I 5 Migliori Smartwatch del 2021

Ultimo aggiornamento: 05.03.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Smartwatch – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Sono tante le aziende di livello internazionale che stanno investendo sui dispositivi “indossabili”, pratici e multifunzione come gli smartwatch. Due ottimi modelli sono: Sony SmartWatch 3 SWR50, ricco di applicazioni, uno dei prodotti più venduti online. Dotato di GPS con bussola, consente di avventurarsi in posti sconosciuti senza mai perdere la direzione. Huawei Watch Classic è molto simile a un orologio normale anche se in sé racchiude molte funzioni e può essere associato a dispositivi Android e Apple iOs.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior smartwatch?

 

Questa sezione ti guida alla ricerca del miglior smartwatch per le tue esigenze, prendendo in considerazione gli elementi che dovresti valutare con maggiore attenzione. La classifica seguente con la recensione di quelli che sono per noi i migliori modelli ti può aiutare a restringere il campo tra tutti quelli presenti sul mercato.

1-sony-smartwatch-3

 

Qualità/prezzo

Gli smartwatch, orologi intelligenti che stanno diventando sempre di più dei veri e propri mini computer indossabili, si stanno affacciando con grande forza sui mercati mondiali proponendo modelli di tutti i tipi. Non è facile scegliere quello giusto e per orientarsi tra le opzioni possibili è bene rapportare le prestazioni offerte al prezzo di vendita. Gli smartwatch, infatti, hanno un costo significativamente diverso. Bastano poche decine di euro per acquistare i modelli più semplici – in basso ne trovi qualcuno che ti potrebbe interessare.

Questi dispositivi sono ideali per chi non ha esigenze particolari e ha un budget molto ridotto. Certo, hanno funzioni limitate in sé, ma inserendo una scheda SIM permettono, per esempio, di leggere messaggi, WhatsApp, notifiche, email e di rispondere. Sarà possibile anche ricevere e fare telefonate. Grazie allo slot per scheda micro SD, inoltre, l’utente espande la memoria e ha accesso ai contenuti archiviati all’interno del supporto.

Lo smartwatch, anche se molto economico, diventa a questo punto piuttosto completo perché ha tutte quelle funzionalità di base che permettono di lasciare a casa lo smartphone che, per quanto ultra sottile, apparirà incredibilmente ingombrante rispetto all’orologio intelligente.

Se, invece, cerchi prestazioni superiori e maggiore versatilità dovrai orientarti su modelli più sofisticati e di ultima generazione dotati di tutte le più moderne funzioni, a condizione di investire una cifra parecchio più consistente. Nell’elenco in basso puoi trovare esempi interessanti di smartwatch completi ma venduti a un costo competitivo e che, proprio per questo mix vincente, sono tra i più apprezzati dagli utenti.

 

Per lo sportivo

Se sei uno sportivo la migliore marca di smartwatch potrebbe essere per te quella che realizza modelli pensati specificamente per chi fa attività sportiva, consentendo di svolgere gli allenamenti o le partite con maggiore efficacia perché fornisce tutte le informazioni di cui si può aver bisogno. Se ti piace il golf, per esempio, potresti trovare utile l’applicazione che mostra le mappe aggiornate dei principali campi di tutto il mondo, o quella che misura le varie distanze tra le diverse parti del green o tra gli ostacoli sul fairway.

Per gli appassionati di ciclismo o di corsa, lo smartwatch dovrebbe registrare parametri quali distanza percorsa, tempo impiegato, calorie bruciate, velocità, perfino avere il cardiofrequenzimetro. Non può mancare il GPS. Per i nuotatori, è quasi superfluo ricordare che uno smartwatch non impermeabile sarebbe un acquisto inutile.

Per chi, invece, è moderatamente sportivo potrebbero bastare poche funzioni quali contapassi e cronometro. Chi, infine, sta troppo seduto potrebbe beneficiare di uno smartwatch che avverte quando è ora di sgranchirsi un po’ le gambe e ravvivare la circolazione.

2-huawei-watch-classic

Altre caratteristiche

Confronta prezzi e funzioni ma non dimenticare anche altre caratteristiche come, per esempio, il design. Alcuni smartwatch sono essenziali, altri invece sono molto eleganti, hanno uno stile classico e cinturini non di plastica ma di vera pelle o acciaio, come i normali orologi. I modelli più completi, inoltre, permettono di variare decine di quadranti, in modo da avere ogni giorno un motivo diverso.

Cerca di capire anche la durata della batteria, se pensi di usare lo smartwatch molto spesso avrai bisogno di un’autonomia sufficiente.

Che smartphone hai? Sai che il sistema operativo di gran lunga più diffuso per gli smartwatch, Android Wear, potrebbe non essere compatibile con un iPhone o permettere un utilizzo molto limitato delle funzioni? WatchOS, il SO di Apple, funziona invece solo con gli iPhone 5 e successivi. Prima di fare la tua scelta verifica, dunque, la compatibilità.

 

I 5 Migliori Smartwatch – Classifica 2021

 

Dopo aver esaminato le caratteristiche che ogni buon orologio smartwatch dovrebbe possedere, passiamo adesso ai nostri consigli d’acquisto. Si tratta dei modelli più apprezzati e che per noi si sono maggiormente distinti nel 2021. Fai una comparazione, potresti individuare proprio quello che stai cercando senza fare ulteriori ricerche.

 

1. Sony SWR50 Smartwatch 3, Display Transflettivo

Principale vantaggio:

La presenza del sistema operativo Android Wear consente di installare molte applicazioni come se fosse un normale smartwatch. Offre anche un GPS, che non tutti gli orologi intelligenti integrano.

 

Principale svantaggio:

Non è presente uno speaker quindi per rispondere alle chiamate è necessario comunque utilizzare lo smartphone a cui viene associato. Il prezzo è in linea con il prodotto, ma ad oggi ci sono smartwatch molto più evoluti.

 

Verdetto: 9.7/10

Non è un smartwatch recentissimo ma il suo prezzo attuale e alcune caratteristiche tecniche di assoluto livello lo rendono comunque un prodotto appetibile per non vuole spendere molti euro per questo tipo di gadget elettronico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Android Wear e GPS

Il Sony SmartWatch 3 è stato uno dei primi modelli a offrire il sistema operativo Android Wear che, rispetto ad altri smartwatch che adottano OS proprietari, consente di installare una buona quantità di app pensate per essere utilizzate con questo tipo di dispositivo.

Si interfaccia con uno smartphone (qualsiasi modello, meglio però se con sistema operativo Android) tramite bluetooth 4.0 o tecnologia NFC con i modelli che dispongono di tale sistema di connessione. Il Sony SmartWatch 3 si può fregiare di essere uno dei primi a integrare un ricevitore GPS, che diventa utile per chi ama andare a correre o passeggiare e vuole sapere quanti chilometri ha percorso e in quanto tempo.

Il GPS viene utilizzato anche dalle applicazioni di navigazione che consentono quindi di raggiungere un luogo tramite le indicazioni fornite dallo smartwatch di Sony. Oltre al GPS sono presenti un sensore di luce ambientale, una bussola e un giroscopio.

