fbpx

Le 5 Migliori Smartband del 2019

Ultimo aggiornamento: 12.10.19

 

Smartband – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Ecco i due prodotti in cima alla nostra classifica: la smartband Sony SWR30W ti consente di leggere messaggi da varie applicazioni e di rispondere alle chiamate dal tuo telefono, oltre a monitorare corsa, camminata e cicli di sonno; se vuoi qualcosa più orientato al fitness, il Garmin Vivosmart HR è in grado di rilevare il battito cardiaco e riesce a tenere sotto controllo tutti i parametri da cui dipende la tua salute fisica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore smartband?

 

Sentiremo sempre più spesso parlare in futuro di “dispositivi indossabili”. Le maggiori compagnie a livello mondiale stanno investendo cifre considerevoli per sviluppare apparecchi tecnologici che non solo potremo portare sempre con noi ovunque andiamo, ma che addirittura si potranno indossare. In questa guida ci occupiamo, in particolare, di approfondire le caratteristiche principali delle smartband, i braccialetti intelligenti che stanno diventando sempre di più dei veri e propri piccoli computer da tenere al polso. Per individuare il modello migliore per te leggi la nostra classifica in basso, lì trovi la recensione di quelli che sono per noi i migliori modelli del 2019.

Funzioni

Come detto, sul mercato sono ormai presenti numerose smartband che differiscono significativamente per prestazioni e prezzo. Il modello giusto per le proprie esigenze dipende dall’uso che se ne vuole fare e dalle funzioni che si pensa di utilizzare più spesso. Vediamo quali sono le principali.

Il vantaggio della smartband è che, essendo simile a un orologio, permette di accedere a una serie di informazioni senza dover tenere l’ingombrante cellulare in mano e senza doverlo portare dietro ogni volta, per esempio quando si corre.

Il braccialetto deve, però, consentire di tenersi sempre aggiornati, avvisando con una vibrazione che è stata ricevuta un’e-mail o un messaggio, anche su Skype, Facebook, WhatsApp. In questo modo non verrà persa nessuna importante notifica.

Deve poter essere possibile anche fare e ricevere telefonate grazie al microfono incorporato: la smartband avvisa che sta arrivando una chiamata e poi, premendo un tasto, si dovrebbe poter rispondere. Voilà. Niente più telefonate perse perché il cellulare non è nelle vicinanze o perché non si è riusciti a estrarlo in tempo dalla borsa. Difficile battere un dispositivo del genere quanto a comodità.

Nell’ambito delle funzioni legate al fitness, per scegliere l’accessorio più adatto avrai bisogno di un modello più completo e versatile se sei uno sportivo, mentre potrai accontentarti di una versione base se non hai grosse esigenze.

Il vantaggio delle smartband è che aiutano effettivamente a promuovere uno stile di vita più sano a chi fa una vita sedentaria perché, per esempio, avvisano quando bisogna muoversi perché si sta seduti da troppo tempo e pongono una serie di obiettivi giornalieri per ridurre peso e calorie.

Con un po’ di buona volontà, sono dispositivi che, in maniera comoda e semplice, possono diventare validi alleati per chi vuole rimettersi in forma.

 

Cardio

Le smartband della migliore marca sono quelle che hanno il cardiofrequenzimetro integrato. Riescono, cioè, a monitorare il battito del cuore misurando le pulsazioni, senza indossare la scomoda fascia toracica.

Potrebbe essere una funzione utile per chi fa sport a livello amatoriale o avanzato perché si riesce a tenere sotto controllo lo sforzo che sta facendo il cuore. Ma questa rilevazione può dimostrarsi interessante anche per chi rimane a casa perché i dati ottenuti permettono, per esempio, di essere ancora più precisi nel misurare le calorie bruciate ogni giorno e per raggiungere più efficacemente l’obiettivo prefissato.

Accanto alla funzione cardio, non dovrebbe mai mancare il contapassi, utile per misurare la distanza percorsa in una giornata. Una funzione interessante, presente su alcune smartband, è quella che conta le scale, di fatto un altimetro integrato che segna il cambiamento della pressione atmosferica in genere ogni 3 minuti: un’interessante soluzione per chi rimane a casa e vuole sapere quanti piani percorre in una giornata.

