti raccomandati

 

Sportstech dft200 DeskFIT

 

Principale vantaggio:

Il design di questo tapis roulant è pensato squisitamente per essere usato in ufficio. È il pretesto migliore per non rinunciare al movimento mentre si è concentrati sul proprio lavoro e i vantaggi sono tantissimi anche se si sceglie di fare una semplice passeggiata.

 

Principale svantaggio:  

Essendo un modello “da camera” le dimensioni utili della pedana sono piuttosto ridotte e potrebbero risultare insufficienti a chi ha un passo particolarmente lungo o se desidera usare il tapis roulant per l’allenamento e la preparazione atletica.

 

Verdetto: 9.8/10

L’idea di fondo è molto carina e permette di conciliare aspetti della vita che fino a oggi si credevano autoescludenti. Quindi è possibile praticare sport e movimento anche quando il lavoro costringe a lunghe maratone davanti al PC. La struttura del tapis roulant è solida e stabile grazie ai diversi strati di materiali che ammortizzano l’impatto del piede e conferiscono robustezza alla struttura.

Acquista su Amazon.it (€549)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Design innovativo

Il concetto alla base di questo tapis roulant è che rende possibile muoversi anche quando ci si trova in ufficio. Quindi è il miglior compromesso per scongiurare i rischi che una vita eccessivamente sedentaria comporta alle persone che lavorano sedute molte ore al giorno.

La struttura è molto snella e discreta, perfetta per scomparire del tutto sotto un mobile o per essere posizionata sotto un tavolino più alto per fare una passeggiata o una leggera corsa senza perdere di vista il lavoro sullo schermo del proprio computer.

È facile da spostare da una parte all’altra della stanza anche grazie ai piedini e le rotelle che si trovano all’estremità. In questo modo è semplice posizionarlo dove e quando serve perché non sia di ingombro quando invece non è in uso.

Facile da sincronizzare al tablet tramite app

Una peculiarità di questo modello è l’assenza delle barre laterali d’appoggio. Le stesse che normalmente ospitano il computer che trova alloggiamento al centro della struttura per permettere di monitorare i propri progressi.

Qui, invece, è possibile interagire direttamente via app sul proprio tablet che si collega al tapis roulant tramite sistema Bluetooth. Un’innovazione importante perché contribuisce a ridurre l’ingombro complessivo della struttura che così diventa estremamente snella e flessibile.

Se si ritiene di non poter far a meno della barra di sicurezza laterale è possibile acquistarne una compatibile a parte. Poi sarà facile montarla e smontarla a seconda delle esigenze specifiche.

 

Velocità regolabili e stabilità della struttura

Tramite app è possibile impostare il funzionamento del tapis roulant e quindi decidere se procedere a velocità contenuta, una semplice passeggiata, oppure se fare una corsa a velocità sostenuta.

La possibilità di scelta si assesta su otto livelli e il tappeto ha la capacità di reggere fino a 110 chili di peso dell’utente. Quindi offre una buona resistenza, nella media per questo tipo di strumenti destinati all’uso casalingo.

Diversi strati di materiale isolante permettono una buona ammortizzazione dei colpi del piede sul tappeto assicurando stabilità e sicurezza contro i possibili microstress che può subire il piede durante la corsa.

 

Acquista su Amazon.it (€549)

 

 

 

YM FITSHOW SENSORE

 

Questo è un prodotto disegnato in Italia e risponde alle esigenze di chi cerca uno strumento per l’allenamento domestico. Le dimensioni sono contenute, anche quelle della pedana, ma le possibilità di training sono tante e soddisfano gli utenti che lo usano quotidianamente.

Si tratta di una soluzione da impiegare per tenere sotto controllo le proprie prestazioni e l’entità dello sforzo man mano che ci si allena.

Sono presenti i rilevatori del battito cardiaco direttamente sulle maniglie da afferrare con le mani per lasciare che i sensori mostrino il dato direttamente sul display.

Il tapis roulant è progettato in Italia e offre un gran numero di funzioni interessanti che fa piacere trovare per essere certi di effettuare un allenamento completo. Per esempio è possibile contare su ben dodici programmi di allenamento preimpostati e trovare l’ottimo in base alla propria preparazione atletica. Si può decidere la corretta inclinazione del tappeto e la velocità massima è di 10 km orari.