Ricerche vocali

Per poter fare una chiamata, o cercare un indirizzo o un luogo ben definito come può essere un negozio o un ristorante si può chiedere allo smartwatch semplicemente pronunciando quanto serve. Infatti è presente un microfono che insieme all’applicazione Google Now si avranno in pochissimo tempo le risposte che si cercano.

Come ogni smartwatch che si rispetti sul display sono visibili notifiche in arrivo dallo smartphone associato, quali chiamate in entrata, SMS, o chat di WhatsApp e Facebook Messenger. Per poter rispondere a una chiamata in arrivo bisogno comunque affidarsi allo smartphone, in quanto Sony SmartWatch 3 non è dotato di microfono.

L’autonomia è un altro cavallo di battaglia di questo dispositivo: con un uso intensivo si arriva a fine giornata senza problemi

 

Design

Lo smartwatch proposto da Sony ha il classico quadrante rettangolare, che a molti utenti piace di più di quello tondo, visto che offre un look più moderno. La dimensioni del display sono pari a 1,6 pollici con una risoluzione non particolarmente alta che arriva 320 x 320 pixel. Quando lo smartwatch va in stand-by viene comunque visualizzata l’ora.

Il cinturino in gomma dove è inserito lo smartwatch può essere rimosso e si rivela abbastanza comodo nell’uso quotidiano. D’estate però tende a scaldare un po’ il polso e nel tempo non sarà improbabile che tenda a rovinarsi. La chiusura è in acciaio, cosa che rende questo smartwatch molto sicuro una volta indossato al polso.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Huawei Watch Classic Smartwatch, Cinturino in Pelle

 

2-huawei-watch-classicTra i migliori smartwatch cinesi sul mercato, questo Huawei Classic con cinturino in vera pelle si caratterizza per il design intramontabile che lo fa assomigliare a un normale orologio da polso in modo da poter essere indossato in qualunque occasione, grazie anche agli oltre 40 quadranti tra cui scegliere. In realtà, integra funzioni ben superiori e può essere associato a tutti i dispositivi Android e, importante novità, anche agli iPhone.

Rispetto agli altri modelli della stessa gamma con cinturino in acciaio ha anche un prezzo molto più competitivo.

Come tutti i migliori smartwatch permette di vedere chiamate in arrivo, leggere messaggi, notifiche e e-mail appena arrivano per rimanere sempre aggiornati ovunque ci si trovi con grande comodità e senza avere il proprio smartphone a portata di mano. Le informazioni importanti sono sempre presenti sullo schermo e, per visualizzarle, basta dare un’occhiata allo schermo, senza toccarlo.

La batteria ha una buona durata e, pertanto, non bisognerà ricaricarla spesso; la ricarica, del resto, è molto veloce perché in soli 45 minuti si arriva all’80%.

Dotato di comandi vocali per il massimo comfort, dispone di sensori che rilevano se l’utente sta camminando o correndo.

Spesso i pareri degli utenti sui prodotti cinesi non sono proprio entusiasti, ma con Huawei si può andare abbastanza sul sicuro. Dopo averne letto i vantaggi e gli svantaggi qui di seguito, chi non sa dove acquistare questo elegante smartwatch al miglior prezzo potrà cliccare sul link suggerito.

Pro
Elegante:

Il design con quadrante classico è una bella alternativa ai soliti modelli con display digitale. Una vera chicca per gli amanti della moda e per chi vuole essere sempre professionale a lavoro.

Sincronizzabile:

L’aspetto potrebbe confondere i più, ma questo smartwatch può essere sincronizzato con dispositivi Android e Apple senza alcun problema.

Cinturino:

Il cinturino in vera pelle dona al modello un aspetto autentico e lo rende indossabile per ogni occasione, anche le più formali.

Funzioni:

Dispone di molte funzioni come le immancabili notifiche, il contapassi e la selezione dei vari quadranti.

Contro
Spessore:

Non essendo proprio uno degli smartwatch più piccoli sul mercato, si potrebbe sentire un po’ lo spessore sul polso.

Acquista su Amazon.it (€99)

 

 

 

3. Garmin Vívoactive Smartwatch GPS

 

3-garmin-vivoactiveGarmin Vívoactive è un’ottima soluzione per chi cerca uno smartwatch con GPS e, in particolare, per chi ha bisogno di un dispositivo completo e affidabile da usare durante gli allenamenti. Colpisce, a questo proposito, il design ultra sottile che lo rende particolarmente comodo da indossare.

Grazie ai diversi profili preimpostati, l’utente può ottenere tutti i dati più importanti per i vari sport. Nel caso del ciclismo, per esempio, si può tenere traccia della distanza percorsa, della velocità e delle calorie bruciate.

L’app per il golf, invece, consente di avere mappe sempre aggiornate di decine di migliaia di campi nel mondo. Specifiche funzioni sono previste anche per corsa e nuoto: si tratta, insomma, di un valido alleato per ogni sportivo.

È uno smartwatch che va benissimo anche per chi non è impegnato in nessuna attività fisica particolare e, anzi, è pigro perché lo smartwatch può impostare un obiettivo minimo di passi da raggiungere in una giornata e avvertire quando si sta troppo tempo seduti.

Come abbiamo visto, nella nostra guida per scegliere il miglior smartwatch abbiamo pensato anche ai più sportivi che cercano un nuovo modello per tenere traccia delle proprie attività. Qui di seguito sarà possibile leggere i suoi vantaggi principali e l’unico difetto riscontrato secondo i pareri degli utenti.

Pro
Per sportivi:

Il garmin permette di usare diversi profili preimpostati che coprono gli sport individuali come il nuoto, la corsa o il ciclismo. Ideale per tutti gli amanti dello sport che si vogliono tenere in forma, ma allo stesso tempo per chi inizia a esaminare la propria rotondità addominale prima della prova costume.

Camminata:

Questi ultimi che di correre, pedalare o nuotare proprio non ne vogliono sapere, potranno sentirsi sollevati nel sapere che questo smartwatch funziona benissimo anche per le camminate.

Golf:

I golfisti potranno apprezzare il profilo dedicato a questo sport che permette di avere le mappe aggiornate di moltissimi campi nel mondo.

Design:

Il design ultrasottile lo rende ideale per potersi muovere senza sentire troppo peso sul polso.

Contro
Essenziale:

A quanto pare non si possono caricare gli allenamenti personalizzati dal programma di Garmin, quindi ci si dovrà accontentare dei profili preimpostati.

Acquista su Amazon.it (€175)

 

 

 

4. DeYoun Smartwatch Android, Bluetooth 

 

4-smartwatch-androidCome scegliere un buono smartwatch che sia anche molto economico? Se vuoi spendere il meno possibile dovresti dare un’occhiata a questo modello. Il prezzo imbattibile lo rende ideale a chi ha un budget molto limitato, ma non a chi desidera numerose funzioni.

Tuttavia non manca la possibilità di scaricare la rubrica del proprio telefono e, grazie a Bluetooth e NFC, si potranno fare e ricevere chiamate direttamente dallo smartwatch senza dover ricorrere al cellulare.

La particolarità dello smartwatch DeYoun sta, però, nel poter inserire una scheda SIM. Con questa operazione il dispositivo diventa più completo perché sarà possibile, per esempio, non solo leggere ma anche rispondere alle notifiche di WhatsApp.