Impermeabilità e batteria

Chi confronta prezzi e funzioni potrebbe essere interessato anche a valutare l’impermeabilità di una smartband. Le migliori sono quelle che offrono protezione totale dalla polvere – insidiosa, nel tempo può rovinare i meccanismi interni – e dall’acqua. I braccialetti più versatili sono quelli che si possono utilizzare senza problemi in piscina, sotto la pioggia e sono ideali, quindi, per chi fa nuoto o si allena all’aperto e non dovrà toglierlo immediatamente se cambia il tempo. Chi lo indossa tutto il giorno non dovrà sfilarselo quando fa la doccia.

Attenzione anche alla durata della batteria, le differenze sono significative: se non vuoi essere costretto a ricaricarla troppo spesso confronta quali modelli garantiscono la migliore autonomia.

 

Le 5 Migliori Smartband – Classifica 2019

 

Eccoci, dunque, come promesso, ai nostri consigli d’acquisto su quale smartband comprare. Fai una comparazione tra i modelli che ti suggeriamo in basso, sono tra i più apprezzati dai consumatori; in pochi minuti potresti individuare il modello che stai cercando.

 

1. Sony SWR30W SmartBand Talk Braccialetto

 

1-sony-swr30wChi è in cerca di prestazioni elevate dovrebbe dare un’occhiata alla smartband Sony, tecnologicamente avanzata, versatile e completa. Ha tutto quello che serve per fare e ricevere chiamate, basta premere un tasto per rispondere, senza dover prendere il cellulare dalla borsa rischiando di perdere una chiamata importante. È possibile, naturalmente, leggere messaggi, WhatsApp e e-mail per rimanere sempre connessi e non perdere nessuna notifica ovunque ti trovi. Una vibrazione avverte immediatamente l’utente della ricezione.

Il dispositivo non solo conta i passi ma rileva se corri, cammini e perfino se dormi. Scaricando l’app Lifelog sarà, inoltre, possibile raggruppare tutte queste attività per organizzarle meglio sullo smartphone o per impostare degli obiettivi da raggiungere.

I due cinturini, compresi nella confezione, uno piccolo e uno grande, si adattano a tutti i polsi. Essendo intercambiabili, bastano pochi secondi per sostituirli con altri di diversi colori per abbinarli al proprio abbigliamento. Per tutte queste ragioni, riteniamo che la Sony sia la migliore smartband del 2019.

In ogni caso ti consigliamo di dare uno sguardo ai suoi pro e contro prima di cliccare sul link del negozio per acquistare il prodotto.

Pro
Completo:

Si tratta di un dispositivo multifunzione grazie al quale potrai accedere a tutte le funzioni per telefonare e di messaggistica da social network e chat.

Contapassi:

Dispone di un contapassi in grado di rilevare anche quando stai correndo o dormendo.

Adattabile:

Nella confezione troverai due cinturini di diverse misure per poter adattare la smartband a tutti i polsi.

Contro
Battito cardiaco:

Alcuni utenti avrebbero gradito la funzione per il rilevamento del battito cardiaco.

 

Acquista su Amazon.it (€89,99)

 

 

 

2. Garmin Vivosmart HR Fitness Band con Schermo Touch

 

2-garmin-vivosmart-hrVivosmart HR di Garmin è tra le migliori smartband sul mercato per le prestazioni di alto livello offerte. È un modello che si fa apprezzare per la completezza e ricchezza delle funzioni. A differenza di altri braccialetti fitness, per esempio, è dotata di rilevatore del battito cardiaco che si attiva quando si cammina, si corre e, in generale, si fa movimento per avere un quadro esaustivo delle proprie performance o stato di salute senza neanche indossare la fascia cardio: le misurazioni avvengono semplicemente tramite il sensore al polso.

Un’altra caratteristica che contraddistingue il Garmin è il conta scale, una funzione che permette di rilevare i piani che si salgono in una giornata, l’ideale per chi non esce ma vuole, comunque, avere un’idea dell’attività fisica svolta all’interno della propria abitazione.