Pro
Manici dotati di sensore cardio:

Basta afferrare il manico per tenere sotto controllo l’andamento delle pulsazioni e verificare che il ritmo cardiaco non superi i livelli consigliati per effettuare un corretto allenamento.

Dodici programmi:

Si può contare su diverse impostazioni in modo da trovare il piano d’allenamento ideale e allenarsi in modo progressivo migliorando i risultati man mano.

Velocità massima 10 km/h:

La solidità complessiva della struttura si vede tutta nella massima velocità che riesce a raggiungere la macchina al massimo delle sue possibilità.

Contro
Pedana corta:

Non è facilissimo allenarsi su questo tappeto se si ha un passo particolarmente lungo e slanciato.

Acquista su Amazon.it (€236,67)

 

 

 

Movi Fitness MF260

 

Questo tapis roulant si fa notare per la buona qualità degli accessori inclusi in dotazione con la struttura principale. Quindi fa piacere sapere di poter contare sul rilevatore delle pulsazioni che mostra i dati direttamente sul display e consente di monitorare l’attività cardiaca durante l’allenamento.

Una buona cosa è anche la possibilità di regolare la pendenza manualmente su tre livelli complessivi. Quindi è possibile decidere se moltiplicare lo sforzo atletico combinando velocità crescente con una corsa in salita.

La pedana non è lunghissima ma i suoi 130 cm di lunghezza rappresentano una buona soluzione anche per chi ha il passo particolarmente lungo e slanciato. Consente di effettuare un buon allenamento regolando l’intensità dello sforzo tenendo conto delle caratteristiche individuali.

Sono presenti degli ammortizzatori per controllare l’effetto dell’impatto sulle ginocchia e le articolazioni in genere. Sono presenti quattro ammortizzatori Airshocks ed elastomeri che consentono di distribuire l’energia del colpo sulla pedana e non sulla gamba.

Pro
Pedana lunga 130 cm:

A differenza di altri tapis roulant dello stesso tipo, questo offre maggiore comodità durante la corsa perché lo spazio è sufficiente anche per chi è abbastanza alto.

Possibilità di regolare manualmente la pendenza:

Si può impostare su tre livelli a seconda dell’intensità di sforzo desiderata.

Con display che mostra le informazioni in tempo reale:

Sono presenti i rilevatori della frequenza cardiaca e tutte le informazioni utili sono riportate direttamente sullo schermo centrale che consente anche di regolare la velocità della corsa e i diversi programmi da impostare.

Contro
Nel complesso è un po’ ingombrante:

Specie da chiuso occupa parecchio spazio e non sta perfettamente in piedi. Quindi è indispensabile disporre di un angolo da dedicargli per praticare l’allenamento senza intralciare il passaggio.

Acquista su Amazon.it (€369)

 

 

 

JK Fitness MF100 

 

5.JK Fitness MF100 Per chi si stesse chiedendo come scegliere un buon tapis roulant magnetico, il nostro consiglio è di valutare il modello MF100 della JK Fitness ha un peso di appena 28 kg, quindi risulta estremamente facile da spostare dopo l’allenamento grazie anche alle rotelle presenti.

Tra le caratteristiche utili di questo prodotto troviamo il sistema Hand Pulse per rilevare le pulsazioni cardiache e otto livelli di sforzo disponibili per la regolazione.

Le informazioni che appaiono sul display LCD sono, oltre alle pulsazioni, la velocità, il tempo, la distanza, le calorie.

Il nastro di corsa è leggermente più stretto rispetto alla maggior parte di questi attrezzi, anche la capacità di carico è lievemente inferiore, anche se in generale ci è sembrato un prodotto da non trascurare visto il vantaggioso rapporto tra qualità e prezzo.

Buona la qualità complessiva del prodotto, ottimo il prezzo: uno tra i migliori tapis roulant economici venduti online.

Più economico dei modelli precedenti, il JK Fitness si fa apprezzare anche per la leggerezza e l’ingombro ridotto. Ecco in sintesi quali sono i suoi punti di forza e di debolezza.