Inserendo, invece, una scheda micro SD si potrà accedere anche a tutti i contenuti memorizzati all’interno. Tra gli svantaggi ricordiamo che le funzioni per gli utenti iOS sono molto limitate.

Chi ha detto che gli smartwatch debbano per forza costare molto? Se si è interessati ai prezzi bassi, ma non si vuole sacrificare troppo la qualità, allora si potrà optare per questo modello di DeYoun del quale rivediamo subito i vantaggi e gli svantaggi.

Pro
Prezzo:

A una cifra molto conveniente, si potrà portare a casa questo nuovo smartwatch e vedere come ci si trova a utilizzare un dispositivo simile.

Sincronizzabile:

Associandolo al proprio telefono si potrà scaricare la rubrica e ricevere chiamate direttamente sullo smartwatch, così da poter uscire a fare una passeggiata o una corsa senza avere ingombri.

Schede:

Inserendo una scheda SIM si potranno ampliare le funzioni del modello, per esempio leggere e rispondere alle notifiche di WhatsApp.

Contro
Limitato:

Il prodotto potrebbe non essere proprio adatto agli utenti iOS che si vedranno limitati sulle funzioni utilizzabili.

Schermo:

Alcuni utenti hanno trovato lo schermo del prodotto un po’ troppo piccolo e fragile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Willful Smartwatch Telefono Touch con SIM Slot

 

Scegliere il miglior smartwatch per le proprie esigenze non è mai un’impresa facile, visto che di offerte sul mercato ce ne sono a bizzeffe. Tuttavia, se ne state cercando uno con funzioni basilari e che permetta alle vostre finanze di tirare un sospiro di sollievo, allora il modello di Willful potrebbe fare al caso vostro.

A noi è piaciuto principalmente per il display leggermente più grande (1,54 pollici) che garantisce una migliore visibilità durante la navigazione tra i menù, senza però risultare eccessivamente ingombrante. La risoluzione HD non è altissima, ma resta comunque buona e consente di leggere le informazioni sul display anche in condizioni di scarsa luminosità.

Sebbene il modello non permetta il monitoraggio delle prestazioni sportive, dispone di molte funzionalità utili, come il registratore vocale, la fotocamera da 2 MP e il lettore musicale, oltre chiaramente alla possibilità di ricevere notifiche da Whatsapp e da molti social network, nonché delle chiamate in arrivo. Inoltre, è compatibile sia con i dispositivi Android sia con quelli che sfruttano il sistema operativo Apple iOS ma, in quest’ultimo caso, qualche funzionalità potrebbe andare persa.

Pro
Display:

Lo Smartwatch 016-BK-ES di Willful dispone di un ampio display da 1,54 pollici che offre una buona visibilità durante l’utilizzo; sebbene la risoluzione non sia altissima permette comunque di accedere alle varie funzioni senza affaticare troppo la vista.

Versatile:

Ciò che colpisce del prodotto è la presenza di uno slot in cui inserire la propria sim per ricevere e inviare telefonate direttamente dal dispositivo.

Rapporto qualità/prezzo:

Pur non essendo uno smartwatch di ultima generazione, la disponibilità di diverse funzioni e la buona qualità dei materiali di costruzione lo rendono comunque valido, soprattutto a fronte di un prezzo davvero appetibile.

Contro
Batteria:

L’autonomia dichiarata dal produttore è di circa 4/5 giorni, ma a quanto pare la media si aggira intorno alle ventiquattro ore al massimo quando la batteria è completamente carica.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

 

Sony SWR50 Smartwatch 3, Display Transflettivo

 

1-sony-smartwatch-3Chi è alla ricerca del miglior smartwatch del 2021 dovrebbe dare un’occhiata a questo Sony. È un dispositivo completo che può essere acquistato a un prezzo non eccessivo, un mix che lo rende uno dei più venduti online.

A differenza di altri smartwatch economici o scadenti, è ricchissimo di funzioni. Per esempio, utilizzando il GPS, riesce a tracciare il tragitto e a calcolare la distanza percorsa; la bussola integrata permette di avventurarsi in posti anche sconosciuti senza perdere mai la direzione.

Ma le possibilità offerte dallo SmartWatch 3 di Sony sono molto più ampie: grazie al sistema operativo Android Wear, sarà possibile avviare il lettore musicale, leggere messaggi e notifiche Facebook e sincronizzare le app dello smartphone.

Il vantaggio di tutte queste funzioni è che si potrà lasciare il telefono a casa per fare jogging più comodamente – è anche impermeabile – oppure, se si è a casa, non sarà necessario averlo sempre vicino, neanche per gli utenti più social.

Tra gli altri vantaggi di questo modello c’è la notevole autonomia della batteria che, con un uso normale, dura fino a due giorni e, quindi, non dovrà essere ricaricata troppo spesso, e la possibilità di scaricare un quadrante diverso per adattarlo ai propri gusti.

Quanti vantaggi! Siamo sicuri di riuscire a ricordarli tutti e fare l’acquisto giusto? D’altronde un nuovo smartwatch di questo calibro non lo si paga proprio in noccioline. Per questo consigliamo di dare un’occhiata al riassunto delle sue caratteristiche principali qui sotto.

Pro
Funzioni:

Non è il modello più economico sul mercato, ma questo è giustificato dall’incredibile numero di funzioni tra le quali il GPS, la bussola e tanto altro.

Sistema operativo:

Lo smartwatch di Sony ha il sistema operativo Android integrato, grazie al quale sarà possibile usare l’orologio come se fosse un mini-computer. Si potrà quindi avviare il lettore musicale o sincronizzarlo al proprio smartphone per leggere le notifiche di Facebook o WhatsApp.

Impermeabile:

Si potrà usare per una passeggiata o anche per fare jogging senza doversi preoccupare che si rovini a causa di una pioggia improvvisa.

Batteria:

La batteria può reggere fino a due giorni di utilizzo, per questo non la si dovrà ricaricare troppo spesso.

Contro
Prezzo:

Diciamo che sul mercato ci sono smartwatch meno costosi, ma allo stesso tempo meno performanti. Consigliamo di dare un’occhiata anche ad altri modelli, prima di acquistarlo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare uno smartwatch

 

Gli smartwatch, almeno inizialmente, non hanno avuto vita facile. Osteggiati dagli amanti dell’orologio classico e considerati inutili dai possessori di smartphone, sono riusciti ciononostante a imporsi sul mercato, guadagnando una fetta di appassionati sostenitori che ne lodano comodità e funzionalità.

Cos’è uno smartwatch

Quando ci si riferisce a questi prodotti si parla di orologi con tecnologia smart, quella che tutti i telefoni cellulari possiedono da circa un decennio.

Non sorprende però che i primi modelli fossero considerati poco più che costosi gadget dal momento che potevano eseguire solo operazioni base e non avevano tutte le funzionalità di uno smartphone. Col tempo e il perfezionamento della tecnologia alla base, è stato possibile implementare sempre più funzioni complesse, fino a eseguire le stesse applicazioni che utilizzate su smartphone.

 

Ampia scelta

Il mercato si è quindi differenziato, proponendo diverse tipologie in base alle destinazioni d’utilizzo. Oggigiorno potete trovare smartwatch sobri ed eleganti, per chi non vuole rinunciare a un tocco di classe, oppure modelli più grandi e resistenti per chi ama utilizzarli per monitorare le proprie prestazioni sportive. La scelta è divenuta quindi molto più ardua e bisogna tener conto di numerosi  fattori oltre che, naturalmente, delle proprie preferenze estetiche.