Vivosmart HR assegna obiettivi quotidiani, avvisa quando si rimane troppo tempo inattivi e permette di connettersi all’app MyFitnessPal e, quindi, di avere accesso a informazioni su alimenti e calorie. Nel complesso, si tratta di funzioni che contribuiscono significativamente a perdere peso e ad adottare uno stile di vita più sano.

Il display OLED è retroilluminato e, dunque, può essere visualizzato anche di notte. Basta un tocco per passare da una schermata all’altra e tutte le impostazioni si controllano da un solo tasto.

Vediamo adesso quali sono i pro e contro di questo Garmin, in modo da darti un quadro completo delle sue caratteristiche positive e negative. Se ti interessa, ma non sai dove acquistare il prodotto al miglior prezzo potrai cliccare sul link del negozio suggerito.

Pro
Battito cardiaco:

Uno dei pochi braccialetti venduti online che presenta la funzione per il rilevamento del battito cardiaco.

Conta scale:

La smartband riesce a contare i piani di scale fatti nell’arco della giornata, un buon sistema per evitare l’ascensore.

Vivosmart HR:

Questa particolare funzione ti avvisa quando sei fermo per troppo tempo e ti assegna obiettivi per fare attività fisica e tenerti in forma.

Contro
Poco preciso:

Non è proprio il massimo della precisione nelle rivelazioni dei vari dati.

 

Acquista su Amazon.it (€251,06)

 

 

 

3. Xiaomi Band 2 Activity Tracker

 

Chi cerca una smartband essenziale venduta a un prezzo conveniente potrà optare per questo modello di Xiaomi dal design molto elegante. Dispone delle classiche funzioni per il controllo della frequenza cardiaca, ideali per chi vuole tenerla costantemente monitorata durante e dopo l’attività fisica.

La protezione IP67 rende il prodotto utilizzabile anche in piscina, così i nuotatori potranno tenere traccia dei propri progressi e salire di livello monitorando ogni allenamento. Una delle caratteristiche più apprezzate dagli utenti è l’allarme impostabile sul ciclo del sonno che, invece di suonare, emetterà una vibrazione, così potrà svegliare solo chi indossa il bracciale.

Il prodotto è compatibile con dispositivi Android 4.4 e iPhone con versioni iOS 7 o successive. Questa smartband si conferma quindi un ottimo modello, del quale andiamo a riassumere i pregi e i difetti qui di seguito.

Pro
Gradevole:

Il design elegante della smartband la rende molto piacevole da vedere e permette di indossarla anche in occasioni informali senza sfigurare.

Essenziale:

Chi non ha bisogno di troppe funzioni potrà andare sul sicuro scegliendo questo modello che presenta giusto quelle base, evitando di confondere l’utente neofita con troppe opzioni.

Impermeabile:

La protezione IP67 conferisce totale impermeabilità al prodotto, quindi sarà possibile portarlo in piscina per nuotare tenendo traccia dei propri progressi e migliorare sempre di più le performance.

Sveglia:

La sveglia intelligente segue il ciclo di sonno dell’utente, inoltre come allarme si potrà impostare una vibrazione che sveglierà solo chi indossa il bracciale per non disturbare gli altri.

Contro
Cardiofrequenzimetro:

Non funziona automaticamente e si dovrà premere un tasto per poterlo avviare, quindi sarà difficile tenere traccia delle informazioni nell’arco di tutta la giornata.

Acquista su Amazon.it (€19,75)

 

 

 

4. AcFUN ID107 Plus Fitness Tracker

 

4-acfun-smart-id107Un altro modello che ti consigliamo di tenere in considerazione è quello proposto dalla AcFun perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il costo è decisamente inferiore alla maggior parte degli altri prodotti simili, eppure ci sono tutte le funzioni che aiutano a monitorare le proprie attività.