Pro
Prezzi bassi:

Se il tuo obiettivo è cercare un prodotto che sia il più economico possibile, dai un’occhiata a questo modello, l’ideale per chi ha un budget ridotto.

Solidità:

Nonostante il costo contenuto, il tapis roulant è costruito con materiali di buona qualità e appare robusto e resistente.

Contro
Portata massima:

Se pesi più di 100 kg, questo tapis roulant non è per te.

Nastro:

Rispetto agli altri modelli, il nastro di corsa risulta più stretto e quindi meno comodo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Diadora Audio 1.8 

 

3.Diadora Audio 1.8 Proseguendo con i nostri consigli d’acquisto, parliamo di un altro modello della Diadora, l’Audio 1.8, anch’esso un’ottima risposta a chi si chiede quale tapis roulant elettrico comprare.

Dal design semplice ma curato, ha un motore da 110 W, un’inclinazione del piano di corsa manuale a tre livelli e una velocità che arriva a 16 km/h.

Anche qui sono presenti 12 programmi di velocità più tre target, la funzione “body fat” e il battito cardiaco sempre controllato tramite la rilevazione palmare Hand Pulse. Il tappeto è dotato, inoltre, di casse e collegamento mp3.

Da ricordare: il piano di corsa ammortizzato con quattro elastometri double deck, la misura della pedana è standard così come nella media è la capacità di sopportare il peso dell’utente.
Grazie al rapporto qualità/prezzo molto soddisfacente, l’Audio 1.8 è uno tra i tapis roulant più venduti.

Anche il tapis roulant Diadora Audio raccoglie numerosi pareri positivi dei consumatori e si classifica terzo nella nostra guida. Rivediamo quali sono i maggiori punti di forza e di debolezza di questo modello.

Pro
Programmi:

Il tapis roulant Audio condivide molte caratteristiche con gli altri due della Diadora visti in precedenza come, per esempio, le buone prestazioni che l’utente può riscontrare grazie alla presenza di dodici programmi prestabiliti più altri tre personalizzabili tra i quali individuare quello più adatto alle proprie necessità.

Rilevazioni:

Sul display l’utente ha il vantaggio di visualizzare varie informazioni che lo aiutano a controllare il suo allenamento. In particolare la misurazione della massa grassa e le pulsazioni cardiache che consentono di monitorare efficacemente i progressi compiuti.

Musica:

La presenza delle casse di buona qualità e del collegamento MP3 consente di ascoltare la propria musica preferita durante l’esercizio.

Pedana:

La pedana ammortizzata con quattro elastometri double deck si rivela preziosa poiché evita che le articolazioni del ginocchio vengano sollecitate eccessivamente.

Contro
Montaggio:

Qualche utente potrebbe trovare il montaggio leggermente difficoltoso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare un tapis roulant

 

Tenersi in forma tra le mura di casa è una scelta praticamente obbligata per chi non ha il tempo di recarsi in palestra o fare jogging. Un attrezzo che può aiutare a tenere sodo il tono muscolare e a bruciare calorie è il tapis roulant. La proposta sul mercato di questo attrezzo è molto variegata e scegliere quello che più si addice alle proprie esigenze non sarà semplice. Ma in questa guida ecco dei consigli per trovare il miglior tapis roulant.

Tapis roulant magnetici

Non bisogna pensare che qualsiasi tapis roulant sia perfetto per il tipo di attività fisica che si vuole fare. Sul mercato esistono tre categorie di apparecchi, che si differenziano per prezzo ma anche per caratteristiche. I più economici sono i tapis roulant magnetici, dove il nastro si muove in base alla velocità delle corsa o camminata. Non hanno motore, e tale nastro scorre in base alla pressione esercitata. Questi sono i tapis roulant più economici e dal minimo ingombro.

 

A motore

Quelli che di norma si trovano in palestra, sono i tapis roulant a motore. In questo caso il nastro è mosso, come è facile intuire, da un motore. La velocità è quindi programmabile: si può scegliere se fare una corsa veloce o una semplice camminata. Per questo motivo sono quelli più utilizzati, appunto per la loro versatilità, ma sono anche i modelli più costosi, e in genere ingombranti. Inoltre, per funzionare hanno bisogno di essere collegati a un presa elettrica.