 

Prodotti a basso costo

Se volete semplicemente essere al passo coi tempi, senza spendere cifre eccessive, potrete acquistare uno smartwatch di fascia medio-bassa, con funzioni semplici e in grado di interfacciarsi con il vostro smartphone, avvisandovi quando ricevete notifiche dai social network o programmi di messaggistica.

 

Smartwatch per sportivi

Per gli sportivi, invece, sarebbe il caso di puntare su orologi in gomma resistente, magari con ampio display per una rapida consultazione. Il trend è quello di scegliere prodotti dotati di GPS, in grado di mostrare mappe, percorsi e tenere traccia dei propri progressi.

Per quanto riguarda il funzionamento non si tratta di prodotti particolarmente complicati.

Caricare l’orologio

Il primo passo è naturalmente quello di assicurarsi che sia carico. Collegatelo alla presa di corrente tramite l’apposito cavo di alimentazione e attendete finchè il LED che indica la carica non sia spento o la percentuale sul display non indichi il 100%.

 

Leggere il manuale

Nel frattempo, vi invitiamo a consultare il manuale di istruzioni, fonte inesauribile di informazioni riguardo il vostro nuovo acquisto. Conoscerne i pulsanti e le funzioni vi aiuterà a destreggiarvi al meglio durante i primi utilizzi.

Ora accendete il vostro smartwatch, selezionando l’accoppiamento tramite bluetooth e fate lo stesso sul vostro smartphone. Quando i due prodotti saranno collegati, riceverete notifiche e mail direttamente sull’orologio e non sarete più costretti a estrarre il telefono ogni qual volta avvertiate una vibrazione, decidendo quindi che priorità dare ai messaggi ricevuti.

 

Download di applicazioni

Qualora lo smartwatch sia dotato di store per il download di applicazioni aggiuntive, potrete scaricarle ed eseguirle proprio come fareste su altri dispositivi mobili, non abbiate quindi timore di sperimentare e personalizzate l’orologio in modo da venire incontro alle vostre esigenze.

Alcuni prodotti, inoltre, possono essere collegati al computer, tramite apposito cavo USB, per il download di performance sportive che potrete successivamente comparare. Non sottovalutate tale funzione se amate, per esempio, fare jogging.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come funziona uno smartwatch?

Negli ultimi anni le aziende più tecnologiche hanno iniziato a gareggiare nella produzione di orologi più innovativi, tra cui lo smartwatch, per l’appunto. Nonostante ogni modello sia diverso da un altro per design, funzionalità e qualità del display, in generale, i dispositivi come questo, funzionano con un processore, una memoria interna e una RAM, proprio come un PC.

Grazie a questi elementi, lo smartwatch riesce a elaborare informazioni più o meno complesse come, per esempio, contare i passi oppure tenere sotto controllo i battiti cardiaci, impostare la sveglia secondo il personale ritmo circadiano e molto altro.

 

Come funziona uno smartwatch con SIM?

Tra le numerose proposte di smartwatch che si trovano sul mercato, ci sono anche modelli che consentono di collegare una scheda SIM, praticamente come gli smartphone. Se siete appassionati di articoli simili allora non potete perdervi questo utile dispositivo, che è ormai l’avanguardia dell’innovazione nel campo della tecnologia indossabile.

Grazie a particolari componenti, riescono a collegarsi a Internet, perciò, a seconda del modello che scegliete, potrete sfruttare il 4G e il piano tariffario da voi concordato, quindi anche rispondere o effettuare chiamate, muovendovi liberamente fuori casa senza cellulare.

Insomma, un dispositivo pratico, innovativo e multifunzione, apprezzato da grandi e piccoli.

 

Come installare app su uno smartwatch cinese?

Al netto della convenienza in termini di prezzo, gli smartwatch cinesi peccano in campo software, e più in particolare nelle applicazioni che vi consentono di gestire il dispositivo. Per questo motivo, se ne avete appena acquistato uno, vi consigliamo di cercare subito su Google Play Store una app chiamata “BT Notifier”, che vi consente di ricevere e modificare le notifiche, quindi controllare ogni funzionalità dello smartwatch.

L’unica cosa di cui bisogna sincerarsi è di avviare qualsiasi applicazione solamente dopo qualche minuto dal termine del download, altrimenti il rischio è che il dispositivo, non riuscendo a leggerle, potrebbe bloccarsi.

 

Come collegare lo smartwatch al telefono?

A seconda della fascia di qualità dello smartwatch che avete appena acquistato, per collegarlo a un telefono bisogna innanzitutto attivare il Bluetooth di quest’ultimo. Quindi effettuate una breve ricerca e accoppiate i due dispositivi, per poi scaricare una applicazione che vi consente di migliorare le performance di entrambi i devices anche fuori casa.

Dato che non esiste un’app in particolare, perché spesso e volentieri è la stessa casa produttrice a consigliarla, vi suggeriamo di dare un’occhiata sul libretto di istruzioni o direttamente sulla confezione.

Solo dopo aver eseguito questi passaggi riuscirete a sintonizzare le chiamate e ad attivare le notifiche.

 

Come si carica lo smartwatch?

Come tutti i dispositivi più tecnologici e di ultima generazione, nella stessa confezione d’acquisto è presente anche un caricatore wireless. Vi basterà collegare i due apparecchi elettronici e quindi attendere almeno qualche ora finché lo smartwatch non vi avvisa di aver raggiunto completamente il 100% di ricarica tramite notifica luminosa.

Questo è molto importante, perché nella maggior parte dei modelli non è inclusa alcuna presa USB con cui utilizzare i comuni caricabatterie, perciò se siete fuori casa e avete bisogno di ricaricarlo sarà difficile.

Anche se, in verità, in commercio è possibile trovare e acquistare riduttori realizzati appositamente per queste evenienze, che uniscono la presa USB al connettore dello smartwatch.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Fotowelt 2016 Nuovi Q18 Smartwatch

 

Non sarà tra i dispositivi più venduti in circolazione ma se non sai ancora quale smartwatch comprare dai un’occhiata a questo Fotowelt, potrebbe interessarti per diversi motivi. In primo luogo, si tratta di un modello estremamente economico e, quindi, adatto a tutti quelli che cercano il massimo risparmio.

In secondo luogo, pur non essendo molto ricco di funzioni in sé, permette di inserire una scheda SIM e micro SD. A questo punto la gamma delle opzioni possibili si amplia, trasformando lo smartwatch in un vero e proprio smartphone perché lo si potrà utilizzare per fare chiamate, rispondere, inviare e ricevere messaggi e accedere ai contenuti archiviati sul supporto esterno.

Dal design accattivante, è realizzato con materiale plastico di discreta qualità e il display è sempre ben leggibile, anche in pieno sole. Difficile chiedere di più a uno smartwatch con un prezzo del genere.

Come di consueto, riportiamo il nostro riassunto dei pro e contro a conclusione della recensione di questo prodotto davvero economico, consigliato a tutti quelli che non hanno un gran budget a disposizione per l’acquisto di un dispositivo simile.

