La migliore asse da stiro

Ultimo aggiornamento: 19.11.17

Assi da stiro – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Non sai quale asse da stiro comprare? Ecco le due opzioni migliori per noi: Foppapedretti 9900311003 è comoda da usare perché ha una superficie per stirare molto ampia e, quando la si chiude, sta in piedi da sola ed è, quindi, comodissima da riporre. In più ha tre regolazioni in altezza in modo che tutti in famiglia la possano usare. In alternativa, considera Polti FPAS0001 che è più economica e ha la base per appoggiare anche i ferri con caldaia.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore asse da stiro

 

Stirare non è certo una delle attività più divertenti con la quale impegnare il nostro tempo ma purtroppo non è possibile farne a meno se si vuole avere un aspetto non trasandato. Per renderla meno faticosa è importante scegliere un’asse che garantisca una postura ottimale, consentendo di mantenere la schiena in posizione eretta.

Qui di seguito ti proponiamo la nostra guida all’acquisto nella quale forniamo alcuni spunti di riflessione e aspetti di cui tenere conto prima di comprare un’asse da stiro. E per completare il quadro troverai anche la classifica con le recensioni dei migliori modelli a nostro giudizio: confronta prezzi e caratteristiche tecniche di ognuno, probabilmente c’è quello che fa per te.

1

 

Guida all’acquisto

 

Le dimensioni contano

La scelta di quanto un’asse da stiro debba essere grande dipende da una serie di fattori, primo tra tutti lo spazio di cui si dispone. Sembra banale ma se vivi in un appartamento piccolo avrai la necessità di un modello particolarmente compatto, sia quando è aperto sia quando è chiuso e deve essere riposto. Avendo a disposizione uno spazio più ampio e magari anche uno sgabuzzino nel quale collocare l’asse una volta finito di stirare, puoi optare per una più grande.

I modelli delle migliori marche sono tutti pieghevoli e dunque più facilmente collocabili, magari dietro una porta o nello spazio tra due armadi, in modo che letteralmente “scompaiano” alla vista. In alternativa è possibile valutare un’asse da stiro murale, ovvero installata sul muro e in grado di ripiegarsi dopo l’uso. Si tratta di una scelta che privilegia il comfort e l’ingombro ridotto rispetto all’estetica, visto che l’asse, sebbene piegata, resta sempre in vista.

Chi si ritrova a stirare con una frequenza molto elevata ma in generale chiunque debba eseguire questa operazione, deve valutare con attenzione la propria postura e dunque scegliere un modello che possa essere regolato in altezza, così da evitare che alla fine ci si ritrovi con il mal di schiena!

 

Tipi e materiali

La comodità, la solidità e la stabilità di un’asse da stiro passano per i materiali con i quali è realizzata. Ci sono quelle con le gambe in acciaio e il piano in stoffa, ci sono quelle in legno e quelle in plastica. Ogni materiale ha pro e contro, incide sul prezzo di vendita e garantisce peso e longevità diversi.

Un’asse con le gambe in acciaio è sicuramente destinata a durare più a lungo e a garantire una grande stabilità ma costa di più ed è più pesante da trasportare una volta finito di utilizzarla. Un modello in plastica è senza dubbio più economico e leggero ma facilmente, dopo qualche tempo, potrebbe cominciare a traballare.

Valuta con attenzione le tue esigenze, anche in termini di spesa, per effettuare una scelta che ti soddisfi in pieno.

2

 

Complemento d’arredo

Chi dispone di un certo spazio può valutare la possibilità di acquistare un’asse da stiro con mobile, optando per modelli che non sono semplicemente funzionali ma che offrono il valore aggiunto, per esempio, di scompartimenti, cassetti o ante.

Sul mercato ci sono varie tipologie di assi con mobile, con forme, dimensioni e accessori di ogni tipo. Alcune sono studiate per essere posizionate in un punto e non muoversi più, altre sono invece dotate di ruote per spostarle a seconda delle esigenze.

Concettualmente molto diverse, infine, sono le assi da stiro da tavolo, pensate per chi non ha davvero spazio in casa. Si tratta di modelli “mini”, privi di gambe e da poggiare quindi sopra un ripiano. Non sono certo il massimo della comodità ma sono una soluzione low cost per chi vive in un monolocale.