 

La lunghezza del nastro

Uno volta deciso quale tipologia di modello acquistare, bisogna valutare attentamente la dimensione, o meglio, la lunghezza del nastro. Questa caratteristica determina il tipo di attività che si potrà fare. Ad esempio se si preferisce camminare, basterà una tappeto di una lunghezza intorno al metro. Al contrario, se si preferisce una corsa, anche a velocità sostenuta, meglio un tapis roulant che abbia un nastro superiore a 1,30 metri.

Display e computer

Altra caratteristica da tenere in considerazione è la presenza di un display con relativo mini computer che fornisca il maggior numero di informazioni rispetto all’attività fisica che si sta eseguendo. Ad esempio questo dispositivo dovrebbe quanto meno indicare la distanza percorsa, il tempo trascorso e la velocità media. I modelli più attuali forniscono anche il battito cardiaco, grazie a dei sensori posti sulle maniglie e, da questo dato, riescono a ricavare anche quante calorie sono state bruciate durante l’allenamento. Inoltre, i dispositivi più costosi hanno già programmi di allenamento pre impostati, dove è possibile scegliere quello che si vuole fare, come ad esempio bruciare grassi o aumentare la resistenza.

 

Inclinazione del tappeto

I tapis roulant più completi sono dotati di un tappeto che si può inclinare in altezza. Questo simula una corsa o una camminata in salita. È chiaro che per correre in salita si dovrà effettuare uno sforzo maggiore, quindi, a parità di tempo di allenamento, si potranno avere risultati migliori, soprattutto per quanto riguarda il consumo di calorie. Questi modelli sono i più costosi sul mercato, ma abbinati a un buon computer sono anche quelli più completi e che offriranno il massimo per mantenersi in forma senza uscire da casa.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa fare prima di cominciare a usare il tapis roulant?

Nulla va improvvisato, innanzitutto va consultato un medico, non necessariamente uno specialista; quello di base va bene. Il dottore saprà valutare le ricadute dell’attività fisica sul paziente. Consultare un dottore è ancora più importante se si hanno problemi di sovrappeso o se non si è più giovani.

 

Quale olio bisogna usare per lubrificare un tapis roulant?

Non è richiesta una marca specifica per la lubrificazione del tapis roulant, possono andar bene anche prodotti generici come per esempio lo Svitol. In alternativa è possibile impiegare lubrificante al silicone commercializzato appositamente per lo scopo e acquistabile presso i negozi di articoli sportivi.

 

Come funziona un tapis roulant magnetico?

Un tapis roulant magnetico non richiede l’impiego dell’energia elettrica; in questo caso il movimento è generato dal solo sforzo dell’utilizzatore.

 

Come impostare un tapis roulant?

Innanzitutto va scelta l’inclinazione sul pannello di controllo (in alcuni modelli bisogna farlo manualmente). Un +1% è sufficiente a ricreare lo sforzo della corsa su strada ma chiaramente se si vuole aumentare la difficoltà c’è bisogno di maggior pendenza che in genere può essere impostata fino al 12%.

Fatto ciò si imposta la velocità mediante la consolle che nella maggior parte dei casi presenta la voce “Speed”; questa può essere incrementata o diminuita mediante i tasti +/-.

 

Quali scarpe usare sul tapis roulant?

La scelta delle scarpe per allenarsi sul tapis roulant non prevede particolari restrizioni, a patto che si tratta di calzature da running. Se si corre su tale attrezzo, va detto che non è necessario usare scarpe con una grande ammortizzazione poiché la superficie d’appoggio è morbida.

Ciò che è importante è che si abbia un paio di scarpe da usare esclusivamente per la corsa sul tapis roulant. Correre con calzature che magari si usano anche per allenarsi in strada possono comportare il rilascio di sporcizia che potrebbe arrivare fino al motore, oltre a problemi di igiene.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Outsunny 500 W

 

Se stai cercando un tapis roulant economico e di qualità, questo potrebbe essere quello che fa per te. Sgombriamo subito il campo da un equivoco: non si tratta di un modello adatto a chi cerca il massimo delle prestazioni o della personalizzazione per i propri allenamenti. Qui, per esempio, non è possibile regolare la pendenza o scegliere tra molti programmi, solo tre in verità.