Pro
Economico:

Rispetto ai classici smartwatch che costano cifre considerevoli, questo può essere considerato tra i meno costosi sul mercato online.

Design:

Il design del prodotto è accattivante, così lo si potrà indossare in tutte le occasioni, anche in quelle più formali.

Contro
Funzioni:

Le funzioni sono abbastanza limitate, a meno che non si acquistino una scheda SIM e una micro SD.

Materiali:

L’orologio è interamente fatto in plastica, cosa che non fa presagire una grande durata nel tempo o resistenza.

 

 

 

I migliori orologi smartwatch del 2021

 

Samsung Gear S3

 

Principale vantaggio:

Le diverse funzioni di cui dispone sono indubbiamente la caratteristica più interessante di questo smartwatch Samsung. Con questo orologio potrete avvalervi del GPS e del sistema GLONASS per una rilevazione veloce e precisa della vostra posizioni, inoltre è dotato di altoparlante per il vivavoce.

 

Principale svantaggio:

L’autonomia non è altissima, infatti lo dovrete ricaricare almeno una volta al giorno per tenerlo sempre attivo. Non è un difetto così grave, anche se forse una batteria più performante sarebbe stata più gradita.

 

Verdetto: 9.7/10

Dal design elegante che lo rende presentabile anche in occasioni molto formali, lo smartwatch di Samsung si conferma uno dei migliori tra quelli venduti online per il rapporto qualità-prezzo. Ideale se state cercando un modello che conservi il look di un orologio normale, ma che presenti tutta la tecnologia di uno smartwatch.

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Design

Solitamente gli smartwatch sono abbastanza eloquenti per quanto riguarda il loro aspetto tecnologico, con colorati display luminosi e funzioni selezionabili tramite il touchscreen. Se siete dei tipi un po’ più “classici” e state cercando le funzioni di uno smartwatch, ma proprio non reggete l’idea di portare al polso un monitor in miniatura, allora questo Samsung è il modello che fa per voi. Il design simile a quello di un comune orologio da polso con lancette e mini quadranti nasconde una serie di funzioni molto utili che appariranno direttamente sul quadrante.

Il suo look si adatta molto bene anche alle esigenze di chi cerca un modello formale per andare a lavoro o incontrare dei clienti importanti. Non sfigurerà anche sotto una giacca o un vestito elegante, sebbene forse sia un po’ troppo maschile nelle forme e nei colori.

 

Comunicazione

Una delle funzioni più utili e ricercate in tutti gli smartwatch è quella che permette di utilizzare i comandi vocali. Il Gear S3 permette di attivarle con grande facilità, infatti basterà girare la ghiera, in questo modo si potrà stare sicuri di non avviare una chiamata per sbaglio mentre si sta parlando con qualcuno.

Lo speaker integrato consente sia di ricevere sia di effettuare chiamate direttamente sullo smartwatch, quindi non è necessario che venga fatto il pairing con lo smartphone. Avvisiamo gli utenti che il modello Bluetooth necessita di connessione wi-fi e dell’applicazione dedicata per poter usufruire di questa funzione.

 

Funzioni

Il Gear S3 dispone di GPS integrato che vi permetterà di trovare sempre la strada giusta, calcolando le distanze in modo da pianificare il percorso. Ad aumentare la precisione e l’affidabilità del sistema di tracciamento ci pensa il GLONASS che consente allo smartwatch di rilevare velocemente la posizione.

Oltre all’itinerario sarà possibile visualizzare altre informazioni come i posti dove mangiare e altri punti di interesse. Sullo smartwatch sarà possibile utilizzare fino a 10.000 applicazioni, tra le quali il rilevatore del battito cardiaco, barometro e tachimetro ideali per chi fa sport individuali e vuole tenere d’occhio le proprie prestazioni.

 

Apple Watch Series 5

 

Parliamo della quinta versione del celebre smartwatch targato Apple che si fa apprezzare, come tutti i prodotti della casa con la mela morsicata, per il mix tra design, materiali di qualità e funzionalità. Il display Retina assicura un’impeccabile resa visiva e, grazie alla funzione Always-on, è possibile avere sempre sott’occhio l’orario, per poi passare alle numerose app, tra cui spiccano indubbiamente il sensore di battiti cardiaci, il rilevatore di rumore (che vi avvisa qualora venga superata una certa soglia di decibel) e il calcolo del ciclo mestruale. 

Passando alla parte orientata al training, avrete un quadro completo sia dei normali movimenti, come per esempio il numero di passi, sia degli allenamenti più intensi, con il supporto per tantissimi sport. Il dialogo con l’iPhone permette di visualizzare tantissime notifiche nonché, sfruttando lo slot per la scheda Sim, effettuare chiamate, inviare messaggi o ascoltare la musica direttamente dallo smartwatch. 

Tanta opulenza, abbinata alla succitata scelta di materiali di qualità, rende l’Apple Watch un piccolo oggetto del desiderio e, come tale, un prodotto venduto a un prezzo elevato, il che potrebbe renderlo inaccessibile per chi non ha un’ampia capacità di spesa.

Pro
Bello e solido:

Il design è semplice ma ruba l’occhio mentre i materiali sono di qualità impeccabile, come del resto ci ha abituato Apple.

Universo:

Consente sia di dialogare con l’iPhone sia di sfruttare le numerose app e funzionalità create ad hoc dalla casa con la mela morsicata, per un utilizzo come compagno di allenamento o come supporto per non perdere notifiche e messaggi.

Indipendente:

Grazie allo slot per la Sim è possibile utilizzare il Watch anche per telefonare, inviare messaggi o ascoltare la musica da Apple Music, senza avere lo smartphone in tasca.

Contro
Elitario:

Come molti dei prodotti Apple, il prezzo di vendita è elevato e questo rende l’orologio smart appannaggio di pochi.  

 

 

Huawei Watch 2

 

Per quanti non amano avere al polso uno smartwatch che, esteticamente, differisca in modo eccessivo dalle linee canoniche degli orologi, questo modello di Huawei potrebbe rappresentare la soluzione migliore. A una prima occhiata è difficile distinguerlo da un orologio, anche grazie alla possibilità di scegliere tra numerosi quadranti differenti, alcuni dei quali ricordano quelli dei modelli tradizionali. 

Altro aspetto degno di menzione è la ghiera in ceramica, realizzata con cura e capace di garantire massima robustezza, sebbene strida un po’ con il resto dello smartwatch, che è in plastica. Questo non significa che il Watch 2 non sia resistente, anzi dobbiamo evidenziare lo standard IP68 che lo rende anche impermeabile. Come altri modelli analoghi consente di visualizzare notifiche, informazioni sulla vostra attività fisica, la frequenza cardiaca e vanta un bel display, dotato di sensore di luminosità in modo da assicurare una corretta interpretazione di quanto mostrato anche in caso di luce solare diretta. 

Meno convincente il software, soprattutto per quanto riguarda la sua reattività, visto che il passaggio da un’app all’altra è un po’ macchinoso e che le notifiche sovente sono mostrate con colpevole ritardo, in particolare quelle relative alle chiamate. La batteria non è il massimo, dunque entrate nell’ottica di doverla ricaricare tutte le sere prima di andare a letto. 

Pro
Indistinguibile:

Il design è quello di un orologio standard, dunque se volete abbinare tradizione e hi-tech, si tratta della scelta migliore.