 

Le migliori assi da stiro del 2017

 

Alzi la mano chi ama stirare! Non saranno tante le persone a cui piace farlo, ma di sicuro chi in famiglia ha il compito di stirare, vorrà farlo con tutti i comfort. Ecco alcuni consigli d’acquisto per aiutare nella comparazione tra le offerte sulle migliori assi da stiro venduti online.

 

Prodotti raccomandati

 

Foppapedretti 9900311003 

 

1.Foppapedretti AssaiFoppapedretti ha abituato il suo pubblico a potere contare su un design originale e funzionale allo stesso tempo, gli oggetti di uso quotidiano assumono una valenza particolarmente pratica ed elegante, asse da stiro inclusa. Il modello che vediamo insieme ha ottenuto il titolo di migliore asse da stiro del 2017 grazie alla durevolezza dei materiali usati e alla praticità con cui si rimonta e si mette da parte quando non serve.

Rispetto ad altri modelli, quello che vediamo insieme adesso è considerato la migliore asse da stiro Foppapedretti anche per via del costo, alto rispetto ad un’asse convenzionale, ma nella media rispetto ai prodotti di questa casa. Facile e intuitivo da montare, si può regolare a diverse altezze per essere usato da chiunque, le linee essenziali lo rendono semplice e comodo. La cura per i dettagli e i materiali di gran qualità impiegati giustificano il prezzo un po’ alto ma facilmente ripagabile dalla durevolezza nel tempo.

È realizzata in legno massiccio di faggio, seppur con un peso contenuto, in tutto 11 kg, ma dotata di ruote antigraffio per semplificare le operazioni di spostamento. Ha un ampio vano dove riporre la biancheria piegata e di un comparto a scomparsa dove appoggiare il ferro da stiro.

Come puoi vedere la Foppapedretti piazza due suoi modelli ai primi posti della nostra classifica, segno della grande qualità dei prodotti e del conseguente notevole apprezzamento dei consumatori, come segnalato da tanti entusiastici pareri. Ecco un quadro di sintesi delle sue caratteristiche.

 

Pro

Regolazioni: L’asse da stiro Foppapedretti presenta ben tre regolazioni in altezza e il vantaggio è che tutti lo possono usare al meglio in base alla propria statura, evitando i dolori causati da una postura scorretta, specie quando i capi da stirare sono tanti.

Costruzione: I materiali di costruzione sono di grande qualità, per quanto riguarda telaio, piano da stiro e copri asse. Si tratta quindi di un prodotto particolarmente resistente destinato a durare nel tempo.

Comodità: Stirare non sarà forse l’attività preferita da tutti ma Foppapedretti ce la mette tutta per semplificarla al massimo. Il modello in questione, per esempio, è dotato di una superficie per stirare più ampia del normale, la sede per il ferro da stiro si estrae lateralmente e ha un ripiano inferiore spazioso dove appoggiare i capi. Sono tutti accorgimenti che si traducono in altrettanti benefici per il consumatore.

Sta in piedi da sola: Un altro piccolo grande vantaggio che la differenzia da tanti altri prodotti simili è la capacità di rimanere in piedi quando la si chiude. Grazie poi alle quattro ruote presenti, spostarla da una stanza all’altra diventa un’operazione comoda perché non va sollevata.

 

Contro

Prezzo: Sul mercato esistono modelli decisamente più economici.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€112,24)

 

 

 

Polti FPAS0001 

 

3.Polti FPAS0001Se è nostra abitudine stirare con il ferro a vapore dobbiamo tenere a mente alcune accortezze su come scegliere una buona asse da stiro traspirante. Il bello della stiratura interamente a vapore è che non è necessario esercitare grande pressione sugli indumenti, specie quelli più delicati, ma basterà emettere un getto dalla caldaia per distendere le fibre senza maltrattarle. Ma l’acqua che emette il ferro da stiro, una volta condensata tende a compromettere la solidità e i materiali dell’asse.

È importante che l’asse sia ben traspirante e che garantisca un buon ricircolo dell’aria, per evitare che il vapore si condensi e torni ad essere acqua al suo interno. La formazione di muffe che possono macchiare la biancheria non è certo un’esperienza gradevole.