È, quindi, un attrezzo pensato per utenti che non abbiano esigenze particolari ma che siano interessati, soprattutto, a risparmiare. Da questo punto di vista il tapis roulant Outsunny è l’ideale perché ha un prezzo imbattibile ed è, comunque, dotato di tutte quelle funzioni per svolgere un allenamento proficuo, perdere peso e rassodare un po’ i muscoli. Ha una velocità che raggiunge i 10 km/h e, pertanto, consente di camminare ma anche di fare una corsetta.

Un altro dei punti di forza di questo tapis roulant è la portata massima di ben 150 kg, superiore a quella della maggior parte delle altre macchine di questa fascia di prezzo. Un vantaggio che lo rende adatto anche agli utenti decisamente fuori forma.

Come confermano molti utenti, si tratta poi di un tapis roulant stabile e silenzioso. È compatto, pieghevole e quindi occupa un ingombro ridotto sia quando è in uso che quando viene riposto.

Rivediamo adesso quali sono i principali punti di forza e di debolezza del tapis roulant Outsunny che è stato molto gradito dagli utenti. Ecco perché.

 

Pro

Qualità/prezzo: Il prezzo competitivo di questo tapis roulant è, probabilmente, il beneficio maggiore che offre ai consumatori, l’ideale per chi vuole spendere il meno possibile ma senza rinunciare alla qualità.

150 kg: È la portata massima consentita da questo tappeto, decisamente superiore a quella di molti altri, anche più costosi. È un attrezzo, quindi, adatto a chi non è esattamente un peso piuma.

Compatto: Si tratta di un modello compatto e non ingombrante. È anche pieghevole e, quindi, può essere riposto in poco spazio.

Stabile e silenzioso: Col tapis roulant Outsunny è possibile camminare o correre e la struttura rimane sempre stabile e silenziosa.

 

Contro

Funzioni: Non sono presenti molte funzioni, per esempio, non è possibile regolare la pendenza e i programmi disponibili sono solo tre.

button-IT-2

 

 

 

Diadora Edge 2.4

 

1.Diadora Edge 2.4 Il miglior tapis roulant del 2019, a nostro giudizio, è il modello Edge 2.4 della Diadora.
Elettrico, è dotato di un motore da 2,0 Hp continui che garantisce lunghe sedute di allenamento. L’inclinazione elettrica arriva al 12% ed è regolabile dal pannello di controllo così come lo è la velocità (fino a 16 km/h) e i diciannove programmi di allenamento.
Il nastro di corsa è abbastanza lungo così da offrire agio a sufficienza per trovare il giusto ritmo della corsa, la pedana è ammortizzata per tutta la superficie con sei elastomeri double deck per ridurre il rischio di traumi alle articolazioni.
Si tratta di un prodotto con un bel design, resistente, facile da usare e da installare; arriva, infatti, preassemblato e si monta in pochi minuti con le viti a disposizione. Il peso massimo dell’utilizzatore è di 110 kg.
Completo anche di sensori Hand Pulse integrati nel corrimano per controllare i battiti cardiaci e di monitor LCD retroilluminato per visualizzare i dettagli dell’allenamento, costituisce, secondo noi, il miglior tapis roulant per dimagrire.

La Diadora si sta imponendo come un marchio di grande successo nella classifica del gradimento dei consumatori per quanto riguarda i suoi tapis roulant che risultano di qualità e anche economici. È il caso del nuovo Edge di cui ricapitoliamo le caratteristiche principali.

 

Pro

Programmi: La presenza di ben 19 programmi di allenamento offre il vantaggio di scegliere diversi livelli di difficoltà tra i quali poter individuare quello più adatto alle proprie esigenze.

Nastro: Il nastro da 42 cm x 120 cm è abbastanza lungo da consentire una corsa fluida anche a chi ha una falcata ampia.

Pedana: La pedana ammortizzata su tutta la superficie con sei elastometri double deck offre il beneficio di una corsa che riduce moltissimo il rischio di traumi alle articolazioni.

Hand Pulse: Si tratta di un sistema pratico per rilevare le pulsazioni cardiache perché non prevede nessun tipo di scomoda fascia toracica. Basta appoggiare le mani alle impugnature per avere la misurazione in automatico sul display.