Funzioni:

Permette di avere una panoramica completa sulle proprie attività fisiche (con tanto di cardiofrequenzimetro) ma anche non perdersi mai una notifica.

Sistema operativo:

Lo smartwatch è animato da Wear OS di Google e questo lo rende compatibile con moltissime app.

Contro
Batteria:

Non è decisamente il punto forte del Watch 2, dunque dovrete sopportare la seccatura di dover mettere l’orologio in carica con una certa frequenza.

Macchinoso:

Alcuni passaggi sono un po’ lenti, inoltre non è il massimo della reattività quando si tratta di mostrarvi le notifiche, in particolare quella relativa alle chiamate in arrivo. 

 

 

Samsung Galaxy Watch

 

Disponibile in una doppia versione, con quadrante da 42 o da 46 mm, questo Galaxy Watch colpisce immediatamente per la sua estetica, grazie al display Amoled incastonato in una cassa rotonda e a un look che consente di sfoggiarlo in qualunque occasione. Detto che non gli manca il solito corollario di sensori e applicazioni, tra cui GPS e cardiofrequenzimetro, vanta un fitness tracker e resistenza all’immersione fino a 5 atmosfere, il che consente di tenere traccia di una quarantina di allenamenti diversi, tra cui il nuoto. 

Il dispositivo vanta una buona autonomia della batteria e una più che discreta reattività, grazie al processore dual core e alla memoria di storage da 4 GB. Sfruttando l’NFC e disponendo di un account Samsung Pay è possibile utilizzare lo smartwatch per pagare, inoltre consente di rispondere direttamente alle telefonate ricevute. 

Non convince appieno la precisione dei dati forniti dai sensori di movimento, dunque l’impressione che se ne ricava è che la conta di passi non sia impeccabile. Il prezzo è in linea con quello dei modelli di fascia medio/alta, certo non si può dire che sia uno degli smartwatch più economici sul mercato… 

Pro
Estetica:

Indubbiamente un bel modello, sia per quanto riguarda la cassa sia il cinturino, che in questa versione è in plastica ma che crea un bel contrasto. Insomma, a noi il Galaxy Watch è piaciuto.

Pagamenti:

Grazie all’NFC e disponendo di un account di Samsung Pay è possibile utilizzare lo smartwatch in sostituzione della carta di credito.

Autonomia:

Nel complesso la durata della batteria è soddisfacente, anche tenendo conto della ricchezza delle funzionalità che possono essere sfruttate.

Contro
Sensori:

Non tutti possono essere promossi a pieni voti, visto che quello che si incarica di tenere traccia dei passi fatti non sembra proprio il massimo. 

 

 

YAMAY Smartwatch Orologio Fitness

 

All’ultimo posto della nostra classifica abbiamo pensato di posizionare un modello che, contrariamente a quelli che lo precedono, ha nell’economicità il suo tratto distintivo e che, dunque, si rivolge a quanti sono interessati alla tipologia di prodotto ma non vogliono spendere molto. 

In questo caso si mettono al polso un modello dalle molteplici capacità, a cominciare dal fitness tracker con contapassi, cardiofrequenzimetro e supporto per quattordici attività sportive, per arrivare a monitoraggio del sonno, notifiche di messaggistica e social network e controllo del player musicale dello smartphone associato. Compatibile sia con cellulari Android sia Apple iOS, si appoggia all’app VeryfitPro (non proprio impeccabile, anche a causa di qualche imprecisione nella traduzione delle varie funzionalità) per fornire tantissime informazioni (tra cui il calcolo del ciclo mestruale) ed è impermeabile con standard IP68. 

Nel complesso si propone come uno smartwatch per chi ne desidera fare un utilizzo basic, senza la pretesa di ottenere informazioni sulle attività molto accurate. Considerato il prezzo, però, merita l’attenzione di chi è incuriosito dall’universo degli smartwatch.

Pro
Economico:

Pur costando poco consente di avere a disposizione molte funzioni tipiche di questo genere di prodotti, con un discreto livello di accuratezza.

Impermeabile:

Non vi dovrete preoccupare né di toglierlo quando fate la doccia e nemmeno in caso di una bella nuotata in piscina, grazie allo standard IP68.

Contro
Applicazione:

Interagisce con l’app VeryfitPro che è alquanto approssimativa, sia a livello di dettaglio delle informazioni fornite sia per quel che riguarda l’accuratezza nella traduzione delle varie funzioni.

Precisione:

Non è possibile aspettarsi un livello di precisione paragonabile a quello di altri modelli in vendita sul mercato ma d’altra parte si tratta di uno smartwatch di fascia bassa. 

 

 

Samsung Gear S3

 

Sono tanti i vantaggi del Samsung Gear S3 Frontier che ne fanno per molti il miglior orologio smartwatch nella sua fascia di prezzo. Uno di questi è il design estremamente elegante che lo fa assomigliare a un normale orologio raffinato, anche nella sensazione quando lo si indossa.

Si tratta di un modello ricco di funzioni, per l’utente esigente: dotato di altoparlante, consente di effettuare e ricevere telefonate, oltre che di controllare notifiche, email e altro.

Ha una memoria di 4 GB che permette di utilizzare molte delle 10.000 applicazioni disponibili. Permette perfino di rilevare il battito cardiaco e integra altimetro, barometro e tachimetro, insomma tutto l’occorrente per lo sportivo che vuole monitorare efficacemente le proprie prestazioni.

Per quanto riguarda la geolocalizzazione, lo smartwatch Samsung dispone sia di GPS che del sistema GLONASS per una rilevazione più efficace e veloce in ogni situazione. Si possono ricevere indicazioni sull’itinerario, la distanza che manca, i posti dove andare a mangiare e tutto senza avere l’ingombrante smartphone con sé.

Prestazioni superiori assicura anche la batteria che può durare fino a quattro giorni; per caricarla basta appoggiarla alla sua base, senza collegare cavi: in 15 minuti si ottiene una ricarica sufficiente per dieci ore, non male davvero.

Cominciamo alla grande la nostra guida per scegliere il miglior orologio smartwatch, con il Samsung Gear S3 modello Frontier, apprezzatissimo per il suo design, che lo rende simile a un normale cronografo.

Pro
Estetica:

Il design è elegante e ben curato, tra le opzioni di visualizzazione del display è possibile selezionare diversi tipi di quadrante con lancette: classico, sportivo o cronografo, in modo da sembrare un normale orologio molto raffinato.

Vivavoce:

È dotato di altoparlante e può utilizzare le applicazioni a controllo vocale, oltre a fungere da dispositivo vivavoce per effettuare e ricevere chiamate telefoniche.

Geolocalizzazione:

Dispone sia di GPS sia di GLONASS e consente di tracciare itinerari, calcolare la distanza che manca e indicare i ristoranti o i punti di interesse, senza bisogno dello smartphone.

Contro
Autonomia:

È bello e ricco di funzioni, ma è anche quello dall'autonomia più bassa, dato che va caricato almeno una volta al giorno.

 

 

Sony SWR50 3

 

L’eccezionale rapporto qualità/prezzo rende il Sony un alleato ideale per tante persone che l’hanno eletto uno dei migliori orologi smartwatch del 2021.