Sottile, leggera, realizzata con materiali di qualità, è molto facile da inserire grazie al pratico bottone di metallo. Mostra l’ora, conta i passi, le calorie e perfino la frequenza cardiaca ed è possibile, naturalmente, ricevere messaggi, WhatsApp, notifiche Facebook e Skype con una vibrazione che segnala l’avvenuta ricezione. Si tratta, insomma, di un modello completo venduto a un costo competitivo.

Molto utili potrebbero rivelarsi anche la sveglia e la funzione che misura quante ore di sonno leggero e pesante si fanno.

Continua la lettura per un raffronto tra pro e contro di questo modello venduto a prezzi bassi per avere un quadro completo delle sue caratteristiche.

Pro
Economico:

Il basso costo può essere una buona attrattiva per acquistare questa nuova smartband.

Materiali:

Nonostante il prezzo, il prodotto è stato realizzato con dei buoni materiali che garantiscono resistenza e solidità.

Funzionale:

Ha tutte le opzioni base di una smartband, dalla frequenza cardiaca alla possibilità di ricevere messaggi dai vari social network e chat.

Sveglia:

Questa funzione ti permette di controllare le tue ore di sonno e di impostare una sveglia tenendone conto.

Contro
Poco preciso:

Non potrai aspettarti un rilevamento di dati preciso come quello di altri modelli più costosi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Garmin Vívofit Braccialetto Wellness

 

5-garmin-vivofitForse non sarà la migliore smartband su piazza ma la Garmin Vívofit merita senz’altro un’occhiata, non foss’altro per il fatto che si tratta di uno dei modelli più venduti online. L’azienda produttrice, del resto, è sinonimo di affidabilità per tanti sportivi e non solo in tutto il mondo. Impermeabile addirittura fino a 50 m, non va tolta quando si corre sotto la pioggia o si fa la doccia.

Collegandosi a Garmin Connect si può avere, tra l’altro, un quadro completo dei progressi fatti e partecipare a gare con altri utenti. Ma non bisogna essere necessariamente degli sportivi per indossare un dispositivo come questo, anzi. La funzione che conta i passi e le calorie bruciate, insieme agli obiettivi giornalieri personalizzabili e agli avvisi che ricordano quando bisogna muoversi dopo un periodo eccessivo di inattività, sono ideali per cambiare le proprie abitudini se in contrasto con uno stile di vita sano.

È possibile anche registrare la qualità del sonno, mentre mancano alcune funzioni come la sveglia o l’illuminazione del display.

Anche questa smartband presenta caratteristiche positive e negative, qui di seguito potrai trovare una breve rassegna che ti aiuterà a valutare se può fare al caso tuo.

Pro
Impermeabile:

Può essere usata sotto la doccia o in condizioni climatiche non proprio favorevoli, inoltre resiste fino a 50 m di profondità.

Connettività:

Se sei uno sportivo e vuoi competere con altri utenti online, potrai usare la funzione Garmin Connect per confrontare i tuoi progressi con quelli degli altri runner.

Avvisi:

La smartband ti notificherà durante i periodi di scarsa attività fisica, così potrai riprendere a muoverti e tenerti in forma.

Contro
Sveglia:

Sebbene si possa registrare la propria qualità del sonno sulla smartband, questa è sprovvista di sveglia.

Acquista su Amazon.it (€95,06)

 

 

 

Come utilizzare uno smartband

 

Per tutti gli sportivi che vogliono tenersi al passo con i tempi, c’è un dispositivo molto interessante che aiuta durante le sessioni di allenamento per impostare i programmi da seguire ma anche per monitorare funzioni vitali come la frequenza cardiaca. Ma dopotutto ci sarebbe poco di speciale se questi dispositivi non offrissero, ad esempio, la possibilità di interagire con lo smartphone e le tante applicazioni, a cominciare da quelle di messaggistica delle quali non riusciamo più a fare a meno neanche quando ci alleniamo.

Con o senza fascia toracica?