L’asse Polti è pensato per ospitare adeguatamente la caldaia del ben noto ferro a vapore che la casa produce da tanti anni. Inoltre, lo spazio destinato al ferro è esattamente su misura, quindi non c’è il rischio che cada accidentalmente.

La struttura in metallo e resistente alla corrosione ha anche un design accattivante e maneggevole.

Un prodotto decisamente più economico dei modelli visti in precedenza è quello realizzato dalla Polti. Ecco un breve quadro riepilogativo dei vantaggi e svantaggi.

 

Pro

Prezzi bassi: Prodotto di qualità che si trova sul mercato a un prezzo accessibile, come si può vedere cliccando sul link dove acquistare il prodotto, ed è adatto quindi a chi non vuole spendere una cifra eccessiva per un articolo del genere.

Traspirazione: Il ferro da stiro a vapore è più comodo ed efficiente da usare rispetto a quello tradizionale, però l’acqua che si condensa comporta lo svantaggio di poter danneggiare i materiali dell’asse. Il modello Polti da questo punto di vista garantisce invece la massima traspirazione e ricircolo d’aria, necessari per evitare che il vapore si condensi.

Base per il ferro: Dispone di una base ampia per poter appoggiare comodamente qualsiasi ferro con caldaia.

Struttura: La struttura in metallo è resistente ed è stata anche sottoposta a trattamento anticorrosione per garantire maggiore durata al cliente. Inoltre è pratica da manovrare mentre il design risulta complessivamente gradevole.

 

Contro

Copri asse: Il copri asse in dotazione potrebbe risultare troppo sottile per qualcuno per cui sarà necessario acquistare un’imbottitura a parte.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€54)

 

 

 

Foppapedretti 9900330106 

 

2.Foppapedretti 9900330106Tra le assi da stiro a scomparsa più vendute troviamo questo modello della Foppapedretti, pensato per trasformarsi completamente quando non in uso. Ripiegato e ricompattato somiglia a un mobiletto come tanti in cucina, la sua capacità di camuffarsi è la sua forza. Infatti basterà trovare la postazione adatta in un angolo di casa e non dovere più andare in giro portandosi dietro chili e chili di asse da stiro. Il mobile piegato ha una profondità di 55cm e una larghezza di 38cm, mentre è alto solo 89cm, perfetto per piazzarci su la boccia del pesce rosso diventando un elemento d’arredo.

È possibile usarlo per riporre la biancheria in attesa di essere stirata, grazie al comodo vano laterale diviso in comparti. Quando in uso è completamente apribile e si possono appoggiare i capi stirati senza rischio di ristagni di umidità rilasciati dal vapore. Lo spazio della gamba di legno massiccio che regge l’asse è sfruttato per creare un altro ripiano.

L’asse è posizionata in modo da fare circolare aria alla sua base e garantirne la traspirabilità. I materiali con cui è costruita sono pensati per durare nel tempo, anche il truciolato con cui è fatta la struttura è resistente e adatto a sopportare un uso intenso.

Come detto, nella nostra guida per scegliere la migliore asse da stiro anche il secondo posto è occupato da un modello della Foppapedretti. Questo, in particolare, può essere sintetizzato nei seguenti punti principali.

 

Pro

Mobile: Non è solo un’asse da stiro, ma quando non è in uso diventa un mobiletto, vero e proprio complemento d’arredo per la casa che presenta anche il vantaggio di non dover essere spostato ogni volta.

Materiali: I materiali di costruzione sono, come sempre alla Foppapedretti, di grande qualità, resistenti, pensati anche per un uso intenso e destinati a durare nel tempo.

Praticità: I comodi vani laterali permettono di appoggiare i capi prima di stirarli e di riporli successivamente.

Qualità/prezzo: Rispetto alle altre assi da stiro, il modello della Foppapedretti ha un prezzo superiore ma considerando che si tratta di un mobiletto e quindi di un prodotto 2 in 1, diventa ampiamente giustificabile.