Il display transflettivo garantisce una buona visibilità anche alla luce del sole, mentre la batteria può durare fino a due giorni: è chiaro, molto dipende dall’utilizzo che se ne fa. Basta un’ora per ricaricarla collegandola al computer col cavetto USB in dotazione.

Si tratta di un orologio smartwatch Bluetooth con NFC per un collegamento ancora più semplice e veloce con lo smartphone abilitato perché basta semplicemente avvicinare i due dispositivi.

Per quanto riguarda le funzioni, per fare chiamate e rispondere bisogna usare un auricolare e avere il cellulare nelle vicinanze. Si possono leggere messaggi e notifiche. Utilizzando i comandi vocali sarà possibile sapere, per esempio, che tempo farà, il percorso da seguire e altro. Se sei uno sportivo troverai utile il GPS.

Per quanto riguarda invece il design, molto apprezzata è la possibilità di rimuovere l’unità centrale e sostituire il cinturino: quelli disponibili sul mercato sono tanti e tutti diversi per colori e materiali. Anche il quadrante può essere modificato scaricando le versioni più gradite.

Se state cercando dove acquistare un orologio smartwatch di qualità, affidabile e non troppo costoso, allora il nuovo modello SWR50 R prodotto da Sony è proprio il modello che fa al caso vostro.

Pro
Android:

Utilizza il sistema operativo Android Wear, di conseguenza è compatibile con tutte le applicazioni che girano sull’OS di Google, incluse quelle a controllo vocale, grazie al microfono integrato.

Sport:

Lo smartwatch Sony può utilizzare un elevatissimo numero di app, ma è particolarmente adatto per quelle sportive, dove offre le migliori prestazioni; è il modello ideale per chi pratica fitness e running.

Personalizzabile:

Il cinturino è intercambiabile, disponibile in diversi colori, e può essere sostituito con estrema facilità; anche il quadrante può essere modificato, scaricando direttamente da internet le versioni più gradite.

Contro
Autonomia:

Anche il Sony è limitato da una scarsa autonomia, solo un giorno se lo si usa un modo intensivo, ma la ricarica è rapida e si effettua in poco più di un'ora.

 

 

Samsung Gear S2

 

Tra i più venduti sul mercato, lo smartwatch Samsung Gear S2 rappresenta una valida soluzione per chi cerca prestazioni di livello ma senza spendere un capitale.

Presenta il quadrante in acciaio inox e vanta un design elegante che lo fa assomigliare in tutto e per tutto a un normale orologio.

Il quadrante può essere modificato e il cinturino sostituito facilmente per personalizzarlo a seconda dei gusti e sempre con eleganza e stile, grazie alla collaborazione che Samsung ha stretto con il designer italiano Alessandro Mendini.

Touch screen, ha i tasti Home e Indietro e consente di accedere alle varie funzioni – per esempio scorrere le email o zoomare – semplicemente ruotando la ghiera.

È contapassi, cardiofrequenzimetro, accelerometro, giroscopio, supporta la moderna connettività Bluetooth 4.1, registra perfino l’assunzione di acqua e caffeina.

Come il cugino più completo e costoso S3, permette di ricaricare la batteria semplicemente poggiandola sulla base di ricarica. Non permette invece di fare e ricevere telefonate direttamente.

Il design degli smartwatch prodotti da Samsung è tra i più accattivanti, stando ai pareri dei consumatori, e il modello S2 non fa eccezione a questa regola, basta vederlo per rendersene conto.

Pro
Extra:

Oltre alle numerosissime applicazioni disponibili, integra anche un accelerometro, il giroscopio, il barometro e il cardiofrequenzimetro per rilevare le pulsazioni durante l'attività fisica.

Design:

Ha la forma di un orologio tradizionale, con la cassa circolare in acciaio inox; è sottile ed elegante, il cinturino è sostituibile e il quadrante è personalizzabile, a scelta, tra sei diversi tipi disponibili direttamente nella memoria dello smartwatch.

Facile da usare:

Gli smartwatch prodotti da Samsung sono caratterizzati da un'estrema facilità d'uso, basta girare la ghiera per selezionare le diverse funzionalità e poi utilizzarle con un semplice tocco sul display touchscreen.

Contro
Compatibilità:

Non tutte le app sono compatibili con questo modello, che tra l'altro non può essere utilizzato con i dispositivi Apple, come iPhone e iPad.

 

 

Yamay SW016

 

Quale orologio smartwatch comprare che sia davvero economico? Se il tuo obiettivo è soprattutto economizzare dai un’occhiata a questo modello, ideale per chi cerca il massimo risparmio.

È compatibile con smartphone Android, non iPhone: nell’apposito slot va inserita la scheda SIM per ampliare la gamma delle funzioni e poter, per esempio, leggere WhatsApp, fare e ricevere telefonate.

Via Bluetooth è possibile sincronizzare Facebook e Twitter e promemoria. Ma le funzioni offerte sono numerose e per un modello così economico non sono male. Per esempio, misura la distanza percorsa, le calorie bruciate, lo si può usare come contapassi, monitor del sonno, sveglia, calcolatrice e altro ancora. Tutto senza dover prendere il cellulare.

È possibile usarlo anche per controllare da lontano la fotocamera del telefono. La maggior parte degli utenti non registra problemi con l’audio, la visualizzazione di testi e immagini e con la durata della batteria.

Il vantaggio dello SW016, prodotto da Yamay, è sicuramente quello di appartenere alla categoria degli smartwatch disponibili, sul mercato, a prezzi bassi; ideale per coloro che sono attenti al risparmio.

Pro
Economico:

Uno degli aspetti più apprezzati dagli acquirenti è la sua economicità, e questo non deve assolutamente stupire, dal momento che gli smartwatch sono dispositivi tecnologici di ultima generazione, molto costosi.

SIM:

Di base possiede le classiche funzionalità di uno smartwatch, ma è possibile incrementarle inserendo una scheda SIM nell'apposito slot, in modo da poter utilizzare WhatsApp e le funzioni del telefono.

Compatibilità:

Essendo un modello basato su tecnologia Android, la compatibilità è limitata agli smartphone che usano lo stesso sistema; nonostante questo gli è possibile utilizzare le funzioni di chiamata degli iPhone, tramite Bluetooth, ma non le applicazioni ovviamente.

Contro
Semplicità:

È un modello economico che risente di due limitazioni: le dimensioni della cassa e l'assoluta mancanza di opzioni per la personalizzazione.

 

 

endubro U8

 

Tra i modelli più venduti online troviamo questo orologio smartwatch u8 endubro, caratterizzato dal prezzo imbattibile, ideale per chi ha un budget ridotto all’osso.

Naturalmente si tratta di un modello semplice, con cinturino in gomma senza pretese. Mancano alcune funzioni come il GPS, è compatibile solo con Android e potrebbero esserci problemi con i cellulari Huawei.

Detto questo, è uno smartwatch con funzione contapassi, barometro, altimetro, cronometro e tanto altro ancora, insomma un valido alleato dello smartphone.

Permette di ricevere e fare telefonate, forse la funzione più apprezzata per chi non vuole avere sempre il cellulare in mano. L’audio è di buona qualità, non si sono registrati problemi sia da parte del parlante che del ricevente. Si rivela molto utile quindi anche come lettore MP3.

Collegandolo via Bluetooth allo smartphone consente di gestire le notifiche.