Chi compra uno smartband lo fa innanzitutto per monitorare la frequenza cardiaca. Ora, tutti gli smartband offrono tale possibilità ma, a seconda del modello, rilevano le pulsazioni con differenti sistemi. In sostanza c’è da fare una scelta tra un dispositivo con fascia toracica, la quale contiene il sensore, oppure un modello senza. In questo caso il sensore è integrato allo smartband. Ad alcuni la fascia toracica può risultare scomoda ma fornisce dati molto più precisi.

 

Un motivatore da polso

Lo sappiamo tutti, lo sport richiede costanza, altrimenti non si raggiungono risultati. Spesso è importante essere stimolati. Lo smartband non potrà di certo incitarvi a fare di meglio ma può comunque darvi una mano con funzioni quali lo smart coach, in sostanza un programma di allenamento con obiettivi da raggiungere progressivamente.

 

Dialogo con lo smartphone

Si sa tra Smart ci si intende, questi dispositivi spesso sono comprati più per la loro naturale inclinazione a interagire con lo smartphone che per motivi sportivi. Ma vediamo cosa potete fare con un “aggeggino” del genere. Si possono ricevere telefonate, messaggi e tranquilli, non manca Facebook, in questo modo potrete tenere aggiornati tutti i vostri amici e naturalmente non perdervi le loro modifiche e pazienza se questo vi distrarrà dall’allenamento.

In piscina

Un discorso a parte va fatto per chi pratica nuoto. Bisogna accertarsi che lo smartband abbia una buona impermeabilità, meglio comprare dispositivi pensati appositamente per gli allenamenti in acqua.

 

Display

Funzioni a parte, una delle caratteristiche da non sottovalutare quando si decide di comprare uno smartband, è il display che deve essere ampio, di facile lettura anche in condizioni di scarsa illuminazione, o, nel caso contrario, quando c’è troppa luce, con i riflessi del sole che potrebbero disturbare.

 

Il cinturino

Qualche considerazione la merita anche il cinturino. Tenete presente che quando ci si allena si suda e il sudore ha un effetto corrosivo a lungo andare e lavare lo smartband dopo ogni allenamento potrebbe non bastare. Ecco perché è importante che il cinturino sia di buona qualità, affidabile e resistente.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Xiaomi 1S

 

3-xiaomi-1sCome scegliere una buona smartband che sia davvero economica? Il nostro suggerimento è di valutare questo modello della Xiaomi, non a caso uno dei più venduti sul mercato. Il prezzo imbattibile è il punto di forza di questo prodotto, ideale per chi sta cercando il massimo risparmio.

Nonostante il costo accessibile a tutte le tasche, è un dispositivo piuttosto completo perché presenta tutte le funzioni maggiormente utilizzate come, per esempio, la rilevazione dell’attività fisica, del sonno e anche quella cardiaca, fondamentale per tenere sotto controllo adeguatamente lo sforzo che si sta compiendo e ottenere i migliori risultati in termini di riduzione della massa grassa. Si tratta di un avanzamento non presente nella versione precedente.

Buona anche l’autonomia della batteria, fino a dieci giorni in stand-by, per cui non andrà caricata troppo spesso, e il grado di impermeabilità IP67 che protegge completamente il dispositivo dalla polvere ed evita che venga danneggiato anche se viene immerso per non più di 30 minuti a 1 m di profondità.

La nostra guida per scegliere la migliore smartband continua con i pro e contro di questo modello che potrai acquistare a prezzi bassi sul negozio online raggiungibile tramite il link qui sotto.

 

Pro

Prezzo: Il prezzo conveniente di questo modello è ideale se stai cercando qualcosa di più economico rispetto ad altri modelli più completi ma decisamente più costosi.

Funzioni: Dispone di tutte le funzioni base, senza escludere il rilevatore di battiti cardiaci spesso richiesto dagli utenti.

Batteria: Può vantare un’autonomia di dieci giorni in stand by.

Protezione: Il grado IP67 la protegge da polvere e acqua fino a un 1 m di profondità per 30 minuti.

 

Contro

Cinturino: Da alcuni pareri degli utenti si evince che la chiusura del cinturino è piuttosto scomoda.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Orologio GPS per running

Smartwatch

Orologio intelligente

Braccialetto fitness

Il miglior cardiofrequenzimetro

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status