 

Contro

Peso: Il modello Diadora risulta particolarmente pesante e quindi non semplicissimo da spostare.

 

 

Sportstech F38

Principale vantaggio

Con venti programmi di allenamento questo tapis roulant si rivela uno dei più completi sul mercato e adatto sia ai principianti sia a chi si deve allenare al chiuso.

 

Principale svantaggio

È dotata di un cardiofrequenzimetro che però non sembra molto semplice da collegare anche perché le istruzioni non in italiano non vengono in aiuto.

 

Verdetto: 9.8/10

Qualità costruttiva di alto livello, cardiofrequenzimetro integrato, 20 programmi di allenamento: in pratica tutto quello che deve avere un buon tapis roulant, offerto a un prezzo tutto sommato non particolarmente alto.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Potenza professionale

Chi si deve allenare nei mesi invernali e non vuole correre al freddo o sotto la pioggia apprezzerà la potenza di questo tapis roulant, dotato di un motore DC professionale che consente di arrivare alla velocità di ben 20 km/h, mentre la pedana raggiunge una pendenza massima del 15%. Il tutto senza che si senta il benché minimo rumore, e quindi adatto anche per chi vuole mettere questo tapis roulant all’interno della propria casa senza infastidire gli altri membri della famiglia.

Il montaggio del tapis roulant una volta che viene consegnato a casa risulta semplice e veloce grazie anche alla presenza di un set di attrezzi destinati ad agevolare questa operazione. In aiuto è presente anche un chiaro manuale di istruzioni. Se non lo si utilizza si può richiudere la pedana per riporlo, riducendo di molto lo spazio occupato rispetto a quando è in uso.

Allenamenti per tutti

Una delle caratteristiche più apprezzate è la presenza di un ampio display da 9 pollici. Su questo schermo, grazie anche alla connessione Wi-Fi integrata e a un sistema operativo Android, si potrà accedere a Internet per visualizzare video, ascoltare musica in streaming o leggere le ultime news. È anche presente nella parte alta un comodo porta bevande per refrigerarsi durante la corsa.

Una veloce e intuitiva interfaccia consente di impostare i vari parametri utili per personalizzare il proprio allenamento. Il display risulta molto chiaro e consente una lettura semplice delle varie voci che vengono proposte. Molto apprezzata la possibilità di collegare una cintura cardio al tapis roulant che rilevi il battito cardiaco durante l’allenamento. I vari risultati possono poi essere condivisi con gli amici sui più famosi social network, sempre grazie al sistema operativo Android offerto in abbinamento al display da 9 pollici.

 

Sicuro da usare

Una delle problematiche nell’utilizzo dei tapis roulant riguarda la sicurezza muscolare degli arti inferiori. Per ovviare a questo, il modello Sportstech F38 è dotata uno speciale sistema suddiviso in otto zone chiamato Cushion Flex che consente di equilibrare peso e carico sulle articolazioni, riducendo di molto il rischio di traumi derivanti dall’utilizzo prolungato di questo attrezzo. Il tapis roulant consente l’allenamento anche a persone molto robuste che possono raggiungere un peso fino a 150 Kg.

L’atleta è al sicuro durante l’utilizzo grazie alla presenza di manici laterali a cui agganciarsi in caso di malfunzionamento della pedana. Il pulsante di stop, che arresta immediatamente il movimento del rullo è ben visibile e facilmente raggiungibile durante l’esercizio.

 

 

Marathon Edge 1.6

 

È un tapis roulant molto tecnologico, dotato di funzioni avanzate che consentono di trovare l’allenamento ottimale seguendo le indicazioni pre-impostate. Sono dodici i programmi che variano automaticamente la velocità della corsa, mentre con altri tre a obiettivo è possibile seguire il proprio scopo per migliorare lo scatto o la resistenza.

Infine, quattro programmi sono lasciati all’utente per essere personalizzati in base al proprio desiderio e livello di preparazione atletica. È possibile impostare manualmente l’inclinazione su tre livelli per aumentare la difficoltà in maniera progressiva ma costante. Conta su un motore piuttosto robusto e la velocità da 1 a 13 km orari è data dalla potenza che varia da 1,5 a 3 cavalli.