Chiudiamo la nostra guida con un prodotto dotato di software italiano, che ha il pregio di essere il più economico tra tutti i modelli di smartwatch che abbiamo messo a confronto: il modello U8 prodotto da Endubro.

Pro
Software italiano:

Il vantaggio di avere un software realizzato in Italia, facile da usare e senza errori di traduzione nella lingua, è una cosa che hanno apprezzato in molti; la compatibilità, però, è limitata agli smartwatch con sistema Android.

Economico:

È il modello dal prezzo più economico, tra tutti quelli esaminati nella nostra guida; ideale soprattutto come idea regalo per un teen ager, per fare bella figura e non eccedere nella spesa.

Audio:

Pur essendo un modello economico, l'audio è di ottima qualità e, oltre che per le telefonate, lo rende ideale anche come lettore MP3.

Contro
Huawei:

Pur essendo compatibile con gli smartphone Android, non riesce a interfacciarsi con i telefoni prodotti da Huawei, inoltre il raggio del Bluetooth è limitato.

 

 

 

Come scegliere i migliori orologi smartwatch U8 del 2021?

 

endubro WRX-1

 

Lo smartwatch U8 di endubro è compatibile con le più note marche di smartphone, da Samsung a LG, HTC e Huawei, coprendo quindi un ampio ventaglio di utenti. È dotato della maggior parte delle applicazioni essenziali come calendario, registro chiamate, possibilità di effettuare e ricevere chiamate, oltre che applicazioni appositamente pensate per gli sportivi come il contapassi e il cronometro.

Il collegamento con lo smartphone è, a detta degli utenti, molto veloce e vi permetterà anche di ascoltare la vostra musica preferita, controllando la riproduzione delle tracce audio tramite lo schermo touch.

L’aspetto moderno e la forma squadrata dello schermo gli conferiscono la possibilità di andare incontro ai gusti degli sportivi ma anche di chi ci tiene ad avere un aspetto impeccabile ed elegante.

La durata della batteria è stimata, in seguito ai test degli utenti, intorno ai tre giorni circa con utilizzo basilare, riducendosi a due giorni con uso intensivo.

 

 

YinoSino U8

 

YinoSino ha ridotto ulteriormente il costo dell’orologio smartwatch U8, offrendo un prodotto che riesce a soddisfare gli utenti non troppo esigenti. Trattandosi comunque di uno smartwatch a basso costo non è esente da difetti, di cui il più evidente forse è la connessione Bluetooth leggermente instabile secondo il parere degli acquirenti.

La ricezione di chiamate è puntuale e funziona in modo impeccabile ma la memoria RAM non permette molte altre funzioni aggiuntive.

Lo schermo touch è reattivo e ha una buona luminosità, il che lo rende visibile anche in condizione di luce sfavorevole come per esempio i raggi del sole che colpiscono direttamente lo schermo.

L’acquisto è consigliato unicamente a chi vuole spendere davvero poco e avere comunque a disposizione uno strumento che permetta di rispondere alle chiamate senza dover per forza tirar fuori lo smartphone da eventuali tasche o borselli.

 

 

Yuntab U8

 

Anche lo smartwatch U8 di Yuntab è compatibile con la maggior parte dei dispositivi smart presenti sul mercato, compresi i prodotti Apple dotati di iOS.

Una funzione apprezzata dagli utenti è l’allarme, che scatta nel caso in cui lo smartphone, a cui l’orologio è collegato, esca dal suo campo di ricezione. In questo modo non dovrete avere il timore di perdere lo smartphone o controllare sempre che sia ancora in borsa e non l’abbiate dimenticato a casa o al lavoro.

Le funzioni di base, dato il costo molto basso, sono limitate e prevedono il classico calendario, calcolatrice, ricezione chiamate, SMS e simili, in linea con gli altri prodotti sul mercato.

La riproduzione della musica tramite connessione Bluetooth non è delle migliori e spesso, secondo gli utenti, il suono verrà riprodotto a scatti.

Non è inoltre possibile scaricare applicazioni aggiuntive, un bene se consideriamo la scarsa memoria RAM di cui dispone.

 

 

Come scegliere i migliori orologi smartwatch Bluetooth del 2021?

 

CHEREEKI LaTEC

 

L’orologio smartwatch Bluetooth di LaTEC ha un ottimo rapporto qualità/prezzo se andiamo a considerare le funzioni aggiuntive ideali anche per gli sportivi. L’unica pecca evidenziata da alcuni utenti è la durata della batteria un po’ bassa, arrivando a stento a due giorni di autonomia.

Il software è preciso e funzionale, ottima la funzione di gestione della fotocamera del cellulare che funziona con tutti gli smartphone dotati di sistema operativo Android. Gli utenti dotati di sistema operativo iOS potranno invece gestire solo la parte telefonica e la riproduzione dei file audio caricati sullo smartphone.

Chi non ha mai acquistato uno smartwatch potrebbe avere delle difficoltà iniziali nella configurazione del prodotto dal momento che le istruzioni sono molto scarne ma niente di insormontabile secondo gli utenti che l’hanno acquistato.

Gli utenti Android trarranno sicuramente maggior beneficio dalla scelta di questo prodotto ed è quindi pensato principalmente per loro.

 

 

Yuntab SW01

 

SW01 di Yuntab ha un aspetto molto elegante con la finitura del quadrante di colore marrone chiaro e un cinturino che si differenzia dai soliti smartwatch di colore nero.

Oltre l’aspetto decisamente originale rispetto agli altri prodotti della stessa fascia di prezzo presenti sul mercato, l’aspetto software non si discosta molto da quanto già visto in altri modelli. Abbiamo anche qui il supporto a vari brand di smartphone oltre a poter funzionare tramite l’inserimento di apposita SIM card, divenendo a tutti gli effetti uno smartphone in miniatura.

La qualità costruttiva, secondo il parere degli acquirenti, è molto solida se confrontata a quella di altri smartwatch mentre la batteria riesce a durare circa due giorni.

L’audio Bluetooth rappresenta un’altra piacevole sorpresa poiché non è caratterizzato dai classici cali di connessione che comportano audio a scatti. Gli utenti consigliano infine, data la scarsa memoria interna, di munirsi di micro SD da inserire nello smartwatch per risolvere questo problema.

 

 

DeYoun IT-02

 

IT-02 è lo smartwatch dotato di Bluetooth che secondo gli utenti ha la migliore qualità audio tra i prodotti qui analizzati. Questo pregio viene però bilanciato dal quadrante leggermente più grande della media, cosa che alcuni potrebbero trovare scomoda.

La durata della batteria, dopo le prove effettuate da chi lo ha acquistato, è di circa tre giorni, anche se gli acquirenti affermano che dipende molto dall’utilizzo che se ne fa. In alcuni casi potrebbe durare anche meno di un giorno se sottoposto all’utilizzo di applicazioni esose dal punto di vista delle risorse.

Anche qui troviamo uno slot per micro SIM che permette di trasformare l’orologio in uno smartphone anche se con usi molto basilari, non potrete quindi accedere ad applicazioni complesse o giochi.

La fotocamera integrata ha una resa tutt’altro che positiva e gli utenti ne sconsigliano l’uso per evitare di consumare la batteria troppo velocemente.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status