 

Contro

Rotelle: Le rotelle non paiono particolarmente resistenti e non sono direzionabili per cui ci può essere qualche difficoltà per fare le curve.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€274,26)

 

 

 

Gimi Advance 140 

 

4.Ironware Gimi Advance 140Di seguito alcuni consigli su quale asse da stiro Gimi comprare se si usa il ferro con la caldaia per la stiratura a vapore. Questa asse da stiro offre alcune caratteristiche interessanti, che strizzano l’occhio alle assi da stiro professionali, e con qualche idea originale che semplifica parecchio il lavoro specie per la biancheria più ingombrante.

È realizzato con materiali leggeri e maneggevoli, la struttura è in metallo e quando non in uso occupa davvero pochissimo spazio, meno di 12cm di spessore. Facile e comoda da aprire e regolare all’altezza desiderata, include anche alcuni supporti a cui appendere le camicie già stirate e il vano dove poggiare la biancheria piegata.

È dotata di un comodo e pratico sistema per sorreggere lenzuola, tende, o altre stoffe voluminose, durante la stiratura, per evitare che strofinando sul pavimento si possano sporcare. Ha inoltre un sistema per sorreggere il filo elettrico del ferro da stiro per evitare che questo impicci mentre si sta stirando.

L’asse da stiro Gimi utilizza un nuovo sistema per chi deve stirare capi ingombranti che è stato apprezzato da molti consumatori. Ecco quali sono le altre caratteristiche di questo modello.

 

Pro

Prolunga: L’ingegnosa prolunga di cui è dotata permette di stirare lenzuola e altri capi di grandi dimensioni con una comodità mai vista.

Struttura: Ha la struttura in acciaio che assicura il vantaggio della resistenza del prodotto senza comprometterne, tuttavia, la leggerezza e la comodità d’uso.

Regolabile: Il piano di lavoro è regolabile, consentendo un comodo utilizzo senza problemi da parte di tutti i membri della famiglia che possono adattarlo alla propria statura.

 

Contro

Sede per ferro da stiro: Lateralmente è presente il ripiano estraibile per i ferri da stiro anche con caldaia per cui risulta molto comodo. A patto però che questo non superi i 10 kg di peso.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€59,9)

 

 

 

Pirola TA32-AR

 

5.Pirola TA32-AREcco l’asse da stiro che ti dà una mano. Se proprio non possiamo fare a meno di stirare, allora attrezziamoci della strumentazione adatta a semplificare questa gravosa incombenza.

Il ripiano di quest’asse da stiro è riscaldato, si collega alla corrente e la resistenza interna mantiene la superficie sempre calda, in questo modo si ottengono indubbi e pratici vantaggi. Il calore attrae i tessuti più leggeri che, aderendo perfettamente, non si spostano e raggrinzano sotto la pressione del ferro da stiro. Inoltre, il calore permette una perfetta asciugatura dei capi che possono essere subito riposti dopo la stiratura, evitando ristagni di umidità che alla lunga fanno puzzare i capi.

Anche la stiratura scorre più veloce, perché le fibre si ammorbidiscono col calore e, non formandosi condensa sul piano di lavoro, il ferro lavora più agevolmente.

La struttura in alluminio è leggera e maneggevole, pesa poco più di 7 chili. Le altezze regolabili vanno da un minimo di 74 cm fino a 97 cm, per accontentare tutte le stature.

L’asse da stiro Pirola è dunque l’ultimo prodotto col quale concludiamo la nostra guida. Prima però ne riassumiamo alcune caratteristiche, positive e negative.

 

Pro

Piano riscaldato: In quest’asse da stiro il piano di lavoro è riscaldato. Si tratta di un accorgimento ingegnoso e molto particolare perché permette all’utente che stira di avere capi che aderiscono perfettamente e che quindi non si spostano per cui sarà più facile eliminarne le grinze.

Leggera e maneggevole: La struttura è in alluminio, un materiale che assicura solidità ma anche una maggiore leggerezza rispetto, per esempio, all’acciaio. Ciò consente grande maneggevolezza quando bisogna sollevarla e trasportarla.

 

Contro

Prezzo: Prodotto di qualità a fronte del quale, però, bisogna essere disposti a spendere una cifra superiore alla media.

Consumi: Necessitando di maggiore energia per mantenere caldo il piano di lavoro, anche i consumi aumentano sensibilmente rispetto a un’asse da stiro tradizionale.

Acquista su Amazon.it (€169,05)

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.