Ha il rilevatore della frequenza cardiaca incluso, funziona collegato alla mano ed è discreto e non ostacola la corsa. Manda i dati direttamente allo schermo LCD retroilluminato da dove si può seguire l’andamento della corsa e variare la velocità dell’allenamento. Restituisce anche le informazioni relative alla massa grassa di chi si sta allenando in modo rapido e preciso.

Pro
Tante modalità d\'uso:

Si propone come un buono strumento per la corsa e la camminata veloce, con 19 programmi, pre-impostati o personalizzabili, tra cui trovare l\'ottimo individuale.

Rilevatori a monitor:

Sullo schermo è possibile tenere sotto controllo la velocità, il tempo, le calorie e, se si tengono le mani sui manubri, rileva anche la frequenza cardiaca.

Inclinazione manuale:

Si può decidere con che pendenza effettuare l\'allenamento svitando e avvitando i fermi ai lati della pedana per trovare la migliore formula bruciagrassi.

Contro
Peso massimo 100 kg:

Non è il più robusto in circolazione con la sua portata massima di 100 kg, nonostante consenta una falcata ampia e confortevole. Chi è in forte sovrappeso o è abituato a correre per molte ore al giorno potrebbe rimanere deluso.

 

 

 

Diadora Radio 45 Pro

 

2.Diadora Radio 45 Pro Al secondo posto della nostra classifica desideriamo collocare un altro modello della Diadora, il Radio 45 Pro.

Richiudibile, dotato di due ruote di trasporto, si abbassa dolcemente.

La velocità (fino a 18 km/h) e l’inclinazione (fino al 15%) si impostano dal corrimano mentre i tasti di selezione rapida e i quindici programmi di allenamento (di cui tre personalizzabili) dal pannello di controllo.

Anche qui, come nel modello precedente, è presente la rilevazione cardiaca tramite Hand Pulse per cui basta appoggiare le mani al corrimano per ottenere il dato. In più, sul display LCD retroilluminato troviamo visualizzata la percentuale di massa grassa “body fat” che risulta importante per monitorare costantemente i progressi fatti.

Inoltre, ha casse e radio incorporate ed è disponibile il collegamento mp3.

Altri dati utili che caratterizzano questo modello sono il peso massimo dell’utilizzatore che è di 120 kg e la pedana di corsa che misura 45 cm x 130cm.

Al secondo posto della nostra classifica per scegliere il miglior tapis roulant troviamo dunque un altro modello Diadora. Più caro del precedente, possiede caratteristiche molto vantaggiose per l’utente. Ecco in breve quali sono.

Pro
Prestazioni e comodità:

I 15 programmi di allenamento, di cui tre personalizzabili, e il nastro molto ampio e lungo garantiscono prestazioni di alto livello. La discesa morbida risulta molto comoda perché evita di doversi abbassare ogni volta per distenderlo.

Body Fat:

Si tratta della percentuale di massa grassa che viene rilevata e mostrata sul display. Non tutti i tapis roulant dispongono di tale misurazione che si rivela importante per monitorare i propri obiettivi di dimagrimento.

Musica:

A differenza del modello visto prima, il Radio 45 Pro è dotato di casse e radio incorporate e collegamento MP3. Con un po’ di musica l’allenamento risulta sempre meno faticoso.

Hand Pulse:

Anche qui ritroviamo il sistema Hand Pulse che permette di rilevare le pulsazioni cardiache semplicemente appoggiando le mani sulle impugnature.

Contro
Rilevatore pulsazioni:

Il rilevatore delle pulsazioni cardiache non appare molto accurato.

button-IT-2

 

 

 

Sportstech F38

 

Ecco un tapis roulant per chi cerca numerose funzioni e il massimo delle prestazioni, sicurezza, comfort durante l’allenamento.

Le performance: questo tappeto arriva a 20 km/h di velocità. Sono pochi gli attrezzi per uso domestico con una tale capacità. Il vantaggio è che potrà essere utilizzato per correre mantenendo un’andatura molto sostenuta, come se si fosse su strada. I 20 programmi disponibili permettono di svolgere un allenamento sempre rispondente alle proprie necessità di principianti o di sportivi esperti. Alcuni di questi sono anche personalizzabili in base a specifici obiettivi da raggiungere.

Per quanto riguarda la sicurezza, la superficie di corsa è realizzata con diversi strati che non solo annullano il rumore ma assicurano maggiore sicurezza a ginocchia e articolazioni. Il sistema di ammortizzazione brevettato è, inoltre, uno dei punti di forza di questo modello perché riesce a disperdere efficacemente la spinta durante la corsa che diventa più sicura e anche più comoda. Del resto, la pedana è molto più larga e lunga del normale e, in questo modo, anche gli utenti più alti o con una falcata molto ampia potranno correre senza problemi. La doppia ventilazione e la possibilità di collegarsi a Internet per vedere video o altro rendono ogni sessione più piacevole.

Pensato per chi è in cerca di elevate prestazioni per allenarsi con la massima efficacia e comodità a casa, il tapis roulant Sportstech ha più vantaggi che svantaggi. Ecco, in sintesi, quali sono.

Pro
Velocità:

È difficile trovare un tapis roulant per uso domestico che permetta di arrivare a 20 km/h di velocità come questo Sportstech. Il vantaggio è che si potrà correre quasi come se si fosse su strada.

Programmi:

La presenza di ben 20 programmi preimpostati, più alcuni personalizzabili, permette di svolgere ogni allenamento in base alle proprie esigenze, sia a principianti che a esperti.

Sicurezza:

La pedana multistrato e, soprattutto, lo speciale sistema di ammortizzazione consentono di correre anche a elevata velocità in maniera sicura e senza danni per ginocchia o articolazioni.

Comfort:

La superficie di corsa molto ampia e lunga, il doppio sistema di ventilazione e la possibilità di tenere smartphone o tablet vicini per collegarsi a Internet, rendono la corsa più confortevole.

Contro
Prezzo:

Il prezzo di questo tapis roulant non è certo di fascia bassa.

button-IT-2

 

 

 

G-Fitness G80

 

4.G-Fitness G80 Tra le varie offerte presenti sul mercato, segnaliamo al quarto posto della nostra classifica il modello G80 della G-Fitness che ha tra i suoi principali vantaggi il fatto di essere leggero pratico da spostare grazie anche alle rotelle di cui è dotato.

Richiudibile, elettrico e preassemblato, è pronto all’uso in pochi minuti. Ha un motore da 850 W di potenza (1,5 Hp) pensato per lunghe sedute di allenamento. Principale vantaggiogrammi sono sette, l’inclinazione del piano di corsa è manuale su tre livelli. Anche qui è presente il sistema di rilevazione del battito cardiaco Hand Pulse che viene visualizzato sul monitor a LED.

Il piano di corsa è completamente ammortizzato con sistema Flexdeck che riduce fino al 20% l’impatto generato dalla corsa su strada e, di conseguenza, anche i traumi alle articolazioni.

La velocità massima è di 13 km/h ed è regolabile (insieme all’inclinazione) dal pannello di controllo o dal corrimano.

Di seguito riepiloghiamo brevemente i vantaggi e gli svantaggi del G-Fitness, apprezzato da numerosi utenti per le buone prestazioni offerte che si accompagnano a un prezzo interessante come puoi vedere tu stesso cliccando sul link dove acquistare il tapis roulant.

Pro
Qualità/prezzo:

Il rapporto qualità/prezzo è dunque uno dei punti di forza del G-Fitness che non è certo un modello professionale ma dispone di tutti i requisiti per raggiungere efficacemente gli obiettivi del proprio allenamento.

Pratico:

Rispetto agli altri prodotti visti prima, il G-Fitness è notevolmente più leggero, occupa un ingombro minore e risulta molto più pratico da spostare.

Prestazioni:

La pedana completamente ammortizzata e la rilevazione Hand Pulse sono due caratteristiche che migliorano sensibilmente le performance.

Contro
Manubrio:

Il manubrio non regolabile potrebbe risultare scomodo per qualcuno.

Materiali:

I materiali di costruzione non sembrano essere della migliore qualità.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Il miglior trampolino

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (25 voti, media: 4.52 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status